Omegle alternative 2023: i migliori servizi di chat online

Omegle alternative 2023: i migliori servizi di chat online

Omegle, la popolare applicazione di video chat online, ha chiuso i battenti dopo una causa legale. Ma esistono diverse alternative simili.
Omegle alternative 2023: i migliori servizi di chat online
Omegle, la popolare applicazione di video chat online, ha chiuso i battenti dopo una causa legale. Ma esistono diverse alternative simili.

Lanciato nel 2009, Omegle era un popolare sito di video chat online, che permetteva di chattare con sconosciuti di tutto il mondo, in modo casuale. Tuttavia, il sito ha chiuso i battenti nel 2023, dopo 14 anni di attività, a causa di numerosi problemi legati alla sicurezza e alla privacy dei suoi utenti.

Ma non tutto è perduto: ci sono diverse alternative a Omegle che offrono servizi simili o migliori, e che possono essere usate in modo sicuro e responsabile.

Perché Omegle è stato chiuso?

Omegle aveva come slogan “Talk to strangers”, ovvero “Parla con gli sconosciuti”. Questa era la sua caratteristica principale, ma anche la sua più grande debolezza. Il sito, infatti, non richiedeva alcuna registrazione, né alcun controllo sull’identità o sull’età dei suoi utenti. Questo lo rendeva vulnerabile a diversi tipi di abusi, come il cyberbullismo, il sexting, il phishing, la pedofilia, la violenza e la pornografia.

Omegle era stato citato in più di 50 casi contro pedofili negli ultimi due anni. Inoltre, il sito era stato oggetto di una causa legale da parte di una ragazza americana, che aveva accusato il sito di averla messa in contatto con un pedofilo quando aveva 11 anni.

Il fondatore di Omegle, Leif K-Brooks, ha dichiarato che gestire il sito era diventato “insostenibile, sia finanziariamente che psicologicamente”, e che era stato attaccato da chi voleva limitare la libertà di Internet. Così, ha deciso di chiuderlo, lasciando un messaggio di addio sul suo sito web, con il logo di Omegle su una lapide.

Omegle alternative 2023: 5 servizi di chat online da provare subito

Nonostante la chiusura di Omegle, ci sono ancora molti siti web che offrono la possibilità di chattare (con o senza video) con sconosciuti in modo casuale. Alcuni di questi sono più sicuri, altri più divertenti, altri più innovativi. Ecco  5 che meritano di essere provati.

1. Monkey

Monkey è una delle alternative più popolari a Omegle, soprattutto tra i giovani. Si tratta di un’app per Android e iOS che permette di creare video brevi, di 15 secondi, con utenti casuali da tutto il mondo. Le conversazioni su Monkey sono creative e divertenti, e si possono usare filtri, effetti e emoji. Si possono anche aggiungere gli utenti preferiti come amici e continuare a chattare con loro su altre piattaforme, come Snapchat.

2. Tinychat

Tinychat è un sito con diverse chat room tematiche, dove si possono incontrare persone con interessi simili. Si può scegliere tra varie categorie, come musica, sport, politica, arte e altro. Si può anche creare la propria chat room personalizzata e invitare gli amici. Tinychat supporta sia la chat testuale che quella video, e si possono usare anche microfoni e webcam.

3. Chatrandom

Chatrandom offre una chat video casuale con sconosciuti da tutto il mondo. Si può scegliere il genere, il paese e la lingua delle persone con cui si vuole chattare (supporta anche la lingua italiana). Si può anche passare da una persona all’altra con un semplice clic. Chatrandom ha anche una modalità chat roulette, dove si possono vedere fino a quattro webcam contemporaneamente.

4. ChatHub

ChatHub è un sito che offre una chat video casuale con sconosciuti, basata sull’intelligenza artificiale. Il sito usa un algoritmo di apprendimento automatico per abbinare gli utenti in base ai loro interessi e alle loro preferenze. Si possono anche usare dei filtri per scegliere il genere, il paese, la lingua e il tipo di dispositivo delle persone con cui si vuole chattare. ChatHub ha anche una funzione di realtà aumentata, che permette di aggiungere elementi virtuali alla chat video.

