Pericoloso portare l'IT nei paesi poveri?

Questa, in sintesi, la posizione di Kaspersky, direttore dell'omonimo laboratorio di ricerca antivirus, secondo cui la diffusione dell'informatica nei paesi in via di sviluppo incoraggerà l'uso malevolo di Internet

Mosca – La diffusione dei PC a basso costo nei paesi poveri è un rischio per i paesi più ricchi: la condizione di precarietà economica, unita all’assenza di solide prospettive di sviluppo individuale, è il terreno ideale per lo sviluppo di attività criminali via Internet, quali la diffusione di virus, worm e malware. È quanto sostiene il direttore di Kaspersky Labs , Eugene Kaspersky, in un articolo pubblicato sul sito ufficiale dell’azienda produttrice d’antivirus.

In base a quanto dichiara il ricercatore, il numero complessivo di programmi identificabili come “malware” è aumentato drasticamente negli ultimi due anni. Un dato che Kaspersky correla con la diffusione delle tecnologie informatiche nei paesi meno fortunati, dove le attività criminali ai danni di vittime lontane, raggiungibili via Internet, rappresenta una possibilità di guadagno facile e sicuro.

“Tutti quei progetti per dare computer a basso costo nei paesi del terzo mondo”, scrive Kaspersky, “ci fanno preoccupare: incoraggiano le attività criminali su Internet”. L’ aspetto criminogeno di iniziative come One Laptop Per Child , secondo l’esperto, emerge dall’analisi dei dati statistici sull’origine geografica dei virus: “La maggior parte dei software malevoli viene realizzata in Cina, in America Latina, Russia ed Europa dell’Est”, specifica Kaspersky.

L’esperto ricorda che il termine “malware”, a differenza di quanto avveniva fino a pochi anni fa, “indica adesso tutta una serie di attività criminali su Internet, che va ben oltre la diffusione di virus: worm, adware e spyware, dal racket degli attacchi DDOS fino all’uso di programmi per il phishing e la sottrazione di informazioni personali e finanziarie”.

Le tesi di Kaspersky hanno suscitato reazioni di sdegno, soprattutto da parte di alcuni esponenti della stampa specialistica. John Leyden scrive sul britannico The Register , in risposta a Kaspersky: “Cosa dire di tutti gli effetti benefici dovuti alla diffusione dell’informatica nei paesi in via di sviluppo? Messi su una bilancia, gli aspetti positivi dell’informatica a basso costo sono sicuramente maggiori rispetto a quelli negativi dovuti alla possibilità di un uso illegittimo della tecnologia”.

Le aziende e le associazioni informatiche coinvolte nei progetti per i paesi poveri sono sempre più numerose, come ad es. Microsoft , che ha deciso di scommettere nei mercati emergenti con il cosiddetto PC a carte prepagate . Molti soggetti coinvolti nell’informatizzazione del mondo meno ricco puntano su architetture software open-source, dai costi ridotti e dalle possibilità illimitate d’aggiornamento e personalizzazione: un modello che tuttavia non riesce ancora ad avere successo .

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Civiltà uguali?
    Qualcuno diceva che quella occidentale era una civiltà superiore, ma fu fortemente criticato, a voi il giudizio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Civiltà uguali?
      Forse è "superiore" la parola sbagliata...non credi? Non è che per un coglione (che sia re o presidente del consiglio) si può giudicare un popolo.Solo gli inferiori lo fanno!
  • Anonimo scrive:
    Il caso italiano: Buffone al presidente
    Ricordate colui che dette di Buffone a Silvio Berlusconi? Qui, direttamente dal sito di arcoiris, fonte inestimabile di filmati interessantissimi, la spiegazione del suo gesto: http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&d_op=getit&lid=18&ext=_big.wmvE meno male che in italia c'è ancora la separazione dei poteri, se no...
  • Anonimo scrive:
    video di b.gates offensivi: in galera
    è possibile che circolino in paesi c.d. civilivideo o foto che ritraggono personaggi di statura mondiale, con un ingegno quasi da uomo di stato, come William Gates e Steve Ballmer in pose oscene, caricaturali, condite con commenti salaci, da facchino iraquegno ?intervengano finalmente le forze dell'ordine, vigili sulla pirateria, sulla contraffazione,quindi anche per proteggere famosi protagonisti della produzione mondiale di tecnologie e contenutipoi li schiaffino in galera per qualche annoche gli passa la voglia: altro discorso è quellodel noto imprenditore che intravvede l'occasionedi prendere in prestito alcuni miliardi di euroa poveracci tramite obbligazioni rilasciate a fronte di aziende decotte o di sultani che incamerano i proventi di miliardi di barili di petrolio e se li tengono ben stretti alla facciaccia dei sudditi perché il mondo va cosi, è normale
    • Anonimo scrive:
      Re: video di b.gates offensivi: in galera
      - Scritto da:
      è possibile che circolino in paesi c.d. civili
      video o foto che ritraggono personaggi di statura
      mondiale, con un ingegno quasi da uomo di stato,
      come William Gates e Steve Ballmer in pose
      oscene, caricaturali, condite con commenti
      salaci, da facchino iraquegno
      ?

      intervengano finalmente le forze dell'ordine,
      vigili sulla pirateria, sulla
      contraffazione,
      quindi anche per proteggere famosi protagonisti
      della produzione mondiale di tecnologie e
      contenuti

      poi li schiaffino in galera per qualche anno
      che gli passa la voglia: altro discorso è quello
      del noto imprenditore che intravvede l'occasione
      di prendere in prestito alcuni miliardi di euro
      a poveracci tramite obbligazioni rilasciate a
      fronte di aziende decotte o di sultani che
      incamerano i proventi di miliardi di barili di
      petrolio e se li tengono ben stretti alla
      facciaccia dei sudditi perché il mondo va cosi, è
      normaleE al tizio che ha doppiato il primo discorso di Papa Ratzinga Z con le perle del grande Germano (su video google si trova) che gli fanno, lo mettono al rogo dopo esserselo lavorato stile Santa Inquisizione?http://www.fisicamente.net/index-170.htmhttp://www.bloggers.it/Hereticus/index.cfm?blogaction=article_detail&idBlogStorie=2F1C4628-FAB7-BD90-0DF4E871CFB8E4A1La pratica la inoltrano a questo Donhttp://it.wikipedia.org/wiki/Tomás_de_Torquemada
    • Anonimo scrive:
      Re: video di b.gates offensivi: in galer
      - Scritto da:
      è possibile che circolino in paesi c.d. civili
      video o foto che ritraggono personaggi di statura
      mondiale, con un ingegno quasi da uomo di stato,
      come William Gates e Steve Ballmer in pose
      oscene, caricaturali, condite con commenti
      salaci, da facchino iraquegno
      ?

      intervengano finalmente le forze dell'ordine,
      vigili sulla pirateria, sulla
      contraffazione,
      quindi anche per proteggere famosi protagonisti
      della produzione mondiale di tecnologie e
      contenuti

      poi li schiaffino in galera per qualche anno
      che gli passa la voglia: altro discorso è quello
      del noto imprenditore che intravvede l'occasione
      di prendere in prestito alcuni miliardi di euro
      a poveracci tramite obbligazioni rilasciate a
      fronte di aziende decotte o di sultani che
      incamerano i proventi di miliardi di barili di
      petrolio e se li tengono ben stretti alla
      facciaccia dei sudditi perché il mondo va cosi, è
      normaleNo, il mondo non è normale.E non è normale che un trollazo del tuo calibro venga a dire certe fregnacce qui.Bill Gates e Steve Ballmer personaggi di statura mondiale al pari di capi di stato?Tanto da incarcerare chi li sfotte?Se è così voglio Wanna Marchi, Stefania Nobile e Do Nascimento santi subito!!!SANTI SUBITO!!!SANTI SUBITO!!! O) O) O) O) O) O) O) O)
      • Anonimo scrive:
        Re: video di b.gates offensivi: in galer
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        è possibile che circolino in paesi c.d. civili

        video o foto che ritraggono personaggi di
        statura

        mondiale, con un ingegno quasi da uomo di stato,

        come William Gates e Steve Ballmer in pose

        oscene, caricaturali, condite con commenti

        salaci, da facchino iraquegno

        ?



