Phishing su Instagram: come evitare le truffe

Phishing su Instagram: come evitare le truffe

Anche Instagram, purtroppo, non è esente da tentativi di phishing da parte di malintenzionati in rete: ecco come riconoscerli e proteggersi.
Anche Instagram, purtroppo, non è esente da tentativi di phishing da parte di malintenzionati in rete: ecco come riconoscerli e proteggersi.

È possibile cadere vittima di un attacco hacker anche attraverso Instagram? La risposta, purtroppo, è sì. Il phishing su Instagram è una truffa che può colpire chiunque, a prescindere dai contenuti postati o dal numero di follower. L’obiettivo dei malintenzionati, infatti, è quello di raggiungere e acquisire le tue informazioni private per poi rivenderle nel dark web. Il phishing su Instagram, in genere, consiste nell’invio di semplici DM oppure e-mail truffa che simulano un messaggio reale. Come capire se si tratta di una truffa? Ecco alcuni segni distintivi da tenere d’occhio.

Come riconoscere una truffa su Instagram

Gli esperti di Surfshark, piattaforma VPN tra le più sicure, hanno individuato sette punti fondamentali a cui fare attenzione quando si riceve un messaggio (DM o e-mail che sia) che può sembrare reale.

  1. Attenzione agli errori grammaticali: difficilmente un vero messaggio di Instagram ne contiene;
  2. Controlla se ci sono link abbreviati (Tinyurl o Bitly, ad esempio). In quel caso si tratta di un falso;
  3. Se ricevi notifiche via DM da Facebook o Instagram, controlla che il profilo mittente sia ufficiale (identificato da una spunta blu);
  4. Se il testo è scritto con toni allarmanti o vi sono richieste di inviare denaro, allora è una truffa;
  5. Evita di cliccare link o pulsanti che hanno URL di reindirizzamento approssimativi (ad esempio .cf);
  6. Se si tratta di un’e-mail, controlla che “inviato da, firmato da e sicurezza” nel menu a tendina del mittente corrispondano;
  7. Verificare se le immagini o gli allegati si caricano completamente: se non dovesse accadere, si tratta verosimilmente di una truffa. Controlla anche che le immagini non siano screenshot.

Come proteggersi dai tentativi di truffa su Instagram

Ci sono diversi modi per assicurarti che i tuoi dati siano al sicuro dal mirino dei malintenzionati. Prima di tutto è molto utile utilizzare una password robusta e complessa, costituita da almeno 14 caratteri alternati tra lettere, numeri e segni di punteggiatura. È molto utile, inoltre, attivare l’autenticazione a due fattori per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza all’account.

Se una mail o un messaggio ricevuti ti sembrano sospetti, non rivelare mai le tue informazioni sensibili. Instagram non ti chiederà mai la password del tuo account oppure dati di pagamento. Puoi controllare la legittimità delle e-mail inviate dalla piattaforma nelle Impostazioni, sotto la voce “Sicurezza” ed “E-mail da Instagram”.

Per proteggerti dai tentativi di phishing, puoi anche affidarti a strumenti pensati ad hoc come, ad esempio, la funzione “CleanWeb” di SurfShark, azienda impegnata nel campo della cybersecurity, che puoi trovare incluso nel piano VPN. CleanWeb funziona come una sorta di Adblock, ma molto più potente: è in grado infatti di bloccare anche adware e malware sia su browser che sulle applicazioni. Inoltre, il tool permette di proteggersi da truffatori e tentativi di phishing, mantenendo sempre al sicuro la privacy digitale dell’utente.

Per attivare CleanWeb è necessario sottoscrivere un abbonamento a SurfShark VPN, puoi farlo cliccando questo link. Il servizio utilizza protocolli sicuri e rapidi di crittografia AES 256 GCM per mantenere tra i più alti standard di sicurezza del settore. A riprova di ciò, il provider mette a disposizione DNS privati, server offuscati basati su una sola RAM, una rigorosa politica no-log e ben 3200 server in 95 Paesi, che si distinguono per la rapida velocità di connessione. È, inoltre, compatibile con tutte le piattaforme e i sistemi operativi, da Windows a macOS, Android, iOS, Linux, Amazon Fire TV Stick e i principali browser.

Anche il prezzo è vantaggioso: grazie alla promozione, è possibile sottoscrivere un abbonamento della durata di due anni a solo 2,19 euro al mese (e due mesi te li regala Surfshark).

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 14 lug 2022
Link copiato negli appunti