Neutralità, il ricatto di un provider

Un primo caso in Norvegia apre uno squarcio su quelle che potrebbero essere le conseguenze di una mancata tutela della neutralità della rete. L'ISP è pronto a ostacolare i propri abbonati

Roma – Un provider taglia la banda ad un distributore di contenuti televisivi in rete, chiedendo a quest’ultimo il pagamento di un “plus” per l’uso del network da parte degli utenti del provider stesso. Non è più una probabilità, è un fatto palese. Un fatto che sta sollevando molta attenzione e che è accaduto in Norvegia, dove NextGenTel , tra i principali fornitori di banda larga, ha attivato dei filtri per ridurre il traffico dell’emittente NRK verso i suoi clienti.

La notizia arriva da un blogger norvegese che lavora proprio per NRK e che spiega come i propri clienti, dinanzi alle difficoltà di accesso ai contenuti, si sono rivolti all’emittente per capirci qualcosa. Per questo NRK ha informato gli utenti con una nota:

“A giugno 2006 NextGenTel ha diminuito la capacità del traffico proveniente da NRK per i clienti di NextGenTel, e lo ha fatto in modo considerevole. Questo ha portato alla situazione dove voi, in qualità di clienti di NextGenTel, sperimentare una qualità del tutto diversa per la TV broadband di NRK, ad esempio, diversa da quella che NRK offre di default ai propri clienti.
Tutto questo è al di fuori del controllo di NRK e qualsiasi richiesta in merito dovrebbe essere rivolta a NextGenTel”.

In buona sostanza l’ISP norvegese contava di spingere NRK a pagare per il solo fatto che i clienti del provider si collegassero ai contenuti di NRK , convalidando così quello che appare come il primo caso conclamato, cioè giunto alle cronache, di mancanza di tutela della neutralità della rete , un concetto tanto complesso quanto decisivo per il futuro di Internet.

Contestualmente all’attivazione del blocco, sui giornali locali NextGenTel rendeva noto che, ai fornitori di contenuti disposti a pagare, avrebbe fornito un transito fluido sui propri network . In pratica il provider dichiarava di voler essere pagato da entrambi i “lati”: non solo dai propri abbonati, che si collegano ad Internet con i suoi servizi di connettività, ma anche da chi fornisce loro i contenuti che cercano collegandosi alla rete. Uno scenario da “manuale” per il dibattito sulla neutralità.

Le cose pare comunque che ora si siano risolte. Stando a quanto pubblicato proprio da NRK, l’operazione di NextGenTel è stata ritirata perché stava danneggiando l’immagine dell’azienda.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Windows, la"nuova"consolle del futuro!!!
    Non uso Linux per pigrizia, ma prima o poi lo farò senz'altro...E userò il Winzozz solo per giocare... Hòla! O)
  • Anonimo scrive:
    Sviluppare programmi
    Perche' invece di sviluppare continuamente nuove versioni di Mandriva, non sviluppano programmi a parte.Si mettono 4 aziende di dimensioni non ridotte (mandriva, red-hat, linspire, suse ), creano una ditta a parte che sviluppi solo SW.Con windows oltre all'OS posso scegliere tra migliai di programmi, dall'edit video, al cad, alla grafica di qualsiasi tipo.Esempio, a me piace l'edit video, sotto windows posso scegliere tra magix, ulead, pinnacle, vegas video, ......Tutti propongono soluzioni ottime anche economiche ( quindi che posso comprare ).Per mandriva cosa c'e', principalmente kino e cinelerra, il primo molto limitato, il secondo inadeguato per il settore casalingo.Per gli altri settori, cosa propone di meglio Mandriva rispetto a windows?
    • Anonimo scrive:
      Re: Sviluppare programmi
      - Scritto da:
      Perche' invece di sviluppare continuamente nuove
      versioni di Mandriva, non sviluppano programmi a
      parte.


      Si mettono 4 aziende di dimensioni non ridotte
      (mandriva, red-hat, linspire, suse ), creano una
      ditta a parte che sviluppi solo
      SW.

      Con windows oltre all'OS posso scegliere tra
      migliai di programmi, dall'edit video, al cad,
      alla grafica di qualsiasi
      tipo.

      Esempio, a me piace l'edit video, sotto windows
      posso scegliere tra magix, ulead, pinnacle, vegas
      video,
      ......

      Tutti propongono soluzioni ottime anche
      economiche ( quindi che posso comprare
      ).

      Per mandriva cosa c'e', principalmente kino e
      cinelerra, il primo molto limitato, il secondo
      inadeguato per il settore
      casalingo.

      Per gli altri settori, cosa propone di meglio
      Mandriva rispetto a
      windows?I programmi basta cercarseli :) :http://www.volalibero.it/panoramica_editing_video.htmlhttp://infohost.nmt.edu/~kscott/video/Aggiungo:projectxdvbcutkmenc15MainActorkvideoencodermandvdvideomakerdvdwizardvcdimageretc...Vi affannate troppo a cercare cloni, cercatevi i programmi che fanno quello che vi serve ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Sviluppare programmi
        Il punto per avere photoshop è: quanto costerebbe ad abobe un eventuale port ? Rivolgendosi a mandriva quanti utenti coprirebbe e di questi quanti comprerebbero photoshop in misura tale da ripagarne i costi e ovviamente un fornire un guadagno ?E se invece di mandriva scegliesse suse, o redhat, o quello che vuoi questi utenti aumenterebbero o diminuirebbero ed in quale misura.Il fatto che ogni distribuzione segua uno sviluppo a se con il rischio di portare differenze e quindi anche incompatibilità (lo ripeterò fino alla nausea, non basta far partire il programma ma bisogna farci sopra test su test, altri costi, altre spese che si aggiungono a quelle della semplice conversione) tende a dividere invece di unire la comunità. Dividere non solo nelle idee ma anche a lv. di mercato. Alle società come adobe le idee non fanno un baffo ma il mercato si e queste lo vogliono il più unito ed esteso possibile. Visto che a quanto pare se non ha ancora fatto il port di photoshop su redhat o suse è perchè considera le due comunità ancora troppo piccole per risultare economicamente vantaggiose; penso sia logico che ulteriori distro, ulteriori divisione non farebbero altro che ampliare i danni, sparando sulla croce rossa. Ci vuole quindi un atto inverso teso ad unificare e standarizzare
        • Anonimo scrive:
          Re: Sviluppare programmi

          E se invece di mandriva scegliesse suse, o
          redhat, o quello che vuoi questi utenti
          aumenterebbero o diminuirebbero ed in quale
          misura.non vedo difficoltà a farlo per entrambi. Credi che google sia andata in fallimenti per il .bin o il .deb di google earth o per la versione wineizzata di picasa?
          Il fatto che ogni distribuzione segua uno
          sviluppo a se con il rischio di portare
          differenze e quindi anche incompatibilitànon mi sembra un grandissimo problema, non lo è per quasi nessun software su gnu/linux lo dovrebbe essere per adobe?
          Visto che a quanto
          pare se non ha ancora fatto il port di photoshop
          su redhat o suse è perchè considera le due
          comunità ancora troppo piccole per risultare
          economicamente vantaggiose; penso sia logico che
          ulteriori distro, ulteriori divisione non
          farebbero altro che ampliare i danni, sparando
          sulla croce rossa. Che il motivo di un'assenza di porting sia la frammentazione delle distro lo sostieni tu, non so su quali basi.Evidentemente adobe non ritiene il porting conveniente, ma che le valutazioni le faccia suìlla singola distro piuttosto che sul totale è una tua opinione che francamente non condivido
          Ci vuole quindi un atto
          inverso teso ad unificare e
          standarizzareStandardizzare è un conto e in buona parte è già così.Unificare è tutt'altra cosa e francamente dal mio punto di vista tutt'altro che ottimale.Avere una sola distro, un solo im, una sola suite office etc, imho, non vuol dire concorrere o rincorrere bill, ma appiattirsi sul suo modello.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sviluppare programmi

            Avere una sola distro, un solo im, una sola suite
            office etc, imho, non vuol dire concorrere o
            rincorrere bill, ma appiattirsi sul suo
            modello.fate la guerra e lui gode...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sviluppare programmi
            - Scritto da:

            Avere una sola distro, un solo im, una sola
            suite

            office etc, imho, non vuol dire concorrere o

            rincorrere bill, ma appiattirsi sul suo

            modello.

            fate la guerra e lui gode...Quale guerra ? Mi sembra ci sia un continuo scabmio tra le distribuzioni e i progetti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sviluppare programmi

            Quale guerra ? Mi sembra ci sia un continuo
            scabmio tra le distribuzioni e i
            progetti.proprio quello è il problemal'utonto sa che di winsozz c'è quella versione e basta, con lainux invece ci sono troppe versioni e con comandi differenti per la gestione pacchetti
          • Anonimo scrive:
            Re: Sviluppare programmi
            - Scritto da:

            Quale guerra ? Mi sembra ci sia un continuo

            scabmio tra le distribuzioni e i

            progetti.
            proprio quello è il problema l'utonto sa che di
            winsozz c'è quella versione e basta, con lainux
            invece ci sono troppe versioni e con comandi
            differenti per la gestione pacchettiBasta sclieglierne uno e continuare ad usarlo...Capisco che per l'utonto medio "scelta" e' una parola difficile anche da pronunciare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sviluppare programmi
            Ok e se ti capitasse di scegliere la distro che però non è quella che è stata scelta dove lavori o non è stata scelta dal produttore del programma che ti piace tanto (e del quale non ci sono i sorgenti)o non è stata scelta dalla società che produce i driver per la tua stampante cosa fai ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sviluppare programmi
            - Scritto da:
            Ok e se ti capitasse di scegliere la distro
            che però non è quella che è stata scelta dove
            lavori In questo caso se l'interfaccia grafica e' la stessa e' probabile che l'utente neanche si accorga che la distribuzione e' un'altra.Se l'interfaccia grafica e' diversa l'utente si volesse esercitare a casa gli basta installarsela e farla partire in alternativa alla sua abituale, ovviamente non ha bisogno di installare la sua.
            o non è stata scelta dal produttore del
            programma che ti piace tanto (e del quale
            non ci sono i sorgenti)Nessun problema: basta installare le librerie adeguate e il programma girera' su una distribuzione qualsiasi, Maya e' un esempio di questo.
            o non è stata scelta dalla società che
            produce i driver per la tua stampante cosa fai
            ?Qualsiasi SO tu abbia e' buona cosa controllare che l'hardware che acquisti sia supportato prima di acquistarla...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sviluppare programmi

            proprio quello è il problema
            l'utonto sa che di winsozz c'è quella versione e
            basta, con lainux invece ci sono troppe versioni
            e con comandi differenti per la gestione
            pacchettibah a parte che quando ti affezioni a una distro ti tieni quella...ma a parte questo hai preso proprio l'esempio sbagliato...il comando per installare un pacchetto dipende da che tipo di pacchetto è (diciamo dei tre tipi?) ed è identico su tutte le distro (dpkg va bene ovunque, con debian, con ubuntu, simply mempis, knoppix, kannotix e via andare...idem per le rpm based)Forse ti riferivi al "gestore dei pachetti" (non al comando)...ma c'è da dire che le opzioni sono uguali per tutti e che ormai synaptic lo trovo anche al cesso quando evo installare la carta igienica
          • Anonimo scrive:
            Re: Sviluppare programmi


            Evidentemente adobe non ritiene il porting conveniente, ma che le valutazioni le faccia suìlla singola distro piuttosto che sul totale è una tua opinione che francamente non condividoAllora: ipotizziamo che tutti gli utenti linux sommati insieme risultino butto una cifra 20 milioni.Vuoi venirmi a dire in 20 milioni di teste non ci sono abbastanza grafici da ripagare un eventuale porting ?Photoshop costa un fottio di soldi, non viene regalato con linux pro.Ma per adobe, non esitono 20 milioni di utenti linux ma poche migliaia per una distro, poche migliaia di un'altra, magari un paio di milioni di questa ed un paio di quella. Forse i loro calcoli statistici dicono che in un totale di 2 milioni di utenti gli eventuali grafici sono poche centinaia e non bastano a coprire i costi e quindi bloccano tutto sul nascere.Adesso sostituisci il nome di adobe con molti altri nomi importanti nel mondo del lavoro o di diversi produttori di hardware e periferiche e ti formerà davanti uno scenario che non è tragico solo perchè c'è molta gente che cerca di creare driver open sostitutivi (i quali però non garantiscono niente sulla qualità e magari proprio per questo non risultano affidabili a chi volesse liberarsi di windoz ma lo fa perchè lì c'è il supporto ufficiale).Tutto questo si può evitare unendo le proprie forze e creando veramente un blocco di 20 milioni di utenti
          • Anonimo scrive:
            Re: Sviluppare programmi
            errata (i quali però non garantiscono niente sulla qualità e magari proprio per questo non risultano affidabili a chi volesse liberarsi di windoz ma non lo fa perchè lì c'è il supporto ufficiale).
          • Anonimo scrive:
            Re: Sviluppare programmi
            - Scritto da:


            Evidentemente adobe non ritiene il porting
            conveniente, ma che le valutazioni le faccia
            suìlla singola distro piuttosto che sul totale è
            una tua opinione che francamente non
            condivido

            Allora: ipotizziamo che tutti gli utenti linux
            sommati insieme risultino butto una cifra 20
            milioni.
            Vuoi venirmi a dire in 20 milioni di teste non ci
            sono abbastanza grafici da ripagare un eventuale
            porting
            ?
            Photoshop costa un fottio di soldi, non viene
            regalato con linux
            pro.
            Ma per adobe, non esitono 20 milioni di utenti
            linux ma poche migliaia per una distro, poche
            migliaia di un'altra, magari un paio di milioni
            di questa ed un paio di quella. Forse i loro
            calcoli statistici dicono che in un totale di 2
            milioni di utenti gli eventuali grafici sono
            poche centinaia e non bastano a coprire i costi e
            quindi bloccano tutto sul
            nascere.

            Adesso sostituisci il nome di adobe con molti
            altri nomi importanti nel mondo del lavoro o di
            diversi produttori di hardware e periferiche e ti
            formerà davanti uno scenario che non è tragico
            solo perchè c'è molta gente che cerca di creare
            driver open sostitutivi (i quali però non
            garantiscono niente sulla qualità e magari
            proprio per questo non risultano affidabili a chi
            volesse liberarsi di windoz ma lo fa perchè lì
            c'è il supporto
            ufficiale).

            Tutto questo si può evitare unendo le proprie
            forze e creando veramente un blocco di 20 milioni
            di
            utentiNon diciamo sciocchezze se vuoi fai un installer solo che gira su ogni distro, non esistono solo gli "installer" "personalizzati". :)Quanto ai driver open funzionano meglio dei closed, avessi dovuto aspettare ATI stavo fresco...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sviluppare programmi
        Prova pratica:Uso Suse 10.0, non e' l'ultima ma e' abbastanza nuova.Yast mi da la versione 0.6.6-4Sul sito c'e' la versione 0.9.2.Viene pacchettizata per:Debian, RedHat, Gento, Arch, Mandrake, Arch.Per non sapere ne leggere ne scrivere scarico i sorgenti.Non ho il compilatore installato.Stando al sito SuseItalia comunque e' sconsigliato, se non come ultima prova.Riparto da Yast.Aggiorno i repository, scelgo tra quelli consigliati su SuseItaliaftp://ftp.solnet.ch/mirror/SuSE/i386/10.0/inst-source-extraGli ho detto di aggiornarlo e di metterlo con maggiore priorita' rispetto al CD.Riparto con il programma di installazione.Richiudo.Se ho capito bene, viene consigliato questo repositoryftp://ftp.solnet.ch/mirror/SuSE/i386/10.0/SUSE-Linux10.0-GM-Extratogliamo l'altro FTP e ......ftp://ftp.unina.it/pub/linux/distributions/SuSE/Errore.ftp://ftp.mirrorservice.org/sites/ftp.suse.com/pub/Errore impossibile creare il mezzo di installazione......Se vuole fare concorrenza a windows.........Installare Mandriva......Prima bisogna scaricarlo ( al momento troppo lento ) , poi nella speranza che la mia scheda video sia supportata.......Fino alla 10 lo era, poi..... hanno smesso....( ho provato sia ati che nvidia)
        • Anonimo scrive:
          Re: Sviluppare programmi
          Linux, al contrario di Windows, significa innovazione. E questo implica tra l'altro che Suse abbia inserito nella sua ultima versione un nuovo programma di distribuzione del software, è probabile che sia per questo che non vadano i repository.Per quanto riguarda Mandriva, è tra le migliori come riconoscimento del software, ma fino a che le Case costruttrici si ostineranno a rilasciare driver solo per Windows (o per Linux con molti bug), tutti i Linux avranno difficoltà nel riconoscere l'hardware.Quindi, in entrambi i casi la colpa non è di Linux. Nel primo caso per avere un sistema aggiornato bisogna seguire il normale progresso della comunità; nel secondo caso ci si scontra con fattori commerciali.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sviluppare programmi
            Ed alla fine sono i fattori commerciali che fregano tutti
          • Anonimo scrive:
            Re: Sviluppare programmi
            - Scritto da:
            Linux, al contrario di Windows, significa
            innovazione. E questo implica tra l'altro che
            Suse abbia inserito nella sua ultima versione
            un nuovo programma di distribuzione del
            software, è probabile che sia per questo che
            non vadano i repository.Dopo 6 mesi una distro e' gia' da buttare.XP dopo 6 anni .........
          • Anonimo scrive:
            Re: Sviluppare programmi
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Linux, al contrario di Windows, significa

            innovazione. E questo implica tra l'altro che

            Suse abbia inserito nella sua ultima versione

            un nuovo programma di distribuzione del

            software, è probabile che sia per questo che

            non vadano i repository.

            Dopo 6 mesi una distro e' gia' da buttare.
            apt-get dist-upgrade
            XP dopo 6 anni .........scelta tua,....anche costosa direi
    • Anonimo scrive:
      Re: Sviluppare programmi
      Mandriva distribuisce, gli sviluppatori sviluppano. Perche' la ferrari non fa pneumatici? Avrebbe moooolto piu' senso chiedersi perche' la microsoft invece di sviluppare VIsta non finisce office? noto ancora problemi di stabilita' e errori basilari nell'interfaccia utente, tipo velocita' di scrolling e feedback quando si salva. Un paste coll'autorepeat della tastiera mi ha fatto crashare roba da beta di openoffice. E questo sarebbe il prodotto di punta. Grazie, mi tengo linux e pazienza se cinelerra ha troppe features per piacerti :D
  • Anonimo scrive:
    MANDRIVA ABBRACCERA' IL MONDO
    e con lei tutte le altre distro linux, presto non ci sarà più spazio per software prezzolato, FETECCHIE DI REDMOND, SPARAGESTIONALI VB e vendi sitarelli phpcon linux e l'open source il profitto e l'europa del benessere cadranno finalmente nel baratro dell'ipocrisia bigotta, prima che qualunque capitalista catto-americano possa rimediarelinux, avanza, noi saremo al tuo fianco(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)
  • Anonimo scrive:
    Sabayon le integra già
    http://www.sabayonlinux.org/su Sabayon ( gentoo-based live CD )c'è la possibilità di utilizzare sia XGL sia AIGLXbasta dare al boot:sabayon xgloppuresabayon aiglx --JiNG
    • Anonimo scrive:
      Re: Sabayon le integra già
      Sabayon... ma chi se li inventa sti nomi da piccolo, ha subito violenze ?Cribbio ma se un tizio dal cappello rosso vuol offrire un gelato allo zabaione a Susanna per ingelosire l'ex fidanzato nero battezzato tra gli zulù, non può dirglierlo semplicemente in faccia ? O)
  • Anonimo scrive:
    Il link non va nemmeno dal sito
    ciao, non so a voi ma a me il linkhttp://www.mandriva.com/it/download/free non va, e nemmeno gli altri presenti nel sito
  • Anonimo scrive:
    Supporto RAID 0
    Ho un sistema con 2 hd in raid 0 su controller nvidia nforce 4, sul quale è installato winxp.Non avendo intenzione di elimare l'array, quale distro linux posso installare?Ho provato Kubuntu ma non rileva alcun supporto (hd o controller)Tnx!
    • Anonimo scrive:
      Re: Supporto RAID 0
      il controller dell'nforce non è un "vero" raid avrai non poche difficoltà ad usarlo con qualsiasi cosa che non sia windows
      • Anonimo scrive:
        Re: Supporto RAID 0
        stesso dicasi per il silicon image 0680acol piffero che linux mi vedeva la partizione windowsil fatto è che questi controller raid sono nient'altro che dei semplici controller IDE(o SATA) e la parte RAID viene implementata in software. Ho effettuato dei test col driver proprietario silicon image e col raid software di windows, risultato: meglio il raid di windows!
        • Macs scrive:
          Re: Supporto RAID 0
          Sbagliato!Gia' Mandrivia 2006 supportava i fake RAID. Io infatti l'ho installato sul mio PC che aveva gia 2 dischi in RAID 0 con winXP sopra (controller nForce 4). L'unica cosa e' che ho ho dovuto faticare perche' avevano fatto una cazzata con il dmraid .. in installazione tutto ok.. riconosceva i dischi e installava tutto, ma al primo start del sistema si piantava tutto. Ho dovuto cambiare a mano il dmraid e ora va.. spero che nella versione 2007 abbiano sistemato la cosa, era la sola distro che permetteva semplicemente questa cosa (se avesse funzionato fino in fondo).
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto RAID 0
            l'hai provato col silicon image o no? all'epoca avevo provato mandrake non mandriva cmq
        • Anonimo scrive:
          Re: Supporto RAID 0
          - Scritto da:
          stesso dicasi per il silicon image 0680a
          col piffero che linux mi vedeva la partizione
          windows

          il fatto è che questi controller raid sono
          nient'altro che dei semplici controller IDE(o
          SATA) e la parte RAID viene implementata in
          software. Ho effettuato dei test col driver
          proprietario silicon image e col raid software di
          windows, risultato: meglio il raid di
          windows!Tu stai fuori. Il vecchio Adaptec 1210SA monta un Silicon Image per funzionalità RAID 0 e 1, l'occupazione della CPU su macchine piccole come P4 2.4GHz Northwood S478 è nell'ordine dell' 1%. Pur non essendo un vero DSP implementa funzioni di offloading sul chip per accellerare i calcoli di gestione del RAID. Stesso risultato totalmente in software ? Non credo proprio. Il transfer rate con due HDU SATA-II (benchè sia un controller SATA-I vecchio) è di 120MB/s su PCI e 180MB/s su PCI-X (essendo il bus a 66MHz).
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto RAID 0
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            stesso dicasi per il silicon image 0680a

            col piffero che linux mi vedeva la partizione

            windows



            il fatto è che questi controller raid sono

            nient'altro che dei semplici controller IDE(o

            SATA) e la parte RAID viene implementata in

            software. Ho effettuato dei test col driver

            proprietario silicon image e col raid software
            di

            windows, risultato: meglio il raid di

            windows!

            Tu stai fuori. Il vecchio Adaptec 1210SA monta un
            Silicon Image per funzionalità RAID 0 e 1,
            l'occupazione della CPU su macchine piccole come
            P4 2.4GHz Northwood S478 è nell'ordine dell' 1%.
            Pur non essendo un vero DSP implementa funzioni
            di offloading sul chip per accellerare i calcoli
            di gestione del RAID.

            Stesso risultato totalmente in software ? Non
            credo proprio. Il transfer rate con due HDU
            SATA-II (benchè sia un controller SATA-I vecchio)
            è di 120MB/s su PCI e 180MB/s su PCI-X (essendo
            il bus a
            66MHz).più 100MB/s con 2 maxtor 120GB (2MB cache), sia con 0680 che tramite windowsXP; testato con atto disk benchmark windows otteneva quasi un MB in più, su athlon xp 2400+.Da ciò, e dal fatto che la silicon image mi ha risposto che NON esiste un driver per linux per lo 0680 dato che linux supporta il RAID direttamente in software, posso dedurre che il raid implementato dal silicon image 0680 è un raid software.Il carico sulla CPU è trascurabile per funzionalità RAID0 e RAID1 su due dischi, forse possiamo discutere su RAID5 (winXP lo supporta in SW tramite patch).
          • Macs scrive:
            Re: Supporto RAID 0
            dmraid(usato da mandrivia e altri) supporta Silicon Image. La cosa comoda di mandrivia e' che lo usa anche in istallazione.. quindi non ti devi impiccare come con le altre distro.http://people.redhat.com/~heinzm/sw/dmraid/readme
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto RAID 0
            scaricato mandriva one 2007 free, vediamo come funziona...potrei rimanere sorpreso :)
          • Macs scrive:
            Re: Supporto RAID 0
            dimmi se ti funziona bene l'installazione in raid, cosi' approfitto per aggiornarmi anche io!
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto RAID 0
            sto scrivendo con firefox da LINUX :)però il risultatoè negativo, mi vede 2 partizioni da 114GB e dice che la tavola delle partizioni è troppo corrotta :("I can not read the partition table of device hdg, it's too corrupted for me :(I can try to go on, erasing over bad partitions (ALL DATA will be lost!).The other solution is to not allow DrakX to modify the partition table.(the error is unknown partition table format on disk /dev/hdg.)Do you agree to lose all the partitions?"in pratica mi vede hde e hdg, quest'ultimo dice che è read only e vuoto....meglio non toccare niente :|purtroppo è lo stesso risultato che ho avuto tempo fa con mandrake10che faccio?
          • Macs scrive:
            Re: Supporto RAID 0
            non ti ha riconosciuto il raid...controllato che il tuo chip sia supportato da dmraid? se no mettiti il cuore in pace.altrimenti prova con un po' di settaggi e qualche guida.. ma la storia si complica:http://tienstra4.flatnet.tudelft.nl/~gerte/gen2dmraid/
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto RAID 0
            http://people.redhat.com/~heinzm/sw/dmraid/readmedice che Silicon Image Medley è supportato, scaricherò knoppix live...al limite anche fedorase scopro come funziona posterò qui, grazie per le info ciao!
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto RAID 0
            boot con knoppix live 5.0:root@1[knoppix]# dmraid -ayRAID set "sil_agafbiababaa" already activeRAID set "sil_agafbiababaa1" already activeroot@1[knoppix]# mkdir /mnt/dataroot@1[knoppix]# mount -o ro -t /dev/mapper/sil_agafbiababaa /mnt/dataUsage: mount -V : print version mount -h : print this help mount : list mounted filesystems mount -l : idem, including volume labelsSo far the informational part. Next the mounting.The command is `mount [-t fstype] something somewhere'.Details found in /etc/fstab may be omitted. mount -a [-t|-O] ... : mount all stuff from /etc/fstab mount device : mount device at the known place mount directory : mount known device here mount -t type dev dir : ordinary mount commandNote that one does not really mount a device, one mountsa filesystem (of the given type) found on the device.One can also mount an already visible directory tree elsewhere: mount --bind olddir newdiror move a subtree: mount --move olddir newdirA device can be given by name, say /dev/hda1 or /dev/cdrom,or by label, using -L label or by uuid, using -U uuid .Other options: [-nfFrsvw] [-o options] [-p passwdfd].For many more details, say man 8 mount .boh, proviamo qualche comandoroot@1[knoppix]# dmraid -s*** Active Setname : sil_agafbiababaasize : 480237312stride : 128type : stripestatus : oksubsets: 0devs : 2spares : 0cavolo me lo vede, ma come ci accedo?!?!!? (newbie)root@1[knoppix]# more /etc/fstab/proc /proc proc defaults 0 0/sys /sys sysfs noauto 0 0/dev/pts /dev/pts devpts mode=0622 0 0/dev/fd0 /media/fd0 auto user,noauto,exec,umask=000 0 0/dev/cdrom /media/cdrom auto user,noauto,exec,ro 0 0/dev/hdd /media/hdd auto users,noauto,exec,ro 0 0# Added by KNOPPIX/dev/hda1 /media/hda1 ntfs noauto,users,exec,umask=000,uid=knoppix,gid=knoppix 0 0# Added by KNOPPIX/dev/hda5 /media/hda5 ntfs noauto,users,exec,umask=000,uid=knoppix,gid=knoppix 0 0# Added by KNOPPIX/dev/mapper/sil_agafbiababaa1 /media/sil_agafbiababaa1 ntfs noauto,users,exec,umask=000,uid=knoppix,gid=knoppix 0 0ah cappero il nome finisce con 1...(boh) (newbie)togliamo il -t dal mount e mettiamo il nome giusto.... (idea)root@1[knoppix]# mount -o ro /dev/mapper/sil_agafbiababaa1 /mnt/dataroot@1[knoppix]# ls /mnt/data/$VAULT$.AVG[cut]PER LA MISERIA LO VEDEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! (win) (linux) :p :pvabbè solo in lettura meglio non stuzzicare ntfs....ci proverò più in là dopo backup totale ciao e grazie!!! PS.: dovrei riprovare gli stessi comandi pure su mandriva ma in teoria dovrebbe funzionare :D :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Supporto RAID 0
      - Scritto da:
      Ho un sistema con 2 hd in raid 0 su controller
      nvidia nforce 4, sul quale è installato
      winxp.
      Non avendo intenzione di elimare l'array, quale
      distro linux posso
      installare?

      Ho provato Kubuntu ma non rileva alcun supporto
      (hd o
      controller)

      Tnx!Il raid software di tutti i chipset raid delle mobo economiche non sono gestibili tramite linux, dato che e', di fatto, un raid "finto" gestito dal driver di xp.Cmq puoi ridimensionarti l'array, lasciando un po' di spazio per ubuntu come partizione normale ed installarlo sulla partizione aggiuntiva che creerai.Se vuoi il raid 0 anche per linux devi installare ubuntu dal cd "alternate" che trovi sul sito. Questo ha il supporto per il raid software di linux, che è pero' diverso da quello di win ed e' un po' piu' complesso da gestire.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Supporto RAID 0
        Grazie ! Grazie a tutti per i consigliproverò appena finito di scaricare si la mandriva che ubuntuproverò entrambe le distro così vedo quale va meglio
  • Anonimo scrive:
    con 6 anni di ritardo
    rispetto a quartz extreme di osx , complimenti . Quando riusciranno a copiare la prossima feature probabilmente saro' morto di vecchiaia (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: con 6 anni di ritardo
      Mandriva ..forse no :D ... ma M$ con Vista guadagnerà incredibilmente di più di Apple.Quindi, a conti fatti, hanno fatto bene ad aspettare.
    • Anonimo scrive:
      Re: con 6 anni di ritardo

      probabilmente saro' morto di vecchiaia
      (apple)vedrai che non ce ne lamenteremo :-o
    • Anonimo scrive:
      Re: con 6 anni di ritardo
      - Scritto da:
      rispetto a quartz extreme di osx , complimenti .
      Quando riusciranno a copiare la prossima feature
      probabilmente saro' morto di vecchiaia
      (apple)Quartz extreme di OSX sta a AIGLX come Vista sta ad un sistema operativo, quindi il paragone non esiste.
    • Anonimo scrive:
      Re: con 6 anni di ritardo
      - Scritto da:
      rispetto a quartz extreme di osx , complimenti .
      Quando riusciranno a copiare la prossima feature
      probabilmente saro' morto di vecchiaia
      (apple)interessante notare che i forum Mac anche italiani sono pieni di persone che - invece - dicono "Aqua superato?" evidentemente quartz e' vecchio di 6 anni, se non te ne fossi accortodifatti anche apple sta cercando di adeguarsi alle nuove tecnologie. magari copiando, tanto poi paga Jobs. O.
      • Anonimo scrive:
        Re: con 6 anni di ritardo
        Peccato per voi però che apple quando vuole arrivare ad un risultato ce la fa qualunque sia il suo ritardo. voi invece tra due anni starete ancora a menarvi se è meglio darla vinta a xgl o aiglx. mondo linux tante belle idee ma troppo rissoso per annunciarle ed applicarle per tempo
        • Anonimo scrive:
          Re: con 6 anni di ritardo
          - Scritto da:
          Peccato per voi però che apple quando vuole
          arrivare ad un risultato ce la fa qualunque sia
          il suo ritardo. voi invece tra due anni starete
          ancora a menarvi se è meglio darla vinta a xgl o
          aiglx. mondo linux tante belle idee ma troppo
          rissoso per annunciarle ed applicarle per
          tempoRisse ? Linux e' il mondo della convivenza !Guarda i desktop manager che puoi utilizzare, tutti assolutamente intercopatibili ed equivalenti
          • Anonimo scrive:
            Re: con 6 anni di ritardo
            Come ad esempio la gestione dei mime vero ? Ogni volta vanno riconfigurati perchè ha sempre fatto schifo l'idea di un demone centralizzato solo per i mime no ? Mi sa tanto che in parecchi si sono persi quella parte del concetto di Stallman dove si parlava di collaborazione...
        • Anonimo scrive:
          Re: con 6 anni di ritardo
          - Scritto da:
          Peccato per voi però che apple quando vuole
          arrivare ad un risultato ce la fa qualunque sia
          il suo ritardo. voi invece tra due anni starete
          ancora a menarvi se è meglio darla vinta a xgl o
          aiglx. mondo linux tante belle idee ma troppo
          rissoso per annunciarle ed applicarle per
          tempotra due anni, come tu ben saprai poiché sei una persona che ti informi prima di parlare, non ci saranno né xgl né aiglxPeraltro le differenze sono spesso una ricchezza non una rissa
        • Anonimo scrive:
          Re: con 6 anni di ritardo
          - Scritto da:
          Peccato per voi però che apple quando vuole
          arrivare ad un risultato ce la fa qualunque sia
          il suo ritardo. voi invece tra due anni starete
          ancora a menarvi se è meglio darla vinta a xgl o
          aiglx. mondo linux tante belle idee ma troppo
          rissoso per annunciarle ed applicarle per
          tempoPer il concetto da te espresso, non si tratta di una bega tra xgl e aiglx, ma semplicemente visto che non tutte le schede supportano aiglx si utilizza xgl; in sostanza la strada verte su aiglx, ma xgl viene continuato per dar la possibilità a tutti (o quasi) di utilizzare il 3d... tutto qui, niente beghe e niente guerre.
          • Anonimo scrive:
            Re: con 6 anni di ritardo
            Così un programma per risultare compatibile deve riscrivere due volte tutte le istruzioni per restare compatibile con xgl e aiglx
          • Anonimo scrive:
            Re: con 6 anni di ritardo
            finalmente qlcuno che ci ha capito qlcosa! AndreaHermes
  • Anonimo scrive:
    Antivirus?
    Io sono niubbo di linux. ho kubuntu da agosto. Mi piace, anche se per avere l'uscita tv di nvidia , avere il collegamento adsl, capire perche' l'uscita 5.1 con alsa non funzionava e altre cose piu' leggere mi ha preso un giorno di vita. eheheh. Va beh ero in ferie... Ora capisco poco perche' openoffice o opera a volte impiegano circa 12-15 sec a partire, nonostante abbia visto con hdparm che e' tutto a posto e sempre che sia solo una faccenda di prestazioni di disco...ma vabbeh... Non c'e flash 9.0 quindi alcuni siti devo vederli con ie percio' wine e vabbeh anche qui.il punto e' che vorrei migrare per la questione dei virus. Visto che:-le prove antivirus per windows di certi blog divergono e che diversi virus sfuggono-che cambiarli, provarli, e' una rottura-che continuano con le nuove versioni ad appesantire le richieste di sistema mi sono detto: si elimina la questione alla radice e si passa a linux. Pero' ora vedo che anche le stesse distro offrono antivirus. Com'e' la faccenda? Mossa di marketing degli antivirus, o c'e' pericolo anche se vado in rete con i privilegi da utente?
    • Anonimo scrive:
      Re: Antivirus?
      l'antivirus in questione e' dedicato a servizzi server tipo se hai un proxy se hai un mail server o robe simili,in poche paroile serve per pulire la roba che vi passsa attraverso ed evitare di infettare macchine win che magari usufruiscono di questi servizzi
    • Anonimo scrive:
      Re: Antivirus?
      In generale se senti parlare di antivirus in ambito linux si fa riferimento a quegli antivirus che lavorano a stretto contatto con i server di posta. Quindi in generale per proteggere a monte i client (su cui in genere gira windows).Nel caso di Mandriva non so bene quali altre possano essere le motivazioni per includere un antivirus, considerando soprattutto che una macchina unix/linux ben configurata limita fortemente (per non dire azzera) le possibilità per un virus di attecchire...Mossa commerciale forse?
    • Anonimo scrive:
      Re: Antivirus?
      l'antivirus c'è per 3 motivi:- pulire la partizione windows dall'esterno- pulire le e-mail (nel caso facesse da server)- essere pronti al peggio nel caso nascesse un virus (che avrebbe vita molto breve) per linux non preoccuparti non abbiamo tante distro ma non abbiamo miliardi di miliardi di virus :-)- Scritto da:
      Io sono niubbo di linux. ho kubuntu da agosto. Mi
      piace, anche se per avere l'uscita tv di nvidia ,
      avere il collegamento adsl, capire perche'
      l'uscita 5.1 con alsa non funzionava e altre cose
      piu' leggere mi ha preso un giorno di vita.
      eheheh. Va beh ero in ferie... Ora capisco poco
      perche' openoffice o opera a volte impiegano
      circa 12-15 sec a partire, nonostante abbia visto
      con hdparm che e' tutto a posto e sempre che sia
      solo una faccenda di prestazioni di disco...ma
      vabbeh... Non c'e flash 9.0 quindi alcuni siti
      devo vederli con ie percio' wine e vabbeh anche
      qui.
      il punto e' che vorrei migrare per la questione
      dei virus. Visto
      che:
      -le prove antivirus per windows di certi blog
      divergono e che diversi virus
      sfuggono
      -che cambiarli, provarli, e' una rottura
      -che continuano con le nuove versioni ad
      appesantire le richieste di sistema

