NordVPN spiega come cancellare i dati da Internet

NordVPN spiega come cancellare i dati da Internet

Eliminare tutti i dati personali da Internet è quasi impossibile, ma NordVPN fornisce alcuni suggerimenti per cancellare alcuni di essi.
Eliminare tutti i dati personali da Internet è quasi impossibile, ma NordVPN fornisce alcuni suggerimenti per cancellare alcuni di essi.

Internet è per sempre. Parafrasando una nota pubblicità è possibile chiarire subito che i contenuti pubblicati rimangono online all’infinito. Quindi se l’utente condivide i suoi dati personali, quasi certamente non potrà eliminarli dai vari database e impedire che le informazioni siano vendute a scopo pubblicitario. NordVPN fornisce alcuni utili consigli per “cancellarsi da Internet” con un video molto interessante.

Come posso cancellare i dati da Internet?

L’utente può innanzitutto contattare direttamente i cosiddetti “data broker“, ovvero aziende che raccolgono i dati direttamente o li acquistato da terzi. Esistono servizi che permettono di effettuare più velocemente l’operazione, ma sono costosi e non disponibili in tutti i paesi. Più semplice invece cancellare o nascondere alcuni dati dai social network. È ovviamente possibile chiudere l’account, ma ciò non elimina automaticamente le informazioni personali.

NordVPN consiglia quindi di rimuovere i dati direttamente dai siti o servizi utilizzati, forum inclusi. L’utente può anche effettuare la ricerca delle informazioni su Google per verificare la loro presenza sui siti. È possibile quindi contattare il proprietario per chiedere il rispetto dell’art. 17 del GDPR (diritto alla cancellazione). L’ultimo passo è chiudere gli account email.

Eliminare i dati personali da Internet è un’impresa quasi impossibile, ma si possono utilizzare varie soluzioni che proteggono la privacy, come NordVPN. I siti web e i provider non possono tracciare le attività online perché l’indirizzo IP reale viene nascosto e il traffico viene cifrato.

La VPN possiede una rete di oltre 5.200 server e supporta Windows, macOS, Linux, Android, iOS, Linux, Android TV, Amazon Fire TV Stick, Nintendo Switch, Xbox, PlayStation, Raspberry Pi, Chromebook, Chromecast, router e browser (Chrome, Edge e Firefox) tramite estensione. È sufficiente un singolo abbonamento per sei dispositivi in contemporanea.

Grazie all’offerta attuale, l’abbonamento per due anni può essere sottoscritto a  3,29 euro/mese (sconto del 68%). Il pagamento può essere effettuato con carta di credito, PayPal, Google Pay e varie criptovalute. Eventualmente è possibile usufruire della garanzia soddisfatti o rimborsati entro 30 giorni.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 31 gen 2022
Link copiato negli appunti