PayPal multa i propri clienti

Forte della propria posizione, l'azienda decide di passare alle vie di fatto con quegli utenti che violano la sua policy. Occhio alla carta di credito


San Francisco (USA) – Diffuso ormai su tutta la rete e utilizzato da molte migliaia di siti web per farsi pagare in sicurezza le più svariate somme in euro o dollari, il servizio di PayPal.com è ora ad una svolta.

L’azienda, parte del gruppo eBay, ha infatti annunciato che a breve non solo contesterà ai propri utenti-abbonati l’uso del servizio in violazione della propria policy ma provvederà anche ad elevare multe , confiscando fino a 500 dollari per le violazioni più gravi.

Di che si tratta? Paypal consente a chiunque abbia una carta di credito di trasferire qualsiasi quantità di fondi a qualunque servizio internet adotti il proprio sistema. Ma se questi fondi vanno a siti pornografici, a servizi legati al gioco d’azzardo o a farmacie online non certificate , allora PayPal interviene e tra qualche tempo lo farà usando la mano dura.

Quella di PayPal non sembra affatto una crociata moralizzatrice da parte di un business che ha fatto delle transazioni il proprio core , assomiglia invece secondo gli osservatori ad un avvertimento , resosi necessario per l’azienda, che deve cautelarsi per non essere tirata in ballo in caso di problemi legali o finanziari che riguardino certi siti web e il suo servizio di transazione. Nel caso in cui la situazione venutasi a creare porti danni finanziari a PayPal, la società ha spiegato di riservarsi anche un’azione legale contro i propri abbonati .

Non è chiaro come gli utenti reagiranno alla nuova policy, consentendo quindi a PayPal di rivalersi sulla propria carta di credito nel caso fossero colti in fallo, ma questa entrerà in vigore dal 24 settembre . Utente avvertito…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    anche IE
    Se è per questo, tanti bei pezzettini di IE (ed anche di Opera) sono classificati a rischio da programmi anti-spyware di tutto rispetto.e pure ripuliti senza alcun apparente effetto collaterale - salvo la sparizione di banner poco graditi o di aggiornamenti automatici fuori controllo ;-)La verità è che QUALUNQUE programma faccia un bel download da internet SENZA avvertirti o chiederti se sei daccordo è quanto meno poco correttoE che l'utonto deve diventare utente spremendosi le meringi e verificando su riviste forum e quant'altro se effettivamente ciò che gli viene proposto è effettivamente di sua utilità.
  • Anonimo scrive:
    arroganza
    sono il solo a pensare che la risposta di McAfee sia stata incredibilmente arrogante?Come dire che il pesce piccolo deve prostrarsi e chiedere la protezione mafiosa per poter vivere.
  • Anonimo scrive:
    Le chiavi di casa
    ci sono gli antivirus e i firewall per lo stesso motivo per cui a casa la porta la chiudi e in auto hai l'antifurto.ALK
  • Anonimo scrive:
    mafia elettronica.
    Spero almeno che la famosa certificazione mcafee per i software sia aggratis, se no praticamente è un pizzo da pagare per poter mettere il software sul mercato...secondo me i virus li fanno tutti gli sviluppatori di antivirus, oppure l'antivirus ogni tanto dice che ha trovato qualcosa e che lo ha bloccato, per farti credere che hai comprato un software utile... bah !!!(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)
  • theDRaKKaR scrive:
    incredibile la risposta di mcafee
    della serie "io ti banno poi, se vuoi ti certifichi presso di me e non sei più bannato"mi ricorda cose tipo la "protezione" dei mafiosi...
    • Anonimo scrive:
      Mafie
      E' una protezione mafiosa, tantopiù applicata da un software così diffuso. [OT]Ricordiamoci che il pizzo e la mafia sono tutt'altro che sradicate dal suolo italico: non si fanno piu sentire con le bombe, ma gli agguati, gli omicidi, il pizzo, la droga, etc esistono ancora eccome!Con sesso e droga liberi come si finanzierebbe la mafia?Ed i politici?http://vil.emotiv.it
  • Anonimo scrive:
    [OT] Il giro della morte
    Siore, siori, venite, venite!Usate Internet Explorer? Contanto di antivirus e patches varie?Bene, fate un giro su www.andr.net e cercate un num di serie qualsiasi.Eseguibili di tutti i tipi vi verranno installati!Venite, venite.... ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Il giro della morte

      Eseguibili di tutti i tipi vi verranno
      installati!Che invidia! Pensa a quei poveretti che usano linux o osx o navigano con mozilla che si perdono tutto questo!!!
  • Anonimo scrive:
    mcfee paga!
    Mi sembra il minimo ripagare perdite e danni. Ho sempre odiato la maniera "facile" con cui gli antivirus classificano come trojan certi programmi di amministrazione remota.Per mia fortuna ho sufficienti conoscenze informatiche per evitare il supplizio di tenere attivo in memoria un antivirus.
  • Anonimo scrive:
    Si ma....
    ...che software è????
    • Anonimo scrive:
      Re: perchè usare antivirus?

      guardami_che_mi_spoglio.jpg.script/exe che
      ti giunge quotidianamente in mail e se leggi
      i messaggi prima di cliccare ok è
      difficile prendersi un virus. Personalmente
      la mia prima ed unica esperienza è
      stata col sasser, un graditissimo dono dalla
      galassia microsoft.
      A parte Utonte devi essere uno di quelli che sostiiene che da quando ha eliminato l'antivirus non prende piu' virus...
      • Anonimo scrive:
        Re: perchè usare antivirus?
        Forse era il blaster e non il sasser. L'avevo rimosso con la patch di un noto sito antivirus, poi visto che il sistema aveva 3 giorni di vita ho fatto che ripulire tutto ex novo. In media un xp pro mi dura circa 3-4 mesi, poi si reinstalla. Ho visto invece che molti dopo 1-2 anni senza formattare [miracolosamente gli parte ancora] preferiscono l'acquisto di un pc nuovo. Questa è in general ela politica microsoft: appesantiamo il software di cose inutili e di codice scritto male per invitareagli upgrade hardware e strizza un occhio alla intel.Non sono un admin ma non mi sento neanche utonto.Recentemente ho adottato la mandrake10 per consumare web e multimedia e lavorare online. Mi rivolgo a win32 solo più per alcuni software proprietari cui non posso fare a meno e giochi.Fin ora [a parte un week end passato a capire la filosofia linux] non ho avuto problema alcuno con questo sitema.http://vil.emotiv.it
        • Anonimo scrive:
          Re: perchè usare antivirus?
          - Scritto da: Anonimo
          Forse era il blaster e non il sasser.
          L'avevo rimosso con la patch di un noto sito
          antivirus, poi visto che il sistema aveva 3
          giorni di vita ho fatto che ripulire tutto
          ex novo. da cosa scrivi si vede che ne capisci pochissimo.Se era blaster, peggio ancora; la patch (quella del s.o..) era uscita ad agosto/settembre del 2003, dopo 35 giorni e' andato in circolazione il virus blaster, che ha colpito i sistemi vulnerabili (non pachati).E poi, dal sito del noto produttore antivirus, avevi al limite scaricato il fix per pulire il sistema, ma non la patch per togliere la vulnerabilita': il fix di per se non serve a nulla (non ti protegge da nuove infezioni) serve solo a ripulire un sistema subito dopo averlo pachato.Torna pure a personalizzare linux, con i sistemi windows hai evidenti idiosincrasie.
          • Anonimo scrive:
            Re: perchè usare antivirus?
            Non capisco perché ogni volta debbano esserci queste diatribe tra win e Linux. Ragionate con democrazia e prendete la vita con un pizzico di filosofia, questo è quello che dico io.Vi piace Windows con tutti i pregi e difetti e usate Windows, vi piace Linux e chi "ce" lo vieta. Ma state ogni volta a sbomballare le "OO" con ste storie da ragazzini viziati del terzo millennio.Dio Santo, Diossina
    • Anonimo scrive:
      Re: perchè usare antivirus?
      - Scritto da: Anonimo
      Sei un utonto anche tu se ti sei preso
      sasser: vuol dire che non avevi pachato
      corettamente il s.o. .......... quando e'
      uscito sasser la patch era stata pubblicata
      da piu' di 15 giorni.
      Prima di sentenziare sulla scarsa conoscenza
      degli altri, pensa alla tua. Oramai la "vita media" di una macchina con XP installato fresco-fresco nuovo-nuovo si aggira sul quarto d'ora. Dopo 15 minuti e' infetta.Riesci in 15 minuti ad installare tutte le patches (Senza avere una T3, ovvio :-)) ?
      • DarCas scrive:
        Re: perchè usare antivirus?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Sei un utonto anche tu se ti sei preso

        sasser: vuol dire che non avevi pachato

        corettamente il s.o. .......... quando
        e'

        uscito sasser la patch era stata
        pubblicata

        da piu' di 15 giorni.

        Prima di sentenziare sulla scarsa
        conoscenza

        degli altri, pensa alla tua.

        Oramai la "vita media" di una macchina con
        XP installato fresco-fresco nuovo-nuovo si
        aggira sul quarto d'ora. Dopo 15 minuti e'
        infetta.
        Riesci in 15 minuti ad installare tutte le
        patches (Senza avere una T3, ovvio :)) ?Ma stai zitto, invece di scrivere cretinate lavora o scrivi qualcosa di costruttivo.Io non ho ne antivirus, ne firewall (nemmeno sulla macchina linux), ho la macchina XP Pro da due anni, e non ho nemmeno mai formattato ne ho perso prestazioni.Se ci sono virus che si propagano, non è colpa di quelli che voi simaticamente chiamate utonti, che hanno il solo male di non avere cognizioni informatiche di genere, ma è anche colpa i chi, come te, credendosi un "mago" si sentono troppo sicuri e credono di avere il sistema sotto controllo sempre, e poi sono i peggiori utonti!!! (vedi gli admin che si fanno fregare e lasciano che i propri server diventino zombie per i ddos)
        • Anonimo scrive:
          Re: perchè usare antivirus?
          - Scritto da: DarCas
          Ma stai zitto, invece di scrivere cretinate
          lavora o scrivi qualcosa di costruttivo.potrei dirti la stessa cosa... fa figo "io non ho bisogno del firewall" quando tieni la macchina dietro a router adsl, eh?collegala DIRETTAMENTE a internet, dagli un IP pubblico e vediamo quanto resisti...a te non te ne freghera' nulla, sicuramente dall'alto della tua sicumera nemmeno mi crederai, ma io mi sono trovato un winXP che si e' fatto infettare DURANTE L'INSTALLAZIONE!!cose da pazzi!
        • Anonimo scrive:
          Re: perchè usare antivirus?
          - Scritto da: DarCas

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo




          Sei un utonto anche tu se ti sei
          preso


          sasser: vuol dire che non avevi
          pachato


          corettamente il s.o. ..........
          quando

          e'


          uscito sasser la patch era stata

          pubblicata


          da piu' di 15 giorni.


          Prima di sentenziare sulla scarsa

          conoscenza


          degli altri, pensa alla tua.



          Oramai la "vita media" di una macchina
          con

          XP installato fresco-fresco nuovo-nuovo
          si

          aggira sul quarto d'ora. Dopo 15 minuti
          e'

          infetta.

          Riesci in 15 minuti ad installare tutte
          le

          patches (Senza avere una T3, ovvio :)) ?
          Ma stai zitto, invece di scrivere cretinate
          lavora o scrivi qualcosa di costruttivo.

          Io non ho ne antivirus, ne firewall (nemmeno
          sulla macchina linux), ho la macchina XP Pro
          da due anni, e non ho nemmeno mai formattato
          ne ho perso prestazioni.

          Se ci sono virus che si propagano, non
          è colpa di quelli che voi
          simaticamente chiamate utonti, che hanno il
          solo male di non avere cognizioni
          informatiche di genere, ma è anche
          colpa i chi, come te, credendosi un "mago"
          si sentono troppo sicuri e credono di avere
          il sistema sotto controllo sempre, e poi
          sono i peggiori utonti!!! (vedi gli admin
          che si fanno fregare e lasciano che i propri
          server diventino zombie per i ddos)ha detto un altra cosa....non di essere un mago....inoltre se tu non hai mai "preso" niente in 2 anni....non è detto che tutti non rischino nulla...mah
        • Anonimo scrive:
          Re: perchè usare antivirus?
          - Scritto da: DarCas

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo




          Sei un utonto anche tu se ti sei
          preso


          sasser: vuol dire che non avevi
          pachato


          corettamente il s.o. ..........
          quando

          e'


          uscito sasser la patch era stata

          pubblicata


          da piu' di 15 giorni.


          Prima di sentenziare sulla scarsa

          conoscenza


          degli altri, pensa alla tua.



          Oramai la "vita media" di una macchina
          con

          XP installato fresco-fresco nuovo-nuovo
          si

          aggira sul quarto d'ora. Dopo 15 minuti
          e'

          infetta.

          Riesci in 15 minuti ad installare tutte
          le

          patches (Senza avere una T3, ovvio :)) ?
          Ma stai zitto, invece di scrivere cretinate
          lavora o scrivi qualcosa di costruttivo.

          Io non ho ne antivirus, ne firewall (nemmeno
          sulla macchina linux), ho la macchina XP Pro
          da due anni, e non ho nemmeno mai formattato
          ne ho perso prestazioni.

          Se ci sono virus che si propagano, non
          è colpa di quelli che voi
          simaticamente chiamate utonti, che hanno il
          solo male di non avere cognizioni
          informatiche di genere, ma è anche
          colpa i chi, come te, credendosi un "mago"
          si sentono troppo sicuri e credono di avere
          il sistema sotto controllo sempre, e poi
          sono i peggiori utonti!!! (vedi gli admin
          che si fanno fregare e lasciano che i propri
          server diventino zombie per i ddos)Si, ma guarda che devi anche accenderla ogni tanto, tenerla li a prendere polvere son capaci tutti.
        • Anonimo scrive:
          Re: perchè usare antivirus?
          - Scritto da: DarCas
          Ma stai zitto, invece di scrivere cretinate
          lavora o scrivi qualcosa di costruttivo.Faccio entrambi, potevi scegliere un esempio diverso :)
          Io non ho ne antivirus, ne firewall (nemmeno
          sulla macchina linux), ho la macchina XP Pro
          da due anni, e non ho nemmeno mai formattato
          ne ho perso prestazioni.Mio cugggino una volta e' morto.
          Se ci sono virus che si propagano, non
          è colpa di quelli che voi
          simaticamente chiamate utonti, che hanno il
          solo male di non avere cognizioni
          informatiche di genere, ma è anche
          colpa i chi, come te, credendosi un "mago"
          si sentono troppo sicuri e credono di avere
          il sistema sotto controllo sempre, e poi
          sono i peggiori utonti!!!Io non mi credo un mago, io _sono_ un mago, lo confermano diversi titoli di studio :-)Sei tu che, con la bava alla bocca, attacchi alla ceca senza essere minimamente informato su quello che dici: Un Windows appena installato di fresco e collegato ad Internet viene infettato in media entro 15 minuti. Questa e' una verita', se non l'accetti sei pregato di smentirla con fatti, non pugnette :)
      • TPK scrive:
        Re: perchè usare antivirus?
        - Scritto da: Anonimo
        Oramai la "vita media" di una macchina con
        XP installato fresco-fresco nuovo-nuovo si
        aggira sul quarto d'ora. Dopo 15 minuti e'
        infetta.
        Riesci in 15 minuti ad installare tutte le
        patches (Senza avere una T3, ovvio :)) ?15 minuti?????Io appena installato 2k sono stato attaccato da Blaster in meno di 5 minuti!Vabbe', mi ero dimenticato di installare il firewall... :$==================================Modificato dall'autore il 13/09/2004 11.11.53
        • Anonimo scrive:
          Re: perchè usare antivirus?
          - Scritto da: TPK
          15 minuti?????
          Io appena installato 2k sono stato attaccato
          da Blaster in meno di 5 minuti!

          Vabbe', mi ero dimenticato di installare il
          firewall...
          :$L'installazione di Windows e' diventata una lotta contro il tempo: Install e poi alla velocita' della luce disabilitare i servizi, innalzare il firewall, scaricare patches ...fiuuu ! Appena in tempo ! Fortuna che abbiamo 2Mbit di downstream e una macchina veloce, domani devo installare XP su un vecchio PIII/800Mhz con lettore 12x e ISDN, speriamo di farcela !E' un lavoro sporco, sporco, sporco :) :)
          • Anonimo scrive:
            Re: perchè usare antivirus?
            Non capisco ,o meglio, non posso credere che... fate le installazioni del S.O. mentre siete connessi ??Cos'è sta storia 15 minuti.....5 minuti ...."dai dai che ce la faccio....no azz beccato!" bah
          • TPK scrive:
            Re: perchè usare antivirus?
            - Scritto da: Anonimo
            Non capisco ,o meglio, non posso credere
            che... fate le installazioni del S.O. mentre
            siete connessi ??

            Cos'è sta storia 15 minuti.....5
            minuti ...."dai dai che ce la faccio....no
            azz beccato!" bah
            Se non hai gia' il service pack o la patch che elimina le falle usate da Blaster o Sasser, o monti un firewall mentre fai l'update o rischi.Non si puo' pretendere pero' che tutti abbiano un firewall, visto che non credo che sui pc comprati in negozio insieme a windows ti installino pure quello.
Chiudi i commenti