Patch Tuesday, ce n'è per tutti

Microsoft preannuncia le novità incluse nel tradizionale aggiornamento mensile dei suoi prodotti: due bug critici, un riavvio qua e là e un gran numero di software coinvolti nel piano di update

Roma – Microsoft ha rilasciato la Advance Notification per i bollettini di sicurezza che verranno inclusi nel Patch Tuesday di giugno, il secondo dell’ era post-XP : i bollettini sono 7, due dei quali indirizzati a bug con livello di pericolosità critico, il resto classificati “solo” come importanti.

Nel primo caso di bollettino “critico”, Microsoft preannuncia una patch per un bug presente in tutte le versioni del browser Internet Explorer (incluso IE 11 su Windows 8.1) potenzialmente in grado di portare all’esecuzione di codice malevolo da remoto: sono interessate tutte le versioni di Windows incluse quelle Server.

Il secondo bollettino – anch’esso critico – riguarda invece un ulteriore baco di esecuzione remota presente in Windows e Office (2007 e 2010), oltre che il software di comunicazione Lync, escluso Lync Server. I restanti bollettini prendono di mira bug di “information disclosure”, denial of service e tampering (una presenza rara nell’ambito dei Patch Tuesday) presenti in Windows, Office e Lync Server.

La versione definitiva del nuovo Patch Tuesday mensile verrà rilasciata il prossimo 10 giugno, e a quel punto Microsoft pubblicherà tutti i dettagli riguardanti i bug corretti dall’aggiornamento. Nota positiva che accompagna l’update, a metà del 2014 i bollettini di sicurezza rilasciati da Microsoft sono il 30 per cento in meno rispetto a quelli dell’anno scorso.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • WinForLife scrive:
    L'umidità della cantina...
    Purtroppo il cantinaro, anche sforzandosi e impegnandosi al massimo ottiene scarsi risultati: sarà l'umidità della cantina, l'isolamento e la solitudine, le poche ore di sono, la frustrazione di lavorare gratis o il fatto che è autodidatta... Chi può dirlo, ma i risultati si vedono! Invece il software closed viene sviluppato da ingegneri preparati e ben pagati...
    • BarbaMajot scrive:
      Re: L'umidità della cantina...
      (ROTFL)
    • iRoby scrive:
      Re: L'umidità della cantina...
      Vivere di convinzioni e ideologie sbagliate, senza usare intelletto e capacità analitiche, rende un popolo di zombie.
      • WinForLife scrive:
        Re: L'umidità della cantina...
        - Scritto da: iRoby
        Vivere di convinzioni e ideologie sbagliate,
        senza usare intelletto e capacità analitiche,
        rende un popolo di zombie.Parli della tua esperienza personale?
        • krane scrive:
          Re: L'umidità della cantina...
          - Scritto da: WinForLife
          - Scritto da: iRoby

          Vivere di convinzioni e ideologie sbagliate,

          senza usare intelletto e capacità analitiche,

          rende un popolo di zombie.
          Parli della tua esperienza personale?Il tu nick significa Windows per tutta la vita vero ?
          • WinForLife scrive:
            Re: L'umidità della cantina...
            Almeno il mio nick vuol dire qualcosa...
          • krane scrive:
            Re: L'umidità della cantina...
            - Scritto da: WinForLife
            Almeno il mio nick vuol dire qualcosa...Che tu non ci arrivi non vuol necessariamente dire che non ha significato.
        • iRoby scrive:
          Re: L'umidità della cantina...
          No, dell'osservazione e analisi psicologica e neuroscientifica di persone come voi...Quali pulsioni spingono al consumo, ma anche all'elevazione ad idolo ed all'adorazione di aziende e prodotti del mondo digitale.Anzi credo che lo farò nella mia tesi di laurea, "Neuroanalisi delle psicosi e patologie del consumo smodato di prodotti digitali. Psicopatologia e dinamiche dell'impulso al consumo smodato di XXXXX elettronica e sistemi operativi commerciali".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 giugno 2014 11.57-----------------------------------------------------------
          • WinForLife scrive:
            Re: L'umidità della cantina...
            - Scritto da: iRoby
            No, dell'osservazione e analisi psicologica e
            neuroscientifica di persone come
            voi...
            Quali pulsioni spingono al consumo, ma anche
            all'elevazione ad idolo ed all'adorazione di
            aziende e prodotti del mondo
            digitale.Credo che questo sia dovuto al costante martellamento mediatico imposto dalla società cosiddetta occidentale. Spingere l'individuo a dipendere da oggetti inutili, così da renderlo schiavo, bisognoso di soldi e di lavoro, quindi facilmente controllabile. E soprattutto, lo scopo finale, è appiattire l'intelligenza degli individui rendendoli tutti uguali. Alla fine che i prodotti siano digitali, oppure vestiti, oppure viaggi cambia poco.
            Anzi credo che lo farò nella mia tesi di laurea,
            "Neuroanalisi delle psicosi e tendenze del
            consumatore di prodotti digitali. Psicopatologia
            contemporanea dell'impulso al consumo smodato di
            XXXXX elettronica e sistemi operativi
            commerciali".Io a casa ho un PC del 2008 e uno smartphone Xperia T di 2 anni e mezzo, non sento il bisogno di cambiarli perché per quello che faccio vanno bene. In particolare sul PC del 2008 gira benissimo Windows 7, che per le mie esigenze va benissimo. A casa voglio un PC che funzioni, che non mi faccia perdere tempo, perché ho di meglio da fare che stare davanti ad uno schermo ad usare un terminale.
          • iRoby scrive:
            Re: L'umidità della cantina...
            Non ti devi giustificare con me.Io osservo e basta...Sai che c'è un boom delle facoltà di neuroscienze cognitive mirate alle nuove tecnologie?E che stanno introducendo massicciamente psicologia e neuroscienze negli indirizzi di marketing?Ho visto un corso nuovo triennale di neuroscienze cognitive indirizzate al web ed al marketing online.Cioè si studia a livello scientifico e neurologico che emozioni procura ad un individuo un sito web fatto in certi modi, con certi colori, e con un'attenta analisi di fruibilità e contenuti.Cosa clicka di più. Dove indirizza lo sguardo. Quali elementi trova più utili o interessanti. Su quali informazioni si sofferma maggiormente, anche a seconda di cosa trattano e come vengono presentate.Cosa li spaventa, cosa li rassicura.La scientificità arriva al punto da sperimentare navigazioni di soggetti maschili o femminili di varie età ed estrazione sociale con gli elettrodi EEG in testa e studiare l'effetto nelle varie aree del cervello di determinati stimoli durante una sessione di navigazione e fruizione di contenuti, o di acquisti online. E si confrontano con lo shopping tradizionale con la visita a negozi e visione di vetrine. I livelli di adrenalina generata a confronto tra l'acquisto in negozio o online. Per cercare di rendere l'esperienza di acquisto online piacevole ed eccitante come quella fisica. Ma più insidiosa perché più facile senza doversi alzare vestirsi, uscire per andare al centro commerciale, ecc.Perché prima queste aziende ci hanno dato stimoli positivi, eccitazione e sensazioni durante la visione della sua pubblicità. L'emozione dell'acquisto. Le sensazioni tattili della scatola e dell'oggetto durante l'unboxing. Che hanno formato imprinting positivi nella nostra mente, e ci hanno fatto sviluppare senso di soddisfazione o di affettività, protezione, rassicurazione.E noi di conseguenza ad osannare quelle aziende e prodotti, e ad amarli, adorarli, difenderli. La gente sempre più come animali da allevamento, da studiare e profilare. Guidare e stimolare durante la navigazione in base a sesso e attitudini.Dimmi tu se non è un abominio!
          • WinForLife scrive:
            Re: L'umidità della cantina...
            Quoto al 100% quello che dici... Con me sfondi una porta aperta, anche perché io sono appassionato a queste tematiche.La domanda vera che dobbiamo porci, secondo me è: quando tutto il mondo sarà allineato alla "cultura occidentale", nel frattempo sempre più estremizzata, cosa ne sarà dell'intelletto delle persone? Della loro personalità? Del loro stile di vita, ecc?Credo che ci sarà un appiattimento, un uniformarsi ad uno standard imposto da un'elite di persone molto più intelligenti e spietate delle masse che controllano. Il controllo che in passato esercitava la religione, in futuro verrà esercitato dalle multinazionali.Tutti noi potremmo lavorare 20 ore a settimana, grazie alle nuove tecnologie... Invece chi avrà capacità o fortuna ne lavorerà 60, per potersi permettere un bel viaggio, del quale non resterà nessun ricordo/emozione se non le foto postate su Facebook e fatte con la nuova Reflex da 80mpx! Il tutto a scapito degli altri che non avranno lavoro, ma quei pochi soldi che avranno li useranno per il TV 50" e non per mangiare...
          • Cannondale scrive:
            Re: L'umidità della cantina...
            - Scritto da: WinForLife
            Il controllo che in
            passato esercitava la religione, in futuro verrà
            esercitato dalle
            multinazionali.Per le persone è più facile farsi guidare che ragionare con la propria testa.
            Tutti noi potremmo lavorare 20 ore a settimanaNon ci fossero pareggi di bilancio, fiscal compact, ecc questo sogno sarebbe possbile... Ma probabilmente da uno stato di benessere collettivo nascerebbero fenomeni violenti e incontrollabili. La psiche umana è bizzarra e imprevedibile. Credo che la razza umana sia ancora troppo giovane in rapporto all'intelligenza che possiede. Coi secoli migliorerà, sempre se non si autodistrugge prima...
          • Izio01 scrive:
            Re: L'umidità della cantina...
            - Scritto da: WinForLife

            Credo che ci sarà un appiattimento, un
            uniformarsi ad uno standard imposto da un'elite
            di persone molto più intelligenti e spietate
            delle masse che controllano. Il controllo che in
            passato esercitava la religione, in futuro verrà
            esercitato dalle multinazionali.
            OT quanto è stato profetico "Rollerball" di Norman Jewison, il film di una quarantina di anni fa. Bel film di fantascienza, poco apprezzato perché ultraviolento, descrive proprio una società come quella che delinei tu ;-)
      • WinForLife scrive:
        Re: L'umidità della cantina...
        - Scritto da: iRoby
        Vivere di convinzioni e ideologie sbagliate,
        senza usare intelletto e capacità analitiche,
        rende un popolo di
        zombie.Bello! Quelli di PI hanno cancellato questo ramo del thread che era il più interessante, con meno trollate e con toni più civili... Vabbè...
        • iRoby scrive:
          Re: L'umidità della cantina...
          Gli sto antipatico io, argomenti troppo spinti culturalmente, di nicchia, forse pensano provocatori...Tutta la XXXXX di certi Apple fan pare invece gli vada bene...In tutti i media, compreso internet pare che la parola d'ordine sia sempre "abbassare il livello".
    • Izio01 scrive:
      Re: L'umidità della cantina...
      - Scritto da: WinForLife
      Purtroppo il cantinaro, anche sforzandosi e
      impegnandosi al massimo ottiene scarsi risultati:
      sarà l'umidità della cantina, l'isolamento e la
      solitudine, le poche ore di sono, la frustrazione
      di lavorare gratis o il fatto che è
      autodidatta... Chi può dirlo, ma i risultati si
      vedono! Invece il software closed viene
      sviluppato da ingegneri preparati e ben
      pagati......col risultato che non si è MAI visto un fixpack per Windows, essendo quest'ultimo esente da vulnerabilità. (rotfl)
      • WinForLife scrive:
        Re: L'umidità della cantina...
        Le patch alle vulnerabilità le fanno tutti: http://www.ubuntu.com/usn/trusty/
        • Izio01 scrive:
          Re: L'umidità della cantina...
          - Scritto da: WinForLife
          Le patch alle vulnerabilità le fanno tutti:
          http://www.ubuntu.com/usn/trusty/Bè, guarda che sei TU a dire che i "professionisti" scrivono codice più sicuro, quando una storia fatta di centinaia di vulnerabilità critiche in Windows è lì a smentirti. Sempre tu a dire che il "codice serio" è meglio lasciarlo alle aziende closed, nonostante centinaia di progetti open utilizzati da fior di aziende rendano risibile questa affermazione.
          • WinForLife scrive:
            Re: L'umidità della cantina...
            Ti posso solo dire che Windows è da anni bersaglio degli hacker, perchè sistema più diffuso. Negli anni hanno patchato molte falle rendendolo un sistema molto sicuro, sicuramente molto più sicuro di quanto possa essere OS X. Linux invece sta prendendo piede ultimamente, anche grazie alla diffusione di Android e infatti negli ultimi anni il 99% dei nuovi malware è su Android. Adesso con OpenSSL è stato scoperchiato il Vaso di Pandora...
          • Izio01 scrive:
            Re: L'umidità della cantina...
            - Scritto da: WinForLife
            Ti posso solo dire che Windows è da anni
            bersaglio degli hacker, perchè sistema più
            diffuso. Negli anni hanno patchato molte falle
            rendendolo un sistema molto sicuro, sicuramente
            molto più sicuro di quanto possa essere OS X.Sono curioso di sentire la risposta dei macachi al riguardo. Intanto a me la tua sembra semplicemente un'opinione personale, non hai portato alcun FATTO a sostegno della tesi.
            Linux invece sta prendendo piede ultimamente,
            anche grazie alla diffusione di Android e infatti
            negli ultimi anni il 99% dei nuovi malware è su
            Android.Idem: dati che confrontano Android con Windows quanto a malware?
            Adesso con OpenSSL è stato scoperchiato
            il Vaso di Pandora...No: è stata evidenziata la debolezza di un singolo progetto, usato da tantissime società, nessuna delle quali si è degnata di fornire finanziamenti decenti. Con due sole persone a lavorarci, c'erano dei severi limiti alle verifiche di sicurezza che venivano effettuate.Nessun vaso di Pandora; semplicemente è emerso che anche i progetti open possono contenere errori.
          • Canondale scrive:
            Re: L'umidità della cantina...

            Sono curioso di sentire la risposta dei macachi
            al riguardo.OSX è su base Unix/BSD, Apple non si è inventata nulla a livello di kernel. I sistemi Unix sono noti utilizzare una migliore separazione dei ruoli utente. Su Windows l'utente con privilegi di amministratore è sempre necessario.
            Idem: dati che confrontano Android con Windows
            quanto a malware?Credo che non troverai mai un report attendibile. Vengono fatti dai produttori di AV che attualmente vorrebbero spingersi nel mondo Android non perchè più insicuro, ma perchè più diffuso!Il peggio virus/miglior AV è cmq l'utente ;)
          • iRoby scrive:
            Re: L'umidità della cantina...
            - Scritto da: WinForLife
            Ti posso solo dire che Windows è da anni
            bersaglio degli hacker, perchè sistema più
            diffuso. Negli anni hanno patchato molte falle
            rendendolo un sistema molto sicuro, sicuramente
            molto più sicuro di quanto possa essere OS X.Balle. Perché è recente l'annuncio di Symantec che i produttori di antivirus hanno ormai gettato la spugna.Più sicuro di uno Unix non ancora, dato che l'utente Xp è spesso amministratore e i suoi programmi girano coi suoi privilegi. E può confermare e dare permesso all'installazione di qualsiasi cosa.Inoltre Internet Explorer continua ad essere responsabile di infiltrazioni e infezioni.Su Linux a parte questo bug, per scardinarlo dovevi riuscire a rubare le credenziali.Guarda caso c'era un falso Putty per Windows che nascondeva una backdoor. E virus keylogger che rubano da Putty il nome host e utente+password di login.Quindi ancora Windows usato per rubare credenziali di macchine Unix.
            Linux invece sta prendendo piede ultimamente,
            anche grazie alla diffusione di Android e infatti
            negli ultimi anni il 99% dei nuovi malware è su
            Android. Adesso con OpenSSL è stato scoperchiato
            il Vaso di Pandora...Il malware per Android non si installa ad insaputa dell'utente. È lui che lo autorizza. Quindi non è un bug del sistema operativo, ma del sistema uomo-macchina.
          • passo di qua per caso scrive:
            Re: L'umidità della cantina...
            http://www.cvedetails.com/cve/CVE-2014-2523/
          • WinForLife scrive:
            Re: L'umidità della cantina...
            - Scritto da: iRoby
            Balle. Perché è recente l'annuncio di Symantec
            che i produttori di antivirus hanno ormai gettato
            la spugna.Era ora! Io su Windows raramente uso un AV e non ho mai preso nulla.
            Più sicuro di uno Unix non ancora, dato che
            l'utente Xp è spesso amministratore e i suoi
            programmi girano coi suoi privilegi. E può
            confermare e dare permesso all'installazione di
            qualsiasi
            cosa.XP è preistoria, da Vista in poi c'è UAC.
            Inoltre Internet Explorer continua ad essere
            responsabile di infiltrazioni e
            infezioni.Chi usa Windows con un minimo di testa sa che IE è uno dei peggiori SW di MS, almeno fino alla v10. Io a tutti consiglio di usare Chrome o Firefox.
            Su Linux a parte questo bug, per scardinarlo
            dovevi riuscire a rubare le
            credenziali.
            Guarda caso c'era un falso Putty per Windows che
            nascondeva una backdoor. E virus keylogger che
            rubano da Putty il nome host e utente+password di
            login.
            Quindi ancora Windows usato per rubare
            credenziali di macchine
            Unix.Anche in questo caso il problema non è l'OS, ma l'utente che installa un SW sicuramente non scaricato dal sito ufficiale. Windows avverte se il certificato del file di installazione manca o non è valido ma, come sempre, l'utente caprone fa Yes -
            Next -
            Next -
            Finish.
            Il malware per Android non si installa ad
            insaputa dell'utente. È lui che lo
            autorizza. Quindi non è un bug del sistema
            operativo, ma del sistema
            uomo-macchina.Idem come sopra...
          • krane scrive:
            Re: L'umidità della cantina...
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: WinForLife

            Le patch alle vulnerabilità le fanno tutti:

            http://www.ubuntu.com/usn/trusty/
            Bè, guarda che sei TU a dire che i
            "professionisti" scrivono codice più sicuro,
            quando una storia fatta di centinaia di
            vulnerabilità critiche in Windows è lì a
            smentirti. Sempre tu a dire che il "codice serio"
            è meglio lasciarlo alle aziende closed,
            nonostante centinaia di progetti open utilizzati
            da fior di aziende rendano risibile questa
            affermazione.Che poi la maggior parte del codice e' scritto da aziende :D
    • BarbaMajot scrive:
      Re: L'umidità della cantina...
      Cavoli! Sei bravo come troll!
  • BarbaBanned scrive:
    Povero
    Veramente... povero e tapino.
  • Aniello Caputo scrive:
    ...
    ma che me ne frega a me!
  • IL NORD scrive:
    BASTA!
    BASTA IMMIGRAZOIONE CLANDESTINA!!! [img]http://www.ilnord.it/imgbank/05/A/1/ar_image_1562_l.jpg[/img]
    • ... scrive:
      Re: BASTA!
      - Scritto da: IL NORD
      BASTA IMMIGRAZOIONE CLANDESTINA!!!

      [yt]Ks4bD2RL3dM[/yt]
    • ... scrive:
      Re: BASTA!
      - Scritto da: IL NORD
      BASTA IMMIGRAZOIONE CLANDESTINA!!!


      [img]http://www.ilnord.it/imgbank/05/A/1/ar_image_amico mio: abbiamo il Vaticano e tutto il becerume di sinistra: ma i primi stanno lei loro palazzi serviti e riveriti, i secondi sono ancora ammantati dal becerume ideologico. Entrambi hanno gioco facile, perche non li hanno ne' nel giardino ne' sottocasa. Il loro buonismo peloso sta rovinando il Paese. Strano che se un tipo poco raccomandabile attraversa il confine italo svizzero, viene fermato, radiografato, rivoltato come un calzino e rispedito sull'italico suolo senza tanti complimenti e nessuno si sogna di dargli del razzista agli svizzeri.Respingi un clandestino sbarcato illegalmente a lampedusa e apriti cielo, sei additato come nazifascista, razzista e chi piu' ne ha piu ne metta.Facciamo cosi', i clandestini del prossimo barcone li facciamo accomodare direttamente in san Pietro (bussate e vi sara' aperto) oppure nella sede del PD: vedi se non chiamano in 2 minuti un battaglioe di carabinieri per far sgomberare gli ospiti indesiderati, ma solo per scodellarli in giro per l'italia, non sia mai sparargli un calcio nel posteriore e rimandarli da sono venuti, noooo non sia mai!
      • Nome e cognome scrive:
        Re: BASTA!
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: IL NORD

        BASTA IMMIGRAZOIONE CLANDESTINA!!!






        [img]http://www.ilnord.it/imgbank/05/A/1/ar_image_

        amico mio: abbiamo il Vaticano e tutto il
        becerume di sinistra: ma i primi stanno lei loro
        palazzi serviti e riveriti, i secondi sono ancora
        ammantati dal becerume ideologico. Entrambi hanno
        gioco facile, perche non li hanno ne' nel
        giardino ne' sottocasa. Il loro buonismo peloso
        sta rovinando il Paese.

        Strano che se un tipo poco raccomandabile
        attraversa il confine italo svizzero, viene
        fermato, radiografato, rivoltato come un calzino
        e rispedito sull'italico suolo senza tanti
        complimenti e nessuno si sogna di dargli del
        razzista agli
        svizzeri.

        Respingi un clandestino sbarcato illegalmente a
        lampedusa e apriti cielo, sei additato come
        nazifascista, razzista e chi piu' ne ha piu ne
        metta.

        Facciamo cosi', i clandestini del prossimo
        barcone li facciamo accomodare direttamente in
        san Pietro (bussate e vi sara' aperto) oppure
        nella sede del PD: vedi se non chiamano in 2
        minuti un battaglioe di carabinieri per far
        sgomberare gli ospiti indesiderati, ma solo per
        scodellarli in giro per l'italia, non sia mai
        sparargli un calcio nel posteriore e rimandarli
        da sono venuti, noooo non sia
        mai!Quoto. Purtroppo hai ragione. :(
        • ... scrive:
          Re: BASTA!
          - Scritto da: Nome e cognome
          - Scritto da: ...

          - Scritto da: IL NORD


          <b
          BASTA IMMIGRAZOIONE CLANDESTINA!!! </b












          http://www.ilnord.it/imgbank/05/A/1/ar_image_



          amico mio: abbiamo il Vaticano e tutto il

          becerume di sinistra: ma i primi stanno lei loro

          palazzi serviti e riveriti, i secondi sono
          ancora

          ammantati dal becerume ideologico. Entrambi
          hanno

          gioco facile, perche non li hanno ne' nel

          giardino ne' sottocasa. Il loro buonismo peloso

          sta rovinando il Paese.



          Strano che se un tipo poco raccomandabile

          attraversa il confine italo svizzero, viene

          fermato, radiografato, rivoltato come un calzino

          e rispedito sull'italico suolo senza tanti

          complimenti e nessuno si sogna di dargli del

          razzista agli

          svizzeri.



          Respingi un clandestino sbarcato illegalmente a

          lampedusa e apriti cielo, sei additato come

          nazifascista, razzista e chi piu' ne ha piu ne

          metta.



          Facciamo cosi', i clandestini del prossimo

          barcone li facciamo accomodare direttamente in

          san Pietro (bussate e vi sara' aperto) oppure

          nella sede del PD: vedi se non chiamano in 2

          minuti un battaglioe di carabinieri per far

          sgomberare gli ospiti indesiderati, ma solo per

          scodellarli in giro per l'italia, non sia mai

          sparargli un calcio nel posteriore e rimandarli

          da sono venuti, noooo non sia

          mai!


          Quoto. Purtroppo hai ragione. :([yt]ODvDwc1XlGE[/yt]
      • ... scrive:
        Re: BASTA!
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: IL NORD

        BASTA IMMIGRAZOIONE CLANDESTINA!!!






        [img]http://www.ilnord.it/imgbank/05/A/1/ar_image_

        amico mio: abbiamo il Vaticano e tutto il
        becerume di sinistra: ma i primi stanno lei loro
        palazzi serviti e riveriti, i secondi sono ancora
        ammantati dal becerume ideologico. Entrambi hanno
        gioco facile, perche non li hanno ne' nel
        giardino ne' sottocasa. Il loro buonismo peloso
        sta rovinando il Paese.

        Strano che se un tipo poco raccomandabile
        attraversa il confine italo svizzero, viene
        fermato, radiografato, rivoltato come un calzino
        e rispedito sull'italico suolo senza tanti
        complimenti e nessuno si sogna di dargli del
        razzista agli
        svizzeri.

        Respingi un clandestino sbarcato illegalmente a
        lampedusa e apriti cielo, sei additato come
        nazifascista, razzista e chi piu' ne ha piu ne
        metta.

        Facciamo cosi', i clandestini del prossimo
        barcone li facciamo accomodare direttamente in
        san Pietro (bussate e vi sara' aperto) oppure
        nella sede del PD: vedi se non chiamano in 2
        minuti un battaglioe di carabinieri per far
        sgomberare gli ospiti indesiderati, ma solo per
        scodellarli in giro per l'italia, non sia mai
        sparargli un calcio nel posteriore e rimandarli
        da sono venuti, noooo non sia
        mai![yt]Twsl_kAt8Zo[/yt]
    • iRoby scrive:
      Re: BASTA!
      Ma ce l'hai con gli stranieri o con le aziende e le chiese che li vogliono per farli entrare in concorrenza con la popolazione locale per abbattere il costo del lavoro e poter sfruttare entrambi?Perché invece che basta stranieri non scrivi basta Vaticano e basta Capitalismo di sfruttamento della gente e degli immigrati!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 giugno 2014 12.27-----------------------------------------------------------
      • EelST scrive:
        Re: BASTA!
        - Scritto da: iRoby
        Ma ce l'hai con gli stranieri o con le aziende e
        le chiede che li vogliono per farli entrare in
        concorrenza con la popolazione locale per
        abbattere il costo del lavoro e poter sfruttare
        entrambi?

        Perché invece che basta stranieri non scrivi
        basta Vaticano e basta Capitalismo di
        sfruttamento della gente e degli
        immigrati!Lanciare un'invettiva ai danni del capitalismo!
      • Nome e cognome scrive:
        Re: BASTA!
        - Scritto da: iRoby
        Ma ce l'hai con gli stranieri o con le aziende e
        le chiede che li vogliono per farli entrare in
        concorrenza con la popolazione locale per
        abbattere il costo del lavoro e poter sfruttare
        entrambi?
        Magari pensa che l'Italia, paese giá di per sé in grave crisi economica, non sia in grado di mantenere milioni di "migranti".
        • collione scrive:
          Re: BASTA!
          - Scritto da: Nome e cognome
          Magari pensa che l'Italia, paese giá di per sé in
          grave crisi economica, non sia in grado di
          mantenere milioni di
          "migranti".ma il piano è esattamente quelloda quando vi fu il colpo di Stato del '92 e il successivo attacco alla Lira da parte di Soros, è evidente che l'obiettivo sia distruggere l'Italiapurtroppo non mi è chiaro al 100% il perchè attaccare una nazione così insignificante
          • Polemik scrive:
            Re: BASTA!
            Se vuoi smantellare qualcosa di grosso, cominci dal nucleo o dai margini?
          • collione scrive:
            Re: BASTA!
            - Scritto da: Polemik
            Se vuoi smantellare qualcosa di grosso, cominci
            dal nucleo o dai
            margini?in effetti, cominciare dal nucleo sarebbe dispendioso
      • Nome e cognome scrive:
        Re: BASTA!
        - Scritto da: iRobyAggiungo che per fortuna c'é qualcuno capace di un ragionamento logico oltre ai ritardati capaci solo di postare video-scorregge.
  • rico scrive:
    Navigazione https
    Grazie agli sviluppatori dell' Open SSL sono in grado di (ad esempio) aprire il mondo Google anche dal mio profilo aziendale, dove, cito testualmente, "L' utenza non è abilitata alla navigazione internet".Senza proxy e altre menate simili.Gliene sarò sempre grato, bug o non bug.
    • maxsix scrive:
      Re: Navigazione https
      - Scritto da: rico
      Grazie agli sviluppatori dell' Open SSL sono in
      grado di (ad esempio) aprire il mondo Google
      anche dal mio profilo aziendale, dove, cito
      testualmente, "L' utenza non è abilitata alla
      navigazione
      internet".
      Senza proxy e altre menate simili.
      Gliene sarò sempre grato, bug o non bug.lol?
    • Cernunno scrive:
      Re: Navigazione https
      Più che altro grazie alla disattenzione del tuo amministratore di sistema
      • laars airaction scrive:
        Re: Navigazione https
        - Scritto da: Cernunno
        Più che altro grazie alla disattenzione del tuo
        amministratore di
        sistemal'amministratore non può monitorare le comunicazioni cifrate.
        • ... scrive:
          Re: Navigazione https
          - Scritto da: laars airaction
          - Scritto da: Cernunno

          Più che altro grazie alla disattenzione del tuo

          amministratore di

          sistema

          l'amministratore non può monitorare le
          comunicazioni
          cifrate.XXXXXXX. Non è in grado di vedere il contenuto del traffico ma l'indirizzo al quale ti colleghi lo vede eccome.
          • collione scrive:
            Re: Navigazione https
            vabbè si tratta del solo host/domain name
          • ... scrive:
            Re: Navigazione https
            - Scritto da: collione
            vabbè si tratta del solo host/domain nameE quindi dire che con OpenSSL si aggira il blocco sulla navigazione non ha senso.
          • collione scrive:
            Re: Navigazione https
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: collione

            vabbè si tratta del solo host/domain name

            E quindi dire che con OpenSSL si aggira il blocco
            sulla navigazione non ha
            senso.beh no dipende, nel distortion field è possibile :D
        • FDG scrive:
          Re: Navigazione https
          - Scritto da: laars airaction
          l'amministratore non può monitorare le
          comunicazioni cifrate.Diciamo che se vai su youporn se ne accorge, anche se magari non riesce a capire i tuoi gusti.
    • WinForLife scrive:
      Re: Navigazione https
      - Scritto da: rico
      Grazie agli sviluppatori dell' Open SSL sono in
      grado di (ad esempio) aprire il mondo Google
      anche dal mio profilo aziendale, dove, cito
      testualmente, "L' utenza non è abilitata alla
      navigazione
      internet".
      Senza proxy e altre menate simili.
      Gliene sarò sempre grato, bug o non bug.Ma che hai fumato?
  • ... scrive:
    ...
    FERMIAMO L'INVASIONE DI CLANDESTINI!!![img]http://3.bp.blogspot.com/-ZU3waWirRxI/U2uVeiHP-NI/AAAAAAAAAaY/owhZtN56b0o/s1600/1969297_10152055352698155_877464078_n.jpg[/img]
  • Michael scrive:
    sicurezza dell'implementazione
    Chi può affermare che le implementazioni closed sono più sicure?Con il codice Open è possibile scoprire eventuali bachi (chiunque, con le competenze, può farlo) ma con il codice closed chi ti assicura che non è presente il baco o che non ce ne sia un altro ben più grave? L'azienda che ti ha venduto il prodotto? Oste com'è il vino???
    • ... scrive:
      Re: sicurezza dell'implementazione
      - Scritto da: Michael
      Chi può affermare che le implementazioni closed
      sono più
      sicure?maxsix
      Oste com'è il
      vino???Per maxsix sempre fresco e buono. :p
      • ... scrive:
        Re: sicurezza dell'implementazione
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: Michael

        Chi può affermare che le implementazioni closed

        sono più

        sicure?


        quella gran XXXXXXXXXXXXXX di maxsix




        Oste com'è il

        vino???


        Per maxsix sempre fresco e buono. :pfixed.
    • maxsix scrive:
      Re: sicurezza dell'implementazione
      - Scritto da: Michael
      Chi può affermare che le implementazioni closed
      sono più
      sicure?I fatti. Leggi su.E si anche la tua amata google con il suo bellissimo Chrome spione.
      Con il codice Open è possibile scoprire eventuali
      bachi (chiunque, con le competenze, può farlo) ma
      con il codice closed chi ti assicura che non è
      presente il baco o che non ce ne sia un altro ben
      più grave? L'azienda che ti ha venduto il
      prodotto? Oste com'è il
      vino???E ci credi ancora a questa favola?Dopo tutto quello che abbiamo visto in questi mesi CI CREDI ANCORA?Ma per piacere.
      • Michael scrive:
        Re: sicurezza dell'implementazione
        io non ho citato google e non ho detto di credere in alcunché, ho solo posto una domanda che ti riformulo in altro modo:Sei sicuro che il tuo tanto amato codice closed sia sicuro o più sicuro di quello Open?Evita di rievocare fatti successi perché ce ne sono su entrambi i fronti.
        • maxsix scrive:
          Re: sicurezza dell'implementazione
          - Scritto da: Michael
          io non ho citato google e non ho detto di credere
          in alcunché, ho solo posto una domanda che ti
          riformulo in altro
          modo:

          Sei sicuro che il tuo tanto amato codice closed
          sia sicuro o più sicuro di quello
          Open?

          Evita di rievocare fatti successi perché ce ne
          sono su entrambi i
          fronti.Paragoniamo il discorso a un terremoto.I danni fatti dal closed negli anni possiamo definirli su 4°/5° della scala mercalli.Quello a cui stiamo assistendo negli ultimi mesi con openssl siamo sulla scala 9/10.Catastrofe?Si.
          • Michael scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Che il problema sia stato grave non lo metto in dubbio ma facendo riferimento agli ultimi mesi ti ricordo che tante aziende che producono sw/hw closed hanno deliberatamente introdotto backdoor per NSA e mi sembra sia un problema grave anche questo.Quindi ti ripropongo la domanda:E' più sicuro il codice closed di quello Open?
          • ... scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: Michael
            Che il problema sia stato grave non lo metto in
            dubbio ma facendo riferimento agli ultimi mesi ti
            ricordo che tante aziende che producono sw/hw
            closed hanno deliberatamente introdotto backdoor
            per NSA e mi sembra sia un problema grave anche
            questo.
            Quindi ti ripropongo la domanda:

            E' più sicuro il codice closed di quello Open?e' andato a comprare le ventose, non puo' risponderti subito
          • maxsix scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: Michael
            Che il problema sia stato grave non lo metto in
            dubbio ma facendo riferimento agli ultimi mesi ti
            ricordo che tante aziende che producono sw/hw
            closed hanno deliberatamente introdotto backdoor
            per NSA e mi sembra sia un problema grave anche
            questo.Povero cucciolo cantinaro.Non hai ancora capito che il bug di cui stiamo parlando è un bug sul PROTOCOLLO e permette attacchi man in the middle da 15 anni.Le backdoor in confronto sono dei giochini per bambini brufolosi.
            Quindi ti ripropongo la domanda:

            E' più sicuro il codice closed di quello Open?Ad oggi sappiamo con i fatti e per certo che in fatto di sicurezza il codice closed è migliore.Vedi chi è stato immune da Hearbleed e chi è immune su questo bug.Tutto il resto sono ciance cantinare.
          • Michael scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Michael

            Che il problema sia stato grave non lo metto
            in

            dubbio ma facendo riferimento agli ultimi
            mesi
            ti

            ricordo che tante aziende che producono sw/hw

            closed hanno deliberatamente introdotto
            backdoor

            per NSA e mi sembra sia un problema grave
            anche

            questo.

            Povero cucciolo cantinaro.Cucciolo lo dici ai tuoi parenti, dato che non mi conosci. Inoltre lavoro per una PA, quindi non sono in cantina.
            Non hai ancora capito che il bug di cui stiamo
            parlando è un bug sul PROTOCOLLO e permette
            attacchi man in the middle da 15
            anni.Poi il bug non è sul protocollo ma sulla sua implementazione (da cui deduco che non sai di cosa stai parlando, il tempo lo avevi per informarti), inoltre un bug è potenzialmente pericoloso, non sai se è stato usato nè, eventualmente, da quanto.

            Le backdoor in confronto sono dei giochini per
            bambini
            brufolosi.Una backdoor a differenza di un BUG è creata apposta per fare danni, apostrofarla come giochino non mi sembra approriato.


            Quindi ti ripropongo la domanda:



            E' più sicuro il codice closed di quello
            Open?

            Ad oggi sappiamo con i fatti e per certo che in
            fatto di sicurezza il codice closed è
            migliore.Fonti prego, a quanto ho letto negli ultimi anni è proprio il contrario (http://punto-informatico.it/4034815/PI/News/sicurezza-codice-foss-batte-codice-proprietario.aspx)
            Vedi chi è stato immune da Hearbleed e chi è
            immune su questo
            bug.E' bello vedere come il mondo per te sia limitato, ci puntiamo solo a questo bug, i buchi di Windows che permettevano a Sasser o Blaster di infettare le macchine non contano invece....

            Tutto il resto sono ciance cantinare.Io, come scrivi tu, ciancio da cantinaro (ti rammento che anche Windows e OSX sono nati in una cantina) ma almeno sono coerente e soprattutto non confondo protocolli con implementazioni.Ciao
          • Michael scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Vorrei capire una cosa da maxsix:- Usi in continuazione il termine cantinaro come dispregiativo quando molti dei progetti più interessanti e famosi sono stati creati proprio nelle cantine;- Critichi a spada tratta la filosofia OpenSource quando la collaborazione è la più alta forma di umanità;- Fai supposizioni sulle persone, che scrivono commenti che non ti vanno a genio, il più delle volte sbagliando;- Delle notizie citi sempre la parte che ti fa comodo omettendone il resto;- Non ti informi su quello che commenti e spesso fai delle magre figure;- Non sei in grado di rispondere costruttivamente ai commenti perché ti limiti a scrivere qualche pseudo-offesa cambiando argomento;- Odii qualsiasi cosa sia gratis a prescindere dalla sua utilità passata, presente e futura.HAI MAI PENSATO DI CRESCERE?
          • Gigi scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Domande perfettamente appropriate alle quali, probabilmente, non si avranno risposte altrettanto appropriate.Mah, non comprendo nemmeno io questo livore nei confronti del software open e dei loro fruitori all'opposto di una difesa cieca e ideologica nei confronti di tutto il mondo chiuso.
          • iRoby scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Un consiglio... NON PERDERCI TEMPO!È una persona problematica e i problemi dell'insicurezza e le backdoor sui prodotti Apple non sono i suoi, sono degli utenti. Lui afferma continuamente di fare soldi con quei prodotti. Ergo a lui interessano i soldi, non di dimostrarti se sono sicuri o no.Non c'è verso di fare capire nulla a chi propaganda sistemi per tornaconto personale.Per cui il consiglio è smettere di rispondere alle sue provocazioni inutili.
          • Michael scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            sempre riguardo all'utilizzo dell'OpenSource nel mondo Closed e dell'invulnerabilità di quest'ultimohttp://punto-informatico.it/4000475/PI/News/apple-sistema-ssl-osx.aspxla libreria bacata (http://www.melablog.it/post/129485/il-bug-ssltls-di-ios-e-os-x-cose-e-cosa-comporta) è rilasciata dalla stessa Apple come OpenSource e riguarda proprio l'implementazione di SSL
          • ego scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Completamente fuori strada. La scala Mercalli misura i danni prodotti su persone e cose e da 9 a 10 c'è la distruzione totale di parecchia roba. Ti sembra che ebay e amazon siano venuti giù? Ti sembra che siano stati rubati milioni di dollari da paypal? I danni sono stati più che altro potenziali oppure lanciati DOPO la divulgazione del l'exploitIl fatto che il codice abbia delle falle non ha niente a che fare che sia open. La prova è sotto gli occhi di tutti. Quel bug era presente in openssl da una decina d'anni e apple ha usato openssl fino all'anno scorso. Questo vuol dire che in nove anni la apple non ha mai trovato il baco? O lo hanno trovato e hanno misteriosamente deciso di non dirlo a nessuno (ben più grave)? E così google e tutte le software house close source commerciali che si basano su openssl in 10 anni, perché non hanno trovato il bug? È un caso che è stato trovato non da una software house ma da una persona indipendente? Fatti qualche domanda
          • ... scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: ego
            Completamente fuori strada. La scala Mercalli
            misura i danni prodotti su persone e cose e da 9
            a 10 c'è la distruzione totale di parecchia roba.
            Ti sembra che ebay e amazon siano venuti giù? Ti
            sembra che siano stati rubati milioni di dollari
            da paypal? I danni sono stati più che altro
            potenziali oppure lanciati DOPO la divulgazione
            del
            l'exploit

            Il fatto che il codice abbia delle falle non ha
            niente a che fare che sia open. La prova è sotto
            gli occhi di tutti. Quel bug era presente in
            openssl da una decina d'anni e apple ha usato
            openssl fino all'anno scorso. Questo vuol dire
            che in nove anni la apple non ha mai trovato il
            baco? O lo hanno trovato e hanno misteriosamente
            deciso di non dirlo a nessuno (ben più grave)? E
            così google e tutte le software house close
            source commerciali che si basano su openssl in 10
            anni, perché non hanno trovato il bug? È un caso
            che è stato trovato non da una software house ma
            da una persona indipendente? Fatti qualche
            domandainutile: le uniche domande che si pone sono del tipo: "quando esce il nuovo iphone?" e "ma mi devo mettere in coda fuori dallo store 10 o 15 giorni prima della messa in commercio?"con un tipo del genere puo' discutere solo di quanto e' bella la bombatura dello spigolo arrotondato e quanto gradevoli sono i colori delle icone dell'ipad: roba piu' pesante gli farebbe scoppiare il cervello.
          • maxsix scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: ego
            Completamente fuori strada. La scala Mercalli
            misura i danni prodotti su persone e cose e da 9
            a 10 c'è la distruzione totale di parecchia roba.
            Ti sembra che ebay e amazon siano venuti giù? Ti
            sembra che siano stati rubati milioni di dollari
            da paypal? I danni sono stati più che altro
            potenziali oppure lanciati DOPO la divulgazione
            del
            l'exploit
            Non HAI CAPITO DI COSA SI STA PARLANDO.Leggiti l'articolo di maruccia e il mio e guarda di cosa parla.MIM questo mistero.
            Il fatto che il codice abbia delle falle non ha
            niente a che fare che sia open. La prova è sotto
            gli occhi di tutti. Quel bug era presente in
            openssl da una decina d'anni e apple ha usato
            openssl fino all'anno scorso. Questo vuol dire
            che in nove anni la apple non ha mai trovato il
            baco? O lo hanno trovato e hanno misteriosamente
            deciso di non dirlo a nessuno (ben più grave)? E
            così google e tutte le software house close
            source commerciali che si basano su openssl in 10
            anni, perché non hanno trovato il bug? È un caso
            che è stato trovato non da una software house ma
            da una persona indipendente? Fatti qualche
            domandaIo non mi faccio domande di cui conosco già la risposta.E' una cosa del tipo, tu cantinaro lavora sodo e a gratis, io guardo e vedo le tue cappellate, personalizzo spendendo poco e ti lascio morire di fame.Mentre io faccio i soldoni.Siete solo carne da macello.Mi fate pietà?No.
          • ego scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Sai cosa fa più pietà di un cantinaro che lavora gratis?Una multinazionale che ruba le cose sviluppate gratis da cantinari, perchè non è in grado di farsele da sébsd, khtml, apache, libjpeg/png, openssl, opengl, postgres, mysql, sqlite. E altre migliaia minori. Ti sei mai chiesto perché non sviluppano queste cose in casa come almeno fa microsoft, molto ma molto più capaci?ARRAFFA STEVE ARRAFFA!! CARICA TUTTO SUL PANDINO PRIMA CHE CAMBINO LE LICENZE!
          • iRoby scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: maxsix
            Mi fate pietà?Maxsix io provo grande tristezza per te...Per come trovi inconcepibile una vita che non ruoti solo intorno al denaro.Per come ti sei ridotto totalmente apatico e schiavo dei meccanismi del profitto.Al punto da farti pietà persone che non trovano nulla di male a fare qualcosa per gli altri disinteressatamente e senza una logica del profitto.Provo proprio pietà per te, ruppolo e tutti coloro che la pensano come voi.Se dovessimo tronare alla chiusura degli anni '70 avremmo tutti cartelli di aziende closed con costi di software e hardware inaccessibili come allora.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: maxsix
            E' una cosa del tipo, tu cantinaro lavora sodo e
            a gratis, io guardo e vedo le tue cappellate,
            personalizzo spendendo poco e ti lascio morire di
            fame.
            Mentre io faccio i soldoni.

            Siete solo carne da macello.

            Mi fate pietà?

            No.Che equivarrebbe a dire: continua a produrre, che nel frattempo mi ci nutro a tuo danno.Dopotutto il parassita non ha mai pietà della sua vittima.
          • collione scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: maxsix
            Paragoniamo il discorso a un terremoto.
            I danni fatti dal closed negli anni possiamo
            definirli su 4°/5° della scala
            mercalli.in pratica stai ammettendo che il software closed non se lo fila nessuno rispetto all'open (rotfl)no perchè la percentuale di bug nel codice closed è maggiore di quella nel codice openquindi o ammetti che il closed fa più danni o ammetti che l'open è più diffuso
          • marcorr scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Dovrebbe ammettere di avere torto.
          • iRoby scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Chi non ci riesce ha solo un problema, e si chiama disturbo narcisistico della personalità, o sub-personalità narcisista.
          • maxsix scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: maxsix


            Paragoniamo il discorso a un terremoto.

            I danni fatti dal closed negli anni possiamo

            definirli su 4°/5° della scala

            mercalli.

            in pratica stai ammettendo che il software closed
            non se lo fila nessuno rispetto all'open
            (rotfl)
            Collione, smetti di bere.Sto parlando di danno generato.Sai cos'è la scala mercalli?Sai cos'è un terremoto?
            no perchè la percentuale di bug nel codice closed
            è maggiore di quella nel codice
            open
            Cosa quella statistica fatta da coverity?Ma per piacere, ne abbiamo già parlato non veniamo fuori ancora con quella stupidata.
            quindi o ammetti che il closed fa più danni o
            ammetti che l'open è più
            diffusoMa se i fatti dicono l'esatto contrario.Collione su, fai la persona intelligente ogni tanto e guarda il mondo non solo attraverso un cursore che lampeggia.
          • collione scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: maxsix
            Sto parlando di danno generato.appunto, il danno è grande perchè? perchè è diffusissimose non fosse diffusissimo, il danno non sarebbe diffusissimoinutile che te la rigiri a la Jobs maniera, il succo del tuo discorso è questo
            Sai cos'è la scala mercalli?
            Sai cos'è un terremoto?a giudicare dai commenti degli altri, sei tu a non sapere cosa sono
            Cosa quella statistica fatta da coverity?
            Ma per piacere, ne abbiamo già parlato non
            veniamo fuori ancora con quella
            stupidata.quindi valgono solo le statistiche di melablog.it?Coverity è un'azienda rispettatissima e notissima nel mondo dell'audit, sicuramente più nota di te (rotfl)
            Ma se i fatti dicono l'esatto contrario.quali fatti? i tuoi fatti distorti?
            Collione su, fai la persona intelligente ogni
            tanto e guarda il mondo non solo attraverso un
            cursore che
            lampeggia.mi sa che sei tu a dover uscire un pò più spesso, e smetterla di guardare il mondo attraverso il distortion field della melanotare che non hai minimamente risposto alle mie affermazioni, preferendo lanciare accuse personalisei il tipico esemplare di troll (troll4)
          • Quelo scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: maxsix

            Paragoniamo il discorso a un terremoto.
            I danni fatti dal closed negli anni possiamo
            definirli su 4°/5° della scala
            mercalli.
            Quello a cui stiamo assistendo negli ultimi mesi
            con openssl siamo sulla scala
            9/10.

            Catastrofe?
            Si.Mi spiace ma quando hai ragione, hai ragione.Qui c'è gente che si riempie la bocca di espressioni come Open Source, Software Libero e simile ma :1 - Non ha mai dato una occhiata o non è mai stata in grado di valutare quanto schifo facciano certe implementazioni, senza nemmeno un commento, codstyle inesistente, puntatori lasciati a se stessi.2 - Non ha idea di come si sviluppi un software a livello professionale, la specifica dei requisiti, l'analisi le frequenti reingegnerizzazioni.Niente, arriva un messaggio in un thread qualcuno se ne occupa, implementa, introduce altri 27 bachi perché mette mano a codice che non è documentato e pazienza.Meno male che alcuni progetti fondamentali come i Kernel ( Linux, BSD ...) , gli applicativi Mozilla, Chromium o le QT per esempio, sono gestiti da talebani del software, che prima di cambiare qualcosa fanno 10 riunioni e aprono decine threads di discussione online, altrimenti a quest'ora tornavamo tutti alla penna e al calamaio o a windows che più o meno è la stessa cosa.
          • collione scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            mhm la tua risposta non è totalmente sbagliata, però noterai anche tu un'incongruenzal'ultima frase contraddice il discorso precedentenon è l'opensource ad essere fatto male, ma alcuni progetti opensource lo sonostesso discorso che vale pari pari nel mondo closed, anzi peggio ( i resoconti di Coverity sono illuminanti in questo senso )l'uso delle mailing list non è certamente un difetto, è un ottimo sistema di comunicazione per gli sviluppatoriil problema sta nei mantainer che possono accettare anche XXXXXtehai fatto notare pure tu che progetti come linux, freebsd, qt, chromium, non sono nè gestiti da stupidi, nè accettano XXXXXte, nè sono implementati/documentati/gestiti alla pene di segugioalla fin fine la comunità chi è? sono coloro che lavorano per hobby o professione a certi progettiè piuttosto vergognoso che un progetto di vitale importanza, quale openssl, fosse abbandonato a sè stesso, senza che nessuno dei mangioni corporate che sopra c'hanno costruito le loro fortune, muovesse un dito per fornire supporto tecnico e/o economico
          • ... scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: collione
            mhm la tua risposta non è totalmente sbagliata,
            però noterai anche tu
            un'incongruenza

            l'ultima frase contraddice il discorso precedente

            non è l'opensource ad essere fatto male, ma
            alcuni progetti opensource lo
            sonoIndubbiamente. Per esempio ClamAV/Clamwin fanno ridere i polli. Ma da qui a dire che il software open fa schifo in quanto open... specie quando si usa un sistema come Mac che se non ci fosse stato BSD manco esisterebbe.
          • ... scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: collione

            mhm la tua risposta non è totalmente
            sbagliata,

            però noterai anche tu

            un'incongruenza



            l'ultima frase contraddice il discorso
            precedente



            non è l'opensource ad essere fatto male, ma

            alcuni progetti opensource lo

            sono

            Indubbiamente. Per esempio ClamAV/Clamwin fanno
            ridere i polli. Ma da qui a dire che il software
            open fa schifo in quanto open... specie quando si
            usa un sistema come Mac che se non ci fosse stato
            BSD manco esisterebbe.dillo a quel sacco di XXXXX di maxsix, lui crede che osx sia nato solo perche stiiv ha detto "CHE OSX SIA!" in un turbinio di fulmini e lampi.
          • Quelo scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: collione
            mhm la tua risposta non è totalmente sbagliata,
            però noterai anche tu
            un'incongruenza

            l'ultima frase contraddice il discorso precedente

            non è l'opensource ad essere fatto male, ma
            alcuni progetti opensource lo
            sono

            stesso discorso che vale pari pari nel mondo
            closed, anzi peggio ( i resoconti di Coverity
            sono illuminanti in questo senso
            )

            l'uso delle mailing list non è certamente un
            difetto, è un ottimo sistema di comunicazione per
            gli
            sviluppatori

            il problema sta nei mantainer che possono
            accettare anche
            XXXXXte

            hai fatto notare pure tu che progetti come linux,
            freebsd, qt, chromium, non sono nè gestiti da
            stupidi, nè accettano XXXXXte, nè sono
            implementati/documentati/gestiti alla pene di
            segugio

            alla fin fine la comunità chi è? sono coloro che
            lavorano per hobby o professione a certi
            progetti

            è piuttosto vergognoso che un progetto di vitale
            importanza, quale openssl, fosse abbandonato a sè
            stesso, senza che nessuno dei mangioni corporate
            che sopra c'hanno costruito le loro fortune,
            muovesse un dito per fornire supporto tecnico e/o
            economicoQuando dicevo di quelli che parlano a sproposito di Open Source, non mi riferivo a te, ma a gente che c'è da queste parti e che appena gli dici che un progetto non è fatto bene, diventa più estremista di maxsix, quindi ho usato toni volutamente provocatori.Il mio ragionamento però non è del tutto sbagliato e ti spiego perché.Se vogliamo parlare seriamente, anni fa per scopi didattici, ho provato l'ebbrezza di creare un Linux from scratch, nemmeno seguendo le istruzioni su Internet, ma patchando e guardando il codice a mano.Li ti divertivi un mondo, si andava dal programmatore che scriveva il programma tutto su una riga, a quelli che usavano male l'ereditarietà multipla nel C++, a un pazzo che ricordo metteva i punti e virgola dopo le parentesi graffe delle funzioni.Roba che se la facevo dove lavoravo, mi buttavano fuori giustamente a calci.Da qui ho incominciato a pensare, nel mio piccolo, che la teoria di Raymond del bazar, ha severe lacune, perché alla fine, quello che trovi in un bazar è sempre roba da bazar. Se voglio costruire una struttura ben fatta, compro i laminati giusti e le viti giuste. Se giro per i bazar spendo meno ma, poi finisce che tiro fuori una roba arruginita (color ubuntu), dove quella vite riciclata tre volte alla fine mi cede. Se creo un sistema operativo, curando il kernel, le librerie, le applicazioni chiave, seguendo una logica precisa e documentando tutto, il sistema molto probabilmente funzionerà bene.Se metto insieme un sistema operativo con pezzi scritti qui e là, finisce che prendo per buono quello che arriva, ci costruisco un mondo sopra e tutto crolla per colpa della vite.Poi quelli delle distribuzioni, incominciano a imporre le loro politiche e lì si parte proprio per la tangente.E lascia Compiz e fai Mutter, ma poi reingnerizza Compiz, metti Thunderbird con il calendario di Evolution.Butta nel XXXXX 10 anni di lavoro su Kde e fai un aborto che non parte, che incamera tre database e ci ficchi pure un progetto europeo abbandonato. Prendi Gnome trasformalo in qualcosa di completamente diverso e poi guarda di nascosto l'effetto che fa, se non piace fai le extensions in javascript e magari anche due meches.È il Bazar è fatto così, una scrematura dell'entropia che porta a nuovi fork e quindi incrementa inevitabilmente l'entropia (è una legge universale del resto) senza alcun controllo e limite.L'enorme vantaggio dell'Open Source è che almeno il test lo fa l'utente e tende ad autocorreggersi, ma a parte il fatto che questo può causare un danno economico, appena il povero utente pensa di avere un sistema che funziona, arriva un update che lo rovina o evolve in modo incoerente, in base a quello che ha pensato un tizio sconosciuto un giorno che aveva fumato troppo.Quindi anche il mio commento, per quanto esagerato non è del tutto sbagliato, questo perché il mondo non è tutto a macchie di leopardo come lo vede maxsix o marrone ubuntu come lo vedono altri, ma ha tante sfumature sulle quali occorre sempre saper riflettere.
          • maxsix scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione


            L'enorme vantaggio dell'Open Source è che almeno
            il test lo fa l'utente e tende ad
            autocorreggersi, ma a parte il fatto che questo
            può causare un danno economico, appena il povero
            utente pensa di avere un sistema che funziona,
            arriva un update che lo rovina o evolve in modo
            incoerente, in base a quello che ha pensato un
            tizio sconosciuto un giorno che aveva fumato
            troppo.
            Ma ti sembra giusto che il test di una funzione critica come l'SSL debba essere fatta on the run?Certi argomenti NON POSSONO ESSERE LASCIATI al libero arbitrio di sviluppatori cantinari.Punto.E visto l'andazzo, oggi è l'SSL, domani?Lo sai tu? Io no, ma una cosa la so, questi ed altri argomenti VANNO MESSI IN SICUREZZA e tolti dalle dita degli incapaci con o senza patente che girano nell'opensorcio.Subito.E' questo che dico da decenni.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 giugno 2014 08.51-----------------------------------------------------------
          • cicciobello scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione

            Certi argomenti NON POSSONO ESSERE LASCIATI al
            libero arbitrio di sviluppatori
            cantinari.

            Punto.Eppure l'avete fatto; apple l'ha fatto, perché era troppo tirchia per pagare i propri sviluppatori.

            E visto l'andazzo, oggi è l'SSL, domani?

            Lo sai tu? Io no, ma una cosa la so, questi ed
            altri argomenti VANNO MESSI IN SICUREZZA e tolti
            dalle dita degli incapaci con o senza patente che
            girano
            nell'opensorcio.Nessuno ti vieta di scrivere un programma migliore... l'unica cosa che te lo impedisce è la tua incompetenza.

            Subito.

            E' questo che dico da decenni.Giusto, sai fare solo questo: parlare, mentre gli altri fanno.
          • Quelo scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione


            Eppure l'avete fatto; apple l'ha fatto, perché
            era troppo tirchia per pagare i propri
            sviluppatori.
            Da ciò che mi è stato riferito da chi ha lavorato su MAC OSX fin dalle prime versioni , pre quanto ne so io, all'inizio MAC OSX era DARWIN + l'interfaccia grafica proprietaria + software proprietario e a contorno, una serie di programmi open source, dalle openSSL a Samba (con un strano bug che non mi permetteva di accedere col mio Linux) alla maggior parte del supporto di base, compresa la parte BSD del kernel. Il browser standard SAFARI all'inizio era il motore di Konqueror (KHTML).Nelle versioni successive il software fu riscritto ma essendo tutto sotto licenza permissiva, non fu restituito alla comunità, e diventò parte integrante dell'ecosistema Apple, tranne il motore di Konqueror che diventò WebKit.Quindi Apple ha usato l'open source fino a quando gli ha fatto comodo e dopo avere incamerato abbastanza proventi, ha reingegnerizzato il codice e se l'è tenuto.
          • maxsix scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione

            Quindi Apple ha usato l'open source fino a quando
            gli ha fatto comodo e dopo avere incamerato
            abbastanza proventi, ha reingegnerizzato il
            codice e se l'è
            tenuto.E quindi?Cosa centra questo con il fatto che gli incapaci devono smettere di poter avere acXXXXX a codice o parti di esso troppo sensibile e delicato?Perché è di questo che si sta parlando.
          • krane scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: maxsix

            Quindi Apple ha usato l'open source fino

            a quando gli ha fatto comodo e dopo avere

            incamerato abbastanza proventi, ha

            reingegnerizzato il codice e se l'è

            tenuto.
            E quindi?
            Cosa centra questo con il fatto che gli incapaci
            devono smettere di poter avere acXXXXX a codice o
            parti di esso troppo sensibile e delicato?
            Perché è di questo che si sta parlando.Mentre a cupertino essendo i programmatori benedetti da li XXXXXXXX del buonanima non commettono errori, chiaro.
          • cicciobello scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione

            Cosa centra questo con il fatto che gli incapaci
            devono smettere di poter avere acXXXXX a codice o
            parti di esso troppo sensibile e
            delicato?

