Nook, addio all'orizzonte?

Barnes & Noble potrebbe abbandonare la produzione hardware per abbracciare i soli contenuti digitali. L'azienda smentisce, ma sono previste perdite nel settore e-reader
Barnes & Noble potrebbe abbandonare la produzione hardware per abbracciare i soli contenuti digitali. L'azienda smentisce, ma sono previste perdite nel settore e-reader

Ben al di sotto delle aspettative, gli ultimi risultati finanziari registrati da Barnes & Noble avrebbero portato i vertici della stessa catena statunitense a riconsiderare le strategie hardware sul mercato dei dispositivi per la lettura di libri in formato elettronico. Alla fine dello scorso dicembre, il fatturato del retailer a stelle e strisce era crollato a 311 milioni di dollari, un vistoso 12,6 per cento in meno dalla fine del 2011 .

Le indiscrezioni riportate dalla redazione del quotidiano statunitense New York Times anticipano come la grande catena di librerie potrebbe abbandonare la sua divisione legata alla produzione dei dispositivi Nook , scegliendo una diversa strategia di business focalizzata sul rilascio di contenuti licenziati in favore di sviluppatori terzi. In sostanza, Barnes & Noble potrebbe decidere di concentrarsi su settori più redditizi come quello dei contenuti digitali.

Secca la smentita offerta da un portavoce della catena statunitense, che non avrebbe alcun piano per dismettere la produzione a livello hardware della linea Nook .

Per il prossimo aprile sono però attese ulteriori perdite nella divisione legata ai cosiddetti e-reader, schiacciata dalla continua ascesa dei tablet prodotti da rivali agguerriti come Apple e Samsung. ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 02 2013
Link copiato negli appunti