Perché dovresti utilizzare assolutamente un life manager digitale?

Perché dovresti utilizzare assolutamente un life manager digitale?

Tutti noi abbiamo bisogno di un life manager digitale: ma di cosa si tratta e quale strumento è ideale per svolgere questo compito?
Perché dovresti utilizzare assolutamente un life manager digitale?
Tutti noi abbiamo bisogno di un life manager digitale: ma di cosa si tratta e quale strumento è ideale per svolgere questo compito?

Quando si parla di life manager digitale, si va a definire uno strumento avanzato che va a gestire aspetti delicati della presenza online di una persona.

In questo contesto, tra le informazioni più preziose vi sono credenziali d’accesso a servizi di vario tipo, numeri di carte di credito e altri dati importanti come il codice fiscale. Come è possibile gestire queste informazioni senza correre rischi?

La risposta a tale quesito è NordPass, uno strumento che, pur rientrando nel contesto dei gestori di password, si spinge decisamente oltre tale definizione.

Stiamo parlando di un servizio realizzato e gestito dagli stessi ideatori di NordVPN, un’azienda leader nel suo settore specifico. Ciò dimostra a priori come, dietro NordPass, vi sia un’ottima base di esperienza e competenza.

Life manager digitale? Ecco uno strumento ideale per proteggere la tua presenza online

Perché NordPass è definibile come un life manager digitale?

Così come qualunque altro password manager, questo strumento gestire nel miglior modo possibile le parole d’accesso. In questo senso è in grado di creare password robuste, memorizzarle e proteggerle dalle tante minacce della rete. Fatto ciò però, NordPass si spinge oltre.

Tale strumento, per esempio, consente di proteggere i dati sensibili riguardanti le carte di credito (nome, numero, CCV e data di scadenza) permettendo acquisti online rapidi e, allo stesso tempo, un alto standard di sicurezza.

Allo stesso modo, è possibile salvare note e informazioni personali in una sorta di cyber-cassaforte, proteggendo le stesse da qualunque tipo di intromissione. In tal senso, lo sblocco attraverso l’autenticazione biometrica, offre ampie garanzie.

Le notifiche in tempo reale che la piattaforma mostra all’utente in caso di presunto furto dati, sono un’ulteriore garanzia nel contesto della cybersecurity.

Dunque andiamo al sodo: quanto costa NordPass?

La piattaforma è testabile con una sottoscrizione gratuita, che ha però alcuni sostanziali limiti.

Questa è utile per conoscere NordPass che però, come è facile intuire, da il meglio di sé con il piano Premium.

In questo senso, va detto che l’attuale promozione include lo sconto del 23% su tale sottoscrizione. A conti fatti, dunque, si parla di appena 2,29 euro al mese.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 21 feb 2023
Link copiato negli appunti