Office 2016 il 22 settembre

Mancano pochi giorni al debutto della nuova suite. Nell'occasione Microsoft cambierà anche il meccanismo di aggiornamento

Roma – Microsoft ha confermato ufficialmente il lancio di Office 2016 per il 22 settembre 2015: la versione per Mac è stata rilasciata solo poche settimane fa, e solo ieri è stato annunciato un aggiornamento significativo per iOS, ma ora finalmente tocca alla release più importante. Gli utenti abbonati al servizio Office 365 potranno iniziare a scaricare la nuova versione il giorno stesso , oppure si potrà comprare una licenza apposita per la suite: chi invece usufruisce di una licenza volume dovrà attendere il 1 ottobre.

I cambiamenti nelle caratteristiche di Office questa volta sono poco appariscenti: esteticamente non ci sono mutamenti evidenti, così come le funzioni non sono state cambiate tanto da far pensare a una release indimenticabile. Ci sono però dei cambiamenti che ampliano le capacità del pacchetto, come la modifica concorrente multi-utente direttamente da applicazione desktop , il salvataggio e la sincronizzazione sullo storage cloud OneDrive, e alcuni nuovi temi con cui personalizzare l’aspetto dell’interfaccia.

In questa circostanza Microsoft ha anche reso noto che cambierà il meccanismo di aggiornamento di Office, in particolare per le aziende: il percorso Current Branch for Business , sulla falsa riga di quanto accade con Windows 10, permetterà di ottenere mensilmente le patch indispensabili per la sicurezza, e regolare su tre scadenze annuali il rilascio delle nuove caratteristiche e funzionalità del pacchetto . Conoscendo in anticipo queste scadenze, gli amministratori di sistema potranno verificare in anticipo la stabilità e l’efficacia della nuova versione nel contesto aziendale, per rilasciare poi il pacchetto successivamente per tutte le postazioni della rete interna.

Office infine dovrebbe iniziare a essere portato al nuovo formato Universal Windows Platform per renderlo compatibile con tutto l’ecosistema Windows 10: questo aspetto, tuttavia, non è da annoverare tra le nuove funzioni visto che per ora le app compatibili saranno distribuite singolarmente attraverso il Windows Store e non saranno le stesse offerte all’interno di Office 2016.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Cyano Gen scrive:
    Massù!!!
    maddai.. si sa ke tutti sti viruss andoidiani e anke do PC poi son fatti per far propaganda da kuelli che poi hanno interessi.. ke ti vendono poi i antivirus e obbligando a abonarti per i bugs ke loro inseriskono.. io ho ankora andiroid alla 3 e cm non mi faggio problemi! tanto si sa ke poi non ti stanno a spiare.. ke ki volete poi ke ha interesse a spiarti e perder tempo per sentire la musica o le tue foto o konversazioni.. le tanto si sa ke per violare telefoni occorre essere un cervellone e ke allora uno ke ha cervello sta a perder tempo e ore per entrarti dentro nel telefono..mhá!!! e poi le pacth manko tarrivano e allora ke hai pagato a fa???? e allora tenetevi sti aggeggi cosi di modo ke quei ke han interessi la piantano kon la bufalata dei bugs e dei spioni e ladri vari ke ti entrano dentro sbalestrando l apparecchiatura
  • OGGIAGUARO scrive:
    Per rinfrescare la memoria
    [code]This exploit has several caveats. First, it is not a generic exploit. We only tested it to work on a single device model. We tested this exploit on a Nexus running Android 4.0.4. Also, due to variances in heap layout, this is not a 100% reliable exploit by itself. We were able achieve 100% reliability when delivered through an attack vector that allowed multiple attempts. Finally, this vulnerability was one of several that was neutered by GCC 5.0s new[] integer overflow mitigation present on Android 5.0 and later. -[/code]Vi ricordate quando lo dicevo, vero?Informatici per modo di dire vero?
    • OGGIAGUARO scrive:
      Re: Per rinfrescare la memoria
      Scusate, ripeto il testo: <i
      This exploit has several caveats. First, it is not a generic exploit. We only tested it to work on a single device model. We tested this exploit on a Nexus running Android 4.0.4. Also, due to variances in heap layout, this is not a 100% reliable exploit by itself. We were able achieve 100% reliability when delivered through an attack vector that allowed multiple attempts. Finally, this vulnerability was one of several that was neutered by GCC 5.0s new[] integer overflow mitigation present on Android 5.0 and later. - </i
    • hhhh scrive:
      Re: Per rinfrescare la memoria
      - Scritto da: OGGIAGUARO
      Informatici per modo di dire vero?detto da uno che ha postato lo stesso messaggio 4 volte e sbagliando pure 2 volte la formattazione...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • bubba scrive:
        Re: Per rinfrescare la memoria
        - Scritto da: hhhh
        - Scritto da: OGGIAGUARO


        Informatici per modo di dire vero?

        detto da uno che ha postato lo stesso messaggio 4
        volte e sbagliando pure 2 volte la
        formattazione...
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)in effetti e' esilarante .. :D :P mah, che gente...
        • OGGIAGUARO scrive:
          Re: Per rinfrescare la memoria
          Forse perchè ho fatto copia incolla SPERANDO che il tag "code" di PI funzionasse come nel resto del pianeta?Mah, che gente... avete ragione.
        • OGGIAGUARO scrive:
          Re: Per rinfrescare la memoria
          Se il tag "code" funzionasse come nel resto del mondo forse non avrei dovuto riscrivere due volte lo stesso post.Che dite? Serve un UML delle use cases per capirlo? :D
        • OGGIAGUARO scrive:
          Re: Per rinfrescare la memoria
          Redazione, mi scrivereste perchè XXXXte il mio commento ai post dei due fenomeni sovrastanti?Lo riporto qui per la terza volta:"Se il tag "code" funzionasse mi sarei evitato di copiare ed incollare la stessa cosa due volte."Mi dite che diavolo c'è che non va?Grazie.
          • trolley scrive:
            Re: Per rinfrescare la memoria
            [code]sh: vaffa...: command not found[/code]test no js.
          • trolley scrive:
            Re: Per rinfrescare la memoria
            Ma che ***** dici funziona, okkio alle parentesi "[]" invece di ""
          • Ernesto scrive:
            Re: Per rinfrescare la memoria
            [code]Prova con un testo lungo e vedrai che ti succederà la stessa razzata che è capitata a lui sopra.[/code]Prova con un testo lungo e vedrai che ti succederà la stessa razzata che è capitata a lui sopra.
  • hhhh scrive:
    Ora aspettiamo i negazionisti
    Ora aspettiamo i negazionisti, quelli che, nessun device è stato né sarà effettivamente violato.C'è anche una spiegazione logica del perché non accadrà: perché Android è libero, quindi dalla parte del giusto, e gli hacker sono buoni!12345
    • Elrond scrive:
      Re: Ora aspettiamo i negazionisti
      - Scritto da: hhhh
      Ora aspettiamo i negazionisti, quelli che, nessun
      device è stato né sarà effettivamente
      violato.

      C'è anche una spiegazione logica del perché non
      accadrà: perché Android è libero, quindi dalla
      parte del giusto, e gli hacker sono
      buoni!12345'sto post fa così schifo che nemmeno gli applefanz sfegatati sono entrati a commentarlo. Complimenti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 settembre 2015 14.50-----------------------------------------------------------
      • hhhh scrive:
        Re: Ora aspettiamo i negazionisti
        - Scritto da: Elrond
        'sto post fa così schifoè allineato alla qualità di Android.
        • iHateMobile scrive:
          Re: Ora aspettiamo i negazionisti
          Qualità di molto superiore alle p*tt*n*t* papple strabucate, ma anche di quelle micrloft che ha fallito nel mobile:http://news.softpedia.com/news/80-vulnerabilities-found-in-ios-in-2015-10-in-android-488676.shtmlAndroid fa schifo, però se lo compari con gli altri è oro colato.
          • hhhh scrive:
            Re: Ora aspettiamo i negazionisti
            - Scritto da: iHateMobile
            Android fa schifo, però se lo compari con gli
            altri è oro
            colato.é XXXXX uguale se non peggiore.
          • bubba scrive:
            Re: Ora aspettiamo i negazionisti
            - Scritto da: hhhh
            - Scritto da: iHateMobile


            Android fa schifo, però se lo compari con gli

            altri è oro

            colato.


            é XXXXX uguale se non peggiore.e del Nokia 6110 (dct3) che ne pensi?
          • hhhh scrive:
            Re: Ora aspettiamo i negazionisti
            - Scritto da: bubba

            é XXXXX uguale se non peggiore.
            e del Nokia 6110 (dct3) che ne pensi?allo stato attuale non esiste un device, decente.-Apple ha il recinto degno di una pecora con la XXXXXXlla. Buon prodotto hardware, prezzo alto, app anche belle, libertà 0. possibilità di smanettare per proteggersi 0. JB paradossalmente aumenta i rischi.-Microsoft è riuscita a copiare Apple nel fare il recinto (ma almeno lascia che chiunque possa produrre il ferro come preferisce). Ha 4 app in croce e garanzie di un futuro non altissime.-Android non passa giorno senza che ci siano notizie di bug gravi e per com'è fatto non è possibile patchare la gran parte dei modelli (e anche gli altri ricevono le patch dopo mesi).Gestione dei permessi da folli (accetta tutto o niente, adesso so che cambierà qualcosa, vedremo). Tantissime app, tutte, ma TUTTE spione. Io ne ho 4 in croce, le minime per sopravvivere. Quando mi serve qualcosa per sfizio, leggo i permessi e rinuncio all'app sistematicamente perché sono assurdamente diversi da quelli necessari per un app che deve fare una certa cosa..Manco a pagamento le fanno senza lo spyware integrato (e laxciamo perdere i servizi google)...Sì, c'è il root e cyanoblabla che ti risolve giusto un paio di cose.-Certo, c'è il Nokia 6110 (dct3) per l'hipster di turno... e magari ci sono ancora i numeri per ricevere le suonerie gratis**5 euro alla settimana: per disdire l'abbonamento digita tutti i 20.000 caratteri cinesi antichi****la tua tastiera potrebbe non supportare i caratteri cinesi antichi, abbonati a 'yang' gratis*** per installarli***10 euro alla settimana, per disdire l'abbonamento digita tutte le rune nordiche
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Ora aspettiamo i negazionisti
            - Scritto da: hhhh
            - Scritto da: bubba

            -Android non passa giorno senza che ci siano
            notizie di bug gravi e per com'è fatto non è
            possibile patchare la gran parte dei modelli (e
            anche gli altri ricevono le patch dopo
            mesi).
            Gestione dei permessi da folli (accetta tutto o
            niente, adesso so che cambierà qualcosa,
            vedremo).

            Tantissime app, tutte, ma TUTTE spione. Io ne ho
            4 in croce, le minime per sopravvivere. Quando mi
            serve qualcosa per sfizio, leggo i permessi e
            rinuncio all'app sistematicamente perché sono
            assurdamente diversi da quelli necessari per un
            app che deve fare una certa
            cosa..
            Manco a pagamento le fanno senza lo spyware
            integrato (e laxciamo perdere i servizi
            google)...
            Sì, c'è il root e cyanoblabla che ti risolve
            giusto un paio di
            cose.Ho provato il privacyguard di Cyano aggiungendo adblock+ e firewall su device rootato. In parte ho seguito anche questo: https://blog.torproject.org/blog/mission-impossible-hardening-android-security-and-privacyDevo dire che ho raggiunto un livello di privacy accettabile.Sicuramente siamo ben lontani dal poter fornire un metodo comodo e sicuro per l'utente medio, però devo ammettere che Android è l'unica piattaforma in grado di permettere di provarci così in profondità.
          • Hop scrive:
            Re: Ora aspettiamo i negazionisti
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: hhhh

            - Scritto da: bubba



            -Android non passa giorno senza che ci siano

            notizie di bug gravi e per com'è fatto non è

            possibile patchare la gran parte dei modelli
            (e

            anche gli altri ricevono le patch dopo

            mesi).

            Gestione dei permessi da folli (accetta
            tutto
            o

            niente, adesso so che cambierà qualcosa,

            vedremo).



            Tantissime app, tutte, ma TUTTE spione. Io
            ne
            ho

            4 in croce, le minime per sopravvivere.
            Quando
            mi

            serve qualcosa per sfizio, leggo i permessi e

            rinuncio all'app sistematicamente perché sono

            assurdamente diversi da quelli necessari per
            un

            app che deve fare una certa

            cosa..

            Manco a pagamento le fanno senza lo spyware

            integrato (e laxciamo perdere i servizi

            google)...

            Sì, c'è il root e cyanoblabla che ti risolve

            giusto un paio di

            cose.