      mi sono detto: si elimina la questione alla
      radice e si passa a linux. Pero' ora vedo che
      anche le stesse distro offrono antivirus. Com'e'
      la faccenda? Mossa di marketing degli antivirus,
      o c'e' pericolo anche se vado in rete con i
      privilegi da
      utente?
      • Anonimo scrive:
        Re: Antivirus?
        - Scritto da:
        l'antivirus c'è per 3 motivi:

        - pulire la partizione windows dall'esterno
        - pulire le e-mail (nel caso facesse da server)
        - essere pronti al peggio nel caso nascesse un
        virus (che avrebbe vita molto breve) per linux


        non preoccuparti non abbiamo tante distro ma non
        abbiamo miliardi di miliardi di virus
        :-)Ok. Sono piu' tranquillo. Grazie a tutti delle risposte
        • Anonimo scrive:
          Re: Antivirus?
          OO e Opera non sono proprio indispensabili, il primo poi è molto avido di risorse e lentissimovisto che usi kde perchè non usare Koffice e Konqueror che sono velocissimi, leggerissimi e integratissimi con il sistema, il primo se vuoi è un pò acerbo ma nel 99,99999% dei casi è + che suff per l'uso home e può salvare i documenti realizzati(e/o importare) in vari formati compresi quelli OO e alcuni MS nel caso devi condividerli con altriKonqueror io lo ritengo un ottimo browser, anzi magnifico e ha ben poco da invidiare al blasonatissimo firefox(Opera lo conosco pochissssssimo)W kubuntu, sembra di usare Mandriva ma con tutta la potenza di debian
          • Anonimo scrive:
            Re: Antivirus?

            Konqueror io lo ritengo un ottimo browser, anzi
            magnifico e ha ben poco da invidiare al
            blasonatissimo firefoxdipende quante estensioni usi... io purtroppo mi sono abituato ad usarne una 50ina... per cui mi terrò firefox :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Antivirus?
            - Scritto da:
            OO e Opera non sono proprio indispensabili, il
            primo poi è molto avido di risorse e
            lentissimo

            visto che usi kde perchè non usare Koffice e
            Konqueror che sono velocissimi, leggerissimi e
            integratissimi con il sistema, il primo se vuoi è
            un pò acerbo ma nel 99,99999% dei casi è + che
            suff per l'uso home e può salvare i documenti
            realizzati(e/o importare) in vari formati
            compresi quelli OO e alcuni MS nel caso devi
            condividerli con
            altri

            Konqueror io lo ritengo un ottimo browser, anzi
            magnifico e ha ben poco da invidiare al
            blasonatissimo firefox(Opera lo conosco
            pochissssssimo)

            W kubuntu, sembra di usare Mandriva ma con tutta
            la potenza di
            debianOpera lo usavo dentro windows e mi trovavo bene. Oltre che browser e' anche client email-newsgroup-newsfeed. Ha una buona gestione per il blocco della pubblicita'. nell'adblock firefox e' meglio, solo che mi crasha spesso se cambio virtual desktop e ritorno. Mentre OO era gia' installato e non ho cercato un'altra suite.
  • Anonimo scrive:
    Mandiva Free + cedega ?
    Non ho capito se le applicazioni commerciali come cedega sono incluse anche nella freeQualcuno me lo sa dire plz?
    • Anonimo scrive:
      Re: Mandiva Free + cedega ?
      - Scritto da:
      Non ho capito se le applicazioni commerciali come
      cedega sono incluse anche nella
      free

      Qualcuno me lo sa dire plz?penso sia scritto e logico che i programmi commerciali sono nella versione.. in vendita :D"Le versioni retail di Mandriva Linux 2007 includono poi diversi software commerciali, tra cui il player video LinDVD, l'emulatore di giochi per Windows Cedega"le versioni free come sempre avranno programmi free..senno' perche uno deve comprare la versione commerciale ?!?! :D la differenza e' tutta li eh !!
      • Anonimo scrive:
        Re: Mandiva Free + cedega ?
        si avevo letto male :Se poi magari vendevano solo l'assitenza :Puff speravo in cedega gratis!
        • Anonimo scrive:
          Re: Mandiva Free + cedega ?
          il mulo ti mette le aliiiiiiii :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandiva Free + cedega ?
            - Scritto da:
            il mulo ti mette le aliiiiiiii :Dnoi linari (che brutto nome) non siamo come gli winari (ancora più brutto) possiamo tranquillamente vivere senza scaricare software pirata il mulo te lo puoi tenere
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandiva Free + cedega ?
            la mia banca e' differente
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandiva Free + cedega ?
            giusto, aMule l'hanno scritto per diffondere le foto della cantina(troll)
        • Anonimo scrive:
          Re: Mandiva Free + cedega ?
          - Scritto da:
          si avevo letto male :S

          e poi magari vendevano solo l'assitenza :P

          uff speravo in cedega gratis!purtroppo chi distribuisce cedega lo fa a pagamento, ma se sei bravo pigli wine, ci lavori e ne crei una versione migliorata ^_^
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandiva Free + cedega ?
            - Scritto da:
            purtroppo chi distribuisce cedega lo fa a
            pagamento, ma se sei bravo pigli wine, ci lavori
            e ne crei una versione migliorata
            ^_^volendo prendi anche i sorgenti di cedega (winex) e te li compili... :)http://www.transgaming.com/sources.php
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandiva Free + cedega ?

            volendo prendi anche i sorgenti di cedega (winex)
            e te li compili...
            :)

