Nook, addio all'orizzonte?

Barnes & Noble potrebbe abbandonare la produzione hardware per abbracciare i soli contenuti digitali. L'azienda smentisce, ma sono previste perdite nel settore e-reader

Roma – Ben al di sotto delle aspettative, gli ultimi risultati finanziari registrati da Barnes & Noble avrebbero portato i vertici della stessa catena statunitense a riconsiderare le strategie hardware sul mercato dei dispositivi per la lettura di libri in formato elettronico. Alla fine dello scorso dicembre, il fatturato del retailer a stelle e strisce era crollato a 311 milioni di dollari, un vistoso 12,6 per cento in meno dalla fine del 2011 .

Le indiscrezioni riportate dalla redazione del quotidiano statunitense New York Times anticipano come la grande catena di librerie potrebbe abbandonare la sua divisione legata alla produzione dei dispositivi Nook , scegliendo una diversa strategia di business focalizzata sul rilascio di contenuti licenziati in favore di sviluppatori terzi. In sostanza, Barnes & Noble potrebbe decidere di concentrarsi su settori più redditizi come quello dei contenuti digitali.

Secca la smentita offerta da un portavoce della catena statunitense, che non avrebbe alcun piano per dismettere la produzione a livello hardware della linea Nook .

Per il prossimo aprile sono però attese ulteriori perdite nella divisione legata ai cosiddetti e-reader, schiacciata dalla continua ascesa dei tablet prodotti da rivali agguerriti come Apple e Samsung. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • prova123 scrive:
    Un modo creativo ...
    di ridurre il personale senza formalmente licenziare ... :-o
  • Anonimo scrive:
    Ma questa notizia...
    Era stamattina su "La Stampa" cartacea...complimenti per la tempestività a PI....
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Ma questa notizia...
      - Scritto da: Anonimo
      Era stamattina su "La Stampa"
      cartacea...complimenti per la tempestività a
      PI....Io a dire la verità l'ho letta sul corriere, non ricordo se ieri o l'altro ieri. Ma punto-informatico al sabato e la domenica non pubblica notizie. Quindi è normale che appaia ora.
  • Dottor Stranamore scrive:
    Avete voluto una donna?
    Eccola la donna al potere. Le donne sono le persone più conservatrici al mondo, infatti Berlusconi è votato soprattutto dalle casalinghe.Yahoo va male? Ed eccola che per istinto si rifugia nel tradizionalissimo lavoro sul posto. Una prova in più che le donne dovrebbero stare in cucina a fare il sughetto sui fornelli anziché lavorare nell'IT come dirigenti. Anche se poi i migliori cuochi sono uomini, perché come è risaputo la creatività si trova nei testicoli.
    • armstrong scrive:
      Re: Avete voluto una donna?
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Eccola la donna al potere. Le donne sono le
      persone più conservatrici al mondo, infatti
      Berlusconi è votato soprattutto dalle
      casalinghe.
      Yahoo va male? Ed eccola che per istinto si
      rifugia nel tradizionalissimo lavoro sul posto.

      Una prova in più che le donne dovrebbero stare in
      cucina a fare il sughetto sui fornelli anziché
      lavorare nell'IT come dirigenti. Anche se poi i
      migliori cuochi sono uomini, perché come è
      risaputo la creatività si trova nei
      testicoli.Vicino a dove hai il cervello? :D
      • Dottor Stranamore scrive:
        Re: Avete voluto una donna?

        Vicino a dove hai il cervello? :DQuella dei testicoli è una citazione di Salvador Dalì. Ma dalla plebaglia non mi aspetto molto altro a parte battute da bar come la tua. Corri a leggere la Gazzetta ora.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Avete voluto una donna?
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Eccola la donna al potere. Le donne sono le
      persone più conservatrici al mondo, infatti
      Berlusconi è votato soprattutto dalle
      casalinghe.
      Yahoo va male? Ed eccola che per istinto si
      rifugia nel tradizionalissimo lavoro sul posto.

      Una prova in più che le donne dovrebbero stare in
      cucina a fare il sughetto sui fornelli anziché
      lavorare nell'IT come dirigenti. Anche se poi i
      migliori cuochi sono uomini, perché come è
      risaputo la creatività si trova nei
      testicoli.01/10
      • Dottor Stranamore scrive:
        Re: Avete voluto una donna?
        - Scritto da: Sgabbio
        - Scritto da: Dottor Stranamore

        Eccola la donna al potere. Le donne sono le

        persone più conservatrici al mondo, infatti

        Berlusconi è votato soprattutto dalle

        casalinghe.

        Yahoo va male? Ed eccola che per istinto si

        rifugia nel tradizionalissimo lavoro sul posto.



        Una prova in più che le donne dovrebbero stare
        in

        cucina a fare il sughetto sui fornelli anziché

        lavorare nell'IT come dirigenti. Anche se poi i

        migliori cuochi sono uomini, perché come è

        risaputo la creatività si trova nei

        testicoli.

