Nvidia GeForce GTX 670, Kepler per tutti

Santa Clara lancia la VGA più equilibrata nel rapporto prezzo-prestazioni. È la terza proposta basata sull'architettura grafica Kepler di nuova generazione
Santa Clara lancia la VGA più equilibrata nel rapporto prezzo-prestazioni. È la terza proposta basata sull'architettura grafica Kepler di nuova generazione

Dopo il lancio della GTX 680 e della dual-GPU GTX 690 , Nvidia introduce sul mercato la GTX 670 : scheda video con architettura Kepler a 28nm, discendente della collaudata linea Fermi. Questa volta si parla di un interessante modello consumer per appassionati di videogame PC, venduto a partire da partire da 329 euro.

Nvidia punta alla gola delle Radeon HD 7900 proposte da AMD, spingendo sul rapporto prezzo-prestazioni, sull’efficienza energetica, sulla silenziosità di funzionamento e sulla compatibilità con la maggior parte dei case per computer. La possibilità di aumentare il clock, da 915 a 980MHz, dovrebbe inoltre garantire un minimo di longevità.

Il processore grafico Kepler GK104, utilizzato dai modelli usciti tra marzo e aprile, è stato leggermente ridimensionato. Le caratteristiche tecniche parlano di 1344 CUDA Core, 112 Texture Units e 32 ROPs. Anche in questo caso il bus a 256-bit gestisce comunque 2GB di memoria GDDR5. I primi test segnalano che la GeForce gestisce tranquillamente la risoluzione 1080p durante il gioco. La risoluzione massima gestibile è 2048×1536.

La nuova proposta consumer supporta inoltre tutte le funzionalità dei prodotti di fascia alta, come DirectX 11.1, OpenGL 4.2, OpenCL 1.2, 3D stereoscopico, gestione multi-monitor, PhysX, Adaptive V-Sync e PCI Express 3.0. Il TDP massimo dichiarato è di 170W. Trenta watt in meno della concorrente diretta AMD Radeon HD 7950 .

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 05 2012
Link copiato negli appunti