Pagamenti con Google Pay nell'app di Postepay

Poste Italiane annuncia l'integrazione del sistema Google Pay per effettuare pagamenti in mobilità all'interno dell'applicazione Postepay.

A pochi mesi dal debutto nel nostro paese di Google Pay il servizio viene integrato da Poste Italiane nell’applicazione Postepay disponibile in download gratuito su smartphone con sistema operativo Android e iOS. La compatibilità con il metodo di pagamento è offerta agli oltre sei milioni di clienti del gruppo in possesso di una carta Postepay Evolution o Postepay Evolution Business.

Google Pay nell’app PostePay

La caratteristica permette di effettuare acquisti in negozio semplicemente avvicinando il telefono (se dotato di modulo Near Field Communication) al POS contactless, senza condividere alcun dato sulla carta con il venditore. Google Pay può inoltre essere utilizzato per comprare prodotti ed effettuare pagamenti online. L’applicazione, stando a quanto dichiarato da Poste Italiane nel comunicato che annuncia la novità, è stata fino ad oggi scaricata circa 8 milioni di volte dagli store digitali e oltre 2,7 milioni di persone la utilizzano come portafoglio (e-wallet) per le attività di tutti i giorni.

Con Google Pay il pagamento da smartphone è semplice e sicuro: nei negozi basta avvicinare il dispositivo compatibile con la tecnologia NFC al POS contactless. Google Pay, inoltre, non condivide il numero di carta con i rivenditori. Gli utenti dell’app Postepay possono abilitare il servizio in pochi click tramite i “Servizi di gestione carta” disponibili in app.

L'applicazione PostePay su smartphone Android

I servizi Postepay+

Nell’occasione il gruppo ricorda la recente introduzione nell’app delle funzionalità relative ai servizi Postepay+. Tra questi figurano la possibilità di acquistare biglietti per viaggiare su mezzi pubblici e sulle linee coperte da Trenitalia, di pagare il parcheggio nelle strisce blu in oltre 100 città di tutto il paese e di effettuare il rifornimento in più di 400 stazioni di servizio della rete IP Matic. Per abilitarli è sufficiente scaricare una componente aggiuntiva per l’applicazione premendo il pulsante “+” all’interno dell’interfaccia. La compatibilità è garantita con le carte Postepay Standard, Postepay Evolution e Postepay Evolution Business.

Fonte: Poste Italiane

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti