Netflix, un successo internazionale

Continuano a stagnare gli utenti a stelle e strisce, ma ormai i confini del servizio di streaming sono quelli del mondo. E quelli fra paese e paese, dettati dalle dinamiche della distribuzione

Roma – Netflix Inc. ha annunciato i risultati finanziari per il suo quarto trimestre del 2015 e, dopo una trimestrale in flessione , torna a crescere e ad essere premiata dagli investitori.

Nel dettaglio, il servizio di streaming ha presentato un fatturato da 1,823 miliardi di dollari ed un profitto di 43 milioni di dollari : non poco, soprattutto rispetto al precedente risultato di 1,74 miliardi di dollari con 0,07 dollari di guadagno per azione e 74 milioni di dollari di profitti che nei mesi scorsi avevano fatto crollare di ben dieci punti il suo titolo nelle ore immediatamente successive all’annuncio.

Netflix, d’altra parte, aveva individuato per tempo il problema delle sue performance finanziarie nel rallentamento della crescita del numero dei suoi abbonati negli Stati Uniti (che sembrano ancora stagnare segnando appena 1,59 milioni di nuovi utenti contro i 1,62 milioni attesi), ed ha così accelerato il suo processo di internazionalizzazione che tocca ora 190 paesi, pensando al contempo a come controllare i suoi contenuti, in particolare la scelta delle misure per supportare il geoblocking contro l’impiego di VPN e proxy.

Proprio il successo sul fronte internazionale ha permesso a Netflix di superare quota 75 milioni di abbonati e di stupire così gli investitori di Wall Street che l’hanno premiata con un più 10 per cento registrato dal suo titolo.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    ...
    [yt]Twsl_kAt8Zo[/yt]
  • Uno dei troll scrive:
    Scusate, a che ora il T1000 va via?
    Per sapere se posso iniziare a trollare. Per cortesia cerchiamo di essere seri e professionali, ci devono essere orari precisi, non è che si può fare il trollaggio a cazzeggio.
  • Passante di Mestre 123 scrive:
    Certo che
    Questi che si sforzano per rendere unico un mercato che già lo è danno da pensare!
    • passante di quarto oggiaro scrive:
      Re: Certo che
      - Scritto da: Passante di Mestre 123
      Questi che si sforzano per rendere unico un
      mercato che già lo è danno da
      pensare!Ma va! Ma va, ma va!
      • fuddaro con trepuntini ma anche 123 scrive:
        Re: Certo che
        Passavi pure tu?Mi chiedevo giusto giusto dove ti avrò già visto? :D :D
        • passante di quarto oggiaro scrive:
          Re: Certo che
          - Scritto da: fuddaro con trepuntini ma anche 123
          Passavi pure tu?
          Mi chiedevo giusto giusto dove ti avrò già visto?
          :D :DLa, la!
          • Passo pure io scrive:
            Re: Certo che
            - Scritto da: passante di quarto oggiaro
            - Scritto da: fuddaro con trepuntini ma anche 123

            Passavi pure tu?

            Mi chiedevo giusto giusto dove ti avrò già
            visto?


            :D :D

            La, la!Ah ho capito ma come mai allora sei qua qua? :|Ti han promesso il mangime gratis? o ti devono spiumare? ;)
          • bubba scrive:
            Re: Certo che
            ma siete SICURI di non essere lo STESSO caprone? (ovviamente dotato di personalita' multipla nonche' dissociata)
          • nonsonobubb a scrive:
            Re: Certo che
            Col post di openssh bucato lo hai fatto rosicare. E' da alora che non smette di rompere i capannoni.
          • bubba scrive:
            Re: Certo che
            - Scritto da: nonsonobubb a
            Col post di openssh bucato lo hai fatto rosicare.
            E' da alora che non smette di rompere i
            capannoni.azzo! a saperlo... avrei fatto un post su macacos o ios bucati! (per win e' inutile, non fa notizia)
          • Lumaco Scarafoni scrive:
            Re: Certo che
            - Scritto da: bubba
            ma siete SICURI di non essere lo STESSO caprone?
            (ovviamente dotato di personalita' multipla
            nonche'
            dissociata)In effetti me lo sono chiesto anche io. Anche perché due mentecatti di questo livello mica è facile che si incontrino.
Chiudi i commenti