OnePlus TV avrà Android TV: ora è ufficiale

Pete Lau, numero uno di OnePlus, conferma in via ufficiale che il televisore del brand cinese sarà basato sul sistema operativo Android TV.
Pete Lau, numero uno di OnePlus, conferma in via ufficiale che il televisore del brand cinese sarà basato sul sistema operativo Android TV.

Così come gli smartphone del brand sono basati su Android, il televisore avrà come piattaforma Android TV. La conferma arriva direttamente dal CEO del gruppo, Pete Lau, intervenuto sul forum ufficiale per fornire la conferma a uno dei rumor già trapelati nelle scorse settimane e qualche nuova indicazione a proposito di OnePlus TV.

Dopo aver annunciato che il nostro televisore sarebbe arrivato presto, tutti mi hanno chiesto quale sistema operativo eseguirà OnePlus TV. Dopo un lungo processo di negoziazione e diversi round di confronto, abbiamo deciso di utilizzare Android TV.

Pete Lau: OnePlus TV avrà Android TV

Saranno dunque presenti sia il supporto al download delle applicazione (e dei giochi) da Play Store sia all’interazione con l’intelligenza artificiale dell’Assistente Google mediante comandi vocali, con tutta probabilità sfruttando un microfono integrato nel telecomando. La collaborazione tra OnePlus e il gruppo di Mountain View permetterà inoltre agli acquirenti di poter contare sulla ricezione degli aggiornamenti ufficiali della piattaforma per un periodo di almeno tre anni.

OnePlus TV sarà basata sulla piattaforma Android TV

Ancora, secondo Pete Lau, la TV sarà il primo dispositivo dell’azienda cinese a debuttare nell’ambito della Internet of Things. Ne seguiranno dunque altri, anche se al momento non è dato a sapere quali né con che tempistiche. Rimangono poi da chiarire i dubbi riguardanti il prezzo, ma con IFA 2019 ormai alle porte non è da escludere che se ne saprà di più in occasione della kermesse di Berlino.

Cosa sappiamo, ad oggi, su OnePlus TV? Che sarà dotata di un pannello QLED in grado di spingersi fino alla risoluzione 4K e che sarà quasi certamente disponibile in tre formati ovvero 43, 55 e 75 pollici. Sono trapelate anche diverse specifiche tecniche: la gestione dei contenuti e della piattaforma software sarà delegata a un chipset MediaTek MT5670 (non ancora svelato in via ufficiale) con GPU Mali-G51 affiancato da 3 GB di RAM.

Fonte: OnePlus
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti