Photoshop vs Lightroom: qual è la differenza?

Photoshop vs Lightroom: qual è la differenza?

Adobe Photoshop e Lightroom sono due tra i maggior software di fotoritocco: ma qual è la differenza tra i due?
Adobe Photoshop e Lightroom sono due tra i maggior software di fotoritocco: ma qual è la differenza tra i due?

Uno è il software di fotoritocco più conosciuto di sempre, l’altro viene ancora in parte considerato come un “fratellino minore” ma pur sempre valido. Chi non è del settore potrebbe domandarsi: ma qual è la differenza tra Adobe Photoshop e Lightroom? Entrambi potenti strumenti, così simili ma al tempo stesso ricchi di proprie peculiarità: ecco il confronto per capire quale scegliere.

Sapevi che sia Adobe Photoshop che Lightroom fanno parte della suite Creative Cloud? Per il tuo primo anno di abbonamento puoi ottenere il 40% di sconto.

Photoshop vs Lightroom: il testa a testa

Sebbene entrambi siano software pensati per il fotoritocco digitale, sia Photoshop che Lightroom hanno uno scopo ben differente e proiettato alla soddisfazione di esigenze diverse. Lightroom, ad esempio, è il migliore quando si tratta di gestire ed elaborare un gran numero di fotografie. Al contrario, Photoshop è specializzato nel campo delle modifiche più estese, precise ed impeccabili. In nessun caso uno annulla l’altro: sono due programmi che possono lavorare benissimo insieme, basta sapere quando utilizzarli per ottenere il meglio da ciascuno.

Lightroom è un buon punto di partenza quando si parla di post produzione, dal momento che – per natura – è sviluppato per gestire gli importanti flussi di lavoro dei fotografi professionisti. Ci sono due versioni del programma: Lightroom, che permette di lavorare agevolmente in movimento grazie al cloud, e Adobe Photoshop Lightroom Classic, basato su desktop e pensato per il lavoro locale.

Se, invece, il tuo obiettivo è la manipolazione e il miglioramento dell’immagine, Photoshop è la scelta migliore. Come sottolinea la stessa Adobe: Lightroom rimane fedele alla fotografia, mentre Photoshop consente di creare le immagini che visualizzi nella tua mente. Insieme danno vita a un duo dinamico che si completa l’un l’altro nelle funzionalità e strumenti disponibili.

Dove acquistare Photoshop, Lightroom e gli altri software

Abbiamo capito la differenza tra i due programmi, ma dove possiamo acquistarli? Entrambi sono disponibili nell’abbonamento a Creative Cloud, la suite sviluppata da Adobe che offre oltre venti dei suoi migliori software (Illustrator, Premiere Pro, Acrobat DC, InDesign e tanti altri) con uno sconto del 40% per il primo anno, pari a 36,59 euro al mese. Sottoscrivendo un abbonamento a Creative Cloud otterrai anche dei vantaggi extra: foto, disegni, clip video e contenuti gratuiti, oltre 20 mila font, librerie, tutorial, spazio di archiviazione da 100 GB e le community di Behance, Adobe Live e Adobe Portfolio.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 5 lug 2022
Link copiato negli appunti