Nintendo, Switch verso la VR

Nintendo sembra voler entrare nel mondo della realtà virtuale accessoriando la console Switch con un sistema per immergersi nel gioco. A dare indizi, un recente brevetto

Roma – È ormai assodato che le maggiori case produttrici di hardware e software videoludico stiano puntando molto sulle promesse della realtà virtuale ed aumentata e, stando ad alcuni brevetti emersi sul forum di NeoGaf, anche Nintendo starebbe lavorando per portare questo tipo di intrattenimento su Switch.


I brevetti, presentati a giugno presso il U.S. Patent and Trademark Office, mostrano numerosi dettagli sulla console, sul funzionamento e sui sistemi di controllo. Fra tutti però salta all’occhio quello che sembrerebbe a tutti gli effetti un caschetto per la realtà virtuale.

Quest’ultimo si differenza dall’ Oculus Rift e dall’ Htc Vive per l’assenza di sensori di movimento e dell’hardware che permette lo streaming delle immagini e seguirà le orme del CardBoard di Google fungendo da semplice alloggio per lo schermo della console.


Il gameplay verrà guidato con la mediazione dei Joy-Con, i controller agganciabili alla struttura, che molto probabilmente includeranno alcune caratteristiche del Wii-Remote come motion tracking e position tracking.
Nei brevetti viene inoltre menzionato il supporto alla vibrazione e a quello della tecnologia NFC.


Di Switch , a parte una parziale anteprima al The Tonight Show e la collaborazione con Nvidia , si sa ancora poco. La casa di Kyoto chiarirà probabilmente ogni dubbio nel corso dell’imminente presentazione della console.

Pasquale De Rose

fonte immagini: 1 , 2

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • rico scrive:
    Estratto di telefonata USA-RU
    R: Hai visto, zio Vladimir? ce l'ho fatta, sono entrato nelle macchine elett...VP: Zitto. Ti avevo detto di aspettare che quel fesso di Donald firmi i contratti con la Gazprom.R: Ma zio, siamo riusciti anche a riempire i social di bufale sulla Clin...VP: Sta Zitto, ho detto! O ti mando a saldare tubi in Siberia!R: ...
    • collione scrive:
      Re: Estratto di telefonata USA-RU
      magari, invece la Klingon e soci non hanno nemmeno negato quante riportato nelle mail pubblicate da Wikileaksanzi hanno reagito varando la campagna contro le "fake news", ovvero una massiccia operazione di censura stile Pravda/ventennio fascistache bella la demokrazia, solo finche' sono lorsignori a vincere
  • Uffa scrive:
    Carta
    le cose semplici sono le migliori la carta rimane ancora lo strumento piu' affidabile
    • vgybhdg scrive:
      Re: Carta
      - Scritto da: Uffa
      le cose semplici sono le migliori la carta rimane
      ancora lo strumento piu'
      affidabileAffidabile come le elezioni itagliane.Il problema qui è che il voto elettronico non aveva sufficienti controlli incrociati.Verifiche indipendenti condotte da gruppi diversi. Questo è l'unico sistema per ridurre trucchi e frodi.
      • Uffa scrive:
        Re: Carta

        Verifiche indipendenti condotte da gruppi
        diversi. Questo è l'unico sistema per ridurre
        trucchi e
        frodi.no tu lo complichi ancora di piu' rendondolo ancora piu' inaffidabile e costoso, la sicurezza e' come una catena 3000 controlli non rendono piu' forte l'anello debole
        • gcfccv scrive:
          Re: Carta


          no tu lo complichi ancora di piu' rendondolo
          ancora piu' inaffidabile e costoso, la sicurezza
          e' come una catena 3000 controlli non rendono
          piu' forte l'anello deboleTrolla meno. Io parlo di controlli incrociati, non controlli a catena.
          • Uffa scrive:
            Re: Carta

            Trolla meno. Io parlo di controlli incrociati,
            non controlli a
            catena.e chi controlla il controllore? e' ovvio non funziona
          • gxzybyh scrive:
            Re: Carta


            controlli incrociati,

            non controlli a catena.


            e chi controlla il controllore?
            e' ovvio non funzionaNo. E' ovvio che i tuoi due neuroni sono bruciati e non ci arrivi.
          • Uffa scrive:
            Re: Carta


            No. E' ovvio che i tuoi due neuroni sono bruciati
            e non ci
            arrivi.la metti sul personale il che significa che sei privo di argomentazioni a riguardo
  • ... scrive:
    ha confermato la possibilita'?
    ma che michia di affermazioni sono? qui siamo a livello di "domani potrebbe piovere" ma XXXXXXXXXXXX, luca algieri. te e chi non ti ci manda. XXXXXXX, a questo livello non ci e' mai arrivato nemmeno maruccia da ubriaco, e si che di XXXXXXX in questi anni ne ha scritte a valanga. "ha comfermato la possibilita'"... ma XXXXXXXXXXXX, ma proprio, guarda!
    • gcfccv scrive:
      Re: ha confermato la possibilita'?
      - Scritto da: ...
      ma che michia di affermazioni sono? qui siamo a
      livello di "domani potrebbe piovere" ma vai a
      XXXXXX, luca algieri. te e chi non ti ci manda.
      XXXXXXX, a questo livello non ci e' mai arrivato
      nemmeno maruccia da ubriaco, e si che di XXXXXXX
      in questi anni ne ha scritte a valanga. "ha
      comfermato la possibilita'"... ma XXXXXXXXXXXX,
      ma proprio, guarda!Meno isterismi e una più attenta valutazione delle prove prego.Hanno solo provato che ci sono delle vulnerabilità. Certo il contenuto dell'articolo stride col titolo, ma questi sono i fatti.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: ha confermato la possibilita'?
        - Scritto da: gcfccv
        - Scritto da: ...

        ma che michia di affermazioni sono? qui siamo a

        livello di "domani potrebbe piovere" ma vai a

        XXXXXX, luca algieri. te e chi non ti ci manda.

        XXXXXXX, a questo livello non ci e' mai arrivato

        nemmeno maruccia da ubriaco, e si che di XXXXXXX

        in questi anni ne ha scritte a valanga. "ha

        comfermato la possibilita'"... ma XXXXXXXXXXXX,

        ma proprio, guarda!

        Meno isterismi e una più attenta valutazione
        delle prove
        prego.
        Hanno solo provato che ci sono delle
        vulnerabilità. Certo il contenuto dell'articolo
        stride col titolo, ma questi sono i
        fatti.Non c'era da provare una beneamata mazza!! Si aveva avuto la certezza matematica nel 2004 che il sistema di voto elettronico era non ulnerabile ma proprio DEVIABILE!Per gli smemorati vedere come vinse per il secondo mandato lo scimmione Bush! Tanto che il suo avversario Al Gore non recriminò nemmeno per non fare venire fuori che il voto in America è una farsa incredibile.
        • gxzybyh scrive:
          Re: ha confermato la possibilita'?


          Non c'era da provare una beneamata mazza!! Si
          aveva avuto la certezza matematica nel 2004 che
          il sistema di voto elettronico era non ulnerabile
          ma proprio DEVIABILE!
          2004?12 anni fa.
    • webwizard scrive:
      Re: ha confermato la possibilita'?
      Ma vacci tu a XXXXXX, XXXXX... se non sei capace di argomentare qualcosa senza insultare o sXXXXXXXre, stai zitto, che il mondo intero ci guadagna.
Chiudi i commenti