Night School è l'acquisizione annunciata da Netflix per il gaming

Night School è l'acquisizione Netflix per il gaming

La piattaforma ha allungato le mani sullo sviluppatore indipendente già responsabile, tra gli altri titoli, dell'avventura Oxenfree.
La piattaforma ha allungato le mani sullo sviluppatore indipendente già responsabile, tra gli altri titoli, dell'avventura Oxenfree.

Che il business di Netflix si stia espandendo ben oltre i confini dell'ambito streaming, arrivando a interessare anche il mondo dei videogiochi, è cosa nota da tempo. L'ennesima conferma arriva oggi con la notizia dell'acquisizione che interessa Night School Studio.

Non solo streaming: Night School Studio è di Netflix

Si tratta di uno sviluppatore indipendente con sede in California e fondato nel 2014, già autore di titoli come Oxenfree di cui è possibile osservare qui sotto il trailer di lancio, un'avventura grafica dal taglio soprannaturale distribuita su PC, console e dispositivi mobile capace di ottenere diversi riconoscimenti, in primis per la qualità dell'impianto narrativo.

Non è stata resa nota l'entità dell'investimento messo sul tavolo per portare a termine con successo la trattativa. Ecco quanto si legge nel comunicato condiviso da Netflix per annunciare l'acquisizione della software house.

Continueremo a collaborare con sviluppatori in tutto il mondo e ad assumere i migliori talenti del settore per creare una straordinaria collezione adatta a ogni tipo di gamer e a ogni livello di gioco. Come le nostre serie e i nostri film, anche i giochi saranno inclusi nell'abbonamento Netflix senza pubblicità o acquisti in-app.

Fonte: Netflix
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti