Nuovi prodotti ADSL2+ da U.S. Robotics

Router ADSL, Gateway e Starter kit wireless: i nuovi prodotti U.S. Robotics mirati a piccoli uffici e reti domestiche


Milano ? U.S. Robotics ha annunciato una gamma di prodotti ADSL2+ per connessioni sia cablate che wireless: tra questi, Router ADSL a 4 porte, Gateway ADSL wireless MAXg e Starter Kit Wireless.

U.S. Robotics Wireless MAXg ADSL Gateway (USR139108) combina la tecnologia ADSL2+ con la tecnologia wireless MAXg, per offrire una soluzione di networking a banda larga per ambienti residenziali e piccoli uffici. Il Wireless MAXg ADSL Gateway, ultimo nato nella famiglia di prodotti U.S. Robotics MAXg, migliora fino al 50% la portata del segnale e garantisce prestazioni wireless a velocità fino a 125 Mbps. Questo dispositivo unisce cinque prodotti in uno: modem ADSL2+ con velocità fino a 24 Mbps, access point wireless MAXg, router a 4 porte, firewall e print server USB, offrendo una soluzione completa per la realizzazione di una rete wireless a banda larga sicura, flessibile e ad alte prestazioni.

U.S. Robotics Wireless MAXg ADSL Gateway offre agli utenti tutte le funzionalità indispensabili per la sicurezza: un firewall SPI con protezione da attacchi Denial-of-Service e supporto di Wi-Fi Protected Access 2 (WPA2)/802.11i e Wi-Fi Protected Access (WPA), autenticazione 802.1x, crittografia WEP a 64/128 bit, disabilitazione della trasmissione di SSID, VPN pass-through (PPTP, IPSec e L2TP), accesso alle configurazioni protetto da password, supporto virtual server e DMZ. Questa soluzione è inoltre predisposta per l’upgrade con terminazione VPN ed è compatibile con apparati 802.11b e 802.11g nonché con altre tecnologie avanzate.

U.S. Robotics Router ADSL a 4 porte (USR139107) integra la tecnologia ADSL2+ e le funzioni necessarie per realizzare una rete broadband cablata in ambienti residenziali e piccoli uffici. Oltre a supportare gli attuali standard ADSL, compreso ADSL2+, questo router a 4 porte offre i vantaggi derivanti da velocità fino a 24 Mbps, consentendo così agli utenti di fruire di streaming video e VoIP di alta qualità e di praticare il normale traffico Internet nel momento in cui gli ISP effettuano l’upgrade alle tecnologie ADSL2+.

Grazie alla presenza di un firewall SPI (Stateful Packet Inspection), in grado di garantire la massima sicurezza in rete, al modem ADSL integrato, allo switch Ethernet a 4 porte e al server di stampa USB, questo router consente di realizzare in casa o in ufficio una rete semplice.

U.S. Robotics Router ADSL a 4 porte supporta inoltre servizi video-over-DSL e QoS ATM, oltre a funzioni di configurazione e gestione remota via Web. Oltre al firewall SPI, il router ADSL a 4 porte offre il supporto di VPN pass-through (PPTP, IPSec e L2TP), filtri sugli indirizzi MAC e la protezione Denial-of-Service. Il router è conforme o superiore agli standard di settore per quanto attiene compatibilità e performance e supporta, fra gli altri, gli standard prestazionali TR-48 e UR-2 per l’interoperabilità DLSAM.

U.S. Robotics ADSL Wireless Starter Kit semplifica in modo significativo il collegamento di più computer a una rete residenziale. Il kit contiene tutto il necessario per connettersi e condividere Internet, file e periferiche.

Il nuovo U.S. Robotics Starter Kit si compone di cinque prodotti in uno, che integrano un router wireless ADSL2+ (completo di modem, router, firewall e access point 802.11g) e un adattatore wireless USB. Per connettersi a Internet e navigare in rete senza fili, è sufficiente collegare il gateway alla propria presa telefonica in banda larga e l’adattatore USB al PC desktop o laptop. Il kit contiene un cavo Ethernet per il collegamento in rete di un secondo PC; inoltre, aggiungendo ulteriori connessioni wireless o impiegando altri switch e adattatori, è possibile collegare in rete computer addizionali.

Prezzi e disponibilità:

Router ADSL a 4 porte (USR139107): 104 Euro IVA inclusa.

Wireless MAXg ADSL Gateway (USR139108): 150 Euro IVA inclusa.

ADSL Wireless Starter Kit (USR805473): 119 Euro IVA inclusa.

G.F.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    porchetta, laziali e software libero
    un paradiso :D
  • Anonimo scrive:
    Ciclo di incontri... e poi?
    Che senso ha? Si parla, parla, parla di sw libero ma poi i vari enti con cui devo venire in contatto (inps, cciiaa, ecc.) pretendono solo microsoft. Non mi basta. Voglio fatti concreti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ciclo di incontri... e poi?

      Non mi basta. Voglio fatti concreti.Bhe, ti posso dire che alla stazione ci sono tutti i fatti che vuoi. ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ciclo di incontri... e poi?

      contatto (inps, cciiaa, ecc.) pretendono soloL'inps sta sviluppando ed ha sviluppato parecchi applicativi con tencologia mista OSS proprietaria.E nella parte proprietaria ce ORACLE e non MS.Per le camere di commecio idem, ce ne sono un sacco con un sacco di iniziative.Pertanto non e' affatto vero che sono ms-dipendenti, o meglio lo sono ma piano piano stanno cercando di svincolarsi.Con tutto il rispetto non possiamo pretendere (specialmente da enti cosi grandi) che ti cambino le cose dall'oggi al domani.I segnali che stanno dando secodo me sono incoraggianti.Poi vedi tu, io saro' troppo ottimista?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ciclo di incontri... e poi?
      - Scritto da: Anonimo
      Che senso ha? Si parla, parla, parla di sw libero
      ma poi i vari enti con cui devo venire in
      contatto (inps, cciiaa, ecc.) pretendono solo
      microsoft.
      Non mi basta. Voglio fatti concreti.Hai ragione, ma quello vallo a dire agli enti pubblici che continuano a vedere solo un certo gruppo di programmi di alcune ben precise societa', invece di aprire ad alternative gia' presenti e funzionanti e soprattutto portabili ed interoperabili, per non parlare di certi siti web fatti da web-babbei dove accessibilita' ed usabilita' sono sconosciute ...L.
  • Anonimo scrive:
    grandissima iniziativa
    sono felicissimo che le biblioteche nella mia zona vengono fatte queste iniziative!complimenti al majaglug!
    • Anonimo scrive:
      Re: grandissima iniziativa
      - Scritto da: Anonimo
      sono felicissimo che le biblioteche nella mia
      zona vengono fatte queste iniziative!

      complimenti al majaglug!Complimenti ??Complimenti a della gente comunista, anti democratica che diffonde questi cancri dell'economia ???Basta con l'Open Source, bisogna paragare pagare e pagare, è cosi che cresce l'economia hihihihihihi
      • Anonimo scrive:
        Re: grandissima iniziativa
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        sono felicissimo che le biblioteche nella mia

        zona vengono fatte queste iniziative!



        complimenti al majaglug!
        Complimenti ??
        Complimenti a della gente comunista, anti
        democratica che diffonde questi cancri
        dell'economia ???
        Basta con l'Open Source, bisogna paragare pagare
        e pagare, è cosi che cresce l'economia
        hihihihihihivista la tua ignoranza in materia... dove sta scritto che open source sta per gratis?
      • Anonimo scrive:
        Re: grandissima iniziativa
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        sono felicissimo che le biblioteche nella mia

        zona vengono fatte queste iniziative!



        complimenti al majaglug!
        Complimenti ??
        Complimenti a della gente comunista, anti
        democratica che diffonde questi cancri
        dell'economia ???
        Basta con l'Open Source, bisogna paragare pagare
        e pagare, è cosi che cresce l'economia
        hihihihihihibravissimo hai perfettamente ragione!paghiamo i tecnici (italiani) che attuano la migrazione e la gestione di linux!non regaliamo i soldi oltreoceno che poi bill gates va a finanziare bush!
      • Anonimo scrive:
        Re: grandissima iniziativa
        - Scritto da: Anonimo
        Complimenti a della gente comunista, anti
        democratica che diffonde questi cancri
        dell'economia ???
        Basta con l'Open Source, bisogna paragare pagare
        e pagare, è cosi che cresce l'economia
        hihihihihihibeh, magari stai scherzando e non afferro completamente l'ironia, ma di solito queste sono le parole che dicono i sistemisti Windows quando non trovano più lavoro.:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: grandissima iniziativa
      - Scritto da: Anonimo
      sono felicissimo che le biblioteche nella mia
      zona vengono fatte queste iniziative!

      complimenti al majaglug!Biblioteche? io direi centri sociali.Open source sempre più filo-comunista. Che pena
      • Anonimo scrive:
        Re: grandissima iniziativa
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        sono felicissimo che le biblioteche nella

        mia zona vengono fatte queste iniziative!

        complimenti al majaglug!
        Biblioteche? io direi centri sociali.
        Open source sempre più filo-comunista. Che
        penaMa se linux e' comunista Microsoft cos'e' ? E QNX ? Apple ??C64 / Amiga / Atari ?Secondo me hai dei problemi: sei daltonico che vedi tutto di colori strani ?
      • Anonimo scrive:
        Re: grandissima iniziativa
        - Scritto da: Anonimo

        complimenti al majaglug!

        Biblioteche? io direi centri sociali.essì, si ha paura dei luoghi che non si e` abituati a frequentare... sia mai che tutti quei libri un giorno possano fare la rivoluzione proletaria.
        Open source sempre più filo-comunista. Che penavero, vero!E non ci sono piu` le mezze stagioni, e l'ignoranza e` una gran brutta bestia..
      • Anonimo scrive:
        Re: grandissima iniziativa
        perche centri sociali?????
        • Anonimo scrive:
          Re: grandissima iniziativa
          - Scritto da: Anonimo
          perche centri sociali?????La cultura puo' essere diffusa ovunque... che hanno che non vanno i centri sociali? forse perche' ci sono persone che sanno ancora far funzionare il cervello?
      • Anonimo scrive:
        Re: grandissima iniziativa
        - Scritto da: Anonimo
        Biblioteche? io direi centri sociali.
        Open source sempre più filo-comunista. Che penaMai sentite tante fesserie tutte insieme, GNU/Linux e il software libero e opensource non e' ne' di destra ne' di sinistra (come del resto ribadisce piu' volte R.M. Stallman); ed e' giusto che sia cosi', visto che e' un bene di tutti.I condizionamenti e le strumentalizzazioni non hanno alcun senso; e come dire che il soffitto e' di destra e il pavimento di sinistra ... ROTFL ... *plonk*L.
Chiudi i commenti