Philips porta il 3D sui piccoli display

Si chiama IC3D e potrebbe rivoluzionare le interfacce grafiche dei cellulari con schermi capaci di dare il senso della profondità alle immagini


Boston (USA) – Philips 3D Solutions , sussidiaria della Royal Philips Electronics, ha svelato alla stampa, durante il Display International Symposium di Boston, che sta sviluppando un nuovo tipo di chip grafico, denominato IC3D, che dovrebbe permettere di visualizzare sui piccoli display dei cellulari immagini tridimensionali.

La novità è che non ci sarà bisogno di occhiali speciali, come avveniva in passato con questo tipo di tecnologia. Il chip permette un rendering in tempo reale e l’elaborazione delle immagini 2D; grazie ad una particolare soluzione lenticolare, da integrare sui normali pannelli LCD, è possibile quindi una perfetta visione 3D.

L’ IC3D è in grado anche di elaborare la cromia e lo scaling, trasformando ogni contenuto visuale bidimensionale. Prima del suo avvento potevano essere visualizzate sui display solo immagini precedentemente elaborate, e quindi native, adesso è il momento del real time.

I primi prototipi saranno disponibili entro la fine dell’anno; la produzione potrà essere avviata nel primo quarto del 2006.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ma, se cade?
    cosa succede?non ho visto da nessuna parte dei risultati di shock test ...
  • Anonimo scrive:
    Scheda caratteristiche: l'avete riletta?
    Dice che ha un numero di piatti pari a "si`", un peso di 62 kg, e che gira a 4 RPM. Messe cosi` le cose non e` che mi senta molto interessato... :D
    • avvelenato scrive:
      Re: Scheda caratteristiche: l'avete rile
      - Scritto da: Alex¸tg
      Dice che ha un numero di piatti pari a "si`", un
      peso di 62 kg, e che gira a 4 RPM. Messe cosi` le
      cose non e` che mi senta molto interessato... :Dhai provato a calcolare la densità media del prodotto? potrebbe essere una rivoluzione in molti ambiti, magari lo useranno al posto dell'uranio impoverito per farci proiettili ballistici e protezioni per carri armati!
  • Anonimo scrive:
    Interessante il Seagate da 5Gb.....
    Resta da vedere a quanto lo venderanno! 8)
Chiudi i commenti