Perché investire nello sfidante di Dogecoin, Rebel Satoshi

Perché investire nello sfidante di Dogecoin, Rebel Satoshi

Perché investire nello sfidante di Dogecoin, Rebel Satoshi, potrebbe essere una mossa intelligente sul mercato delle meme coin.
Perché investire nello sfidante di Dogecoin, Rebel Satoshi
Perché investire nello sfidante di Dogecoin, Rebel Satoshi, potrebbe essere una mossa intelligente sul mercato delle meme coin.

Le meme coin portano allegria nel mondo spesso serio e scoraggiante delle migliori criptovalute. Sarà anche divertente e giocoso, ma il mercato delle meme coin vale attualmente 17,8 miliardi di dollari, secondo CoinMarketCap.

Questa è una piccola frazione dell’intera nicchia delle criptovalute, con un grande potenziale non sfruttato. Rebel Satoshi ($RBLZ) è un nuovo ed entusiasmante concorrente che ha motivi convincenti per essere la migliore criptovaluta tra le meme coin. Vediamo maggiori dettagli su questo progetto.

Informazioni su Rebel Satoshi

Rebel Satoshi è una nuova meme coin a tema ribellione incentrata sulla sfida, sulla costruzione di comunità e sulla finanza decentralizzata. Mentre la maggior parte dei nuovi progetti imita il branding di Dogecoin e Shiba Inu, Rebel Satoshi risuona con qualcosa di unico. Allo stesso tempo, manterrà la cultura dei meme in modo che i suoi utenti possano rilassarsi, ridere e divertirsi.

Il progetto è motivato da due figure leggendarie, una di un’epoca passata e l’altra del moderno 21° secolo. Guy Fawkes è la prima fonte di ispirazione, in quanto fece parte del Gunpowder Plot del 1605 con i suoi cospiratori per far saltare le Camere del Parlamento. Il secondo nome, più familiare, è quello di Satoshi Nakamoto, responsabile della nascita delle valute digitali.

Rebel Satoshi incarnerà questi spiriti per sfidare le élite oppressive e i sistemi finanziari centralizzati. Invita altri “ribelli” che condividono gli stessi sentimenti a sfidare lo status quo e a raggiungere la libertà decentralizzata.

Rebel Satoshi

Perché investire in Rebel Satoshi?

L’obiettivo di Rebel Satoshi è raggiungere una capitalizzazione di mercato da 100 milioni. Come altri dei migliori progetti di criptovalute, per raggiungere l’obiettivo è necessario avere un trading e una liquidità elevati e costanti. Rebel Satoshi consente agli utenti di fare staking con il token di utilità, $RBLZ. Lo staking rafforza la sicurezza di una blockchain e allo stesso tempo fornisce un reddito passivo.

Parlando di $RBLZ, questo token prevede un’offerta totale di 250 milioni, in netto contrasto con altri meme token. Questo design rende onore al Bitcoin di Nakamoto, dato che presenta un limite di offerta totale per evitare l’inflazione. Queste tokenomiche hanno dimostrato di essere dei catalizzatori di valore nel tempo, dando un’ulteriore spinta alla capitalizzazione del mercato. Infine, Rebel Satoshi rilascerà due fantastiche collezioni di NFT commerciabili ispirati a ribelli e arte digitale.

Scopriamo la prevendita in corso, ovvero come partecipare nel progetto Rebel Satoshi.

La prevendita di Rebel Satoshi

In omaggio alla Guy Fawkes Night, la prevendita di Rebel Satoshi di $RBLZ è iniziata il 5 novembre 2023. L’Early Bird Round (o prima fase) corrente è quasi al 50% di progresso, con i token al prezzo di 0,010 $. Ci saranno altri quattro round, ciascuno con aumenti di prezzo incrementali.

Rebel Satoshi onorerà ulteriormente Guy Fawkes “bruciando” tutti i $RBLZ non venduti dopo la prevendita, comportando una migliore tokenomica. I membri possono aspettarsi quanto segue dopo la prevendita:

  • Un profitto del 150% sui token posseduti, dato che si prevede che $RBLZ avrà un prezzo di 0,025 $
  • La pubblicazione della prima collezione di NFT

Quindi, unisciti alla rivoluzione di Rebel Satoshi oggi!

Per scoprire gli ultimi aggiornamenti e trovare ulteriori informazioni, assicurati di visitare il sito della prevendita di Rebel Satoshi o contatta Rebel Red via Telegram

 

In collaborazione con LocxLabs

Punto Informatico non accetta alcuna responsabilità per eventuali errori su questo sito Web (comprese omissioni o materiale inesatto). Punto Informatico non è altresì responsabile per eventuali perdite derivanti da trading o investimento subite dai visitatori.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 23 nov 2023
Link copiato negli appunti