            Perché è di questo che si sta parlando.Le persone che hanno acXXXXX al "codice troppo sensibile e delicato" sono quelle che l'hanno scritto. Se tu pensi che siano degli incapaci, ed usi il loro codice, sei un idiota.
          • Quelo scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Io rispondevo all'incipit che hai visto riportato nel commento, sul fatto che Apple ha fatto largo uso dell'Open Source.Del resto il loro sistema è uno Unix e non c'è un posix in giro che non usi gran parte del codice Gnu.
          • anonimo scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            mmmmmmmmmmmmmbutu imbutu babuntu
          • maxsix scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione


            Giusto, sai fare solo questo: parlare, mentre gli
            altri
            fanno <b
            disastri </b
            Fixed.Ah, tranquillo, io il mio lavoro non lo regalo a nessuno.Mai.
          • cicciobello scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Ma quale lavoro?
          • collione scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: cicciobello
            Ma quale lavoro?secondo te? :Dpassa le giornate su un forum a tessere gli elogi di Apple e spalare fango sull'opensource ( salvo poi parlare benissimo di FreeBSD perchè, secondo lui, è parente di Mac OS X )
          • collione scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            esatto, e da quello che hai scritto, si può concludere facilmente che il problema ( quando c'è ) sta nel managementad esempio, se prendi Haiku, noterai ben altro stile sia nella programmazione sia nella documentazione, sia nella gestione complessiva del progettosarà che forse ci sono molti tedeschi?il kernel linux ha anch'esso attraversato una fase dilettantistica, ma giustificabile, dato che è stato il primo grande esperimento opensource (ok, bsd viene prima, ma poi è stato bloccato per beghe legali, ecc...)ma, una volta che si è consolidata una comunità e soprattutto un management degno di tale nome, i risultati arrivano e funzionanoe del resto vale lo stesso discorso per il closed, basti guardare ai recenti casi di dispositivi embedded su cui girava e gira codice scritto coi piedi e stracolmo di bugla differenza? il closed non lo vedi, non puoi ispezionarlo, quando trovano un bug non ti dicono da quanti anni sta là dentroe l'utente è cornuto e contento ( e pagante )
          • Quelo scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: collione
            ad esempio, se prendi Haiku, noterai ben altro
            stile sia nella programmazione sia nella
            documentazione, sia nella gestione complessiva
            del
            progetto

            sarà che forse ci sono molti tedeschi?
            BEOS era un sistema operativo commerciale estremamente professionale scritto da 0 e completamente documentato fin nei minimi dettagli.Io non so chi gestisca Haiku ma visto il lavoro che avevano fatto quelli prima di loro, tedeschi o no, penso abbiano continuato con lo stesso stile.Anche KDE era un mondo a se nel panorama Linux dell'epoca. Ricordo che per compilarla si scaricavano una dozzina di pacchetti, lanciavi il make e ottenevi il sistema già installato, ottimizzato e se lanciavi il doxygen pure la documentazione di ogni singola libreria e classe di ogni parte di software.Tutta in C++ con moduli riusabili. C'era un interfaccia per implementare le network transparency di Konqueror che faceva anche da browser di sistema.La maggior parte del mondo infatti scelse di usare Gnome che all'epoca erano circa 200 librerie con funzioni ridondanti e molte non erano retrocompatibili perché tra le 1.3.4 e le 1.4.2 qualcuno aveva cambiato i parametri delle funzioni, allora dovevi installare quelle vecchie bacate che non erano compatibili con altre parti .... per scambiare i dati usava ORBIT, un CORBA in C (brrr....) e c'era l'esound per l'audio che dopo 10 anni di utilizzo aveva ancora una riga di documentazione con scritto "to do".Ricordo che Slackware non solo non adottò mai Gnome per default, ma addirittura la rimosse. Lessi una dichiarazione di Volkerding tipo : "ho rimosso gnome perché non voglio sprecare settimane a compilare quel XXXXXXXX (mess)".Però ora che mi ci fai pensare ... anche KDE aveva molti tedeschi :D
          • collione scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: Quelo
            Io non so chi gestisca Haiku ma visto il lavoro
            che avevano fatto quelli prima di loro, tedeschi
            o no, penso abbiano continuato con lo stesso
            stile.ovviamentegli attuali sviluppatori Haiku sono tutti fan di BeOS, quindi gente cresciuta in un mondo che dà importanza alla disciplina e alla precisionetuttavia Haiku è un progetto creato da zero, per cui il merito va interamente ai suoi creatori
            Anche KDE era un mondo a se nel panorama Linux
            dell'epoca. Ricordo che per compilarla sihehe ricordi bene :Dkde è stato il DE che ho usato per anni
            La maggior parte del mondo infatti scelse di
            usare Gnome che all'epoca erano circa 200gnome è rimasto lo stesso accrocchio di allora, solo che adesso si tira dietro dipendenze assurde come systemd e i suoi upower, udisk e compagnia
            Però ora che mi ci fai pensare ... anche KDE
            aveva molti tedeschi
            :De pure la Germania ( campione UE ) ha molti tedeschimi sa che dobbiamo avviare una seria riflessione sulla cultura e la mentalità dei popoli latini ;)
          • maxsix scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione

            hai fatto notare pure tu che progetti come linux,
            freebsd, qt, chromium, non sono nè gestiti da
            stupidi, nè accettano XXXXXte, nè sono
            implementati/documentati/gestiti alla pene di
            segugio
            E' vero fino a un certo punto.Ed è in quel "certo punto" che si vengono a creare gli orpelli.
            alla fin fine la comunità chi è? sono coloro che
            lavorano per hobby o professione a certi
            progetti
            Se è per hobby, tienitela a casa tua.O usala come DEMO per cercarti un lavoro.Ma non stracciarci le cosiddette palle in qualcosa che la gente oggi usa quotidianamente e ne pretende il funzionamento.
            è piuttosto vergognoso che un progetto di vitale
            importanza, quale openssl, fosse abbandonato a sè
            stesso, senza che nessuno dei mangioni corporate
            che sopra c'hanno costruito le loro fortune,
            muovesse un dito per fornire supporto tecnico e/o
            economicoOgni tanto qualcosa di intelligente la dici.Ma perdi come sempre la travisonda perché il tuo punto di vista è fallace.Tu pretendi che la major si muovano per dare supporto secondo uno spirito di collaborazione e volemose bene. Magari anche regalando un po' di soldi qua e la.E hai visto le pernacchie che ti prendi.Io dico invece che su questi argomenti (e anche altri) ti OBBLIGO a te major di collaborare.Te capit?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 giugno 2014 08.44-----------------------------------------------------------
          • maxsix scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: Quelo
            - Scritto da: maxsix




            Paragoniamo il discorso a un terremoto.

            I danni fatti dal closed negli anni possiamo

            definirli su 4°/5° della scala

            mercalli.

            Quello a cui stiamo assistendo negli ultimi mesi

            con openssl siamo sulla scala

            9/10.



            Catastrofe?

            Si.

            Mi spiace ma quando hai ragione, hai ragione.

            Qui c'è gente che si riempie la bocca di
            espressioni come Open Source, Software Libero e
            simile ma
            :

            1 - Non ha mai dato una occhiata o non è mai
            stata in grado di valutare quanto schifo facciano
            certe implementazioni, senza nemmeno un commento,
            codstyle inesistente, puntatori lasciati a se
            stessi.
            Perché non è incentivata a farlo.
            2 - Non ha idea di come si sviluppi un software a
            livello professionale, la specifica dei
            requisiti, l'analisi le frequenti
            reingegnerizzazioni.
            Perché sono dei dilettanti allo sbaraglio.
            Niente, arriva un messaggio in un thread qualcuno
            se ne occupa, implementa, introduce altri 27
            bachi perché mette mano a codice che non è
            documentato e
            pazienza.Perché è un dilettante [cit.]

            Meno male che alcuni progetti fondamentali come i
            Kernel ( Linux, BSD ...) , gli applicativi
            Mozilla, Chromium o le QT per esempio, sono
            gestiti da talebani del software, che prima di
            cambiare qualcosa fanno 10 riunioni e aprono
            decine threads di discussione online, altrimenti
            a quest'ora tornavamo tutti alla penna e al
            calamaio o a windows che più o meno è la stessa
            cosa.Su questo non ne sono molto convinto.Anzi, per niente.
          • cicciobello scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Fallo tu, allora. Oppure paga qualcuno per farlo.
          • cicciobello scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Se non ti va l'implementazione di openssl, fatti ridare i soldi che hai pagato.
          • cicciobello scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione

            Quello a cui stiamo assistendo negli ultimi mesi
            con openssl siamo sulla scala
            9/10.Quale danno? Hai notizia di soldi rubati, o informazioni critiche divulgate?
          • iRoby scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Perché continuo a cambiare discorso, e rispondi alla sua domanda.Sei sicuro del tuo sistema chiuso?Sei sicuro del tuo Mac dopo che si è scoperto un circuito del led della webcam slegato dall'alimentazione della cam che permette di attivarla senza segnalartelo?Sei sicuro di un prodotto che viene da un paese fascista che col Patriot Act ha imposto backdoor governative a tutti i produttori americani di hardware e software?Si si lo sappiamo, a te frega solo dei soldi che fai vendendo/assistendo quella XXXXX, i problemi sono degli altri non i tuoi...
          • maxsix scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: iRoby
            Perché continuo a cambiare discorso, e rispondi
            alla sua
            domanda.

            Sei sicuro del tuo sistema chiuso?
            Si, fino a prova contraria.A prova contraria ci sarà un aggiornamento che sistemerà le cose.Se ci saranno danni diretti ci sarà chi ne risponderà.Perché le aziende, serie, si comportano così.
            Sei sicuro del tuo Mac dopo che si è scoperto un
            circuito del led della webcam slegato
            dall'alimentazione della cam che permette di
            attivarla senza
            segnalartelo?

            Sei sicuro di un prodotto che viene da un paese
            fascista che col Patriot Act ha imposto backdoor
            governative a tutti i produttori americani di
            hardware e
            software?

            Si si lo sappiamo, a te frega solo dei soldi che
            fai vendendo/assistendo quella XXXXX, i problemi
            sono degli altri non i
            tuoi...Il tuo problema, caro il mio pentastellato, è che vedi il tuo stupido dito e non vedi la situazione nella sua globalità.Il tuo problema è che continui a inseguire una chimera della condivisione del codice e dell'audit ma in realtà qui quello che viene condiviso sul serio sono i filmini XXXXX sul mulo e le canzoncine di moda.Questo è il problema.Il vostro modello di sviluppo è fallito.Punto.I dati di fatto lo dimostrano, e non servono 1000 parole per girarci ancora intorno.Se tu mi chiedi poi se mi va bene il modello di sviluppo closed ti posso rispondere ai massimi sistemi tranquillamente di no.Ma è lapalissiano che è migliore, più garantito, più responsabile.Io dico da decenni che l'opensorcio così com'è è dannoso e va riformato.Dalle fondamenta.Se la riforma taglierà le mani a gente come te o simile, beh, mi spiace, vorrà dire che cambierete mestiere o vi adeguerete.
          • iRoby scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Sei tu che vivi fuori dal mondo reale, e sei totalmente immerso in quello malato del profitto, dell'individualismo, del narcisismo.Ed hai anche l'arroganza di definire reale l'abominio in cui vivi tu.Il sucXXXXX dell'opensource è lapalissiano. Non c'è supercomputer o apparecchio embedded che non lo usi.Così come non esisterebbe neppure tutta la XXXXX Apple senza BSD Unix che ha una licenza opensource.Il modello opensourse è il migliore perché asseconda le necessità umane ancestrali di condivisione e collaborazione.Chiudere, proteggere, accumulare, attaccare, denunciare, per proteggere proprietà intellettuali e sviluppo di progetti non è umano, è aberrante ed è da psicotico.Oggi solo nel mondo desktop l'opensource non spopola. Perché c'è un monopolio. Questo monopolio è di un sistema chiuso che fa ridere i polli, che dimostra ogni giorno buchi, limiti, instabilità e XXXXXte varie nonostante la sua decennale evoluzione e i soldi spesi. Anche se su questi ultimi ho molte riserve.I lavoratori più stipendiati da Microsoft sono i commerciali e i legali, non certo gli sviluppatori, come avviene ovunque ci sia un monopolio.Se l'alternativa è tra quella fetecchia di Windows e un derivato Unix opensource come MacOSX o uno realmente opensource come Linux, allora è chiaro come il sole, che l'opensource è vincente su tutti i fronti.SSL bug o no, poiché OpenSSL è solo una delle tante librerie da cui è composto un intero sistema operativo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 giugno 2014 20.43-----------------------------------------------------------
          • collione scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: iRoby
            Così come non esisterebbe neppure tutta la XXXXX
            Apple senza BSD Unix che ha una licenza
            opensource.che poi, tra l'altro, le migliori tecnologie Apple ( gcd, darwin, llvm, webkit ) sono tutte opensourcequesto qui è totalmente sconclusionato e francamente non capisco dove voglia arrivare con le sue menate da due soldi
          • maxsix scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: iRoby
            Sei tu che vivi fuori dal mondo reale, e sei
            totalmente immerso in quello malato del profitto,
            dell'individualismo, del
            narcisismo.Già mi piace attorniarmi di tutto il meglio possibile.Lo ammetto.
            Ed hai anche l'arroganza di definire reale
            l'abominio in cui vivi
            tu.
            Vediamo.
            Il sucXXXXX dell'opensource è lapalissiano. Non
            c'è supercomputer o apparecchio embedded che non
            lo
            usi.
            Già.Ne vediamo gli effetti.
            Così come non esisterebbe neppure tutta la XXXXX
            Apple senza BSD Unix che ha una licenza
            opensource.
            Già e pensare che Next e la sua idea era un po' prima del cantinarato.Tutti i mezzi sono buoni, insomma.
            Il modello opensourse è il migliore perché
            asseconda le necessità umane ancestrali di
            condivisione e
            collaborazione.
            Già e poi partorisce questi abomini che stiamo leggendo in questi giorni.
            Chiudere, proteggere, accumulare, attaccare,
            denunciare, per proteggere proprietà
            intellettuali e sviluppo di progetti non è umano,
            è aberrante ed è da
            psicotico.
            Ed è il discorso di chi non fa un razzo come te da mattina a sera.Falciata l'erba nel fosso anche oggi vero?
            Oggi solo nel mondo desktop l'opensource non
            spopola. Perché c'è un monopolio. Questo
            monopolio è di un sistema chiuso che fa ridere i
            polli, che dimostra ogni giorno buchi, limiti,
            instabilità e XXXXXte varie nonostante la sua
            decennale evoluzione e i soldi spesi. Anche se su
            questi ultimi ho molte
            riserve.Io ho molte riserve anche su quel XXXXX di Linux.Perché che tu ci creda oppure no, quel XXXXX che hai installato li ha avuto anche il mio pesante contributo.E probabilmente ci sono ancora le mie firme su alcuni driver che tu amorevolmente usi ancora.Chi lo sa.Forse si, forse no.
            I lavoratori più stipendiati da Microsoft sono i
            commerciali e i legali, non certo gli
            sviluppatori, come avviene ovunque ci sia un
            monopolio.

            Se l'alternativa è tra quella fetecchia di
            Windows e un derivato Unix opensource come MacOSX
            o uno realmente opensource come Linux, allora è
            chiaro come il sole, che l'opensource è vincente
            su tutti i
            fronti.
            Ascolta, lascia perdere collione che non capisce nemmeno quello che scrive lui, ma mi sembra di aver detto migliaia di volte qui dentro che l'opensorcio va riformato.Così com'è produce abomini e purtroppo in zone molto nevralgiche e sensibili.
            SSL bug o no, poiché OpenSSL è solo una delle
            tante librerie da cui è composto un intero
            sistema
            operativo.Ma il tuo limite, come sempre, è di guardare il dito e non la situazione d'insieme.Insomma iRoby, tutta questa faccenda l'abbiamo chiamata tutti con la parola "catastrofe", tranne te e qualche genietto qui dentro.Delle 2 una, o noi "mondo" non sappiamo il significato della parola catastrofe o tu e i tuoi amichetti non avete ancora capito la portata di questo disastro.Since 15 years old.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 giugno 2014 22.17-----------------------------------------------------------
          • cicciobello scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione

            Già.
            Ne vediamo gli effetti.Io non li vedo; non ho avuto nessun inconveniente. tu sì?
            Già e pensare che Next e la sua idea era un po'
            prima del
            cantinarato.E non ha funzionato.
            Io ho molte riserve anche su quel XXXXX di Linux.
            Perché che tu ci creda oppure no, quel XXXXX che
            hai installato li ha avuto anche il mio pesante
            contributo.Mi sarebbe più facile credere che sei andato a fare una passeggiata sulla luna.

            E probabilmente ci sono ancora le mie firme su
            alcuni driver che tu amorevolmente usi
            ancora.

            Vuoi la prova?Avanti, stiamo aspettando.

            No. Ti lascio li a rosicare.Insomma, contavi balle come al solito. Secondo me non sapresti programmare nemmeno in gwbasic.
            Così com'è produce abomini e purtroppo in zone
            molto nevralgiche e
            sensibili.Siete stati voi a renderle sensibili, mica noi. Potevate metterci i vostri programmi... ma non siete capaci di scriverli: più comodo non fare nulla, prendere il lavoro degli altri, e poi criticare.Sei come un eunuco: sai esattamente come va fatto, ma non puoi farlo.
            Ma il tuo limite, come sempre, è di guardare il
            dito e non la situazione
            d'insieme.
            Insomma iRoby, tutta questa faccenda l'abbiamo
            chiamata tutti con la parola "catastrofe", tranne
            te e qualche genietto qui
            dentro.