        intervengano finalmente le forze dell'ordine,

        vigili sulla pirateria, sulla

        contraffazione,

        quindi anche per proteggere famosi protagonisti

        della produzione mondiale di tecnologie e

        contenuti



        poi li schiaffino in galera per qualche anno

        che gli passa la voglia: altro discorso è quello

        del noto imprenditore che intravvede l'occasione

        di prendere in prestito alcuni miliardi di euro

        a poveracci tramite obbligazioni rilasciate a

        fronte di aziende decotte o di sultani che

        incamerano i proventi di miliardi di barili di

        petrolio e se li tengono ben stretti alla

        facciaccia dei sudditi perché il mondo va cosi,
        è

        normale

        No, il mondo non è normale.
        E non è normale che un trollazo del tuo calibro
        venga a dire certe fregnacce
        qui.
        Bill Gates e Steve Ballmer personaggi di statura
        mondiale al pari di capi di
        stato?
        Tanto da incarcerare chi li sfotte?
        Se è così voglio Wanna Marchi, Stefania Nobile e
        Do Nascimento santi
        subito!!!
        SANTI SUBITO!!!
        SANTI SUBITO!!!
        O) O) O) O) O) O) O) O)Bhe...l'uomo più ricco del pianeta è di certo più forte di tanti capi di stato (se lo vuole).Così come lo può essere una bella gnocca (vedi la testa di Giovanni Battista).
  • Anonimo scrive:
    Portiamogli noi la democrazia!!
    e anche un tvfoninodelcaxxo O)
    • AlphaC scrive:
      Re: Portiamogli noi la democrazia!!
      si dai insegnamogli la democrazia con una bella guerra, anzi non guerra: "missione di pace".Ah non possiamo? il sultano è amico di bush? Ah allora scusate va benissimo la dittatura.
      • Anonimo scrive:
        Re: Portiamogli noi la democrazia!!
        vabbe dai... però almeno in tvfonino...
      • Anonimo scrive:
        Re: Portiamogli noi la democrazia!!
        - Scritto da: AlphaC
        si dai insegnamogli la democrazia con una bella
        guerra, anzi non guerra: "missione di
        pace".
        Ah non possiamo? il sultano è amico di bush? AhE te pareva che una notizia su (inserire voce a caso) non facesse intervenire i soliti con le solite trite e ritrite critiche agli usa. Giuste o no che siano, siete noiosi, sempre monotematici, assillati dal vostro livore inutile (scrivete almeno a Bush, non qui) che ci dovete propinare in ogni momento. E anche sempre costantemente OT. Non sapete commentare a tema? E' tanto difficile? Eppure qui ci sono tanti spunti, diritti umani, liberta' di espressione... tutte cose piu' importanti di USA me***.Ah, scusate dimenticavo, non avete altri temi, non vi interessano, solo il Bush demonio e l'America malvagia, anche quando in USA nessuno finisce in galera per una parodia e in Brunei si, non dite mica Brunei me***, sapete dire solo USA me***.
        allora scusate va benissimo la
        dittatura.Il Brunei non e' una dittatura ma una monarchia, ignorante.
        • Anonimo scrive:
          Re: Portiamogli noi la democrazia!!

          E te pareva che una notizia su (inserire voce a
          caso) non facesse intervenire i soliti con le
          solite trite e ritrite critiche agli usa. Giuste
          o no che siano, siete noiosi, sempre
          monotematici, assillati dal vostro livore inutile
          (scrivete almeno a Bush, non qui) che ci dovete
          propinare in ogni momento. E anche sempre
          costantemente OT. Non sapete commentare a tema?
          E' tanto difficile? Eppure qui ci sono tanti
          spunti, diritti umani, liberta' di espressione...
          tutte cose piu' importanti di USA
          me***.
          Ah, scusate dimenticavo, non avete altri temi,
          non vi interessano, solo il Bush demonio e
          l'America malvagia, anche quando in USA nessuno
          finisce in galera per una parodia e in Brunei si,
          non dite mica Brunei me***, sapete dire solo USA
          me***. anche tu sei monotono...
          Il Brunei non e' una dittatura ma una monarchia,
          ignorante.e che differenza fa? ma come, la democrazia volete esportarla in un paese si ed uno no?per favore, un pò di coerenza.sai come vi chiamano, in inglese? Droids , il perchè lo capisci da solo (forse, se la bandiera stellestrisce non ti ha leso del tutto)
          • Anonimo scrive:
            Re: Portiamogli noi la democrazia!!


            non dite mica Brunei me***, sapete dire solo USA

            me***.

            anche tu sei monotono... No sono esasperato. se la notizia e' sui diritti in Brunei, che c'entrano gli usa?Nulla, e' solo il vostro tema preferito.La gente finisce in galera per la satira in Brunei, lo sapevi? Non e' importante?

            Il Brunei non e' una dittatura ma una monarchia,

            ignorante.
            e che differenza fa?Nella testa di alcuni, nessuna.Secondo te sono due cose uguali?
            ma come, la democrazia
            volete esportarla in un paese si ed uno
            no?Ma di chi parli? Ti ho proposto di esportare qualcosa?Ah giusto, ancora polemica contro gli USA, visto? Solo questo sai dire, e poi sono io monotono.
            sai come vi chiamano, in inglese?
            Droids , il perchè lo capisci da
            solo (forse, se la bandiera stellestrisce non ti
            ha leso del tutto)Io non ho sposato nessuna causa pro usa e mi riservo di criticarli o di appoggiarli (se noti non li sto difendendo). Al contrario di te che invece hai sposato la causa anti usa e invadi ogni spazio con il tuo OT di disprezzo. Per cui l'automa sei tu, nel tuo fanatismo petulante.Vai nel forum libero, qui non si parla di religioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Portiamogli noi la democrazia!!
            - Scritto da:


            non dite mica Brunei me***, sapete dire solo
            USA


            me***.



            anche tu sei monotono...

            No sono esasperato. se la notizia e' sui diritti
            in Brunei, che c'entrano gli
            usa?
            Nulla, e' solo il vostro tema preferito.
            La gente finisce in galera per la satira in
            Brunei, lo sapevi? Non e'
            importante?



            Il Brunei non e' una dittatura ma una
            monarchia,


            ignorante.


            e che differenza fa?

            Nella testa di alcuni, nessuna.
            Secondo te sono due cose uguali?


            ma come, la democrazia

            volete esportarla in un paese si ed uno

            no?

            Ma di chi parli? Ti ho proposto di esportare
            qualcosa?
            Ah giusto, ancora polemica contro gli USA, visto?
            Solo questo sai dire, e poi sono io monotono.



            sai come vi chiamano, in inglese?

            Droids , il perchè lo capisci da

            solo (forse, se la bandiera stellestrisce non ti

            ha leso del tutto)

            Io non ho sposato nessuna causa pro usa e mi
            riservo di criticarli o di appoggiarli (se noti
            non li sto difendendo). Al contrario di te che
            invece hai sposato la causa anti usa e invadi
            ogni spazio con il tuo OT di disprezzo.

            Per cui l'automa sei tu, nel tuo fanatismo
            petulante.
            Vai nel forum libero, qui non si parla di
            religioni.
            Quoto tutto, :| americani e iracheni compresi.
Chiudi i commenti