            http://www.transgaming.com/sources.phpSLURP! :p:D(linux)
          • 5ze247940 scrive:
            Re: Mandiva Free + cedega ?
            E cmq mi capita di ruotare per lavoro fra varie distro...Non sono obbligato a farlo chiaro, lo trovo un modo come un altro per mantenere la mente elastica fra i vari dialetti/tools/ecc...Che vi devo dire...Vedere la Mandriva Corporate 4 non mi ha colpito quanto vederla girare su ppc ma rimane una delle mie distro preferite...Facile, con un buon pannello di controllo(KDE) e come tutti i linux poi te la fai come vuoi...Damn,W linux!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandiva Free + cedega ?
            il problema grosso e' che la parte di codice che gestisce la lettura del cd non viene rilasciata. Quindi tutti i giochi che fanno controlli sul cd originale non vanno, oppure ti serve il no cd.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mandiva Free + cedega ?
            - Scritto da:
            il problema grosso e' che la parte di codice che
            gestisce la lettura del cd non viene rilasciata.
            Quindi tutti i giochi che fanno controlli sul cd
            originale non vanno, oppure ti serve il no
            cd.Morrowind non va neanche con il nocd :'(
          • 5ze247940 scrive:
            Re: Mandiva Free + cedega ?
            Ma come!!!!Io l'ho fatto girare?Qual'è il Tuo problema?
  • Anonimo scrive:
    Molto bello molto interessante ma se
    Si decidesse per standard che questa tecnologia debba essere installata in tutte le distro desktop, tutti avrebbero da guadagnarci: per un programmatore, una software house che volessero realizzare qualcosa che necessiti di queste librerie non avrebbe problemi tra modifiche e varianti
  • Anonimo scrive:
    FlatOuuuut!!!
    Finalmente ho un motivo che mi spinge ad installare il pinguinoooooo siiiiiiii ... come? Devo dare un'occhiata a questo sito?http://www.crysis-game.comCacchio gira solo su Vista. Niente linari, sarà per un'altra volta. :p
    • Anonimo scrive:
      Re: FlatOuuuut!!!
      - Scritto da:
      Finalmente ho un motivo che mi spinge ad
      installare il pinguinoooooo siiiiiiii ... come?
      Devo dare un'occhiata a questo
      sito?
      http://www.crysis-game.com
      Cacchio gira solo su Vista. Niente linari, sarà
      per un'altra
      volta.
      :pMa tanto il loro 3d è migliore... soprattutto i loro drivers video 3d! Ahahah vorrei vederli mentre tentano disperatamente di fare andare una delle ultime schede video ati.
      • sh4d scrive:
        Re: FlatOuuuut!!!
        se ti va di spendere tremila euro di pc per farlo girare affari tuoi. Preferisco comprarmi una 5D e col resto portarci la donna in vacanza per un weekend.
      • Shu scrive:
        Re: FlatOuuuut!!!
        - Scritto da:
        Ma tanto il loro 3d è migliore... soprattutto i
        loro drivers video 3d! Ahahah vorrei vederli
        mentre tentano disperatamente di fare andare una
        delle ultime schede video
        ati.Le ATI sono tutte perfettamente supportate in 2D dai driver inclusi sia nel kernel (framebuffer) che in X.Fino alla 9200 sono supportate anche in 3D dai driver di Xorg.Oltre la 9200 e fino all'ultima uscita sono supportate dai driver closed, che si installano con 1 comando, dopo averli scaricati. Per la Debian, usando 2 comandi invece di 1, li si integra anche nella gestione dei pacchetti della distribuzione.E giusto per dimostrartelo, sto scrivendo da Linux con una ATI X1600 Pro.No, non ho intenzione di spendere per la scheda video piu` che per il resto del PC, quindi la X1950XTX provala tu.E le prestazioni sul 3D sono pari o superiori a XP, perfino in emulazione con Wine.Ma spero di non averti risvegliato dal torpore della tua beata ignoranza. Torna pure a dormire.
    • Alucard scrive:
      Re: FlatOuuuut!!!
      - Scritto da:
      Finalmente ho un motivo che mi spinge ad
      installare il pinguinoooooo siiiiiiii ... come?
      Devo dare un'occhiata a questo
      sito?
      http://www.crysis-game.com
      Cacchio gira solo su Vista. Niente linari, sarà
      per un'altra
      volta.
      :pCosa di cui sentirsi fieri vero? ..... :s
      • Anonimo scrive:
        Re: FlatOuuuut!!!
        Il giorno che aggiorneranno le ogl in maniera da renderle di nuovo superiori alle DirectX forse anche per linxu ci sarà qualcosina di strafigo
        • Anonimo scrive:
          Re: FlatOuuuut!!!
          - Scritto da:
          Il giorno che aggiorneranno le ogl in maniera da
          renderle di nuovo superiori alle DirectX forse
          anche per linxu ci sarà qualcosina di
          strafigoti riferisci ai geometry shader delle dx10?tanto per iniziare le dx10 non sono ancora disponibili e, secondo, non esistono ancora schede grafiche dx10 compatibili...il giorno in cui ci saranno, vuoi vedere che anche opengl avrà i geometry shader?
          • Anonimo scrive:
            Re: FlatOuuuut!!!
            Non ti conviene scommetterci troppo.Ogl è un consorzio di aziende dove ognuna rema per conto suo così doom 3 fila su nvidia e fa storie su ati come half life 2 si comporta all'esatto contrario...
          • Anonimo scrive:
            Re: FlatOuuuut!!!
            - Scritto da:
            Non ti conviene scommetterci troppo.
            Ogl è un consorzio di aziende dove ognuna rema
            per conto suo così doom 3 fila su nvidia e fa
            storie su ati come half life 2 si comporta
            all'esatto
            contrario...Gia', ma si danno un bel po' da fare tra tutti:http://www.3dshaders.com/joomla/index.php?option=com_content&task=view&id=14&Itemid=1http://developer.apple.com/graphicsimaging/opengl/shader_image.htmlhttp://www.sgi.co.jp/visualization/shader/
          • Anonimo scrive:
            Re: FlatOuuuut!!!
            Vedi a scuola a fisica insegnano che due forze uguali ma contrarie si annullano.In linux e nel mondo open ci sono tante forze che se cooperassero invece di farsi guerra o ignorarsi a vicenda non ce ne sarebbe più per nessuno da molto tempo, nel vero senso letterale della parola e non come si va a dire adesso.Invece ognuno tira il mulo in una direzione che gli fa comodo e la povera bestia rimane ferma.Dall'altra parte la tartaruga, senza alcuna fretta nè alcun bisogno di mettersela và tranquilla per la sua strada, e ci arriva. Non basta impegnarsi molto ma bisogna coorperare seriamente e creare basi comuni molto estese.Fino a quel momento la tartaruga potrà permettersi di ballare la breakdance sul guscio ed arrivare sempre prima del mulo
          • Anonimo scrive:
            Re: FlatOuuuut!!!
            - Scritto da:
            Vedi a scuola a fisica insegnano che due forze
            uguali ma contrarie si
            annullano.
            In linux e nel mondo open ci sono tante forze che
            se cooperassero invece di farsi guerra o
            ignorarsi a vicenda non ce ne sarebbe più per
            nessuno da molto tempo, nel vero senso letterale
            della parola e non come si va a dire
            adesso.
            Invece ognuno tira il mulo in una direzione che
            gli fa comodo e la povera bestia rimane
            ferma.
            Dall'altra parte la tartaruga, senza alcuna
            fretta nè alcun bisogno di mettersela và
            tranquilla per la sua strada, e ci arriva. Non
            basta impegnarsi molto ma bisogna coorperare
            seriamente e creare basi comuni molto
            estese.
            Fino a quel momento la tartaruga potrà
            permettersi di ballare la breakdance sul guscio
            ed arrivare sempre prima del
            muloquanto sono d'accordo con te!
          • Anonimo scrive:
            Re: FlatOuuuut!!!
            - Scritto da:
            Vedi a scuola a fisica insegnano che due forze
            uguali ma contrarie si annullano.
            In linux e nel mondo open ci sono tante forze
            che se cooperassero invece di farsi guerra o
            ignorarsi a vicenda non ce ne sarebbe più per
            nessuno da molto tempo, nel vero senso
            letterale della parola e non come si va a
            dire adesso.Gia, ma non si potrebbe scegliere tra diversi desktop manager, diversi sistemi di configurazione, non si potrebbero fare le cose come ad ognuno va di farle ma si potrebbero fare solo nel modo unico... NO, grazie !
            Invece ognuno tira il mulo in una direzione
            che gli fa comodo e la povera bestia rimane
            ferma.
            Dall'altra parte la tartaruga, senza alcuna
            fretta nè alcun bisogno di mettersela và
            tranquilla per la sua strada, e ci arriva. Non
            basta impegnarsi molto ma bisogna coorperare
            seriamente e creare basi comuni molto
            estese.
            Fino a quel momento la tartaruga potrà
            permettersi di ballare la breakdance sul
            guscio ed arrivare sempre prima del muloDipende sempre da dove vuole arrivare, la tartaruga non puo' andare in tutte le direzioni contemporaneamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: FlatOuuuut!!!

            Dipende sempre da dove vuole arrivare, la
            tartaruga non puo' andare in tutte le direzioni
            contemporaneamente.esatto, la tartaruga va dove vuole arrivare e dà l'idea di dove vuole andare; di contro vedo più muli ognuno in direzione diversa, a sapere qual'è quello giusto.....cmq sono punti di vista dai
          • Anonimo scrive:
            Re: FlatOuuuut!!!
            - Scritto da:

            Dipende sempre da dove vuole arrivare, la

            tartaruga non puo' andare in tutte le

            direzioni contemporaneamente.
            esatto, la tartaruga va dove vuole arrivare
            e dà l'idea di dove vuole andare; di contro
            vedo più muli ognuno in direzione diversa, a
            sapere qual'è quello giusto.....E' questo che mi piace di linux: prendo il mulo che va nella direzione in cui voglio andare io e lo cavalco, anche a costo di sapere che potrebbe accompagnarmi solo per un pezzo di strada; non mi piacerebbe essere obbligato a salire su una tartaruga che solo vagamente va nella direzione voglio andare io.Vedi quello che si riesce a fare con linux: ci si controllano server, lettori mp3, router, ultimamente anche desktop.
            cmq sono punti di vista daiAssolutamente si, anzi questa metafora mi diverte :)
          • Anonimo scrive:
            Re: FlatOuuuut!!!


            contemporaneamente.
            esatto, la tartaruga va dove vuole arrivare e dà
            l'idea di dove vuole andare;però se la tartaruga non va dove vado io (e ti assicuro che non ci sta andando) me lo piglio là dove il sol non batte...e non posso neanche "aprire" i comandi della tartaruga per sterzare (da solo, con un gruppo di amici, o con programmatori stipendiati) la rotta
          • Anonimo scrive:
            Re: FlatOuuuut!!!
            Però la tartaruga non si preoccupa di te in particolare ma della media della gente ovvero la tartaruga studia dove vuole andare ogni allevatore con il povero mulo e traccia la rotta media la quale sarà quella con il miglior compromesso per far felici tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: FlatOuuuut!!!
            HL2 problemi su Nvidia? Sulla tua forse, non sulla mia GeForce3.
    • uguccione500 scrive:
      Re: FlatOuuuut!!!
      - Scritto da:
      Finalmente ho un motivo che mi spinge ad
      installare il pinguinoooooo siiiiiiii ... come?
      Devo dare un'occhiata a questo
      sito?
      http://www.crysis-game.com
      Cacchio gira solo su Vista. Niente linari, sarà
      per un'altra
      volta.
      :pe tienitelo l'ennesimo sparatutto: ancora non sei stanco di giocare e di rimanere infantile??? CRESCI!!!!!!!!!!!!!!!!
    • TADsince1995 scrive:
      Re: FlatOuuuut!!!
      - Scritto da:
      Finalmente ho un motivo che mi spinge ad
      installare il pinguinoooooo siiiiiiii ... come?
      Devo dare un'occhiata a questo
      sito?
      http://www.crysis-game.com
      Cacchio gira solo su Vista. Niente linari, sarà
      per un'altra
      volta.
      :pCome si è scritto e ripetuto tante volte, Windows per giocare, Linux per tutto il resto.Su Windows, inutile negarlo, c'è la migliore api 3d in assoluto. Il resto è fumo negli occhi per l'utente comune.TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: FlatOuuuut!!!
        - Scritto da: TADsince1995
        Come si è scritto e ripetuto tante volte, Windows
        per giocare, Linux per tutto il
        resto.

        Su Windows, inutile negarlo, c'è la migliore api
        3d in assoluto. Il resto è fumo negli occhi per
        l'utente
        comune.

        TADMa perfavore... c'è una miriade di gente che lavora con Windows: nelle aziende, negli uffici, nelle scuole...Su, su, non meniamo il can per l'aia
        • Anonimo scrive:
          Re: FlatOuuuut!!!


          Ma perfavore... c'è una miriade di gente che
          lavora con Windows: nelle aziende, negli uffici,
          nelle
          scuole...

          Su, su, non meniamo il can per l'aiae potrebbe fare le stesse cose con software libero e gratuito facendo risparmiaro un pacco di soldi allo stato (quindi anche a me e a te) o al loro padrone (ma qui, essendo soldi loro, non me ne cala nulla)
          • Anonimo scrive:
            Re: FlatOuuuut!!!
            - Scritto da:




            Ma perfavore... c'è una miriade di gente che

            lavora con Windows: nelle aziende, negli uffici,

            nelle

            scuole...



