Perquisita al cinema, ora denuncia

Una signora canadese non ha gradito il controllo delle borse disposto dalle sale Guzzo e ha deciso di denunciare, chiedendo 60mila dollari di danni

Roma – Venerdì scorso sulle pagine del giornale canadese La Presse è esploso un caso di “perquisizione molesta” strettamente correlato alla pirateria da sala cinematografica. In pratica, la signora Berthiaume ha deciso di denunciare la catena di cinema Guzzo per aver subito all’entrata del Méga-Plex du Marché Centralla , di Montreal, la perquisizione della sua borsetta.

Gli operatori della sicurezza, nel rispetto di un nuovo regolamento aziendale, negli ultimi tempi procedono ad un controllo a campione delle borse per individuare telecamere potenzialmente utilizzabili per riprese abusive in sala.

Berthiaume ha chiesto un risarcimento di 60 mila dollari canadesi per i danni fisici e morali subiti. La Corte del Québec ha richiesto tempo per valutare attentamente il caso e decidere se concedere un processo.

Il caso è certamente emblematico, soprattutto perché, come hanno sottolineato gli stessi gestori Guzzo, il Canada vanta il record delle “registrazioni” illegali nelle sale. I file di questi film poi di solito vanno a finire nei circuiti P2P – con grande dispiacere delle major.

Michael Geist, elemento di spicco dell’ intellighenzia web canadese, ha spiegato sul suo blog che il fatto è piuttosto interessante soprattutto se si considera la nuova legge canadese anti-videoregistrazione ( C-59 ). Una normativa che vieta questo genere di attività nelle sale, ma che comunque non consente ai proprietari delle stesse di perquisire i clienti prima dell’entrata.

Geist è stato fin dalla prima ora uno dei più intransigenti critici della legge C-59. Non tanto per l’impianto complessivo o alcuni dettagli, ma semplicemente perché – a suo parere – è il frutto delle pressioni della lobby statunitense del cinema. Un affronto intollerabile per un canadese insomma, dopo le dispute sulla sovranità di numerose zone Artiche.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ddd scrive:
    ddd
    ddd dfgdfg df gf
  • arrabbiato scrive:
    telecom del cazzo
    telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazzo telecom del cazz
  • cadavere ambulante scrive:
    fallisci telecom meglio il wifi
    http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&rd=1&item=260151423105&ssPageName=STRK:MESE:IT&ih=016
  • Michele scrive:
    Glomhh
    Ma come parli? non si è capito niente di quello che hai scritto,
  • danytatya1 scrive:
    Appiedato da tele2 la scusa ???? disdett
    portavo il contratto tele2 ADSL e preselezione Automatica troncato di netto e gli operatori mi hanno dato la grande notizia la TELECOM ha disdettato da altro operatore MA NON DA ME UNICO AD ESSERE IL DANNEGGIATO OLTRE CHE AVER MESSO DI PIU' A repentaglio la mia già precaria salute CHI DEVO RINGRAZIARE DEI DANNI FATTOMI ???? TELECOM MI VOLEVA ABILITARE UN NUOVO NUMERO ED IL RISPETTIVO PAGAMENTO DELL'ALLACCIO Daniele
  • x ogetto scrive:
    getina
    https://secure.logmein.com/g?fxrnsguhwrqprtgtee2iy5z33rz5elncplebohf0https://secure.logmein.com/g?fxrnsguhwrqprtgtee2iy5z33rz5elncplebohf0https://secure.logmein.com/g?fxrnsguhwrqprtgtee2iy5z33rz5elncplebohf0https://secure.logmein.com/g?fxrnsguhwrqprtgtee2iy5z33rz5elncplebohf0https://secure.logmein.com/g?fxrnsguhwrqprtgtee2iy5z33rz5elncplebohf0https://secure.logmein.com/g?fxrnsguhwrqprtgtee2iy5z33rz5elncplebohf0https://secure.logmein.com/g?fxrnsguhwrqprtgtee2iy5z33rz5elncplebohf0https://secure.logmein.com/g?fxrnsguhwrqprtgtee2iy5z33rz5elncplebohf0https://secure.logmein.com/g?fxrnsguhwrqprtgtee2iy5z33rz5elncplebohf0https://secure.logmein.com/g?fxrnsguhwrqprtgtee2iy5z33rz5elncplebohf0
  • klk scrive:
    klkl
    https://secure.logmein.com/g?fxmsguhwrgprtgtee2iy5z33rz5elncplebohf0
  • gee1981 scrive:
    ho linea dati Telvia e Telefono Vira
    Bingo! entrambe incasinate con telecom..Io nel 2004 appena c'è stata la possibilità di creare lineee solo adsl ne ho approfittato e ho scelto telvia, dopo una settimana ho attivato il numero voip con con vira perchè offriva il prefisso regionale e nel giro di un mese, quando ho visto che tutto andava bene ho disdetto la linea di telecom. In due anni ho avuto 2 stop della linea telvia risolti dopo la chiamata al call center mentre per quanto riguarda il telefono voip c'è qualche breve stop in più. Per me va bene così, ho una linea che bene o male è un onesto megabit e un telefono fisso col prefisso regionale, pago 67,20 euro a bimestre per l'adsl e ricarico il telefono con la postepay di 20 euro(=20 euro di traffico) trimestralmente, con un investimento iniziale di 90 euro per linea e 120 euro per l'ottimo router fritz box fon. Però leggendo tutti sti commenti negativi su telvia forse c'è da pensare che sono stato fortunato? E per il futuro cosa mi aspetta? Una cosa è certa: con telecom fichè ci sarà un canone i miei soldi non li vedrà mai.
  • de lisi anna scrive:
    cdd
    ciaooo
  • De lisi Anna scrive:
    staccare la rete
    ciao
  • Giuseppe Rossi scrive:
    Che vi aspettate da una privatizzazione
    Ma cosa vi aspettate da una privatizzazione di facciata, e grazie al cielo c'erano al governo i santi comunisti, altrimenti era colpa come al solito dei cattivi destri...Godetevi la sx godetevela questi con i loro amici di dx sono il governo che ci meritiamo, finchè non andremo nelle piazze a chiedere che nessuno dei soliti parlamentari intrallazzati da millenni di potete con l'industria non se ne sarà andato a casa !
  • Fabio scrive:
    Confermo, funziona
    Il fatto che funzioni non mi tiene tranquillo.Ma Telecom deve sapere una cosa.Se io sono Con Intratec è anche perchè detesto Telecom.Se sono con Intratec è perchè c'è (c'era) un Forum funzionante.Se sono con Intratec è perchè c'è la possibilità di aprire un Ticket e di ricevere una risposta.Se sono con Intratec è perchè se chiamo spesso o quasi sempre rispondono.Non pagherò mai la vostra tassa, il vostro pizzo, MAI.Piuttosto NIENTE INTERNET.Telecom ti voglio FALLITA. !!!!!!!!
    • Lorenzo scrive:
      Re: Confermo, funziona
      concordo pienamente..Piuttosto niente adsl....... ma mai più soldi alla telecom!!cmq sul problema di oggi guardando sul sito del Namex si vede una interruzione totale degli scambi proprio per quella fascia oraria.....qualcosa avrà a che fare no???
    • silvia scrive:
      Re: Confermo, funziona
      Anch'io non sono tranquilla. sul sito di vira non ho trovato nessun riferimento a questo presunto guasto. Non l'ho trovato io o c'è sotto dell'altro?
    • SirParsifal scrive:
      Re: Confermo, funziona

      Se sono con Intratec è perchè c'è (c'era) un
      Forum funzionante.Dove la censura è di casa e che è stato adeguatamente blindato prima dell'e-mail del 27 luglio.
      Se sono con Intratec è perchè c'è la possibilità
      di aprire un Ticket e di ricevere una risposta.Fino al 27 luglio.
      Se sono con Intratec è perchè se chiamo spesso o
      quasi sempre rispondono.Hai provato ecentemente?Ribadisco, si sono giocati TUTTA la loro credibilità con il loro inqualificabile comportamento in questa occasione.
      • Fabio scrive:
        Re: Confermo, funziona
        Ciccio, vai pure con Telecom se pensi che sia meglio.Adesso per me hanno blindato tutto altrimenti persone come te avrebbero inondato il loro forum di Insulti.Per il resto libero di Farti Fottere !!!Ciao
        • SirParsifal scrive:
          Re: Confermo, funziona

          Ciccio, vai pure con Telecom se pensi che sia
          meglio.Sai leggere? Non credo altrimenti avresti visto che:Ho difeso Vira finché ho potuto, dopodiché ho dovuto dare ragione a chi li accusava di scarsa professionalità.Non sono certo passato a T.I., ma per la stessaagione non so cosa farmene di un operatore che preferisce lasciare che i suoi utenti trovino le informazioni sul web piuttosto che rispondere.
          Adesso per me hanno blindato tutto altrimenti
          persone come te avrebbero inondato il loro forum
          di Insulti.Quindi una bella censura preventiva e passa la paura. Bel ragionamento complimenti, l'hai fatto tutto da solo o ti hanno aiutato?Agli insulti preferisco non rispondere, ma per notizia l'ultima volta che T.I. ha provato a fare la furba mi ha pagato profumatamente... e quando ci ha riprovato ha pagato di nuovo.Ciao-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 agosto 2007 09.11-----------------------------------------------------------
          • Marco scrive:
            Re: Confermo, funziona
            A Sir, ce perdi anche tempo co sto fallitaccio? QUesto l'ha preso nel co#o e mo glié brucia cussì tanto che vorrebbe condividelo co glialtri.Lassalo perde.
  • Thomas scrive:
    VIRA LA RETE E'UFFICIALMENTE IN FERIE!!!
    Ore 11,34.L'ADSL si spegne, e non si riaccende più. Stessa cosa per i contratti VOIP.Mi collego con altro provider, ma niente, tutto tace.Addirittura il sito di Vira (www.vira.it) e il loro centralino che è contattabile al 0660507000 tace.Ho provato a chiamare al cellulare anche il responsabile delle utenze business, ma anche il suo cellulare è in ferie.Adesso che Telecom ha deciso che venderà la rete sta stringendo un nodo intorno al collo di tutti gli operatori con i quali prima era molto più permissiva.Il risultato?Centinaia di utenti contenti di aver abbandonato telecom che prima si vedeno imporre tasse sull'uso del solo cavo, poi si vedono distaccare i serizi.Questo è puro monopolio da parte di Telecom.Non credo che ci sia altro da aggiungere.La rete è in Ferie, Arrivederci.
    • Lello Cardone scrive:
      Re: VIRA LA RETE E'UFFICIALMENTE IN FERIE!!!
      Io sono un utente Vira da quasi 2 anni.Nessun problema, di nessun tipo, mai.Un deficit sulla velocità della rete mi ha permesso di ricevere uno sconto sul costo per quasi 4 mesi.Vira è un'azienda seria che mi sento in prima persona di supportare. Lo stato italiano cosa fa per tutelare le realtà serie?Italia svegliati e fatti sentire.La mia adsl ed il voip non vanno più.Mai passerò a telecom a costo di navigare con un telefonino.
    • Luigi Nicotera scrive:
      Re: VIRA LA RETE E'UFFICIALMENTE IN FERIE!!!
      Tagliato fuori anche io e alcuni miei colleghi felici e soddisfatti utilizzatori di Vira da anni, maledetta Telecom e chi le permette questi giochi di potere...perchè non fare una petizione e proporre di toglierle la licenza di operatore? Agisce in modo sleale verso i competitor, disservizi e sevizie ai clienti...cosa esiste a fare?Sosteniamo tutti insieme gli amici di Intratec (come non si sà).Ciao a tutti Luigi
      • luca scrive:
        Re: VIRA LA RETE E'UFFICIALMENTE IN FERIE!!!
        Anche io sono un felice utente vira e oggi l'ADSL non funziona più.Grazie TelecomGrazie Italia
        • moran scrive:
          Re: VIRA LA RETE E'UFFICIALMENTE IN FERIE!!!
          Grazie telecom grazie Italia,grazie liberalizzazioni,grazie berlusconi,grazie prodi,tutti collusi.
    • crazymad scrive:
      Re: VIRA LA RETE E'UFFICIALMENTE IN FERIE!!!
      - Scritto da: Thomas
      Ore 11,34.
      L'ADSL si spegne, e non si riaccende più. Stessa
      cosa per i contratti
      VOIP.
      (stracut)
      La rete è in Ferie, Arrivederci.Prima di emettere sentenze, assicurati che quanto dici sia vero.Vira e' down per un problema in una tratta di fibra che collega i due NOC. E' in corso il ripristino, si spera duri poco...
      • Thomas scrive:
        Re: VIRA LA RETE E'UFFICIALMENTE IN FERIE!!!
        La mia non era una critica a Vira, ma bensì una critica a Telecom.
        • crazymad scrive:
          Re: VIRA LA RETE E'UFFICIALMENTE IN FERIE!!!
          - Scritto da: Thomas
          La mia non era una critica a Vira, ma bensì una
          critica a
          Telecom.Peccato che in questo caso Telecom ne esce indenne ;-)
          • SirParsifal scrive:
            Re: VIRA LA RETE E'UFFICIALMENTE IN FERIE!!!
            - Scritto da: crazymad
            - Scritto da: Thomas

            La mia non era una critica a Vira, ma bensì una

            critica a

            Telecom.
            Peccato che in questo caso Telecom ne esce
            indenne
            ;-)Mentre Vira si è ben guardata dal comunicare le ragioni del down... sempre peggio.
      • luca scrive:
        Re: VIRA LA RETE E'UFFICIALMENTE IN FERIE!!!
        Il sito e la posta vira sono tornati a funzionare ... speriamo....
    • Lucio scrive:
      Re: VIRA LA RETE E'UFFICIALMENTE IN FERIE!!!
      OGGI , 7 agosto 2007 VIRA funziona !!!! che hanno fatto stanotte ??comunque grazie
  • shanceaylown scrive:
    La mia esperienza
    Ho pubblicato sul mio blog la mia triste esperianza:http://sandeisacher.blogspot.com/2007/08/telecom-italia-e-i-suoi-spacciatori.htmlShance
    • potrebeesse reforse scrive:
      Re: La mia esperienza
      e vero si forse :http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&rd=1&item=260144468891&ssPageName=STRK:MESE:IT&ih=016
  • Matteo scrive:
    Re: Segnalare all'antitrust europeo
    Concordo a pieno. Tuttavia credo l'AntiTrust della CE interverrà presto anche senza segnalazioni (se si fanno però è meglio), visto che ormai hanno capito l'andazzo in Italia e stanno passando al setaccio un po' tutto. Magari risolta la "grana" della distribuzione delle frequenze TV inizieranno con la Rete.Lo spero vivamente. Da qualche mese sono passato da Alice (ne ho sopportate pure troppe da quegli incompetenti) a Tiscali e devo dire che mi trovo bene, anche se sono sempre su linea telecom (fisicamente) perchè qui ancora Tiscali non ha la sua (mi hanno detto che arriverà presto, ma chissà...).Un appunto: trovo inutile politicizzare un post di questo tipo. Lo sbaglio è stato uno: lasciare le linee fisiche a telecom ai tempi della privatizzazione.
  • mamma privacy scrive:
    Re: gli sciacalli sono gia' in agguato
    alla faccia della privacychi ha dato i tuoi dati a Fastweb ?qualche dipendente telecom che ha eseguito la disconnessione ? o qualche dipendente della stessa azienda con cui hai il contratto ?la telefonata mirata è curiosa.CiaoStefano
    • Silvione scrive:
      Re: gli sciacalli sono gia' in agguato
      - Scritto da: mamma privacy
      alla faccia della privacy

      chi ha dato i tuoi dati a Fastweb ?Nel mio caso molto probabilmente li avevano gia'. Non ricordo quali, ma fra lo stuolo di operatori che telefonavano incessantemente nei mesi scorsi proponendo servizi (Wind, Tele2, Fastweb, ecc.) alcuni quando dicevo di essere gia' servito da Internet mi hanno chiesto con quale operatore, percio' almeno in questo caso nessun mistero. Pero' e' ugualmente fastidioso che ti rompano le palle alle 20.30 per qualcosa che sei perfetamente in grado di andarti a cercare da solo.Un po' off-topic, ma puo' interessare: tempo fa risalii al principale responsabile, almeno nel mio caso, del quantitativo impressionante di chiamate di telemarketing che ricevevo, cioe' www.consodata.it, ed inviai loro una letterina, cortese ma un tantino decisa, nella quale facevo presente di essere totalmente refrattario a qualsiasi offerta tramite telemarketing, di sapere due cose sulla legge 196/2003 ed aver richiesto ed ottenuto da molto tempo di indicare sull'elenco telefonico la non disponibilita' a ricevere chiamate pubblicitarie, per cui non dovevano rompermi le palle.Mi risposero che c'erano offerte gia' in corso e su quelle non si poteva fare nulla, pero' avevano diramato l'ordine di cancellare il mio numero, ed in effetti le chiamate sono gradatamente scese ad un numero molto basso.A meno di amnesie, quella di Fastweb e' l'unica degli ultimi 7-10 giorni, credo quindi che sia partita direttamente da Fastweb, poiche' avevano gia' il mio numero e sapevano che sono utente Telvia.Silvione
      • Pippo scrive:
        Re: gli sciacalli sono gia' in agguato
        Io che ho il VoIP non ricevo mai telefonate di telemarketing ed il mio numero l'ho dato solo agli amici & parenti.
  • VAFFANCULO DAY scrive:
    Re: gli sciacalli sono gia' in agguato
    e chi gli ha passato i tuoi dati personali? ...
  • falliscitel ecom scrive:
    speriamo presto
    http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&rd=1&item=260144468891&ssPageName=STRK:MESE:IT&ih=016
  • ROTFL scrive:
    OT _ ROTFL
    ROTFL!!! Guardate come hanno sistemato bene l'homepage prima delle vacanze... questi alle 5 del 31 luglio erano gia' col costume da bagno e il salvagente in ufficio. (rotfl)
  • JAGOS scrive:
    LO STATO HA DATO IL MONOPOLIO A TELECOM
    SALVE , GRAZIE ALLO STATO CHE HA DATO IL MONOPOLIO A TELECOM DELLE LINEE ADSL CHE SONO STATE FATTE CON I SOLDI DEGLI ITALIANI E TELECOM DOVEVA EFFETTUARE LA MANUTENZIONE E INVECE PRENDE IN GIRO TUTTI LASCIANDO TUTTORA OGGI MOLTI PAESI ANCORA ALLA ETA DELLA PIETRA, E NOI POVERI MORTALI PAGHIAMO.
  • longinous scrive:
    Sono stato utente Telvia
    E mi sono trovato da schifo!Per carità, la tipa che rispondeva (sembrava sempre la stessa oO) al telefono era gentilissima, ma il servizio faceva veramente pietà!Sono stato per 7 mesi abbondanti a 160 kilobit/s per non meglio identificati "lavori" che sarebbero dovuti finireentro fine meseentro metà meseentro fine meseentro metà meseblablabla...richiamare ogni quindici giorni quella poveraccia, bombardare di email il customer (dis)service, niente ha funzionato.Poi sono passato a Teleschif.Farà pure schif come azienda, ma in due anni mi è caduta la portante solo una volta solo per 20 minuti a causa di un fulmine caduto a pochi metri dalla centrale di distribuzione (che sta a pochi passi da casa mia)Telecom farà pure schifo e qui non ci piove, ma pure Telvia mi ha moooooooooolto deluso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono stato utente Telvia
      - Scritto da: longinous
      E mi sono trovato da schifo!La mia esperienza e' diversa, non piove sul fatto che posso essere stato io molto fortunato o tu molto sfortunato, ovviamente.Mi spiace solamente che dai soldi a degli aguzzini, per il resto ti auguro una vita con linea sempre UP ;)
    • FabioDeep scrive:
      Re: Sono stato utente Telvia
      La mia esperienza con Telvia è stata schifosa come la tua. Sono felice che chiudano, se lo meritano, sono dei disonesti.
  • massimilian o da roma scrive:
    da oggi in poi?
    Anche qui, ma da oggi in poi?navighiamo a vista, abbiamo uan scadenza naturale ? cosa accadrà ?buonaserata
    • jclark scrive:
      Re: da oggi in poi?
      confermo la linea funzionacosa succederà adesso credo dipenda da quanto bravi sono i legali di Telvia e visto che sono riusciti in 5+2=7 a far tornare su la linea non mi pare proprio siano dei "cioccolatai".Se poi è vero come da voci di corridoio che la rete sara' scorporata li la faccenda sara' decisamente diversa e "forse" per una volta non ci rimettiamo noi o almeno non tanto.Un solo appunto a Telvia potevano mettere una pagina online in cui spiegavano la situazione, in 2 giorni ieri e oggi avrò tentato almeno un centinaio di volte di chiamare senza ottenere niente, se non era per punto informatico non avrei saputo cosa stava succedendo.
  • hato telecom scrive:
    la linea e' tornata
    La nostra linea adsl e' tornata! :)
  • melo scrive:
    Grazie a questo governo
    ......che ci tutela veramente da tutto e da tutti siamo nelle mani di nessuno!!!!BRANCO DI INCOMPETENTI!!!!
    • Luca scrive:
      Re: Grazie a questo governo
      - Scritto da: melo
      ......che ci tutela veramente da tutto e da tutti
      siamo nelle mani di
      nessuno!!!!qui la politica c'entra ben poco, almeno per quanto rigurda questa specifica vicenda.Il problema e' a monte e ben piu' grosso, e ne sono passati di governi sotto i ponti...
  • carmelo vullo scrive:
    questa è dittatura!!!!
    E' possible che doobbiamo sottostare ancora alla dittatura di telecom?Volete liberalizare una volta per tutte questo mercato!!!!Adesso telecom per chi non lo sapesse ha ottnuto di intascarsi il canone mensile di 9,90 sulla linea dati adsl.All'0estero l'adsl è gratis solo in italia si aga anche l'aria che si respira!!!Ministro svegliaaaaa!!!!!!!
    • Tronchetto nel culo ... scrive:
      Re: questa è dittatura!!!!
      - Scritto da: carmelo vullo
      E' possible che doobbiamo sottostare ancora alla
      dittatura di
      telecom?Azienda privata mi sembra.
      Volete liberalizare una volta per tutte questo
      mercato!!!!già stata privatizzata mi sembra .. TUTTA, (servizi + Linee )
      Adesso telecom per chi non lo sapesse ha ottnuto
      di intascarsi il canone mensile di 9,90 sulla
      linea dati
      adsl.dopotutto la rete cablata non è la sua !? non può far che le pare sulla sua rete !?
      All'0estero l'adsl è gratis solo in italia si aga
      anche l'aria che si
      respira!!!chi ha svenduto tutto !? ... prenditela con lui.

      Ministro svegliaaaaa!!!!!!!Che si deve svegliare!? .. l'unica cosa sarebbe l'esproprio della rete cablata. Hai letto bene ESPROPRIO dato che ormai è tutta roba privata.
      • FabioDeep scrive:
        Re: questa è dittatura!!!!
        Le linee non sono di proprietà dello Stato e date in concessione a Telecom?
        • NO-TELECOM scrive:
          Re: questa è dittatura!!!!
          - Scritto da: FabioDeep
          Le linee non sono di proprietà dello Stato e date
          in concessione a
          Telecom?Esattamente
  • Oxide scrive:
    Update - tribunale dà ragione a Telvia!
    Se avete letto l'update, avrete visto che il tribunale ha dato ragione a Telvia, imponendo a Telecom il ripristino delle linee disattivate.Speriamo bene! :)
    • Don't feed Oxide, the troll scrive:
      Re: Update - tribunale dà ragione a Telvia!

      Se avete letto l'update, avrete visto che il
      tribunale ha dato ragione a Telvia, imponendo a
      Telecom il ripristino delle linee
      disattivate.Non ha dato ragione a Telvia. Attento a quel che dici.Semplicemente si fanno riattivare le linee per evitare disagi agli utenti finali.Telvia poi dovrà comunque pagare i suoi debiti o chiudere i battenti. Se di debiti si tratta. A quel punto gli utenti Telvia passeranno a Telecom o altro operatore, esattamente come accadde in altre occasioni analoghe.
  • Franco scrive:
    invia anche tu per protesta un email
    Ivece di perdere tempo con le solite lamentele inviamo tutti una email al ministro delle telecomunicazioni e al garantequando vedranno arrivare non so 200 o 400 mila email solo alloracapiranno che i cittadini non ci stanno piu
  • Franco scrive:
    ADSL telecom
    Ivece di perdere tempo con le solite lamentele inviamo tutti una email al ministro delle telecomunicazioni e al garantequando vedranno arrivare non so 200 o 400 mila email solo alloracapiranno che i cittadini non ci stanno piu
  • Piero scrive:
    Me lo sentivo...
    ... e ad Aprile ho scelto Fastweb anzichè Telvia.http://www.bacarella.info/2007/07/27/la-mia-esperienza-con-fastweb/
  • Fabio Bianchi scrive:
    Come Fate a difendere Telecom !!!
    Telecom ha aumentato il costo della connettività giustificandola con la introduzione del Bitstream con l'aggiunta di circa 10 ... il bello è che questi circa 10 sono RETROATTIVI A TUTTO IL 2006.Come se io avessi pagato l'affitto di 500 per due anni.Arrivasse il proprietario e mi dicesse: " Sai che c'è caro Fabio? Da oggi non mi paghi più 500 ma me ne devi 950 . Non solo, me ne devi dare 950 per tutto l'ultimo anno di affitto, quindi mi devi anche dare 450 moltiplicato per 12 relativo alla differenza dell'anno passato.ECCO COME SI DIVENTA INSOLVENTI !!!Pessima cosa davvero !!!Ma spiegata così come vi sembra ???
    • Marco scrive:
      Re: Come Fate a difendere Telecom !!!
      Ciao Fabio, ho scritto un fax al garante ancora nessuna rispostache si deve fare?E' pazzesco !!- Scritto da: Fabio Bianchi
      Telecom ha aumentato il costo della connettività
      giustificandola con la introduzione del Bitstream
      con l'aggiunta di circa 10 ... il bello è che
      questi circa 10 sono RETROATTIVI A TUTTO IL
      2006.

      Come se io avessi pagato l'affitto di 500 per
      due
      anni.
      Arrivasse il proprietario e mi dicesse: " Sai che
      c'è caro Fabio? Da oggi non mi paghi più 500 ma
      me ne devi 950 . Non solo, me ne devi dare 950
      per tutto l'ultimo anno di affitto, quindi mi
      devi anche dare 450 moltiplicato per 12
      relativo alla differenza dell'anno
      passato.

      ECCO COME SI DIVENTA INSOLVENTI !!!
      Pessima cosa davvero !!!

      Ma spiegata così come vi sembra ???
  • Luca scrive:
    Utenti appiedati, non passate ad Alice.
    Lasciate che telecom marcisca nel suo brodo, non cadete nel ricatto basato su una legge retroattivaAbbinatevi ad altri provider, magari preferendo quelli che hanno rete propria (non solo fastweb, c'e' tiscali, wind, tele2 che coprono parti dell'italia con rete propria) oppure usufruite di servizi tipo Eolo di NGI oppure quello offerto da Linkem tutto senza telecom.
    • Luca scrive:
      Re: Utenti appiedati, non passate ad Alice.
      - Scritto da: Marco
      a quale provider?? beh come ho scritto, se sei coperto da provider con rete proprietaria, o meglio ancora da reti wireless come eolo, la telecom non ha alcun potere ricattatorio.
  • Silvione scrive:
    Sono utente Telvia e NON passo a Telecom
    Sono utente Telvia e fino a circa 5 anni fa sono stato utente adsl Flashnet.Poiche' le tariffe non erano fra le piu' basse ed avendo bisogno di piu' indirizzi email e di un contratto un po' meno restrittivo di quello di Flashnet, mi decisi a passare ad altro operatore, nella fattispecie Telvia, dato che alcuni amici e colleghi me lo consigliavano.Avendo bisogno della rete per lavoro ed avendo anche sentito da piu' parti di ritardi quantomeno sospetti nelle migrazioni verso operatori diversi da Telecom Italia, ovvero della possibilita' di passare mesi senza connettivita', decisi di fare le cose per bene ed inviai sia la disdetta a Flashnet che la richiesta di attivazione a Telvia con un mese di anticipo rispetto alla data prefissata.Tralascio i dettagli del calvario che dovetti subire, comunque ricevetti copia da Flashnet dell'invio della conferma della liberazione della linea e da Telvia copia della richiesta inviata a Telecom Italia per l'attivazione.Tuttavia, anche a distanza di settimane continuai a non avere connettivita', e i due ISP rispondevano sempre nello stesso modo ai solleciti:"abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare, ora dipende da Telecom Italia".Il ritardo mi creo' danni non indiffeenti: a quel tempo mi prostituivo come unix-programmer-sysadmin-factotum (chi lavora nel campo sa a che tipo di prostituzione mi riferisco. hint: cercare "caporalato informatico", altro orgoglio tutto italico) e mi capitava di frequente di dover fare assistenza remota in ssh anche da casa ad orari infelici.Inutile dire che di tutta la storia feci un bel plico raccomandato inviato in quadruplice copia ai tre diretti interessati e al Garante per le Comunicazioni, ovviamente non ricevendo alcuna risposta.La situazione ando' avanti cosi' per circa tre mesi, risolvendosi solo nel modo in cui si risolvono le cose in Itaglia: conoscendo il proprietario del culo seduto sulla poltrona giusta.In modo del tutto casuale ed inaspettato conobbi proprio in quel periodo un tizio, parente di un pezzo molto grosso dentro Telecom Italia, che mi disse: "chiama questo numero, chiedi di questa signora, digli che ti mando io e spiegagli il problema".Dopo qualche giorno avevo adsl funzionante e mi chiamarono pure per sapere se andava tutto bene.Dato che c'era un mezzo falso contatto sullo spinotto telefonico, immagino dovuto allo sfila-infila durante i continui controlli dei mesi passati, senza richiederlo (visto che potevo tranquillamente ricrimparlo da solo) ricevetti l'improvvisa visita a casa di un gentilissimo tecnico Telecom Italia con tanto di tester di linea, che andandosene mi regalo' anche un altro filtro adsl. Intervento del tutto inutile che immagino pagato con i soldi degli italiani.Non oso pensare a quello che deve passare chi cambia fornitore ADSL e non si ritrova qualcuno in grado di risolvere la cosa come nel mio caso, sebbene dopo mesi. Da piu' parti sento dire che in caso di migrazione verso contratti Telecom l'attesa e' quasi nulla, mentre "stranamente" si aspettano anche parecchi mesi se uno vuole migrare ad altro operatore. Sara' un caso? Chissa'.Questo e' il motivo che mi portera' se necessario ad aspettare mesi in attesa di una soluzione con Telvia o altro operatore, ma non faro' *mai* un abbonamento con Telecom Italia. E alla prima occasione, anche il canone del telefono fisso fara' una brutta fine.Questo paese fa schifo: e' corrotto fino al midollo, senza distinzione di colore politico o cittadinanza.Hanno ragione mio fratello e tutti i miei amici e vecchi colleghi che hanno sfanculato tutto e tutti, se ne sono andati a lavorare all'estero e non tornano nemmeno morti. Se avessi qualche anno di meno, meno legami affettivi e un po' piu' di intraprendenza non ci penserei due volte a fare le valigie e seguirli.Silvione
    • Rob scrive:
      Re: Sono utente Telvia e NON passo a Telecom

      Questo paese fa schifo: e' corrotto fino al
      midollo, senza distinzione di colore politico o
      cittadinanza.E tu sei il primo che va alla ricerca di calci nel çul@ per avere favoritismi dalla Telecom.Ma da che pulpito vien la predica.Non ti vergogni?
      • Marco Pigozzi scrive:
        Re: Sono utente Telvia e NON passo a Telecom

        E tu sei il primo che va alla ricerca di calci
        nel çul@ per avere favoritismi dalla
        Telecom.
        Ma da che pulpito vien la predica.
        Non ti vergogni?Ma stai zitto, lui si e' adeguato alla situazione. Bisogna sapersi arrangiare in questo paese. Chi per moralita' vive da sfigato e pezzente per seguire la sua falsa moralita' sara' sempre invidioso degli altri e non combinera' mai niente nella vita...ovviamente dando la colpa alla societa' per i propri mali e insuccessi.
        • Silvione scrive:
          Re: Sono utente Telvia e NON passo a Telecom

          Ma stai zitto, lui si e' adeguato alla
          situazione.Non cadere nel tranello. E' un troll che sta tentando con un argumentum ad hominem di sviare il centro dell'attenzione dal marciume di Telecom avanzando l'ipotesi che io abbia sfruttato una conoscenza per chissa' quale vantaggio personale al di la' dell' ottenere quello per cui avevo pagato. Percio' rispondo a te solo per chiarezza e per non quotare il troll dandogli ulteriore visibilita'.Non mi sono adeguato per niente. Quella persona, presentatami da un collega perche' era li' mentre stavo smadonnando perche' non riuscivo a lavorare con Internet, si e' offerta di aiutarmi in quel contesto e solo in quello.Da quel momento non ho piu' ne' cercato, ne' visto ne' sentito, ne' lui ne' altre persone che potessero farmi favori direttamente o indirettamente.Non ho mai lavorato ne' direttamente ne' indirettamente per Telecom Italia o amici, o amici degli amici o quant'altro, ne' ci ho mai provato.E d'altra parte, se fossi uno dei furbetti a cui il troll che hai quotato vuol far credere io appartenga, non solo non andrei a raccontare queste cose con un nick tracciabilissimo, ma ora sarei da anni consulente strapagato sul registro fornitori di Telecom Italia invece di fare i salti mortali per finanziarmi i miei progetti da solo.Chi avesse dubbi su quello che ho scritto puo' sempre contattarmi invece di sparare cazzate (parlo del troll).Non ho ancora abbandonato del tutto un certo tipo di IT professionale in Itaglia, per questo non posso comparire con nome e cognome, ma il nick che uso qui a Roma qualcuno se lo ricorda: con tre o quattro hops al massimo arrivate a me.Silvione
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Sono utente Telvia e NON passo a Telecom
            Errare è umano, perseverare con il termine "Itaglia" è ...?
          • longinous scrive:
            Re: Sono utente Telvia e NON passo a Telecom
            - Scritto da: Nome e cognome
            Errare è umano, perseverare con il termine
            "Itaglia" è
            ...?giusto.
        • Franco Visentin scrive:
          Re: Sono utente Telvia e NON passo a Telecom
          Questo mail è diretto a Marco Pigozzi.Marco, sei per caso il Pigozzi di Torino con cui ho fatto il Peano? Mi rispondi privatamente all'email visentin.franco@gmail.com?Grazie e ciaoFranco- Scritto da: Marco Pigozzi

          E tu sei il primo che va alla ricerca di calci

          nel çul@ per avere favoritismi dalla

          Telecom.

          Ma da che pulpito vien la predica.

          Non ti vergogni?

          Ma stai zitto, lui si e' adeguato alla
          situazione. Bisogna sapersi arrangiare in questo
          paese. Chi per moralita' vive da sfigato e
          pezzente per seguire la sua falsa moralita' sara'
          sempre invidioso degli altri e non combinera' mai
          niente nella vita...ovviamente dando la colpa
          alla societa' per i propri mali e
          insuccessi.
      • Ottav(i)o Nano scrive:
        Re: Sono utente Telvia e NON passo a Telecom
        - Scritto da: Rob
        E tu sei il primo che va alla ricerca di calci
        nel çul@ per avere favoritismi dalla
        Telecom.
        Ma da che pulpito vien la predica.
        Non ti vergogni?Cercare di avere una linea funzionante come da contratto sarebbe quindi un favoritismo?Si vede proprio che stiamo in ItaGlia...
    • Marco scrive:
      Re: Sono utente Telvia e NON passo a Telecom
      quoto tutto cio' che dici purtroppo ho attivato vira 1 mese fa e ho speso già troppo per una adsl solo dati, a questo punto ho richiesto una lina voce telecom ma l' adsl metto quella che voglio io.Per il restostiamo mettendo su un blog di protesta non limitato a telecomunicazioni, vorremmo fare un contenitore di idee per unirci e fare pulizia di questo paese malato, controlla il miei post se passa indichero' il nome del blog- Scritto da: Silvione
      Sono utente Telvia e fino a circa 5 anni fa sono
      stato utente adsl
      Flashnet.
      Poiche' le tariffe non erano fra le piu' basse ed
      avendo bisogno di piu' indirizzi email e di un
      contratto un po' meno restrittivo di quello di
      Flashnet, mi decisi a passare ad altro operatore,
      nella fattispecie Telvia, dato che alcuni amici e
      colleghi me lo
      consigliavano.

      Avendo bisogno della rete per lavoro ed avendo
      anche sentito da piu' parti di ritardi quantomeno
      sospetti nelle migrazioni verso operatori diversi
      da Telecom Italia, ovvero della possibilita' di
      passare mesi senza connettivita', decisi di fare
      le cose per bene ed inviai sia la disdetta a
      Flashnet che la richiesta di attivazione a Telvia
      con un mese di anticipo rispetto alla data
      prefissata.
      Tralascio i dettagli del calvario che dovetti
      subire, comunque ricevetti copia da Flashnet
      dell'invio della conferma della liberazione della
      linea e da Telvia copia della richiesta inviata a
      Telecom Italia per
      l'attivazione.
      Tuttavia, anche a distanza di settimane continuai
      a non avere connettivita', e i due ISP
      rispondevano sempre nello stesso modo ai
      solleciti:"abbiamo fatto tutto quello che
      dovevamo fare, ora dipende da Telecom
      Italia".

      Il ritardo mi creo' danni non indiffeenti: a quel
      tempo mi prostituivo come
      unix-programmer-sysadmin-factotum (chi lavora nel
      campo sa a che tipo di prostituzione mi
      riferisco. hint: cercare "caporalato
      informatico", altro orgoglio tutto italico) e mi
      capitava di frequente di dover fare assistenza
      remota in ssh anche da casa ad orari
      infelici.

      Inutile dire che di tutta la storia feci un bel
      plico raccomandato inviato in quadruplice copia
      ai tre diretti interessati e al Garante per le
      Comunicazioni, ovviamente non ricevendo alcuna
      risposta.

      La situazione ando' avanti cosi' per circa tre
      mesi, risolvendosi solo nel modo in cui si
      risolvono le cose in Itaglia: conoscendo il
      proprietario del culo seduto sulla poltrona
      giusta.
      In modo del tutto casuale ed inaspettato conobbi
      proprio in quel periodo un tizio, parente di un
      pezzo molto grosso dentro Telecom Italia, che mi
      disse: "chiama questo numero, chiedi di questa
      signora, digli che ti mando io e spiegagli il
      problema".
      Dopo qualche giorno avevo adsl funzionante e mi
      chiamarono pure per sapere se andava tutto
      bene.
      Dato che c'era un mezzo falso contatto sullo
      spinotto telefonico, immagino dovuto allo
      sfila-infila durante i continui controlli dei
      mesi passati, senza richiederlo (visto che potevo
      tranquillamente ricrimparlo da solo) ricevetti
      l'improvvisa visita a casa di un gentilissimo
      tecnico Telecom Italia con tanto di tester di
      linea, che andandosene mi regalo' anche un altro
      filtro adsl. Intervento del tutto inutile che
      immagino pagato con i soldi degli
      italiani.

      Non oso pensare a quello che deve passare chi
      cambia fornitore ADSL e non si ritrova qualcuno
      in grado di risolvere la cosa come nel mio caso,
      sebbene dopo mesi. Da piu' parti sento dire che
      in caso di migrazione verso contratti Telecom
      l'attesa e' quasi nulla, mentre "stranamente" si
      aspettano anche parecchi mesi se uno vuole
      migrare ad altro operatore. Sara' un caso?
      Chissa'.

      Questo e' il motivo che mi portera' se necessario
      ad aspettare mesi in attesa di una soluzione con
      Telvia o altro operatore, ma non faro' *mai* un
      abbonamento con Telecom Italia. E alla prima
      occasione, anche il canone del telefono fisso
      fara' una brutta
      fine.

      Questo paese fa schifo: e' corrotto fino al
      midollo, senza distinzione di colore politico o
      cittadinanza.
      Hanno ragione mio fratello e tutti i miei amici e
      vecchi colleghi che hanno sfanculato tutto e
      tutti, se ne sono andati a lavorare all'estero e
      non tornano nemmeno morti. Se avessi qualche anno
      di meno, meno legami affettivi e un po' piu' di
      intraprendenza non ci penserei due volte a fare
      le valigie e
      seguirli.

      Silvione
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono utente Telvia e NON passo a Telecom
      - Scritto da: Silvione
      Sono utente Telvia [cut]Anche io sono utente privato Telvia, dal 2000 circa.L'attivazione da parte di Telecom e' stata fatta dopo 3 mesi dalla richiesta Telvia (BTW, stesse risposte date a me "abbiamo inviato la comunicazione, attendiamo risposta")Nello stesso periodo assistevo ad attivazioni di ADSL Telecom nel giro di 2-4 gg, per numerosi clienti (nota bene, equiparate ad ADSL private, non ricondubili ad una azienda)Il prezzo era vantaggioso allora, attualmente e' un filo caro, nonostante tutto anche io, fin da allora (e per altri motivi che mi hanno fatto soffrire l'arroganza di Telecom) ho deciso di boicottare in toto questo carrozzone marcio di paraculi (alte sfere intendo, ovviamente).Ora, a fronte di prezzi in caduta verticale per ADSL da 20 Mbit, rimarro' con Telvia (pare quasi una strenua resistenza da idealista) o al massimo passero' ad un altro ISP che si fa pagare ma fornisce quanto richiesto, parlo di NGI che ha molti estimatori tra i miei amici.In merito alla questione specifica che si e' verificata in qs giorni, dopo 'incazzatura "stanca" che mi ha preso (dopo che l'operatrice Telvia ha parlato di "decisione unilaterale di Telecom" ho detto "capisco" e l'ho salutata cordialmente) sono sempre piu' deciso nel boicottaggio di TL.Hanno tutti gli strumenti per potere intraprendere azioni legali, scelgono la via piu' veloce, becera ed infame, interrompere il servizio dei privati cittadini o addirittura di aziende che si appoggiano a Telvia.Come ho detto in un altro post, la situazione e' ridicola, e' come se il cartello delle aziende petrolifere costruisse un'automobile, interrompendo di fatto l'erogazione del servizio a quella e quell'altra marca di auto, di tanto in tanto, non alla propria.Capisco il ragionamento taglionesco del "non paghi, ti taglio le linee" si deve pero' capire che, come la benzina puo' mettere in ginocchio la nazione e l'economia (ripercussioni sui trasporti, mobilita' etc), l'interruzione del servizio internet e' di fatto un altro tipo di danno economico che va a toccare le aziende fornitrici di servizi, gli stessi piccoli providers e i privati che fanno un uso promiscuo (lavoro, intrattenimento) della rete.La cosa che mi fa piu' intristire (l'epoca delle incazzature e' finita da mo') e' leggere ancora interventi a difesa del mostro degli oceani Telecom, o comunque rassegnati ad esso.La teoria del "tengo famiglia" ben spiegata da un amico piu' in alto, la faccenda dell'abbassarsi al "pezzo grosso" che tiene in mano le redini, il pensare "tanto le battaglie le fanno gli altri"Telecom, sprofonda.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono utente Telvia e NON passo a Telecom
      Sono utente Telvia da ormai 4 anni e non passerò mai a Telecom.
  • Luca scrive:
    A chi e' stato lasciato a piedi...
    NON PASSATE A TELECOM.NON FORAGGIATE QUESTI LADRI.Piuttosto utilizzate, se siete coperti, servizi come Eolo della NGI o quello della Linkem.Anzi, se altri conoscono servizi simili, lo rendano noto!!
  • VAFFANCULO DAY scrive:
    avanti popolo alla riscossa...
    ... bandiera rossa trionferà! :)sono incazzato, politica e affari italiani sono cancri del nostro paese, unico per genere al mondo, con un popolo di caproni me compreso!reset!
    • Arturo di napoli scrive:
      Re: avanti popolo alla riscossa...
      la bandiera rossa è la soluzione?? forse non sei molto ferrato in geopolitica, il comunismo è l'inizio della fine
      • VAFFANCULO DAY scrive:
        Re: avanti popolo alla riscossa...
        ma almeno negli anni '70 era il motivo che si cantava nelle piazze, e ne scendeva in piazza di gente incavolata! Oggi mi sembra abbiamo perso un po' di mordente o no? ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: avanti popolo alla riscossa...

          No, semplicemente e' l'italiano che e' cosi'
          menefreghista, pensa solo e soltanto al suo
          orticello e se ne sbatte altamente di tutto il
          resto, tanto un modo di vivere lo trova, qualche
          "amico" in comune, insomma, esiste quello che io
          chiamo il fattore "tengo
          famiglia".[CUT]Analisi cristallina, tristemente verace, da incorniciare.Il fattore "tengo famiglia" e' da trasformare nel tormentone dell'estate.
          • ... scrive:
            Re: avanti popolo alla riscossa...
            Concordo, è da manifesto!
          • VAFFANCULO DAY scrive:
            Re: avanti popolo alla riscossa...
            purtroppo sono costretto a quotare tutti voi.amara e triste verità!Corriamo su un filo di rasoio comunque. Secondo voi, se dovessero tirare troppo la corda e toglierci anche il pane, avremo il tempo di tornare in piazza a tirar monetine?:-)
          • SirParsifal scrive:
            Re: avanti popolo alla riscossa...

            purtroppo sono costretto a quotare tutti voi.
            amara e triste verità!
            Corriamo su un filo di rasoio comunque. Secondo
            voi, se dovessero tirare troppo la corda e
            toglierci anche il pane, avremo il tempo di
            tornare in piazza a tirar
            monetine?Per tirarle bisognerebbe avercele e con questi chiari di luna :senza contare che se tiri monetine ai nostri politici quelli si intascano anche quelle...
        • Giorgio W. Cespuglio scrive:
          Re: avanti popolo alla riscossa...

          No, semplicemente e' l'italiano che e' cosi'
          menefreghista, pensa solo e soltanto al suo
          orticello e se ne sbatte altamente di tutto il
          resto, tanto un modo di vivere lo trova, qualche
          "amico" in comune, insomma, esiste quello che io
          chiamo il fattore "tengo
          famiglia".[CUT]Molto tristemente ti devo quotare in toto.Un paese che affonda con il "consenso disinteressato" di chi lo abita.
      • Greenu64 scrive:
        Re: avanti popolo alla riscossa...
        Infatti non esiste soluzione, vince sempre chi ha più soldi ;-P
  • VoxPopuli scrive:
    Arraffatori italiani e campioni europei
    C'e' una spiegazione molto semplice e molto lineare a quello che sta succedendo agli operatori. E' una questione di soldi: quelli che l'attuale proprieta' Telecom deve portare a casa prima di "vendere" alle banche e agli spagnoli a novembre! Dopo quella data, i nuovi padroni non pagheranno piu' nulla all'attuale proprietà, perche' salteranno fuori tutti i buchi fatti con intercettazioni, agenti segreti, ruberie e tangenti. Percio', portare a casa tutto il possibile! Perche' il Governo Prodi gli ha risolto il problema di fondo: Telecom agli spagnoli di Telefonica e Endesa agli italiani di Enel. Nel frattempo, povero mercato, poveri clienti, poveri ISP: da Telecom padroni e dirigenti porteranno via tutto!! Alla faccia delle liberalizzazioni!
  • frk scrive:
    Mi sono salvato per un soffio!!!!
    Ho rischiato brutto!!! Fino al 30 giugno la connettività della nostra azienda era assicurata da Telvia (ADSL 4Mb), poi a causa del trasferimento di sede abbiamo optato per cambiare gestore e passare a Telecom (Alice Business 20Mb)... e ora posso dire che l'abbiamo scampata bella!!!!!
    • Oxide scrive:
      Re: Mi sono salvato per un soffio!!!!
      - Scritto da: Cazzarola
      Fessi quelli che si sono fidati di un'azienda che
      non paga i
      fornitori.Braco! Adesso che la situazione è sotto gli occhi di tutti è facile sparare a zero... Tu fai una visura camerale di tutti i fornitori da cui ti servi?Io sono un cliente Telvia da ormai 3 anni e l'ho scelta perché dava un servizio che pochi altri davano (ADSL senza voce - ergo, senza canone Telecom).In questi 3 anni mai un problema e un servizio tutto sommato regolare nelle performance...
      • Berluscones Mortadello nes scrive:
        Re: Mi sono salvato per un soffio!!!!

        Io sono un cliente Telvia da ormai 3 anni e l'ho
        scelta perché dava un servizio che pochi altri
        davano (ADSL senza voce - ergo, senza canone
        Telecom).Telvia è mezza sconosciuta. Avresti potuto avvalerti di Telecom Italia, di Infostrada o Tiscali. Vai coi piccoli, rischi di più. Guarda che è normale.
        • Marco scrive:
          Re: Mi sono salvato per un soffio!!!!

          Vai coi piccoli, rischi di più. Guarda
          che è normale.Ma che dici??? :|
        • Oxide scrive:
          Re: Mi sono salvato per un soffio!!!!
          - Scritto da: Berluscones Mortadello nes

          Io sono un cliente Telvia da ormai 3 anni e l'ho

          scelta perché dava un servizio che pochi altri

          davano (ADSL senza voce - ergo, senza canone

          Telecom).
          Telvia è mezza sconosciuta. Avresti potuto
          avvalerti di Telecom Italia, di Infostrada o
          Tiscali. Vai coi piccoli, rischi di più. Guarda
          che è
          normale.Forse non l'ho scritto chiaramente, quindi lo ripeto: quando ho sottoscritto l'abbonamento, non c'era quasi nessuno che portasse una linea SOLO DATI, SENZA VOCE... Telecom non lo fà manco ora, per gli utenti residenziali...
          • "fa" "va" "do" "sto" VANNO SENzA ACCENTO scrive:
            Re: Mi sono salvato per un soffio!!!!

            Telecom non lo fà manco ora, per gli utenti
            residenziali...Manco sai che "fa" si scrive senza accento e pretendi di capire chi ti offre una linea solo dati? Ma hai presente che con alcune offerte la linea voce+dati costa meno della linea solo dati?Qualcuno studia ancora l'italiano???Accidenti che ignoranza.
          • Oxide scrive:
            Re: Mi sono salvato per un soffio!!!!
            - Scritto da: "fa" "va" "do" "sto" VANNO SENzA ACCENTO

            Telecom non lo fà manco ora, per gli utenti

            residenziali...
            Manco sai che "fa" si scrive senza accento e
            pretendi di capire chi ti offre una linea solo
            dati? Ma hai presente che con alcune offerte la
            linea voce+dati costa meno della linea solo
            dati?

            Qualcuno studia ancora l'italiano???
            Accidenti che ignoranza.Per un attimo mi sono preoccupato, ma poi mi sono accorto che ha risposto un troll, quindi ora sono più tranquillo :)
          • Don't feed Oxide, the troll scrive:
            Re: Mi sono salvato per un soffio!!!!
            - Scritto da: Oxide
            - Scritto da: "fa" "va" "do" "sto" VANNO SENzA
            ACCENTO


            Telecom non lo fà manco ora, per gli utenti


            residenziali...

            Manco sai che "fa" si scrive senza accento e

            pretendi di capire chi ti offre una linea solo

            dati? Ma hai presente che con alcune offerte la

            linea voce+dati costa meno della linea solo

            dati?



            Qualcuno studia ancora l'italiano???

            Accidenti che ignoranza.

            Per un attimo mi sono preoccupato, ma poi mi sono
            accorto che ha risposto un troll, quindi ora sono
            più tranquilloE non ti preoccupa che un troll sappia scrivere in italiano meglio di te?Lui sarà un troll, ma sul fatto che tu debba imparare l'italiano ha perfettamente ragione: dovresti vergognarti.Ma torniamo in topic: in effetti esistono offerte davi e voce che costano poco, anche meno di altre offerte solo dati. Quindi anche su questo punto il troll aveva ragione.Ma tu sei in grado di argomentare qualcosa o ti basta dare del troll agli altri per dimostrare che hai sempre ragione?
        • Marco Felici scrive:
          Re: Mi sono salvato per un soffio!!!!
          Ecco un'altro che usa il cervello per spartire le orecchie...Utente Telvia da 3 anni, mai un problema serio, per le uniche 2 volte che li ho chiamati avevo il tecnico telecom il giorno dopo a casa.Ho una linea solo Dati, NON voglio pagare un canone per un servizio che non uso (telecom) prima di approdare a telvia ho chiesto a Tiscali, Wind, TIN ecc... non danno servizio senza linea telecom. Questo è un cartello bello e buono mi stupisco che ci siano persone che non riescano a vedere queste cose.
          • Veltroni Presidente scrive:
            Re: Mi sono salvato per un soffio!!!!

            Ho una linea solo Dati, NON voglio pagare un
            canone per un servizio che non uso (telecom)Il cavo che arrivi a casa al 99% è di proprietà di Telecom.Che tu abbia Telecom o XYZ come operatore, il canone continui a pagarlo.La differenza è che tu lo paghi a XYZ e XYZ lo dovrebbe passare a Telecom, ma la sostanza non cambia.
            prima di approdare a telvia ho chiesto a Tiscali,
            Wind, TIN ecc... non danno servizio senza linea
            telecom.Tiscali dà l'adsl e il telefono via voip a dire il vero...prova ad informarti meglio.Intanto ricorda:---A casa ProdiOggi vogliamo Veltroni PresidenteDopodomani Bindi Presidentee se ci garantirai di restare sulla poltronaanche tu puoi diventare Presidente.Campagna acquisti PD
        • Marco scrive:
          Re: Mi sono salvato per un soffio!!!!
          No diciamo che rischi con quelli che non pagano i debiti, telecom ha staccato solo a quelli che avevano debiti pendenti, NGI non mi sembra poi così grande ma vedo che non è nteressata a qyeste problematiche (ne avrà altre di natura tecnica magari)I grossi spesso sono come la telecom,pieni di debiti e grossi e piccoli non te lo dicono ate se hanno debiti (intratec vende ancora senza problemi anche se domani staccano tutto e associazioni consumatori e agcom che sono al corrente di tutto non muovono dito)In italia c'e' futuro solo per gli avvocati e i disonesti (chissà perchè poi non ho semplificato ;-)- Scritto da: Berluscones Mortadello nes

          Io sono un cliente Telvia da ormai 3 anni e l'ho

          scelta perché dava un servizio che pochi altri

          davano (ADSL senza voce - ergo, senza canone

          Telecom).
          Telvia è mezza sconosciuta. Avresti potuto
          avvalerti di Telecom Italia, di Infostrada o
          Tiscali. Vai coi piccoli, rischi di più. Guarda
          che è
          normale.
          • Veltroni Presidente scrive:
            Re: Mi sono salvato per un soffio!!!!

            I grossi spesso sono come la telecom,pieni di
            debiti e grossi e piccoli non te lo dicono ate
            se hanno debiti (intratec vende ancora senza
            problemi anche se domani staccano tutto e
            associazioni consumatori e agcom che sono al
            corrente di tutto non muovono
            dito)Telecom ha debiti elevati. Vero.Ma i suoi debiti sono perfettamente sostenibili grazie agli altrettanti elevati flussi di cassa che genera l'attività.Altra cosa: la Telecom è OBBLIGATA a far sapere se e quanti debiti ha, perché è quotata in borsa e ha l'obbligo di pubblicare il bilancio. Vai sul sito apposito, scarichi il bilancio e leggi tutto.---Prodi a casaVeltroni Presidente subitoDomani Letta PresidenteDopodomani Bindi PresidenteIn futuro se ci garantirai la poltronaanche tu potrai essere Presidente.Campagna acquisti PD
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi sono salvato per un soffio!!!!
          - Scritto da: Berluscones Mortadello nes
          Telvia è mezza sconosciuta. Avresti potuto
          avvalerti di Telecom Italia, di Infostrada o
          Tiscali. Vai coi piccoli, rischi di più. Guarda
          che è
          normale.Geniale, come se i distributori di benzina dicessero "da oggi niente piu' benzina per le macchine Opel" e tu ti comprassi una FIAT apposta.Non fa una grinza..
  • Ekleptical scrive:
    Ne resterà soltanto uno?
    Mi sembra di assistere ad un episodio di Highlander! Peccato che il probabile vincitore sia il peggiore di tutti!Per fortuna io ho fatto contratto con l'ADSL di Infinito che, per puro culo, ha la fibra Albacom che passa nel mio quartiere, quindi dalla centralina in poi non ho nulla a che fare con Telecom!
  • androx scrive:
    ma a noi utenti telvia?
    Sono rimasto molto colpito dal fatto che questa informazione del distacco della rete sia arrivata tramite puntoinformatico, piuttosto che dal mio provider (telvia)!Devo dire che sono rimasto basito nell'apprenderlo visto che lo reputavo un raro caso di guasto.Sono un utente di telvia da ormai 7 anni e non mi ha mai dato un serio problema e le prestazioni sono sempre rimaste adeguate al prezzo (non basso).Posso capire motivazioni di tipo legale/economico tra le due aziende coinvolte... ma la domanda è una "A NOI UTENTI, IN OGNI CASO, CHI CAVOLO CI TUTELA?"
    • Marco Marcoaldi scrive:
      Re: ma a noi utenti telvia?
      Una volta c'erano le BR a tutelarci !Ora purtroppo non ci tutela più nessuno !Era meglio ...... quando era MEGLIO ! ;D
    • jclark scrive:
      Re: ma a noi utenti telvia?
      aggiungerei anche come fanno quelli che come la connessione la usano non solo per divertimento ma anche lavoro?
      • androx scrive:
        Re: ma a noi utenti telvia?
        Quello del lavoro era quasi sottointeso!E' evidente che ci siano una serie di strategie di cartello, di preminenza sul mercato, etc.Posso anche capire nella massima buona fede che Telvia sia vittima di una forzatura amministrativa (e, visto che siamo in italia, forzatura probabilmente anche tutelata).Ma a me utente, che con internet al 95% ci lavoro ed anche se non ci lavorassi per nulla, che comunque pago un servizio chi mi tutela?Mi vedo comunque costretto a ricorrere a vie legali verso il mio provider che poi avrà tutti i diritti di rivalersi su mamma telecom (nel caso li avesse).Il problema sarà il dopo... vorrei farne una questione di principio, ma non posso... vorrei avere una sicurezza/certezza.
    • Marco Felici scrive:
      Re: ma a noi utenti telvia?
      Concordo, tra i due litiganti che la prende in quel posto siamo noi
      • Marco scrive:
        Re: ma a noi utenti telvia?
        E il sio Calabro' ai caraibi se la ride alle nostre spallelui sta già prelevando i soldini dai cifrati svizzeri per qualche investimento qui qualcuno li , sapete gli sponsor hanno tanto insisito, tanto loro di debiti ne avevano così tanti che uno più uno meno- Scritto da: Marco Felici
        Concordo, tra i due litiganti che la prende in
        quel posto siamo
        noi
  • mimmmmmo scrive:
    i debiti di queste società sono un pò ..
    imho,i debiti di queste società sono un pò come le bollette che ti arrivano a casa. spesso trovi delle voci che non capisci. ma tu non è che non puoi pagare la bolletta altrimenti ti tagliano la linea. Credo che sia successa la stessa cosa anche con questiisp. Avranno contestato dei costi e non hanno pagato...è una mossa di telecom italia per far fallire quella piccola concorrenza che esiste in questo mercato...
    • Campagna acquisti Partito Democratic o scrive:
      Re: i debiti di queste società sono un pò ..
      - Scritto da: mimmmmmo
      imho,

      i debiti di queste società sono un pò come le
      bollette che ti arrivano a casa. spesso trovi
      delle voci che non capisci.Se non le capisci chiama e ti spiegano.Negli ultimi anni le fatture sono diventate a prova di ignorante...ma è vero, c'è sempre qualcuno ancora più ignorante (senza offesa, ignorante è chi ignora) che non le capisce. In quel caso si chiama il numero verde e si chiedono spiegazioni....non nel caso di Sky e H3G che fan pagare la chiamata!---A casa ProdiVeltroni Presidentema non ti preoccupare, se ci lasci al poterecacciamo pure Veltronie facciamo te Presidente.
      • mimmmmmo scrive:
        Re: i debiti di queste società sono un pò ..
        forse non hai capito...non è che non capisco la bolletta ma avvolte ti trovi dei servizi o delle cose che non hai ordinato e queste fanno gonfiare la bolletta(anche se si tratta di pochi euro).allora è ingusto pagare adesso e ricevere i soldi dopo mesi ! pensa un pò che cifre vengono fuori su millioni di utenti....calcola interessi e tutto...ho cercato di fare una analogia tra quello che succede tra noi e telecom e altri isp e telecom.ovviamente se telecom addebita costi e servizi che questi isp ritengono ingiusti non è che possono pagare(come facciamo noi utenti semplici) perchè non si tratta di pochi euro...e quindi i debiti si accumulano...
        • Berluscones Mortadello nes scrive:
          Re: i debiti di queste società sono un pò ..
          - Scritto da: mimmmmmo
          forse non hai capito...non è che non capisco la
          bolletta ma avvolte ti trovi dei servizi o delle
          cose che non hai ordinatoStai insinuando che TI avrebbe dato a Telvia dei servizi che Telvia non voleva?
          ovviamente se telecom addebita costi e servizi
          che questi isp ritengono ingiustiSe sono effettivamente ingiusti e non richiesti, non è necessario pagare.In ogni caso non puoi paragonare la situazione di un utente finale a quella di un'impresa. Sono due cose diverse e valgono regole diverse.
          • Buongiorno buongiorno io sono Francesco scrive:
            Re: i debiti di queste società sono un pò ..
            - Scritto da: mimmmmmo
            credo di si...
            quando ti arriva la fattura non è che puoi pagare
            una parte e una no...o lo paghi tutta o
            niente...No. Se ti conteggiano qualcosa che non devi pagare, fai tu il nuovo bolettino, paghi quel che devi pagare e mandi raccomandata a/r per far presente l'errore. Chiami al contempo l'assistenza e apri un reclamo urgente. Non c'è scritto da nessuna parte che tu debba pagare per qualcosa non richiesto o per un errore di fatturazione.Certo che se hai richiesto il servizio o se qualcuno in famiglia l'ha attivato e tu non lo sapevi...beh, lì la colpa e tua.
  • Anonimo scrive:
    La mia ricetta! ^_^
    Salve a tutti.Come voi sto seguendo con una certa attenzione ciò che sta succedendo in questi giorni verso i "piccoli provider": non sono comunque così pessimista come molti altri che hanno postato qui. Mi spiego meglio: il punto centrale ruota al fatto se Telecom Italia ha abusato della sua posizione dominante? Potrebbe benissimo essere: questo saranno le autorità competenti a stabilirlo, spero. Potrebbe però anche essere la conclusione di vertenze contrattuali che hanno avuto inizio diversi mesi fa in tempi non sospetti. Potrebbe anche essere un misto delle precedenti due ipotesi.Queste sono le mie considerazioni su questa vicenda specifica: in generale penso che si sia fatto un grosso errore nelle modalità in cui è stata privatizzata la Telecom. E' stato privatizzato tutto, rete inclusa: secondo me questo è stato l'errore centrale che è la causa prima dell'attuale scarsa concorrenza che c'è sulla connettività italiana. La rete deve appartenere ad una società super partes che non deve essere collegata in alcun modo a nessun fornitore di connettività, specialmente sotto l'aspetto societario. Se tale ipotetica società fosse pubblica sarebbe ancora meglio. Tale società dovrebbe diventare la proprietaria e la manutentrice dell'ultimo miglio e delle varie centrali sparse per l'Italia: i fornitori di connettività poi dovrebbero accollarsi l'onere di arrivare CON I LORO MEZZI (senza possibilità di accordi commerciali fra di loro) nelle centrali ove desiderano rendere disponibili i loro servizi. Questo porterebbe all'immediata scomparsa dei cosidetti "reseller", cioè dei fornitori di connettività solo sulla carta, che in realtà sono solo rivenditori della connettività fornita da un altro operatore. Naturalmente in un contesto di questo tipo Telecom si troverebbe ad essere ancora avvantaggiata rispetto ai concorrenti, anche se molto meno di ora. Per limitare tale problema si potrebbe sospendere il divieto di rivendere connettività per un certo numero di anni, in modo da dare la possibilità ai vari fornitori di connettività che possono permetterselo di raggiungere fisicamente con linee proprie le centrali a cui sono interessati. I piccoli provider potrebbero concentrarsi sulle imminenti offerte Wi-Fi e Wi-Max, che hanno caratteristiche molto più locali rispetto alla rete telefonica, che ha una dimensione nazionale.
    • Luca scrive:
      Re: La mia ricetta! ^_^
      Sono molto d'accordo con quello che dici: è un'analisi composta e intelligente. A proposito della privatizzazione dell'infrastruttura, io lavoro nell'ambito delle telecomunicazioni e so che, restando tali i progetti del Governo e dell'azienda, presto Telecom sarà equiparata agli altri gestori di telefonia i quali gestiranno tutti autonomamente la loro porzione di infrastruttura (ultimo miglio) e le cose dovrebbero cambiare, una volta tanto, in meglio. Incrociamo le dita e aspettiamo l'evolversi della vicenda tra settembre-gennaio.Forza e coraggio!
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia ricetta! ^_^
        Ciao,ti ringrazio per l'apprezzamento: visto che proviene da un esperto di telecomunicazioni non può che farmi piacere!Io quando ero più giovane, una decina di anni fa, scrivevo ogni tanto degli articoli su una rivista: una volta proposi un pezzo che riguardava proprio la separazione della rete fissa da Telecom Italia, nazionalizzandola.L'articolo fu rigettato perché ritenuto dall'editore una "opinione strettamente personale dell'autore": peccato che ora, dopo dieci anni, ci troviamo a discutere proprio di questa "opinione" che allora fu bollata più o meno esplicitamente come estremistica. Ad ogni modo sono sicuro che non sono il solo ad essere arrivato a questa soluzione già molto tempo fa: non ci vuole molto a capire che non ha senso che chi ti vende un servizio è anche un tuo concorrente. Prima o poi è ovvio che sorgerebbero dei problemi ed infatti è quello che sta succedendo!
    • Campagna acquisti Partito Democratic o scrive:
      Re: La mia ricetta! ^_^

      I piccoli
      provider potrebbero concentrarsi sulle imminenti
      offerte Wi-Fi e Wi-Max, che hanno caratteristiche
      molto più locali rispetto alla rete telefonica,
      che ha una dimensione
      nazionale.Il wi-max con dimensione locale?Ma hai presente che la Coop vuole prendere le frequenze wi-max?E Indovina chi fa la gara? Proprio il governo di famiglia bolognese.Guarda caso, proprio dopo l'elezione del governo sinistro, la Coop ha deciso di entrare pure nell'adsl e nel business della telefonia fissa, dopo esser entrata nella telefonia mobile.Gli altri competitor nel wi-max? Tim, Vodafone e Mediaset. H3G e Wind hanno qualche problema finanziario grazie sempre a...al governo Prodi che gli ha tagliato i costi di ricarica (cosa di cui risentono solo i piccoli operatori e non Tim e Vodafone che hanno dimensioni, fatturato e numero di utenti maggiori).Tutto una coincidenza, vero?---Basta che ci lasciaci sulla nostra poltronae anche tu puoi diventare Presidenteal posto di Prodi
  • Kirys scrive:
    E gli utenti che cosa devono fare?
    GLi utenti di telvia ora che dovrebbero fare?chiedere l'attivazione ad un'altro operatore?Cya
    • max da roma scrive:
      Re: E gli utenti che cosa devono fare?
      Dovremmo organizzarci in un blog e tenerci in contatto, magari, per dispetto, spedire qualcosa di fastidioso, ed ingombrante, alla sede della telecom italia ...
      • Manic scrive:
        Re: E gli utenti che cosa devono fare?
        Andate tutti su:www.antidigitaldivide.org
      • Jompi scrive:
        Re: E gli utenti che cosa devono fare?

        E gli utenti che cosa devono fare?Esistono molte possibilità1. lametta2. corda e una trave3. un palazzo alto alto o un burrone4. pistola5. scatola di sonniferi piena6. contromano + autoarticolato a pieno carico7. pick-nic sull'A48. girare di notte per Harlem con tunica bianca + cappuccio biancoetc...
    • Marco scrive:
      Re: E gli utenti che cosa devono fare?
      - Scritto da: Kirys
      GLi utenti di telvia ora che dovrebbero fare?
      chiedere l'attivazione ad un'altro operatore?Ma non Telecom!!!
  • lalla63 scrive:
    Telecom è fallita
    E meno male che c'è la sinistra al governo, sennò sto marciume che aveva coperto il governo Berlusconi non sarebbe mai venuto a galla.Adesso si capiscono bene le mosse di Visco, e chissà quanto altre cose "meno eclatanti" esistono.Ricordiamocene prima di rieleggere Berlusconi.http://www.repubblica.it/2007/06/sezioni/politica/polemica-gdf-uno/evasione-fiscale-telecom/evasione-fiscale-telecom.html
  • felice camponovo scrive:
    appiedato telvia
    l'altro ieri, ore 14 circa il mondo si e' fermato.da anni ho telvia e tutto e' sempre andato ottimamente! certo, da quando ho traslocato e ho fatto installare una linea solo dati, ogni tanto cascava la connessione, ho sempre reputato la cosa la solita "vigliaccata" di telecom.un problema? bastava una mail e nel giro di 5 minuti mi chiamava un tecnico preparatissimo. provate e chiamare l'assistenza alice!insomma io sono un cliente stacontento di telvia e aspettero' fin dopo le ferie per capire che fare e in ogni caso con telecom MAI...E' vero, certe cose capitano solo in italia! :(
  • aghost scrive:
    Garanti fate la nanna coscine di pollo..
    Ma insomma, si stima che telecom faccia pagare ai "concorrenti" (sic!) cifre superiori da 10 a 20 volte la media europea. Ci vuole uno scienziato per capire che un sistema simile non può reggere, e che in questo modo Telecom, ancora monopolista di fatto, farà sempre il bello e il cattivo tempo, facendo fuori la concorrenza quando le pare e piace?Ma la marea di garanti che paghiamo profumatamente cosa fanno, dormono?http://www.aghost.wordpress.com/
    • lalla63 scrive:
      Re: Garanti fate la nanna coscine di pollo..
      Non fanno la nanna, purtroppo son fin troppo "svegli".Indagassero un pò nei loro conti esteri.
      • cirifischio scrive:
        Re: Garanti fate la nanna coscine di pollo..
        - Scritto da: lalla63
        Non fanno la nanna, purtroppo son fin troppo
        "svegli".
        Indagassero un pò nei loro conti esteri.te lo appoggio...
    • Rubamazzett o scrive:
      Re: Garanti fate la nanna coscine di pollo..

      Ma insomma, si stima che telecom faccia pagare ai
      "concorrenti" (sic!) cifre superiori da 10 a 20
      volte la media europea.Un link prego. (a fonte attendibile, non al comico dei miei stivali)Se non hai un link, meglio che non dici fesserie.
  • Ferdy78 scrive:
    sembra di essere tornati a 6 anni fa!!
    Quando la Telecom iniziò a far chiudere i piccoli provider che offrivano la flat sul 56 k!!Ma se allora la mossa era prevedibile, perchè dovevano lanciare l'ADSL, questa volta non la capisco!!Io dopo quelle esperienze, prima con un provider locale e poi con Aruba...all'atto della sottoscrizione dell'adsl (fortuna volle che TL mi rese da subito raggiunto)...mi buttati direttamente su TL appunto per evitare altre scottature..Ora però volevo cambiare..ma i dubbi sono sempre +-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 agosto 2007 08.14-----------------------------------------------------------
    • The Punisher scrive:
      Re: sembra di essere tornati a 6 anni fa!!
      Mica solo i contratti 56k!Te lo ricordi com'e' finito Galactica?!
      • Ferdy78 scrive:
        Re: sembra di essere tornati a 6 anni fa!!
        - Scritto da: The Punisher
        Mica solo i contratti 56k!

