Perché è importante accedere a Tor usando una VPN?

Perché è importante accedere a Tor usando una VPN?

Tor nasconde alcuni pericoli che in pochi conoscono: ecco perché questo browser andrebbe usato SEMPRE con una VPN attiva.
Tor nasconde alcuni pericoli che in pochi conoscono: ecco perché questo browser andrebbe usato SEMPRE con una VPN attiva.

Può sembrare assurdo ma, accedere a Tor senza usare una VPN può essere molto pericoloso.

Il sistema più famoso nell’ambito dell’anonimato online infatti, si basa su server volontari. Ciò significa che, di fatto, questi possono essere gestiti da chiunque e, con una configurazione apposita, dei malintenzionati possono monitorare il traffico dei singoli utenti.

Non solo, anche se il traffico viene filtrato da Tor, l’ISP può comunque vedere che si sta accedendo alla sua struttura. In alcuni casi, i provider tendono anche a limitare o persino bloccare l’accesso a tale sistema.

In tal senso, per ottenere il massimo a livello di sicurezza, utilizzare una VPN può risultare essenziale. Va comunque considerato che non tutti i servizi di questo settore sono adatti al contesto: Tor infatti, per sua natura, va già a rallentare un minimo la connessione.

Abbinare il suo utilizzo a una VPN lenta dunque, potrebbe causare un rallentamento eccessivo rendendo quasi impossibile navigare con fluidità.

Tor e VPN in contemporanea? Una scelta saggia, ma solo con una Virtual Private Network adatta

Esistono svariate VPN sul mercato, ma poche offrono un mix perfetto tra sicurezza e prestazioni. Tra i pochi servizi che possono vantare questo bilanciamento vi è, senza ombra di dubbio NordVPN.

Stiamo parlando di un sistema che utilizza la tecnologia Threat Protection, che offre la massima protezione della connessione in uso. Questa, abbinata agli standard crittografici più avanzati e a una struttura che conta 5600 server sparsi in 60 diversi paesi, rende NordVPN leader nel proprio settore.

Grazie alla sua flessibilità, questa VPN offre app su piattaforme come:

  • Windows
  • macOS
  • iOS
  • Android
  • Linux
  • Android TV

Risultando pienamente fruibile dalla pressoché totalità di dispositivi elettronici attualmente sul mercato.

E i costi? Grazie all’offerta che prevede lo sconto del 63% sull’abbonamento biennale, NordVPN è ottenibile spendendo appena 5,29 euro al mese.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 giu 2022
Link copiato negli appunti