Palworld, il fenomeno del momento nel mondo gaming

Palworld, il fenomeno del momento nel mondo gaming

Oltre cinque milioni di copie vendute in tre giorni: forse, nemmeno i suoi stessi sviluppatori si aspettavano un tale successo per Palword.
Palworld, il fenomeno del momento nel mondo gaming
Oltre cinque milioni di copie vendute in tre giorni: forse, nemmeno i suoi stessi sviluppatori si aspettavano un tale successo per Palword.

Nonostante i tanti bug riscontrati e i problemi che continuano ad affliggere l’accesso ai server, Palworld è già un fenomeno nel mondo gaming. Lanciato da pochi giorni (venerdì 19 gennaio), il titolo ha già venduto oltre cinque milioni di copie, come reso noto dai suoi stessi sviluppatori con un post su X che celebra il traguardo raggiunto. Di cosa si tratta?

Cos’è Palword e perché ha tanto successo

La descrizione che accompagna il titolo nella sua scheda su Steam è Cattura le misteriose creature di questo vasto mondo note come Pal, e usale per combattere, edificare e coltivare i campi. Ricorda qualcosa? Sì, proprio così, i Pokémon. Il gameplay è di tipo open world, con un approccio multiplayer e sessioni di combattimento. Questo il trailer ufficiale pubblicato al debutto.

Al momento, Palworld è disponibile solo nelle versioni per PC e console Xbox. La realizzazione è a cura di Pocket Pair, team giapponese fondato nel 2015 e più volte descritto da addetti ai lavori e appassionati come Pokémon with Guns. Le recensioni raccolte durante la fase Early Access sono state perlopiù positive, nonostante alcune critiche mosse al design dei suoi personaggi (da qualcuno ritenuto quasi un plagio) e alla violenza dell’azione mostrata.

Il successo all’esordio è tale da aver spinto il titolo al terzo posto nella classifica di quelli che, considerando l’intera storia di Steam, hanno fatto registrare il maggior numero di giocatori connessi in contemporanea (oltre 1,5 milioni oggi), dietro solo a mostri sacri del calibro di Counter-Strike 2 e PUBG: Battlegrounds.

Con tutta probabilità, nemmeno i suoi creatori avevano sperato in un esordio così, tanto che l’infrastruttura su cui poggia la componente multiplayer scricchiola in continuazione. Il team è al lavoro per cercare di risolvere i problemi segnalati nel minor tempo possibile. Tra i bug emersi, uno causa la perdita dei progressi effettuati in-game.

Fonte: Palworld su X
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 22 gen 2024
Link copiato negli appunti