Il 5G standalone di Nokia per l'ambito industriale

La tecnologia messa a punto dal gruppo finlandese per rispondere alle esigenze delle realtà industriali: siglato l'accordo con la svedese Sandvik.
La tecnologia messa a punto dal gruppo finlandese per rispondere alle esigenze delle realtà industriali: siglato l'accordo con la svedese Sandvik.

Si è parlato molto di Industry 4.0 negli anni scorsi quando la commistione tra cloud, IA e strumenti per la Trasformazione Digitale ha delineato i contorni di scenari e prospettive di innovazione applicate al settore industriale. Chissà se con l’avvento delle reti mobile di nuova generazione qualcuno penserà di coniare un nuovo termine: è in questa direzione che punta l’iniziativa oggetto dell’annuncio odierno di Nokia e relativa al 5G.

Nokia: reti 5G standalone per l’industria

Il gruppo finlandese ha comunicato di aver messo a punto un network privato di tipo standalone da destinare a questo tipo di clienti, ricevendo un primo incarico per la loro realizzazione da Sandvik and Rock Technology, multinazionale svedese che opera nell’ambito dell’ingegneria dei materiali, in quello minerario e nella produzione di macchine per movimento terra. La prima rete sarà resa operativa nel quartier generale di Tampere, in Finlandia.

Il comunicato ufficiale parla di un’infrastruttura in grado di gestire via 5G la comunicazione attraverso voce e video, dalle profondità dal sottosuolo alla superficie e viceversa, con supporto alla trasmissione in tempo reale di un segnale in formato 4K. Così Raghav Sahgal, numero uno dell’unità Enterprise di Nokia, ha commentato l’annuncio con un riferimento a quelle che saranno le industrie a beneficiare della tecnologia.

Stiamo aprendo la strada per accelerare la digitalizzazione negli scenari d’uso più esigenti come l’industria automotive dove cloud, robotica e macchine in grado di gestire autonomamente le operazioni danno vita ad esigenze di tipo critico richiedendo bassa latenza e banda elevata.

Fonte: Nokia
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti