No agli hacker patriottici

L'FBI avverte smanettoni e craccatori decisi a far valere le proprie conoscenze contro i nemici degli Stati Uniti: ogni azione del genere è considerata un reato


Washington (USA) – Ancora una volta l’ FBI cerca di mettere un freno alle attività di hacking e cracking commesse da quelli che definisce “hacker patriottici”, smanettoni ed esperti intenzionati a infilarsi da sé in azioni di guerra cyber contro i nemici degli Stati Uniti.

All’interno di questa categoria l’ FBI pone sia coloro che vogliono colpire i sistemi dell’Iraq o di chi supporta il paese di Saddam Hussein, sia quelli che se la prendono contro gli “hacker pacifisti” che si oppongono alla guerra contro l’Iraq. Allo stesso modo vengono considerati opportunisti da schiacciare coloro che sfruttassero l’attuale situazione internazionale per propri non meglio definiti “scopi personali”.

Gli USA, dove la densità di smanettoni è probabilmente più elevata che in qualsiasi altro paese, non intendono quindi tollerare che la gestione delle contese internazionali o delle offensive anche tecnologiche non sia centralizzata e strettamente governata da Washington. La Casa Bianca, peraltro, sta già approntando le proprie linee guida per passare all’offensiva contro i nemici sfruttando armamenti tecnologici.

Il National Infrastructure Protection Center, che raccoglie la tech-milizia della polizia federale americana, ha fatto sapere che gli hacker patriottici potrebbero addirittura essere spinti a “lanciare attacchi contro i propri interessi sfruttando codici malevoli per aggredire l’altra parte quando invece si tratta di codici pensati per aggredire proprio gli interessi della parte che li utilizza”. “In questo e in altri modi – sottolineano al Center – questi hacker rischiano di diventare strumenti nella mano del nemico”.

Il Center ha poi reso chiaro che qualsiasi attacco individuale contro reti informatiche è considerato illegale negli Stati Uniti e che la ragione che può condurre ad azioni di questo tipo è del tutto irrilevante ai fini della determinazione della pena…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Win2000 windows update non dice nulla
    ore 15.02 del 15 febbraio 2003 : windows update non ha ancora fiatato
  • Anonimo scrive:
    Per gli Opensorci Linari Talebani
    Voi un sistema di assistenza così attrezzato e tempestivo, da rimediare addirittura la patch nella patch, ve lo sognate!!!Fortuna ?
  • Anonimo scrive:
    Malfunzionamento al quadrato?
    La patch per la patchgh gh ihihih.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Malfunzionamento al quadrato?
      - Scritto da: Anonimo
      La patch per la patch

      gh gh ihihih.....Dopo l'Ipercubo (Tesseratto), a Redmond partoriscono l'IPERBUCO !!!!Incompetenza o froci al quadrato ? :-D !!!!
  • Anonimo scrive:
    Io cmq sono fiero...
    si perche sono sicuro di appartenere alla loggia di coloro che hanno il proprio sistema operativo ultra aggiornato.Appena esce una patch la scarico, la catalogo ed elimino le eccedenti.Per correttezza non diro che sistema operativo ho ma solo che questa è l'arma migliore per avere un computer stabile, protetto e sicuro.Se poi esce la patch della patch....vabbe: meglio cosi che niente patch, dato che c'e una legge dell'infomatica che dice che un programma è senza errori semplicemete perche ancora non sono stati scoperti.E poi....sai che spreco fare 2 click per scaricare un file da 300k: questo lo dico soprattutto agli amministratori di rete (notoriamente assai pigri).Ma è mai possibilie che il mio computer domenstico sia spesso piu aggioranto di server aziendali? (..che al max possono essere aggiornati allo stesso modo del mio, dato che piu di cosi non si puo).JURY
    • Anonimo scrive:
      Re: Io cmq sono fiero...
      sei un po' presuntuosello, te l'ha mai detto nessuno?
    • Anonimo scrive:
      Re: Io cmq sono fiero...
      - Scritto da: Anonimo
      si perche sono sicuro di appartenere alla
      loggia di coloro che hanno il proprio
      sistema operativo ultra aggiornato.
      Appena esce una patch la scarico, la
      catalogo ed elimino le eccedenti.
      Per correttezza non diro che sistema
      operativo ho ma solo che questa è l'arma
      migliore per avere un computer stabile,
      protetto e sicuro.
      Se poi esce la patch della patch....vabbe:
      meglio cosi che niente patch, dato che c'e
      una legge dell'infomatica che dice che un
      programma è senza errori semplicemete perche
      ancora non sono stati scoperti.
      E poi....sai che spreco fare 2 click per
      scaricare un file da 300k: questo lo dico
      soprattutto agli amministratori di rete
      (notoriamente assai pigri).
      Ma è mai possibilie che il mio computer
      domenstico sia spesso piu aggioranto di
      server aziendali? (..che al max possono
      essere aggiornati allo stesso modo del mio,
      dato che piu di cosi non si puo).

      JURYEd è proprio con la gentaglia come te che vive Microsoft...
      • Anonimo scrive:
        Re: Io cmq sono fiero...
        A parte che non ho fatto alcun riferimento a sistemi operativi....cmq ti spiacerebbe motivare?
        • Zeross scrive:
          Re: Io cmq sono fiero...
          - Scritto da: Anonimo
          A parte che non ho fatto alcun riferimento a
          sistemi operativi....cmq ti spiacerebbe
          motivare?Lascialo perdere, è solo il solito pagliaccio...... peccato solo che non fa più ridere nessuno.Zeross
  • elpoleto scrive:
    Cosa fare?
    Allora, premetto che non sono un pateggiante, nè per M$ ne per il pinguino ma per varie ragioni ogni giorno uso entrambi i sistemi operativi. E chi non ha le fette di prosciutto sugli occhi sa benissimi che nè Linux, nè Unix in genere e nè Sun sono immuni da problemi, anzi. E' solo che quando viene fuori una patch, una fix o qualcos'altro per M$ se ne parla molto mentre per gli altri........ e così si fa ancora + pubblicità all'amico Gates. Ricordate un assioma del marketing: meglio che ne se parli male piuttosto che nn se ne parli affatto! E un'ultima cosa: registratevi ad esempio alla RedHat Network...... vi renderete conto che di bachi al mondo ce ne sono tanti.....Elpoleto
  • Anonimo scrive:
    il grande e potente IE
    che che se ne dica è il browser più grande, si ogni tanto lo devi cura, (non meno degli altri), ma vuoi mettere la sua potenza la possibilta di programmarlo in ogni suo aspetto, quante e quante volte ho usato i suoi servizi le sue interfacce, si con lui ci campo e alla grande.dove trovi un altro sistema per distribuire applicazioni sotto forma di activex firmati, che fanno e possono fare l'inverosimile, e quando devi cambia qualcosa etvoila fai scarica il nuovo controllino senza problemi di cdrom da mandare a tutti gli utenti(migliaia)su intranet che internet.lo so arrivera il solito applettaro, si lo so ma prova a far diggerire alla vm java la semplice scrittura di un file sul disco locale.java web start si lo so dopo aver provato il solito hello word copiato in giro facci qualcosa di più complesso e vedrai...che dire grande IE i detrattori ci sono ma io ti amo
    • Anonimo scrive:
      Re: il grande e potente IE
      - Scritto da: Anonimo
      che che se ne dica è il browser più grande,
      si ogni tanto lo devi cura, (non meno degli
      altri), ma vuoi mettere la sua potenza la
      possibilta di programmarlo in ogni suo
      aspetto, quante e quante volte ho usato i
      suoi servizi le sue interfacce, si con lui
      ci campo e alla grande.

      dove trovi un altro sistema per distribuire
      applicazioni sotto forma di activex firmati,
      che fanno e possono fare l'inverosimile, e
      quando devi cambia qualcosa etvoila fai
      scarica il nuovo controllino senza problemi
      di cdrom da mandare a tutti gli
      utenti(migliaia)su intranet che internet.

      lo so arrivera il solito applettaro, si lo
      so ma prova a far diggerire alla vm java la
      semplice scrittura di un file sul disco
      locale.

      java web start si lo so dopo aver provato il
      solito hello word copiato in giro facci
      qualcosa di più complesso e vedrai...


      che dire grande IE i detrattori ci sono ma
      io ti amoSperiamo solo che la sintassi dei tuoi programmi sia migliore di quella del tuo italiano....
      • Anonimo scrive:
        Re: il grande e potente IE
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        che che se ne dica è il browser più
        grande,

        si ogni tanto lo devi cura, (non meno
        degli

        altri), ma vuoi mettere la sua potenza la

        possibilta di programmarlo in ogni suo

        aspetto, quante e quante volte ho usato i

        suoi servizi le sue interfacce, si con lui

        ci campo e alla grande.



        dove trovi un altro sistema per
        distribuire

        applicazioni sotto forma di activex
        firmati,

        che fanno e possono fare l'inverosimile, e

        quando devi cambia qualcosa etvoila fai

        scarica il nuovo controllino senza
        problemi

        di cdrom da mandare a tutti gli

        utenti(migliaia)su intranet che internet.



        lo so arrivera il solito applettaro, si lo

        so ma prova a far diggerire alla vm java
        la

        semplice scrittura di un file sul disco

        locale.



        java web start si lo so dopo aver provato
        il

        solito hello word copiato in giro facci

        qualcosa di più complesso e vedrai...





        che dire grande IE i detrattori ci sono ma

        io ti amoC'è a chi piace la merda e a chi neancje sentirne l'odore...
    • Terra2 scrive:
      Re: il grande e potente IE

      java web start si lo so dopo aver provato il
      solito hello word copiato in giro facci
      qualcosa di più complesso e vedrai...Esisti davvero o sei uscito da un film con Bombolo e Cannavale? :)
    • Anonimo scrive:
      Re: il grande e potente IE
      - Scritto da: Anonimo
      che che se ne dica è il browser più grande,
      si ogni tanto lo devi cura, (non meno degli
      altri)SBAGLIATO: semmai più di tutti gli altri.A' Bombolo guarda che cesso di browser c'hai alle mani:http://www.pivx.com/larholm/unpatched/Se te pijo pè e'recchie t'arzo come la coppa Uefa!
      • Zeross scrive:
        Re: il grande e potente IE
        - Scritto da: Anonimo

        Se te pijo pè e'recchie t'arzo come la coppa
        Uefa!Er... mi risulta che la coppa Uefa sia proprio l'unica coppa europea senza i manici:http://it.uefa.com/competitions/uefacup/CompetitionInfo/index,newsId=31077.htmlZeross
  • Gallone scrive:
    Ma siamo sicuri che...
    la patch che corregge la mega-patch di IE non abbia un buco anche lei?Tra breve prevedo una bella patch della patch che corregge la mega-patchsiamo al limite dell'assurdo.Forza gente pro-M$ sfogatevi su questo post :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma siamo sicuri che...
      naturale che ne abbia una...e lo dico senza sarcasmo. Non esiste infatti codice coplesso compilato che non abbia errori...Non credo quindi che sia da farne una colpa.E se dovesse uscire una nuova patch io la scarichero e la intallero. Dov'e il problema?Capisco se uscisse un Service Pack al giorno da 300 MB...
  • MemoRemigi scrive:
    EHEHEHEHEHEH
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHBUAAHAHAHAHHAHAHAHAche ridere, la societa` di informatica piu` grande del mondo che rilascia patch praticamente ogni giorno.e il bello e` che uindous costa anche un sacco di euro !Viva il software libero, e viva anche quello a pagamente ma fatto da gente seria !
  • Anonimo scrive:
    Adesso non esageriamo...
    ...che colpa avrebbe Microsoft? Stiamo parlando solo dei prodotti che la più potente e ricca software house al mondo produce e vende...insomma, alzi la mano chi non è esente da errori...però, insomma, pensandoci bene da una compagnia che ha qualche cosa come 40 miliardi di euro in contanti, che dispone (secondo loro) dei migliori programmatori, dei migliori informatici, dei migliori ingegnieri al mondo...forse qualche cosa di più potremmo aspettarci?scusate, correggo il tiro..potreste aspettarvi?io direi di si...e non voglio polemizzare...patches su patches, bugs su bugs, problemi su problemi...su su...esiste il mac, esiste linux...come la rai...microsoft: di tutto (in peggio) di più (costoso)...
  • Anonimo scrive:
    Le patch bacate non sono una novità ...
    non sono una novità soprattutto nei sistemi operativi e nei loro componenti + o -integrati( Ma mi ricordo, per esempio, anche di un aggiornamento di norton antivirus, in passato, che aveva causato problemi)Ormai è una regola aurea che chi vuol lavorare senza andare incontro a rogne debba aggiornare tutto all'ultima patch sì, ma ma non dell'ultima versione di software disponibile, bensì della PENULTIMA!!!Esempio: Io debbo quotidianamente utillizzare SurfSaver Pro, un browser off-line in grado di archiviare pagine web e di anlizzarle poi con funzioni di database piuttosto sofisticate. Sino a IE versione 5.5 ha funzionato splendidamente, con la 6 si blocca tutto spesso e volentieri, con tanto di richiesta di invio di segnalazione di errore di IE6 alla MS.. Cosa mai risolta con nessun service pack. Soluzione: continuo per ora ad usare IE 5.5 con la sua ultima SP2. Certo, visto che SurfSaver funziona anche in Netscape, sto meditando di migrare a quest'ultimo.... del signore imbolsito con gli occhiali che sta a Redmond e dei malfunzionamenti dei suoi prodotti comincio ad averne le scatole piene.... Se non posso (purtroppo) avere alternativa a Microsoft e al suo Windows perlomeno posso togliere o evitare di usare tutto ciò che porta il suo marchietto, sistema operativo a parte...
  • Terra2 scrive:
    La patch della patch :)
    Scherzi a parte!Il fatto che abbiano avuto il coraggio di mettere mano cosi' in fretta su una loro patch, a costo disorbirsi le frecciatine dei soliti faciloni, linari, maccari, opensorci, etc. dimostra una sola cosa:Che la microsoft e' cambiata... in meglio!Non e' piu' quella spocchiosa congrega di vampiri assetata di denaro e distante anni luce dalle esigenze reali degli utenti!Ora c'e' il trushtrworthckhk computing (o come cespo si scrive) ed un impegno serio della microsoft nell'eliminare ogni piu' piccolo sospetto di codice malizioso all'interno del proprio software!Ora sono un vero team in grado di tracciare immediatamente la fonte di ogni problema e porvi rimedio con la serieta', che solo una struttura prettamente commerciale puo' mettere a disposizione del proprio parco utenti!La microsoft ha imparato molto dai propri errori, ma poi, alla fine, e' con I FATTI, si arriva ad essere i n.1 sul mercato mondiale, non con le chiacchiere da openari talebani!Ed e' per questo che io... ieri...ho comperato un eMac :)PS: E sopra ci usero' Mozilla e Openoffice
    • MemoRemigi scrive:
      Re: La patch della patch :)

      Ed e' per questo che io... ieri...

      ho comperato un eMac :)Invidia infinitissima !!!! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: La patch della patch :)
      - Scritto da: Terra2
      Scherzi a parte!

      Il fatto che abbiano avuto il coraggio di
      mettere mano cosi' in fretta su una loro
      patch, a costo disorbirsi le frecciatine dei
      soliti faciloni, linari, maccari, opensorci,
      etc. dimostra una sola cosa:

      Che la microsoft e' cambiata... in meglio!

      Non e' piu' quella spocchiosa congrega di
      vampiri assetata di denaro e distante anni
      luce dalle esigenze reali degli utenti!

      Ora c'e' il trushtrworthckhk computing (o
      come cespo si scrive) ed un impegno serio
      della microsoft nell'eliminare ogni piu'
      piccolo sospetto di codice malizioso
      all'interno del proprio software!

      Ora sono un vero team in grado di tracciare
      immediatamente la fonte di ogni problema e
      porvi rimedio con la serieta', che solo una
      struttura prettamente commerciale puo'
      mettere a disposizione del proprio parco
      utenti!

      La microsoft ha imparato molto dai propri
      errori, ma poi, alla fine, e' con I FATTI,
      si arriva ad essere i n.1 sul mercato
      mondiale, non con le chiacchiere da openari
      talebani!

      Ed e' per questo che io... ieri...

      ho comperato un eMac :)


      PS: E sopra ci usero' Mozilla e Openoffice
      Prova Chimera con il Booster, se hai una connessione veloce è il miglior browser che puoi avere, ha i tabs ed è velocissimo...
    • Anonimo scrive:
      Re: La patch della patch :)
      Come ti invidio!!! anch' io che sono un "linaro" comprerei un mac senza pensarci su, avendo i soldi!! Uno unix fantasticamente bello e stabile! Cmq per il momento mi affido alla stabilità di linux e alla bellezza di kde 3.1
    • Anonimo scrive:
      Re: La patch della patch :)
      - Scritto da: Terra2
      Scherzi a parte!

      Il fatto che abbiano avuto il coraggio di
      mettere mano cosi' in fretta su una loro
      patch, a costo disorbirsi le frecciatine dei
      soliti faciloni, linari, maccari, opensorci,
      etc. dimostra una sola cosa:

      Che la microsoft e' cambiata... in meglio!

      Non e' piu' quella spocchiosa congrega di
      vampiri assetata di denaro e distante anni
      luce dalle esigenze reali degli utenti!

      Ora c'e' il trushtrworthckhk computing (o
      come cespo si scrive) ed un impegno serio
      della microsoft nell'eliminare ogni piu'
      piccolo sospetto di codice malizioso
      all'interno del proprio software!

      Ora sono un vero team in grado di tracciare
      immediatamente la fonte di ogni problema e
      porvi rimedio con la serieta', che solo una
      struttura prettamente commerciale puo'
      mettere a disposizione del proprio parco
      utenti!

      La microsoft ha imparato molto dai propri
      errori, ma poi, alla fine, e' con I FATTI,
      si arriva ad essere i n.1 sul mercato
      mondiale, non con le chiacchiere da openari
      talebani!

      Ed e' per questo che io... ieri...

      ho comperato un eMac :)


      PS: E sopra ci usero' Mozilla e Openoffice
      Potevi farlo anche con un pc... nn vedo il punto. Non serve hardware speciale per evitare la microsoft... serve hardware speciale solo per far girare programmi microsoft...
  • kubu scrive:
    A me è successo
    L'ho sperimentato direttamente sulla mia pelle !!!Non sono più riuscito a prendere la posta dal web.Purtroppo il tutto è accaduto subito dopo il crash irreparabile di Win98SE.Il mio prossimo SO (ultimo Microsoft) sarà Win2000Proe il mio prossimo browser sarà Opera7K
    • Anonimo scrive:
      Re: A me è successo
      - Scritto da: kubu
      Il mio prossimo SO (ultimo Microsoft) sarà
      Win2000ProOttimo
      e il mio prossimo browser sarà Opera7Bella troiata
    • Anonimo scrive:
      Re: A me è successo
      prova phoenix, un browser velocissimo e abbastanza compatibile (lo sto usando ora). sennò affidati a mozilla o netscape
  • Anonimo scrive:
    INCREDIBBILE !!! Bachi su bachi!!
    Addirittura le toppe bacate !!! LOL !!!! :-D !!!Non solo ti forniscono il prodotto bacato, che devi patchare, ma dopo hai pure bisogno di patchare la patch !!!!!HHAHAhahahHahhahahah :-D !!!!!!!!!!!!!!!DOVETE FA' A' SSCHIUMMAAAA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Usate IE, USATELO NIUBBI !!!!!!!!!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: INCREDIBBILE !!! Bachi su bachi!!
      - Scritto da: Anonimo

      Addirittura le toppe bacate !!! LOL !!!! :-D
      !!!

      Non solo ti forniscono il prodotto bacato,
      che devi patchare, ma dopo hai pure bisogno
      di patchare la patch !!!!!

      HHAHAhahahHahhahahah :-D !!!!!!!!!!!!!!!

      DOVETE FA' A' SSCHIUMMAAAA
      !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Usate IE, USATELO NIUBBI !!!!!!!!!!!!!!!!!oltre ad essere un becero pirlotta ti ricordo che se usi un qualunque altro sw e classico che avvengano queste cose (ti ricordo che è un problema verificabile solo in alcuni casi) ma tante come fai a spigare ad un pirla cose cosi semplici
  • Zeross scrive:
    Versione Italiana per IE6 SP1
    E' già disponibile da ieri mattina:http://download.microsoft.com/download/7/e/2/7e22a72a-e154-4820-9cdf-e017bf444541/q813951.exeZeross
    • Anonimo scrive:
      Re: Versione Italiana per IE6 SP1
      - Scritto da: Zeross
      E' già disponibile da ieri mattina:

      http://download.microsoft.com/download/7/e/2/


      ZerossPensa che bello, ora alla domanda che browser usi potrai rispondere: "Internet explorer Service Pack 1 Versione Italiana". Ancora pochi mesi e potrai aggiornarlo a "Internet explorer Service Pack 1 Versione Italiana Scappellamento a Destra della Supercazzola Prematurata con Riporto di Quattro e Tasto Back Sicuro Release Candidate".Gli sfigati come me potranno rispondere solo con un laconico "Chimera". Che fortuna che c'hai....;)))
  • Anonimo scrive:
    gia'gia' gia'
    http://www.pivx.com/larholm/unpatched/ :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: gia'gia' gia'
      Peggio di un film horror!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: gia'gia' gia'

      http://www.pivx.com/larholm/unpatched/Buona questa.Mi son rotto le balle, da me Mozilla 1.2.1 ora è browser di default.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: gia'gia' gia'
        - Scritto da: Anonimo

        http://www.pivx.com/larholm/unpatched/

        Buona questa.
        Mi son rotto le balle, da me Mozilla 1.2.1
        ora è browser di defaultche ridere.

        Ciaopeccato che ha gia un po di buchi da paccare ai controllato sul sito ehehehehehevoi utontonauti continuate sempre più a farmi ridere.
        • godzilla scrive:
          Re: gia'gia' gia'
          - Scritto da: Anonimo

          peccato che ha gia un po di buchi da paccare
          ai controllato sul sito eheheheheheper esempio?
          voi utontonauti continuate sempre più a
          farmi ridere.anche tu, stai tranquillo...
          • Anonimo scrive:
            Re: gia'gia' gia' non potema manca motog
            poteva mancare il gozzilla lilla no e non poteva mancare.elencarteli e perchè usi motozzilla quindi puoi tranquillamente andarteli a cercare da solo, oppure non ci riesci a causa dell'ultimo hacker che sfruttando le voraggini di motomozzilla ti ha appestato il pc.
          • BSD_like scrive:
            Re: gia'gia' gia' non potema manca motog
            Scusa ma il confronto tra il numero di bug di mozilla e quello di IE (da ricordare che mozilla non è solo browser, ma anche e-mail, chat, etc.) lo sai fare?E poi solo M$ ha la prerogativa della patch per curare la patch precedente; senza contare che alcune volte le patch non si possono installare perchè un sistema che funzionava fino ad allora, con la nuova patch non funziona più (esp. personale: in una società dove facevo consulenza gli admin win* non potevano patchare alcuni server win2000, perchè la patch impediva alcuni funzioni di una vers. di Oracle 8.x.y; si son dovuti tenere il sistema cosi com'era esposto).Non solo ma anche l'applicazione di patch per semplici problemi comporta al 90% il riavvio macchina.E questi problemi sono solo dovuti al rendere win* un sistema centralizzato perchè tutti lo possano usare, in quanto la filosofia è che il sistema a guidare l'ut. e l'admin.Ma poi sorgono altri problemi.
  • Anonimo scrive:
    Plug&Pray?
    No, Patch&Crash...."Di recente Microsoft ha dovuto correggere una patch di sicurezza rilasciata per Windows NT 4.0 e contenente un bug che, in certe circostanze, poteva mandare in crash il sistema."Il 95% degli utenti di computer paga per fare da beta tester alle patch LOL
    • Anonimo scrive:
      Re: Plug&Pray?
      Paga? :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Plug&Pray?
        - Scritto da: Anonimo
        Paga? :)Scusa, un lapsus, il sistema che uso io lo pago...ma non è un prodotto M$...;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Plug&Pray?
      - Scritto da: Anonimo
      No, Patch&Crash....


      "Di recente Microsoft ha dovuto correggere
      una patch di sicurezza rilasciata per
      Windows NT 4.0 e contenente un bug che, in
      certe circostanze, poteva mandare in crash
      il sistema."



      Il 95% degli utenti di computer paga per
      fare da beta tester alle patch LOLe vero con linuz invece non paghi e sei contento di fare il beta instable tester.prendi una qualunque distro e verifica quante patch su patch vengono rilasciate.che altro devo di il brutto e che la maggior parte di quelli che installa linuzz, non patcha mai (e ne 90% non usa il so che ha installato)
      • MemoRemigi scrive:
        Re: Plug&Pray?
        - Scritto da: Anonimo
        e vero con linuz invece non paghi e sei
        contento di fare il beta instable tester.No, con Linux (e BSD) non paghi e usi un prodotto di qualita`.
        prendi una qualunque distro e verifica
        quante patch su patch vengono rilasciate.La maggior parte non sono patch di sicurezza per l'OS e i rpogrammi strettamente correlati, ma sono patch per migliorare la stabilita` e le funzionalita` di programmi accessori quali xPDF, GIMP eccetera.Solo per questo sembra che Linux abbia tante patch quante uindous.
        che altro devo di il brutto e che la maggior
        parte di quelli che installa linuzz, non
        patcha mai (e ne 90% non usa il so che ha
        installato)E mio nonno fuma quindi e` una locomotiva !
        • Zeross scrive:
          Re: Plug&Pray?
          - Scritto da: MemoRemigi
          La maggior parte non sono patch di sicurezza
          per l'OS e i rpogrammi strettamente
          correlati, ma sono patch per migliorare la
          stabilita` e le funzionalita` di programmi
          accessori quali xPDF, GIMP eccetera.Stronzate.T'ho già fatto fare una figurazza qualche giorno fa...http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=317833... vuoi proprio ripeterti?Non hai che da dirlo e posto la lista nuova.Zeross
          • MemoRemigi scrive:
            Re: Plug&Pray?
            - Scritto da: Zeross
            Stronzate.Lo dici tu che ti credi saccente !
            T'ho già fatto fare una figurazza qualche
            giorno fa...

            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?midStronzate.
            ... vuoi proprio ripeterti?Finchè la tua amata microzozz non farà software decente a un prezzo decente e non perderà il monopolio... SI !
            Non hai che da dirlo e posto la lista nuova.AHAHAHAHAHMa la tua bella lista te la sei letta almeno ?2 advisory su PHP, che mi pare sia usatissimo ANCHE su il tuo amato uindous, quindi centra con linux tanto uguale.1 advisory sul kernel di Mandrake che è nota per usare software unstable, tra l'altro non era neanche niente di grave, ti freezava solo il kernel, in determinate rare condizioni, impossibili da verificarsi con connessioni dallàesterno1 advisory su slocate sempre di Mandrake, voglio proprio vedere come fa uno dall'esterno a eseguirti slocate1 problema di RedHat su OpenLDAP... WOW ! Chissa quanta gente usa quotidianamente LDAP !!! Probabilmente tanta quanta quella che usa Ecsplorer per esempio ! Comunque te lo concedo ,può essere un problema.1 problema con XPDF che potrebbe eseguire codice arbitrario, peccato che su unix se un utente esegue un programma maligno questi al massimo gli cancella i dati, al sistema frega niente.1 problem per WindowMake simile a quello sopra1 problema con w3m !!!! Signori w3m !!!!! MAPPERPIACERE !!!!1 advisory sul kernel UML !!!! Quello che gira in usermode !!! PADOPPIOPERPIACERE !!!!Come si può ben capire dalla mia analisi tutti gli advisory che tu hai elencato sono problemi minori che non possono portare alla compromissione di una macchina in seguito a connessioni verso l'esterno come invce succede regolarmente con il tuo beneamato uindous e il tuo carissimo ecspolrer.Notiamo infatti che di tutti gli advisory per software microsoft, quelli che escono almeno una volta alla settimana, la maggior parte riguardano ecsplorer, parte veramente importante del sistema operativo, strettamente integrata con esso (scelta VERAMENTE pessima).Avere un ecsplorer bacato significa la possibilità di infettare MILIONI di client facendogli semplicemente visitare una pagina web.Non ho riscontrato NESSUN caso analogo nella lista da te mostratami.Ricordiamoci sempre che UNO ALLA SETTIMANA di questi problemi realmente seri è indice di PESSIMA qualità del prodotto venduto (tra l'altro a carissimo prezzo) dalla tua beneamata microzozz.Senza poi contare che l'elenco di advisory che mi hai mostrato prende in considerazione almeno 2 distribuzioni, un po come dire 2 sistemi operativi.I bug del kernel di Mandrake RedHat non li ha tanto per fare un esempio banale.Ne risulta che come al solito voi windowsiani sapete fare solo copia e incolla (ctrl + c / ctrl + v, con Linux è più veloce) senza leggere neanche quello che postate.MAPPERPIACERE !!!!
          • Zeross scrive:
            Re: Plug&Pray?
            - Scritto da: MemoRemigi
            1 advisory sul kernel di Mandrake che è nota
            per usare software unstable, tra l'altro non
            era neanche niente di grave, ti freezava
            solo il kernel, in determinate rare
            condizioni, impossibili da verificarsi con
            connessioni dallàesternoah ecco... vediamo, questo sotto Windows sarebbe un BSOD. Quindi lo stesso problema sotto Windows è uno SCHIFO, bla bla bla (parole tue).Sotto Linux è "niente di grave".E mi fermo già qui, inotile argomentare oltre.Non ho certo tempo da perdere con dei coglioncelli del tuo calibro.Addio, buffone.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Plug&Pray?
            Ti credi di essere il padreterno. Sei solo un idiota arrogante e presuntuoso, e direi anche ignorante.Se il 95% dei PC usa software che fa schifo è grazie ai personaggi del tuo "calibro". Se la maggior parte della gente usa i PC senza avere la MINIMA idea di quello che fa è grazie a quelli come te.Continua pure così, sei davvero un punto di riferimento per tutto il mondo!- Scritto da: Zeross

            E mi fermo già qui, inotile argomentare
            oltre.
            Non ho certo tempo da perdere con dei
            coglioncelli del tuo calibro.
            Addio, buffone.
          • Zeross scrive:
            Re: Plug&Pray?
            - Scritto da: Anonimo[GARBAGE]Inizia a firmarti prima di tutto, bamboz!Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Plug&Pray?
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Anonimo
            [GARBAGE]


            Inizia a firmarti prima di tutto, bamboz!

            Diploma di "SAPIENTONE INFORMATICO" con stima di merito per Zeross (certo che con Spino fai proprio una bela coppia...)....Ma ti fai le seghe con la foto di Bill e lo stemma di Microsoft?
          • Warp9 scrive:
            Re: Plug&Pray?
            - Scritto da: Anonimo
            Ti credi di essere il padreterno. Sei solo
            un idiota arrogante e presuntuoso, e direi
            anche ignorante.
            Se il 95% dei PC usa software che fa schifo
            è grazie ai personaggi del tuo "calibro".
            E' solo una tua opinione, che se permetti, non condivido affatto; secondo me non sai nemmeno di cosa stai parlando, affermi senza conoscere.
            Se la maggior parte della gente usa i PC
            senza avere la MINIMA idea di quello che fa
            è grazie a quelli come te.
            A te piacerebbe essere tagliato fuori dall'utilizzo di uno strumento, solo perche' il tuo interesse in esso non e' paragonabile a chi lo conosce a fondo?A molte persone non interessa sapere com'e' fatto un PC, gli interessa solo utilizzarlo per quel poco che ci vogliono fare.Chi sei tu per dichiarare che non possono?A me sembra che anche a te l'arroganza non manchi proprio.
            Continua pure così, sei davvero un punto di
            riferimento per tutto il mondo!
            Pensi di essere un punto di riferimento migliore?Seconodo me, per il 95% delle persone no. :-)
            - Scritto da: Zeross



            E mi fermo già qui, inotile argomentare

            oltre.

            Non ho certo tempo da perdere con dei

            coglioncelli del tuo calibro.

            Addio, buffone.

          • Anonimo scrive:
            Re: Plug&Pray?
            Solita stronzata (2). Eccone un altro che tutti i bug di linux e compagni di merende li considera secondari, non influenti, facenti parte di altri pacchetti, ecc. Un pixel fuori posto in Windows (e non conta magari se e' in un pacchetto ad esso collegato) e via a spalare mer...- Scritto da: MemoRemigi
            - Scritto da: Zeross

            Stronzate.

            Lo dici tu che ti credi saccente !


            T'ho già fatto fare una figurazza qualche

            giorno fa...




            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid

            Stronzate.


            ... vuoi proprio ripeterti?

            Finchè la tua amata microzozz non farà
            software decente a un prezzo decente e non
            perderà il monopolio... SI !


            Non hai che da dirlo e posto la lista
            nuova.

            AHAHAHAHAH
            Ma la tua bella lista te la sei letta almeno
            ?

            2 advisory su PHP, che mi pare sia
            usatissimo ANCHE su il tuo amato uindous,
            quindi centra con linux tanto uguale.
            1 advisory sul kernel di Mandrake che è nota
            per usare software unstable, tra l'altro non
            era neanche niente di grave, ti freezava
            solo il kernel, in determinate rare
            condizioni, impossibili da verificarsi con
            connessioni dallàesterno
            1 advisory su slocate sempre di Mandrake,
            voglio proprio vedere come fa uno
            dall'esterno a eseguirti slocate
            1 problema di RedHat su OpenLDAP... WOW !
            Chissa quanta gente usa quotidianamente
            LDAP !!! Probabilmente tanta quanta quella
            che usa Ecsplorer per esempio ! Comunque te
            lo concedo ,può essere un problema.
            1 problema con XPDF che potrebbe eseguire
            codice arbitrario, peccato che su unix se un
            utente esegue un programma maligno questi al
            massimo gli cancella i dati, al sistema
            frega niente.
            1 problem per WindowMake simile a quello
            sopra
            1 problema con w3m !!!! Signori w3m !!!!!
            MAPPERPIACERE !!!!
            1 advisory sul kernel UML !!!! Quello che
            gira in usermode !!! PADOPPIOPERPIACERE !!!!

