Oracle: Linux me lo gestisco io

BigO rilascia un software per la gestione centralizzata dei sistemi Linux che rivaleggia direttamente con le soluzioni di Red Hat. Per quest'ultima è una nuova mazzata dall'ex partner

Redwood Shores (USA) – Estendendo la propria iniziativa Unbreakable Linux 2.0, che già comprende servizi di assistenza e manutenzione tagliati su misura per Linux, Oracle ha svelato un tool per la gestione dei sistemi Linux-based.

L’ Oracle Management Pack for Linux , che gli abbonati al programma Unbreakable Linux possono scaricare gratuitamente da qui , è un modulo per il preesistente software Enterprise Manager che gli amministratori possono utilizzare per installare, distribuire e gestire patch e aggiornamenti, monitorare le performance di sistema e amministrare le macchine Linux in modo centralizzato.

Oracle afferma che il proprio software fornisce alle aziende gli stessi servizi offerti dal Red Hat Network, ma ad un prezzo inferiore.

Anche quest’ultimo prodotto, come quelli annunciati ad ottobre , fa dunque parte di quella strategia con cui Oracle sta cercando di dirottare gli attuali clienti della ex partner Red Hat verso i propri servizi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    AMD è OK, ma...
    ...considerato che ha il 25% del mercato CPU x86 contro il quasi 70% di intel, dovrebbe ridurre il numero di velocità differenti per i vari modelli, e visto che per ora intel si è ripresa la leadership nell'high-end, AMD dovrebbe alzare la posta dove eccelle, nel low-end e nel segmento medio, facendo partire l'offerta in basso da velocità più alte allo stesso prezzo dell'attuale modello base.Inoltre avrebbe dovuto calare ancora di più, e prima di Natale, il prezzo del 5200+, che ha prestazioni di poco superiori al buono e poco costoso Core 2 Duo E6400 e inferiori all'ottimo e anch'esso economico E6600, che sono modelli medio-alti, ormai, non più high-end, il 6600 è in pratica "l'entry level dell'high-end".
  • Anonimo scrive:
    5200+ convenientissimo
    Veramente regalato, e gira davvero bene!
    • Anonimo scrive:
      Re: 5200+ convenientissimo
      - Scritto da:

      Veramente regalato, e gira davvero bene!
      vero con il cambio dollaro euro ancora di più
      • Anonimo scrive:
        Re: 5200+ convenientissimo
        - Scritto da:

        - Scritto da:



        Veramente regalato, e gira davvero bene!


        vero con il cambio dollaro euro ancora di piùottimo, con i bottegai in agguato...
    • Anonimo scrive:
      Re: 5200+ convenientissimo
      - Scritto da:

      Veramente regalato, e gira davvero bene!
      esercizio di sarcasmo?
      • Anonimo scrive:
        Re: 5200+ convenientissimo
        - Scritto da:
        - Scritto da:



        Veramente regalato, e gira davvero bene!



        esercizio di sarcasmo?esercizio di sarcasmo?
Chiudi i commenti