Online il Mondiale di Calcio. In ASCII

Ecco la maniera più insolita per seguire le peripezie della squadra nazionale del cuore: streaming ASCII via Telnet, offerto da un gruppo di hacker austriaci

Rome – Dopo le mappe di Google , Guerre Stellari e le immagini della propria webcam personale , anche il Mondiale di calcio è finalmente disponibile nella sua versione ASCII: ASCII-WM , per la felicità di tutti gli amanti della grafica old school .

L’idea nasce da un gruppo di hacker austriaci e per visualizzare le partite, diffuse in streaming ASCII, è necessario collegarsi via telnet all’indirizzo ascii-wm.net .

I creatori del servizio definiscono ASCII-WM come “la migliore, più ridicola e ridondante implementazione grafica in ASCII mai realizzata” e non hanno tutti i torti.

Lo streaming via Telnet inizia dieci minuti prima del fischio d’inizio di ciascuna partita in programma. Il servizio è gratuito, non richiede registrazioni ed è un’ottima opzione per tutti gli informatici che desiderino vedere le partite senza occupare la propria bandwidth con streaming video ad alta qualità, offerti ad esempio da BBC per gli utenti britannici.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • drizzt84 scrive:
    Solita disinformazione
    CDO: http://drizztbsd.blogspot.com/2006/06/hadji-girl.htmlSperavo che PI fosse diverso, bah
    • Anonimo scrive:
      Re: Solita disinformazione
      - Scritto da: drizzt84
      CDO:
      http://drizztbsd.blogspot.com/2006/06/hadji-girl.h
      Speravo che PI fosse diverso, bahFonte: Il giornale. E non dico altro.
      • Anonimo scrive:
        Il testo
        Scusa ho letto ora il testo e ovvimente Il Giornale per te rimane affidabile eh? SCHERZOSA?????????????????????????And they saidDurka Durka Mohammed JihadSherpa Sherpa Bak AllahSo I grabbed her little sister and pulled her in front of me.As the bullets began to flyThe blood sprayed from between her eyesAnd then I laughed maniacallyThen I hid behind the TVAnd I locked and loaded my M-16And I blew those little fuckers to eternity.And I saidDurka Durka Mohammed JihadSherpa Sherpa Bak AllahThey should have known they were fucking with a Marine.
      • no berluska scrive:
        Re: Solita disinformazione
        - Scritto da:

        - Scritto da: drizzt84

        CDO:


        http://drizztbsd.blogspot.com/2006/06/hadji-girl.h

        Speravo che PI fosse diverso, bah

        Fonte: Il giornale. E non dico altro.(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    pericolo islamico
    basta leggere il corano e la vita di maometto (un inno alla violenza allo stupro ed all'omicidio) per capire che l'islam è nemico della libertà e della democrazia, i loro pretesti, le presunte offese che subirebbero, servono soltanto a saggiare le nostre reazioni, poi quando si sentiranno pronti cerceranno di sopraffarci, leggere qui, anche in italianohttp://www.faithfreedom.org/
    • Anonimo scrive:
      Re: pericolo islamico
      - Scritto da:
      basta leggere il corano e la vita di maometto (un
      inno alla violenza allo stupro ed all'omicidio)
      per capire che l'islam è nemico della libertà e
      della democrazia, i loro pretesti, le presunte
      offese che subirebbero, servono soltanto a
      saggiare le nostre reazioni, poi quando si
      sentiranno pronti cerceranno di sopraffarci,
      leggere qui, anche in
      italiano
      http://www.faithfreedom.org/leggi il blog di stefania atzori?
    • drizzt84 scrive:
      Re: pericolo islamico
      - Scritto da:
      basta leggere il corano e la vita di maometto (un
      inno alla violenza allo stupro ed all'omicidio)
      per capire che l'islam è nemico della libertà e
      della democrazia, i loro pretesti, le presunte
      offese che subirebbero, servono soltanto a
      saggiare le nostre reazioni, poi quando si
      sentiranno pronti cerceranno di sopraffarci,
      leggere qui, anche in
      italiano
      http://www.faithfreedom.org/Consiglio anche il libro "La Piccola Guida alla Cultura Islamica" di Ballamanhttp://www.ballaman.com/site/?q=node/14
    • Anonimo scrive:
      Re: pericolo islamico
      Perdonami, ma giudicare una cultura da uno dei suoi testi sacri mi sembra un'operazione quanto meno superficiale. Tu hai letto la bibbia? Ti propongo questa lettura: è simpatica. Ed è verificabile, citazione per citazione. Ciao!Olmo---------------------------La dottoressa Laura Schlesinger e' una famosa giornalista della radio americana; nella sua trasmissione dispensa consigli alle persone che le telefonano: è un po' la trasposizione americana della nostra Radio Maria. Qualche tempo fa, Laura ha affermato che l'Omosessualità, secondo la Bibbia (Lev.18:22) e' un abominio, e non può essere tollerata in alcun caso proprio PERCHE' LO DICE LA BIBBIA.La seguente e' una lettera spedita alla signora Schlesinger.Cara Dottoressa Schlesinger,le scrivo per ringraziarla del suo lavoro educativo sulle leggi del Signore. Ho imparato davvero molto dal suo programma, ed ho cercato di dividere tale conoscenza con piu' persone possibile. Adesso, quando qualcuno tenta di difendere lo stile di vita omosessuale, gli ricordo semplicemente che nel Levitico 18:22 si afferma che cio' e' un abominio. Fine della discussione.Però, avrei bisogno di alcun consigli da lei, a riguardo di altre leggi specifiche e come applicarle. 1. Vorrei vendere mia figlia come schiava, come sancisce Esodo 21:7. Quale pensa sarebbe un buon prezzo di vendita? 2. Quando do fuoco ad un toro sull'altare sacrificale, so dalle scritture che ciò produce un piacevole profumo per il Signore. (Lev. 1.9). Il problema e' con i miei vicini. I blasfemi sostengono che l'odore non e' piacevole per loro. Devo forse percuoterli? percuotere 3. So che posso avere contatti con una donna quando non ha le mestruazioni. (Lev.15: 19-24.) Il problema e': come faccio a chiederle questa cosa? Molte donne s'offendono.. 4. Lev. 25:44 afferma che potrei possedere degli schiavi, sia maschi che femmine, a patto che essi siano acquistati in nazioni straniere. Un mio amico afferma che questo si puo' fare con i filippini, ma non con i francesi. Può farmi capire meglio? Perche' non posso possedere schiavi francesi? 5. Un mio vicino insiste per lavorare di Sabato. Esodo 35:2 dice chiaramente che dovrebbe essere messo a morte. Sono moralmente obbligato ad ucciderlo personalmente? 6. Un mio amico ha la sensazione che anche se mangiare crostacei e' un abominio (Lev. 11:10) , lo e' meno dell'omosessualita'. Non sono d'accordo. Può illuminarci sulla questione? 7. Lev. 21:20 afferma che non posso avvicinarmi all'altare di Dio se ho difetti di vista. Devo effettivamente ammettere che uso occhiali per leggere.... La mia vista deve per forza essere 10 decimi o c'e' qualche scappatoia alla questione? 8. Molti dei miei amici maschi usano rasarsi i capelli, compresi quelli vicino alle tempie, anche se questo e' espressamente vietato dalla Bibbia (Lev 19:27). In che modo devono esser messi a morte? 9. In Lev 11:6-8 viene detto che toccare la pelle di maiale morto rende impuri. Per giocare a pallone debbo quindi indossare dei guanti? 10. Mio zio possiede una fattoria. E' andato contro Lev. 19:19, poiché ha piantato due diversi tipi di ortaggi nello stesso campo; anche sua moglie ha violato lo stesso passo, perche' usa indossare vesti di due tipi diversi di tessuto (cotone/acrilico). Non solo: mio zio bestemmia a tutto andare. E' proprio necessario che mi prenda la briga di radunare tutti gli abitanti della citta' per lapidarli come prescrivono le scritture? al rogo!Non potrei, piu' semplicemente, dargli fuoco mentre dormono, come simpaticamente consiglia Lev 20:14 per le persone che giacciono con consanguinei?So che Lei ha conosce questi argomenti molto meglio del sottoscritto, per cui sono sicuro che potrà rispondermi a queste semplici domande. Nell'occasione, la ringrazio ancora per ricordare a tutti noi che la parola di Dio è eterna e immutabile.Sempre suo ammiratore devoto.Testo riproducibile a patto venga citato il link http://www.magnaromagna.it
      • no berluska scrive:
        Re: pericolo islamico
        La dottoressa Laura Schlesinger e' una famosa
        giornalista della radio americana; nella sua
        trasmissione dispensa consigli alle persone che
        le telefonano: è un po' la trasposizione
        americana della nostra Radio Maria. Qualche tempo
        fa, Laura ha affermato che l'Omosessualità,
        secondo la Bibbia (Lev.18:22) e' un abominio, e
        non può essere tollerata in alcun caso proprio
        PERCHE' LO DICE LA
        BIBBIA.