            Come si può ben capire dalla mia analisi
            tutti gli advisory che tu hai elencato sono
            problemi minori che non possono portare alla
            compromissione di una macchina in seguito a
            connessioni verso l'esterno come invce
            succede regolarmente con il tuo beneamato
            uindous e il tuo carissimo ecspolrer.
            Notiamo infatti che di tutti gli advisory
            per software microsoft, quelli che escono
            almeno una volta alla settimana, la maggior
            parte riguardano ecsplorer, parte veramente
            importante del sistema operativo,
            strettamente integrata con esso (scelta
            VERAMENTE pessima).
            Avere un ecsplorer bacato significa la
            possibilità di infettare MILIONI di client
            facendogli semplicemente visitare una pagina
            web.
            Non ho riscontrato NESSUN caso analogo nella
            lista da te mostratami.
            Ricordiamoci sempre che UNO ALLA SETTIMANA
            di questi problemi realmente seri è indice
            di PESSIMA qualità del prodotto venduto (tra
            l'altro a carissimo prezzo) dalla tua
            beneamata microzozz.

            Senza poi contare che l'elenco di advisory
            che mi hai mostrato prende in considerazione
            almeno 2 distribuzioni, un po come dire 2
            sistemi operativi.
            I bug del kernel di Mandrake RedHat non li
            ha tanto per fare un esempio banale.

            Ne risulta che come al solito voi
            windowsiani sapete fare solo copia e incolla
            (ctrl + c / ctrl + v, con Linux è più
            veloce) senza leggere neanche quello che
            postate.

            MAPPERPIACERE !!!!

          • BSD_like scrive:
            Re: Plug&Pray?
            Ho dato un'occhiata anch'io, ma a parte la gravità nulla dei problemi della lista da te sollevata; si potrebbe sapere come è possibile mettere insieme i bug di tanti sw di un sistema e addebbitarli al sistema stesso?Stai confrontando distro che arrivano anche a 10 Cd + 2-3DVD, tra sorgenti e binari, con una distro win che nemmeno ad 1 Cd di binari arriva.Magari per un confronto equo si può procedere:o incrementando il sw presente su win (anche con prodotti di terze parti non m$), avvicinandolo alla quantità di una distro Linuxo decrementando una distro Linux, avvicinandola come quantità al sw binario contenuto su win.
          • Anonimo scrive:
            Re: Plug&Pray?
            La solita idiozia... Se e' linux o i suoi compagni di merende e' un bug non serio, secondario, in mezzo ad tantissimo utilissimo software, ininfluente. Se invece e' MS tutti a stracciarsi le vesti e via coi luoghi comuni.- Scritto da: BSD_like
            Ho dato un'occhiata anch'io, ma a parte la
            gravità nulla dei problemi della lista da te
            sollevata; si potrebbe sapere come è
            possibile mettere insieme i bug di tanti sw
            di un sistema e addebbitarli al sistema
            stesso?
            Stai confrontando distro che arrivano anche
            a 10 Cd + 2-3DVD, tra sorgenti e binari, con
            una distro win che nemmeno ad 1 Cd di binari
            arriva.
            Magari per un confronto equo si può
            procedere:
            o incrementando il sw presente su win (anche
            con prodotti di terze parti non m$),
            avvicinandolo alla quantità di una distro
            Linux
            o decrementando una distro Linux,
            avvicinandola come quantità al sw binario
            contenuto su win.
          • Anonimo scrive:
            Re: Plug&Pray?
            Eh, no... troppo facile! Quando vi fa comodo "Linux e' il kernel, tutto il resto e' applicativo esterno e se ci sono bug non sono bug di linux", quando poi vi fa comodo nell'altro senso "linux sono 8 giga di materiale". Dovreste iscrivervi ai campionati di rivoltamento della frittata.
          • BSD_like scrive:
            Re: Plug&Pray?
            Dove sarebbe il troppo comodo; 8 Gb di sw contengono numericamente più bug di 700 Mb di sw, è una normalità, non una comodità. Potremmo prendere ad esempio Debian e Slack, ma queste non fanno mica i miracoli per mantenere basso il numero di bug del loro sw, semplicemente rilasciano una data vers. di un sw più tardi e quindi tendenzialmente sono meno bug-ate di altre distro Linux o anche solo di win* (già chissà perchè mai non si fà il confronto con i bug di Debian e/o Slack vs win).Si potrebbe stare a disquisire anche sulla densità di bug per Mb di sw; ma anche ciò sarebbe solo indicativo, in quanto una distro di un qualsiasi o.s. più future per facilitare l'ut. (e più fronzoli introduce desiderati dall'ut.), e più acquisterà bug rispetto ad un'altro o.s che ha meno future per facilitare l'ut.Ripeto, forse un confronto tra distro come Lindows e win* sarebbe molto più corretto.
Chiudi i commenti