Paint Shop è di Corel

Il colosso della grafica mostra i muscoli della ripresa e annuncia l'acquisizione di Jasc, produttore di software di grafica e fotoritocco molto popolari
Il colosso della grafica mostra i muscoli della ripresa e annuncia l'acquisizione di Jasc, produttore di software di grafica e fotoritocco molto popolari


Ottawa (Canada) – C’è aria di festa in queste ore nel quartiere generale di Corel Corporation dopo l’annuncio dell’acquisizione di Jasc Software . Un’operazione con cui Corel vorrebbe dimostrare una ritrovata forza di mercato pari al suo nome, che ha avuto un peso importante nella storia del software.

L’acquisizione è importante non solo perché arriva dopo quattro trimestri finanziari positivi per Corel ma anche perché Jasc non è un produttore qualunque: è tra le altre cose l’azienda che da lunghissimo tempo produce e distribuisce Paint Shop, suite per editing e fotoritocco che da vari anni si è imposta all’attenzione del pubblico mondiale, diffondendosi nelle sue diverse versioni un po’ ovunque e rappresentando un’alternativa dai prezzi accessibili ai più blasonati prodotti del settore.

Una delle chiavi per comprendere l’acquisizione sta anche nella flessibilità di Paint Shop per il mercato della fotografia digitale, settore che sta conoscendo una vera e propria esplosione e che spinge molti a cercare in prodotti come Paint Shop gli strumenti per lavorare sulle proprie immagini.

L’acquisizione, di cui non è stato reso noto il valore economico, consentirà quindi a Corel di ampliare la propria offerta e spingersi verso gli utenti domestici e non soltanto verso piccole imprese e professionisti, aggiungendo alle suite da ufficio una gamma completa di prodotti di grafica, editing, illustrazione vettoriale e ritocco. Corel ha infatti intenzione di offrire Paint Shop Pro, Paint Shop Pro Studio e Paint Shop Photo Album come prodotti stand alone, mentre continuerà a fornire il servizio e il supporto ai clienti su scala mondiale con il brand Corel.

Corel ha anche intenzione di sostenere attivamente le nuove iniziative di sviluppo per la linea Paint Shop. Integrando le funzionalità Jasc e quelle Corel, infatti, l’azienda potrebbe nuovamente tentare la via ad una vera concorrenza di quello che rimane pressoché incontrastato software leader del settore: Adobe Photoshop.

La sede centrale di Corel rimarrà a Ottawa in Canada e verrà mantenuta la sede produttiva di Jasc a Minneapolis, per la produzione della gamma Paint Shop. Amish Mehta continuerà a ricoprire il ruolo di Chief Executive Officer di Corel Corporation, mentre alcuni senior manager di Jasc entreranno a far parte del management di Corel.

La promozione dei prodotti di Corel e Jasc passerà ora attraverso una rete di vendita presente in 75 diversi paesi e attraverso una serie di accordi con i produttori del settore, come Dell Computers e Wacom, che spingeranno la diffusione dei nuovi pacchetti.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 10 2004
Link copiato negli appunti