Neural.it/ Future Film Festival 2002

Tecnologia e cartoni animati a Bologna


Roma – Si è inaugurata ieri a Bologna la quarta edizione del Future Film Festival, rassegna dedicata alle nuove tecnologie dell’animazione.

Spicca l’anteprima italiana dell’atteso “Il Signore degli Anelli – La compagnia dell’anello”, con i suoi mirabolanti effetti speciali, ma ci saranno altre importanti anteprime nazionali come di Amélie, Avalon e Metropolis, il nuovissimo colossal d’animazione creato da Rin Taro (Galaxy Express 999) e Katsushiro Otomo (Akira), oltre ad un incontro col mitico fumettista sudamericano Mordillo.

Previste inoltre una sezione sul cinema d’animazione giapponese (“Anime Mutanti” curata da Canal Jimmy e una retrospettiva su Osamu Tezuka) e il Digital Award, premio allestito in collaborazione con Alias Wavefront. Inoltre, il Massachussetts Institute of Technology, illustrerà le sperimentazioni che l’Interactive Cinema Lab sta sviluppando, e si potrà assistere alla proiezione del “making of” di “Monsters Inc.”, il nuovo lungometraggio in computer grafica della Pixar, oltre all’allestimento del “Future Web Festival”, una parte dedicata all’animazione online con cortometraggi realizzati in Flash, fra cui quelli di Tim Burton, David Linch e Stan Lee.

Il sito del Future Film Festival 2002 è disponibile qui .

A cura di Neural.it, new media art, e-music, hacktivism

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    anche antonveneta!
    io lo faccio da tempo con antonveneta!:)(non lo censurerei ... in fondo se si può fare un articolo su Banca Sella, perché non citare un altro operatore?)e non è nemmeno OTnon è offensivo ...non è PI contro / pro ...mi sento a posto.
    • Anonimo scrive:
      Re: anche antonveneta!
      Buongiorno!siamo una piccola societa' che vende anche online e lavoriamo per transazioni e servizi con Antonveneta dal 1998; nonstante i problemi incontrati e' ancora la Banca piu' aperta, avanzata e funzionante ;-) per quanto riguarda Internet.Se ne conoscete un'altra che funzioni altrettanto bene ci farebbe piacere saperlo!
Chiudi i commenti