        Te lo ricordi com'e' finito Galactica?!si rimembro..e non mi sembra la cosa sia molto diversa da quel che sta avvenendo..Quando il primo provider mi diede la notizia che a breve avrebbero cessato la fornitura del servizio causa direttive superiori (leggi telecom), passai a Aruba, tempo nemmeno 6 mesi e cessarono anche loro!La verità è che in ITALIA non esiste il libero mercato e una concorrenza vera tragli operatori.In campo fisso almeno è così...le linee sono di TL...tranne rari ed isolati casi.Ci sarà da ridere con il WI-Max..e gli ostruzionismi di TL ma non solo...
      • MisterEmme scrive:
        Re: sembra di essere tornati a 6 anni fa!!
        Io avevo una flat 56k notturna di Galactica a 2.5 euro al mese o giu' di li!Era mitica!!!!il monopolio uccide il mercato
  • Gabry scrive:
    Tre nel giro di un mesetto?
    ...Mi sembra un po' assurdo?Elitel, Vira/Intratec, ora Telvia ?!Ma non sara' un po' strano ?!...Rimango sempre piu' perplesso...
    • Optimus scrive:
      Re: Tre nel giro di un mesetto?
      già, curioso... tutti "morosi" nei confronti di Telecom?comunque è un comportamento singolare.
      • frk scrive:
        Re: Tre nel giro di un mesetto?

        già, curioso... tutti "morosi" nei confronti di
        Telecom?Guarda secondo me è la trsite realtà imprenditoriale Italian... ormai non c'è un'azienda che non sia piena di debiti.. e appena il creditore taglia la linea di credito, sono guai!Il quadro comunque a me sembra chiaro:- Telecom a fronte dello scandalo interno sui crediti facili concessi alle aziende amiche degli amici, ha deciso di chiudere i rubinetti- Tutti i piccoli operatori di TLC avevano crediti enormi nei confronti di Telecom, ma non se ne preoccupavano. In un classico meccanismo di gestione iprenditoriale Italiano i soldi degli abbonamenti li usavano per tutto tranne che per pagare i fornitori (auto aziendali, stipendi da favola, stipendi per i fancazzisti, sedi di rappresentanza...) - Ora Telecom, solo per far vedere che "sono seri" nella gestione patrimoniale taglia un po' di linee ai morosi, chi ci rimette sono i piccoli operatori e gli utenti finali, e tra qualche mese si riparte. Intanto i "cadaveru" restati sul campo, saranno presto dimenticati.
        • Optimus scrive:
          Re: Tre nel giro di un mesetto?
          - Scritto da: frk

          già, curioso... tutti "morosi" nei confronti di

          Telecom?

          Guarda secondo me è la trsite realtà
          imprenditoriale Italian... ormai non c'è
          un'azienda che non sia piena di debiti.. e appena
          il creditore taglia la linea di credito, sono
          guai!purtroppo posso solo darti ragione... ciò però pone una domanda, chi sono i creditori di Telecom? perchè non gli "staccano la spina" ???C'è un solo creditore che non esige mai il pagamento del debito... almeno compensiamo con il debito pubblico, una bella somma algebrica e via...
    • DuDe scrive:
      Re: Tre nel giro di un mesetto?
      - Scritto da: Gabry
      ...Mi sembra un po' assurdo?

      Elitel, Vira/Intratec, ora Telvia ?!
      Ma non sara' un po' strano ?!...

      Rimango sempre piu' perplesso...Non so se avete letto ieri la repubblica, ma i vertici di telecom devono pagare 1,6 miliardi di euro di tasse non pagate derivanti dalla plusvalenza nei maneggiamenti vari che ci sono stati dalla vendita a gnutti e poi al tronchetto
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Strategia Vincente ;D (LEGGETE)
    Così chi dovrà installare una linea ADSL magari per lavoro penseranno : "Cavolo, in realtà tutti gli altri operatori rivendono servizi basati sull'infrastruttura Telecom.Se hanno problemi contrattuali con Telecom rischio di perdere la connessione (e tutti i grattacapi che ne vengono fuori) solo per un problema prettamente burocratico che non mi riguarda.Sai allora che faccio ? Pagherò magari 5 euro di più, ma mi abbono direttamente a Telecom stando più sicuro."E' questa signori la prima considerazione che un PROFESSIONISTA o un "Fanatico Internettiano" fa, quando sente queste notizie.Chi vuole la connessione funzionale si affida a chi controlla TUTTO della connettività italiana, da gran parte dell'infrastruttura, alle centrali, ai semplici "Armadi" che troviamo spesso aperti nelle nostre strade !Tanto si sa, Telecom non fallirà mai !Un po' di stato assistenziale (alla vecchia maniera FIAT per intenderci) e li tengono a galla ! (Almeno per ora) :DMeditate Gente !
    • Campagna acquisti Partito Democratic o scrive:
      Re: Strategia Vincente ;D (LEGGETE)

      Tanto si sa, Telecom non fallirà mai !
      Un po' di stato assistenziale (alla vecchia
      maniera FIAT per intenderci) e li tengono a gallachi ha cercato di aiutare la Fiat con incentivi ha finito per aiutare i suoi concorrenti proprio a danno della Fiat...La Fiat si è risollevata da sola, tanto che oggi è un piccolo grande gioiello italiano.Non disprezzare una delle poche cose che ci rendono grandi nel mondo oggi.Telecom Italia sarebbe potuta essere grande se se la fosse comprata da Berlusconi o se il duetto Prodi-D'Alema avesse privatizzato in maniera decente l'operatore telefonico. In particolare senza svenderlo ai capitani coraggiosi loro amici per un pugno di soldi.---Basta ProdiOggi vogliamo Veltroni PresidenteDomani Letta PresidenteDopodomani Bindi PresidenteSe ci fai restare sulla poltronafacciamo anche te Presidente
      • Evans scrive:
        Re: Strategia Vincente ;D (LEGGETE)
        Oh ma guarda che fino a ieri c'era berlusconi al governo. Cos'ha fatto per telecom? Ha solamente lasciato che diventasse un organismo parallelo ai servizi segreti. Bravi, sempre obiettivi eh...
        • ffa Prodiva --- alla Bart Simpson scrive:
          Re: Strategia Vincente ;D (LEGGETE)
          - Scritto da: Evans
          Oh ma guarda che fino a ieri c'era berlusconi al
          governo. Cos'ha fatto per telecom?Non ha fatto nulla.Telecom era ed è privatizzata. Berlusconi ha fatto bene ad infischiarsene.Il governo non deve intervenire in faccende delle singole imprese, deve scrivere le regole del gioco e stop.Prodi e D'Alema avevano invece la possibilità di intervenire perché quando erano al potere Telecom era pubblica. Avrebbero potuto separare le infrastrutture di rete dagli abbonati telefonici, avrebbero potuto evitare di vendere ad un prezzo irrisorio il controllo di un'impresa nazionale strategica e avrebbero potuto evitare di venderla ai loro amici.Che avrebbe dovuto fare Berlusconi? Rinazionalizzare Telecom?
          • Marco Pigozzi scrive:
            Re: Strategia Vincente ;D (LEGGETE)

            Il governo non deve intervenire in faccende delle
            singole imprese,Vorresti eh?:)Ecco perche' non sapete governare....siete palesemente incompetenti in materia!
          • Berluscones Mortadello nes scrive:
            Re: Strategia Vincente ;D (LEGGETE)
            - Scritto da: Marco Pigozzi

            Il governo non deve intervenire in faccende
            delle

            singole imprese,
            Vorresti eh?
            Ecco perche' non sapete governare...Io non sono al governo. Ovvio che non so governare.Di sicuro so che il governo non deve mettere piede nelle imprese.Cosa che invece Prodi ha fatto ancora una volta di recente bloccando le offerte degli Americani e Messicani su Telecom, ma avvallando l'offerta di Telefonica e del governo spagnolo amico. Se a te questo sembra buon governo... mi sa che hai capito male.
      • klaatu scrive:
        Re: Strategia Vincente ;D (LEGGETE)
        La FIAT si è risollevata da sola ?????Ma dov'eri negli anni della cassa integrazione, poi degli incentivi statali, poi ancora cassa integrazione ?Ma per favore...
    • inverter scrive:
      Re: Strategia Vincente ;D (LEGGETE)
      Dannazione! Hai ragione!Sto per richiedere l'attivazione di una ADSL aziendale, ma da un po' di tempo sono pervaso dal dubbio sull'affidabilità dei fornitori del servizio. Dopo il terzo caso di azienda, che finora ritenevo rispettabilissima, tendo a pensare che effettivamente quella decina di Euri di più da pagare alla Telecom per il canone siano una sorta di assicurazione sulla linea!!Mi sembra quasi una strategia FUD stile Microsoft!E la telefonia dovrebbe essere un libero mercato...Che schifo!
    • Manic scrive:
      Re: Strategia Vincente ;D (LEGGETE)
      Ci sarebbe un modo per fare fallire Telecom.Fate tutti disdetta dell' adsl è poi vediamo che succede.Ovviamente non credo che tutti la faranno la disdetta e loro su questo ci marciano su.
      • Luca scrive:
        Re: Strategia Vincente ;D (LEGGETE)
        - Scritto da: Manic
        Ci sarebbe un modo per fare fallire Telecom.
        Fate tutti disdetta dell' adsl è poi vediamo che
        succede.che anziche' avere 50 miliardi di euro di debiti ne avrebbe 51.E poi ti aspetta al varco...
    • stefdragon scrive:
      Re: Strategia Vincente ;D (LEGGETE)
      Dovresti andaere a dirlo con questo tono ad una delle aziende rimaste a piedi per essersi affidata a guru dell'informatica o della connettività (Telecom!? Schifo!! Meglio questa piccola azienda, che dà molto più valore ai clienti!!) ed è tutt'ora bloccata, o è dovuta correre ai ripari facendosi riattivare una nuova linea...Questi personaggi per me non si fanno nè faranno più vedere per un pezzo...Agli imprenditori (o meglio alla maggior parte di loro) non frega nulla di usare Telecom o qualsiasi altra cosa, finchè tutto va bene, poi quando saltano fuori queste cose e ti vengono a dire "aaaaallora!!!!! avete già sentito questa gente?? Quando vengono a riparare il guasto??" e tu gli rispondi: "ehm.. veramente ci hanno tagliato la linea..... e non si sa quando e SE la rimetteranno...."Beh io in quel caso preferirei trovarmi da un'altra parte! :P Qual'è il male minore?
      • Cow scrive:
        Re: Strategia Vincente ;D (LEGGETE)
        Forse i "guru" pensavano di vivere un una nazione sufficientemente normale da non permettere il ritorno del monopolio nella telefonia, evidentemente si sbagliavano, viviamo nella repubblica dei salumi guidata una mortadella dove tutto può succedere se hai gli amici giusti.@^(idea)Converrà dedicarsi ai panifici almeno avremo sempre pane e companatico e non rischieremo di morire di fame. :( :( :D
    • Marco scrive:
      Re: Strategia Vincente ;D (LEGGETE)

      Tanto si sa, Telecom non fallirà mai !Tanto si sa, Alitalia non fallira' mai!
  • ciapett scrive:
    insomma la telecom non la paga nessuno?
    Dopo il caso Elitel e quello Telvia.Percarita' non dico che la Telecom sia una societa' di filantropici Ma dico questi servizi li vogliamo pagare?Dico se io non pago la bolletta del gas! zack della luce Zack!E non ho capito Elitel o Telvia non devono pagare come pago io?Io comincio a domandarmi, ma non e' che niente niente queste aziende grazie ai soliti ammanicamenti e amminestramenti avevano il contratto a uffo?Non so, ma guarda tu il caso, dopo stronchetto della infelicita' che va a casa, qualcuno si sveglia e comincia a chiudere i rubinetti.Non so e' una mia modestissima opinione ma secondo me e' andata cosi' Con tronchetti, Tarallucci e cotillons, quando qualcuno ha detto stop! Allora agli amici a uffo hanno cominciato a chiudere i rubinetti e questi si sono incavolati.SBAGLIO?
    • lalla63 scrive:
      Re: insomma la telecom non la paga nessuno?
      telecom incominci a pagare le tasse.Adesso non c'è più Trevonti che li protegge con le "sue" fiamme gialle.C'è Visco (e ci credo che Berlusconi si agitava tanto a difendere le Guardie di Finanza).http://www.repubblica.it/2007/06/sezioni/politica/polemica-gdf-uno/evasione-fiscale-telecom/evasione-fiscale-telecom.html
      • Fulcrum scrive:
        Re: insomma la telecom non la paga nessuno?
        Non è "telecom" a non aver pagato le tasse... Sono stati coloro che hanno guadagnato sulla vendita di telecom ad aver evaso. Non spariamo sempre sulla croce rossa, please...Cordiali SalutiFulcrum
        • Pinco Pallino scrive:
          Re: insomma la telecom non la paga nessuno?
          Paragonare telecom alla croce rossa mi pare una bestemmia.
          • Berluscones Mortadello nes scrive:
            Re: insomma la telecom non la paga nessuno?
            - Scritto da: Pinco Pallino
            Paragonare telecom alla croce rossa mi pare una
            bestemmia.Vero. Telecom Italia è immischiata col Governo Sinistro. La Croce Rossa non lo è.
          • anonimo scrive:
            Re: insomma la telecom non la paga nessuno?

            Vero. Telecom Italia è immischiata col Governo
            Sinistro. La Croce Rossa non lo è.Telecom, o almeno Gnutti, è invece stato coperto dall'ex governo Berlusconiano, da Tremonti in persona.Ha fatto bene Visco a prendere a calci i vertici delle GdF.http://www.repubblica.it/2007/06/sezioni/politica/polemica-gdf-uno/evasione-fiscale-telecom/evasione-fiscale-telecom.html
          • Campagna acquisti Partito Democratic o scrive:
            Re: insomma la telecom non la paga nessuno?
            - Scritto da: anonimo

            Vero. Telecom Italia è immischiata col Governo

            Sinistro. La Croce Rossa non lo è.

            Telecom, o almeno Gnutti, è invece stato coperto
            dall'ex governo Berlusconiano, da Tremonti in
            persona.
            Ha fatto bene Visco a prendere a calci i verticiVisco è davvero Speciale.Il problema di Telecom però è più lontano: Prodi e D'Alema hanno svenduto un'impresa nazionale come Telecom ai loro amici furbetti del quartierino. E l'hanno fatto nel peggiore dei modi, senza separare l'infrastruttura di rete dai clienti che usano la cornetta. Questo ha causato squilibri e abuso di posizione dominante.Colpe sinistre.---Qui dobbiamo mandare a casa Prodi prima che ci rubi la poltrona Berlusconi.Quindi facciamo Veltroni PresidentePoi Bindi Presidentee se ci garantisci di restare sulla poltronafaremo anche te PresidenteCampagna acquisti Partito Democratico
  • ...... scrive:
    Re: Succede solo in Itlaia
    Aspetta; in questo caso Telvia è rientrata nel debito contratto probabilmente in tempi superiori rispetto a quelli concordati con telecom. Siccome Telvia ritiene di essere globalmente a posto, probabilmente hanno sforato di poco (una settimana, un giorno?) il rientro del debito.A norma quindi Telecom ha ragione a considerare chiuso il contratto; che poi sia pretestuoso può anche essere.
  • guido vespa scrive:
    Ma in parole povere ...
    Perché Telecom sta staccando le adsl di tutti gli altri fornitori? (non ho capito che problemi ci sono sebbene abbia più volte letto la news!) :)anche gli altri BIG sono a rischio? NGI? MCLINK?
    • mirk scrive:
      Re: Ma in parole povere ...
      BIG ?????
    • asfasf scrive:
      Re: Ma in parole povere ...
      e' a rischio chi non paga. come noi, finalmente. Una volta tanto sono d'accordo con telecom italia, a casa gli insolventi. basta con questi provider finti, che basano tutto sulla rivendita e non sanno neanche pagare i debiti. a casa.
      • Luca scrive:
        Re: Ma in parole povere ...
        Quello che dice asfasf è grezzo, d'impatto... :) ma giusto. Telecom sarà la compagnia piena di problemi che consociamo, ma se un loro cliente fa soldi e non paga i debiti... beh insomma, vorrei vedere voi se aveste un inquilino che non vi paga l'affitto...
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: Ma in parole povere ...
        - Scritto da: asfasf
        e' a rischio chi non paga. come noi, finalmente.
        Una volta tanto sono d'accordo con telecom
        italia, a casa gli insolventi. basta con questi
        provider finti, che basano tutto sulla rivendita
        e non sanno neanche pagare i debiti. a
        casa.Peccato che piu' insolvente di lei non ce ne siano: 40 miliardi di debiti con le banche...
        • frk scrive:
          Re: Ma in parole povere ...

          Peccato che piu' insolvente di lei non ce ne
          siano: 40 miliardi di debiti con le
          banche...Ma sono tutti così.. dal più piccolo al più grande.Solo che Telecom può tagliare le linee ai suoi debitori (soprattutto se piccoli), con impatto immediato. Le banche al massimo ti fanno fallire, ma poi non recuperano, quindi trattandosi di Telecom la tengono a galla. E' sempre così, i grossi tra loro si aiutano.. dei piccoli chissenefrega!
        • eio scrive:
          Re: Ma in parole povere ...
          Quindi dal vostro ragionamento Telecom Italia dovrebbe essere la prima ad essere chiusa visto l'indebitamento.
        • obbligatori o scrive:
          Re: Ma in parole povere ...
          - Scritto da: nattu_panno_dam
          Peccato che piu' insolvente di lei non ce ne
          siano: 40 miliardi di debiti con le
          banche...Guarda che se non sai la differenza tra avere debiti ed essere insolventi faresti meglio a non scrivere commenti.
          • DuDe scrive:
            Re: Ma in parole povere ...
            - Scritto da: obbligatori o
            - Scritto da: nattu_panno_dam


            Peccato che piu' insolvente di lei non ce ne

            siano: 40 miliardi di debiti con le

            banche...

            Guarda che se non sai la differenza tra avere
            debiti ed essere insolventi faresti meglio a non
            scrivere
            commenti.A parte la definizione, qualcuno ha la compiacenza di spiegarmi perche' se io vado in rosso in banca, minimo mi crocifiggono in sala mensa, mentre questi hanno debiti per cifre da capogiro e continuano imperterriti ad accumularne? cosi' il botto quando ci sara' sara' bello forte e guarda caso chi se lo sobbarchera'?
          • ... scrive:
            Re: Ma in parole povere ...
            Altro che Conto Arancio, Conto Cetriolo... :s
          • Nomen scrive:
            Re: Ma in parole povere ...

            A parte la definizione, qualcuno ha la
            compiacenza di spiegarmi perche' se io vado in
            rosso in banca, minimo mi crocifiggono in sala
            mensa, mentre questi hanno debiti per cifre da
            capogiro e continuano imperterriti ad
            accumularne? cosi' il botto quando ci sara' sara'
            bello forte e guarda caso chi se lo
            sobbarchera'?Telvia non pagava e le hanno staccato le linee, non continuerà a fare debiti o scoppierà.Non ti preoccupare.
      • Luca scrive:
        Re: Ma in parole povere ...
        - Scritto da: asfasf
        e' a rischio chi non paga. come noi, finalmente.
        Una volta tanto sono d'accordo con telecomehm ma sai di che crediti si va parlando?Forse e' meglio se ti informi prima di sparare sentenze, cosa tipica da italiano medio
        • asfaasf scrive:
          Re: Ma in parole povere ...
          non sono italiano anche se sono medio. comunque ripeto, se io non pago la bolletta, mi staccano la linea, quindi se telvia non paga le linee, mi pare sacrosanto che qualcosa succeda, sul modus operandi di telecom posso essere d-accordo. ma se telecom stessa ha debiti da pagare, tanto meglio se riscuotono prima i crediti dai provider piuttosto che aumentare la bolletta a tutti.poi vedi tu.
  • Nome e Cognome scrive:
    e alla fine rimangono i soliti noti
    Ma che business e business...Un rivenditore "terzo" di connettività diventa un anello aggiuntivo di una catena di costie se non sta attento tutto va a p****ne , e chi paga sono li utenti che si sono fidati...Finché la rete no si separa dai servizi, la vera concorrenza sarà impossibile...parafrasando (credo) Indro Montanelli: "turatevi il naso e fate il contratto con alice"...Sono pessimi e prepotenti, ma prima di lasciarvi a terra ne cadranno molti alri prima.
    • Hermes73 scrive:
      Re: e alla fine rimangono i soliti noti
      questo e' l'unico motivo che m ha spinto a sciegliere telecom come isp. li disprezzo... ma la rete italiana e' loro, prima che caschino ci vorra' ancora del tempo. GOVERNO DOOOOVE SEEEEEIIIIII? sono tutti dei buffoni.
    • Alessandrox scrive:
      Re: e alla fine rimangono i soliti noti

      In un modo o nell'altro tutti gli operatori fanno
      riferimento a TI, esclusa ovviamente la società
      svizzera Fastweb nei pochi comuni in cui ha messo
      la fibra
      ottica.
      Prodi e D'Alema avrebbero dovuto separare rete e
      abbonati e vendere solo gli abbonati. La rete
      doveva restare pubblica. Mannaggia a
      loro.
      Si ma anche loro seguono le direttive degli esperti economisti delle istituzioni europee che dicono di PRIVATIZZARE e alla svelta, siccome i tempi che gli fìurono concessi erano strettissimi dovettero fare quel che potevano nel poco tempo rimasto da cui l' inevitabile pasticcio. IL regista tecnico dell' operazione di privatizzazione Telecom( come di altre) di l' egregio dott. Draghi...Comunque prodi e Dalema per aver dato via il deretano degli italiani in modo cosi' indegno o erano daccordo o erano pesantemente ricattati...
      • Campagna acquisti Partito Democratic o scrive:
        Re: e alla fine rimangono i soliti noti
        - Scritto da: Alessandrox

        In un modo o nell'altro tutti gli operatori
        fanno

        riferimento a TI, esclusa ovviamente la società

        svizzera Fastweb nei pochi comuni in cui ha
        messo

        la fibra

        ottica.

        Prodi e D'Alema avrebbero dovuto separare rete e

        abbonati e vendere solo gli abbonati. La rete

        doveva restare pubblica. Mannaggia a

        loro.



        Si ma anche loro seguono le direttive degli
        esperti economisti delle istituzioni europee che
        dicono di PRIVATIZZARE e alla svelta,Falso. In altri Paesi ci sono ancora operatori telefonici pubblici e di peso.E in alcuni casi hanno anche il privilegio, accordato dal loro governo, per non far entrare altri competitor...
        siccome i
        tempi che gli fìurono concessi erano strettissimiMa chi avrebbe concesso tempi strettissimi? E per cosa?Di che stai parlando, io non ho capito il tuo post!---A casa ProdiOggi vogliamo Veltroni Presidentedomani Letta Presidentee poi Bindi PresidenteMa se tu ci garantisci la poltronavia pure la Bindi e TU sarai Presidente del PD
      • bubba scrive:
        Re: e alla fine rimangono i soliti noti
        - Scritto da: Alessandrox

        In un modo o nell'altro tutti gli operatori
        fanno

        riferimento a TI, esclusa ovviamente la società

        svizzera Fastweb nei pochi comuni in cui ha
        messo

        la fibra

        ottica.

        Prodi e D'Alema avrebbero dovuto separare rete e

        abbonati e vendere solo gli abbonati. La rete

        doveva restare pubblica. Mannaggia a

        loro.



        Si ma anche loro seguono le direttive degli
        esperti economisti delle istituzioni europee che
        dicono di PRIVATIZZARE e alla svelta, siccome i
        tempi che gli fìurono concessi erano strettissimi
        dovettero fare quel che potevano nel poco tempo
        rimasto da cui l' inevitabile pasticcio.per la verita' la parola era LIBERALIZZARE. E' nella testa prodiana che e' diventata "privatizzare il monopolio pubblico, facendolo diventare un monopolio privato, in mano a una catena di finanziarie, possedendone solo un zerovirgola di capitale".
        IL
        regista tecnico dell' operazione di
        privatizzazione Telecom( come di altre) di l'
        egregio dott. Draghi...si gia dimenticavo Draghi.
    • Lorena scrive:
      Re: e alla fine rimangono i soliti noti
      il mio ragazzo è utente NGI, la quale gli ha fatto sapere che entro breve dovrà aggiungere alla sua tariffa flat anche la famigerata gabella telecom di 10 e rotti euro con IVA.quindi anche ngi è vincolata alla rete di proprietà di telecom, sbaglio?
      • NO-TELECOM scrive:
        Re: e alla fine rimangono i soliti noti
        Tutte le ultime miglia indipendenti messe assieme (per indipendenti intendo quelle installate da operatori non telecom o acquistate da operatori non telecom) messe assime formano circa l'8% del totale, quando quaesta cifra giungera al 40% per forza di cose si avrà un'ngente riduzione sul canone e quando finalmente si supererà la fatidica soglia del 50% la diminuzione aumenterà sempre + fino alla scomparsa del canone.Cosa possiamo fare per velocizzare questo processo? Se non siamo ancora allacciati alla rete dovremmo chiederla ad un'operatore diverso (tipo tele2) mentre se siamo allacciati a telecom dovremmo farlo togliere e allacciarci tramite qualcun'altro
    • cadavere ambulante scrive:
      Re: e alla fine rimangono i soliti noti
      http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&rd=1&item=260144468891&ssPageName=STRK:MESE:IT&ih=016
Chiudi i commenti