5G e innovazione: OPPO inaugura un laboratorio in India

Il laboratorio di OPPO per l'innovazione sul 5G

Il laboratorio è allestito nella città indiana di Hyderabad, nel sud del paese: un'iniziativa che si ricollega alla strategia 3+N+X del brand.
Il laboratorio è allestito nella città indiana di Hyderabad, nel sud del paese: un'iniziativa che si ricollega alla strategia 3+N+X del brand.

Tra le realtà che stanno investendo competenze e risorse nello sviluppo di soluzioni e tecnologie legate al 5G c’è anche OPPO. La società cinese, con già all’attivo su questo fronte una partnership che vede impegnata con Vodafone ed Ericsson in territorio europeo, oggi annuncia l’apertura di un laboratorio per l’innovazione situato in India.

5G: OPPO inaugura un laboratorio in India

Sarà parte integrande del centro di ricerca e sviluppo già attivo nella città meridionale di Hyderabad. L’obiettivo è duplice: promuove ulteriormente la commercializzazione del
5G e accelerare la presenza tecnologica del paese in questo settore in rapida accelerazione. Di seguito il commento di Levin Liu, responsabile dell’Istituto di Ricerca OPPO.

La rete 5G è sempre stata una direzione essenziale per lo sviluppo tecnologico di OPPO e l’India è uno dei mercati più importanti in cui teniamo in grande considerazione i talenti locali. Con la creazione del laboratorio 5G in India, puntiamo a raggiungere ulteriori progressi nelle tecnologie di base all’interno dell’ecosistema 5G e a guidare la trasformazione dell’industria con i nostri partner.

Il laboratorio di OPPO per il 5G

Come sottolinea il comunicato ricevuto in redazione, l’annuncio si ricollega alla strategia 3+N+X di recente svelata dalla società. Di cosa si tratta? Riprendiamo la descrizione pubblicata da Telefonino:

Il numero “3” indica le tecnologie hardware, software e i servizi: tutti punti cardini sui quali OPPO crea e continuerà a creare i suoi prodotti per la smart life. A seguire, la “N” indica le skill principali sulle quali si appoggerà il colosso cinese (come ad esempio sicurezza, privacy e intelligenza artificiale). Infine, la “X” indica quelle tecnologie in più, che permetteranno ad OPPO (e già permettono) di differenziarsi (tecnologie come ad esempio la ricarica rapida).

È l’ennesimo step di un percorso avviato ormai diversi anni fa, fin da quando l’azienda ha contribuito allo standard 3GPP nel 2015.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti