Per un PDF bucato

Una comunicazione sul blog Adobe mette in guardia gli utenti: c'è una nuova falla in Acrobat. E si sta lavorando a una patch
Una comunicazione sul blog Adobe mette in guardia gli utenti: c'è una nuova falla in Acrobat. E si sta lavorando a una patch

Non c’è pace per il software specializzato nella gestione dei documenti PDF. Adobe ha segnalato alcune nuove e insidiose vulnerabilità che potrebbero causare un crash improvviso o addirittura essere sfruttate dai malintenzionati per assicurarsi il controllo del sistema su cui Acrobat è installato.

Il nuovo bug, già utilizzato in alcuni attacchi sul campo, riguarda il semplice visualizzatore di PDF Adobe Reader 9.3.4 per Windows, Mac e Unix, ma anche l’applicazione Adobe Acrobat 9.3.4 Windows e Mac. Non sono escluse dal pericolo neppure le versioni meno aggiornate del programma.

Tramite il blog ufficiale, Adobe specifica anche che una patch di emergenza verrà pubblicata a breve, anticipando gli aggiornamenti di sicurezza già in calendario. Nel corso del 2010 la società ha aumentato in maniera impressionante la frequenza di update mirati proprio a contrastare malware e malintenzionati.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 09 2010
Link copiato negli appunti