            Delle 2 una, o noi "mondo" non sappiamo il
            significato della parola catastrofe o tu e i tuoi
            amichetti non avete ancora capito la portata di
            questo
            disastro.Si parla di disastro solo se qualcuno ha avuto danni. E chi ha avuto danni? E quali?
          • krane scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: iRoby
            Ascolta, lascia perdere collione che non capisce
            nemmeno quello che scrive lui, ma mi sembra di
            aver detto migliaia di volte qui dentro che
            l'opensorcio va riformato.
            Così com'è produce abomini e purtroppo in zone
            molto nevralgiche e sensibili.Ok, anche la politica, la sanita' pubblica, la legge e molte altre cose, questo son capaci a dirlo tutti, ora passiamo alla fare due: " come ? "Raccontaci la tua visione a riguardo giusto per non farci pensare che il meglio sia gia' questo.
          • iRoby scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: maxsix
            Già mi piace attorniarmi di tutto il meglio
            possibile. Lo ammetto.Io ho due hobby e per assecondarli ho bisogno di 2 tipi di oggetti con cui poter "paciugare", i computer e le moto. Ma questi oggetti che ho nominato sopra non sostituiranno e non saranno mai surrogati dei miei amici, la mia famiglia e il mio bimbo.Ma dato che in questi due settori ho esplorato un po' di tutto, ora ho stimoli diversi, mi piace studiare e paciugare con la gente e le loro menti, come funzionano i loro cervelli.In altre persone e come vedo anche tu, sembra che gli oggetti sostituiscano benissimo i rapporti umani. Evidentemente perché le sensazioni e le emozioni che generano in te le aziende, il loro marketing, l'adrenalina dell'acquisto, le sensazioni tattili dell'unboxing, e poi l'utilizzo, la rassicurazione del walled garden, e di tutto il contorno tecnologico, ti fanno provare cose che non hai avuto da bambino dalla tua famiglia, o durante la tua crescita dagli amici e dalla società. Per cui ripieghi sugli oggetti come unica fonte di emozione e piaceri.La gente normale invece riceve amore e sensazioni dalla famiglia, dai figli, dagli amici, dalla vita sociale.Anche se sappiamo che il mercatismo mira proprio a distruggere queste cose, per sostituirle con l'apatia e il consumo di oggetti inutili. Ma questo è un discorso troppo lungo...E non sparare la sciocchezza del denaro. Il denaro serve per acquistare altra XXXXX di consumo ed elettronica e rinnovare il giro di sensazioni che hanno durata sempre più breve e vanno continuamente rinnovate esattamente come tutte le dipendenze.Infatti le dipendenze le sviluppano sempre le persone con un disagio psicologico. E l'anaffettività dei genitori è la prima fonte di disagio psicologico e ricerca di surrogati, anche nello shopping e nell'attorniarsi di oggetti transazionali, ossia che sostituiscono la mancanza.Il denaro, la Apple e l'iPhone non riusciranno mai a sostituire qualcosa come le risate del mio bambino quando con la barba gli solletico il pancino o i piedini o lo sollevo in aria e lui si diverte.Come non potranno comprare l'amore di una compagna, neppure si usasse il denaro per regalarle oggetti inutili. Anzi una persona così sarebbe da evitare, perché dimostrerebbe lo stesso livello patologico di chi usa il denaro per comprarne i sentimenti.
            Già.
            Ne vediamo gli effetti.Gli effetti li hai nel tuo iOS e MacOSX.
            Già e poi partorisce questi abomini che stiamo
            leggendo in questi giorni.1 bug che avete ingigantito. Pensa un sasser di Windows che fermò 60 mila uffici postali.
            Ed è il discorso di chi non fa un razzo come te
            da mattina a sera.
            Falciata l'erba nel fosso anche oggi vero?Ma quello sarai forse tu. Io ho appena finito di definire degli standard di automazione dipartimentali insieme col mio PM, per un progetto enorme di schedulazione.
            Ma il tuo limite, come sempre, è di guardare il
            dito e non la situazione d'insieme.
            Insomma iRoby, tutta questa faccenda l'abbiamo
            chiamata tutti con la parola "catastrofe", tranne
            te e qualche genietto qui dentro.Io una visione di insieme di tutta la tecnologia e dei sistemi brevettuali, e dei sistemi di sviluppo, e dei sistemi economici me la sono fatta. E si eleva ben al di sopra della visione ristretta che hai tu che si ferma alle sole implicazioni economiche che interessano a te.Quanti soldi ci puoi fare, quanti ne puoi risparmiare, e quanto tempo quindi denaro puoi risparmiare.Non conta soddisfazione, emozioni, sentimenti, evoluzione culturale, di coscienza e spirituale.
            Delle 2 una, o noi "mondo" non sappiamo il
            significato della parola catastrofe o tu e i tuoi
            amichetti non avete ancora capito la portata di
            questo disastro.Come ti hanno detto le catastrofi sono cataclismi che uccidono persone o le portano i stato di disagio e indigenza.Una catastrofe software che vede il furto di dati e informazioni non mette in pericolo di vita, non nell'immediato, non in modo assoluto.Forse solo in casi rari e per delle minoranze. Vedi il furto di dati da organi di polizia, detenzione, ecc. Che possono costituire pericolo di vita per testimoni sotto copertura ecc. Tanto per un esempio.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 giugno 2014 16.50-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: iRoby

            Perché continuo a cambiare discorso, e

            rispondi alla sua domanda.

            Sei sicuro del tuo sistema chiuso?
            Si, fino a prova contraria.
            A prova contraria ci sarà un aggiornamento che
            sistemerà le
            cose.
            Se ci saranno danni diretti ci sarà chi ne
            risponderà.

            Perché le aziende, serie, si comportano così.Quindi ci stai dicendo che Apple non e' un'azienda seria ?https://ssl.apple.com/it/internetservices/terms/membership_terms.htmlUTILIZZANDO I SERVIZI, L'UTENTE ACCETTA DI RINUNCIARE A QUALSIASI EVENTUALE RECLAMO NEI CONFRONTI DI APPLE E DI RITENERE APPLE NON RESPONSABILE E INDENNIZZARE APPLE RELATIVAMENTE A QUALSIASI RECLAMO RELATIVO A QUALSIASI AZIONE INTRAPRESA DA APPLE NELL'AMBITO DI UN'INDAGINE APPLE RIGUARDO UNA PRESUNTA VIOLAZIONE DEL PRESENTE CONTRATTO....L'UTENTE ACCETTA ESPRESSAMENTE DI UTILIZZARE O ESSERE IMPOSSIBILITATO A UTILIZZARE I SERVIZI ESCLUSIVAMENTE A PROPRIO RISCHIO.I SERVIZI E QUALSIASI PRODOTTO ORDINATO DALL'UTENTE TRAMITE I SERVIZI (ECCETTO LADDOVE ESPRESSAMENTE DICHIARATO DA APPLE) VENGONO FORNITI NELLO STATO IN CUI SI TROVANO E COME SONO DISPONIBILI PER L'USO, SENZA GARANZIE DI ALCUN TIPO, NÉ ESPLICITE NÉ IMPLICITE...APPLE E I RESPONSABILI, FUNZIONARI, DIPENDENTI, AFFILIATI, AGENTI O PARTNER COMMERCIALI SONO ESPRESSAMENTE SOLLEVATI DA OGNI RESPONSABILITÀ PER QUALSIASI DANNO DIRETTO E INDIRETTO DI OGNI GENERE E SPECIE DERIVANTE DALL'USO DI QUALSIASI SERVIZIO DA PARTE DELL'UTENTE O PER QUALSIASI ALTRO RECLAMO CONNESSO IN QUALSIASI MODO ALL'USO DEI SERVIZI. ... Se il Contenuto trasmesso ad Apple viene danneggiato, perso o corrotto in qualsiasi modo, Apple non avrà nessun obbligo o responsabilità nei vostri confronti. Voi siete responsabili per lutilizzo dei Servizi, incluso tutto il Contenuto generato o inviato ad Apple. Apple non è e non sarà responsabile per ciò che è incluso in tale Contenuto.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: maxsix
            Il vostro modello di sviluppo è fallito.
            Punto.

            I dati di fatto lo dimostrano, e non servono 1000
            parole per girarci ancora
            intorno.Analizzando i fatti nudi e crudi percepisco una realtà ben differente.L'opensource ha preso talmente piede nel tempo, a tal punto che un bachi demenziali in particolari moduli di sistema, riverberano alti rischi di sicurezza su tutto l'ecosistema in Rete.In realtà ciò che noto è che il modello opensource, che evita di reinventare la ruota sempre e comunque, funziona ed è in forte espansione. Culturalmente stiamo arrivando ad accettare industrialmente pure l'idea di openhardware, nonostante si applichi alla sfera elettronica che in genere è molto più costosa in termini di progettazione e test preventivi.Quindi in definitva il problema si sposta principalmente alle aziende che:- prendono codice opensource, lo usano così com'è non cedendo alcun provente in cambio al team di sviluppo;- prendono codice opensource, lo customizzano ma non lo ritornano alla comunità (che si tiene la vecchia versione eventualmente buggata).Ma la soluzione secondo me sarà alquanto semplice:a) tu azienda usi moduli opensource as-is? Se farai danni all'utenza te ne assumerai direttamente le conseguenze legali;b) vorrai usare moduli opensource certificati? Paghi la tua parte.In sintesi, finalmente, le aziende dovranno cacciare il denaro, senza se e senza ma.Com'è giusto che sia, aggiungerei, poiché deve finire 'sta moda del parassitare e contestualmente sputare sul piatto dove si mangia.
      • ... scrive:
        Re: sicurezza dell'implementazione
        - Scritto da: maxsix
        E ci credi ancora a questa favola?
        Dopo tutto quello che abbiamo visto in questi
        mesi CI CREDI
        ANCORA?

        Ma per piacere.[yt]Ks4bD2RL3dM[/yt]
      • evviva scrive:
        Re: sicurezza dell'implementazione
        - Scritto da: maxsix
        E ci credi ancora a questa favola?
        Dopo tutto quello che abbiamo visto in questi
        mesi CI CREDI
        ANCORA?

        Ma per piacere.Sveglia! Non è una questione di credo o non credo, il credo è una fesseria per gente senza cervello. Il punto è: se hai i soldi o le competenze i sorgenti li puoi leggere e modificare, i binari no! Ti entra in quel macigno che hai al posto del cervello?
        • ... scrive:
          Re: sicurezza dell'implementazione
          - Scritto da: evviva
          - Scritto da: maxsix

          E ci credi ancora a questa favola?

          Dopo tutto quello che abbiamo visto in questi

          mesi CI CREDI

          ANCORA?



          Ma per piacere.

          Sveglia! Non è una questione di credo o non
          credo, il credo è una fesseria per gente senza
          cervello. Il punto è: se hai i soldi o le
          competenze i sorgenti li puoi leggere e
          modificare, i binari no! Ti entra in quel macigno
          che hai al posto del
          cervello?ovviamente no.
        • maxsix scrive:
          Re: sicurezza dell'implementazione
          - Scritto da: evviva
          - Scritto da: maxsix

          E ci credi ancora a questa favola?

          Dopo tutto quello che abbiamo visto in questi

          mesi CI CREDI

          ANCORA?



          Ma per piacere.

          Sveglia! Non è una questione di credo o non
          credo, il credo è una fesseria per gente senza
          cervello. Il punto è: se hai i soldi o le
          competenze i sorgenti li puoi leggere e
          modificare, i binari no! Ti entra in quel macigno
          che hai al posto del
          cervello?Ed è quello che faccio.Ma ci metto il mio timbro sopra e ci scrivo "Made by Maxsix, copyright 2014".Io non lavoro per lisciare il pelo a te povero cantinaro trottolino amoroso, lo faccio per lisciare il mio con un bel po' di grana fumante.Ora HAI CAPITO trottolino amoroso perché l'opensource di oggi NON FUNZIONA?Si o no?PS: della vostra GPL v1-2-10000 me ne batto i cosiddetti. Si, che sia chiaro eh.
          • collione scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: maxsix
            Ed è quello che faccio.
            Ma ci metto il mio timbro sopra e ci scrivo "Made
            by Maxsix, copyright
            2014".hai capito che ha scritto? dalla tua risposta si evince che prendi la roba opensource, cambi le copyright notices e la rivendi come tuaeh!?! ma davvero? (rotfl)
          • BarbaMajot scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            1) tu non scrivi una riga di codice, smettila di mentire Massimo.2) se trovassi del codice scritto da te ne starei alla larga 3) adesso ci spieghi com'è la tua idea di una implementazione di questo tipo.
          • krane scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: evviva
            Ora HAI CAPITO trottolino amoroso perché
            l'opensource di oggi NON FUNZIONA?Quello che non capisco e' se hai un'idea di come dovrebbe funzionare, che a dire che non funziona in maiuscolo son capaci tutti, ma se poi non si hanno teorie di miglioramento vuol dire che si e' semplicemente parlato di qualcosa che non si conosce.
      • Funz scrive:
        Re: sicurezza dell'implementazione
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: Michael

        Chi può affermare che le implementazioni
        closed

        sono più

        sicure?

        I fatti. Leggi su.
        E si anche la tua amata google con il suo
        bellissimo Chrome
        spione.
        te che dai dello spione agli altri. Che ridere. Te che usi quotidianamente DROPOUT JEEP https://www.schneier.com/blog/archives/2014/02/dropoutjeep_nsa.html su dispositivi multipli, per non farti mancare niente.Povero bimbo, la natura non è stata buona con te...
      • gnammolo scrive:
        Re: sicurezza dell'implementazione
        http://opensource.apple.com/ (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • BarbaMajot scrive:
        Re: sicurezza dell'implementazione
        PEnsa che tu credi a quello che raccontano in Apple!In APPLE!APPLE!
    • ruppolo scrive:
      Re: sicurezza dell'implementazione
      Le implementazioni closed di qualsiasi cosa saranno sempre meglio delle rispettive open, e questo per la semplice ragione che le prime sono a scopo di lucro.
      • Trollollero scrive:
        Re: sicurezza dell'implementazione
        - Scritto da: ruppolo
        Le implementazioni closed di qualsiasi cosa
        saranno sempre meglio delle rispettive open, e
        questo per la semplice ragione che le prime sono
        a scopo di
        lucro.La <b
        XXXXXXX </b
        del secolo.In talmente tante parti che solo per elencarle ci perdiamo un mese (esempio tipico: RedHat. Che e' open E a scopo di lucro E di qualita' elevatissima. Esempio numero due: Qmail. Qualita' esagerata E free, in tutti e due i sensi del termine)Torna a giocare col tuo Grillo Parlante grigio, va'.....
        • ruppolo scrive:
          Re: sicurezza dell'implementazione
          - Scritto da: Trollollero
          - Scritto da: ruppolo

          Le implementazioni closed di qualsiasi cosa

          saranno sempre meglio delle rispettive open,
          e

          questo per la semplice ragione che le prime
          sono

          a scopo di

          lucro.
          La <b
          XXXXXXX </b
          del secolo.
          In talmente tante parti che solo per elencarle ci
          perdiamo un mese (esempio tipico: RedHat. Che e'
          open E a scopo di lucro E di qualita'
          elevatissima. Esempio numero due: Qmail. Qualita'
          esagerata E free, in tutti e due i sensi del
          termine)
          Torna a giocare col tuo Grillo Parlante grigio,
          va'.....Tu non sai nemmeno lontanamente cosa sia la qualità, perché non l'hai mai provata.
      • collione scrive:
        Re: sicurezza dell'implementazione
        - Scritto da: ruppolo
        Le implementazioni closed di qualsiasi cosa
        saranno sempre meglio delle rispettive open, e
        questo per la semplice ragione che le prime sono
        a scopo di
        lucro.Coverity non la pensa così
      • iRoby scrive:
        Re: sicurezza dell'implementazione
        Tu sei il frutto della propaganda mercatista.Se costa vale.Se costa molto vale molto.Se è accessibile solo ai più ricchi, deve essere unaXXXXXta assoluta.E dimostra la povertà sia analitica che intellettuale di coloro che ci credono... Perché dimostrano chiaramente di non avere le capacità né per distinguere la propaganda più bieca ai loro danni. Sia il mondo della tecnologia stessa che nasconde i reali costi di produzione di questi prodotti e la suddivisione in categorie di qualità.I prodotti Apple stanno FORSE in classe C, dove A è il militare e l'aerospaziale, e B il medicale. C, D, E, F sono le categorie dell'elettronica di consumo per livelli di difettosità. Apple non credo stia in C dati i molti problemi che hanno afflitto i suoi prodotti come scosse elettriche, batterie in fiamme, antenna-gate. Perché in C ci sta il top di livello consumer che non mostra difettosità nell'arco della sua vita utile alle condizioni di utilizzo della sua fascia. Militare, aerospaziale e medicale si distinguono proprio per le condizioni fisiche e di stress in cui devono garantire il funzionamento.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 giugno 2014 16.10-----------------------------------------------------------
        • ruppolo scrive:
          Re: sicurezza dell'implementazione
          - Scritto da: iRoby
          Tu sei il frutto della propaganda mercatista.Figo :D
          Se costa vale.
          Se costa molto vale molto.
          Se è accessibile solo ai più ricchi, deve essere
          unaXXXXXta
          assoluta.L'hai detto tu, non io.
          E dimostra la povertà sia analitica che
          intellettuale di coloro che ci credono...Vero, quindi ti stai auto denunciando "povero di spirito"?
          Perché
          dimostrano chiaramente di non avere le capacità
          né per distinguere la propaganda più bieca ai
          loro danni.Che paroloni :D
          Sia il mondo della tecnologia stessa
          che nasconde i reali costi di produzione di
          questi prodotti e la suddivisione in categorie di
          qualità.E cosa c'entrano mai i costi di produzione con il valore e/o la qualità del prodotto?
          I prodotti Apple stanno FORSE in classe C, dove A
          è il militare e l'aerospaziale, e B il medicale.Direi che è una ottima posizione!
          C, D, E, F sono le categorie dell'elettronica di
          consumo per livelli di difettosità.Non esiste solo la difettosità, come caratteristica negativa di un prodotto. Esiste anche il "defective by design", ovvero prodotti progettati da persone poco intelligenti, che dovrebbero fare un mestiere differente. Esistono poi anche i prodotti di bassa qualità determinata dalla volontà di concorrere nel prezzo, molto popolari nella civiltà moderna.
          Apple non
          credo stia in C dati i molti problemi che hanno
          afflitto i suoi prodotti come scosse elettriche,Le scosse elettriche sono state determinate dalle "cineserie", ovvero quei prodotti di bassa qualità determinata dalla volontà di concorrere nel prezzo. Non certo dai prodotti Apple, che di concorrere nel prezzo non è mai interessato.
          batterie in fiamme,Cosa assolutamente normale, insita nella tecnologia delle batterie al litio. Che comunque non prendono MAI fuoco, le eventuali fiamme sono determinate dalla stoltezza di chi gli versa l'acqua sopra.
          antenna-gate.Un problema ingigantito dalla concorrenza. Io ho avuto l'iPhone 4 per 2 anni e questo problema l'ho avuto un paio di volte, risolto in 1 secondo cambiando la presa. Un paio di volte sulle decine di migliaia di volte che ho preso in mano lo smartphone nei due anni.
          Perché in C ci
          sta il top di livello consumer che non mostra
          difettosità nell'arco della sua vita utile alle
          condizioni di utilizzo della sua fascia.La difettosità è prevista, nella fascia C. Ma anche nella fascia B, infatti esiste la garanzia anche per questi prodotti.
          Militare, aerospaziale e medicale si distinguono
          proprio per le condizioni fisiche e di stress in
          cui devono garantire il
          funzionamento.Infatti, ma il costo sale esponenzialmente. E non dimenticare che gli strumenti militari vengono verificati, calibrati, manutenzionati con regolarità per prevenire i malfunzionamenti, nonostante la categoria A. Quindi anche la categoria A, da sola, non è sufficiente.
          • iRoby scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Certo certo ruppolo. Apple Supertoppe! Ora ripetilo mettendo le dita a V e la lingua stretta tra i denti...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 giugno 2014 09.21-----------------------------------------------------------
      • gnammolo scrive:
        Re: sicurezza dell'implementazione
        http://opensource.apple.com/ (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • krane scrive:
          Re: sicurezza dell'implementazione
          - Scritto da: gnammolo
          http://opensource.apple.com/
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Questo da la misura della preparazione di tecnici e venditori apple...
          • ruppolo scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: gnammolo

            http://opensource.apple.com/

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Questo da la misura della preparazione di tecnici
            e venditori
            apple...Come la tua risposta da la misura della tua intelligenza.
          • krane scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: gnammolo


            http://opensource.apple.com/


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Questo da la misura della preparazione

