Nokia, Asha e raddoppia

Nuovi dispositivi destinati a rappresentare l'offerta base dell'azienda finlandese. Perché i feature phone hanno ancora molto da dire

Roma – Nokia conferma la sua strategia di affiancare ai dispositivi di alta fascia, Lumia con a bordo Windows Phone, un’offerta di fascia bassa destinata soprattutto ai paesi in via di sviluppo ed incarnata in particolare dalla linea Asha.

I dispositivi S40 rimangono i più venduti soprattutto perché si ritagliano un ruolo da protagonista nei paesi e presso le fasce di consumo meno abbienti. Così, accanto ai dispositivi denominati Asha 202, 203 e 302 presentati lo scorso febbraio al Mobile World Congress di Barcellona, Espoo ha ora aggiunto i modelli 305, 306 e 311.

Tutti e tre saranno dispositivi touchscreen da 3 pollici : il 311 costerà circa 92 euro e avrà un processore da 1Ghz, connettività 3.5G, una fotocamera da 3,2 megapixel e app preinstallate tra cui Angry Birds, WhatsApp e Nokia Maps; il modello 305 per 68 euro offre invece un device dual SIM con schermo resistivo e non capacitivo; il 306 (63 euro), infine, si distingue dal 305 per la dotazione del WiFi. ( C.T. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • libcyborg scrive:
    samsung linux
    bella cosa..poi samsung collabora con linux anche per il progetto TIZEN ...non mi sorprende quindi..Poi basta con sta questione licenze bsd e non bsd....linux vince su bsd per qualità di strategia attorno al quale linux cresce...le licenze open osi funzionano eccome ...non è che se l'open ha così tanta stima da parte delle aziende è grazie a gpl..(figuriamoci)...piuttosto grazie a gente come http://it.wikipedia.org/wiki/Eric_S._Raymond e http://it.wikipedia.org/wiki/Bruce_Perens e coloro che ci credono come lui http://it.wikipedia.org/wiki/Linus_Torvalds e tutto il suo staff...
    • sigfrido scrive:
      Re: samsung linux
      - Scritto da: libcyborg
      linux vince su bsd per qualità di
      strategia attorno al quale linux cresce...[img]http://www.lamarmottacheconfezionavalacioccolata.it/marmotta.gif[/img]
      ...non è che
      se l'open ha così tanta stima da parte delle
      aziende è grazie a gpl..(figuriamoci)...[img]http://1.bp.blogspot.com/_sdL9tO0mI78/TEhKRpUIHoI/AAAAAAAAADA/q5AHdxqC9R0/s400/RISATA.gif[/img]
  • BSD License scrive:
    Linux?
    Ma linux ha la licenza GPL! Non va mica bene!Farebbero meglio a sponsorizzare FreeBSD, quella sì che è libera!
    • krane scrive:
      Re: Linux?
      - Scritto da: BSD License
      Ma linux ha la licenza GPL! Non va mica bene!
      Farebbero meglio a sponsorizzare FreeBSD, quella
      sì che è libera!Tanto per linux e' uguale che i contributi vadano a FreeBSD o a linux... Le licenze lato linux sono compatibili.
    • benkj scrive:
      Re: Linux?
      la GPL e' l'UNICO motivo per cui Linux ha "vinto" sui *BSD
    • Caronte scrive:
      Re: Linux?
      - Scritto da: BSD License
      Ma linux ha la licenza GPL! Non va mica bene!
      Farebbero meglio a sponsorizzare FreeBSD, quella
      sì che è
      libera!libera di essere depredata da squali come apple
    • collione scrive:
      Re: Linux?
      e perchè mai? io programmatore non sono libero di decidere di adottare la gpl? ecco, dunque sono liberissimo di fare quel che mi paree poi, non ricordo se qui o su hwupgrade, si parlava di rendere amigaos opensource ma c'era il problema degli squali che depredanoebbene, basta renderlo gplv3 e il problema è risolto
  • Pinco Panco scrive:
    Non dimentichiamo le Smart TV
    Ma esiste solo Android? Non dimentichiamoci che Samsung utilizza Linux anche in molti altri prodotti, vedi le Smart TV (e sospetto pure nelle stampanti).
  • Matteo scrive:
    Dovrebbero sponsorizzare...
    iniziando col portare le loro suite di gestione mobile (Kies & co.) anche su linux e vendendo i loro portatili con l'opzione Linux OS.L'elemosina da sola ha davvero poco valore.
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Dovrebbero sponsorizzare...
      - Scritto da: Matteo
      iniziando col portare le loro suite di gestione
      mobile (Kies & co.) anche su linux e vendendo i
      loro portatili con l'opzione Linux
      OS.

      L'elemosina da sola ha davvero poco valore.L'elemosina?La Linux Foundation ha deciso quanto bisogna donare per avere un posto nella board e loro quello hanno dato.Samsung ha donato perché gli serve un posto nella board of directors.Quello che vogliono fare lo sapranno loro. Di certo non lo fanno per fini idealistici.
  • benkj scrive:
    android o tizen?
    Non so quanto l'entrata nella Linux Foundation posso aiutare android visto che il kernel android ancora non fa parte del ramo ufficiale ma e' sviluppato in modo semichiuso da google. Mi sembra invece tutto appannaggio di Tizen che è sponsorizzato anche dalla linux foundation. Ottimo direi, forse ci crede veramente!
    • crumiro scrive:
      Re: android o tizen?
      ??? Guarda che il kernel l'hanno riunito:http://www.androidiani.com/il-meglio-della-settimana-android/linux-ed-android-finalmente-assieme-nel-kernel-3-3-89540
      • benkj scrive:
        Re: android o tizen?
        - Scritto da: crumiro
        ??? Guarda che il kernel l'hanno riunito:hanno cominciato il merge di alcune parti, da qui a dire che l'hanno riunito ce ne corre.
        • krane scrive:
          Re: android o tizen?
          - Scritto da: benkj
          - Scritto da: crumiro

          ??? Guarda che il kernel l'hanno riunito:
          hanno cominciato il merge di alcune parti, da qui
          a dire che l'hanno riunito ce ne corre.Beh, lasciali correre che il traguardo e' quello...
    • Shu scrive:
      Re: android o tizen?
      - Scritto da: benkj
      Non so quanto l'entrata nella Linux Foundation
      posso aiutare android visto che il kernel android
      ancora non fa parte del ramo ufficiale ma e'
      sviluppato in modo semichiuso da google.Il kernel Linux sviluppato da Google non è "semichiuso", ma completamente open source (GPL).L'unica cosa che lo ferma (rallenta, in realtà) dall'entrare nel tree ufficiale è che, per garantire le funzionalità richieste da Android, hanno fatto degli hack che non piacciono agli sviluppatori ufficiali, perché bypassano alcune funzioni e sono incompatibili con alcune architetture.Insomma, è solo questione di adattare le patch di Google alla filosofia del mainline.
      Mi
      sembra invece tutto appannaggio di Tizen che è
      sponsorizzato anche dalla linux foundation.Questo sicuramente.Ma la LF ha ben poca voce in capitolo nello sviluppo del kernel. A parte finanziare gli sviluppatori principali, principalmente si dedica a promuovere Linux e ad appoggiare la standardizzazione di alcune parti in userspace.Credo che più che altro stia diventando una grande lobby, utile per spingere i governi ad alcune scelte e per raggranellare brevetti per difendersi in tribunale.Bye.
      • benkj scrive:
        Re: android o tizen?
        - Scritto da: Shu
        Il kernel Linux sviluppato da Google non è
        "semichiuso", ma completamente open source
        (GPL).Qui si entra nel filosofico. Ovviamente è open source, ma non c'è una community attorno ad esso.
        Insomma, è solo questione di adattare le patch di
        Google alla filosofia del mainline.Che non mi sembra una cosa facile, visto che google ha esigenze e tempi diversi. Finchè non vedo i due progetti completamente riuniti lavorare assieme rimango scettico.
        • collione scrive:
          Re: android o tizen?
          - Scritto da: benkj
          Qui si entra nel filosofico. Ovviamente è open
          source, ma non c'è una community attorno ad esso.
          per forza, chi diavolo vorrebbe lavorare aggratis per google?quei pochi che hanno forkato android, hanno proprio repository e continuano lo sviluppo in proprio ( baidu ad esempio )
          Che non mi sembra una cosa facile, visto che
          google ha esigenze e tempi diversi. Finchè non
          vedo i due progetti completamente riuniti
          lavorare assieme rimango
          scettico.è questione di tempo http://kernelnewbies.org/Linux_3.3#head-b733d694037e0b34ad47e1b5d38ebc4d1bd1d89fun mucchio di patch sono state aggiunte al main branch e man mano arrivate le altre
  • AxAx scrive:
    Timeo danaos
    et dona ferentes
Chiudi i commenti