        01/10L'avevo detto che prima o poi avresti dato i numeri 8)
  • iRoby scrive:
    Telecontrollo?
    Ma se nel mondo opensource la distanza non è mai stata un freno della creatività...Stare in azienda in settori dove si potrebbe benissimo fare telelavoro ha dimostrato finora di avere solo lo scopo di un controllo più stretto del lavoratore, che subisce diversi tipi di pressioni dirette.Ed inoltre esalta il desiderio di potere e controllo dei manager...Rende possibile il mobbing, e favorisce il controllo con telecamere e dispositivi di vario genere.
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Telecontrollo?
      - Scritto da: iRoby
      Ma se nel mondo opensource la distanza non è mai
      stata un freno della
      creatività...Sono due cose diverse. Il kernel, apache ecc.. devono funzionare dal punto di vista prettamente tecnico. Yahoo per essere concorrenziale non deve solo funzionare, ma deve avere qualcosa in più rispetto alla concorrenza.Infatti per tutto ciò che richiede anche appeal(come ad esempio il desktop, i giochi, i programmi per la creazione di opere multimediali ecc..) il mondo open source è un fallimento.
      Ed inoltre esalta il desiderio di potere e
      controllo dei
      manager...
      Rende possibile il mobbing, e favorisce il
      controllo con telecamere e dispositivi di vario
      genere.Ma se è proprio nel telelavoro che in tanti obbligano ad avere una webcam che scatta foto in momenti casuali e il software controlla se il puntatore del mouse rimane fermo.In Italia per fortuna, al contrario dei paesi anglosassoni, per i lavoratori non si possono usare misure di video controllo. Al massimo si possono mettere telecamere di sorveglianza contro i furti. Ma il lavoratore non puoi licenziare i dipendenti in base a quelle. Gli servono solo per i ladri.
      • Dottor Stranamore scrive:
        Re: Telecontrollo?
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        Ma il lavoratore non puoi licenziare i
        dipendenti in base a quelle. Gli servono solo per
        i
        ladri.Correggo:*Ma il datore di lavoro non può licenziare i dipendenti
      • anon scrive:
        Re: Telecontrollo?
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        Ma se è proprio nel telelavoro che in tanti
        obbligano ad avere una webcam che scatta foto in
        momenti casuali e il software controlla se il
        puntatore del mouse rimane fermo.Tutte cose facilmente aggirabili con adeguati trucchetti.Per esempio ci sono fior di programmini che ti permettono di far muovere automaticamente il puntatore del mouse anche quando non sei al PC.Per quanto riguarda il video-controllo, tu stesso hai ammesso che in Italia non c'è.
        In Italia per fortuna, al contrario dei paesi
        anglosassoni, per i lavoratori non si possono
        usare misure di video controllo.
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: Telecontrollo?
          - Scritto da: anon

          Per quanto riguarda il video-controllo, tu stesso
          hai ammesso che in Italia non
          c'è.Sì, era per contestare l'idea che sul posto uno possa essere video controllato, mentre a casa no. Se altrove è così è un problema di leggi e di sindacati. Le applicazioni per muovere il mouse ci sono da una vita, c'erano anche ai tempi di quelle aziende che ti pagavano se cliccavi sulla pubblicità ogni tot. minuti. Però non credo siano fessi quelli che hanno creato sistemi di videocontrollo recenti e comunque scattano anche le foto, mentre si lavora.
          • iRoby scrive:
            Re: Telecontrollo?
            Si ma non a casa tua se sei un telelavoratore. Non possono permettersi di mettere una cam casa tua.
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Telecontrollo?
            - Scritto da: iRoby
            Si ma non a casa tua se sei un telelavoratore.
            Non possono permettersi di mettere una cam casa
            tua.Ci sono tanti modi per un'azienda per svicolare. Basta aprire una sede in Irlanda e per sede intendo una stanza 3 metri per 3 con una pianta di ficus. Quell'azienda mette le offerte di lavoro sui soliti siti americani di telelavoro che impongono la webcam accesa e il software che salva gli scatti e li trasmette al datore di lavoro. Se il lavoro è da fare utilizzando la lingua italiana lo prendono telelavoratori italiani che si adeguano agli obblighi.
      • panda rossa scrive:
        Re: Telecontrollo?
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        Ma se è proprio nel telelavoro che in tanti
        obbligano ad avere una webcam che scatta foto in
        momenti casuali e il software controlla se il
        puntatore del mouse rimane
        fermo.Andiamo bene!Da quando l'attivita' del mouse serve per misurare la produttivita'?
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: Telecontrollo?
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Dottor Stranamore


          Ma se è proprio nel telelavoro che in tanti

          obbligano ad avere una webcam che scatta
          foto
          in

          momenti casuali e il software controlla se il

          puntatore del mouse rimane

          fermo.

          Andiamo bene!
          Da quando l'attivita' del mouse serve per
          misurare la
          produttivita'?Lo fanno per vedere solo se stai troppo lontano dal pc
      • Omonimo scrive:
        Re: Telecontrollo?
        ti sbagli con la nuova legge 50 previo acordo con i sindacati aziendali, (cioe' quelli che si possono "convincere") si puo' derogare alle regole nazionali, e finora la piu' grande applicazione e' stata proprio in questo campo. Sono migliaia le fabbriche che mettono telecamere o sistemi di controlli sui PC per vedere se uno naviga in internet ecc.,quanto alla nuova legge sui licenziamenti, con la nuova legge basta dire che per il lavoro che fai costi troppo e sei licenziabile.
    • panda rossa scrive:
      Re: Telecontrollo?
      - Scritto da: iRoby
      Ma se nel mondo opensource la distanza non è mai
      stata un freno della
      creatività...E che ci azzecca Y! con l'open source?
      • aphex_twin scrive:
        Re: Telecontrollo?
        Nulla , come te e la credibilitá. Sono due parole che non dovrebbero neanche sapere l'una dell'esistenza dell'altra.
  • armstrong scrive:
    Facile
    saranno rimasti in quattro gatti :D
Chiudi i commenti