            Su, su, non meniamo il can per l'aia

            e potrebbe fare le stesse cose con software
            libero e gratuito facendo risparmiaro un pacco di
            soldi allo stato (quindi anche a me e a te) o al
            loro padrone (ma qui, essendo soldi loro, non me
            ne cala
            nulla)Dammi una buona alternativa semplice da usare, funzionale e a prova di pecora, spiegata su tutti i testi scolastici a:*Office*AutoCADE forniscimi anche un elenco di scuole con dei pc che possano gestire gli insegnanti (e mai pagheremo un tecnico o corsi aggiuntivi, no?) che montino GNU/Linux.Dopodichè spiegami in quali istituti tecnici informatica vi sono insegnanti che insegnano (scusa il gioco di parole) a programmare in C/Java/Assembler/quellochevuoitu su GNU/Linux.Poi, dimmi quanti datori di lavoro sono disposti a cambiare tutte le piattaforme degli uffici a favore di GNU/Linux con conseguente ri-addestramento del personale.Attendo...
          • Anonimo scrive:
            Re: FlatOuuuut!!!
            Io sono riuscito in due importanti conversioni a Kubuntu di due medie aziende.Una è un'azienda di marketing, import/export e servizi.L'altro è uno studio associato di psicologi. Vanno che è una meraviglia, non pagano più licenze e non hanno più problemi di virus.Il passaggio ha comportato un po' di formazione, ma usando già da prima OpenOffice.org, Thunderbird e Firefox non hanno avuto problemi perché hanno trovato gli stessi programmi anche su Linux.Non fanno che ringraziarmi.
          • Anonimo scrive:
            Re: FlatOuuuut!!!
            - Scritto da:
            Io sono riuscito in due importanti conversioni a
            Kubuntu di due medie
            aziende....
            Una è un'azienda di marketing, import/export e
            servizi.
            L'altro è uno studio associato di psicologi. ... ...
            Vanno che è una meraviglia, non pagano più
            licenze e non hanno più problemi di
            virus.Bene.
            Il passaggio ha comportato un po' di formazione,Appunto: ci vuole la formaizione del personale...
            ma usando già da prima OpenOffice.org,
            Thunderbird e Firefox non hanno avuto problemi
            perché hanno trovato gli stessi programmi anche
            su
            Linux.aaah, ecco!

            Non fanno che ringraziarmi.
            Sono felice di questo.Ma non hai rispost alle mie domande iniziali
  • Anonimo scrive:
    aiglx gira con skeda video da 16mb ram
    sul mio portatile che ha tre anni e mezzo,un pentium 4 2.2 con sk video integratai810 che condivide 16mbram di memoriacentrale, aiglx con beryl, su ubuntu etchgira che è un piacere, con tutti gli effettiniil cubo e le funzioni variechissà cosa riuscirà a fare la concorrenzacon 16 miseri mb ram: non credo che si potràneppure accendere il computer, vero ?
    • sh4d scrive:
      Re: aiglx gira con skeda video da 16mb r
      ho finito ora di scrivere la medesima cosa...Eh ma zio billy farà lo switch-off!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 ottobre 2006 00.29-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: aiglx gira con skeda video da 16mb r
      - Scritto da:
      sul mio portatile che ha tre anni e mezzo,
      un pentium 4 2.2 con sk video integrata
      i810 che condivide 16mbram di memoria
      centrale, aiglx con beryl, su ubuntu etch
      gira che è un piacere, con tutti gli effettini
      il cubo e le funzioni varie

      chissà cosa riuscirà a fare la concorrenza
      con 16 miseri mb ram: non credo che si potrà
      neppure accendere il computer, vero ?sai quanto ci vuole?Sono programmatore, ti faccio i conti al volo.Un desktop 1024 x 768 con 32 bit di colore (serve il canale alpha) occupano in video ram 3 mega. Se volessi applicare un effetto di distorsione mi basterebbe applicare una immagine ripetuta in formato UV8 che occupa 2 byte a pixel della dimensione di 128x128 con uno shader (se vuoi fare il lavoro fatto bene altrimenti si usa un bel bump delle vecchie schede). Se aggiungi che ogni finestra occupa la sua dimensione per 4byte (i 32bit) ti rendi conto che quel desktop ci sguazza nei tuoi 3 mega. WinFx lavora in shader, crea controlli 3D con texture e la grafica è vettoriale, il tutto ripetuto per i form. Se riesci a farlo stare nella tua schedina mi inchino a lei
      • Anonimo scrive:
        Re: aiglx gira con skeda video da 16mb r
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        sul mio portatile che ha tre anni e mezzo,

        un pentium 4 2.2 con sk video integrata

        i810 che condivide 16mbram di memoria

        centrale, aiglx con beryl, su ubuntu etch

        gira che è un piacere, con tutti gli effettini

        il cubo e le funzioni varie



        chissà cosa riuscirà a fare la concorrenza

        con 16 miseri mb ram: non credo che si potrà

        neppure accendere il computer, vero ?
        sai quanto ci vuole?
        Sono programmatore, ti faccio i conti al volo.
        Un desktop 1024 x 768 con 32 bit di colore (serve
        il canale alpha) occupano in video ram 3 mega. Se
        volessi applicare un effetto di distorsione mi
        basterebbe applicare una immagine ripetuta in
        formato UV8 che occupa 2 byte a pixel della
        dimensione di 128x128 con uno shader (se vuoi
        fare il lavoro fatto bene altrimenti si usa un
        bel bump delle vecchie schede). Se aggiungi che
        ogni finestra occupa la sua dimensione per 4byte
        (i 32bit) ti rendi conto che quel desktop ci
        sguazza nei tuoi 3 mega. WinFx lavora in shader,
        crea controlli 3D con texture e la grafica è
        vettoriale, il tutto ripetuto per i form. Se
        riesci a farlo stare nella tua schedina mi
        inchino a
        leiSenza contare il modello di programmazione multithreading trasparente per l'utente.W Vista!P.S.: più che di WinFX dovresti parlare di WPF sennò inserisci tutta una serie di cose che poco hanno a che fare con la grafica (ma che, in quanto a potenzialità, massacrano gli altri sistemi operativi)
        • Anonimo scrive:
          Re: aiglx gira con skeda video da 16mb r
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          sul mio portatile che ha tre anni e mezzo,


          un pentium 4 2.2 con sk video integrata


          i810 che condivide 16mbram di memoria


          centrale, aiglx con beryl, su ubuntu etch


          gira che è un piacere, con tutti gli effettini


          il cubo e le funzioni varie





          chissà cosa riuscirà a fare la concorrenza


          con 16 miseri mb ram: non credo che si potrà


          neppure accendere il computer, vero ?

          sai quanto ci vuole?

          Sono programmatore, ti faccio i conti al volo.

          Un desktop 1024 x 768 con 32 bit di colore
          (serve

          il canale alpha) occupano in video ram 3 mega.
          Se

          volessi applicare un effetto di distorsione mi

          basterebbe applicare una immagine ripetuta in

          formato UV8 che occupa 2 byte a pixel della

          dimensione di 128x128 con uno shader (se vuoi

          fare il lavoro fatto bene altrimenti si usa un

          bel bump delle vecchie schede). Se aggiungi che

          ogni finestra occupa la sua dimensione per 4byte

          (i 32bit) ti rendi conto che quel desktop ci

          sguazza nei tuoi 3 mega. WinFx lavora in shader,

          crea controlli 3D con texture e la grafica è

          vettoriale, il tutto ripetuto per i form. Se

          riesci a farlo stare nella tua schedina mi

          inchino a

          lei

          Senza contare il modello di programmazione
          multithreading trasparente per
          l'utente.

          W Vista!

          P.S.: più che di WinFX dovresti parlare di WPF
          sennò inserisci tutta una serie di cose che poco
          hanno a che fare con la grafica (ma che, in
          quanto a potenzialità, massacrano gli altri
          sistemi
          operativi)

          infatti si parlava di ubuntu :Din 16 mega windoz non riesce neanche a mostrarti la schermata di crash!
          • Anonimo scrive:
            Re: aiglx gira con skeda video da 16mb r

            infatti si parlava di ubuntu :D
            in 16 mega windoz non riesce neanche a mostrarti
            la schermata di
            crash!e allora? siete rimasti indietro al tempo della EGA, d'altra parte a che serve la grafica 3d per un server?
          • Anonimo scrive:
            Re: aiglx gira con skeda video da 16mb r
            - Scritto da:


            infatti si parlava di ubuntu :D

            in 16 mega windoz non riesce neanche a mostrarti

            la schermata di

            crash!

            e allora? siete rimasti indietro al tempo della
            EGA, d'altra parte a che serve la grafica 3d per
            un
            server?prooooot:prova a fare questo, se ne sei lontanamente capace:http://www.youtube.com/watch?v=dQkSObRtw0o :D byez, salutami i virus....(amiga)(linux)(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: aiglx gira con skeda video da 16mb r
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            infatti si parlava di ubuntu :D


            in 16 mega windoz non riesce neanche a
            mostrarti


            la schermata di


            crash!



            e allora? siete rimasti indietro al tempo della

            EGA, d'altra parte a che serve la grafica 3d per

            un

            server?

            prooooot:
            prova a fare questo, se ne sei lontanamente
            capace:
            http://www.youtube.com/watch?v=dQkSObRtw0o
            hahahahahacon i server ci fai quelle cose?è molto produttivo, ma a che cosa serve?? a sporcare il monitor!lato giochi poi? le mani sul monitor? allora mettete il monitor al posto della tastiera!(idea)
            :D byez, salutami i virus....nessun problema e con SW freeware
            (amiga)(linux)(apple)per i giochi c'è solo (win)(win)(win)è un peccato perché non mi dispiacerebbe abbandonare zio in favore del pinguino ma, per ora, non è proprio il caso
          • Anonimo scrive:
            Re: aiglx gira con skeda video da 16mb r
            Ma tu il computer lo usi solo per giocare? Evidentemente si, ma lo sai che è anche uno strumento di lavoro, ad esempio per uffici e cose del genere e non solo server? Probabilmente no... : : :- Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:






            infatti si parlava di ubuntu :D



            in 16 mega windoz non riesce neanche a

            mostrarti



            la schermata di



            crash!





            e allora? siete rimasti indietro al tempo
            della


            EGA, d'altra parte a che serve la grafica 3d
            per


            un


            server?



            prooooot:

            prova a fare questo, se ne sei lontanamente

            capace:

            http://www.youtube.com/watch?v=dQkSObRtw0o



            hahahahaha
            con i server ci fai quelle cose?
            è molto produttivo, ma a che cosa serve?? a
            sporcare il
            monitor!

            lato giochi poi? le mani sul monitor? allora
            mettete il monitor al posto della
            tastiera!(idea)


            :D byez, salutami i virus....
            nessun problema e con SW freeware


            (amiga)(linux)(apple)
            per i giochi c'è solo (win)(win)(win)
            è un peccato perché non mi dispiacerebbe
            abbandonare zio in favore del pinguino ma, per
            ora, non è proprio il
            caso
          • Anonimo scrive:
            Re: aiglx gira con skeda video da 16mb r

            per i giochi c'è solo (win)(win)(win)
            è un peccato perché non mi dispiacerebbe
            abbandonare zio in favore del pinguino ma, per
            ora, non è proprio il
            casoil per ora è riferito all'os o alle tue attività? :Dsi scherza
          • Anonimo scrive:
            Re: aiglx gira con skeda video da 16mb r


            prooooot:

            prova a fare questo, se ne sei lontanamente

            capace:

            http://www.youtube.com/watch?v=dQkSObRtw0o



            hahahahaha
            con i server ci fai quelle cose?
            è molto produttivo, ma a che cosa serve?? a
            sporcare il
            monitor!non per deluderti, ma quella del video è la versione desktop di ubuntu, la versione server non ha grafica...
  • Anonimo scrive:
    da correggere
    non iglx ma aiglx
  • Anonimo scrive:
    prima che partano i paragoni
    XGL mette il desktop su texture che vengono piegate, deformate o messe su un cubo.Dal punto di vista del comportamento interno dei form non cambia nulla ed è più spettacolare da vedere.WinFx è una serie di API che sostituiscono le Win32 (ogni pulsante o menu di windows si crea partendo da ciò che è scritto nelle win32) e permettono di modificare e gestire ciò che si trova all'interno del form e non esteriormente. Quindi pulsanti vettoriali, figure 3D cliccabili, possibilità insomma di usare una sorta di DirectX/OpenGL semplificata all'interno delle applicazioni senza però rinunciare a tutti i controlli windows.Aero è l'interfaccia grafica che controlla la trasparenza delle finestre e le piega in 3D.Quindi riassumendo:XGL:desktop messo su texture da gestireWinFX: librerie di funzioni grafiche interneAero: bordi delle finestre e rotazione 3D
    • Anonimo scrive:
      Re: prima che partano i paragoni