            Ho provato il privacyguard di Cyano aggiungendo
            adblock+ e firewall su device rootato. In parte
            ho seguito anche questo:

            https://blog.torproject.org/blog/mission-impossibl

            Devo dire che ho raggiunto un livello di privacy
            accettabile.Hai tolto anche il microfono? :D
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Ora aspettiamo i negazionisti
            - Scritto da: Hop
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: hhhh


            - Scritto da: bubba





            -Android non passa giorno senza che ci
            siano


            notizie di bug gravi e per com'è fatto
            non
            è


            possibile patchare la gran parte dei
            modelli

            (e


            anche gli altri ricevono le patch dopo


            mesi).


            Gestione dei permessi da folli (accetta

            tutto

            o


            niente, adesso so che cambierà qualcosa,


            vedremo).





            Tantissime app, tutte, ma TUTTE spione.
            Io

            ne

            ho


            4 in croce, le minime per sopravvivere.

            Quando

            mi


            serve qualcosa per sfizio, leggo i
            permessi
            e


            rinuncio all'app sistematicamente
            perché
            sono


            assurdamente diversi da quelli
            necessari
            per

            un


            app che deve fare una certa


            cosa..


            Manco a pagamento le fanno senza lo
            spyware


            integrato (e laxciamo perdere i servizi


            google)...


            Sì, c'è il root e cyanoblabla che ti
            risolve


            giusto un paio di


            cose.



            Ho provato il privacyguard di Cyano
            aggiungendo

            adblock+ e firewall su device rootato. In
            parte

            ho seguito anche questo:




            https://blog.torproject.org/blog/mission-impossibl



            Devo dire che ho raggiunto un livello di
            privacy

            accettabile.
            Hai tolto anche il microfono? :DPer fare cosa?
          • Hop scrive:
            Re: Ora aspettiamo i negazionisti
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: Hop


            Ho provato il privacyguard di Cyano

            aggiungendo


            adblock+ e firewall su device rootato.
            In

            parte


            ho seguito anche questo:








            https://blog.torproject.org/blog/mission-impossibl





            Devo dire che ho raggiunto un livello di

            privacy


            accettabile.

            Hai tolto anche il microfono? :D

            Per fare cosa?Per la privacy...
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Ora aspettiamo i negazionisti
            - Scritto da: Hop
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: Hop



            Ho provato il privacyguard di Cyano


            aggiungendo



            adblock+ e firewall su device
            rootato.

            In


            parte



            ho seguito anche questo:













            https://blog.torproject.org/blog/mission-impossibl







            Devo dire che ho raggiunto un
            livello
            di


            privacy



            accettabile.


            Hai tolto anche il microfono? :D



            Per fare cosa?
            Per la privacy...Non serve arrivare a tanto.
          • iHateMobile scrive:
            Re: Ora aspettiamo i negazionisti
            Cyano è la soluzione migliore al momento punto.
        • Tua Madre scrive:
          Re: Ora aspettiamo i negazionisti
          Vieni a casa, che poi ti picchiano, dai.
    • bubba scrive:
      Re: Ora aspettiamo i negazionisti
      - Scritto da: hhhh
      Ora aspettiamo i negazionisti, quelli che, nessun
      device è stato né sarà effettivamente
      violato.

      C'è anche una spiegazione logica del perché non
      accadrà: perché Android è libero, quindi dalla
      parte del giusto, e gli hacker sono
      buoni!12345https://github.com/CyanogenMod/android_frameworks_av/commits/cm-12.0
    • Antonio scrive:
      Re: Ora aspettiamo i negazionisti
      Provato. Non va.
    • OGGIAGUARO scrive:
      Re: Ora aspettiamo i negazionisti
      [code]This exploit has several caveats. First, it is not a generic exploit. We only tested it to work on a single device model. We tested this exploit on a Nexus running Android 4.0.4. Also, due to variances in heap layout, this is not a 100% reliable exploit by itself. We were able achieve 100% reliability when delivered through an attack vector that allowed multiple attempts. Finally, this vulnerability was one of several that was neutered by GCC 5.0s new[] integer overflow mitigation present on Android 5.0 and later. -[/code]Sai leggere vero?
      • OGGIAGUARO scrive:
        Re: Ora aspettiamo i negazionisti
        This exploit has several caveats. First, it is not a generic exploit. We only tested it to work on a single device model. We tested this exploit on a Nexus running Android 4.0.4. Also, due to variances in heap layout, this is not a 100% reliable exploit by itself. We were able achieve 100% reliability when delivered through an attack vector that allowed multiple attempts. Finally, this vulnerability was one of several that was neutered by GCC 5.0s new[] integer overflow mitigation present on Android 5.0 and later.
Chiudi i commenti