Perché la VPN rallenta la connessione e come risolvere

Perché la VPN rallenta la connessione e come risolvere

Cosa fare quando una connessione con una VPN è troppo lenta? Per risolvere è necessario scegliere una delle migliori VPN sul mercato come AtlasVPN.
Cosa fare quando una connessione con una VPN è troppo lenta? Per risolvere è necessario scegliere una delle migliori VPN sul mercato come AtlasVPN.

Utilizzare una VPN diventa sempre più necessario, garantendo una connessione più privata e sicura, con la possibilità di aggirare eventuali limiti geografici per l’accesso ai servizi web. Ci sono, però, diversi problemi da considerare. Può capitare, infatti, che la VPN causi un rallentamento della connessione. Si tratta di un aspetto tipico delle VPN gratis che presentano tante limitazioni, tra cui un tetto massimo alla velocità di connessione ed al traffico dati utilizzabile.

Anche una VPN a pagamento potrebbe causare un rallentamento della connessione. Questo può capitare quando si scegliere una VPN non particolarmente valida e che fissa diversi paletti all’utilizzo all’utente nonostante l’accesso avvenga a pagamento. Ci sono, però, soluzioni facili da applicare per utilizzare una VPN senza limiti alla velocità di connessione. 

La scelta giusta, per eliminare qualsiasi limite di utilizzo, è rappresentata dalla possibilità di attivare un servizio di qualità superiore come quello garantito da AtlasVPN. Attualmente, la VPN in questione è proposta in sconto dell’81%. Grazie all’offerta, quindi, bastano appena 1,81 euro al mese (scegliendo il piano biennale) per accedere ad un servizio completo e senza limiti. Tutti i dettagli sono disponibili al link qui di sotto:

Connessione lenta con la VPN: ecco come risolvere con AtlasVPN

La connessione lenta quando si usa una VPN può essere legata a:

  • un limite al traffico fissato dal servizio; tipicamente si tratta di un limite fissato da una VPN gratuita
  • una VPN con pochi server e con limiti di banda per gli utenti

Per risolvere questo problema è, quindi, necessario affidarsi ad una VPN completa ed affidabile. In questo momento, la scelta giusta è rappresentata da AtlasVPN che mette a disposizione una connessione senza limiti di banda e traffico dati con la possibilità per gli utenti di sfruttare un network con centinaia di server sparsi in tutto il mondo e in grado, quindi, di garantire un accesso ad Internet sempre ad alta velocità. Naturalmente, AtlasVPN è anche in grado di garantire un servizio sicuro ed in grado di proteggere la privacy, grazie alla crittografia e ad una politica no log sui dati dell’utente.

Con l’offerta del momento è possibile attivare AtlasVPN ad appena 1,81 euro al mese scegliendo il piano biennale con fatturazione anticipata (per una spesa complessiva di circa 43 euro). L’offerta in questione garantisce uno sconto dell’81% rispetto al prezzo mensile. Per scoprire i dettagli del servizio e attivare l’offerta è disponibile il link qui di sotto:

Per attivare una VPN veloce e sicura è possibile valutare anche una di queste alternative:

Server
Dispositivi supportati
Funziona con
Prova gratuita
Server:
5400+ in 60 paesi
Dispositivi supportati: fino a 6
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Prova gratuita: SI
Server:
3200+ in 65 paesi
Dispositivi supportati: illimitati
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Prova gratuita: SI
Server:
700+ in 37 paesi
Dispositivi supportati: illimitati
Funziona con:
  • Windows
  • Mac
  • Android
  • iOS
  • Smart TV
Prova gratuita: SI
Server:
5900+ in 90 paesi
Dispositivi supportati: fino a 7
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
  • Smart TV
Prova gratuita: SI
Server:
6500+ in 140 paesi
Dispositivi supportati: illimitati
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Prova gratuita: No

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 gen 2023
Link copiato negli appunti