      XGL:desktop messo su texture da gestire
      WinFX: librerie di funzioni grafiche interne
      Aero: bordi delle finestre e rotazione 3D
      non è giusto quello che scriviXGL: è il server grafico X over opengl diciamo è la scorciatoia che ha preso novell per sfruttare le potenzialità 3d delle schede in ambito desktop (con compiz/beryl) ma l'AIGLX sarà il futuroWinFx: è semplicemente il nuovo nome del framework di .NET (il Common Language Runtime se preferisci)Aero: l'interfaccia grafica 3d di windows vista che sarà disponibile sono in alcune versioniciao
      • Anonimo scrive:
        Re: prima che partano i paragoni

        ma l'AIGLX sarà
        il
        futuro
        il futuro?ma scusa, ho visto i filmati. Le form sono sempre le stesse, è possibile piegarle, stroppicciarle ma al loro interno non cambia nulla. WinFx invece permette di creare comandi grafici in 3D dentro le finestre.WinFx aggiunge funzionalità, non solo grafica.Prendi ad esempio una applicazione che deve fare calcoli ed analisi sui dati di un terreno. Se si volesse includere una rappresentazione 3D dello stesso bisognerebbe usare DirectX o OpenGL, o fare un renderizzatore software. Con WinFx lo fai in .Net (come farlo in java praticamente) con la possibilità di poter includere facilmente punti in cui cliccare e generare eventi nell'applicazione.AIXGL mi permette di fare questo o devo sempre tornare alle openGL?
        • Anonimo scrive:
          Re: prima che partano i paragoni
          - Scritto da:

          ma l'AIGLX sarà

          il

          futuro


          il futuro?il futuro dell'architettura grafica X.l'articolo parla di quello oppure no?
          ma scusa, ho visto i filmati.
          Le form sono sempre le stesse, è possibile
          piegarle, stroppicciarle ma al loro interno non
          cambia nulla. WinFx invece permette di creare
          comandi grafici in 3D dentro le
          finestre.
          WinFx aggiunge funzionalità, non solo grafica.
          Prendi ad esempio una applicazione che deve fare
          calcoli ed analisi sui dati di un terreno. Se si
          volesse includere una rappresentazione 3D dello
          stesso bisognerebbe usare DirectX o OpenGL, o
          fare un renderizzatore software. Con WinFx lo fai
          in .Net (come farlo in java praticamente) con la
          possibilità di poter includere facilmente punti
          in cui cliccare e generare eventi
          nell'applicazione.
          AIXGL mi permette di fare questo o devo sempre
          tornare alle
          openGL?AIXGL è un'altra cosa stavo parlando del futuro dell'architettura grafica X.peccato che quelle che descrivi saranno caratteristiche utilizzabili (forse) soltanto dagli utenti di vista ultimatee cmq non sarà un'esclusa microsoft anche java6se integrera jogl (il binding opengl di java) con le swing
        • Shu scrive:
          Re: prima che partano i paragoni
          - Scritto da:
          WinFx invece permette di creare
          comandi grafici in 3D dentro le
          finestre.
          WinFx aggiunge funzionalità, non solo grafica.
          Prendi ad esempio una applicazione che deve fare
          calcoli ed analisi sui dati di un terreno. Se si
          volesse includere una rappresentazione 3D dello
          stesso bisognerebbe usare DirectX o OpenGL, o
          fare un renderizzatore software. Con WinFx lo fai
          in .Net (come farlo in java praticamente) con la
          possibilità di poter includere facilmente punti
          in cui cliccare e generare eventi
          nell'applicazione.
          AIXGL mi permette di fare questo o devo sempre
          tornare alle
          openGL?Non e` compito di XGL o di AIGLX.I widget vettoriali li fanno, per esempio, le libgnome (tutte le immagini nei pulsanti possono essere in qualsiasi formato grafico: GIF, PNG, JPG, ... ma anche SVG). C'e` da anni un widget per creare una superficie OpenGL, e al suo interno puoi piazzare i widget che vuoi (e` un container oltre che un canvas).Ma il campo di applicazione e` troppo ristretto (almeno per ora) perche` venga usato comunemente. Come dici tu stesso, ha senso su un programma di analisi delle mappe, o dei grafici tridimensionali. Ma lo useresti per far introdurre la password all'utente? (so che molti qui risponderanno "si`" solo per il gusto di vedere la password fluttuare in 3d...)
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            (so che molti
            qui risponderanno "si`" solo per il gusto di
            vedere la password fluttuare in
            3d...)Beh una schermata di login che una volta data la password si trasforma nella desktop potrebbe essere un'idea carina. Magari una sorta di videogioco tipo che so, un aereo a terra, si infila la pass l'aereo decolla ed a seconda della pass raggiunge un obiettivo specifico (portaerei per root, corazzata per utenti particolari e via su questa linea)
          • pikappa scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da:
            (so che molti

            qui risponderanno "si`" solo per il gusto di

            vedere la password fluttuare in

            3d...)

            Beh una schermata di login che una volta data la
            password si trasforma nella desktop potrebbe
            essere un'idea carina. Magari una sorta di
            videogioco tipo che so, un aereo a terra, si
            infila la pass l'aereo decolla ed a seconda della
            pass raggiunge un obiettivo specifico (portaerei
            per root, corazzata per utenti particolari e via
            su questa
            linea)ODDIO...RIDATEMI I FOSFORI VERDI!!!!! : : : : : : : : : :Scherzi a parte, la trovo un tantino pacchiana come idea
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni

            ODDIO...RIDATEMI I FOSFORI VERDI!!!!! : : : :
            : : : : :
            :

            Scherzi a parte, la trovo un tantino pacchiana
            come
            ideaEsempio serio (quello pubblicato da microsoft). Sito di ECommerce, esponi la merce, invece di inserire foto inserisci oggetti 3D, ruotabili e personalizzabili. Prendi ad esempio un'auto. Potresti fare un menu per l'utente che può variare le varie parti, il colore e girarci dentro. Oggi bisogna fare queste cose in flash con tutti i limiti del caso, domani sarà nativa in .Net e quindi alla portata di molti. Quante volte il cliente mi chiede se si possono avere grafici particolari, o usabilità impossibile nei menu. Solo il poter gestire le finestre con maggiore velocità deformandole in modo da accentuare le zone di interesse sarebbe il massimo. Oggi ci sono molte persone che lavorano su 2 monitor perchè 1 non basta (prendi photoshop). Poter gestire velocemente le cose sarebbe perfetto
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            domani sarà nativa
            in .Net e quindi alla portata di molti.siti che potranno essere visti soltanto chi avrà la versione premium di windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: prima che partano i paragoni
          - Scritto da:

          ma l'AIGLX sarà

          il

          futuro


          il futuro?
          ma scusa, ho visto i filmati.
          Le form sono sempre le stesse, è possibile
          piegarle, stroppicciarle ma al loro interno non
          cambia nulla. WinFx invece permette di creare
          comandi grafici in 3D dentro le
          finestre.
          WinFx aggiunge funzionalità, non solo grafica.
          Prendi ad esempio una applicazione che deve fare
          calcoli ed analisi sui dati di un terreno. Se si
          volesse includere una rappresentazione 3D dello
          stesso bisognerebbe usare DirectX o OpenGL, o
          fare un renderizzatore software. Con WinFx lo fai
          in .Net (come farlo in java praticamente) con la
          possibilità di poter includere facilmente punti
          in cui cliccare e generare eventi
          nell'applicazione.
          AIXGL mi permette di fare questo o devo sempre
          tornare alle
          openGL?...non per deluderti, aiglx (xgl) non consente di fare quello che dici, ma molto di +infatti lancia un altro framework (un composite window manager) dove gli eventi (i punti che tu dici) sono tra le cose più banali e tra le prime ad essere state sviluppate.
      • Anonimo scrive:
        Re: prima che partano i paragoni
        - Scritto da:


        XGL:desktop messo su texture da gestire

        WinFX: librerie di funzioni grafiche interne

        Aero: bordi delle finestre e rotazione 3D


        non è giusto quello che scrivi
        XGL: è il server grafico X over opengl
        diciamo è la scorciatoia che ha preso novell per
        sfruttare le potenzialità 3d delle schede in
        ambito desktop (con compiz/beryl) ma l'AIGLX sarà
        il
        futuromah io credo che il futuro, relativamente a gnu/linux, sia xegl http://en.wikipedia.org/wiki/Xgl#Xeglxgl ha cmq bisogno di un server X su cui disegnarsi la sua finestraaiglx con xorg 7.1 è un modulo di xorgxegl dovrebbe sostituire X
    • sh4d scrive:
      Re: prima che partano i paragoni
      Xgl mi gira bene su un portatile di un paio d'anni fa (p4 3ghz, gforce go fx 5400 mi pare, 512 mb di ram, 1440x900). Devo ben caricarlo per farlo scattare e come spettacolarità ad aero gli dà non una ma tre piste...Non posso dire altrettanto di Vista, è come avere un elefante morto appeso alla cpu in quanto a degrado prestazionale.
      • Anonimo scrive:
        Re: prima che partano i paragoni
        - Scritto da: sh4d
        Xgl mi gira bene su un portatile di un paio
        d'anni fa (p4 3ghz, gforce go fx 5400 mi pare,
        512 mb di ram, 1440x900). Devo ben caricarlo per
        farlo scattare e come spettacolarità ad aero gli
        dà non una ma tre
        piste...
        Non posso dire altrettanto di Vista, è come avere
        un elefante morto appeso alla cpu in quanto a
        degrado
        prestazionale.Ma hai almeno provato le ultime build (rc1, la 5728 e la pre-rc2)? A me con una radeon 9500 va perfettamente.
        • sh4d scrive:
          Re: prima che partano i paragoni
          Ho una delle prime versioni, e per essere (al tempo) in alpha non c'è stato un solo crash. Tra un terminale e l'altro prendere le finestre per l'angolino e sbatacchiarle da un lato del cubo all'altro è qualcosa di sublime :)
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da: sh4d
            Ho una delle prime versioni, e per essere (al
            tempo) in alpha non c'è stato un solo crash. E allora è ovvio che ti va lento a tutti andavano ultralente le prime builds le ultime invece vanno velocissime tanto che alcuni giochi e programmi caricano prima che su XP (grazie al nuovo prefetching&c).
            Tra
            un terminale e l'altro prendere le finestre per
            l'angolino e sbatacchiarle da un lato del cubo
            all'altro è qualcosa di sublime
            :)Eh sì immagino l'utilità soprattutto quando bastano combinazioni di tasti per cambiare immediatamente virtual desktop.
          • sh4d scrive:
            Re: prima che partano i paragoni

            E allora è ovvio che ti va lento a tutti andavano
            ultralente le prime builds le ultime invece vanno
            velocissime tanto che alcuni giochi e programmi
            caricano prima che su XP (grazie al nuovo
            prefetching&c).e chi si lamenta della lentezza!!non potrebbe girarmi meglio!

            Eh sì immagino l'utilità soprattutto quando
            bastano combinazioni di tasti per cambiare
            immediatamente virtual
            desktop.Lo so, ma il cazzeggio prende strade talvolta tortuose :)
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da: sh4d


            E allora è ovvio che ti va lento a tutti
            andavano

            ultralente le prime builds le ultime invece
            vanno

            velocissime tanto che alcuni giochi e programmi

            caricano prima che su XP (grazie al nuovo

            prefetching&c).

            e chi si lamenta della lentezza!!
            non potrebbe girarmi meglio!
            Ma se prima hai detto che vista ti gira lento ora come fai a dire che ti gira veloce. Boh.
          • sh4d scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            C'è stato un qui pro quo.Lodo Xgl in quanto a velocità. Aero ..argh.Ecco, A(rgh)ero
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da: sh4d
            C'è stato un qui pro quo.
            Lodo Xgl in quanto a velocità. Aero ..argh.
            Ecco, A(rgh)eroTi assicuro che a meno che non hai un intoppo per la ram o per hd lento aero va veloce pure con le schede video vecchie (vedi la mia 9500 che avrà almeno 3 anni). I giochi vanno pure meglio di come vanno su XP (sia per prefetch sia perchè le dx9 sarebbero in realtà wrappate dalle dx10 più performanti) ovviamente ram permettendo.
          • sh4d scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            è fin troppo rosea la tua previsione.E allora a che cazzo gli serve tutta quella ram! e quello spazio su disco! perchè cazzo è così avido! sarà pure bello e buono come os ma è stato ottimizzato coi calcagni!
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da: sh4d
            è fin troppo rosea la tua previsione.
            E allora a che cazzo gli serve tutta quella ram!
            e quello spazio su disco! perchè cazzo è così
            avido! sarà pure bello e buono come os ma è stato
            ottimizzato coi
            calcagni!CHE BUILD STAI USANDO?
          • sh4d scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            "usato" al limite, è durata 1 giorno sul disco...Non ricordo il numero, cmq era quella che billy faceva scaricare liberamente a un massimo di tipo centomila persone. Cmq prima dell'rc1
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da: sh4d
            "usato" al limite, è durata 1 giorno sul disco...
            Non ricordo il numero, cmq era quella che billy
            faceva scaricare liberamente a un massimo di tipo
            centomila persone. Cmq prima
            dell'rc1La beta 2! Aveva altri scopi. La 5728 è una build non pubblica post RC1 ed è ottima. Ma la RC1 dovrebbe essere sufficiente.Io sto usando esclusivamente la 5728 da quando è uscita e ho abbandonato XP. Va veramente bene!
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da:

            - Scritto da: sh4d

            è fin troppo rosea la tua previsione.

            E allora a che cazzo gli serve tutta quella ram!

            e quello spazio su disco! perchè cazzo è così

            avido! sarà pure bello e buono come os ma è
            stato

            ottimizzato coi

            calcagni!

            CHE BUILD STAI USANDO?E' indifferente la build. La mia scheda è incompatibile con Aero, quindi mi tengo lo splendido AIGLX che gira benissimo. E vista anche la mia incompatibilità a cambiar hardware ogni anno e mezzo...
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni


            E allora è ovvio che ti va lento a tutti
            andavano

            ultralente le prime builds le ultime invece
            vanno

            velocissime tanto che alcuni giochi e programmi

            caricano prima che su XP (grazie al nuovo

            prefetching&c).non neverwinter night, che su vista va al rallentatore rispetto a xp
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da:


            E allora è ovvio che ti va lento a tutti

            andavano


            ultralente le prime builds le ultime invece

            vanno


            velocissime tanto che alcuni giochi e
            programmi


            caricano prima che su XP (grazie al nuovo


            prefetching&c).

            non neverwinter night, che su vista va al
            rallentatore rispetto a
            xpA me warcraft 3 da 10 secondi per avviare su xp ce ne mette 2 su vista.
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni


            A me warcraft 3 da 10 secondi per avviare su xp
            ce ne mette 2 su
            vista.calcoli fatti con entrambe le installazioni pulite e stessi servizi attivi?
      • Anonimo scrive:
        Re: prima che partano i paragoni
        - Scritto da: sh4d
        Xgl mi gira bene su un portatile di un paio
        d'anni fa (p4 3ghz, gforce go fx 5400 mi pare,
        512 mb di ram, 1440x900). Devo ben caricarlo per
        farlo scattare e come spettacolarità ad aero gli
        dà non una ma tre
        piste...
        Non posso dire altrettanto di Vista, è come avere
        un elefante morto appeso alla cpu in quanto a
        degrado
        prestazionale.ma è solo un desktop environment, non aggiunge niente all'interno. Non fa diventare le icone nelle form vettoriali, non permette di implementare tasti 3D dentro i form, ne la possibilità di inserire label 3D. Se io volessi creare un grafico completamente dinamico non potrei. Con WinFx invece io posso creare dei grafici che si allargano al passaggio del mouse in modo fluido, come se fosse un videogioco, con grande vantaggio della CPU che viene scaricata da questo compito.Ma perchè fate paragoni, AIXGL è bellissimo da vedere ma non dà alcuni valore aggiunto. E' veramente solo roba colorata
        • sh4d scrive:
          Re: prima che partano i paragoni
          Ma infatti il paragone lo stiamo facendo con Aero.
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da: sh4d
            Ma infatti il paragone lo stiamo facendo con Aero.come dire, io produco un aereo e lo paragono con una nave.Bella comodità.
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da: sh4d
            Ma infatti il paragone lo stiamo facendo con Aero.Incredibile! Adesso per fare i paragoni ci si limita ad un semplice sottosistema! Per caso significa che la gente comincia a rendersi conto che Vista è un po' di più delle finestre trasparenti? P.S.: non sono quello di primaP.P.S.: l'ultima release di Vista (post RC1) gira benissimo con P4 da 1.5 GHz e schede video del piffero come le GeForce 5200 o 5600.
          • sh4d scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            ecco che ricominciano le guerre di religione.Allora ascolta qua: basiamoci sui fatti.Ho installato Xgl senza traumi e gira fluido come non mai. Ho installato nell'altra partizione con XP il tool per verificare se al tuo pc regge la pompa per far girare Vista. Mi mancano un mare di requisiti, ma l'ho forzato lo stesso.Aero gira una merda.Indi per cui, visto che sto giudicando due semplici sottosistemi grafici ribadisco: Aero non regge il confronto.
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da: sh4d
            ecco che ricominciano le guerre di religione.
            Allora ascolta qua: basiamoci sui fatti.
            Ho installato Xgl senza traumi e gira fluido come
            non mai.

            Ho installato nell'altra partizione con XP il
            tool per verificare se al tuo pc regge la pompa
            per far girare Vista. Mi mancano un mare di
            requisiti, ma l'ho forzato lo
            stesso.
            Aero gira una merda.
            Indi per cui, visto che sto giudicando due
            semplici sottosistemi grafici ribadisco: Aero non
            regge il
            confronto.Prova la rc1 o la prossima rc2 che esce a giorni e ne riparliamo. Avrai di certo provato una delle prime build.
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da: sh4d
            Indi per cui, visto che sto giudicando due
            semplici sottosistemi grafici ribadisco: Aero non
            regge il
            confronto.Avrai una macchina sfigata o starai usando una build vecchia (come la beta 2). Se sul tuo pc gira XP decentemente e hai una scheda grafica supportata allora Aero deve girare decentemente. Non è propaganda: ho provato la build 5728 su una pletora di macchine vecchie e nuove anche veramente sfigate.E comunque Aero sfrutta il nuovo motore grafico di Vista. E' lì dove il confronto crolla: Windows fa di più e meglio.Ne riparliamo fra qualche mese, comunque.P.S.: Ubuntu non si installa su un paio di miei vecchi portatili P3. SuSE non riconosce la scheda grafica. Che fare? Proverò Mandriva ma al momento ho installato XP.
          • sh4d scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            slakka e suse m'hanno riconosciuto qualsiasi cosa. Mi meraviglio soprattuto di suse
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da: sh4d
            slakka e suse m'hanno riconosciuto qualsiasi
            cosa. Mi meraviglio soprattuto di
            susePortatili Toshiba. Speravo di rivitalizzarli con un po' di tool per analizzare la rete ma è andata male.
          • sh4d scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            io ho un Toshiba p20-842, il tuo è più "anziano" ?
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da: sh4d
            io ho un Toshiba p20-842, il tuo è più "anziano" ?Adesso non mi ricordo il modello. Comunque sono anzianotti, sì. Forese Satellite 4200 ma non ci giurerei.
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni
            - Scritto da:

            - Scritto da: sh4d

            slakka e suse m'hanno riconosciuto qualsiasi

            cosa. Mi meraviglio soprattuto di

            suse

            Portatili Toshiba. Speravo di rivitalizzarli con
            un po' di tool per analizzare la rete ma è andata
            male.
            Sul mio toshiba ubuntu gira alla grande, solo che se hai la savage dimenticati xgl e/o aiglx per adesso...
          • Anonimo scrive:
            Re: prima che partano i paragoni

            P.S.: Ubuntu non si installa su un paio di miei
            vecchi portatili P3.Xubuntu? Slax? puppy linux? dsl-n?
            SuSE non riconosce la scheda
            grafica.qual è?
          • Anonimo scrive:
            La differenza c'e' !

            Ho installato Xgl senza traumi e gira fluido come
            non mai.
            L'ho provato su Suse 10.0 e non mi andava.Su SLES 10.1 ci sono riuscito ma ogni tanto ho dei bug sul login.Veramente fluido e gradevole per tutto il resto.Su Ubuntu 6.06 e' 1 mese che ci provo ma non funzia nulla.Ho una msi rs480 con x300 integrata. Sara' che avere un sistema Ati non aiuta...Vista non l'ho installato ( ma si puo' ? e' legale ? )L'ho visto girare e non e' male come fluidita', peccato che non mi piaccia la grafica.Cmq e' palese con alcune demo di MSDN la differenza di approcci tra xgl e vista.Xgl e soci creano un desktop 3d con noteveli effetti grafici (come quark su osx in 2d senza scomodare il 3d), pero' non offrono un framework di interfacce 3d alle applicazioni.Cosa che vista potenzialmente fa.(mi ricorda delle silicon graphics con le interfaccia 3d).In verita' ho dei dubbi che serva avere un'interfaccia 3d e che non si possa "emulare" efficacemente in 2d.Resta pero' una differenza tecnologica rimarchevole. (per quello che conta)
          • Anonimo scrive:
            Re: La differenza c'e' !


            Cmq e' palese con alcune demo di MSDN la
            differenza di approcci tra xgl e
            vista.
            Xgl e soci creano un desktop 3d con noteveli
            effetti grafici (come quark su osx in 2d senza
            scomodare il 3d), pero' non offrono un framework
            di interfacce 3d alle
            applicazioni.
            Cosa che vista potenzialmente fa.
            (mi ricorda delle silicon graphics con le
            interfaccia
            3d).
            ...ma, insomma aiglx e xgl sono utilizzato *solo* per lanciare dei framework (composite manager), quindi non capisco la tua distinzione; quanto alle feature bè io dico che aero ne deve fare di strada ... pensa solo al plugin di scripting che ti consente di 3dizzare (scusa!) qualsiasi applicazione...
    • Anonimo scrive:
      Re: prima che partano i paragoni
      Troppo tardi, i paragoni sono già partiti.
Chiudi i commenti