            di tecnici e venditori apple...
            Come la tua risposta da la misura della tua
            intelligenza.Sono assolutamente d'accordo con entrambe le affermazioni, Ruppy non ti sei accorto di avergli fatto un complimento vero ?
        • pippo cannelungh e scrive:
          Re: sicurezza dell'implementazione
          meglio ancora, un elenco della roba zozza cantinara che intacca il duro e puro OSX:http://www.apple.com/opensource/e 'sta roba cos'è? oddio si sono infiltrati i cantinari anche in Ueppolz?http://opensource.apple.com/source/che dite, aspettiamo che ruppolo, maxsix e compagnia bella epurino il loro OSX dalla feccia opensource e poi ci vengono a dire quanto bene funziona?p.s. "Apple believes that using Open Source methodology makes Mac OS X a more robust, secure operating system, as its core components have been subjected to the crucible of peer review for decades. Any problems found with this software can be immediately identified and fixed by Apple and the Open Source community." Decidetevi
          • iRoby scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            XXXXXXX questi come Microzozz sperano che gli altri gli migliorino i prodotti a gratis e loro poi si rivendono il risultato.Perché ruppolo e maxsix non corrono ad aiutarli, visto che da veri fanboy sono innamorati di quei prodotti e farebbero di tutto per migliorarli ancora?Anche lavorare gratis, anzi pagare per poterci lavorare. Perché è ovvio che se non costa tanto, per loro non è buono.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 giugno 2014 23.50-----------------------------------------------------------
        • ruppolo scrive:
          Re: sicurezza dell'implementazione
          - Scritto da: gnammolo
          http://opensource.apple.com/
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Che hai da ridere?
          • gnammolo scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            niente, torna su nell'albero di navigazione e confronta quello che hai scritto tu l'altro giorno (ma anche parecchie altre volte in passato riguardo all'opensource da cantinari): <i
            Le implementazioni closed di qualsiasi cosa saranno sempre meglio delle rispettive open, e questo per la semplice ragione che le prime sono a scopo di lucro. </i
            con: <i
            Apple believes that using Open Source methodology makes Mac OS X a more robust, secure operating system, as its core components have been subjected to the crucible of peer review for decades. Any problems found with this software can be immediately identified and fixed by Apple and the Open Source community." </i
            e poi dimmi se non è una comica
      • BarbaMajot scrive:
        Re: sicurezza dell'implementazione
        Ruppolo le ca*ate le fai anche se a scopo di lucro!Basta guardare Windows.
      • Albedo 0,9 scrive:
        Re: sicurezza dell'implementazione
        - Scritto da: ruppolo
        Le implementazioni closed di qualsiasi cosa
        saranno sempre meglio delle rispettive open, e
        questo per la semplice ragione che le prime sono
        a scopo di
        lucro.Lo scopo di lucro non prevede l'ottimizzazione spinta e la performance senza pari, poiché costa troppo.Men che meno il lucro punta ad assicurare una sicurezza estrema, per lo meno non negli ambiti non strettamente necessari, poiché anche questo è un inutile costo.
    • WinForLife scrive:
      Re: sicurezza dell'implementazione
      - Scritto da: Michael
      Chi può affermare che le implementazioni closed
      sono più sicure?Chiunque guardi ai fatti.
      Con il codice Open è possibile scoprire eventuali
      bachi (chiunque, con le competenze, può farlo) ma
      con il codice closed chi ti assicura che non è
      presente il baco o che non ce ne sia un altro ben
      più grave? L'azienda che ti ha venduto il
      prodotto? Oste com'è il vino???Nessun esperto analizza il codice open se non viene pagato. Dopo Heartbleed, siccome molte aziende usano OpenSSL, hanno istituito l'audit a loro spese (pagando quindi degli ingegneri qualificati) e stanno scoprendo bug a raffica. Il sofware open va bene se fai un lettore musicale, ma per progetti più "seri" è meglio lasciar perdere: che i dilettanti lascino spazio ai professionisti!
      • BarbaMajot scrive:
        Re: sicurezza dell'implementazione
        Ehm... ma secondo te OpenSSL da chi è sviluppato?Ma tutti qui finite?
        • BarbaMajot scrive:
          Re: sicurezza dell'implementazione
          http://punto-informatico.it/4063757/PI/News/patch-tuesday-ce-tutti.aspx
          • WinForLife scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            http://www.ubuntu.com/usn/trusty/
          • BarbaMajot scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            http://fatti.furbo.tu(ROTFL)
          • BarbaMajot scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            Sei tu che dici che i "professionisti" non sbagliano.Guarda un po' che roba.PS: ah, poi Linux però funziona, a differenza dei server con sopra "il sistema da riavviare ad ogni variazione" (ROTFL).
        • ruppolo scrive:
          Re: sicurezza dell'implementazione
          - Scritto da: BarbaMajot
          Ehm... ma secondo te OpenSSL da chi è sviluppato?Da chi si alza la mattina e decide se gli va di sviluppare.Pensa se il pronto intervento fosse gestito in questo modo... "Pronto? Pompieri? Venite subito, la mia casa sta bruciando!", "Scusi signora, ma ora non c'abbiamo XXXXX, chiami domani!".
          • krane scrive:
            Re: sicurezza dell'implementazione
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: BarbaMajot

            Ehm... ma secondo te OpenSSL da chi è
            sviluppato?
            Da chi si alza la mattina e decide se gli va di
            sviluppare.
            Pensa se il pronto intervento fosse gestito in
            questo modo... "Pronto? Pompieri? Venite subito,
            la mia casa sta bruciando!", "Scusi signora, ma
            ora non c'abbiamo XXXXX, chiami domani!".Stai forse dicendo che ci vuole il sistema operativo di stato come lo sono i pompieri ? Io sarei anche d'accordo, ovviamente sorgenti aperti ecc ecc come stanno facendo in cina.
  • Aniello Caputo scrive:
    ...
    ma che me ne frega a me di openesseesseelle
  • cicciobello scrive:
    Poveri macachi...
    ... apple usa openssl!
    • prova123 scrive:
      Re: Poveri macachi...
      Apple/Microsoft come tante altre aziende che vendono negli stati uniti non possono vendere dispositivi sicuri da intrusioni per il Patriot Act. Quindi possono utilizzare ed implementare perfettamente tutti i protocolli che vogliono, ma non possono rendere inviolabile un qualsiasi sistema ... quindi openssl è l'ultimo dei problemi!
      • Luigi scrive:
        Re: Poveri macachi...
        - Scritto da: prova123
        Apple/Microsoft come tante altre aziende che
        vendono negli stati uniti non possono vendere
        dispositivi sicuri da intrusioni per il Patriot
        Act. Quindi possono utilizzare ed implementare
        perfettamente tutti i protocolli che vogliono, ma
        non possono rendere inviolabile un qualsiasi
        sistema ... quindi openssl è l'ultimo dei
        problemi!Apple non usa da ANNI OpenSSL, M$ non l'ha mai usato, solo il mondo Open o pseudo Open (google) usa e usava OpenSSL, vedi ANDROID, e praticamente tutte le distribuzioni linux...
        • maxsix scrive:
          Re: Poveri macachi...
          - Scritto da: Luigi
          - Scritto da: prova123

          Apple/Microsoft come tante altre aziende che

          vendono negli stati uniti non possono vendere

          dispositivi sicuri da intrusioni per il Patriot

          Act. Quindi possono utilizzare ed implementare

          perfettamente tutti i protocolli che vogliono,
          ma

          non possono rendere inviolabile un qualsiasi

          sistema ... quindi openssl è l'ultimo dei

          problemi!

          Apple non usa da ANNI OpenSSL, M$ non l'ha mai
          usato, solo il mondo Open o pseudo Open (google)
          usa e usava OpenSSL, vedi ANDROID, e praticamente
          tutte le distribuzioni
          linux...Questa è la fine del mondo opensource come lo conosciamo oggi.Era ora?Decisamente.
          • ... scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Luigi

            - Scritto da: prova123


            Apple/Microsoft come tante altre
            aziende
            che


            vendono negli stati uniti non possono
            vendere


            dispositivi sicuri da intrusioni per il
            Patriot


            Act. Quindi possono utilizzare ed
            implementare


            perfettamente tutti i protocolli che
            vogliono,

            ma


            non possono rendere inviolabile un
            qualsiasi


            sistema ... quindi openssl è l'ultimo
            dei


            problemi!



            Apple non usa da ANNI OpenSSL, M$ non l'ha
            mai

            usato, solo il mondo Open o pseudo Open
            (google)

            usa e usava OpenSSL, vedi ANDROID, e
            praticamente

            tutte le distribuzioni

            linux...

            Questa è la fine del mondo opensource come lo
            conosciamo
            oggi.

            Era ora?

            Decisamente.[yt]Ks4bD2RL3dM[/yt]
          • cicciobello scrive:
            Re: Poveri macachi...
            Agli utenti opensource non fa nessun danno visitare i siti con la versione fallata. Ai macachi sì, visto che loro inviano spesso via internet il numero di carta di credito.
          • maxsix scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: cicciobello
            Agli utenti opensource non fa nessun danno
            visitare i siti con la versione fallata. Ai
            macachi sì, visto che loro inviano spesso via
            internet il numero di carta di
            credito.E invece i fatti ti dimostrano l'esatto contrario.Tutti quelli che usano browser con implementazione SSL CHIUSA E PROPRIETARIA sono immuni.Punto e stop.Hai ancora altro da disquisire?E sopratutto.Non ti sorge spontanea una domanda?A me si, ma voglio vedere se qualcuno ci arriva.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 giugno 2014 13.27-----------------------------------------------------------
          • marcorr scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: cicciobello

            Agli utenti opensource non fa nessun danno

            visitare i siti con la versione fallata. Ai

            macachi sì, visto che loro inviano spesso via

            internet il numero di carta di

            credito.

            E invece i fatti ti dimostrano l'esatto contrario.
            Tutti quelli che usano browser con
            implementazione SSL CHIUSA E PROPRIETARIA sono
            immuni.

            Punto e stop.Fonte, please.

            Hai ancora altro da disquisire?

            E sopratutto.

            Non ti sorge spontanea una domanda?
            A me si, ma voglio vedere se qualcuno ci arriva.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 07 giugno 2014 13.27
            --------------------------------------------------
          • maxsix scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: marcorr
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: cicciobello


            Agli utenti opensource non fa nessun
            danno


            visitare i siti con la versione
            fallata.
            Ai


            macachi sì, visto che loro inviano
            spesso
            via


            internet il numero di carta di


            credito.



            E invece i fatti ti dimostrano l'esatto
            contrario.

            Tutti quelli che usano browser con

            implementazione SSL CHIUSA E PROPRIETARIA
            sono

            immuni.



            Punto e stop.

            Fonte, please.
            E' scritta sopra.C'è il link anche dell'ingegnere di Google e il suo blog.Cerca.
          • teLegu scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: cicciobello

            Agli utenti opensource non fa nessun danno

            visitare i siti con la versione fallata. Ai

            macachi sì, visto che loro inviano spesso via

            internet il numero di carta di

            credito.

            E invece i fatti ti dimostrano l'esatto contrario.
            Tutti quelli che usano browser con
            implementazione SSL CHIUSA E PROPRIETARIA sono
            immuni.

            Punto e stop.Punto e stop un ciufolo.Non esiste alcun software in ambito Apple che non usi librerie open source non solo per quanto attiene SSL/TLS (safari compreso) ma in generale qualunque software crittografico.Ma puoi sempre smentire (se ci riesci) metti qui sotto l'elenco dei software crittografici Apple di tua conoscenza che non fanno uso di librerie open source.Altrimenti zittisciti dato che non hai la più pallida idea di cosa stai parlando.
          • collione scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: maxsix
            E invece i fatti ti dimostrano l'esatto contrario.
            Tutti quelli che usano browser con
            implementazione SSL CHIUSA E PROPRIETARIA sono
            immuni.

            Punto e stop.i fatti? questi fatti? http://nakedsecurity.sophos.com/2014/02/24/anatomy-of-a-goto-fail-apples-ssl-bug-explained-plus-an-unofficial-patch/si parla di una vulnerabilità ssl, quindi stesso tenore di quelle di opensslquindi? com'era la storia? il closed ti mette al riparo da certi problemi? non sembra affattodì piuttosto che siccome gli icosi rappresentano un 10% del mercato, certi bug non fanno manco notizia
          • iRoby scrive:
            Re: Poveri macachi...
            Sono immuni a questo bug.Ma hanno i loro bug, che a giudicare dai bollettini di sicurezza e dagli aggiornamenti periodici sono ben maggiori e peggiori.
        • bubba scrive:
          Re: Poveri macachi...
          - Scritto da: Luigi
          - Scritto da: prova123

          Apple/Microsoft come tante altre aziende che

          vendono negli stati uniti non possono vendere

          dispositivi sicuri da intrusioni per il Patriot

          Act. Quindi possono utilizzare ed implementare

          perfettamente tutti i protocolli che vogliono,
          ma

          non possono rendere inviolabile un qualsiasi

          sistema ... quindi openssl è l'ultimo dei

          problemi!

          Apple non usa da ANNI OpenSSL, "anni" sarebbe poi da OpenSSL 0.9.8y 5 Feb 2013 ... eh si.. guardati opensource.apple.com .Questo senza contare macports e brew.
        • iRoby scrive:
          Re: Poveri macachi...
          Lui ha scritto una cosa ben precisa e tu provi a incartarla e tornare a OpenSSL.Aziende americane hanno loro implementazioni di SSL insicure by design perché per legge sono obbligate a lasciare porte di ingresso per il governo.È chiaro spiegato così?Certo non usano OpenSSL, usano sistemi proprietari con backdoor apposite. Che è peggio!
          • Ogekury scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: iRoby
            Lui ha scritto una cosa ben precisa e tu provi a
            incartarla e tornare a
            OpenSSL.

            Aziende americane hanno loro implementazioni di
            SSL insicure by design perché per legge sono
            obbligate a lasciare porte di ingresso per il
            governo.

            È chiaro spiegato così?

            Certo non usano OpenSSL, usano sistemi
            proprietari con backdoor apposite. Che è
            peggio!Si, e le vulnerabilita' anche non "in design" non vengono dichiarati
          • krane scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: Ogekury
            - Scritto da: iRoby

            Lui ha scritto una cosa ben precisa e tu
            provi
            a

            incartarla e tornare a

            OpenSSL.



            Aziende americane hanno loro implementazioni
            di

            SSL insicure by design perché per legge sono

            obbligate a lasciare porte di ingresso per il

            governo.



            È chiaro spiegato così?



            Certo non usano OpenSSL, usano sistemi

            proprietari con backdoor apposite. Che è

            peggio!
            Si, e le vulnerabilita' anche non "in design"
            non vengono dichiaratiE poi trovano buchi in tutte le versioni presenti fin dal 2001http://www.hwupgrade.it/news/sicurezza-software/aggiornamento-ms14-035-di-grado-critico-per-internet-explorer_52738.html
    • FDG scrive:
      Re: Poveri macachi...
      - Scritto da: cicciobello
      ... apple usava openssl!Per la precisione...
    • maxsix scrive:
      Re: Poveri macachi...
      - Scritto da: cicciobello
      ... apple usa openssl!Se invece di parlare a vanvera avessi letto bene in cosa consiste sapresti che Apple lato client è immune in quanto la sua implementazione proprietaria di safari la rende ciò.
      • ... scrive:
        Re: Poveri macachi...
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: cicciobello

        ... apple usa openssl!

        Se invece di parlare a vanvera avessi letto bene
        in cosa consiste sapresti che Apple lato client è
        immune in quanto la sua implementazione
        proprietaria di safari la rende
        ciò.[yt]2svBZSITtWQ[/yt]
    • ruppolo scrive:
      Re: Poveri macachi...
      - Scritto da: cicciobello
      ... apple usa openssl!Grandioso il mondo open source, tutti POSSONO vedere il codice. Se ne hanno voglia.
      • maxsix scrive:
        Re: Poveri macachi...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: cicciobello

        ... apple usa openssl!

        Grandioso il mondo open source, tutti POSSONO
        vedere il codice.


        Se ne hanno voglia.E come i fatti ci dimostrano per L'ENNESIMA VOLTA se ne sbattono tutti i cosiddetti allegramente.
        • marcorr scrive:
          Re: Poveri macachi...
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: cicciobello


          ... apple usa openssl!



          Grandioso il mondo open source, tutti POSSONO

          vedere il codice.





          Se ne hanno voglia.

          E come i fatti ci dimostrano per L'ENNESIMA VOLTA
          se ne sbattono tutti i cosiddetti
          allegramente.Compresa Apple
          • maxsix scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: marcorr
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: cicciobello



            ... apple usa openssl!





            Grandioso il mondo open source, tutti
            POSSONO


            vedere il codice.








            Se ne hanno voglia.



            E come i fatti ci dimostrano per L'ENNESIMA
            VOLTA

            se ne sbattono tutti i cosiddetti

            allegramente.
            Compresa AppleOra tu tirami fuori ORA E SUBITO dove sto dicendo che Apple è meglio in questo caso.Sto solo riprendendo parole di un ingegnere di google che dice che TUTTE LE IMPLEMENTAZIONI PROPRIETARIE nei browser proteggono dal bug del protocollo SSL di cui stiamo parlando.Ora tira tu le conclusioni.
          • marcorr scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: marcorr

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: cicciobello




            ... apple usa openssl!







            Grandioso il mondo open source,
            tutti

            POSSONO



            vedere il codice.











            Se ne hanno voglia.





            E come i fatti ci dimostrano per
            L'ENNESIMA

            VOLTA


            se ne sbattono tutti i cosiddetti


            allegramente.

            Compresa Apple

            Ora tu tirami fuori ORA E SUBITO dove sto dicendo
            che Apple è meglio in questo
            caso.Non hai mai neanche detto il contrario. Dimenticando la possibilità che il software open da a chiunque ne sia competente di trovare e correggere i bachi, anche ai produttori di software closed.Io ho semplicemente aggiunto un inciso per ricordartelo.
            Sto solo riprendendo parole di un ingegnere di
            google che dice che TUTTE LE IMPLEMENTAZIONI
            PROPRIETARIE nei browser proteggono dal bug del
            protocollo SSL di cui stiamo
            parlando.Come ho chiesto un un altro post: dacci le fonti. Non mi interessa la polemica, voglio leggere anch'io quello che ha detto questo ingegnere.

            Ora tira tu le conclusioni.L'unica conclusione trovata finora è la coda di paglia di chi spara sentenze a raffica.P.S. Al WWDC non dovevano presentare la domotica made in Apple? E' stato fatto in maniera riservata o hanno rimandato il tutto?
          • maxsix scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: marcorr
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: marcorr


            - Scritto da: maxsix



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: cicciobello





            ... apple usa openssl!









            Grandioso il mondo open
            source,

            tutti


            POSSONO




            vedere il codice.














            Se ne hanno voglia.







            E come i fatti ci dimostrano per

            L'ENNESIMA


            VOLTA



            se ne sbattono tutti i cosiddetti



            allegramente.


            Compresa Apple



            Ora tu tirami fuori ORA E SUBITO dove sto
            dicendo

            che Apple è meglio in questo

            caso.

            Non hai mai neanche detto il contrario.E ci mancherebbe.So perfettamente cosa scrivo.
            Dimenticando la possibilità che il software open
            da a chiunque ne sia competente di trovare e
            correggere i bachi, anche ai produttori di
            software
            closed.Di cui abbiamo due fotografie.Una si chiama heartbleed, l'altra è quella di cui stiamo parlando qui.E che si pappano in un colpo solo tutti i bug esistenti fino ad oggi.
            Io ho semplicemente aggiunto un inciso per
            ricordartelo.
            Non serve.Non sono un cantinaro, non ho bisogno di incisi e sottolineature recondite.

            Sto solo riprendendo parole di un ingegnere
            di

            google che dice che TUTTE LE IMPLEMENTAZIONI

            PROPRIETARIE nei browser proteggono dal bug
            del

            protocollo SSL di cui stiamo

            parlando.

            Come ho chiesto un un altro post: dacci le fonti.
            Non mi interessa la polemica, voglio leggere
            anch'io quello che ha detto questo
            ingegnere.
            https://www.imperialviolet.org/2014/06/05/earlyccs.htmlhttps://www.openssl.org/news/secadv_20140605.txtOltre cha all'articolo originale che li cita.



            Ora tira tu le conclusioni.

            L'unica conclusione trovata finora è la coda di
            paglia di chi spara sentenze a
            raffica.
            Io sparo sentenze?Come scusa?Voi fate i danni.Voi non correggete i vostri software.E ti lamenti di me che giustamente vi sbatto la realtà in faccia?
            P.S. Al WWDC non dovevano presentare la domotica
            made in Apple? E' stato fatto in maniera
            riservata o hanno rimandato il
            tutto?Hai fatto tutto tu. Sono stato io, se ricordi, a chiudere il discorso dicendoti vedremo al WWDC.E se è per questo 3 giorni prima sapevamo che non ci sarebbe stato poco o niente.http://www.guidaiphone.com/news/wwdc-2014-niente-piattaforma-per-domotica-certificazione-per-i-partner-1522117Ma i cavalli vanno lasciati correre e sudare.In fondo è il motivo per cui sono nati.
          • marcorr scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: marcorr

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: marcorr



            - Scritto da: maxsix




            - Scritto da: ruppolo





            - Scritto da: cicciobello






            ... apple usa
            openssl!











            Grandioso il mondo open

            source,


            tutti



            POSSONO





            vedere il codice.

















            Se ne hanno voglia.









            E come i fatti ci dimostrano
            per


            L'ENNESIMA



            VOLTA




            se ne sbattono tutti i
            cosiddetti




            allegramente.



            Compresa Apple





            Ora tu tirami fuori ORA E SUBITO dove
            sto

            dicendo


            che Apple è meglio in questo


            caso.



            Non hai mai neanche detto il contrario.

            E ci mancherebbe.
            So perfettamente cosa scrivo.


            Dimenticando la possibilità che il software
            open

            da a chiunque ne sia competente di trovare e

            correggere i bachi, anche ai produttori di

            software

            closed.

            Di cui abbiamo due fotografie.
            Una si chiama heartbleed, l'altra è quella di cui
            stiamo parlando
            qui.
            E che si pappano in un colpo solo tutti i bug
            esistenti fino ad
            oggi.


            Io ho semplicemente aggiunto un inciso per

            ricordartelo.


            Non serve.
            Non sono un cantinaro, non ho bisogno di incisi e
            sottolineature
            recondite.



            Sto solo riprendendo parole di un
            ingegnere

            di


            google che dice che TUTTE LE
            IMPLEMENTAZIONI


            PROPRIETARIE nei browser proteggono dal
            bug

            del


            protocollo SSL di cui stiamo


            parlando.



            Come ho chiesto un un altro post: dacci le
            fonti.

            Non mi interessa la polemica, voglio leggere

            anch'io quello che ha detto questo

            ingegnere.


            https://www.imperialviolet.org/2014/06/05/earlyccs
            https://www.openssl.org/news/secadv_20140605.txt
            Ok, grazie almeno per le risposte.
            Oltre cha all'articolo originale che li cita.






            Ora tira tu le conclusioni.



            L'unica conclusione trovata finora è la coda
            di

            paglia di chi spara sentenze a

            raffica.


            Io sparo sentenze?Mai nominato te.Se vuoi cercare le provocazioni di un certo Ruppolo che spara a zero su tutto ciò che non è apple e poi sparisce.
            Come scusa?
            Voi fate i danni.
            Voi non correggete i vostri software.
            E ti lamenti di me che giustamente vi sbatto la
            realtà in
            faccia?


            P.S. Al WWDC non dovevano presentare la
            domotica

            made in Apple? E' stato fatto in maniera

            riservata o hanno rimandato il

            tutto?

            Hai fatto tutto tu.
            Sono stato io, se ricordi, a chiudere il discorso
            dicendoti vedremo al
            WWDC.
            E se è per questo 3 giorni prima sapevamo che non
            ci sarebbe stato poco o
            niente.

            http://www.guidaiphone.com/news/wwdc-2014-niente-p
            Invece su questo ne ero totalmente all'oscuro e per questo ho chiesto lumi a te, visto che non bazzico quel sito.
            Ma i cavalli vanno lasciati correre e sudare.
            In fondo è il motivo per cui sono nati.Lasciamoli correre.
      • cicciobello scrive:
        Re: Poveri macachi...
        E quelli che sono pagati per farlo (ad esempio apple) non l'hanno fatto
        • maxsix scrive:
          Re: Poveri macachi...
          - Scritto da: cicciobello
          E quelli che sono pagati per farlo (ad esempio
          apple) non l'hanno
          fattoNo, apple ha fatto una cosa migliore.Ha fatto una sua implementazione proprietaria che l'ha resa immune.Come ha fatto M$, Mozilla e si anche la tua amata Google.Ma solo su chrome, su Android (alcune versioni) se ne è battuta i cosiddetti.Svista?Chissà.
          • ... scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: cicciobello

            E quelli che sono pagati per farlo (ad
            esempio

            apple) non l'hanno

            fatto

            No, apple ha fatto una cosa migliore.
            Ha fatto una sua implementazione proprietaria che
            l'ha resa
            immune.http://nakedsecurity.sophos.com/2014/02/24/anatomy-of-a-goto-fail-apples-ssl-bug-explained-plus-an-unofficial-patch/Immune dal buon senso certo.
          • cicciobello scrive:
            Re: Poveri macachi...

            No, apple ha fatto una cosa migliore.
            Ha fatto una sua implementazione proprietaria che
            l'ha resa
            immune.No, ha fatto una implementazione proprietaria (che nessuno poteva controllare) e ha detto che era immune.
        • ruppolo scrive:
          Re: Poveri macachi...
          - Scritto da: cicciobello
          E quelli che sono pagati per farlo (ad esempio
          apple) non l'hanno
          fattoApple non è stata pagata per sviluppare codice open source. Forse ti confondi con altri.
          • Ingiurioso scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: cicciobello

            E quelli che sono pagati per farlo (ad

            esempio apple) non l'hanno fatto
            Apple non è stata pagata per sviluppare codice
            open source. Forse ti confondi con altri.Infatti da brava cantinara non si fa pagare ma offre il suo codice gratis a tutti:http://www.apple.com/opensource/
          • maxsix scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: Ingiurioso
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: cicciobello


            E quelli che sono pagati per farlo (ad


            esempio apple) non l'hanno fatto


            Apple non è stata pagata per sviluppare
            codice

            open source. Forse ti confondi con altri.

            Infatti da brava cantinara non si fa pagare ma
            offre il suo codice gratis a
            tutti:

            http://www.apple.com/opensource/Siete veramente incredibili.Invece di farvi un esame di coscienza e chiedere e/o adoperarvi perchè le cose vengano sistemate a casa vostra, guardate la casa degli altri.E' il motivo fondamentale del vostro perenne complesso di inferiorità.Sappiatelo.
          • krane scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Ingiurioso

            Infatti da brava cantinara non si

            fa pagare ma offre il suo codice

            gratis a tutti:

            http://www.apple.com/opensource/
            Siete veramente incredibili.
            Invece di farvi un esame di coscienza e
            chiedere e/o adoperarvi perchè le cose
            vengano sistemate a casa vostra, guardate
            la casa degli altri.Sara' che chi guarda in casa propria e' talmente ignorante che fa affermazioni false e ridicole ?
            E' il motivo fondamentale del vostro perenne
            complesso di inferiorità.Veramente ha solo corretto la caxata della dal tuo compare fanboy.
            Sappiatelo.Sallo
          • ruppolo scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: krane
            Veramente ha solo corretto la caxata della dal
            tuo compare
            fanboy.E quale sarebbe? Vorresti forse affermare che Apple viene pagata per sviluppare codice open source?
          • krane scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            Veramente ha solo corretto la caxata

            della dal tuo compare fanboy.
            E quale sarebbe? Vorresti forse affermare
            che Apple viene pagata per sviluppare codice
            open source?Affermo che apple paga programmatori per programmare codice oper source.
          • maxsix scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane


            Veramente ha solo corretto la caxata


            della dal tuo compare fanboy.


            E quale sarebbe? Vorresti forse affermare

            che Apple viene pagata per sviluppare codice

            open source?

            Affermo che apple paga programmatori per
            <s
            programmare </s
            <b
            personalizzare o rifare (quando serve) </b
            codice oper
            source.Fixed
          • krane scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: krane

            Affermo che apple paga programmatori per

            <s
            programmare </s

            <b
            personalizzare o rifare (quando serve)
            </b
            codice oper source.
            FixedChiamalo come vuoi, fatto sta che poi i vantaggi se li godono tutti gratis.
          • ruppolo scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: krane



            Affermo che apple paga programmatori per


            <s
            programmare </s


            <b
            personalizzare o rifare (quando
            serve)

            </b
            codice oper source.


            Fixed

            Chiamalo come vuoi, fatto sta che poi i vantaggi
            se li godono tutti
            gratis.È QUESTO lo spirito dell'open source. Ma è uno spirito che un Italiano fa molta fatica a comprendere.
          • ruppolo scrive:
            Re: Poveri macachi...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane


            Veramente ha solo corretto la caxata


            della dal tuo compare fanboy.


            E quale sarebbe? Vorresti forse affermare

            che Apple viene pagata per sviluppare codice

            open source?

            Affermo che apple paga programmatori per
            programmare codice oper
            source.Il che è diverso dal pagare Apple affinché sviluppi codice open, che è ciò che è stato scritto all'inizio del thread. Diverso e opposto.
      • iRoby scrive:
        Re: Poveri macachi...
        Nel mondo closed non possono neppure se ne hanno voglia.Anzi è meglio che non lo possano vedere.Perché troverebbero tutte le chiavi NSA, le backdoor imposte dal Patriot Act e dal governo dove risiede l'azienda.Ed Apple è un'azienda USA e deve sottostare agli obblighi del Patriot Act.Infatti nei tuoi amati Mac c'è il circuito della webcam dei computer che è slegato dal led di segnalazione per cui può essere attivata da remoto a tua insaputa e senza segnalartelo. Microfono incluso ovviamente.
        • ruppolo scrive:
          Re: Poveri macachi...
          - Scritto da: iRoby
          Nel mondo closed non possono neppure se ne hanno
          voglia.Certo che possono, chi glielo impedisce?
          Anzi è meglio che non lo possano vedere.Non possono non vederlo, è (di) loro!
          Perché troverebbero tutte le chiavi NSA, le
          backdoor imposte dal Patriot Act e dal governo
          dove risiede
          l'azienda.A parte che sono illazioni, nessuno "trova" ciò che ha messo, perché non ha motivo di cercarlo.
          Ed Apple è un'azienda USA e deve sottostare agli
          obblighi del Patriot
          Act.E quindi?
          Infatti nei tuoi amati Mac c'è il circuito della
          webcam dei computer che è slegato dal led di
          segnalazione per cui può essere attivata da
          remoto a tua insaputa e senza segnalartelo.
          Microfono incluso
          ovviamente.KASPITA! (rotfl)
    • gnammolo scrive:
      Re: Poveri macachi...
      no, non solo: apple usa MOLTO software open!http://opensource.apple.com/ma il macachibus ignoransis non lo capisce
      • ruppolo scrive:
        Re: Poveri macachi...
        - Scritto da: gnammolo
        no, non solo: apple usa MOLTO software open!
        http://opensource.apple.com/
        ma il macachibus ignoransis non lo capisceA proposito di "ignoransis", si scrive "ignorantis".
  • maxsix scrive:
    Finalmente eliminato
    Since 1999.Oh yes, cantinaro owns.
    • 2014 scrive:
      Re: Finalmente eliminato
      - Scritto da: maxsix
      Since 1999.
      Oh yes, cantinaro owns.sono riusciti a battere tutti i record di internet Explorer :D
      • ... scrive:
        Re: Finalmente eliminato
        - Scritto da: 2014
        - Scritto da: maxsix

        Since 1999.

        Oh yes, cantinaro owns.
        sono riusciti a battere tutti i record di
        internet Explorer
        :DPeccato che con i bug di Internet Exploder installi un trojan su un computer di chi visita una pagina web. Auguri a fare qualcosa del genere qui.
      • maxsix scrive:
        Re: Finalmente eliminato
        - Scritto da: 2014
        - Scritto da: maxsix

        Since 1999.

        Oh yes, cantinaro owns.
        sono riusciti a battere tutti i record di
        internet Explorer
        :DVisto che roba eh. ;)Avrei proprio voglia di tirar fuori un po' di vecchi post a riguardo del confronto cantinaro vs. windows xp / IE.Giusto per rinfacciare qualcosetta così, senza cattiveria eh.Eh il buon Maruccia non ha nemmeno riportato tutto, probabilmente per la fretta.Ci sono molte cose interessanti da dire con queste parole chiavi:FirefoxSafariChromeInternet ExplorerAndroidMa c'è tempo, c'è tempo...
        • ... scrive:
          Re: Finalmente eliminato
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: 2014

          - Scritto da: maxsix


          Since 1999.


          Oh yes, cantinaro owns.

          sono riusciti a battere tutti i record di

          internet Explorer

          :D

          Visto che roba eh. ;)

          Avrei proprio voglia di tirar fuori un po' di
          vecchi post a riguardo del confronto cantinaro
          vs. windows xp /
          IE.No dai, risparmiaci le tue XXXXXXX.
          • maxsix scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: 2014


            - Scritto da: maxsix



            Since 1999.



            Oh yes, cantinaro owns.


            sono riusciti a battere tutti i record
            di


            internet Explorer


            :D



            Visto che roba eh. ;)



            Avrei proprio voglia di tirar fuori un po' di

            vecchi post a riguardo del confronto
            cantinaro

            vs. windows xp /

            IE.

            No dai, risparmiaci le tue XXXXXXX.Cosa mi devo risparmiare io?Siete il disastro totale.Non c'è giorno che passa che non vediamo i vostri macelli.Vogliamo scendere nel particolare?Scendiamo.http://www.repubblica.it/tecnologia/2014/06/06/news/nuova_falla_nel_protocollo_openssl_dopo_heartbleed_altri_buchi_nella_sicurezza_internet-88199618/?ref=HREC1-9Cito ed evidenzio:Il nuovo bug ha (o aveva, visto che è sufficiente aggiornare i server con le nuove versioni) <b
            almeno 15 anni </b
            , stando almeno allanalisi dellingegnere del software di Google Adam Langley, che ha spiegato la situazione in un post sul suo blog. <b
            Lattacco è possibile solo se sia il server che il client sono vulnerabili </b
            Per lutente comune la buona notizia è che i principali browser, <b
            da Explorer a Firefox passando per Safari e Chrome per desktop (ma non mobile), disponendo di proprie implementazioni dei protocolli SSL/TLS </b
            non sarebbero vulnerabili anche qualora subissero tentativi di "mim" nella comunicazione con server a rischio.Sebbene milioni di siti, software e app per dispositivi mobili proteggono il traffico sensibile proprio grazie a Open SSL. <b
            Da notare in particolare che alcune versioni di Android, le prime di Jelly Bean (4.1.0 e 4.1.1 rilasciate nellestate 2012 e ancora ampiamente diffuse su smartphone e tablet), usano una versione bucata del protocollo </b
            Quindi si evince che:1) un bug esistente da 15 anni. Dov'è tutto il vostro opensource?2) le tanto bistrattate, dal cantinarato, implementazioni proprietarie del protocollo SSL sono immuni lato client, mentre lato server (Linux) sono tutti colpiti3) Più versioni recenti di Android sono colpite e come sappiamo tutti non saranno aggiornati per 1000 motivi.Ora mi fate vedere, mi spiegate, come fare a non darvi degli incapaci totali?Sono tutto orecchie.
          • ... scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: maxsix
            Sono tutto orecchie.[yt]ODvDwc1XlGE[/yt]
          • ego scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            Non so come tu non faccia a sentirti un incapace totale inveceQuali smartphone di preciso utilizzano ancora la versione 4.1 o 4.1.1 di android?La linea galaxy s ad esempio comprende la stragrande maggioranza degli smartphone android venduti, eppure nessuno di questi ha nemmeno visto la 4.1 o 4.1.1 dalla scoperta dell'exploit. Il galaxy s2 ha fatto 2.3, 4.0.4, 4.1.2. Il galaxy s3 ha fatto 4.0.4, 4.1.2, 4.3; dall's4 sono usciti con la 4.2.2 Tutti quelli intermedi o erano di testing (no kies) o sono poi stati patchati all'ultima release di bugfix prima dell'abbandono del supporto ufficiale. In pratica chi ha avuto la 4.1.1 ha avuto anche la 4.1.2Questo senza contare i telefoni supportati cyanogenmod che dopo il raggiungimento della prima stabile, i bugfix di google sono applicabili con una sincronizzazione e un rilascio nel giro di poche oreLa ragione è semplice: il ciclo di sviluppo e certificazione di un aggiornamento è così lungo, che prima di un rilascio dal produttore in tutti i paesi, google ha fatto in tempo a raggiungere la minor release ufficiale, che è applicabile dai produttori con poco più di una sincronizzazione dei repository (molto raramente rompe la compatibilità con la minor precedente)Sarà mica che credi a proprio tutto quello che leggi
          • maxsix scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: ego
            Non so come tu non faccia a sentirti un incapace
            totale
            invece

            Quali smartphone di preciso utilizzano ancora la
            versione 4.1 o 4.1.1 di
            android?
            Non lo so, dimmelo tu, visto che hai tutte queste CERTEZZE.
            La linea galaxy s ad esempio comprende la
            stragrande maggioranza degli smartphone android
            venduti, eppure nessuno di questi ha nemmeno
            visto la 4.1 o 4.1.1 dalla scoperta dell'exploit.
            Il galaxy s2 ha fatto 2.3, 4.0.4, 4.1.2. Il
            galaxy s3 ha fatto 4.0.4, 4.1.2, 4.3; dall's4
            sono usciti con la 4.2.2 Tutti quelli intermedi o
            erano di testing (no kies) o sono poi stati
            patchati all'ultima release di bugfix prima
            dell'abbandono del supporto ufficiale. In pratica
            chi ha avuto la 4.1.1 ha avuto anche la
            4.1.2
            Questo senza contare i telefoni supportati
            cyanogenmod che dopo il raggiungimento della
            prima stabile, i bugfix di google sono
            applicabili con una sincronizzazione e un
            rilascio nel giro di poche
            ore

            La ragione è semplice: il ciclo di sviluppo e
            certificazione di un aggiornamento è così lungo,
            che prima di un rilascio dal produttore in tutti
            i paesi, google ha fatto in tempo a raggiungere
            la minor release ufficiale, che è applicabile dai
            produttori con poco più di una sincronizzazione
            dei repository (molto raramente rompe la
            compatibilità con la minor
            precedente)

            Sarà mica che credi a proprio tutto quello che
            leggiIo credo a quello che vedo.Io credo al fatto che Android nelle release menzionate sono bucabili e/o già bucate.Io credo che, vista l'utenza Android, chi ha quelle release non le ha aggiornate.Io credo che tutta questa storia, per l'ennesima volta, dimostra quanto l'opensource vada cambiato e riformato dalle fondamenta anche a costo di farlo sparire dalla faccia della terra.
          • Elrond scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: maxsix
            Io credo che tutta questa storia, per l'ennesima
            volta, dimostra quanto l'opensource vada cambiato
            e riformato dalle fondamenta anche a costo di
            farlo sparire dalla faccia della
            terra.Ma cosa vuoi far sparire, ma cosa vuoi riformare tu dalle fondamenta? Ma chi cacchio credi di essere iNsipiente? Voi applecosi a stento sapete accendere un pc e volete "riformare" l'open. Ma non farci ridere (ulteriormente) :DTorna a giocare và.
          • krane scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: Elrond
            - Scritto da: maxsix
            Voi applecosi a stento sapete accendere un pc e
            volete "riformare" l'open. Ma non farci ridere
            (ulteriormente)
            :D Tanto piu' che il buonanima, che di tecnologia ne capiva parecchio al contrario delle pecore per cui faceva i prodotti, l'oper l'ha usato eccome.
          • Nonsonoio scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: maxsix
            Ora mi fate vedere, mi spiegate, come fare a non
            darvi degli incapaci
            totali?

            Sono tutto orecchie.Ma tu non sei un difensore ad oltranza di apple? Quello che ti dà software nsa ready? Attento al carciofo che è già in, sorry, dentro di te.
          • maxsix scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: Nonsonoio
            - Scritto da: maxsix

            Ora mi fate vedere, mi spiegate, come fare a
            non

            darvi degli incapaci

            totali?



            Sono tutto orecchie.

            Ma tu non sei un difensore ad oltranza di apple?
            Quello che ti dà software nsa ready? Attento al
            carciofo che è già in, sorry, dentro di
            te.0/10 and too late.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Finalmente eliminato
          - Scritto da: maxsix
          Eh il buon Maruccia non ha nemmeno riportato
          tutto, probabilmente per la
          fretta.
          Ci sono molte cose interessanti da dire con
          queste parole
          chiavi:
          Firefox
          Safari
          Chrome
          Internet Explorer
          Android

          Ma c'è tempo, c'è tempo...[yt]Twsl_kAt8Zo[/yt]
        • Etype scrive:
          Re: Finalmente eliminato
          - Scritto da: maxsix
          Visto che roba eh. ;)Quanta te ne sei fumata ? :D
          Avrei proprio voglia di tirar fuori un po' di
          vecchi post a riguardo del confronto cantinaro
          vs. windows xp /
          IE.Tipo quella dell'uscita digitale ? (newbie)
          Giusto per rinfacciare qualcosetta così, senza
          cattiveria
          eh.mettiti questa prima (anonimo)
          Eh il buon Maruccia non ha nemmeno riportato
          tutto, probabilmente per la
          fretta.Maxminch e i suoi sca22apoteri :D
          Ci sono molte cose interessanti da dire con
          queste parole
          chiavi:
          Firefox
          Safari
          Chrome
          Internet Explorer
          Android(rotfl)
          Ma c'è tempo, c'è tempo...per fartuna lobotomia ? Ah no te l'hanno già fatta :D
          • maxsix scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: maxsix

            Visto che roba eh. ;)

            Quanta te ne sei fumata ? :D


            Avrei proprio voglia di tirar fuori un po' di

            vecchi post a riguardo del confronto cantinaro

            vs. windows xp /

            IE.

            Tipo quella dell'uscita digitale ? (newbie)


            Giusto per rinfacciare qualcosetta così, senza

            cattiveria

            eh.

            mettiti questa prima (anonimo)


            Eh il buon Maruccia non ha nemmeno riportato

            tutto, probabilmente per la

            fretta.

            Maxminch e i suoi sca22apoteri :D


            Ci sono molte cose interessanti da dire con

            queste parole

            chiavi:

            Firefox

            Safari

            Chrome

            Internet Explorer

            Android

            (rotfl)


            Ma c'è tempo, c'è tempo...

            per fartuna lobotomia ? Ah no te l'hanno già
            fatta
            :Dhttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=4063705&m=4063941#p4063941Te sei meno di incapace.Che sia chiaro.
    • collione scrive:
      Re: Finalmente eliminato
      - Scritto da: maxsix
      Since 1999.
      Oh yes, cantinaro owns.vedo che dimostri, come al solito, tutta la tua professionalità di autodefinito superinformaticoe comunque c'è poco da ridere, visto che voi macachi avete altissime probabilità di usare software commerciali ( per forza, visto che gli opensource vi fanno tanto schifo ) che usano openssl
      • bubba scrive:
        Re: Finalmente eliminato
        - Scritto da: collione
        - Scritto da: maxsix

        Since 1999.

        Oh yes, cantinaro owns.

        vedo che dimostri, come al solito, tutta la tua
        professionalità di autodefinito
        superinformatico

        e comunque c'è poco da ridere, visto che voi
        macachi avete altissime probabilità di usare
        software commerciali ( per forza, visto che gli
        opensource vi fanno tanto schifo ) che usano
        opensslio avevo gia' messo le mani avanti, sulla notizia di GnuTLS, perculando maxsix, prima che arrivasse. Ovviamente il t1000 ha subito cancellato l'impudenza, mantenendo pero' (qui) i suoi vaneggiamenti. C'est la vie..
        • ... scrive:
          Re: Finalmente eliminato
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: collione

          - Scritto da: maxsix


          Since 1999.


          Oh yes, cantinaro owns.



          vedo che dimostri, come al solito, tutta la tua

          professionalità di autodefinito

          superinformatico



          e comunque c'è poco da ridere, visto che voi

          macachi avete altissime probabilità di usare

          software commerciali ( per forza, visto che gli

          opensource vi fanno tanto schifo ) che usano

          openssl
          io avevo gia' messo le mani avanti, sulla notizia
          di GnuTLS, perculando maxsix, prima che
          arrivasse. Ovviamente il t1000 ha subito
          cancellato l'impudenza, mantenendo pero' (qui) i
          suoi vaneggiamenti. C'est la
          vie..maxsix, ruppolo, annunziata e galimberti ogni terzo sabato del mese (facci caso: non postano mai quel giorno li) si riuniscono e se lo danno reciprocamente e ripetutamente nel XXXX in una orgia di XXXXXXX e selfie con l'iphone, poi pubblicano tutto su http://guyswithiphones.com/capisci che "magaco non morde macaco"
          • bubba scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: collione


            - Scritto da: maxsix



            Since 1999.



            Oh yes, cantinaro owns.





            vedo che dimostri, come al solito, tutta la
            tua


            professionalità di autodefinito


            superinformatico





            e comunque c'è poco da ridere, visto che voi


            macachi avete altissime probabilità di usare


            software commerciali ( per forza, visto che
            gli


            opensource vi fanno tanto schifo ) che usano


            openssl

            io avevo gia' messo le mani avanti, sulla
            notizia

            di GnuTLS, perculando maxsix, prima che

            arrivasse. Ovviamente il t1000 ha subito

            cancellato l'impudenza, mantenendo pero' (qui) i

            suoi vaneggiamenti. C'est la

            vie..

            maxsix, ruppolo, annunziata e galimberti ogni
            terzo sabato del mese (facci caso: non postano
            mai quel giorno li) si riuniscono e se lo danno
            reciprocamente e ripetutamente nel XXXX in una
            orgia di XXXXXXX e selfie con l'iphone, poi
            pubblicano tutto su
            http://guyswithiphones.com/

            capisci che "magaco non morde macaco"cribbio! ora capisco quale sara' il nuovo prodotto Apple, ancora segreto.. l' iCock
        • maxsix scrive:
          Re: Finalmente eliminato
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: collione

          - Scritto da: maxsix


          Since 1999.


          Oh yes, cantinaro owns.



          vedo che dimostri, come al solito, tutta la tua

          professionalità di autodefinito

          superinformatico



          e comunque c'è poco da ridere, visto che voi

          macachi avete altissime probabilità di usare

          software commerciali ( per forza, visto che gli

          opensource vi fanno tanto schifo ) che usano

          openssl
          io avevo gia' messo le mani avanti, sulla notizia
          di GnuTLS, perculando maxsix, prima che
          arrivasse. Ovviamente il t1000 ha subito
          cancellato l'impudenza, mantenendo pero' (qui) i
          suoi vaneggiamenti. C'est la
          vie..Perché a differenza delle tue inutili illazioni i miei sono basati su dati di fatto.Leggi più su, sai a me le cose piace dirle un po' per volta.Mi rendo conto che un Epic fail del genere per voi linari è duro da mandare giù.
          • bubba scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: collione


            - Scritto da: maxsix



            Since 1999.



            Oh yes, cantinaro owns.





            vedo che dimostri, come al solito,
            tutta la
            tua


            professionalità di autodefinito


            superinformatico





            e comunque c'è poco da ridere, visto
            che
            voi


            macachi avete altissime probabilità di
            usare


            software commerciali ( per forza, visto
            che
            gli


            opensource vi fanno tanto schifo ) che
            usano


            openssl

            io avevo gia' messo le mani avanti, sulla
            notizia

            di GnuTLS, perculando maxsix, prima che

            arrivasse. Ovviamente il t1000 ha subito

            cancellato l'impudenza, mantenendo pero'
            (qui)
            i

            suoi vaneggiamenti. C'est la

            vie..

            Perché a differenza delle tue inutili illazioni i
            miei sono basati su dati di
            fatto.illazioni?nono guarda che ti perculiamo SUL SERIO da anni. Chiedi in giro :)Del resto cosa potremmo fare con uno che si crede la summa di warren buffet, john lasseter e charlie miller (tanto per rimaner in tema)... e invece e' un pusher da Genius Bar? :)
            Leggi più su, sai a me le cose piace dirle un po'
            per
            volta.

            Mi rendo conto che un Epic fail del genere per
            voi linari è duro da mandare
            giù.leggo.. e ci trovo le solite sbracate da alcolizzato e un estratto da Repubblica :)anche se e' del tutto inutile spiegartelo, potrei dire che e' del tutto ridicolo mettere insieme un pacco di cose di diversi pianeti e costellazioni come se fossero un unicum... 'opensource' 'bug' 'ssl' 'voi linari' 'eccone un altro.. e invece noi!' ecc ecc
          • maxsix scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: bubba


            - Scritto da: collione



            - Scritto da: maxsix




            Since 1999.




            Oh yes, cantinaro owns.







            vedo che dimostri, come al solito,

            tutta la

            tua



            professionalità di autodefinito



            superinformatico







            e comunque c'è poco da ridere,
            visto

            che

            voi



            macachi avete altissime
            probabilità
            di

            usare



            software commerciali ( per forza,
            visto

            che

            gli



            opensource vi fanno tanto schifo )
            che

            usano



            openssl


            io avevo gia' messo le mani avanti,
            sulla

            notizia


            di GnuTLS, perculando maxsix, prima che


            arrivasse. Ovviamente il t1000 ha subito


            cancellato l'impudenza, mantenendo pero'

            (qui)

            i


            suoi vaneggiamenti. C'est la


            vie..



            Perché a differenza delle tue inutili
            illazioni
            i

            miei sono basati su dati di

            fatto.
            illazioni?

            nono guarda che ti perculiamo SUL SERIO da anni.
            Chiedi in giro
            :)

            Del resto cosa potremmo fare con uno che si crede
            la summa di warren buffet, john lasseter e
            charlie miller (tanto per rimaner in tema)... e
            invece e' un pusher da Genius Bar?
            :)



            Leggi più su, sai a me le cose piace dirle
            un
            po'

            per

            volta.



            Mi rendo conto che un Epic fail del genere
            per

            voi linari è duro da mandare

            giù.
            leggo.. e ci trovo le solite sbracate da
            alcolizzato e un estratto da Repubblica
            :)

            anche se e' del tutto inutile spiegartelo, potrei
            dire che e' del tutto ridicolo mettere insieme un
            pacco di cose di diversi pianeti e costellazioni
            come se fossero un unicum... 'opensource' 'bug'
            'ssl' 'voi linari' 'eccone un altro.. e invece
            noi!' ecc
            eccStai rodendo abbestia.Ti ricordo che la sezione tecnologia di repubblica è curata da tomshw (che ne condivide il gruppo editoriale).Ah immagino che tu non sappia cos'è un gruppo editoriale.Pazienza.
          • bubba scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: maxsix <megacut


            anche se e' del tutto inutile spiegartelo,
            potrei

            dire che e' del tutto ridicolo mettere
            insieme
            un

            pacco di cose di diversi pianeti e
            costellazioni

            come se fossero un unicum... 'opensource'
            'bug'

            'ssl' 'voi linari' 'eccone un altro.. e
            invece

            noi!' ecc

            ecc

            Stai rodendo abbestia.
            Ti ricordo che la sezione tecnologia di
            repubblica è curata da tomshw (che ne condivide
            il gruppo
            editoriale).

            Ah immagino che tu non sappia cos'è un gruppo
            editoriale.

            Pazienza.funny. devi avere un parser made in Apple.. di tutto il pezzo hai rilevato solo "repubblica". Del resto era previsto...
          • maxsix scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: bubba


            - Scritto da: maxsix
            <megacut



            anche se e' del tutto inutile
            spiegartelo,

            potrei


            dire che e' del tutto ridicolo mettere

            insieme

            un


            pacco di cose di diversi pianeti e

            costellazioni


            come se fossero un unicum...
            'opensource'

            'bug'


            'ssl' 'voi linari' 'eccone un altro.. e

            invece


            noi!' ecc


            ecc



            Stai rodendo abbestia.

            Ti ricordo che la sezione tecnologia di

            repubblica è curata da tomshw (che ne
            condivide

            il gruppo

            editoriale).



            Ah immagino che tu non sappia cos'è un gruppo

            editoriale.



            Pazienza.
            funny. devi avere un parser made in Apple.. di
            tutto il pezzo hai rilevato solo "repubblica".
            Del resto era
            previsto...Tieni, cretinettihttps://www.openssl.org/news/secadv_20140605.txthttps://www.imperialviolet.org/2014/06/05/earlyccs.html
          • collione scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            interessante che però continui a giudicare l'intero mondo opensource in base ad un singolo softwareovviamente nemmeno citi il fatto che il kernel linux ( ad esempio ) ha una quantità di bug tre ordini di grandezza inferiore rispetto ai concorrenti
          • maxsix scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: collione
            interessante che però continui a giudicare
            l'intero mondo opensource in base ad un singolo
            software
            Lol?Collione, io ho a che fare con l'opensorcio da quando tu facevi gne gne in culla.
            ovviamente nemmeno citi il fatto che il kernel
            linux ( ad esempio ) ha una quantità di bug tre
            ordini di grandezza inferiore rispetto ai
            concorrentiLo sai tu?Ne sei convinto?Ne sei CERTO?Io no.Tu si? Sono contento per te, ma ti ricordo che i principi di sviluppo di linux sono gli stessi di openssl e se sono riusciti a cappellare in una "cretinata" come openssl non VOGLIO IMMAGINARE cosa c'è dentro quella discarica di kernel che tu tanto veneri.
          • collione scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: maxsix
            Lo sai tu?
            Ne sei convinto?
            Ne sei CERTO?lo dice Coverity, che di mestiere fa l'auditor
            Io no.tu non sei nessuno
          • BarbaMaxsix scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            (ROTFL) !!!Ma tu hai bisogno di valeriana! Ma valeriana a litri!
          • ... scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: collione


            - Scritto da: maxsix



            Since 1999.



            Oh yes, cantinaro owns.





            vedo che dimostri, come al solito,
            tutta la
            tua


            professionalità di autodefinito


            superinformatico





            e comunque c'è poco da ridere, visto
            che
            voi


            macachi avete altissime probabilità di
            usare


            software commerciali ( per forza, visto
            che
            gli


            opensource vi fanno tanto schifo ) che
            usano


            openssl

            io avevo gia' messo le mani avanti, sulla
            notizia

            di GnuTLS, perculando maxsix, prima che

            arrivasse. Ovviamente il t1000 ha subito

            cancellato l'impudenza, mantenendo pero'
            (qui)
            i

            suoi vaneggiamenti. C'est la

            vie..

            Perché a differenza delle tue inutili illazioni i
            miei sono basati su dati di
            fatto.
            Leggi più su, sai a me le cose piace dirle un po'
            per
            volta.

            Mi rendo conto che un Epic fail del genere per
            voi linari è duro da mandare
            giù.[yt]AdmdQ9YeDQY[/yt]
      • maxsix scrive:
        Re: Finalmente eliminato
        - Scritto da: collione
        - Scritto da: maxsix

        Since 1999.

        Oh yes, cantinaro owns.

        vedo che dimostri, come al solito, tutta la tua
        professionalità di autodefinito
        superinformatico
        Disse il cantinaro senza argomenti.
        e comunque c'è poco da ridere, visto che voi
        macachi avete altissime probabilità di usare
        software commerciali ( per forza, visto che gli
        opensource vi fanno tanto schifo ) che usano
        opensslStessa cosa vale per i sw opensource che sfruttano openssl.E aggiungo, e leggi qui sopra, che strano ma vero ma le implementazioni proprietarie lato client sono immuni.Che strano.E aggiungo ancora, e leggi sopra, che stranamente Android JB (vai tu a vedere le % di diffusione) non lo è.Che strano.Io dico che a pensar male si fa peccato ma ci si azzecca sempre.
        • ... scrive:
          Re: Finalmente eliminato
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: collione

          - Scritto da: maxsix


          Since 1999.


          Oh yes, cantinaro owns.



          vedo che dimostri, come al solito, tutta la
          tua

          professionalità di autodefinito

          superinformatico



          Disse il cantinaro senza argomenti.


          e comunque c'è poco da ridere, visto che voi

          macachi avete altissime probabilità di usare

          software commerciali ( per forza, visto che
          gli

          opensource vi fanno tanto schifo ) che usano

          openssl

          Stessa cosa vale per i sw opensource che
          sfruttano
          openssl.
          E aggiungo, e leggi qui sopra, che strano ma vero
          ma le implementazioni proprietarie lato client
          sono
          immuni.

          Che strano.

          E aggiungo ancora, e leggi sopra, che stranamente
          Android JB (vai tu a vedere le % di diffusione)
          non lo
          è.

          Che strano.

          Io dico che a pensar male si fa peccato ma ci si
          azzecca
          sempre.[yt]aHeBLqMbAZw[/yt]
        • ... scrive:
          Re: Finalmente eliminato
          - Scritto da: maxsix
          Io dico che a pensar male si fa peccato ma ci si
          azzecca sempre.quindi il fatto che io penso che tu sia un povero XXXXXXXX, ci dovrebbe portare alla logica conclusione che tu sia davvero un povero XXXXXXXX, esatto?
          • maxsix scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: maxsix

            Io dico che a pensar male si fa peccato ma ci si

            azzecca sempre.

            quindi il fatto che io penso che tu sia un povero
            XXXXXXXX, ci dovrebbe portare alla logica
            conclusione che tu sia davvero un povero
            XXXXXXXX,
            esatto?Vedi io non penso che tu sia un povero XXXXXXXX.Lo sei sul serio.Ciao, vai a rodere un altro po' in giro.
        • collione scrive:
          Re: Finalmente eliminato
          Android che c'entra? JB è affetto da heartbleed, è tutt'altra storia.E comunque non sono solo i software server-side closed ad essere immuni.Come al solito distorsione totale della realtà.
          • maxsix scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            - Scritto da: collione
            Android che c'entra? JB è affetto da heartbleed,
            è tutt'altra
            storia.

            E comunque non sono solo i software server-side
            closed ad essere
            immuni.

            Come al solito distorsione totale della realtà.Collione non so più che aggettivi usare con te:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4063705&m=4063941#p4063941O meglio li saprei ma T1000 poi passa...
          • collione scrive:
            Re: Finalmente eliminato
            addirittura repubblica? ma leggere testate tipo arstechnica no eh!?! ti saresti risparmiato di scrivere quelle castroneria su jbjb è affatto da heartbleed, non c'entra un tubo questa nuova vulnerabilità
    • Funz scrive:
      Re: Finalmente eliminato
      - Scritto da: maxsix
      Since 1999.
      Oh yes, cantinaro owns.Pensa fosse stato closed.Sarebbe rimasto lì ad aeternitate, assieme a chissà quanti altri.Ma cosa te lo spiego a fare... fai così: ringrazia che esiste l'open source e non farti troppe domande che tanto non puoi capire.
Chiudi i commenti