        La seguente e' una lettera spedita alla signora
        Schlesinger.

        Cara Dottoressa Schlesinger,
        le scrivo per ringraziarla del suo lavoro
        educativo sulle leggi del Signore. Ho imparato
        davvero molto dal suo programma, ed ho cercato di
        dividere tale conoscenza con piu' persone
        possibile. Adesso, quando qualcuno tenta di
        difendere lo stile di vita omosessuale, gli
        ricordo semplicemente che nel Levitico 18:22 si
        afferma che cio' e' un abominio. Fine della
        discussione.

        Però, avrei bisogno di alcun consigli da lei, a
        riguardo di altre leggi specifiche e come
        applicarle.


        1. Vorrei vendere mia figlia come schiava,
        come sancisce Esodo 21:7. Quale pensa sarebbe un
        buon prezzo di
        vendita?
        2. Quando do fuoco ad un toro sull'altare
        sacrificale, so dalle scritture che ciò produce
        un piacevole profumo per il Signore. (Lev. 1.9).
        Il problema e' con i miei vicini. I blasfemi
        sostengono che l'odore non e' piacevole per loro.
        Devo forse percuoterli?
        percuotere
        3. So che posso avere contatti con una donna
        quando non ha le mestruazioni. (Lev.15: 19-24.)
        Il problema e': come faccio a chiederle questa
        cosa? Molte donne
        s'offendono..
        4. Lev. 25:44 afferma che potrei possedere
        degli schiavi, sia maschi che femmine, a patto
        che essi siano acquistati in nazioni straniere.
        Un mio amico afferma che questo si puo' fare con
        i filippini, ma non con i francesi. Può farmi
        capire meglio? Perche' non posso possedere
        schiavi
        francesi?
        5. Un mio vicino insiste per lavorare di
        Sabato. Esodo 35:2 dice chiaramente che dovrebbe
        essere messo a morte. Sono moralmente obbligato
        ad ucciderlo
        personalmente?
        6. Un mio amico ha la sensazione che anche se
        mangiare crostacei e' un abominio (Lev. 11:10) ,
        lo e' meno dell'omosessualita'. Non sono
        d'accordo. Può illuminarci sulla
        questione?
        7. Lev. 21:20 afferma che non posso
        avvicinarmi all'altare di Dio se ho difetti di
        vista. Devo effettivamente ammettere che uso
        occhiali per leggere.... La mia vista deve per
        forza essere 10 decimi o c'e' qualche scappatoia
        alla
        questione?
        8. Molti dei miei amici maschi usano rasarsi i
        capelli, compresi quelli vicino alle tempie,
        anche se questo e' espressamente vietato dalla
        Bibbia (Lev 19:27). In che modo devono esser
        messi a
        morte?
        9. In Lev 11:6-8 viene detto che toccare la
        pelle di maiale morto rende impuri. Per giocare a
        pallone debbo quindi indossare dei
        guanti?
        10. Mio zio possiede una fattoria. E' andato
        contro Lev. 19:19, poiché ha piantato due diversi
        tipi di ortaggi nello stesso campo; anche sua
        moglie ha violato lo stesso passo, perche' usa
        indossare vesti di due tipi diversi di tessuto
        (cotone/acrilico). Non solo: mio zio bestemmia a
        tutto andare. E' proprio necessario che mi prenda
        la briga di radunare tutti gli abitanti della
        citta' per lapidarli come prescrivono le
        scritture? al rogo!Non potrei, piu'
        semplicemente, dargli fuoco mentre dormono, come
        simpaticamente consiglia Lev 20:14 per le persone
        che giacciono con
        consanguinei?

        So che Lei ha conosce questi argomenti molto
        meglio del sottoscritto, per cui sono sicuro che
        potrà rispondermi a queste semplici domande.
        Nell'occasione, la ringrazio ancora per ricordare
        a tutti noi che la parola di Dio è eterna e
        immutabile.


        Sempre suo ammiratore devoto.

        Testo riproducibile a patto venga citato il link
        http://www.magnaromagna.itFantastica la risposta!!!!![img]http://www.laserframes.net/hands01-12.gif[/img]
        • Anonimo scrive:
          Re: pericolo islamico
          - Scritto da: no berluska
          Fantastica la risposta!!!!!Eccone un altro. :(
          • no berluska scrive:
            Re: pericolo islamico
            - Scritto da:
            - Scritto da: no berluska

            Fantastica la risposta!!!!!

            Eccone un altro. :(Già. Siamo in parecchi. Rassegnatevi. ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: pericolo islamico
            - Scritto da: no berluska

            - Scritto da:

            - Scritto da: no berluska


            Fantastica la risposta!!!!!



            Eccone un altro. :(

            Già. Siamo in parecchi. Rassegnatevi.
            ;)Rassegnarsi di fronte a tanta ignoranza e arroganza? :|
          • no berluska scrive:
            Re: pericolo islamico
            - Scritto da:
            - Scritto da: no berluska



            - Scritto da:


            - Scritto da: no berluska



            Fantastica la risposta!!!!!





            Eccone un altro. :(



            Già. Siamo in parecchi. Rassegnatevi.

            ;)

            Rassegnarsi di fronte a tanta ignoranza e
            arroganza?
            :|No, quella è riservata a chi invade, tortura e massacra solo per rubare e arricchire i petrolieri. E mandano i soliti poveri disgraziati a fare la guerra dei ricchi.
    • Anonimo scrive:
      Re: pericolo islamico
      Eh sì! Hai proprio ragionehttp://video.google.com/videoplay?docid=8822111290591945086&q=iraq
    • no berluska scrive:
      Re: pericolo islamico
      - Scritto da:
      basta leggere il corano e la vita di maometto (un
      inno alla violenza allo stupro ed all'omicidio)
      per capire che l'islam è nemico della libertà e
      della democrazia, i loro pretesti, le presunte
      offese che subirebbero, servono soltanto a
      saggiare le nostre reazioni, poi quando si
      sentiranno pronti cerceranno di sopraffarci,
      leggere qui, anche in
      italiano
      http://www.faithfreedom.org/Oddio, Adolfo s'è reincarnato.
      • Anonimo scrive:
        Re: pericolo islamico
        Adolfo, o meglio Adolf era alleato con il gran muftì di gerusalemme, con i vari partiti baat irakeno e siriano nonchè palestinese, tutti di radici nazi-fasciste, informati meglio please, i veri eredi del nazismo, sono i partiti nazionalisti (baat) e gli integralisti islamici, prova a fare una ricerchina in rete, vedrai che sorprese... lo sai che fu Krusciov a "sdoganare" i partiti baat, dicendo che non erano più nazisti ma progressisti, dimenticando che tra i loro testi figurava (e figura tutt'ora) il "main kampf". Non capisco tutta questa indulgenza verso chi ci vuole imporre con la violenza una dittatura islamica, io preferisco la democrazia e riconosco negl'islamici dei nemici della mia (e tua) libertà.
        • no berluska scrive:
          Il pericolo è semmai "cristiano"
          - Scritto da:
          Adolfo, o meglio Adolf era alleato con il gran
          muftì di gerusalemme, con i vari partiti baat
          irakeno e siriano nonchè palestinese, tutti di
          radici nazi-fasciste, informati meglio please, i
          veri eredi del nazismo, sono i partiti
          nazionalisti (baat) e gli integralisti islamici,
          prova a fare una ricerchina in rete, vedrai che
          sorprese... lo sai che fu Krusciov a "sdoganare"
          i partiti baat, dicendo che non erano più nazisti
          ma progressisti, dimenticando che tra i loro
          testi figurava (e figura tutt'ora) il "main
          kampf". Non capisco tutta questa indulgenza verso
          chi ci vuole imporre con la violenza una
          dittatura islamica, io preferisco la democrazia e
          riconosco negl'islamici dei nemici della mia (e
          tua)
          libertà.Ecco la differenza tra te e me. La mia libertà finisce quando inizia quella degli altri. "Nemici della tua libertà"? Che cosa ti hanno fatto, scusa? Ti hanno forse costretto a pregare Allah con la forza? Ti hanno costretto a mangiare il kebab, i falaffel o il cous-cous? Ti hanno imposto il velo? Devi pregare 10 volte al giorno rivolto verso San Pietro? Ti hanno minacciato col fucile fin dentro casa tua? Ti hanno bombardato la casa? Un kamikaze si è fatto saltare dentro una corriera con i tuoi parenti? Ma non dire minchiate!!!Io non vado (e tantomeno appoggio) chi va ad invadere, torturare e rubare in casa di altri. Tu invece li appoggi e pretendi pure di essere dalla parte della ragione! Quando chiesero a Mohamemed Ali perchè non andasse a combattere in Vietnam, lui rispose "nessun vietnamita mi ha mai chiamato sporco negro". Allo stesso modo io ti rispondo: "nessun musulmano mi ha mai imposto la sua religione, derubato o invaso la mia casa". Perchè noi dobbiamo invece sterminarli? Che diritto abbiamo? Ma chi crediamo di essere?????Detto questo mi chiedo: ma perchè sopo anni e anni dovete per forza continuare a reggere il gioco di un pazzo assassino, renittente, massone, drogato e alcolista che ha usato prove false, ha mentito spudoratamente al mondo, si è perfino attirato l'odio dei generali americani (E' IL MASSIMO!!!), è andato a rubare vergognosamente il petrolio a quei poveretti, ha sterminato centinaia di migliaia di innocenti, ha usato armi vietate, ha fatto torturare e ha fatto affari sia con Saddam che con Bin Laden? Se perseverate anche quando tutto il mondo ha perfettamente capito da che parte è il vero pericolo (non certo gli iracheni che muoiono di fame), e i sondaggi, i giornali, le opinioni della gente comune, i documentari, le prove schiaccianti parlano chiaro, vuol dire solo una cosa: che non v'importa nulla della verità o di chi sia veramente colpevole. Per voi è solo un gioco. Tanto sono sempre gli altri a morire.Ebbene, state attenti perchè prima o poi verrà il momento di pagare il conto della nostra arroganza deliquenziale, e il conto sarà moooolto salato. Giustamente.
  • Anonimo scrive:
    Nulla in meno e nulla in più...
    ...di quello che i terroristi iracheni fanno ai prigionieri civili.Anzi a mio avviso ci vuole più cattiveria a sgozzare una persona viva che sparargli un missile addosso.In ogni caso che abbiano o meno la scusa di essere stati attaccati non giustifica l'atto di ammazzare chi non c'entra.Con questo non giustifico nessuna delle 2 fazioni. Sto soltando dicendo che una fa notizia ma l'altra resta sempre in un certo senso giustificata per le azioni, pur sempre schifose, che fa.
    • Garson Poole scrive:
      Re: Nulla in meno e nulla in più...
      non sai quello che dici! chiudi la ciabatta!
      • Anonimo scrive:
        Re: Nulla in meno e nulla in più...
        questo si che è un argomento serio...è ovvio che si debba credere a te con tali solide basi
    • Garson Poole scrive:
      Re: Nulla in meno e nulla in più...
      Dovresti proporre la tua candidatura come docente di storia dell'islam. Cardini non le sa queste cose!(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Nulla in meno e nulla in più...
        - Scritto da: Garson Poole
        Dovresti proporre la tua candidatura come docente
        di storia dell'islam. Cardini non le sa queste
        cose!(rotfl)guarda, caro comunistoide filoislamista, che basta leggere il corano per rendersene conto. se invece di stare qui a berti le scemenze della propaganda sinistroide filoislamica ("religione di pace" ed altre minchiate) tu avessi l'onestà intellettuale di prendere in mano un corano, allora rimarresti di sasso.non servono professori: è tutto scritto lì, chiaramente!guarda che bel tipo era maometto (che per gli islamici è l'esempio migliore di uomo ed un esempio da seguire):(dalle hadith)http://www.usc.edu/dept/MSA/fundamentals/hadithsunnah/bukhari/004.sbt.html#001.004.229Volume 1, Book 4, Number 229:Narrated 'Aisha:I used to wash the traces of Janaba (semen) from the clothes of the Prophet and he used to go for prayers while traces of water were still on it (water spots were still visible). I asked 'Aisha about the clothes soiled with semen. She replied, "I used to wash it off the clothes of Allah's Apostle and he would go for the prayer while water spots were still visible. " :I heard Sulaiman bin Yasar talking about the clothes soiled with semen. He said that 'Aisha had said, "I used to wash it off the clothes of Allah's Apostle and he would go for the prayers while water spots were still visible on them. I used to wash the semen off the clothes of the Prophet and even then I used to notice one or more spots on them..............................Nota: Aisha aveva 7 anni quando era la sposa di maometto, che era ormai vecchio.































        Dal coranoCHAPTER 5:VERSE 51O you who believe! Take not the Jews and the Christians as Auliyâ' (friends, protectors, helpers, etc.), they are but Auliyâ' to one another. And if any amongst you takes them as Auliyâ', then surely he is one of them. Verily, Allâh guides not those people who are the Zâlimûn (polytheists and wrong­doers and unjust). -Chapter 47: Verse 4So, when you meet (in fight Jihâd in Allâh's Cause), those who disbelieve smite at their necks till when you have killed and wounded many of them, then bind a bond firmly (on them, i.e. take them as captives). Thereafter (is the time) either for generosity (i.e. free them without ransom), or ransom (according to what benefits Islâm), until the war lays down its burden. Thus [you are ordered by Allâh to continue in carrying out Jihâd against the disbelievers till they embrace Islâm (i.e. are saved from the punishment in the Hell-fire) or at least come under your protection], but if it had been Allâh's Will, He Himself could certainly have punished them (without you). But (He lets you fight), in order to test you, some with others. But those who are killed in the Way of Allâh, He will never let their deeds be lost,[] -altre interessantissime cose le trovi qui:http://p197.ezboard.com/ftheantijihadforumfrm4
        • no berluska scrive:
          Altro che testi islamici
          Io non voglio difendere Garson (sa farlo benissimo da solo). Però vorrei solo informarti di un paio di cosette che dice la Bibbia (tanto cara al cattolicissimo bush), visto che gli occidentali si sentono in grado di accusare tanto gli altri e mai di guardarsi i loro crimini e le loro fonti: Non entrerà nella comunità del Signore chi ha il membro contuso o mutilato. Il bastardo [figlio di genitori non sposati] non entrerà nella comunità del Signore; nessuno dei suoi, neppure alla decima generazione, entrerà nella comunità del Signore. (A.T. Deuteronomio 23,2) ...se non obbedirai alla voce del Signore ti raggiungerannotutte queste maledizioni:sarai maledetto nella città e maledetto nella campagna.Maledette saranno la tua cesta e la tua madia.Maledetto sarà il frutto del tuo seno e il frutto del tuo suolo; maledetti i parti delle tue vacche e i nati delle tue pecore.Maledetto sarai quando entri e maledetto quando esci.Il Signore lancerà contro di te la maledizione, la costernazione e la minaccia in ogni lavoro a cui metterai mano, finché tu sia distrutto e perisca rapidamente a causa delle tue azioni malvage per avermi abbandonato.Il Signore ti farà attaccare la peste, finché essa non ti abbia eliminato dal paese, di cui stai per entrare a prender possesso.Il Signore ti colpirà con la consunzione, con la febbre, con l'infiammazione, con l'arsura, con la siccità, il carbonchio e la ruggine, che ti perseguiteranno finché tu non sia perito.ecc... (Queste sono solo alcune. Le altre te le risparmio. Sono più di 200 le maledizioni di "Dio") (A.T. Deuteronomio 28,15) Farò su di loro terribili vendette, castighi furiosi, e sapranno che io sono il Signore, quando eseguirò su di loro la vendetta (A.T. Ezechiele 25,17) poiché... hai insultato il Signore, il figlio che ti è nato dovrà morire"... Il Signore dunque colpì il bambino che la moglie di Uria aveva partorito a Davide ed esso si ammalò gravemente... il settimo giorno il bambino morì (A.T. Samuele II 12,14) Quando nascete, nascete per la maledizione; quando morite, erediterete la maledizione. (A.T. Siracide 41,9) Non odio, forse, Signore, quelli che ti odiano e non detesto i tuoi nemici? Li detesto con odio implacabile come se fossero miei nemici. (A.T. Salmo 139,21) Non illudetevi: né immorali, né idolàtri, né adùlteri, né effeminati, né sodomiti, né ladri, né avari, né ubriaconi, né maldicenti, né rapaci erediteranno il regno di Dio. (N.T. 1-Corinzi 6,9) Chi è destinato alla peste, alla peste, Chi alla spada, alla spada, chi alla fame, alla fame, chi alla schiavitù, alla schiavitù. Io manderò contro di loro quattro specie di mali - parola del Signore - : la spada per ucciderli, i cani per sbranarli, gli uccelli dell'aria e le bestie selvatiche per divorarli e distruggerli. Li renderò oggetto di spavento per tutti i regni della terra a causa di Manàsse figlio di Ezechia, re di Giuda, per ciò che egli ha fatto in Gerusalemme. (A.T. Geremia 15,2) Il Signore parlò a Mosè:"Conduci quel bestemmiatore fuori dell'accampamento; quanti lo hanno udito posino le mani sul suo capo e tutta la comunità lo lapiderà. (Levitico 24, 13) Per sei giorni si lavorerà, ma il settimo sarà per voi un giorno santo, un giorno di riposo assoluto, sacro al Signore. Chiunque in quel giorno farà qualche lavoro sarà messo a morte. Non accenderete il fuoco in giorno di sabato, in nessuna delle vostre dimore. (Domanda: meritano la morte anche i medici, i preti, gli infermieri, gli autisti, gli anestesisti, i giornalisti, i baristi, i giornalai, i macchinisti, i piloti d'aerei, i calciatori, i bagarini, i bigliettai, i ristoratori, i camerieri, ecc...?) (A.T. Esodo 35,2) Il lebbroso colpito dalla lebbra porterà vesti strappate e il capo scoperto, si coprirà la barba e andrà gridando: Immondo! Immondo! Sarà immondo finché avrà la piaga; è immondo, se ne starà solo, abiterà fuori dell'accampamento. (Ah, la cara vecchia carità cristiana...) (A.T. Levitico 13,45) Ed ora.. IL GRAN FINALEEE!!!! Se uno ha rapporti con la nuora, tutti e due dovranno essere messi a morte; hanno commesso un abominio; il loro sangue ricadrà su di essi. (A.T. Levitico 20,12) Se un uomo avrà commesso un delitto degno di morte e tu l'avrai messo a morte e appeso a un albero, il suo cadavere non dovrà rimanere tutta la notte sull'albero, ma lo seppellirai lo stesso giorno, perché l'appeso è una maledizione di Dio e tu non contaminerai il paese che il Signore tuo Dio ti dà in eredità. (Eh! Dopotutto mica siamo barbari NOI CRISTIANI...) :D(A.T. Deuteronomio 21,22) Maledetto l'uomo che fa un'immagine scolpita o di metallo fuso, abominio per il Signore, lavoro di mano d'artefice, e la pone in luogo occulto! Tutto il popolo risponderà e dirà: Amen. (Però le opere d'arte di Michealangelo & C. piacciono molto al Vaticano...) (A.T. Deuteronomio 27,15) Chi percuote a morte un uomo dovrà essere messo a morte. (A.T. Levitico 24,17)E l'elenco prosegue ancora a lungo:http://www.utopia.it/vox2/400antinomie2.htmE, DULCIS IN FUNDO, LA MIA PREFERITA: Nelle generazioni future nessun uomo della tua stirpe, che abbia qualche deformità, potrà accostarsi ad offrire il pane del suo Dio; perché nessun uomo che abbia qualche deformità potrà accostarsi: né il cieco, né lo zoppo, né chi abbia il viso deforme per difetto o per eccesso, né chi abbia una frattura al piede o alla mano, né un gobbo, né un nano, né chi abbia una macchia nell'occhio o la scabbia o piaghe purulente o sia eunuco. Nessun uomo della stirpe del sacerdote Aronne, con qualche deformità, si accosterà ad offrire i sacrifici consumati dal fuoco in onore del Signore. Non dovrà profanare i miei luoghi santi, perché io sono il Signore che li santifico". (Non c'è che dire: fratellanza cristiana allo stato puro!!! E Madre Teresa che direbbe di ciò?) (A.T. Levitico 21,17)E ti risparmio cosette disseminate nel libro dei libri, cose del tipo: incesti, massacri, stermini, sacrifici di sangue, sesso a volontà, omosessualità, ecc...Allora, volendo soffermarci sui testi antichi che sono alla base delle nostre pseudo "religioni", chi propaganda l'omicidio, la tortura e l'odio?
          • Soundblaster scrive:
            Re: Altro che testi islamici
            la differenza tra noi e gli islamici è che noi tutte le assurdità che hai appena trascritto non le rispettiamo e stiamo solo dietro a un filone di buonismo eccecc...invece gli islamici , anche non estremisti, ci stanno dietro a ste cose o mamma! non fosse mai che succede una di quelle cose !!!
          • no berluska scrive:
            Re: Altro che testi islamici
            - Scritto da: Soundblaster
            la differenza tra noi e gli islamici
            è che noi tutte le assurdità che hai appena
            trascritto non le rispettiamo e stiamo solo
            dietro a un filone di buonismo
            eccecc...

            invece gli islamici , anche non estremisti, ci
            stanno dietro a ste cose o mamma! non fosse mai
            che succede una di quelle cose
            !!!Non mi sembra proprio che noi siamo bunisti.Anzi! I cristiani hanno sterminato, bruciato vivo, spellato, torturato, massacrato, violentato, affogato nel sangue, schiavizzato, bombardato, imprigionato e torturato milioni di esseri umani, molti dei quali innocenti.Basta guardare oggi in Irak cosa fanno i "buoni" cristiani di bush, quelli che leggono la Bibbia e intonano inni al loro Signore (perchè sono pii e bravi) e contemporaneamente cantano canzoni su come stermninare iracheni, inneggiano alla guerra di religione, invadono, rapiscono, massacrano e torturano innocenti.Le armi chimiche illegali e le armi ultrasegrete al laser usate a Falluja (quelle che hanno rimpicciolito i corpi delle vittime ad un metro) ti sembrano azioni dettate dal Dio di Martin Luther King e Madre Teresa?No, tanto per sapere.
          • no berluska scrive:
            Re: Altro che testi islamici
            Perdonami. Mi ero dimenticato la causa più importante: i cristiani hanno depredato e derubato quanto più non potevano nella storia. Sennò col cavolo che il Vaticano riusciva ad accumulare un tesoro come quello che custodisce oggi gelosamente. Creando crack finanziari plurimiliardari con la mafia e la massoneria e senza pagare le tasse, ovviamente.
          • Soundblaster scrive:
            Re: Altro che testi islamici
            - Scritto da: no berluska
            Perdonami. Mi ero dimenticato la causa più
            importante: i cristiani hanno depredato e
            derubato quanto più non potevano nella storia.
            Sennò col cavolo che il Vaticano riusciva ad
            accumulare un tesoro come quello che custodisce
            oggi gelosamente. Creando crack finanziari
            plurimiliardari con la mafia e la massoneria e
            senza pagare le tasse,
            ovviamente.guarda che se non era per i cavalieri di malta che hanno respinto gli arabi a lroo tempo, noi eravamo peggio dell'irak.secondo, il sud italia , il sud della spagna sono stati colonizzati e depredati dagli arabi quindi era una cosa reciproca.e non mi andare a fare confronti tra quello che facevano i cristiani al tempo delle crociate e quel che fanno OGGI gli islamici.perchè oggii tempi son cambiati.
          • no berluska scrive:
            Re: Altro che testi islamici
            - Scritto da: Soundblaster

            - Scritto da: no berluska

            Perdonami. Mi ero dimenticato la causa più

            importante: i cristiani hanno depredato e

            derubato quanto più non potevano nella storia.

            Sennò col cavolo che il Vaticano riusciva ad

            accumulare un tesoro come quello che custodisce

            oggi gelosamente. Creando crack finanziari

            plurimiliardari con la mafia e la massoneria e

            senza pagare le tasse,

            ovviamente.



            guarda che se non era per i cavalieri di malta
            che hanno respinto gli arabi a lroo tempo, noi
            eravamo peggio
            dell'irak.Sei sconcertante. :s :|
            secondo, il sud italia , il sud della spagna sono
            stati colonizzati e depredati dagli arabi quindi
            era una cosa
            reciproca.Ah beh, allora... Noi abbiamo torturato e massacrato loro e loro oggi torturano e massacrano gli occidentali (italiani compresi). Se lo dici tu che vale la legge del taglione, di che ti lamenti?(rotfl)


            e non mi andare a fare confronti tra quello che
            facevano i cristiani al tempo delle crociate e
            quel che fanno OGGI gli
            islamici.

            perchè oggii tempi son cambiati.E di quello che fanno oggi i cristiani contro i musulmani innocenti? Lo so che per te è una argomento spinoso visto che devi difendere a tuti i costi i tuoi amici invasori e cerchi di scansare il colpo come la merda per strada, ma io ti ho portato degli esempi ODIERNI, non solo episodi che risalgono a secoli fa. Quale punto de "la guerra in Irak" non ti è chiaro? Almeno lo sai che c'è una guerra in corso in Medioriente, e noi siamo alleati degli invasori, lo sai vero?(newbie) ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Altro che testi islamici
            considerazioni leggere leggere le tue
  • Anonimo scrive:
    tagliamo la testa trallalà ...
    tagliamone un'altra trallalà...facciamoci un video trallalà...mettiamolo in rete trallalà...[ritornello]e a sinistra applaudono trallalà...e a sinistra applaudono trallalà...
  • Anonimo scrive:
    valori
    "potrebbe essere chiunque dovunque perché il video è stato diffuso in maniera anonima: ad ogni modo, un video del genere non rispecchia assolutamente lo spirito e gli alti valori dei Marine". LOL
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: valori
      Uccidere è un alto valore, sisisi.
      • Garson Poole scrive:
        Re: valori
        - Scritto da: nattu_panno_dam
        Uccidere è un alto valore, sisisi. Torturare è meglio :o
        • Anonimo scrive:
          Re: valori
          - Scritto da: Garson Poole

          - Scritto da: nattu_panno_dam

          Uccidere è un alto valore, sisisi.


          Torturare è meglio :ovoi dovete essere quelli che cantano uno cento mille nassiriya scommetto
          • Anonimo scrive:
            Re: valori
            - Scritto da:

            - Scritto da: Garson Poole



            - Scritto da: nattu_panno_dam


            Uccidere è un alto valore, sisisi.





