Perseverance raccoglie il quinto campione di roccia

Perseverance raccoglie il quinto campione di roccia

Il rover Perseverance ha raccolto con successo il quinto campione di roccia su Marte e si prepara per un altro tentativo di carotaggio.
Il rover Perseverance ha raccolto con successo il quinto campione di roccia su Marte e si prepara per un altro tentativo di carotaggio.

Perseverance ha raccolto il quinto campione di roccia marziana. Come nelle altre quattro occasioni, il successo dell'operazione di carotaggio è stata confermata dalla foto scattata con la Mastcam-Z. Questa è una delle numerose immagini che gli utenti trovano nell'archivio della NASA e che possono votare con un like. L'agenzia spaziale ha pubblicato un post per descrivere i tipi di roccia che il rover ha incontrato lungo il suo percorso.

Perseverance continua la sua missione scientifica

Il rover ha fallito il primo tentativo, in quanto la prima roccia scelta (Roubion) non aveva la consistenza giusta. Il primo campione è stato effettivamente raccolto all'inizio di settembre, in seguito al carotaggio della roccia denominata Rochette. Pochi giorni dopo è stato raccolto un secondo campione dalla stessa roccia.

Altri due campioni sono stati “estratti” dalla roccia denominata Brac. La NASA ha quindi scelto un'altra roccia (Robine) e Perseverance ha prelevato il quinto campione. Non è noto quando verrà effettuato il sesto carotaggio (probabilmente nella stessa roccia). L'agenzia spaziale statunitense ha fornito alcuni interessanti dettagli sui tipi di roccia trovati dal rover.

Durante i primi mesi della sua missione marziana, Perseverance ha individuato rocce basaltiche, quindi di origine vulcanica. Nella regione nota come Seitah ha invece trovato rocce composte principalmente da olivina, un minerale igneo che si forma con la cristallizzazione del magma.

Gli scienziati della NASA devono ora scoprire come queste rocce potrebbero essersi formate, effettuando un confronto con simili rocce che si trovano sulla Terra. L'obiettivo è datare queste rocce per riuscire a stabilire l'età del lago che un tempo riempiva il cratere Jezero. Alcuni campioni di roccia verranno riportati sulla Terra con la missione Mars Sample Return.

Fonte: NASA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 12 2021
Link copiato negli appunti