Nvidia lancia la sua GPU mobile più potente

Il produttore californiano ha annunciato un nuovo processore grafico per notebook della famiglia GeForce 8M, dunque capace di supportare la tecnologia DirectX 10. Si tratta del suo chip mobile più potente

Santa Clara (USA) – Nella famiglia di GPU mobili con supporto alle librerie DirectX 10, che ha visto il recente debutto dei GeForce 8600M e 8400M , Nvidia ha introdotto il nuovo modello top di gamma 8700M GT.

Dedicato soprattutto agli appassionati di giochi, il nuovo processore grafico promette di far girare senza compromessi anche l’imminente generazione di videogame DirectX 10. Come i due predecessori, il chip 8700M GT supporta la tecnologia PureVideo HD per la riproduzione dei film Blu-ray e HD DVD e l’accelerazione dei video in alta definizione.

Nvidia non ha ancora fornito le caratteristiche tecniche della nuova GPU, ma quasi certamente si tratta di un’evoluzione dell’8600M GT, al quale potrebbe aggiungere un maggior numero di stream processor ed elevare le frequenze di clock.

Tra i più grandi produttori di laptop, Toshiba sarà la prima, nelle prossime settimane, a lanciare sul mercato un PC portatile equipaggiato con la GPU 8700M GT.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • zerouno scrive:
    ¿Pero era apenas necesario?
    Como de tito él.
  • Roberto scrive:
    Non è una cattiva idea
    Se Micro$oft ha deciso di tirare fuori questo prodotto è perché ha notato che sempre più utenti evoluti iniziano a sentire il bisogno di farsi il sitarello del proprio hobby e apparire su Internet dalla propria ADSL.Che molti programmatori in erba hanno bisogno di una lan in cameretta per inventare e produrre software e servizi per proporsi nel mondo del lavoro.Ed ha visto che sempre più gente che si avvicina a Linux si accorge che con due comandi installa tutto ciò che gli serve per un sistema LAMP o per qualche servizio avanzato.E siccome a M$ non piace tanta gente anche giovane che inizia a giocare in casa con Linux, diventa pratica, lo usa, lo chiede dove lavora, lo diffonde tra amici e parenti,se ne esce con questi prodotti di nicchie apparentemente insignificanti, ma che sono importanti per i risvolti futuri o come potenziali nuovi mercati.Forse i server casalinghi sono una stronzata, forse non sfonderanno? Intanto M$ dice meglio esserci.Io ne ho uno con Linux su Turion 64 che consuma solo 7 watt e funziona benissimo e in silenzio con raffreddamento passivo.Ci sviluppo in PHP ci tengo 4 siti miei e 5 di alcuni clienti che mi pagano praticamente l'ADSL di casa e l'energia elettrica della bolletta mensile del server e di tutte le mie attività.Chi non se la sente si prende questo Winzzozz Home Server che avrà sicuramente molti limiti ma con punta e clicka gli può fare comodo. Chi vuole osare, prende una Ubuntu e durante l'installazione gli dice di creare un server e non se ne pentirà mai più.
    • Adorno Scagaceto scrive:
      Re: Non è una cattiva idea
      Direi che è molto professionale tenere i siti dei clienti su una adsl di casa ... a sto punto non è meglio aruba, che farà sempre pena, ma almeno non ti ciuccia banda?
    • H-BES scrive:
      Re: Non è una cattiva idea
      Beh... pensare che home server possa servire per hostare dei siti web mi sa che si ha un po' di confusione su che cosa sia un server, non esistono mica solo i server web. :(A parte che tutto quello che si potrà fare con home server ( o quasi...non è che conosca tutte le funzionalità) si può fare con una distro linux o con winxp e un po' di configurazione, lo scopo di un server casalingo è appunto quello di centralizzare tutto in casa.ci sono più pc ed ognuno usa il proprio? L'home server si usa come repository dei dati (ad esempio mp3), lo si usa per i backup, lo usi per il p2p così scarica giorno e notte e il tuo client lo usi solo quando ti serve veramente stare in faccia ad un monitor, lo usi come media server per stremmare video e audio all'impianto HT, ecc...Poi se uno non se ne fa niente di queste cose, non lo compra e basta, a chi servono e sa "smanettare" se lo fa, se vuole, con linux, chi invece vuole queste funzionalità ma non sa nemmeno cosa sia un indirizzo ip si compra home server e poi fa un po' di click con i wizard.Un server web è un'altra cosa :DSalutiBES
    • cazzitua scrive:
      Re: Non è una cattiva idea

      Ci sviluppo in PHP ci tengo 4 siti miei e 5 di
      alcuni clienti già immagino che razza di clienti avrai da poter stpirli con le prestazioni della tua adsl casalinga :-)
  • zerouno scrive:
    Ma era proprio necessario ?
    Come da titolo.
  • zerouno scrive:
    Ma era proprio necessario ?
    Come da titolo.
  • porcacchia scrive:
    beh che dire eccezzzionale con tre zeta!
    Fatemi capire.Sono anni che si dice centralizzare tutto, gestire "alla mainframe" per risparmiare soldi e hardware e ora redmond vuole creare la Windows Home Server? MA ROTFL! Ora per far si che due ragazzini giochino a casa loro hanno bisogno di windows server home? E la microsoft quanti di queste nuove versioni vuole vendere? No che ci spieghi cosa stradiavolo serve una licenza simile in casa? Ma che pensano che dentro una casa ci siano lanparty tutte le sere con duecento persone a giocare a quake? Vorrei davvero conoscerlo questo del marketing microsoft!Ah beh certo se si centralizza tutto le licenze non si vendono e allora? semplice! una bella soluzione per vendere altro software...Mah si ma perche' invece non si crea la multidomainhomeserver ognuno di noi a casa propria si compra un bel serverone a 72 processoridove in ogni dominio ci si installa una diversa versione di windows? che ne pensa Redmond ah beh l'unico problema e che le spese di elettricita' diventerebbero un po caruccie e poi l'attacco industriale siemens non c'e' nelle case! Cosi possiamo sincronizzare il tostapane con il programma della lavatrice e perche' no il numero di sciaquonate al bagno!Evviva! CHE TROVATA!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 giugno 2007 00.32-----------------------------------------------------------
    • ACAD scrive:
      Re: beh che dire eccezzzionale con tre zeta!
      ma.... era quello che pensavo di fare nella ristrutturrazione.
    • Gio scrive:
      Re: beh che dire eccezzzionale con tre zeta!
      Magari prima di scrivere castronerie faresti prima ad informarti.. io sto lavorando ad un progetto in cui è previsto Win Home Server come fulcro di un sistema domotico, e cmq.. si, se vuoi potrai loggare il numero di sciacquonate del cesso :P
    • freeline scrive:
      Re: beh che dire eccezzzionale con tre zeta!
      - Scritto da: porcacchia
      Evviva! CHE TROVATA!mammamia quanta disperazione e frustrazione nel tuo pensiero... guarda che nessuno ti obbliga mica a comprarlooltretutto se invece di windows server ci fosse stato di mezzo un sistema operativo che inizia con la "elle" sicuramente a quest'ora saresti tutto eccitato
    • porcacchia scrive:
      Re: beh che dire eccezzzionale con tre zeta!
      quoto{Magari prima di scrivere castronerie faresti prima ad informarti.. io sto lavorando ad un progetto in cui è previsto Win Home Server come fulcro di un sistema domotico, e cmq.. si, se vuoi potrai loggare il numero di sciacquonate del cesso}io leggo RETE DOMESTICA per rete domestica leggo LAN DOMESTICA non vedo da nessuna parte scritto che si PARLA DI DOMOTICA. Non leggo da nessuna parte che c'e' un gruppo che sta lavorando sulla domotica in questo articolo.Per cui io invece ti posso dire sto lavorando segretamente in un progetto segretissimo all'AREA 51 che grazie al nuovo programma made in redmond si potra sciaquonare remotamente nelle future colonie umane su marte.Senza una descrizione del lavoro e del progettoio Leggo F.U.F.F.Aciaosquoshhhhhhhhhhh
    • porcacchia scrive:
      Re: beh che dire eccezzzionale con tre zeta!
      quoto{mammamia quanta disperazione e frustrazione nel tuo pensiero... guarda che nessuno ti obbliga mica a comprarlo}e difatti ste redmond aspetta che me lo compri per casa sta fresco!{oltretutto se invece di windows server ci fosse stato di mezzo un sistema operativo che inizia con la "elle" sicuramente a quest'ora saresti tutto eccitato}se fosse stato per linux avrei risposto agli sviluppatori: ma che vi siete bevuti il cervello? Ma notoriamente gli sviluppatori Linux sono persone molto intelligenti :)
    • zerouno scrive:
      Re: beh che dire eccezzzionale con tre zeta!
      x GioUsare un server Linux no eh ?
    • non so scrive:
      Re: beh che dire eccezzzionale con tre zeta!
      [non vedo da nessuna parte scritto che si PARLA DI DOMOTICA]vero. però non c'è nemmeno scritto che un server windows in casa serva solo per giocare in rete.sottovalutare le possibilità di un server da salotto non è un errore nè nostro nè di PI
    • porcacchia scrive:
      Re: beh che dire eccezzzionale con tre zeta!
      quoto {vero. però non c'è nemmeno scritto che un server windows in casa serva solo per giocare in rete.sottovalutare le possibilità di un server da salotto non è un errore nè nostro nè di PI}guarda forse staro' davvero invecchiando ma sinceramente non vedo cosa ci possa fare un utente finale di una rete domestica almeno che non voglia fare delle mega lan party suggerimenti ? :)
    • AtariLover scrive:
      Re: beh che dire eccezzzionale con tre zeta!
      Beh per esempio spostare flussi video o fare il backup centralizzato. L'idea non è cattiva, peccato che come al solito Microsoft ci arriva in ritardo e con un sistema "server" che vero server non è... A parte il kernel che credo derivi dal 2003 (se non è così qualcuno mi smentisca) non credo che molti utenti abbiano la necessità di avere un serverino in casa, e se ce l'hanno non credo lo faranno acquistando Home Server...È molto più semplice usare XP o GNU/linux (presuppongo che ci voglia comprarlo se ne intenda a sufficienza, dovrebbe avere almeno 3 dispositivi da collegarci spero, altrimenti non sarebbe giustificata la spesa).Inoltre tenere costantemente collegata alla corrente una macchina, per quanto Energy-Efficient sia, non sarà mai Portafoglio-Efficient ;)
Chiudi i commenti