            Torturare è meglio :o

            voi dovete essere quelli che cantano uno cento
            mille nassiriya
            scommettoAnche 10.000 se vuoi. O anche 100.000.
          • Anonimo scrive:
            Re: valori
            ..fate skifo su come vi scontrate x l'una o x l'altra parte.. ma vaff*nc*l0 a tutti gli islamici e a tutta l'america!
    • no berluska scrive:
      Re: valori
      Infatti non era un marine. Era uno dei concorrenti dell'annuale gara di rutti che si svolge a Reggiolo!(Il significato dell'aria che usciva dalla sua bocca era press'a poco identico. Anzi, forse i rutti sono più spiritualmente profondi).www.ruttosound.com/ 8)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 giugno 2006 01.12-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Un falso 'sta cippa!
    Basta fare così:http://news.google.it/news?hl=it&ned=it&q=videoL
    • Anonimo scrive:
      Re: Un falso 'sta cippa!
      Ma tu hai mai avuto 18 anni in vita tua?Beh, io mi ricordo che ne inventavamo di cazz.ate.Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un falso 'sta cippa!

        Ma tu hai mai avuto 18 anni in vita tua?
        Beh, io mi ricordo che ne inventavamo di cazz.ate.

        Ciao.Cosa facevi di bello? Strupravi ragazzine, uccidevi qualche genitore? Torturavi prigionieri o li facevi dilaniare dai tuoi cani? Cantavi canzoncine sulle tue imprese da assassino?
        • Anonimo scrive:
          Re: Un falso 'sta cippa!
          - Scritto da:

          Ma tu hai mai avuto 18 anni in vita tua?

          Beh, io mi ricordo che ne inventavamo di
          cazz.ate.



          Ciao.

          Cosa facevi di bello? Strupravi ragazzine,
          uccidevi qualche genitore? Torturavi prigionieri
          o li facevi dilaniare dai tuoi cani? Cantavi
          canzoncine sulle tue imprese da
          assassino?Ti faccio notare che queste cose le fanno perché degli stronzi si fanno saltare in aria, tagliano gole, schiantano aerei su gente innocente e via dicendo.Se ti piacciono tanto gli islamici, falli venire in casa tua. Vedrai come cambi idea. Comunista.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un falso 'sta cippa!
      è un falso, perlomeno la traduzione è inventata, la storia narrata dalla canzoncina è quella di un marine che viene irretito da una irakena, che lo conduce a casa sua, ma li trova i suoi parenti che gli sparano addosso e nell'inferno di pallottole i suoi stessi parenti sparano e uccidono la sorella dell'irakena, a quel punto il marine si butta a terra si nasconde dietro la tv, toglie la sicura all'M16 e li spedisce tutti all'inferno. Il testo della canzoncina è questo, certo che, per chi ha imparato l'inglese dal kgb capisco possa essere differente. Qui il testo in inglesehttp://www.michellemalkin.com/
  • Anonimo scrive:
    E quando succede il contrario...
    ... le associazioni non fanno niente. Ne ho pieno lo scroto (come molti altri spero) di tutte queste storie.In rete gira il filmato "Papa Germano" (il papa doppiato con la voce di Germano Mosconi), lo può vedere chiunque su Google Video.C'è qualcosa di male? Molto probabile. E' maleducazione? Sicuramente. Devo censurare e punire quei grossetani che hanno fatto il montaggio? E perchè? Ognuno è libero di fare quel che vuole, giusto o sbagliato.In più non recano male a nessuno, al massimo a loro stessi. Se uno si ritiene offeso può agire in diversi modi, ma non con la censura che tanto non serve a niente, anzi amplifica e basta.Quindi basta con tutte 'ste storie. Vi sentite offesi? Dimostratelo, ma con intelligenza, almeno per dimostrarvi più intelligenti.E' un discorso che vale in generale, non solo per 'sta storia. E' una regola del vivere civile, sempre secondo me ovviamente...
    • Anonimo scrive:
      Re: E quando succede il contrario...
      Mah, è possibile che sia una bufala. In ogni caso il video nasce dalla realtà irachena, e in quel contesto scherzare su queste cose è comprensibile. Del resto parlano di cose che hanno davanti agli occhi. Nessuno dei rappresentanti di quelle associazioni che hanno protestato vive il quotidiano in Irak.
      • Anonimo scrive:
        Re: E quando succede il contrario...
        - Scritto da:
        Mah, è possibile che sia una bufala. In ogni caso
        il video nasce dalla realtà irachena, e in quel
        contesto scherzare su queste cose è
        comprensibile. Del resto parlano di cose che
        hanno davanti agli occhi. Nessuno dei
        rappresentanti di quelle associazioni che hanno
        protestato vive il quotidiano in
        Irak.La canzone descrive il massacro a sangue fredda di una famiglia iraqena, la gente ride, e il cantante ammicca come in una fiera di paese. Se la guerra in iraq ha trasformato quei ragazzi in tali bestie sono curioso di vedere cosa faranno una volta tornati in patria. redo che i danni americani vadano ben oltre la conta del numero di morti sul campo, fu cosi' anche in vietnam.
    • Anonimo scrive:
      Re: E quando succede il contrario...
      - Scritto da:
      ... le associazioni non fanno niente. Ne ho pieno
      lo scroto (come molti altri spero) di tutte
      queste
      storie.
      In rete gira il filmato "Papa Germano" (il papa
      doppiato con la voce di Germano Mosconi), lo può
      vedere chiunque su Google
      Video.E lo metti al fianco di un invasato che va fiero nell'ammazzare persone?
      C'è qualcosa di male? Molto probabile. E'
      maleducazione? Sicuramente. Devo censurare e
      punire quei grossetani che hanno fatto il
      montaggio? E perchè? Ognuno è libero di fare quel
      che vuole, giusto o
      sbagliato.No, nel rispetto del prossimo, altrimenti si chiama anarchia o legge della giungla..
      In più non recano male a nessuno, al massimo a
      loro stessi. Se uno si ritiene offeso può agire
      in diversi modi, ma non con la censura che tanto
      non serve a niente, anzi amplifica e
      basta.Vero, certo e' che odio chiama odio, se tutti ti danno dello sfigato anche chi ti conosce inizia a pensarlo..

      Quindi basta con tutte 'ste storie. Vi sentite
      offesi? Dimostratelo, ma con intelligenza, almeno
      per dimostrarvi più
      intelligenti.
      E' un discorso che vale in generale, non solo per
      'sta storia. E' una regola del vivere civile,
      sempre secondo me
      ovviamente...Giusto.. opinioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: E quando succede il contrario...


        C'è qualcosa di male? Molto probabile. E'

        maleducazione? Sicuramente. Devo censurare e

        punire quei grossetani che hanno fatto il

        montaggio? E perchè? Ognuno è libero di fare
        quel

        che vuole, giusto o

        sbagliato.
        No, nel rispetto del prossimo, altrimenti si
        chiama anarchia o legge della
        giungla..Libbbertàaaaa, libbbertàaaaaaa!!!! La Libertà è come il Sarchiapone: nessuno sa bene cosa sia. Bisognerebbe cominciare ad usare la parola Rispetto ed abbandonare quei concetti fumosi sulla libertà e usati un pò da tutti per tirare l'acqua al proprio mulino.[img]http://web.tiscalinet.it/foster_trek/gnomosfera/sarc/sarchgreen.gif[/img]
      • Anonimo scrive:
        Re: E quando succede il contrario...
        E cinque, ascolta la canzone, poi commenta...
    • irolav scrive:
      Re: E quando succede il contrario...
      Io no ho veramente parole... guarda che qui non si tratta di prendere in giro qualcuno: In Iraq se non te ne sei accorto la gente muore proprio grazie a questi fanatici che si divertono a far fuori la gente.Bisognerebbe meditare su questi fatti: la dicono lunga sulla "civiltà" dell'occidente che ci piace tanto esportare e sulla delinquenza ed ipocrisia dei nostri governi che nel 2000 sono ancora disposti ad invadere ed uccidere per puri motivi economici...
      • Anonimo scrive:
        Re: E quando succede il contrario...
        - Scritto da: irolav
        Io no ho veramente parole... guarda che qui non
        si tratta di prendere in giro qualcuno: In Iraq
        se non te ne sei accorto la gente muore proprio
        grazie a questi fanatici che si divertono a far
        fuori la
        gente.caro amico, in iraq la gente muore per le bombe IRACHENE ai danni della popolazione e dei militari stranieri. sei disinformato.
        Bisognerebbe meditare su questi fatti: la dicono
        lunga sulla "civiltà" dell'occidente che ci piace
        tanto esportare e sulla delinquenza ed ipocrisia
        dei nostri governi che nel 2000 sono ancora
        disposti ad invadere ed uccidere per puri motivi
        economici...bisognerebbe meditare seriamente sulla nuclearizzazione di uno stato (iran) governato da un pazzo razzista (ahmadinejad) che vuole far sparire israele dalla faccia della terra.non so dove vivi, ma è risaputo che i massacri in iraq sono -tutti- o quasi finanziati direttamente dagli iraniani (che guarda caso, sono sciiti come la maggior parte dei gruppi di delinquenti che piazzano bombe in Iraq).i marines lì si stanno facendo il culo!
      • Anonimo scrive:
        Re: E quando succede il contrario...
        Non hai ascoltato la canzone e (sempre secondo me) il tuo commento non rispondeva al mio...
    • Anonimo scrive:
      Re: E quando succede il contrario...
      Giovane, tu hai le idee MOOOLTO confuse...
    • Garson Poole scrive:
      Re: E quando succede il contrario...
      Certo che diavolo! Hai raggione!E' la stessa cosa sfottere il papa e girare un musical in un campo di concentramento, eh? No!?
      • Anonimo scrive:
        Re: E quando succede il contrario...
        - Scritto da: Garson Poole
        Certo che diavolo!
        Hai raggione!
        E' la stessa cosa sfottere il papa e girare un
        musical in un campo di concentramento, eh?
        No!?magari i prigionieri si divertono
        • Garson Poole scrive:
          Re: E quando succede il contrario...
          - Scritto da:

          - Scritto da: Garson Poole

          Certo che diavolo!

          Hai raggione!

          E' la stessa cosa sfottere il papa e girare un

          musical in un campo di concentramento, eh?

          No!?

          magari i prigionieri si divertonoCome no!Sopratutto se torturati e seviziati!
          • Anonimo scrive:
            Re: E quando succede il contrario...
            - Scritto da: Garson Poole

            - Scritto da:



            - Scritto da: Garson Poole


            Certo che diavolo!


            Hai raggione!


            E' la stessa cosa sfottere il papa e girare un


            musical in un campo di concentramento, eh?


            No!?



            magari i prigionieri si divertono

            Come no!
            Sopratutto se torturati e seviziati!Beh, se torturassero e seviziassero qualche bamboccio di un centro sociale, io mi divertirei molto.
          • Anonimo scrive:
            Re: E quando succede il contrario...
            - Scritto da:

            - Scritto da: Garson Poole



            - Scritto da:





            - Scritto da: Garson Poole



            Certo che diavolo!



            Hai raggione!



            E' la stessa cosa sfottere il papa e girare
            un



            musical in un campo di concentramento, eh?



            No!?





            magari i prigionieri si divertono



            Come no!

            Sopratutto se torturati e seviziati!

            Beh, se torturassero e seviziassero qualche
            bamboccio di un centro sociale, io mi divertirei
            molto.io dico che gli americani sono in guerra. cazzo, gli hanno fatto saltare in aria le torri gemelle. hanno tutti i diritti di tenere prigionieri e di fargli quel che vogliono. chissà quanta gente innocente hanno ammazzato, sti stronzi in tuta arancione. se tengono ancora aperti i vari carceri (guantanamo etc) ci sarà un motivo no? sono in guerra, ripeto.
      • Anonimo scrive:
        Re: E quando succede il contrario...
        Ma l'hai ascoltata la canzone?Pare di no...
Chiudi i commenti