Office 12, via al beta testing

Microsoft ha distribuito a migliaia di tester la prima versione beta della suite che promette di rivoluzionare il modo in cui gli utenti utilizzano le applicazioni per l'ufficio. Sul mercato tra circa un anno


Redmond (USA) – Nel pancione di mamma Microsoft ha preso a scalciare la dodicesima versione di Office, la cui prima beta è appena stata messa a disposizione di circa 10.000 tester. La prima fase di beta testing si prolungherà fino alla prossima primavera, quando il big di Redmond partorirà la seconda e ultima beta della sua nuova suite per l’ufficio. La release finale è invece attesa per la seconda metà del prossimo anno, dunque all’incirca nello stesso periodo in cui Windows Vista muoverà i suoi primi passi sul mercato.

Chris Capossela, vice president dell’Information Worker Product Management Group di Microsoft, in un comunicato ha definito Office 12 “la più importante release degli ultimi 10 anni”, frutto di “molti anni di ricerca e sviluppo”.

Office 12 comprenderà tutte le applicazioni classiche, come Word, Excel, PowerPoint, Outlook e Access, i membri più giovani, come InfoPath e OneNote, e almeno una new entry, Virtual Office: questa è una suite di strumenti per la collaborazione, ereditata da Microsoft lo scorso aprile con l’acquisizione di Groove Networks . Virtual Office consente a piccoli team di lavoro di condividere file, gestire progetti e meeting, e tracciare dati e processi.

Tra le principali novità di Office 12, illustrate da Microsoft in occasione della Professional Developers Conference dello scorso settembre, vi è un’interfaccia utente in cui menù e barre degli strumenti sono stati sostituiti da speciali tab e bande a scomparsa che aggregano comandi e strumenti in base al contesto e all’uso.

L’altra grande novità di Office 12 è data dall’adozione del nuovo formato dei documenti Open XML , i cui file saranno compressi in ZIP e potranno essere modificati con qualsiasi editor di testo. Pur non essendo uno standard aperto come OpenDocument , Open XML sarà accompagnato da una licenza libera da royalty.

Microsoft ha assicurato che la sua nuova suite sarà pienamente compatibile con Office 2003 e conserverà gli stessi requisiti hardware di quest’ultimo.

Oltre alla tradizionale versione client, Microsoft ha messo a disposizione dei beta tester anche la nuova versione server di Office 12: quest’ultima, dal peso di 408 MB, contiene Project Server, SharePoint Portal Servers e versioni hosted di Excel e InfoPath.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti