Norton mette KO migliaia di PC cinesi

Un aggiornamento errato del noto antivirus di Symantec ha immobilizzato diverse migliaia di PC cinesi
Un aggiornamento errato del noto antivirus di Symantec ha immobilizzato diverse migliaia di PC cinesi

Pechino (Cina) – È bastato qualche byte fuori posto nell’ultimo aggiornamento del famoso Norton Antivirus per rendere inutilizzabili migliaia di PC cinesi. È quanto riportano diverse fonti locali, spiegando che le versioni del software afflitte dal problema sono solo quelle in lungua cinese.

A quanto pare un recente update del noto antivirus di Symantec cancella erroneamente due file di sistema di Windows XP: oltre a causare un immediato crash del sistema operativo, l’infelice aggiornamento impedisce il riavvio del PC.

Symantec ha detto di essere al corrente del problema e di essere impegnata nello sviluppo di una soluzione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 05 2007
Link copiato negli appunti