Pechino: noi abbiamo la telefonia 4G e voi no

E sostiene che la sperimentazione di Shangai non ha precedenti nel Mondo. Il paese ha saltato il passaggio alla telefonia mobile di terza generazione, buttandosi direttamente sulla quarta. In cui investe come nessun altro

Pechino – C’è un nuovo record che i gerarchi pechinesi rivendicano in queste ore: il primo lancio di una sperimentazione su larga scala delle tecnologie di telefonia mobile di quarta generazione, il cosiddetto 4G , tecnologie che promettono ultravelocità di connessione ai nuovi terminali.

Come riporta il China Daily , l’annuncio non arriva però dagli uffici di qualche funzionario di Pechino, ma da quelli del progetto Future Technology for Universal Radio Environment , detto anche FuTURE Project , una realtà che associa gli sforzi in questa direzione profusi da una decina di diversi istituti governativi .

Stando a quanto affermato, dunque, il quartiere Changning di Shangai sarà il primo al Mondo nel quale sarà garantito, ad un numero di utenti non definito, l’accesso alla tecnologia 4G . Proprio in quel quartiere nei mesi scorsi erano stati condotti alcuni test. Ora, con un progetto sperimentale che costa 150 milioni di yuan, circa 15 milioni di euro, il FuTURE Project spera di porre le basi di quello che sarà il lancio commerciale della telefonia 4G , atteso entro il 2010.

Dai network 4G si attendono risultati, in termini di velocità, del tutto paragonabili alle reti realizzate in fibra ottica , anche per quanto riguarda la possibilità di trasmettere immagini in alta definizione e condividere dati a velocità oggi ancora non raggiungibili

Uno degli aspetti più interessanti di questa sperimentazione è il fatto che la Cina, paese dove la copertura GSM è assai diffusa ma dove il 3G ha stentato a decollare, di fatto sembra pronta a “saltare” il passaggio 3G per dedicarsi interamente alla 4G, un’eventualità che certo non sorprende anche gli esperti internazionali, che di recente hanno ammesso tutte le difficoltà del 3G e l’importanza che il 4G può assumere in moltissimi paesi. I ricercatori cinesi hanno peraltro depositato almeno 200 brevetti che riguardano tecnologie 4G, alcuni dei quali già presi in licenza da player internazionali del settore.

Agence France-Press fa notare che quella cinese non è in realtà una prima assoluta, e ricorda come Samsung la scorsa estate aveva effettuato un test di 4G su un autobus in movimento. Fa poca differenza, quel che è certo è che oggi nessun paese sta investendo tante risorse economiche per accelerare l’avvento del 4G. Oggi non si sorride solo a Pechino, ma anche nella fantascientifica Shangai, la città del futuro , come la chiamano i commentatori cinesi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fido scrive:
    Re: Facciamo pero' una precisazione...
    Sono pienamente d'accordo
  • the_speck scrive:
    Partneriato?
    Sorry, nonostante l'abitudine all'information technology mi manca il know how specifico: cosa vorrebbe dire "partneriato"? Ho cercato su diversi vocabolari e non l'ho trovato. Invece "collaborazione", c'e'. E mi sembra che si adatti, ops!, fitti bene...-- Ciao,Speck
  • Wakko Warner scrive:
    Dedica ai giustizieri
    http://youtube.com/watch?v=jZ_gNPs5RpY&mode=related&search= 8)Edit: questa è la seconda parte http://youtube.com/watch?v=6Bb-0C6gkaU&mode=related&search=se non erro.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 gennaio 2007 21.28-----------------------------------------------------------
    • Soundblatta scrive:
      Re: Dedica ai giustizieri
      Possibile che in ogni notizia che parli di pedoporno ci debba essere tu?
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Dedica ai giustizieri
        - Scritto da: Soundblatta
        Possibile che in ogni notizia che parli di
        pedoporno ci debba essere
        tu?Che ci vuoi fare, mica vorrai lasciare i forum vuoti (newbie)
  • Anonimo scrive:
    Re: DOMANDA
    Senza contare che quei "nomi" li ritrovi anche in film che tutto sono fuorchè pedofili, dovresti aspettare l'anteprima, ma potrebbe essere troppo tardi, e vaglielo a spiegare alla finanza, come è già successo, inoltre se incollano un qualsiasi link ed2k di materiale protetto da copyright dovrebbero indagare cmq....no, meglio altri metodi e più attenzione alle situazioni familiari, visto che lea maggior parte delle violenze avviene li.
  • Anonimo scrive:
    Forse non tutti sanno che
    in Telecom sono state recentemente attivate delle sonde cisco per il monitoraggio totale del traffico IP nel backbone OPB della rete.Chi lavora in telecom sa di cosa parlo.Purtroppo su queste scelte che provengono *dall'alto*, non abbiamo alcuna possibilità di replica.L'unico consiglio che posso dare è di utilizzare sistemi di cifratura della navigazione il più possibile sicuri e utilizzanti nodi internazionali (in modo da far uscire le proprie richieste dalla rete OPB verso la SEABONE) e crittografare i propri HD, magari con l'uso dei contenitori virtuali (es. truecrypt) visto che ormai non si sa più che fine faranno quei (pochi) diritti che ancora abbiamo a difesa della privacy.
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse non tutti sanno che
      - Scritto da:
      in Telecom sono state recentemente attivate delle
      sonde cisco per il monitoraggio totale del
      traffico IP nel backbone OPB della
      rete.
      Chi lavora in telecom sa di cosa parlo.
      Purtroppo su queste scelte che provengono
      *dall'alto*, non abbiamo alcuna possibilità di
      replica.
      L'unico consiglio che posso dare è di utilizzare
      sistemi di cifratura della navigazione il più
      possibile sicuri e utilizzanti nodi
      internazionali (in modo da far uscire le proprie
      richieste dalla rete OPB verso la SEABONE) e
      crittografare i propri HD, magari con l'uso dei
      contenitori virtuali (es. truecrypt) visto che
      ormai non si sa più che fine faranno quei
      (pochi) diritti che ancora abbiamo a difesa della
      privacy.Fonte?
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse non tutti sanno che
      - Scritto da:
      in Telecom sono state recentemente attivate delle
      sonde cisco per il monitoraggio totale del
      traffico IP nel backbone OPB della
      rete.
      Chi lavora in telecom sa di cosa parlo.
      Purtroppo su queste scelte che provengono
      *dall'alto*, non abbiamo alcuna possibilità di
      replica.
      L'unico consiglio che posso dare è di utilizzare
      sistemi di cifratura della navigazione il più
      possibile sicuri e utilizzanti nodi
      internazionali (in modo da far uscire le proprie
      richieste dalla rete OPB verso la SEABONE) e
      crittografare i propri HD, magari con l'uso dei
      contenitori virtuali (es. truecrypt) visto che
      ormai non si sa più che fine faranno quei
      (pochi) diritti che ancora abbiamo a difesa della
      privacy.E sai pure la quantità di traffico nei nodi a tecnologia iMSS Italtel (iMSS 4040), che trasmissivamente si appoggiano alla retea pacchetto IP, costituita da vari Router IP (OPB), e visto che la quasi la totalità del traffico avviene a pacchetti, la possibilità che tu sia spiato è remota, ma non nulla, però filtrato......si......
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse non tutti sanno che
      - Scritto da:
      in Telecom sono state recentemente attivate delle
      sonde cisco per il monitoraggio totale del
      traffico IP nel backbone OPB della
      rete.
      Chi lavora in telecom sa di cosa parlo.Anche chi usa la rete di telecom sa di cosa parli! ne sperimenta tutti i giorni le "inspiegabili lentezze" che sono parte frutto della incompenza di chi fa certe "scelte tecniche dall'alto" e dall'altra da queste meravigliose e inutili "sonde" ovviamente del tutto impotenti di fronte al traffico cifrato!E noi paghiamo!Se si "licenziassero" gli incompetenti compresi i parlamentari "incompetenti" avremmo un sacco di pr
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse non tutti sanno che
      - Scritto da:
      in Telecom sono state recentemente attivate delle
      sonde cisco per il monitoraggio totale del
      traffico IP nel backbone OPB della
      rete.
      Chi lavora in telecom sa di cosa parlo.Anche chi usa la rete di telecom sa di cosa parli! ne sperimenta tutti i giorni le "inspiegabili lentezze" che sono parte frutto della incompenza di chi fa certe "scelte tecniche dall'alto" e dall'altra da queste meravigliose e inutili "sonde" ovviamente del tutto impotenti di fronte al traffico cifrato!E noi paghiamo!Se si "licenziassero" gli incompetenti compresi i parlamentari "incompetenti" avremmo un sacco di problemi in meno!
  • aghost scrive:
    Le risate!
    Si dice che una persona normale non farebbe mai il presidente degli Stati Uniti. Ma c’è qualcosa di peggio che fare il presidente USA: chi vorrebbe far mai parte del pomposo “Centro nazionale per il contrasto della pedopornografia“ ideato dal ministro Gentiloni?A parte che è una definizione che fa già ridere in partenza, chi vorrebbe seriamente esser componente di un tale comitato? Come verrebbe scelto e da chi? Metà dalla maggioranza e metà dall’oppozione? E chi ne farebbe parte? Dei pornografi? Dei filosofi? I garanti della privacy o di una nuova authority della morale? Oppure presidi, sociologi, preti, casalinghe, poliziotti? Vorrei sapere tanto i nomi… Chi farebbe il presidente, e a che titolo?E tutta questa gente, che farebbe di preciso: visionerebbe tutto il giorno materiale pedopornografico in giro per la rete, stabilendo di volta in volta cosa è pedopornografico e cosa no? Gli verrebbe poi la tentazione di allargare il controllo, per il bene dei minori si capisce, alle foto di nudo, ai testi satirici o alle vignette contro il governo?La cosa più agghiacciante di questa nuova specie di commissione-censura di cara memoria sarà che il Fioroni di turno stabilirà quanta porzione di tetta si può vedere, se il sedere di “X” è pornografico e quello di “Y” è artistico o no. Terrificante!http://www.aghost.wordpress.com/
    • Anonimo scrive:
      Re: Le risate!
      In genere concordo con quanto scrivi su P.I., pero' stavolta non mi trovo daccordo.Questo centro a quanto pare non e' un'apparato legislativo, non crea norme, serve solo per fare da coordinatore per le indagini.Insomma...mi pare una cosa sensata (a parte eventuali inefficienze e sprechi, ma questa e' altra storia...).Non capisco perche' tutte queste proteste per un'iniziativa volta a rendere piu' efficaci i metodi di contrasto alla criminalita' ?
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Le risate!
        - Scritto da:
        In genere concordo con quanto scrivi su P.I.,
        pero' stavolta non mi trovo
        daccordo.

        Questo centro a quanto pare non e' un'apparato
        legislativo, non crea norme, serve solo per fare
        da coordinatore per le
        indagini.

        Insomma...mi pare una cosa sensata (a parte
        eventuali inefficienze e sprechi, ma questa e'
        altra
        storia...).
        Non capisco perche' tutte queste proteste per
        un'iniziativa volta a rendere piu' efficaci i
        metodi di contrasto alla criminalita'
        ?È molto semplice.1) Non tutti condividono l'idea che guardare un immagine abbia alcunché di criminale, io sono fra questi2) Non tutti condividono la _vasta_ idea di pedoporno che si applica in questi casi. Per esempio io non ritengo pedoporno una foto presa al mare o una foto pubblicata dallo stesso interessato (vedi i recenti casi di minorenni auto-produttori di pedopornografia)3) Non tutti sono d'accordo con l'idea che se uno si guarda certe immagini poi va a stuprare davvero qualcuno (e a questo uno ci arriva anche solo con il buon senso... basti pensare che chiunque si guarda il porno, anche violento, ma non per questo si va in giro a violentare qualcuno o a fare violenza contro nessuno... oltre che essere provato dal fatto che più del 90% delle persone coinvolte in queste cacce alle streghe è in genere una persona giovane, non violenta e che mai ha messo le mani su dei bambini veri)4) Molti, io incluso, ritengono che la scusante del pedoporno sia semplicemente una "carta jolly" che le forze dell'ordine/preti/ecc tirano fuori dal cassetto per farsi pubblicità, spacciarsi per "esperti" in qualcosa, spacciarsi per difensori dei più deboli, ecc.5) Molti, io incluso, ritengono che le forze dell'ordine e i fondi dello Stato dovrebbero essere impiegati in modo diverso, per esempio per colpire chi le violenze le fa davvero. È infatti noto che gran parte degli stupri di minori avvengono _in famiglia_ e non con sconosciuti.6) Molti, io incluso, ritengono che con la scusante della pedofilia si stiano corrodendo i nostri diritti. Anche in questo caso verrebbe usata come carta jolly per farsi "perdonare" qualunque tipo di sopruso ai danni di *tutti* i cittadini.7) Alcuni, io incluso, non sono d'accordo con la legge attuale che rende un 15enne (giustamente) capacissimo di decidere circa il suo corpo e di fare sesso anche con un adulto, ma condannerebbe il medesimo adulto se trovato in possesso di foto pornografiche (o anche di semplice nudo vista la natura vaga del termine e di come sono decise queste cose) del medesimo 15enne.8) Molti, io incluso, ritengono che questa legge, in particolare l'ultima approvata dalla destra, sia una legge ipocrita, atta a criminalizzare un sentimento, un idea, una categoria di persone, piuttosto che, giustamente, andare a colpire chi fa violenza reale su persone reali.9) Alcuni, io incluso, ritengono questa iniziativa l'ennesimo spreco di risorse sia in termini di denaro che in termini di forze al fine di alimentare una caccia alle streghe condotta verso una categoria di persone che, essendo in forte minoranza, non possono difendersi in alcun modo, in perfetto stile nazi-fascista, e che sono usati come capro-espiatorio per diffondere il panico fra la gente, esagerando le notizie, usando impropriamente termini come "stupro" anche quando lo stupro (che implica coercizione) non c'è stato, ecc.10) Molti, io incluso, ritengono che iniziative di questo tipo servano unicamente a perpetrare il clima di odio, incomprensione e fobia generalizzata NON verso chi fa del male davvero ma semplicemente verso chi ha gusti moralmente discutibili. Cosa che in molti casi coinvolge persone giovani che tutto sono al di fuori che mostri e a cui si rovina la vita con una leggerezza impressionante... a volte la si rovina proprio a chi si aveva originalmente intenzione di proteggere.11) Molti, io incluso, ritengono che in realtà queste problematiche siano oggi affrontate nel modo peggiore possibile quando basterebbe aprire gli occhi e analizzare i fatti per quello che sono anziché dare ai fatti significati che non hanno. Se si avesse il coraggio di affrontare la questione in modo onesto, liberandosi dal sensazionalismo e dai preconcetti probabilmente si arriverebbe ad un mondo più equilibrato, con meno mostri e meno paura da parte di tutti... purtroppo però la paura della gente fa comodo, basti notare che ogni singola legge che va ad attaccare diritti che prima si davano per scontati tira fuori o pedofilia, o terrorismo o un misto fra le due per autogiustificarsi ed è un ottimo mezzo per farsi propaganda (si noti che le leggi sulla pedopornografia in genere sono decise a fine-legislatura... ossia proprio quando serve consenso).Non so poi le motivazioni di aghost, queste sono quelle che vedo io e sono le ragioni per cui ritengo queste iniziative inutili, pericolose e dannose... e questo indipendentemente dalla professionalità con cui gli agenti in questione cercano, loro malgrado, di gestire la situazione.
        • Anonimo scrive:
          Re: Le risate!

          -Non trafficare con materiale pedoporno (sempre
          che tu non stia trolleggiando...avendo visto
          altri tuoi post su P.I. ci scommetterei quasi,
          magari per scatenare un bel flame...comuque ti ho
          risposto in modo serio, come vedi) perche'
          alimenti il mercato e cosi' facendo causi
          sofferenza e danni psicologici a migliaia di
          bambini
          innocenti.

          Riflettici su.Se wakko ti denuncia farebbe bene! (troll2)Secondo te tutti quelli che gridano liberta' sono pedofili vero? Dallo psicalanista facci un salto anche tu va, che ti cura l'isteria!Il resto sono tutte chiacchiere e risorse sprecate, anziche' punire chi scarica dovrebbero punire chi questi siti li crea e distribuisce queste cose, ah gia', ma questo e' troppo difficile, molto piu' facile incolpare il malato di turno che scarica e si tira le seghe! Fa piu' figo e fa notizia, e cosi' si possono censurare interi domini "scomodi", sequestrare un po' di pc da regalare ai figli dei finanzieri o "cambiare" accusa se vengono trovati mp3 o films, e intanto chi ha messo su quei siti sta violentando altri bambini, producendo altri filmati e aperto altri 4 siti!Bel modo di fare questo, molto efficace! :si :siMicchan
        • Wakko Warner scrive:
          Re: Le risate! Parte 1
          - Scritto da:
          Io ti consiglio due cose :Peccato, avevi cominciato così bene che stavo quasi per prenderti sul serio e risponderti :(
          -Parla di questo tuo pensiero con un
          professionista serio (uno psicologo) che ti possa
          consigliare su come superare il problema (perche'
          di questo si tratta, una devianza mentale
          derivata forse da fattori o esperienze
          negative)Due noticine:1) Mi stai dando del malato, in genere non mi piace quando qualcuno mi da del malato. Dai per scontato un funzionamento di Wakko che esiste solo nella tua mente e cerchi di screditare, in questo modo, la mia opinione. In genere non mi piace nemmeno quando qualcuno usa questi ridicoli trucchetti per screditarmi. Ti stai mettendo ad un livello superiore al mio "tu non sei d'accordo con me =
          sei malato", in genere non mi piace quando qualcuno pensa di essere superiore al sottoscritto.2) Parlavano di "devianze" anche per quello che riguarda l'omosessualità... gli omosessuali sono stati trattati come dei malati _PER DECENNI_ e sono stati sottoposti ad ogni genere di umiliazione inclusa la separazione dalla persona amata per soddisfare chi, come te, supponeva di essere in grado di stabilire ciò che è normale da ciò che è "devianza"... salvo poi cambiare idea quando vi siete resi conto che l'opinione della massa non può essere usata, in scienza, come un fattore determinante per stabilire delle "verità". In secondo luogo io sono omosessuale, capirai quindi che l'argomento mi sta particolarmente antipatico. Se il tuo obiettivo era quello di farmi incazzare e nemmeno considerare ciò che hai scritto prima già con questa parte hai fatto un ottimo lavoro.[Continua in Parte 2]
          • Anonimo scrive:
            Re: Le risate! Parte 2
            Quindi Ricapitolando :

            in genere non mi piace quando qualcuno pensa di essere superiore al sottoscritto. Delirio di onnipotenza

            Parlavano di "devianze" anche per quello che riguarda l'omosessualità E dunque consideri l'omosessualita' una devianza ma poi dici :

            io sono omosessuale, capirai quindi che l'argomento mi sta particolarmente antipatico dunque in pratica ti contraddici da solo.Inoltre io non ho nulla contro gli omosessuali e mai ho scritto il contrario.

            Alcune persone sanno trolleggiare anche su questi argomenti, io non ci riesco. Prendo atto che parli seriamente.

            significa che io avrei a che fare con materiale pedopornografico. Ti dirò, né sui miei dischi né sui miei supporti esterni esiste materiale pedopornografico. Ottimo, pero' poi scrivi...

            Non perché ritenga che ciò sia il diavolo (..) anzi, le ritengo fotografie del tutto normali ...prendo atto...

            la mia è una pura e semplice scelta di _rispetto_... esattamente per l'alto valore che do ai bambini. Sfortunatamente per te do il medesimo, esatto, preciso valore anche ai ragazzini, ai ragazzi e ai giovani in genere. ...prendo atto...

            e non intendo starmene zitto al riguardo... anche se così facendo, mi rendo conto, divento, agli occhi di molti, un po' "mostro" pure io. mi pare che nessuno ti impedisca di esprimerti liberamente.Non vedo post censurati e nessuno ti ha detto di star zitto, o no ?

            non credo che fare sesso con un minore di 14 anni sia automaticamente violenza come invece vorresti far credere tu. Fare sesso con i minori di 14 anni, se sei maggiorenne, e' reato.E trovo giustissimo che sia cosi', per le ragioni sociali e pratiche che ti ho ampiamente illustrato sopra.

            Nella realtà di ogni giorno ognuno è pronto per certe esperienze ad età diverse, (...) altri hanno fatto scelte differenti, anche molto precoci e NON sono morti né ne hanno ricevuto danno alcuno. I bambini vittime di violenze e abusi (non solo fisici, ma anche psicologici !) da parte di adulti immagino potrebbero contraddirti facilmente.

            In pratica si mette sullo stesso piano chi violenta bambini a random e chi invece, spinto da affetto reale e "chiedendo il permesso" all'altra persona interessata La cosa curiosa e' che "chiedendo il permesso" lo metti tra virgolette.Deduco che per te "chiedere il permesso" e' un po' come "raggirare usando posizione d'autorita'" oppure "chiedo ma e' scontato che sia cosi'"...

            Conclusioni che puoi o meno condividere NON condivido nemmeno un po'.

            non ti danno il diritto di considerarti superiore al sottoscritto Non ti considero inferiore, ti considero psicologicamente in difficolta'.Il mio non e' un sentimento di astio o odio, sono semplicemente convinto che tu sia una persona con dei problemi gravi, che vadano risolti nel corretto ambito medico (psicologico).Nessun rancore personale da parte mia.

            e non ti danno il diritto di fare odiose insinuazioni nei miei riguardi o di cercare, attraverso queste insinuazioni, di screditarmi. Lungi da me screditarti, ritengo pero' che una tale linea di pensiero, prima o poi, ti portera' a far uso di quel materiale che (tu dici) non si trova sui tuoi dischi (dischi criptati pesantemente, come piu' volte hai avuto modo di scrivere qui su P.I.).A questo scopo, come gia' ti ho consigliato senza presunzione o astio alcuno, ti suggerisco di parlare del tuo problema con una persona qualificata, prima di commettere reati che sicuramente andranno a ledere non solo la tua vita, ma anche quella di una persona alla quale hai "chiesto il permesso" ...
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Le risate! Parte 2
            - Scritto da:


            in genere non mi piace quando qualcuno
            pensa di essere superiore al
            sottoscritto.

            Delirio di onnipotenzaIl tuo, si.


            Parlavano di "devianze" anche per quello
            che riguarda
            l'omosessualità

            E dunque consideri l'omosessualita' una devianza
            ma poi dici
            :Affatto. Ma toglimi una curiosità, sai leggere?


            io sono omosessuale, capirai quindi che
            l'argomento mi sta particolarmente
            antipatico

            dunque in pratica ti contraddici da solo.Ma per nulla.
            Inoltre io non ho nulla contro gli omosessuali e
            mai ho scritto il
            contrario.Non ho detto che l'hai fatto. Ti ripeto, sai leggere? Io ho semplicemente fatto notare che la parola da te usata "devianza" è già, precedentemente, stata usata a sproposito unicamente in base a ciò che pensava la gente.Ritengo che si stia facendo la _medesima_ cosa anche oggi.


            Alcune persone sanno trolleggiare anche su
            questi argomenti, io non ci
            riesco.

            Prendo atto che parli seriamente.Ottimo.


            Ti dirò, né sui miei
            dischi né sui miei supporti esterni esiste
            materiale
            pedopornografico.

            Ottimo, pero' poi scrivi...Si, ho negato quanto sopra?


            Non perché ritenga che ciò sia il diavolo
            (..) anzi, le ritengo fotografie del tutto
            normali


            ...prendo atto...Bene.


            sfortunatamente per te do il
            medesimo, esatto, preciso valore anche ai
            ragazzini, ai ragazzi e ai giovani in
            genere.

            ...prendo atto...Ottimo.



            anche se così facendo, mi rendo conto, divento,
            agli occhi di molti, un po' "mostro" pure
            io.

            mi pare che nessuno ti impedisca di esprimerti
            liberamente.
            Non vedo post censurati e nessuno ti ha detto di
            star zitto, o no
            ?No, tuttavia ti sei permesso di darmi del malato, hai insinuato fatti non veri sulla mia persona per delegittimare la mia opinione.Un po' come se uno dicesse "secondo la pena riservata ai ladri è esagerata" e tu "eccerto, sei un ladro!".


            non credo che fare sesso con un minore di
            14 anni sia automaticamente violenza come invece
            vorresti far credere tu.


            Fare sesso con i minori di 14 anni, se sei
            maggiorenne, e'
            reato.
            E trovo giustissimo che sia cosi', per le ragioni
            sociali e pratiche che ti ho ampiamente
            illustrato
            sopra.Io invece lo trovo SBAGLIATO, e lo dico.Il tuo punto di vista è "siccome a me fa schifo allora è giusto che sia proibito", abbi almeno il coraggio di ammettere che è esattamente così.In realtà potresti anche affermare "secondo me gli omosessuali non dovrebbero esistere, per le ragioni sociali e pratiche che ti ho ampiamente illustrato sopra". È lo stesso identico discorso. Ed è un discorso che si FACEVA e si fa tutt'oggi sugli omosessuali. Se NON c'è danno allora NON c'è ragione di proibire proprio nulla.


            Nella realtà di ogni giorno ognuno è pronto
            [CUT]
            alcuno.

            I bambini vittime di violenze e abusi (non solo
            fisici, ma anche psicologici !) da parte di
            adulti immagino potrebbero contraddirti
            facilmente.Certamente. Come se prendessi una persona ridotta alla carrozzina da un pirata della strada e lo usassi per sbandierare "le automobili fanno male". È la stessa identica cosa. Puoi usare chi è stato vittima di violenza sessuale (anche adulto) per affermare "il sesso è male"? Certo che lo puoi fare, è quello che stai facendo. Ti stai approfittando di una persona che ha avuto la sfortuna di avere a che fare con un imbecille per far credere che chiunque dotato di certe caratteristiche sia così.


            In pratica si mette sullo stesso piano chi
            violenta bambini a random e chi invece, spinto da
            affetto reale e "chiedendo il permesso" all'altra
            persona
            interessata

            La cosa curiosa e' che "chiedendo il permesso" lo
            metti tra
            virgolette.
            Deduco che per te "chiedere il permesso" e' un
            po' come "raggirare usando posizione d'autorita'"
            oppure "chiedo ma e' scontato che sia
            cosi'"...Deduci male, naturalmente. L'ho virgolettato perché è un modo bizzarro di fare un'affermazione. Un modo inusuale per affermare una cosa, un azione, l'azione di CHIEDERE.Ecco che ancora una volta tenti di delegittimare ciò che dico basandoti sull'idea mentale che ti sei fatto del sottoscritto.


            Conclusioni che puoi o meno condividere

            NON condivido nemmeno un po'.Benissimo, nemmeno io condivido le tue. Tuttavia ho lo stesso diritto tuo di dire ciò che penso SENZA che tu ti permetta di fare insinuazioni (come quella poco qui sopra) per far credere agli altri che io sarei un mostro e sminuire quindi tale mia opinione.


            non ti danno il diritto di considerarti
            superiore al
            sottoscritto

            Non ti considero inferiore, ti considero
            psicologicamente in
            difficolta'.Che è la stessa identica cosa.
            Il mio non e' un sentimento di astio o odio, sono
            semplicemente convinto che tu sia una persona con
            dei problemi gravi, che vadano risolti nel
            corretto ambito medico
            (psicologico).
            Nessun rancore personale da parte mia.Molto interessante, potrei fare la stessa affermazione nei tuoi confronti. "Sei talmente pre-programmato dalla società che sei nel torto, e non te ne rendi nemmeno conto. Fatti vedere."Vedi quant'è facile farlo?


            e non ti danno il diritto di fare odiose
            insinuazioni nei miei riguardi o di cercare,
            attraverso queste insinuazioni, di
            screditarmi.

            Lungi da me screditarti, ritengo pero' che una
            tale linea di pensiero, prima o poi, ti portera'
            a far uso di quel materiale che (tu dici) non si
            trova sui tuoi dischi (dischi criptati
            pesantemente, come piu' volte hai avuto modo di
            scrivere qui su
            P.I.).Ragazzi, ascoltate bene eh... se avete il disco crittato, prima o poi, diventate pedoni DOC. Lo ha detto lui, deve essere vero. Del resto è uno che sa decidere ciò che è devianza e ciò che non lo è ed è persino in grado di stabilire la malattia psicologica di qualcuno dai suoi post su un forum... è un professionista insomma. 8)
            A questo scopo, come gia' ti ho consigliato senza
            presunzione o astio alcuno, ti suggerisco di
            parlare del tuo problema con una persona
            qualificata, prima di commettere reati che
            sicuramente andranno a ledere non solo la tua
            vita, ma anche quella di una persona alla quale
            hai "chiesto il
            permesso" ...Bello, da un lato dici "oh ma io non voglio screditarti... tuttavia sei malato perché pensi ciò che dici". (rotfl)A questo punto sei evidentemente un troll, mi spiace per aver perso così tanto tempo con te... tendo a non parlare con chi ritiene di potermi guardare dall'alto in basso ed è affetto da deliri di onnipotenza (è così che hai detto, vero?).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 gennaio 2007 21.58-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Le risate! Parte 2

            A questo punto sei evidentemente un troll,Capisco che volevi dargli qualche possibilita', speranza vana purtroppo! (troll2)Micchan
          • Brontoleus scrive:
            Re: Le risate! Parte 2
            - Scritto da:
            Gli omosessuali possono realizzare le loro
            fantasie, i pedofili no.. Se lo fanno sono dei
            criminali e dei mostri..Criminali sicuramente (criminale è chiunque commette un crimine, esattamente come chi scarica una canzone commette un altro crimine).Però spiegami una cosa.Facciamo finta per amor di semplicità che tutto il pianeta abbia la legislazione italiana in materia di età del consenso. Non è affatto così, ma facciamo finta che lo sia.La legge italiana dice che una persona nel momento in cui compie 14 anni è in grado di poter dare un consenso legalmente riconosciuto al compiere atti sessuali con un adulto (ossia, in questo caso, con chiunque dai 14 ai 300 anni), a meno che tale adulto non si trovi già legalmente in un rapporto col minore tale che la relazione sia definibile legalmente come "di dipendenza" (genitore, insegnante, tutore eccetera).Adesso spiegami una cosa.Poniamo il caso che Gigino compie 14 anni il 1 marzo 2007. Per quale motivo OGGI (febbraio 2006) dovrebbe avere una maturità diversa da quella che potrà avere tra un mese? Se anche fosse, ci sono studi scientifici? O almeno una qualche certezza?Tu sei maturato (non solo fisicamente) da un giorno all'altro?Certo, può darsi che Gigino tra un mese NON abbia ancora (anche se abbia compiuto i 14 anni) una maturità tale da dare il consenso, e in tal caso eventuali sopraffazioni sarebbero violenza sessuale né più né meno di come lo sarebbero ora.E' un caso possibile, no?Però perché non potrebbe essere il contrario? Cioè che Gigino in realtà ha GIA' una maturità tale e vorrebbe giustamente metterla in pratica fin da ora, con chi desidera, anche adulto. Perché questo dovrebbe essere considerato un problema?Eppure ci sono dei paradossi non da poco. Ad esempio, OGGI Gigino, 13enne, sta con Luisella 12enne. Stanno insieme, si divertono e hanno iniziato a fare qualcosa di più che guardarsi (non dico sesso spinto, ma per la legge basterebbe molto meno). Luisella compie i 13 anni non prima di novembre, Gigino come detto i 14 li compie il 1 marzo. Adesso il 1 marzo Gigino rischia il carcere (minorile) se fino a novembre osa toccare Luisella, e persino se è lei a toccare lui.Ti sembra giusta questa cosa?Non dire che sono casi, che sono paradossi. Le cronache dimostrano che casi del genere ESISTONO e che le leggi attuali sono del tutto INADEGUATE.Allora perché non fare una cosa molto più semplice e con molta meno burocrazia?1) Abolire il concetto di età del consenso: se c'è violenza c'è violenza sempre a prescindere dall'età, se c'è consenso c'è consenso sempre a prescindere dall'età2) Se la 1 non fosse possibile, abbassare l'età del porno alla stessa età del consenso, sia per visionarlo (VM18 è ridicolo, nessuno l'ha mai seguito) che per produrlo che per mostrarlo ad altri, per evitare i casi di 16enni (ma anche meno) che vanno in galera per le loro stesse foto (o per quelle di amici/amiche che VOLONTARIAMENTE si sono scambiati)
          • Anonimo scrive:
            Re: Le risate! Parte 2
            - Scritto da:
            Quindi Ricapitolando :



            in genere non mi piace quando qualcuno
            pensa di essere superiore al
            sottoscritto.

            Delirio di onnipotenzaLo stesso delirio si nota in certi personaggi che parlano per credibilità mediatica e/o accademica e per titoli esibiti più che per argomenti e/o studi fatti

            I bambini vittime di violenze e abusi (non solo
            fisici, ma anche psicologici !) da parte di
            adulti immagino potrebbero contraddirti
            facilmente.Non credo che potrebbero, appartenendo la loro esperienza ad una categoria differente da quella di cui parla Wakko, mi sembra. L'errore si insinua sempre per verosimiglianza.



            In pratica si mette sullo stesso piano chi
            violenta bambini a random e chi invece, spinto da
            affetto reale e "chiedendo il permesso" all'altra
            persona
            interessata

            La cosa curiosa e' che "chiedendo il permesso" lo
            metti tra
            virgolette.
            Deduco che per te "chiedere il permesso" e' un
            po' come "raggirare usando posizione d'autorita'"
            oppure "chiedo ma e' scontato che sia
            cosi'"...Anche la bambina della pubblicità è "raggirata" quando la mamma le fa credere di preparare la zuppa di coccodrillo (invece che quella di verdure), ciò non significa che sta per essere avvelenata, al contrario. Se parli in nome della scienza... la scienza non dà mai nulla per scontato. Nessuno scienziato nel senso vero della parola parla per autorità. Nemmeno Einstein ha potuto rivolgersi alla comunità scientifica senza portare degli studi e/o argomenti a sostegno delle sue parole. In televisione e sui giornali invece scrivono solo degli sputasentenze, quelli che ascolti tu, ma la scienza è lungi...


            e non ti danno il diritto di fare odiose
            insinuazioni nei miei riguardi o di cercare,
            attraverso queste insinuazioni, di
            screditarmi.

            Lungi da me screditarti, ritengo pero' che una
            tale linea di pensiero, prima o poi, ti portera'
            a far uso di quel materiale Se io difendo i diritti degli omosessuali significa che prima o poi farò un uso più nobile del mio retto che defecare... Ovvio!
      • aghost scrive:
        Re: Le risate!

        Non capisco perche' tutte queste proteste per
        un'iniziativa volta a rendere piu' efficaci i
        metodi di contrasto alla criminalita'
        ?proprio perché non sono efficaci e sono sostanzialmente operazioni propagandistiche, utili anche per sistemare qualche amico su comode poltrone :)Siamo l'unico paese al mondo con 5 corpi militari (polizia, esercito, guardia di finanza, carabinieri, vigili urbani), possibile che ci vogliano ancora altre inutili sovrastrutture?http://www.aghost.wordpress.com/
        • Anonimo scrive:
          Re: Le risate!
          - Scritto da: aghost
          Siamo l'unico paese al mondo con 5 corpi militari
          (polizia, esercito, guardia di finanza,
          carabinieri, vigili urbani), possibile che ci
          vogliano ancora altre inutili
          sovrastrutture?

          http://www.aghost.wordpress.com/Aggiungo: 5 corpi militari preposti alla pubblica sicurezza - e i risultati sono sotto gli occhi di tutti (caso Napoli).
          • Anonimo scrive:
            Re: Le risate!
            - Scritto da:

            - Scritto da: aghost


            Siamo l'unico paese al mondo con 5 corpi
            militari

            (polizia, esercito, guardia di finanza,

            carabinieri, vigili urbani), possibile che ci

            vogliano ancora altre inutili

            sovrastrutture?



            http://www.aghost.wordpress.com/

            Aggiungo: 5 corpi militari preposti alla pubblica
            sicurezza - e i risultati sono sotto gli occhi di
            tutti (caso Napoli).
            E quindi perche' ci sono delle mele marce nella direzione di questi corpi preposti alla pubblica sicurezza, non si dovrebbero piu' intraprendere iniziative volte a bloccare crimini come la pedofilia o la violenza privata ?Con quale metro avete giudicato questa iniziativa che criticate ?Io e' questo che non riesco a comprendere.Fintanto che si parla di una legge, la potete raffrontare ad altre leggi e questioni etiche/sociali/monetarie, ma l'iniziativa in oggetto con cosa la state valutando ?Ancora non e' entrata in vigore e gia' vi lamentate, ma... su quali basi ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Le risate!

            Ancora non e' entrata in vigore e gia' vi
            lamentate, ma... su quali basi
            ?Conoscendo i secondi fini di queste leggi, abbiamo tutto il diritto di lamentarci, visto che dei minori non frega assolutamente nulla ai politici!Wakko ha ragione da vendere purtroppo!Riflettici anche tu su questo!Micchan
          • Anonimo scrive:
            Re: Le risate!

            Conoscendo i secondi fini di queste leggi,
            abbiamo tutto il diritto di lamentarci, visto che
            dei minori non frega assolutamente nulla ai
            politici!Come gia' ho scritto : non sono le leggi da cambiare, sono i politici da eliminare.Inutile che vi lamentiate del bastone, quando a infilarvelo nel **** sono i politici.Piuttosto lamentatevi dei politici.
            Wakko ha ragione da vendere purtroppo!

            Riflettici anche tu su questo!


            MicchanHo riflettuto e penso che, se Wakko non sta trolleggiando come suo solito, ha dei problemi seri.E cosi' tu, se pensi che la pedofilia possa essere in qualche modo giustificata. Un conto sono i soprusi delle autorita', un conto sono i reati di pedofilia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le risate!

            E cosi' tu, se pensi che la pedofilia possa
            essere in qualche modo
            giustificata.
            Un conto sono i soprusi delle
            autorita', un conto sono i reati di
            pedofilia. Scusa, ma che ci frega a noi dei pedofili? Credi che tutti quelli che gridano liberta' lo siano o hanno video pedo nascosti in casa?Non mi pare che nessuna abbia mai detto che la pedofilia e' cosa giusta, piuttosto che internet e' una cosa e la realta' e' un'altra, e non e' certo oscurando e censurando internet e interi domini che blocchi il problema, anzi lo peggiori solamente!Il cio' a conti fatti va solo a vantaggio di quei cialtroni, che usano i soliti gravi problemi sociali per i propri fini e farsi belli davanti agli ignorantoni italioti che ci credono pure!Inoltre ti ripeto, Wakko dice cose giuste a mio modo di vedere! Punti di vista!Micchan
          • Anonimo scrive:
            Re: Le risate!

            Scusa, ma che ci frega a noi dei pedofili? Sono persone che alimentano le violenze sui bambini in modo diretto o indiretto.Per quanto mi riguarda e' un comportamento da condannare.
            Credi
            che tutti quelli che gridano liberta' lo siano o
            hanno video pedo nascosti in
            casa?No, ovviamente no, perche' anche io mi incazzo quando leggo che oscurano siti a priori o solo perche' potenzialmente viene uppata su roba pedofila, pero' il discorso di Wakko, che tu quoti senza riserve, mi pare sia andato un po' oltre la voglia di navigare liberamente.
            Inoltre ti ripeto, Wakko dice cose giuste a mio
            modo di vedere! Punti di
            vista!

            MicchanWakko dice, in pratica, che possedere foto pedofile non e' sbagliato.Ora... mi pare palese che una dichiarazione del genere sia quantomeno assurda.Un conto la liberta' di navigare, un conto avere foto pedofile sul pc alimentando il mercato della pedofilia.poi vedi tu, cosa e' giusto e cosa no.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le risate!

            Wakko dice, in pratica, che possedere foto
            pedofile non e'
            sbagliato.Non mi pare la pensi cosi', immagino che lui non si riferisce a foto di violenze, ma a differenti tipi di foto, come quelle piovute alla cronaca alcuni giorni fa (i ragazzi in piena crisi ormonale che si masturbavano in classe, etc..)!Tuttavia, anche se uno scarica quella robaccia (per carita', quel materiale resta giustamente da far sparire per non alimentare il mercato come dici), non e' detto sia necessariamente quel tipo di persona che va in giro a fare violenze di ogni sorta, ci sono anche i deviati che si eccitano (o con ogni altra sorta di depravazione), ci si fan le seghe e finisce li!!Preferirei si punisse aspramente chi produce quel materiale alla radice, perche' e' sicuramente la stessa persona che apre i siti dove vende i cd e ha nella cantina sotto casa la stanza dove commette ogni sorta di abuso!Micchan
          • Anonimo scrive:
            Re: Le risate!

            ci vorrebbe davvero così tanto, una volta adulti,
            chiedere loro se vogliono renderle disponibili
            per una buona
            causa?ovvero quello di permettere a degli psicotici di farsi "legalmente" le seghe sulle loro immagini.. Non dovrebbero curarsi, no assolutamente..
            Come vedi tutto si riduce a un semplice "siccome
            a me fa schifo allora tu non puoi farlo" e non a
            "lo facciamo per il bene dei
            bambini/ragazzini".Perchè chiaramente sono TUTTI dei segaioli cronici, senza ALCUN desiderio di realizzare fisicamente, magari all'estero ma anche in italia le loro schifose fantasie: stupri, abusi, molestie, niente di tutto questo vero ?.. Dare loro qualcosa che NON POSSONO realizzare in alcun modo, alimentare fantasie e pulsioni deviate; e questo per l'INTERO CORSO DELLA LORO VITA.. Ci credi davvero a questa stronzata wakko ? che se ne staranno tutti buoni buonini a farsi le seghe vita natural durante.. Come no..
          • Brontoleus scrive:
            Re: Le risate!
            - Scritto da:
            Dare
            loro qualcosa che NON POSSONO realizzare in
            alcun modo, alimentare fantasie e pulsioni
            deviateVeramente, la masturbazione abbassa il livello di testosterone, e questo vale per CHIUNQUE (chiedi a qualunque sessuologo a tuo piacere). Quindi non si tratterebbe di "alimentare fantasie" quanto piuttosto di distoglierli dal metterle in pratica nella realtà.
  • Wakko Warner scrive:
    Re: Ma non hanno altro da fare?
    - Scritto da:
    Quel magistrato lì se ha detto così ragiona come
    quella che va a casa e senza neanche dire ciao
    alla mogli la gonfia di botte e quando gli
    chiedono il perchè risponde:"non lo sò, ma son
    sicuro che se non ha fatto niente adesso farà
    qualcosa domani". Delle serie le botte
    preventive.Se la memoria mi assiste ha detto circa quello che ho detto io (senza la mia "traduzione" naturalmente).In pratica voleva giustificare il fatto che il signore indagato per essere unabomber è ancora indagato... nonostante ora la loro credibilità sia a zero. Come si fa a fidarsi di qualcuno che si inventa le prove pur di sbattere qualcuno in galera?Certo... il tecnico è stato a sua volta indagato... ma chi mi garantisce che ora, non fosse altro che per ripicca verso il signore di cui sopra, non si inventino qualcos'altro? Chi mi dice che è colpa solo di quel tecnico e che non ha ricevuto istruzioni "dall'alto"? Oramai il caso unabomber è aperto da così tanti anni che la loro incapacità di risolvere il caso è evidente e vista la modifica delle prove mi sembra che sia evidente anche la cattiva fede.Ma la domanda fondamentale è: come si fa a dimostrare che un file su disco non c'era? Chi può provarlo? Tu saresti in grado di provare, una volta che il tuo HD è stato sequestrato, che alcuni file non siano stati aggiunti magari modificandone data e caratteristiche? Chi mi garantisce, visto anche il precedente di cui sopra, che non ci siano casi in cui tali file (o anche interi supporti!) sono stati aggiunti ad arte per incolpare qualcuno di scomodo?
    • Alessandrox scrive:
      Re: Ma non hanno altro da fare?
      - Scritto da: Wakko Warner
      Ma la domanda fondamentale è: come si fa a
      dimostrare che un file su disco non c'era? Chi
      può provarlo? Tu saresti in grado di provare, una
      volta che il tuo HD è stato sequestrato, che
      alcuni file non siano stati aggiunti magari
      modificandone data e caratteristiche? Chi mi
      garantisce, visto anche il precedente di cui
      sopra, che non ci siano casi in cui tali file (o
      anche interi supporti!) sono stati aggiunti ad
      arte per incolpare qualcuno di
      scomodo?D' ora in avanti md5 di tutto il disco... mascosto in ua micro pen-drive usb sotto una mattonella da esibire all' occorrenza... :s
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma non hanno altro da fare?
        crittografia!!! dell'intero disco!!!lo dico a tutti, e' cosi' difficile da capire?
        • Wakko Warner scrive:
          Re: Ma non hanno altro da fare?
          - Scritto da:
          crittografia!!! dell'intero disco!!!

          lo dico a tutti, e' cosi' difficile da capire?In realtà nemmeno così ti metti al riparo da questo genere di cose.Immaginiamo che tu critti un'intera partizione dell'HD... quanto stanno loro a sovrascriverla con una partizione fabbricata da loro, crittata come vogliono e con che password vogliono? Puoi forse dimostrare che quella partizione crittata prima conteneva altri dati?Oppure, immagina che ti sequestrino 100 CDRom masterizzati... tu lì hai solo musica... ma chi ti garantisce che uno dei tuoi dischi non vada "perso" e sostituito con un disco a loro piacere?Il metodo dell'MD5 è sensato... ma inutile se non è certificato da qualcuno. Nella realtà dei fatti, quando procedono al sequestro, non ti consegnano una stampa dell'elenco dei tuoi file con tanto di MD5 accanto, al massimo ti danno una lista dei supporti che ti sono stati trovati... e poi alla fine è _quella_ la lista che conta.Vogliono farti fuori? Con le leggi attuali stanno davvero poco, un'accusa di pedopornografia, l'aggiunta di un dischetto fabbricato ad arte al tuo "inventario" ed ecco fatto. Hai perduto tutta la tua credibilià, sei un mostro.
          • HomoSapiens scrive:
            Re: Ma non hanno altro da fare?
            critti tutto l'HDD con una password di 30 caratteri, e quando per incastrarti creano una nuova partizione crittata gli dimostri che sei uno che critta gli hdd con password di 30 caratteri, così se loro dicono "eh noi grandi esperti informatici abbiamo scoperto la password della partizione dove aveva nascosto le foto..." tu puoi dire "ma figurati io critto l'hdd con password così lunghe, ti sembra mai possibile che vado a mettere pippo come password?" e se invece di pippo mettono una password lunghissima devono decrittarti prima l'hdd crittato da te... effettivamente potrebbero sempre formattarti l'hdd per dire che nn avevi crittografato niente, installarti windows masterizzato e caricarti sul desktop una cartella con le foto dentro.. a quel punto sei spacciato (troll4)
          • Hiei3600 scrive:
            Re: Ma non hanno altro da fare?
            - Scritto da: HomoSapiens
            critti tutto l'HDD con una password di 30
            caratteri, e quando per incastrarti creano una
            nuova partizione crittata gli dimostri che sei
            uno che critta gli hdd con password di 30
            caratteri, così se loro dicono "eh noi grandi
            esperti informatici abbiamo scoperto la password
            della partizione dove aveva nascosto le foto..."
            tu puoi dire "ma figurati io critto l'hdd con
            password così lunghe, ti sembra mai possibile che
            vado a mettere pippo come password?" e se
            invece di pippo mettono una password lunghissima
            devono decrittarti prima l'hdd crittato da te...
            effettivamente potrebbero sempre formattarti
            l'hdd per dire che nn avevi crittografato
            niente, installarti windows masterizzato e
            caricarti sul desktop una cartella con le foto
            dentro.. a quel punto sei spacciato
            (troll4)La conosco io la soluzione! 8)Piazzi una bella carica di C4 all'interno del tuo case,e ci colleghi un grosso pulsante rosso accanto alla tastiera(Di quelli che si usano per lanciare gli Shuttle nello spazio o qualcosa del genere),poi se al citofono c'è la guardia di finanza tu corri al pulsante e BOOOOM!!! :DProblema risolto! 8)P.S.Se poi al citofono erano i tuoi amici che ti volevano fare uno scherzo... :@
          • Alessandrox scrive:
            Re: Ma non hanno altro da fare?
            - Scritto da: Wakko Warner
            Il metodo dell'MD5 è sensato... ma inutile se non
            è certificato da qualcuno. (idea)Me la certifica la PEC... almeno temporalmente.La spedisco a me stesso... si puo' fare no?Autocertificazione ultralegale... (geek)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 gennaio 2007 11.41-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non hanno altro da fare?
      - Scritto da: Wakko Warner
      Ma la domanda fondamentale è: come si fa a
      dimostrare che un file su disco non c'era? Chi
      può provarlo? Tu saresti in grado di provare, una
      volta che il tuo HD è stato sequestrato, che
      alcuni file non siano stati aggiunti magari
      modificandone data e caratteristiche? Chi mi
      garantisce, visto anche il precedente di cui
      sopra, che non ci siano casi in cui tali file (o
      anche interi supporti!) sono stati aggiunti ad
      arte per incolpare qualcuno di
      scomodo?Io si! forse riuscirei anche a provarlo! e anche con la semplice "copia" del supporto "originale" ma il 99.9999 delle persone "normali" sicuramente no! e questo è il vero problema!
  • Anonimo scrive:
    TELECOM FORNIRÀ SPIONI AGLI SPIONI
    E' ormai noto a tutti che la TELECORN è un covo di spioni.Che SQUALLORE!
    • Wakko Warner scrive:
      Re: TELECOM FORNIRÀ SPIONI AGLI SPIONI
      - Scritto da:
      E' ormai noto a tutti che la TELECORN è un covo
      di
      spioni.
      Che SQUALLORE!"Covo" è una parola grossa. Diciamo che è un punto d'incontro fra persone con gli stessi interessi... ecco.
    • Anonimo scrive:
      Re: TELECOM FORNIRÀ SPIONI AGLI SPIONI
      E' ormai noto a tutti che d'ignoranza è piena l'Italia. Che squallore.
  • Anonimo scrive:
    Qualcuno ne parla a InfoSecurity..
    Sembra che "il solito" Matteo Flora ne parli a InfoSecurity. E' avvezzo a stare con un piene nella cella per le conferenze che fa e sicuramente questa non me la perdo!Ecco dalla mail di invito:-----8 Febbraio, InfoSecurity 2007: pedofilia a norma di leggeFinalmente dopo svariati giorni di attesa sono aperte le iscrizioni alla Conferenza dell8 Febbraio da me tanto sponsorizzata.Il link dellevento è disponibile su questa pagina del sito ufficiale, mentre sulle pagine di Sikurezza.org è possibile richiedere, salvo esaurimento, i biglietti omaggio (siate parsimoniosi, ve ne prego) per lingresso ad uno dei tre giorni.Nel frattempo fervono da parte mia tutti gli ultimi ritocchi delle varie screencast che proietterò durante il seminario e mi imbatto anche in pezzi di cronaca favolosi da incorporareMi riferisco innanzitutto alle dichiarazioni del nostro incompetente, idiota e anche un poco saccente Ministro Fioroni che in una intervista rilascia le seguenti profetiche parole: Intendo tutelare i minori dallaccesso a tutto ciò che possa danneggiare la loro formazione e il loro sviluppo [] Una regolamentazione è un prerequisito di civiltà e spero che lItalia per una volta possa diventare di esempio. Nel corso dellintervista il Ministro spiega che al fine di garantire la libertà dei minori è giusto filtrare i contenuti sulla rete, così come fanno a Pechino.Bravo ministro! Come se ora come ora la legislazione tutelasse i minori!Venga l8 e le farò capire come la vostra smania di legiferare sotto effetto guttalax ha creato tali e tali ossimori legislativi da fare accapponare la pelleE quindi, a grande richiesta, nella conferenza dell8 si parlerà anche dei seguenti argomenti: * Ricrearsi sessualmente di una minorenne non è reato ma Dio vi scampi dal fotografarla * Lonanismo è pericoloso de fatto da minorenne: come farsi una foto e passare la pubertà in carcere * La pedopornografia e le distribuzioni live: come visitare a norma di legge siti pedopornograficiPer il resto vi aspetto numerosi e sono sempre a disposizione per eventuali domande!
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Qualcuno ne parla a InfoSecurity..
      - Scritto da:
      Mi riferisco innanzitutto alle dichiarazioni del
      nostro incompetente , idiota e anche un poco
      saccente Ministro ********* Mi sta già simpatico sto tipo. 8)Edit: Rimosso nome del ministro in questione-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 gennaio 2007 09.49-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    1984 anche in Italia ?
    Mica per niente bisogna vedere in cosa consistono questi strumenti !
    • Wakko Warner scrive:
      Re: 1984 anche in Italia ?
      - Scritto da:
      Mica per niente bisogna vedere in cosa consistono
      questi strumenti
      !Ma che 1984! Siamo nel 2007! Siamo MOOOOOOOLTO più avanti noi! 8)
  • Anonimo scrive:
    Che spreco di soldi!!!
    Mi viene voglia di non pagare più le tasse!Lo sapevo che dovevo seguire il consiglio del nano :(
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Che spreco di soldi!!!
      - Scritto da:
      Mi viene voglia di non pagare più le tasse!
      Lo sapevo che dovevo seguire il consiglio del
      nano
      :(Quanto sei pessimista... vedrai che stavolta metteranno lui a capo del Centro.[img]http://static.flickr.com/30/61331955_6d29dccd0c_m.jpg[/img]
    • Brontoleus scrive:
      Re: Che spreco di soldi!!!
      - Scritto da:
      Mi viene voglia di non pagare più le tasse!
      Lo sapevo che dovevo seguire il consiglio del
      nano
      :(Quale nano? Attento quando parli di nani devi specificare... Io i capelli li ho ;)
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Che spreco di soldi!!!
        - Scritto da: Brontoleus

        - Scritto da:

        Mi viene voglia di non pagare più le tasse!

        Lo sapevo che dovevo seguire il consiglio del

        nano

        :(

        Quale nano? Attento quando parli di nani devi
        specificare... Io i capelli li ho
        ;)Anche i nani permalosi ci mancavano qui... :s
        • Anonimo scrive:
          Re: Che spreco di soldi!!!
          - Scritto da: Wakko Warner

          - Scritto da: Brontoleus



          - Scritto da:


          Mi viene voglia di non pagare più le tasse!


          Lo sapevo che dovevo seguire il consiglio del


          nano


          :(



          Quale nano? Attento quando parli di nani devi

          specificare... Io i capelli li ho

          ;)

          Anche i nani permalosi ci mancavano qui... :sBe mettila così, puoi prendere le misure: è notizia di ieri che Intel e IBM hanno 45 nanometri..
        • Brontoleus scrive:
          Re: Che spreco di soldi!!!
          - Scritto da: Wakko Warner

          - Scritto da: Brontoleus

          Quale nano? Attento quando parli di nani devi

          specificare... Io i capelli li ho

          ;)

          Anche i nani permalosi ci mancavano qui... :sEddai, si scherza (rotfl)
Chiudi i commenti