Perseverance: Ingenuity tocca il suolo di Marte

Ingenuity è stato sganciato da Perseverance sulla superficie di Marte e ora dovrà sopravvivere per una settimana alle rigide temperature notturne.
Ingenuity è stato sganciato da Perseverance sulla superficie di Marte e ora dovrà sopravvivere per una settimana alle rigide temperature notturne.

Ingenuity ha toccato la superficie di Marte. Il rover Perseverance ha completato la complessa operazione di sgancio e ora la NASA si prepara allo storico primo volo previsto per l’11 aprile. Il piccolo elicottero riceverà istruzioni dalla Terra e decollerà in maniera autonoma.

Ingenuity pronto per volare su Marte

Dopo un viaggio di 471 milioni di chilometri, in compagnia di Perseverance, Ingenuity è stato posizionato dal rover nell’area scelta per il volo marziano all’interno del cratere Jezero. L’elicottero drone era fissato nella parte inferiore e protetto da un scudo termico (rimosso il 21 marzo). Dopo una rotazione di 90 gradi sono state aperte le quattro gambe e successivamente ricaricata la batteria. Il rover ha infine lasciato cadere Ingenuity da circa 10 centimetri di altezza e si è allontanato, come si può vedere nell’immagine allegata al tweet.

La carica della batteria servirà per alimentare il sistema di riscaldamento interno. L’elicottero dovrà sopravvivere circa una settimana alle rigide temperature della notte marziana (fino a -130° C). La batteria verrà ora ricaricata dall’energia solare tramite il pannello fotovoltaico montato sulla parte superiore di Ingenuity. Per non sprecare preziosa energia il termostato è stato impostato a circa -15°C.

Gli ingegneri attenderanno ora una risposta positiva dall’elicottero (i dati sono inviati a Perseverance e quindi verso la Terra). Successivamente verranno sbloccate le pale del rotore ed effettuati i test per motori e sensori. Il primo volo è previsto non prima dell’11 aprile. Ingenuity rimarrà in aria per un massimo di 30 secondi ad un’altezza di 3 metri e atterrerà di nuovo su Marte. Verranno effettuati altri quattro tentativi in 30 giorni, se tutto procederà secondo i piani. L’elicottero avrà quindi completato la sua missione e rimarrà sul pianeta rosso per l’eternità.

Fonte: NASA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 04 2021
Link copiato negli appunti