5. Meetzur

Anche Meetzur offre una chat video casuale con sconosciuti, ma con una differenza: si tratta di una rete sociale. Infatti, gli utenti possono creare un profilo, caricare foto, aggiungere amici, inviare messaggi e commenti, e partecipare a sondaggi e giochi. Meetzur è quindi un modo per fare nuove amicizie e socializzare online8.

Perché usare una VPN quando si usano servizi di chat online

Chattare con delle persone che non si conoscono, a maggior ragione di fronte a una web cam, può essere divertente e stimolante, ma anche rischioso. I siti di chat online con gli sconosciuti, infatti, espongono a maggiori pericoli su Internet rispetto ad altri che si usano quotidianamente.

Quando si ha a che fare con degli sconosciuti, si corre il rischio di incontrare persone malintenzionate o pericolose, che potrebbero avere scopi illeciti o dannosi. Queste persone potrebbero cercare di rubare i dati personali, di estorcere denaro, di manipolare le emozioni, di indurre a compiere atti illegali o immorali, o addirittura di minacciare la vita o l’incolumità fisica. Per questo motivo, è importante essere prudenti e cauti quando si parla con gli sconosciuti online, e non rivelare informazioni sensibili o compromettenti.

Per non correre inutili rischi, quando si usano piattaforme di chat online, la soluzione migliore è adottare una VPN, ovvero una rete privata virtuale. La VPN, infatti, è un servizio che cripta il traffico Internet e nasconde l’indirizzo IP, rendendo l’utente anonimo e sicuro.

I vantaggi della VPN

Usare una VPN offre diversi vantaggi, tra cui:

  • Proteggere i dati personali, come il nome, l’email, la password, il numero di telefono e le informazioni bancarie, da possibili hacker, truffatori o spie.
  • Evitare il monitoraggio e la censura da parte di governi, ISP, siti web o app, che potrebbero limitare l’accesso a certi contenuti o raccogliere informazioni sulle attività online.
  • Accedere a contenuti geo-bloccati, come Netflix, Hulu, BBC iPlayer e altri, che potrebbero essere disponibili solo in certi paesi o regioni.
  • Migliorare la velocità e la qualità della connessione, evitando il rallentamento o il blocco del traffico da parte di ISP, reti pubbliche o altri intermediari.

Ci sono diverse VPN sul mercato, alcune gratuite e altre a pagamento. Le VPN a pagamento offrono solitamente una maggiore sicurezza, affidabilità e funzionalità rispetto a quelle gratuite. Tra le VPN più popolari e apprezzate ci sono ExpressVPN e NordVPN.

Scegliere la VPN più adatta dipende dalle proprie esigenze e preferenze. Ci sono diversi fattori da considerare, come il prezzo, il numero di server, la velocità, la compatibilità, la facilità d’uso e il servizio clienti. In generale, una buona VPN dovrebbe offrire:

  • Una connessione sicura e criptata, che protegga i dati personali e impedisca il monitoraggio e la censura.
  • Una connessione veloce e stabile, che non rallenti o blocchi il traffico internet.
  • Una connessione flessibile e versatile, che permetta di accedere a contenuti geo-bloccati e di usare diversi dispositivi con un unico account.
  • Una connessione semplice e intuitiva, che sia facile da configurare e da usare.

L’offerta per te oggi è…

Il tuo Wi-fi è lento? Non giochi mai a 60 FPS? Paghi ogni mese un prezzo diverso per la tua rete internet?

Scopri Virgin Fibra! La Fibra più veloce, senza telefono fisso, oggi è a un prezzo SPECIALE (e bloccato!)Scoprila qui!

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 23 dic 2023
Link copiato negli appunti