Office 2010 arriva nei negozi

Office 2010 arriva nei negozi

La nuova versione della suite per l'ufficio di Microsoft arriva anche sugli scaffali dei negozi, reali e virtuali, e sui nuovi PC. I consumatori possono acquistare Office 2010 anche nella versione download, installabile in pochi minuti
La nuova versione della suite per l'ufficio di Microsoft arriva anche sugli scaffali dei negozi, reali e virtuali, e sui nuovi PC. I consumatori possono acquistare Office 2010 anche nella versione download, installabile in pochi minuti

Un mese dopo aver introdotto le licenze business , ieri Microsoft ha lanciato Office 2010 anche sul canale retail: ciò significa che è ora possibile acquistare la nuova suite per l'ufficio nei negozi al dettaglio, sul sito di Microsoft o insieme ad un nuovo PC.

Office 2010 retail “Grazie alla collaborazione con i principali partner retail e i produttori di PC, siamo oggi in grado di offrire agli utenti finali numerose opzioni per l'acquisto di Office 2010, rendendo più semplice che mai l'istallazione del software su PC nuovi o già in uso” ha affermato Stephen Elop, presidente di Microsoft Business Division. “Per la prima volta, gli utenti possono acquistare una Product Key Card per attivare Office 2010 pre-caricato sui nuovi PC. Per coloro che, già in possesso di un PC, desiderano scaricare Office 2010 direttamente dal sito www.office.com , viene inoltre offerta la nuova tecnologia Click-to-Run , che consente di installare ed eseguire Office in pochi minuti”.

Microsoft Italia ha ricordato che la beta di Office 2010 è stata testata da oltre 9 milioni di persone, 97mila delle quali italiane . Da un'indagine condotta da BigM sui tester della versione beta del software, il 75% ha dichiarato di avere intenzione di acquistare il prodotto nei prossimi sei mesi.

Le edizioni retail di Office 2010 sono tre : Office Home Student (139 euro), Office Home and Business (379 euro) e Office Professional (699 euro). Il primo include Word, Excel, PowerPoint e OneNote; il secondo aggiunge all'edizione precedente Outlook; il terzo include anche Access e Publisher. Tali applicazioni possono essere acquistate separatamente al prezzo di 189 euro cadauna (ad eccezione di OneNote che costa 109 euro). Visio ha infine un prezzo di 699 euro nella versione Professional e di 1299 euro in quella Premium.

Tutti i dettagli su edizioni e prezzi sono riportati in questa pagina del sito italiano office.microsoft.com .

Al momento Office 2010 è disponibile in 10 lingue, tra le quali quella italiana. Entro i prossimi mesi Microsoft conta di lanciare sul mercato altre 84 localizzazioni.

Da poco più di una settimana è disponibile anche la versione cloud di Office 2010, chiamata Office Web Apps , utilizzabile gratuitamente da tutti coloro che dispongono di un Live ID. Come noto, Office Web Apps gira direttamente all'interno di un browser web e fornisce un modesto sottoinsieme delle funzionalità presenti nelle edizioni convenzionali. Come spazio di storage la versione web-based di Office utilizza il servizio SkyDrive di Microsoft, il quale mette gratuitamente a disposizione degli utenti un disco virtuale di 25 GB.

Sul Windows Phone Marketplace è infine disponibile Office Mobile 2010 per Windows Mobile 6.5, prodotto scaricabile gratuitamente da tutti coloro che già possiedono una precedente release del software. Con la versione mobile di Office 2010 è possibile apportare semplici modifiche ai documenti di Office e prendere appunti anche in viaggio o lavorare sui documenti di Office memorizzati sul telefono o allegati a un messaggio di posta elettronica.

Alessandro Del Rosso

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti