Più foto per Twitter

Il servizio di microblogging continua ad arricchire il valore multimediale dei suoi contenuti. Estendendo le funzioni e le possibilità ben oltre quelle di un semplice messaggio di testo

Roma – Il paradigma dell’SMS sta per essere dimenticato: le nuove funzioni appena presentate da Twitter, relative a foto e “tag” di chi vi è ritratto, espandono le capacità comunicative del servizio di microblogging un tempo composto unicamente di 140 caratteri. Twitter si muove per assomigliare un po’ di più a Facebook , pur mantenendo una propria identità: è solo uno degli espedienti che il servizio di social broadcasting sta tentando per mantenere e consolidare la propria visibilità e l’importanza che riveste nel paniere comunicativo dei navigatori.

Come spiegato da un messaggio sul blog ufficiale , le ultime release delle app Twitter per iOS e Android (quest’ultima ancora da rilasciare ) incorporano la possibilità di allegare ben quattro fotografie a ciascun post pubblicato tramite gli smartphone : il sistema si preoccuperà di fondere gli scatti in un collage che verrà trasformato in una singola immagine pubblicata assieme al tweet, perfettamente fruibile poi anche dal sito (che per ora permette ancora soltanto di allegare una sola immagine).

In più, Twitter ha introdotto anche la possibilità di “taggare” i protagonisti di una foto: si possono indicare fino a 10 protagonisti di uno scatto, a cui verrà notificata la pubblicazione dell’immagine, senza che questo costi prezioso spazio-caratteri, sempre troppo risicato. È il primo passo in quell’arricchimento dei contenuti di un messaggio di cui si parla da qualche tempo: non tutte le informazioni debbono essere compresse in 140 caratteri , e Twitter aumenta l’espressività del proprio servizio sfruttando un paradigma che ha già riscosso molto successo su Facebook.

Entrambe le funzionalità descritte per ora sono limitate al mobile: una scelta che dice qualcosa sulle priorità di Twitter, ma che comunque presto o tardi dovrà trovare spazio anche sul servizio fruito comunemente attraverso il browser. Aumentando le possibilità, comunque, aumentano anche le accortezze necessarie per gestire questa ritrovata socialità di Twitter: ci sono nuovi controlli nella sezione dedicata alla configurazione della privacy a cui dare un’occhiata, per decidere chi sia autorizzato a richiamare il proprio profilo tramite tag in una foto.

Queste novità si affiancano comunque ad altri sviluppi che si stanno avvicendando in seno al tecnofringuello: archiviata l’esperienza musicale attuale, Twitter sembra intenzionato a rilanciare gli sforzi di creare una autentica conversazione musicale tramite l’hashtag #music, anche arricchendola con le funzionalità garantite da partnership strette con Spotify, Rdio e Vevo. E non è neppure l’unica sperimentazione che viene condotta a San Francisco: Twitter è tentata di semplificare la denominazione dei “retweet” in un più semplice “share”, proprio come su Facebook, al cui paradigma potrebbe assomigliare di più anche la pagina del profilo dei singoli utenti.

Nonostante le apparenze, é improbabile che Twitter si appiattisca sulle modalità di funzionamento e comunicazione tipiche di Facebook : ma così come Zuckerberg ha mutuato l’idea degli hashtag dalla concorrenza, allo stesso modo il CEO di Twitter Dick Costolo potrebbe adottare le soluzioni altrui per fare felici utenti e investitori.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • iRoby scrive:
    E se fosse colpa di Microsoft?
    E se il mercato dei PC fosse in crisi perché totalmente ingessato dal monopolio Microsoft?Mi spiego meglio, all'interno dell'ecosistema Linux è tutto un fermento di distribuzioni una più innovativa dell'altra.Quelle specifiche per ogni utilizzo. Quelle più curate esteticamente. Quelle più ottimizzate ecc.Indubbiamente il caos porta innovazione. Perché in mezzo a tanta dinamicità emergono nuove idee che spesso attraggono curiosità e interesse da parte degli utenti.E se questo caos ci fosse stato anche nel mondo dei PC con molte proposte ed una maggiore varietà? E vari sistemi operativi ad offrire ognuno cose diverse?
    • krane scrive:
      Re: E se fosse colpa di Microsoft?
      - Scritto da: iRoby
      E se il mercato dei PC fosse in crisi
      perché totalmente ingessato dal monopolio
      Microsoft?Non sei il primo a fare un'ipotesi del genere...
      Mi spiego meglio, all'interno dell'ecosistema
      Linux è tutto un fermento di distribuzioni una
      più innovativa dell'altra.Ma basta ricordare i tempi in cui nell'arena c'erano i primi pc, amiga, atari e apple per vedere quanta innovazione ognuno portava, approcci diversi da cui si poteva prendere il meglio sia dal punto di vista sw che hw.Inoltre l'esistenza di diversi attori piu' o meno equamente diffusi portava come risultato portabilita' e standardizzazione.
    • Pietro scrive:
      Re: E se fosse colpa di Microsoft?
      - Scritto da: iRoby
      E se il mercato dei PC fosse in crisi perché
      totalmente ingessato dal monopolio
      Microsoft?

      Mi spiego meglio, all'interno dell'ecosistema
      Linux è tutto un fermento di distribuzioni una
      più innovativa
      dell'altra.

      Quelle specifiche per ogni utilizzo. Quelle più
      curate esteticamente. Quelle più ottimizzate
      ecc.

      Indubbiamente il caos porta innovazione. Perché
      in mezzo a tanta dinamicità emergono nuove idee
      che spesso attraggono curiosità e interesse da
      parte degli
      utenti.

      E se questo caos ci fosse stato anche nel mondo
      dei PC con molte proposte ed una maggiore
      varietà? E vari sistemi operativi ad offrire
      ognuno cose
      diverse?linux è linux, le distribuzioni sono tra loro compatibili, è la stessa cosa, cambia solo la faccia, diverso sarebbe avere ancora Amiga OS, OS2, Atari OS, Solaris, digital Unix, IRIX etc, in quel caso avresti certamente una vera varietà
      • cicciobello scrive:
        Re: E se fosse colpa di Microsoft?

        linux è linux, le distribuzioni sono tra loro
        compatibili, è la stessa cosa, cambia solo la
        faccia, diverso sarebbe avere ancora Amiga OS,
        OS2, Atari OS, Solaris, digital Unix, IRIX etc,
        in quel caso avresti certamente una vera
        varietàGli ultimi tre che hai citato sono sistemi posix.E di sistemi alternativi ce ne sono anche oggi (Morphos, Reactos, KolibriOS....).
        • krane scrive:
          Re: E se fosse colpa di Microsoft?
          - Scritto da: cicciobello

          linux è linux, le distribuzioni sono tra loro

          compatibili, è la stessa cosa, cambia solo la

          faccia, diverso sarebbe avere ancora Amiga
          OS,

          OS2, Atari OS, Solaris, digital Unix, IRIX
          etc,

          in quel caso avresti certamente una vera

          varietà

          Gli ultimi tre che hai citato sono sistemi posix.

          E di sistemi alternativi ce ne sono anche oggi
          (Morphos, Reactos,
          KolibriOS....).Le percentuali sono molto diverse rispetto a quando si spartivano il mercato piu' o meno in egual numero.
          • ruppolo scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: cicciobello


            linux è linux, le distribuzioni sono
            tra
            loro


            compatibili, è la stessa cosa, cambia
            solo
            la


            faccia, diverso sarebbe avere ancora
            Amiga

            OS,


            OS2, Atari OS, Solaris, digital Unix,
            IRIX

            etc,


            in quel caso avresti certamente una vera


            varietà



            Gli ultimi tre che hai citato sono sistemi
            posix.



            E di sistemi alternativi ce ne sono anche
            oggi

            (Morphos, Reactos,

            KolibriOS....).

            Le percentuali sono molto diverse rispetto a
            quando si spartivano il mercato piu' o meno in
            egual
            numero.Esatto.
          • cicciobello scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            Quando più concorrenti si spartiscono il mercato in egual numero, facilmente vince il peggiore (l'abbiamo visto in vari casi: il dos, il vhs...)Infatti il peggiore è il minimo comune denominatore: mettiamo che io voglia sviluppare un programma, e devo scegliere tra varie piattaforme (AmigaOS, TOS, DOS, MacOS...): per avere il massimo del mercato possibile, dovrei fare un programma multipiattaforma. Il dos è il sistema peggiore (niente GUI, proXXXXXre scarso, possibilità di avere diverse schede video incompatibili tra loro...): se riesco a fare un programma che funzioni sul dos, portarlo su altre piattaforme sarà un gioco da ragazzi (se facessi il contrario, e scrivessi il programma ad esempio per amiga, non potrei portarlo su dos, perchè non ho la gui, la gestione della grafica è più complicata, e così via).Risultato? Quasi tutti i programmi vengono sviluppati per la piattaforma più debole (che è anche la meno costosa), e quindi gli utenti scelgono quella (con quella hai acXXXXX praticamente a tutto)
          • pietro scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            - Scritto da: cicciobello
            Quando più concorrenti si spartiscono il mercato
            in egual numero, facilmente vince il peggiore
            (l'abbiamo visto in vari casi: il dos, il
            vhs...)facilmente vince quello che costa meno (e vale meno)
          • panda rossa scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: cicciobello

            Quando più concorrenti si spartiscono il
            mercato

            in egual numero, facilmente vince il peggiore

            (l'abbiamo visto in vari casi: il dos, il

            vhs...)

            facilmente vince quello che costa meno (e vale
            meno)Eppure qualcuno diceva "less is more"
          • pietro scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: cicciobello


            Quando più concorrenti si spartiscono il

            mercato


            in egual numero, facilmente vince il
            peggiore


            (l'abbiamo visto in vari casi: il dos,
            il


            vhs...)



            facilmente vince quello che costa meno (e
            vale

            meno)

            Eppure qualcuno diceva "less is more"si, http://en.wikipedia.org/wiki/Ludwig_Mies_van_der_Rohe
          • cicciobello scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            E vale di più, visto che è quello che ti permette di fare più cose.Negli anni 90, "valeva" di più un vhs o un betamax? Eppure il betamax sulla carta era migliore.
          • pietro scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            - Scritto da: cicciobello
            E vale di più, visto che è quello che ti permette
            di fare più
            cose.

            Negli anni 90, "valeva" di più un vhs o un
            betamax? Eppure il betamax sulla carta era
            migliore.non vedo il punto, ha vinto il VHS che faceva schifo (il Betamax è poi diventato lo standard professionale) solo perchè costava meno
    • ruppolo scrive:
      Re: E se fosse colpa di Microsoft?
      - Scritto da: iRoby
      E se il mercato dei PC fosse in crisi perché
      totalmente ingessato dal monopolio
      Microsoft?Il mercato del PC è in crisi perché il PC non ha concretizzato quello che doveva essere il personal computer ancora 35 anni fa, quando fu inventato.iPad e iPhone hanno raggiunto lo scopo, questi sono i personal computer.
      • cicciobello scrive:
        Re: E se fosse colpa di Microsoft?

        Il mercato del PC è in crisi perché il PC non ha
        concretizzato quello che doveva essere il
        personal computer ancora 35 anni fa, quando fu
        inventato.Cosa avrebbe dovuto essere?

        iPad e iPhone hanno raggiunto lo scopo, questi
        sono i personal
        computer.No, quelli sono terminali.
      • panda rossa scrive:
        Re: E se fosse colpa di Microsoft?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: iRoby

        E se il mercato dei PC fosse in crisi perché

        totalmente ingessato dal monopolio

        Microsoft?

        Il mercato del PC è in crisi perché il PC non ha
        concretizzato quello che doveva essere il
        personal computer ancora 35 anni fa, quando fu
        inventato.Lo ha concretizzato allora.Non c'era molto altro da fare.

        iPad e iPhone hanno raggiunto lo scopo, questi
        sono i personal
        computer.Personal?Guarda che "personal" significa "nel possesso di chi lo tiene in mano", e sicuramente questa definizione e' inapplicabile agli iDevice.
      • iRoby scrive:
        Re: E se fosse colpa di Microsoft?
        Il tablet va bene solo la mattina per leggere i siti di prima informazione seduti sulla tazza del XXXXX.E la sera al letto quando fatichi a prendere sonno, per farti una partitina a Candy Crush.Io non riesco a trovarci uno scopo diverso, né tanto meno un uso professionale.Ben inteso che metto sullo stesso piano di castrazione e inutilità iOS e Android.Se servono a permettere all'uomo comune di fare qualche XXXXXXX che comporta l'acXXXXX ad internet, allora si sono personal, ma non posso definirli computer...Io uso molto emulatori di terminale per entrare in SSH o 3270 dentro a server e mainframe nel mi lavoro e quando sono di reperibilità notturna e festiva.Ma usare queste applicazioni tutto il giorno su device mobile è da suicidio.Lavori più professionali e avanzati però vanno previsti specificatamente.Sono ancora poche le applicazioni che traggono vantaggio dalla semplicità e portabilità di questi apparecchi.
        • pietro scrive:
          Re: E se fosse colpa di Microsoft?
          - Scritto da: iRoby
          Il tablet va bene solo la mattina per leggere i
          siti di prima informazione seduti sulla tazza del
          XXXXX.

          E la sera al letto quando fatichi a prendere
          sonno, per farti una partitina a Candy
          Crush.

          Io non riesco a trovarci uno scopo diverso, né
          tanto meno un uso
          professionale.

          Ben inteso che metto sullo stesso piano di
          castrazione e inutilità iOS e
          Android.

          Se servono a permettere all'uomo comune di fare
          qualche XXXXXXX che comporta l'acXXXXX ad
          internet, allora si sono personal, ma non posso
          definirli
          computer...

          Io uso molto emulatori di terminale per entrare
          in SSH o 3270 dentro a server e mainframe nel mi
          lavoro e quando sono di reperibilità notturna e
          festiva.
          Ma usare queste applicazioni tutto il giorno su
          device mobile è da
          suicidio.

          Lavori più professionali e avanzati però vanno
          previsti
          specificatamente.
          Sono ancora poche le applicazioni che traggono
          vantaggio dalla semplicità e portabilità di
          questi
          apparecchi.quindi non sono adatti a lavori più professionali o mancano per ora solo di applicazioni adatte?
          • cicciobello scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            Per un professionista, non serve una app, ma un programma vero. E serve la possibilità di adattamento, la standardizzazione, la retrocompatibilità.
          • panda rossa scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            - Scritto da: cicciobello
            Per un professionista, non serve una app, ma un
            programma vero. E serve la possibilità di
            adattamento, la standardizzazione, la
            retrocompatibilità.E non dimntichiamo l'interoperabilita'.Chi lavora si aspetta che la macchina faccia il lavoro sXXXXX.Non esiste passare le giornate a prendere lo schermo a ditate!
          • iRoby scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            - Scritto da: pietro
            quindi non sono adatti a lavori più professionali
            o mancano per ora solo di applicazioni adatte?Tu hai mai visto roba seria che trae veramente vantaggio dalla leggerezza e praticità di questi apparecchi?Nel mio settore il tuning per auto e moto da competizione, siamo ancora al livello giocattolo. Cioè vanno bene per la visualizzazione dei prametri del motore che viaggiano sul CAM bus o il J1850, ma non ci sono i software di reflash della centralina. Per quello devi ancora avere il PC con Windows.
          • pietro scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: pietro

            quindi non sono adatti a lavori più
            professionali

            o mancano per ora solo di applicazioni
            adatte?

            Tu hai mai visto roba seria che trae veramente
            vantaggio dalla leggerezza e praticità di questi
            apparecchi?

            Nel mio settore il tuning per auto e moto da
            competizione, siamo ancora al livello giocattolo.
            Cioè vanno bene per la visualizzazione dei
            prametri del motore che viaggiano sul CAM bus o
            il J1850, ma non ci sono i software di reflash
            della centralina. Per quello devi ancora avere il
            PC con
            WindowsQuindi le applicazioni "serie" non si faranno mai o per ora semplicemente non ci sono?
          • krane scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: iRoby
            Quindi le applicazioni "serie" non si faranno
            mai o per ora semplicemente non ci sono?La seconda parte della domanda e' facile, per la prima ti consiglio di chiedere a:[img]http://4.bp.blogspot.com/_9XoK2w46LWA/Sju3huxIeNI/AAAAAAAAACE/dimbHK4hpHI/S511/maga_mago.gif[/img]
          • iRoby scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            Forse lui lo sa...[img]http://www.lanostratv.it/wp-content/uploads/2012/02/foto-divino-otelma.jpg[/img]
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: iRoby

            - Scritto da: pietro


            quindi non sono adatti a lavori più

            professionali


            o mancano per ora solo di applicazioni

            adatte?



            Tu hai mai visto roba seria che trae
            veramente

            vantaggio dalla leggerezza e praticità di
            questi

            apparecchi?



            Nel mio settore il tuning per auto e moto da

            competizione, siamo ancora al livello
            giocattolo.

            Cioè vanno bene per la visualizzazione dei

            prametri del motore che viaggiano sul CAM
            bus
            o

            il J1850, ma non ci sono i software di
            reflash

            della centralina. Per quello devi ancora
            avere
            il

            PC con

            Windows

            Quindi le applicazioni "serie" non si faranno mai
            o per ora semplicemente non ci
            sono?Vorrei tanto vederla un'app tablet per il disegno di PCB (anche a due miseri strati) e sbrogli circuitali. E notare quanti eoni e diottrie si perderebbero.Giusto per citare un esempio tra i tanti.Se vuoi proseguo con altri esempi, l'immaginazione non mi manca.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 aprile 2014 11.13-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: E se fosse colpa di Microsoft?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Se vuoi proseguo con altri esempi,
            l'immaginazione non mi manca.No, grazie, preferisco gli esempi di iRoby che parla delle cose che si possono fare con maggiore comodita', di motivi per complicarsi la vita son fin troppo facili da trovare.Per la cronaca anche qua stiamo aspettando un app per interfacciarsi ai vari CANalizer senza doversi trasinare dietro un portatile.
  • titolo troppo corto scrive:
    maipiumoscio
    Sale tutto il resto, e quindi mai più moscio? :o
  • Etype scrive:
    in Italia....
    http://www.tomshw.it/cont/news/notebook-tablet-e-telefono-ecco-come-li-usano-gli-italiani/54774/1.html
    • piezo8 scrive:
      Re: in Italia....
      - Scritto da: Etype
      http://www.tomshw.it/cont/news/notebook-tablet-e-tin Italia siamo sempre indietro
  • Enjoy with Us scrive:
    Solita aria fritta....
    Quello che sarebbe interessante sapere è che tasso di crescita prevedono per gli smartphone nel corso dei prossimi due anni!Se come penso la crescità sarà ad una cifra sola, ritengo che alcune aziende incominceranno a risentirne, tipo Samsung ed Apple, con in più l'aggravante per apple di una contrazione del suo ecosistema che da centrale diverrà sempre più marginale... fateci caso, ormai si parla sempre di più di questo o quello smartphone nuovo top di gamma Android e sempre meno dei prodotti apple!
    • aphex_twin scrive:
      Re: Solita aria fritta....
      [img]http://img535.imageshack.us/img535/9097/schermata20100512a01403.png[/img]
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Solita aria fritta....
        - Scritto da: aphex_twin
        [img]http://img535.imageshack.us/img535/9097/scherMi fa piacere che concordi tanto con la mia analisi per darla per scontata!
        • aphex_twin scrive:
          Re: Solita aria fritta....
          E hai pure fatto un'analisi ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Devi avere delle giornate davvero noiose.
          • collione scrive:
            Re: Solita aria fritta....
            su una cosa ha ragione al 100%, ovvero con lo sgonfiamento della bolla mediatica sul mobile e/o l'aggravamento delle condizioni economiche della massa, parecchie aziende cominceranno ad avere mal di pancia
          • aphex_twin scrive:
            Re: Solita aria fritta....
            - Scritto da: collione
            su una cosa ha ragione al 100%, ovvero con lo
            sgonfiamento della bolla mediatica sul mobile e/o
            l'aggravamento delle condizioni economiche della
            massa, parecchie aziende cominceranno ad avere
            mal di
            panciaIl mobile sta comunque salendo indipendentemente dallo sgonfiamento della bolla mediatica ed i device mobili vendono un po' meno a causa delle condizioni economiche (ma questo é ovvio).
          • collione scrive:
            Re: Solita aria fritta....
            c'è da dire che il fenomeno mobile è relativamente giovaneaspettiamo che il mercato si saturi, poi vedremo se riusciranno a mantenere gli attuali volumi di vendita
          • mario scrive:
            Re: Solita aria fritta....
            - Scritto da: collione
            c'è da dire che il fenomeno mobile è
            relativamente
            giovane

            aspettiamo che il mercato si saturi, poi vedremo
            se riusciranno a mantenere gli attuali volumi di
            venditaqualunque mercato si satura e si riducono i volumi di vendita, quello che va considerato è la velocità con cui avviene, il PC ha ormmai raggiunto una sua maturità mentre invece i tablet sono solo all'inizio, ci vorranno almeno 3-4 generazioni prima che raggiungano la maturità nel ferattempo la gente li cambia.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Solita aria fritta....
            - Scritto da: mario
            - Scritto da: collione

            c'è da dire che il fenomeno mobile è

            relativamente

            giovane



            aspettiamo che il mercato si saturi, poi
            vedremo

            se riusciranno a mantenere gli attuali
            volumi
            di

            vendita
            qualunque mercato si satura e si riducono i
            volumi di vendita, quello che va considerato è la
            velocità con cui avviene, il PC ha ormmai
            raggiunto una sua maturità mentre invece i tablet
            sono solo all'inizio, ci vorranno almeno 3-4
            generazioni prima che raggiungano la maturità nel
            ferattempo la gente li
            cambia.Secondo me invece la saturazione per tablet e smartphone avverrà nel giro di un paio di anni con tassi di crescita che si ridurranno ben sotto il 10%, dopo voglio vedere come faranno a mantenere i top di gamma a cifre intorno ai 700 euro... secondo me si faranno guerra fra di loro con i Top di gamma a 350 euro... se ci fate caso tale guerra dei prezzi è già cominciata nel settore entry , dove per meno di 100 euro ti porti a casa uno smartphone dual core con schermi da 4 pollici o superiori (ormai i single core con display inferiori ai 4 pollici Samsung & C stanno facendo veramente fatica a piazzarli) ed in quello medio, dove per cifre che arrivano al massimo a 200 euro prendi dei quad core, vedi ad esempio il Moto G con 1 Gb di ram.Sono proprio curioso di vedere come apple reagirà ad un taglio dei top di gamma a 350 euro....
          • Pietro scrive:
            Re: Solita aria fritta....
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: mario

            - Scritto da: collione


            c'è da dire che il fenomeno mobile è


            relativamente


            giovane





            aspettiamo che il mercato si saturi, poi

            vedremo


            se riusciranno a mantenere gli attuali

            volumi

            di


            vendita

            qualunque mercato si satura e si riducono i

            volumi di vendita, quello che va considerato
            è
            la

            velocità con cui avviene, il PC ha ormmai

            raggiunto una sua maturità mentre invece i
            tablet

            sono solo all'inizio, ci vorranno almeno 3-4

            generazioni prima che raggiungano la
            maturità
            nel

            ferattempo la gente li

            cambia.

            Secondo me invece la saturazione per tablet e
            smartphone avverrà nel giro di un paio di anni
            con tassi di crescita che si ridurranno ben sotto
            il 10%, dopo voglio vedere come faranno a
            mantenere i top di gamma a cifre intorno ai 700
            euro... secondo me si faranno guerra fra di loro
            con i Top di gamma a 350 euro... se ci fate caso
            tale guerra dei prezzi è già cominciata nel
            settore entry , dove per meno di 100 euro ti
            porti a casa uno smartphone dual core con schermi
            da 4 pollici o superiori (ormai i single core con
            display inferiori ai 4 pollici Samsung & C stanno
            facendo veramente fatica a piazzarli) ed in
            quello medio, dove per cifre che arrivano al
            massimo a 200 euro prendi dei quad core, vedi ad
            esempio il Moto G con 1 Gb di
            ram.
            Sono proprio curioso di vedere come apple reagirà
            ad un taglio dei top di gamma a 350
            euro....Apple ha già ammortizzato largamente i costi e ha sempre avuto i margini piú alti, ha quindi le mani libere e puó fare quel che vuole, sono i concorrenti che con quei prezzi hanno un ricarico cosí risicato che se qualche prodotto va male rischiano grosso
          • cicciobello scrive:
            Re: Solita aria fritta....

            Apple ha già ammortizzato largamente i costi e ha
            sempre avuto i margini piú alti, ha quindiha quindi pelato i suoi clienti al massimo, vendendo prodotti che valevano molto meno del prezzo di vendita.
          • Pietro scrive:
            Re: Solita aria fritta....
            - Scritto da: cicciobello

            Apple ha già ammortizzato largamente i costi
            e
            ha

            sempre avuto i margini piú alti, ha
            quindi

            ha quindi pelato i suoi clienti al massimo,
            vendendo prodotti che valevano molto meno del
            prezzo di
            vendita.gli utenti Apple mica si lamentano, sono contenti così e tornano a comperare apple, segno che il valore aggiunto che dà apple vale la differenza in più che hanno pagato.
          • cicciobello scrive:
            Re: Solita aria fritta....
            Anche gli utenti che comprano eroina tornano a comprarla.
          • collione scrive:
            Re: Solita aria fritta....
            questo è vero, anche se il mercato è molto più veloce adesso di quanto non lo fosse nell'era del pc ( negli anni '90 io ce l'avevo, ed ero l'unico nel mio quartiere! )
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Solita aria fritta....
            - Scritto da: collione
            questo è vero, anche se il mercato è molto più
            veloce adesso di quanto non lo fosse nell'era del
            pc ( negli anni '90 io ce l'avevo, ed ero l'unico
            nel mio quartiere!
            )Ma che quartiere arretrato!Cavolo Io che il PC non l'ho certo preso fra i primi l'ho comprato nel 1990 (un 386 25 Mhz DX, dopo un'attenta analisi degli SX ho avuto un conato di vomito) rigorosamente assemblato, per una spesa di circa £ 2.500.000, compreso il monitor multisync da 14 pollici e la stampante 24 aghi a colori Citizen Swift 24 (una bidonata come tutti i prodotti Citizen, non compratene mai, anche gli orologi fanno pena!) 2 Mb di ram e un HD da 40 Mb....Mi ricordo che all'epoca era pieno di studenti di ingegneria decerebrati che valutavano un computer dal suo prezzo e parlavano in questi termini, Io ho un IBM da x milioni, il prof mi ha detto che devo comprare un IBM da almeno 5 milioni.... (in genere da 2-3 milioni per un 8086 ai quasi 20 che costava un IBM o un Olivetti con un 386)... ergo è meglio del tuo pagato solo 2.5 milioni... manco arrivavano a capire che la cosa più importante era la classe di proXXXXXre che il loro PC montava, anzi non avevano neppure idea di che proXXXXXre aveva il loro PC... tanto era un IBM!
    • ruppolo scrive:
      Re: Solita aria fritta....
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Quello che sarebbe interessante sapere è che
      tasso di crescita prevedono per gli smartphone
      nel corso dei prossimi due
      anni!Crescerà ancora, la saturazione è lontana.
      Se come penso la crescità sarà ad una cifra sola,
      ritengo che alcune aziende incominceranno a
      risentirne, tipo Samsung ed Apple,Le ultime a risentirne saranno proprio loro.Anzi, Apple non ne risentirà per nulla, grazie all'eco sistema costruito intorno.
      con in più
      l'aggravante per apple di una contrazione del suo
      ecosistema che da centrale diverrà sempre più
      marginale...Questo è il tuo sogno, ma non si realizzerà mai.
      fateci caso, ormai si parla sempre
      di più di questo o quello smartphone nuovo top di
      gamma Android e sempre meno dei prodotti
      apple!Al contrario, i prodotti Apple sono sempre il punto di riferimento in ogni discorso in cui si parla di dispositivi mobili. Anche quando non esistono ancora, come lo "iWatch".
      • panda rossa scrive:
        Re: Solita aria fritta....
        - Scritto da: ruppolo
        Le ultime a risentirne saranno proprio loro.
        Anzi, Apple non ne risentirà per nulla, grazie
        <s
        all'eco sistema </s
        <b
        alla gabbia </b
        costruito
        intorno.Fixed.

        Al contrario, i prodotti Apple sono sempre il
        punto di riferimento in ogni discorso in cui si
        parla di dispositivi mobili. Anche quando non
        esistono ancora, come lo
        "iWatch".Marketing e fuffa.Nei forum tecnologici, dove si discute di cose serie, la parola apple viene usata unicamente quando qualcuno, divagando, parla di frutta.
      • Prozac scrive:
        Re: Solita aria fritta....
        - Scritto da: ruppolo
        Le ultime a risentirne saranno proprio loro.
        Anzi, Apple non ne risentirà per nulla, grazie
        all'eco sistema costruito
        intorno.Ma il tuo dispositivo non ha un correttore ortografico?
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Solita aria fritta....
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Quello che sarebbe interessante sapere è che

        tasso di crescita prevedono per gli
        smartphone

        nel corso dei prossimi due

        anni!

        Crescerà ancora, la saturazione è lontana.
        Se lo dici tu...

        Se come penso la crescità sarà ad una cifra
        sola,

        ritengo che alcune aziende incominceranno a

        risentirne, tipo Samsung ed Apple,

        Le ultime a risentirne saranno proprio loro.
        Anzi, Apple non ne risentirà per nulla, grazie
        all'eco sistema costruito
        intorno.certo certo


        con in più

        l'aggravante per apple di una contrazione
        del
        suo

        ecosistema che da centrale diverrà sempre più

        marginale...

        Questo è il tuo sogno, ma non si realizzerà mai.
        Questa è una realtà il market sahre di iOS è in continuo calo!

        fateci caso, ormai si parla sempre

        di più di questo o quello smartphone nuovo
        top
        di

        gamma Android e sempre meno dei prodotti

        apple!

        Al contrario, i prodotti Apple sono sempre il
        punto di riferimento in ogni discorso in cui si
        parla di dispositivi mobili. Anche quando non
        esistono ancora, come lo
        "iWatch".Mah sarà, intanto noto che di queste supposte novità apple per ora non se ne vede traccia e gli unici rumors sono attorno alle dimensioni del prossimo iPhone che alla faccia della dimensione "perfetta" del display da 3.5 pollici prima e 4 pollici attuali forse sarà di 4.5-4.7 pollici... questa si che è innovazione!
  • Etype scrive:
    Tablet=Gadget
    "mentre per l'ultimo terzo si parla di sostituire un computer con un gadget (tablet) o di non acquistare un nuovo sistema più al passo coi tempi"Oh finalmente è stato detto,gadget (tablet)....
    • mario scrive:
      Re: Tablet=Gadget
      - Scritto da: Etype
      "mentre per l'ultimo terzo si parla di sostituire
      un computer con un gadget (tablet) o di non
      acquistare un nuovo sistema più al passo coi
      tempi"

      Oh finalmente è stato detto,gadget (tablet)....evidentemente se si acquistano più gadget che computer vuol dire che servono di più i gadget dei computer.
      • nonmidire scrive:
        Re: Tablet=Gadget
        - Scritto da: mario
        - Scritto da: Etype

        "mentre per l'ultimo terzo si parla di
        sostituire

        un computer con un gadget (tablet) o di non

        acquistare un nuovo sistema più al passo coi

        tempi"



        Oh finalmente è stato detto,gadget (tablet)....

        evidentemente se si acquistano più gadget che
        computer vuol dire che servono di più i gadget
        dei
        computer.questo presume che chi acquista lo faccia sotto la spinta di un bisogno reale e non indotto.
        • Fiber scrive:
          Re: Tablet=Gadget
          - Scritto da: nonmidire
          questo presume che chi acquista lo faccia sotto
          la spinta di un bisogno reale e non
          indotto.certo, è il bisogno reale di "gadgerare" ovvero di cap.z.e.ggiare sul web o chiamalo come meglio vuoi tutti i produttori oramai hanno capito che il business odierno nelle vendite sul mercato di massa o meglio sul consumer è solo questo = vendere giocattolini mobile esteticamente il piu' fashion possibile (che dopo circa 1 anno son già vetusti per rifarne poi comprare ancora un altro nuovo) e far passare il tempo alla gente, anche sotto le coperte del letto, su Instagram, Facebuco e la chattina, mettendosi in posa e mostrando a tutti quanto sono "belli"...magari ANCHE con tanto di video amatoriali che denotino le doti da "fotomodelli" o da nuovi XXXXXdivi casalinghi...........guai a non esserci .......e per fare soldi guai a non capire cosa vuole e compra il mercato di massa oggi-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 marzo 2014 08.07-----------------------------------------------------------
      • krane scrive:
        Re: Tablet=Gadget
        - Scritto da: mario
        - Scritto da: Etype

        "mentre per l'ultimo terzo si parla di
        sostituire

        un computer con un gadget (tablet) o di non

        acquistare un nuovo sistema più al passo coi

        tempi"



        Oh finalmente è stato detto,gadget (tablet)....

        evidentemente se si acquistano più gadget che
        computer vuol dire che servono di più i gadget
        dei computer.Come e' evidente, da quanto sono colorati i vestiti, che servono piu' colori per il corpo che roba per tenersi caldi d'inverno.
        • mura scrive:
          Re: Tablet=Gadget
          - Scritto da: krane
          Come e' evidente, da quanto sono colorati i
          vestiti, che servono piu' colori per il corpo che
          roba per tenersi caldi
          d'inverno.Paragone sbagliato secondo me, i vestiti per tenersi caldi d'inverno sono una necessità, i computer non lo sono affatto per cui chi non ne vede il bisogno è giusto che si prenda il tablet/gadget.Ieri era necessario un computer per cazzeggiare su facebook/web/email/chat ora ci sono sistemi alternativi che l'utente medio comprende meglio o ritiene più utilizzabile (e perchè no più bello esteticamente) per cui il mercato pc si restringe.
          • krane scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: krane

            Come e' evidente, da quanto sono colorati

            i vestiti, che servono piu' colori per il

            corpo che roba per tenersi caldi d'inverno.
            Paragone sbagliato secondo me, i vestiti per
            tenersi caldi d'inverno sono una necessità, i
            computer non lo sono affatto per cui chi non
            ne vede il bisogno è giusto che si prenda il
            tablet/gadget.Al freddo ci si abitua, mai chiacchierato con un barbone ?E comunque perche' ci sono tanti modelli e colori di vestiti ? Un saio marrone andrebbe benissimo a tutti per tenersi caldi, la mia obiezione era sul colore dei vestiti, non sul vestirsi in se'.
            Ieri era necessario un computer per cazzeggiare
            su facebook/web/email/chat ora ci sono sistemi
            alternativi che l'utente medio comprende meglio o
            ritiene più utilizzabile (e perchè no più bello
            esteticamente) per cui il mercato pc si
            restringe.
          • collione scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            però mura ha centrato il punto, ovvero ( a parte la moda, il marketing, ecc... ) i pad comunque riescono a soddisfare quello che è il bisogno reale dell'utonto ( cioè facebook )ammesso che finisca la moda dei pad, non credo che gli utonto ritornerebbero in massa ai pc
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            Quando ci saranno cose di moda che con i giocattoli non si riusciranno a fare, vedrai che torneranno ai pc :D
          • collione scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Sg@bbio
            Quando ci saranno cose di moda che con i
            giocattoli non si riusciranno a fare, vedrai che
            torneranno ai pc
            :Dprobabilmente, ma all'orizzonte non c'è nulla del generese ti riferisci alla realtà virtuale, temo che arriverà pure su mobile
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            Mi riferisco a usi più liberi, cosa che i tabler, pure con android non garantiscono.
          • collione scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Sg@bbio
            Mi riferisco a usi più liberi, cosa che i tabler,
            pure con android non
            garantiscono.boh non saprei, onestamente non mi viene in mente nulla che si possa fare su linux/windows e non si possa fare su android ( form factor permettendo ovviamente )ad esempio adesso non puoi programmare su android, ma è solo perchè mancano gli IDE e i compilatori, non perchè c'è qualche limitazione intrinseca in androidsemmai il grande problema resteranno i metodi d'input ( la tastiera è necessaria in certi ambiti ) e le dimensioni del displayse riusciranno a superare questi due scogli ( e Canonical col suo ubuntu "convertibile" ha in mente proprio questi ) non credo ci saranno più limiti per i dispositivi mobile
          • mura scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Sg@bbio
            Quando ci saranno cose di moda che con i
            giocattoli non si riusciranno a fare, vedrai che
            torneranno ai pc
            :DI giocattoli come li chiami te, stanno crescendo sempre di più come potenza e caratteristiche e stanno vivendo una fase di espansione così smodatamente veloce che mai i pc hanno visto, se trovi una cosa che il tablet non può fare stai tranquillo che in uno o massimo due anni la farà se l'utonto medio la richiede.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: mura
            I giocattoli come li chiami te, stanno crescendo
            sempre di più come potenza e caratteristiche e
            stanno vivendo una fase di espansione così
            smodatamente veloce che mai i pc hanno visto, se
            trovi una cosa che il tablet non può fare stai
            tranquillo che in uno o massimo due anni la farà
            se l'utonto medio la
            richiede.Certo...certo, crescono cosi velocemente perchè sono usa e getta, dopo nemmeno un anno supportano più il modello precedente, quindi lo devi comprare uno nuovo, con sempre gli stessi limiti e castrazioni che il sistema offre.Tabler e Smartphone sono solo giocattoli fatti apposta per essere ricambiati più velocemente, non è un miglioramente, ma un peggioramento.
          • collione scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            beh no, la crescita di cui parlava lui riguarda potenza e caratteristichee se ci metti un os non castrato sopra, onestamente non riesco a vedere la differenza tra un tablet e un personal computer propriamente dettola cosa negativa è questa rincorsa al consumismo che sta dietro i tablet, considerando che l'immondizia s'accumula e i minerali si consumanose introducono la modularità nel mondo smartphone e tablet, riusciranno veramente a sostituire il pc
          • Etype scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            Sai cosa si rischia con l'uso massiccio del solo tablet ?1) L'utente sempre più utonto che imparerà quelle 2 stupidaggini messe in croce e non si evolverà mai più,praticamente avremmo un ignorante informatico a vita,questo è il rischio più grosso...2) L'utente abituato al tablet non saprà fare nient'altro,quando andrà in ufficio e troverà un pc non saprà dove mettere le mani,molto probabilmente scriverà sulla tastiera con 2 dita e con la lentezza di una lumaca,non saprà fare niente di niente...sinceramente non lo vedo come un vanto.3) Una persona sempre più stupida mentalmente poichè sarà abituata solo ed unicamente all'ultra facile,dove non sarà mai spronato ad usare il cervello e ad ingegnarsi..un bell'utente zombie,WOW che progresso...
          • collione scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Etype
            1) L'utente sempre più utonto che imparerà quelle
            2 stupidaggini messe in croce e non si evolverà
            mai più,praticamente avremmo un ignorante
            informatico a vita,questo è il rischio più
            grosso...vabbè, è così fin da quando l'informatica è diventata di massa
            2) L'utente abituato al tablet non saprà fare
            nient'altro,quando andrà in ufficio e troverà un
            pc non saprà dove mettere le mani,molto
            probabilmente scriverà sulla tastiera con 2 dita
            e con la lentezza di una lumaca,non saprà fare
            niente di niente...sinceramente non lo vedo come
            un
            vanto.in quel caso l'utonto comunque dovrà usare il pc per un certo numero di ore non è detto che l'utonto attuale usi il pc pure a casa, magari odia i computer, è costretto ad usarne qualcuno in ufficio e scrive con due dita lo stessonemmeno prima dei pad vedevo questi "geni" del pc negli uffici
            3) Una persona sempre più stupida mentalmente
            poichè sarà abituata solo ed unicamente all'ultra
            facile,dove non sarà mai spronato ad usare il
            cervello e ad ingegnarsi..un bell'utente
            zombie,WOW che
            progresso...ma questo è un problema ben più vasto, bisognerebbe risolverlo cominciando dalla scuolaè evidente che una società tecnoligarchica ( come quella attuale ) vuole formare utonti non geni
          • Etype scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: collione
            in quel caso l'utonto comunque dovrà usare il pc
            per un certo numero di oreSi ma se una persona è abituata unicamente ad un tablet coem fai saper usare un pc ?
            non è detto che l'utonto attuale usi il pc pure a
            casa, magari odia i computer, è costretto ad
            usarne qualcuno in ufficio e scrive con due dita
            lo
            stessoPeggio ancora,oggi avere una conoscenza base del pc è diventato un prerequisito molto comune per il lavoro.Questo significa che ci rimetterai anche in ambito lavorativo poichè hai zero esperienza.
            nemmeno prima dei pad vedevo questi "geni" del pc
            negli ufficiil problema è che con il solo tablet le cose peggioreranno di molto.
            ma questo è un problema ben più vasto,
            bisognerebbe risolverlo cominciando dalla
            scuolaE' un problema che l'era dei tablet ha facilitato...
            è evidente che una società tecnoligarchica ( come
            quella attuale ) vuole formare utonti non
            genisi per mangiarseli a colazione ....l'utonto lo puoi intortare in 100 modi diversi...
          • collione scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Etype
            Si ma se una persona è abituata unicamente ad un
            tablet coem fai saper usare un pc
            ?se in ufficio è costretto ad usarlo, prima o poi impareràsenza contare che il personale viene addestrato, mica mandato allo sbaraglio
            Peggio ancora,oggi avere una conoscenza base del
            pc è diventato un prerequisito molto comune per
            il lavoro.Questo significa che ci rimetterai
            anche in ambito lavorativo poichè hai zero
            esperienza.può darsi, bisognerà vedere come evolverà il mercatoin fin dei conti un pad è un computer, anzi un personal computer ( che poi per motivi di marketing gli hanno dato un altro nome )ed è possibile che l'utonto da ufficio si ritroverà android sui computer da ufficio della prossima generazionein fondo all'utonto si chiede di usare specifiche applicazioni, mica di conoscere i segreti di un computer
            E' un problema che l'era dei tablet ha
            facilitato...i tablet sono strumenti, la scuola è il luogo dove s'insegna e s'imparase la scuola non fa bene il proprio mestiere, c'è poco da fare, pc o tablet che siano
            si per mangiarseli a colazione ....l'utonto lo
            puoi intortare in 100 modi
            diversi...lo scopo degli oligarchi è avere muli a basso costo che lavorano per loro
          • panda rossa scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: Etype


            Si ma se una persona è abituata unicamente
            ad
            un

            tablet coem fai saper usare un pc

            ?

            se in ufficio è costretto ad usarlo, prima o poi
            imparerà

            senza contare che il personale viene addestrato,
            mica mandato allo
            sbaraglioIl personale viene addestrato per funzioni complesse.Il saper leggere e scrivere e' un prerequisito.Il saper usare il computer e' un prerequisito.Il conoscere l'inglese e' un prerequisito.Nessuno ti addestra in queste cose.Se le sai, puo' pensare di lavorare ad una scrivania, altrimenti le opzioni sono zappa, piccone, spazzolone e secchio, raccolta di pomodori, etc...

            Peggio ancora,oggi avere una conoscenza base
            del

            pc è diventato un prerequisito molto comune
            per

            il lavoro.Questo significa che ci rimetterai

            anche in ambito lavorativo poichè hai zero

            esperienza.

            può darsi, bisognerà vedere come evolverà il
            mercato

            in fin dei conti un pad è un computer, anzi un
            personal computer ( che poi per motivi di
            marketing gli hanno dato un altro nome
            )No, un pad e' piu' simile ad un tv, con la differenza che neanche c'e' il telecomando.
            ed è possibile che l'utonto da ufficio si
            ritroverà android sui computer da ufficio della
            prossima
            generazioneMa se il 40% del parco macchine degli uffici monta ancora XP!
            in fondo all'utonto si chiede di usare specifiche
            applicazioni, mica di conoscere i segreti di un
            computerE queste specifiche applicazioni richiedono mouse e tastiera, e acXXXXX alla stampante aziendale.Inoltre nessuna azienda che conosco io ha il wifi abilitato.Tutte le postazioni sono saldamente connesse alla rete via cavo.Per questioni di sicurezza.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: panda rossa
            E queste specifiche applicazioni richiedono mouse
            e tastiera, e acXXXXX alla stampante
            aziendale.
            Inoltre nessuna azienda che conosco io ha il wifi
            abilitato.
            Tutte le postazioni sono saldamente connesse alla
            rete via cavo.
            Per questioni di sicurezza.ne conosci ben poche di aziende allora.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: panda rossa


            E queste specifiche applicazioni richiedono
            mouse

            e tastiera, e acXXXXX alla stampante

            aziendale.

            Inoltre nessuna azienda che conosco io ha il
            wifi

            abilitato.

            Tutte le postazioni sono saldamente connesse
            alla

            rete via cavo.

            Per questioni di sicurezza.

            ne conosci ben poche di aziende allora.Giusto una ventina, belle grosse.E' un campione significativo.
          • Etype scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            E' una cosa assolutamente normale che le aziende preferiscano il cavo al wireless,ha numerosi vantaggi...
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Etype
            E' una cosa assolutamente normale che le aziende
            preferiscano il cavo al wireless,ha numerosi
            vantaggi...anche io preferisco il cavo, per vari motivi.Ma mi sembra ben diverso dal sostenere che nessuna azienda usi il wireless.Ad esempio nella sede centrale di una nota multinazionale tedesca, di wifi ne ho trovate più di una, una delle quali solo per il collegamento guest.
          • collione scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: panda rossa
            Il saper leggere e scrivere e' un prerequisito.dipendead esempio nella PA non è così dato per scontato che il personale sappia usare un computer ( Formez guadagna sui corsi di formazione )
            Il conoscere l'inglese e' un prerequisito.fino a 10 anni fa nemmeno l'inglese lo era
            No, un pad e' piu' simile ad un tv, con la
            differenza che neanche c'e' il
            telecomando.l'ipad sicuramente, ma il limite sta nel software e nel fatto che Apple ritiene di sapere cosa gli utenti devono e possono fare
            Ma se il 40% del parco macchine degli uffici
            monta ancora
            XP!lo so che non aggiornano manco windows, ma i soldi per vagonate di inutili ipad li hanno trovati ( li ha trovati pure la Camera, vedi tu!! )non sottovalutare il potere del marketing
            E queste specifiche applicazioni richiedono mouse
            e tastiera, e acXXXXX alla stampante
            aziendale.lo so, ma considera che per i primi ci stanno lavorando, per la seconda ci sono già tecnologie e stampanti in grado di far stampare gli smartphone!!mi pare che Brother proprio due giorni fa ha presentato una nuova stampante compatibili con i dispositivi mobile
            Inoltre nessuna azienda che conosco io ha il wifi
            abilitato.strano, il wifi è quasi un prerequisito
            Tutte le postazioni sono saldamente connesse alla
            rete via
            cavo.
            Per questioni di sicurezza.se si hanno necessità particolari si, ma parliamo di numeri ridotti
          • Etype scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: collione
            se in ufficio è costretto ad usarlo, prima o poi
            impareràNo,questo succede solo con un programma nuovo con cui devi aver a che fare mentre già lavori,nessuno vuolel assumere gente che non è preparata...per loro è una perditadi tempo e denaro.
            senza contare che il personale viene addestrato,
            mica mandato allo
            sbaraglioCome ho detto sopra questo solo con programmi nuovi con cui hai a che fare successivamente,non dall'inizio.Solo in quel caso vieni addestrato.Altrimenti quelli sono prerequisiti per accedere al posto di lavoro,se non li hai non entri,semplice.PErchè credi che i giovani non entrino nel mondo del lavoro ? Se non hai esperienza -
            non lavori,non lavorando non hai esperienza,è un circolo vizioso.
            in fin dei conti un pad è un computer, anzi un
            personal computer ( che poi per motivi di
            marketing gli hanno dato un altro nome
            )Peccato che negli uffici vedrai sempre pc,per ovvie ragioni.
            ed è possibile che l'utonto da ufficio si
            ritroverà android sui computer da ufficio della
            prossima
            generazioneLa vedo molto difficile visto che i programmi per tablet sono funzionalmente molto più limitati rispetto alla controparte pc.
            in fondo all'utonto si chiede di usare specifiche
            applicazioni, mica di conoscere i segreti di un
            computerMa qui non parliamo di segreti di un computer...
            i tablet sono strumenti, la scuola è il luogo
            dove s'insegna e
            s'imparaTi ricorco che abbiamo una scuola ferma all'800.Nelle scuole s'insegnano ben altre cose,molte delle quali non ti serviranno mai ne nella vita reale ne nel lavoro,questa è la cosa più sconcertante....
            se la scuola non fa bene il proprio mestiere, c'è
            poco da fare, pc o tablet che
            sianoSe intendi da un punto di vista informatico c'è poco da fare,t'insegnano cose già vecchie ed obsolete per il mondo reale.Questo perchè l'informatica si evolve molto rapidamente la scuola invece è rimasta al 1800.
            lo scopo degli oligarchi è avere muli a basso costo
            che lavorano per loroinsieme col fare il lavaggio del cervello alla gente per portarli ad un consumismo ancora più sfrenato,a loro interessa una sola cosa,il lucro.
          • Phronesis scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            Ciao etype- Scritto da: Etype
            Sai cosa si rischia con l'uso massiccio del solo
            tablet
            ?

            1) L'utente sempre più utonto che imparerà quelle
            2 stupidaggini messe in croce e non si evolverà
            mai più,praticamente avremmo un ignorante
            informatico a vita,questo è il rischio più
            grosso...Dico una cosa che dissi anche a iRoby.Premetto che culturalmente è dispiacevole per chiunque verificare il mancato interesse della massa per le potenzialità che ha un computer in quanto macchina computazionale programmabile general purpose.Bisogna accettare che la "cultura" in qualunque campo è di tutti ma non è per tutti.Ergo se non ci fossero stati i tablet/smartphone sarebbero arrivati altri gadget/sistemi embedded.Facciamocene una ragione.Utonto è chi l'utonto fa!
          • Etype scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: mura
            Paragone sbagliato secondo me, i vestiti per
            tenersi caldi d'inverno sono una necessità, i
            computer non lo sono affatto per cui chi non ne
            vede il bisogno è giusto che si prenda il
            tablet/gadget.immagina una generazione vissuta a colpi di gadget,poi quando va al lavoro si trova davanti ad un pc...gli facciamo un corso accellerato in 5 minuti ?
            Ieri era necessario un computer per cazzeggiare
            su facebook/web/email/chatMa chi l'ha detto che un computer è solo per il tempo libero ed unicamente per il web e posta ? E' uno strumento molto flessibile con cui puoi fare qualsiasi cosa...
            ora ci sono sistemi
            alternativi che l'utente medio comprende meglio o
            ritiene più utilizzabileMa la smettiamo con questa idiozia ?Tu prova a dare un tablet appena scartato ad un utente medio,non sa fare nulla....non sa che serve una account per installare app,non sa quale sia la sua rete wireless e password per accederci,non sa configurare la posta ...altro che comprende meglio
            (e perchè no più bello
            esteticamente) per cui il mercato pc si
            restringe.Ora mi dici cosa ci trovi di bello in una tavoletta rettangolare dal punto di vista estetico.Che poi questo è un'altro film mentale visto che quando lo usi tu sei concentrato sul contenuto,non nell'accarezzare il dorso liscio del tuo tablet....Il mercato dei PC si restringe anche perchè non c'è bisogno di cambiare macchina ogni 2-3 anni,un qualsiasi pc supera agilmente 10 anni...su questo punto mi dispiace il tablet perde miseramente poichè progettato per una vita breve e già prestabilita.
          • mura scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Etype
            immagina una generazione vissuta a colpi di
            gadget,poi quando va al lavoro si trova davanti
            ad un pc...gli facciamo un corso accellerato in 5
            minuti ?Negli anni 80 veniva fatto, perchè non può tornare la cosa visto che ci si avvia sempre di più verso la nicchia per il pc. Inoltre se è un prerequisito manco devi farlo per cui cosa ti stai a preoccupare.
            Ma chi l'ha detto che un computer è solo per il
            tempo libero ed unicamente per il web e posta ?
            E' uno strumento molto flessibile con cui puoi
            fare qualsiasi cosa...Tu ci fai qualsiasi cosa, io parlo di utenza media che vuole andare in internet (nemmeno il web, internet perchè per loro è la stessa cosa), usare la posta elettronica, chattare, usare facebook e magari i più avezzi scaricare qualche film dal mulo/torrent.
            Ma la smettiamo con questa idiozia ?
            Tu prova a dare un tablet appena scartato ad un
            utente medio,non sa fare nulla....non sa che
            serve una account per installare app,non sa quale
            sia la sua rete wireless e password per
            accederci,non sa configurare la posta ...altro
            che comprende meglioTutto quello che hai detto si può dire di un pc ma un tabelt viene compreso in minor tempo vista la natura digitale (nel senso che usano il ditone per iteragire) del dispositivo in sè.
            Ora mi dici cosa ci trovi di bello in una
            tavoletta rettangolare dal punto di vista
            estetico.Che poi questo è un'altro film mentale
            visto che quando lo usi tu sei concentrato sul
            contenuto,non nell'accarezzare il dorso liscio
            del tuo tablet....Bhè personalmente trovo molto più elegante un tablet che posso tenere in mano che un desktop pieno di cavi che entrano ed escono o un notebook che devo usare appoggiato ad una superficie e che scalda come un fornelletto.
            Il mercato dei PC si restringe anche perchè non
            c'è bisogno di cambiare macchina ogni 2-3 anni,un
            qualsiasi pc supera agilmente 10 anni...su questo
            punto mi dispiace il tablet perde miseramente
            poichè progettato per una vita breve e già
            prestabilita.Si certo perchè ora con un pc di 10 anni fa riesci a farci tutto ... tu forse che hai la capacità/possibilità di smanettarci ma un utente medio no, ci vuole sopra il suo windows xp che tra patch di sicurezza e antivirus il tuo pc del 2004 te lo pianta miseramente e aumenta la voglia di procurarsi un tablet.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: mura
            Si certo perchè ora con un pc di 10 anni fa
            riesci a farci tutto ... tu forse che hai la
            capacità/possibilità di smanettarci ma un utente
            medio no, Che cosa dovra' fare di cosi' complicato un utente medio?
            ci vuole sopra il suo windows xp chema anche ubuntu
            tra patch di sicurezza e antivirus il tuo pc del
            2004 te lo pianta miseramente e aumenta la voglia
            di procurarsi un
            tablet.non so mica io tutta questa voglia...fino ad oggi tutti, TUTTI, quelli che ho visto con un tablet, lo hanno preso per far vedere cha hanno il tablet.E che si e' pure trovato in difficolta', e' pure venuto a chiedermi aiuto, al che io ho risposto che quella cosa non la so usare e che le mani sopra non ce le metto.
          • Etype scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: mura
            Negli anni 80 veniva fatto, perchè non può
            tornare la cosa visto che ci si avvia sempre di
            più verso la nicchia per il pc. Inoltre se è un
            prerequisito manco devi farlo per cui cosa ti
            stai a
            preoccupare.Non siamo più negli anni 80,oggi ho hai certe conoscenze o non entri propri nel mondo del lavoro.Beh mi preoccupo più per le nuove generazioni che vivono unicamente di tablet,poi quando hanno un colloquio di lavoro e gli viene chiesto quali siano le conoscienze d'informatica che possiede....li non ci fa un abella figura,nel mondo del lavoro si usano ben altri strumenti.
            Tu ci fai qualsiasi cosa, io parlo di utenza
            media che vuole andare in internet (nemmeno il
            web, internet perchè per loro è la stessa cosa)E' la stessa cosa,un utente medio può installare un qualsiasi programma,anche solo per curiosità,imparare a programmare,darsi al fotoritocco professionale...qualsiasi cosa che possa suscitare il suo itneresse.
            usare la posta elettronica, chattare, usare
            facebook e magari i più avezzi scaricare qualche
            film dal
            mulo/torrent.Tutte cose che fai molto meglio con un pc che con un tablet e senza limitazioni di sorta.
            Tutto quello che hai detto si può dire di un pc
            ma un tabelt viene compreso in minor tempo vista
            la natura digitale (nel senso che usano il ditone
            per iteragire) del dispositivo in
            sè.Dove ? In un pc non ho bisogno di nessunissmo account per installare un programma,scarico ed installo.Per internet mi basta un cavo ethernet,non parliamo neanche della comodità di avere una tastiera fisica,velocità di battitura,possibilità di avere scorciatoie,ecc...il mouse poi è molto più preciso di un dito....
            Bhè personalmente trovo molto più elegante un
            tablet che posso tenere in mano che un desktop
            pieno di cavi che entrano ed esconoNon ci trovo nulla di elegante in un tablet,i cavi di un desktop ti permettono di collegarlo con una marea di dispositivi,cosa cheh ti è preclusa con un tablet..oltretutto puoi usare mouse e tastiera wireless e già hai 2 cavi in meno,quelli che rimangono li puoi raccongliere con fascette e simili e posizionarli in modo che si vedano il meno possibile.
            o un notebook
            che devo usare appoggiato ad una superficie e che
            scalda come un
            fornelletto.Peccato che un notebook non ha uno schermo da 10",ne ha delle limitazioni evidenti come il tablet....il mio notebook non scalda affatto come un fornello
            Si certo perchè ora con un pc di 10 anni fa
            riesci a farci tutto ...Ti scrivo da un pc del 2003 ....
            tu forse che hai la
            capacità/possibilità di smanettarci ma un utente
            medio nonon è vietato da nessuna parte imparare cose nuove...
            ci vuole sopra il suo windows xp che
            tra patch di sicurezza e antivirus il tuo pc del
            2004 te lo pianta miseramente e aumenta la voglia
            di procurarsi un
            tablet.PC del 2003 in multiboot con anche XP aggiornato con le ultime patch con o senza antivirus (non cambia nulla) e non pianta miseramente un tubo,cosa ben più importante non mi è mai passato per la mente di rimpiazzarlo con un tablet...li vedo estremamente limitati,ci farei 1/10 delle cose che faccio con un pc,che poi sono più simili a giocattoli che altro...
      • panda rossa scrive:
        Re: Tablet=Gadget
        - Scritto da: mario
        - Scritto da: Etype

        "mentre per l'ultimo terzo si parla di
        sostituire

        un computer con un gadget (tablet) o di non

        acquistare un nuovo sistema più al passo coi

        tempi"



        Oh finalmente è stato detto,gadget (tablet)....

        evidentemente se si acquistano più gadget che
        computer vuol dire che servono di più i gadget
        dei
        computer.Tutto sta a quale significato attribuire alla parola "servono".A me che coi computer ci lavoro, quei gadget non servono, per esempio.
        • ruppolo scrive:
          Re: Tablet=Gadget
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: mario

          - Scritto da: Etype


          "mentre per l'ultimo terzo si parla di

          sostituire


          un computer con un gadget (tablet) o di
          non


          acquistare un nuovo sistema più al
          passo
          coi


          tempi"





          Oh finalmente è stato detto,gadget
          (tablet)....



          evidentemente se si acquistano più gadget che

          computer vuol dire che servono di più i
          gadget

          dei

          computer.

          Tutto sta a quale significato attribuire alla
          parola
          "servono".
          A me che coi computer ci lavoro, quei gadget non
          servono, per
          esempio.A te no, ad un rappresentante di commercio si.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            (rotfl)(rotfl)(rotfl) Questa veramente è sparare in alto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: mario


            - Scritto da: Etype



            "mentre per l'ultimo terzo si
            parla
            di


            sostituire



            un computer con un gadget (tablet)
            o
            di

            non



            acquistare un nuovo sistema più al

            passo

            coi



            tempi"







            Oh finalmente è stato detto,gadget

            (tablet)....





            evidentemente se si acquistano più
            gadget
            che


            computer vuol dire che servono di più i

            gadget


            dei


            computer.



            Tutto sta a quale significato attribuire alla

            parola

            "servono".

            A me che coi computer ci lavoro, quei gadget
            non

            servono, per

            esempio.

            A te no, ad un rappresentante di commercio si.Quando ne vedremo uno col padello invece che col classico portatile, fammi un fischio.Ah, ovviamente i dipendenti e i servi apple non contano.
          • marco scrive:
            Re: Tablet=Gadget


            A te no, ad un rappresentante di commercio
            si.

            Quando ne vedremo uno col padello invece che col
            classico portatile, fammi un
            fischio.
            Ah, ovviamente i dipendenti e i servi apple non
            contano.Purtroppo qui devo contraddirti. Nel mio settore i rappresentanti sono già passati sia con convertibili che con tablet (scrivo tablet perché ho già visto sia Apple che Samsung).
          • ruppolo scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: panda rossa
            Quando ne vedremo uno col padello invece che col
            classico portatile, fammi un
            fischio.Una multinazionale nigeriana del petrolio può essere un buon esempio?
            Ah, ovviamente i dipendenti e i servi apple non
            contano.Ovvio, loro fanno soldi sviluppando applicazioni e contenuti per iOS.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            Quando ne vedremo uno col padello invece che
            col

            classico portatile, fammi un

            fischio.

            Una multinazionale nigeriana del petrolio può
            essere un buon
            esempio?Tu prova a indicarlo, poi vediamo se e' il caso di sorridere o se proprio ci dobbiamo rotolare dalle risate.

            Ah, ovviamente i dipendenti e i servi apple
            non

            contano.

            Ovvio, loro fanno soldi sviluppando applicazioni
            e contenuti per
            iOS.Veramente i soldi li fa apple e basta.Obbligo di acquisto del device per gli sviluppatori.Obbligo di acquisto del tool di sviluppo.Obbligo di pagamento per accedere allo store (senza alcuna certezza di accettazione)40% di pizzo sugli incassi (senza alcuna certezza che l'applicazione possa restare negli store)
          • collione scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            ah, ma sei ritornato a commentare col tuo "vero" nick? (rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            Eh si ne ho visti tantissimi con il tablet sotto braccio....e comunque sono una piccola categoria a parte...
          • ruppolo scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Etype
            Eh si ne ho visti tantissimi con il tablet sotto
            braccio....

            e comunque sono una piccola categoria a parte...Eh si, i rappresentati di commercio sono una piccola categoria...
          • panda rossa scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Etype

            Eh si ne ho visti tantissimi con il tablet
            sotto

            braccio....



            e comunque sono una piccola categoria a
            parte...

            Eh si, i rappresentati di commercio sono una
            piccola
            categoria...Piccola e destinata all'estinzione visto che ormai si fa tutto in rete.
        • mario scrive:
          Re: Tablet=Gadget
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: mario

          - Scritto da: Etype


          "mentre per l'ultimo terzo si parla di

          sostituire


          un computer con un gadget (tablet) o di
          non


          acquistare un nuovo sistema più al
          passo
          coi


          tempi"





          Oh finalmente è stato detto,gadget
          (tablet)....



          evidentemente se si acquistano più gadget che

          computer vuol dire che servono di più i
          gadget

          dei

          computer.

          Tutto sta a quale significato attribuire alla
          parola
          "servono".
          A me che coi computer ci lavoro, quei gadget non
          servono, per
          esempio.chissà magari domani potrai anche lavorarci anche tu con uno di quei gadgets, e magari anche da casa. Con la velocità con cui si evolvono non si può mai dire.A pensarci bene già oggi cosa gli manca?
          • Etype scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: mario
            chissà magari domani potrai anche lavorarci anche
            tu con uno di quei gadgets, e magari anche da
            casa. Con la velocità con cui si evolvono non si
            può mai
            dire.Eh è così comodo lavorare con un 10",vedi è proprio questo il bello la velocità con il quale si evolvono.In ambito pc solo per le CPU ci sono voluti anni per fare i multicore,X64,ecc ....loro stanno bruciando le tappe,significa che arriveranno in un punto morto molto più velocemente dei pc...
            A pensarci bene già oggi cosa gli manca?Considerando che l'informatica si sia sviluppata maggiormente su piattaforma X86 direi un bel pò di cose... tra le quali in ordine sparso :- Non è modulare e/o upgradabile- Scarsa propensione ad essere riparato (ovviamente voluto),un guasto e lo getti- Durata del device di granlunga più corta di quella di un pc- impossibilità di sviluppare per la stessa piattaforma- impossibilità (tranne alcuni casi specifici) d'installare un OS diverso da quello preinstallato e non con la stessa facilità di un X86- potenza hardware ancora limitata,nonchè incompatibile con la maggior parte delle periferiche in commercio- Capacità di storage ridicolo se confrontato con quello di un pc- Troppo legato al produttore,un suo capriccio e il tuo device diventa un mattone inservibile e vai a ricomprarne uno nuovo.In più avremo un bel aumento di tonnellate di spazzatura elettronica che non sappiamo come smaltire...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: mario

            chissà magari domani potrai anche lavorarci
            anche

            tu con uno di quei gadgets, e magari anche da

            casa. Con la velocità con cui si evolvono non si

            può mai

            dire.

            Eh è così comodo lavorare con un 10",vedi è
            proprio questo il bello la velocità con il quale
            si evolvono.In ambito pc solo per le CPU ci sono
            voluti anni per fare i multicore,X64,ecc ....loro
            stanno bruciando le tappe,significa che
            arriveranno in un punto morto molto più
            velocemente dei
            pc...


            A pensarci bene già oggi cosa gli manca?

            Considerando che l'informatica si sia sviluppata
            maggiormente su piattaforma X86 direi un bel pò
            di cose... tra le quali in ordine sparso
            :

            - Non è modulare e/o upgradabile
            - Scarsa propensione ad essere riparato
            (ovviamente voluto),un guasto e lo
            getti
            - Durata del device di granlunga più corta di
            quella di un
            pcParole sante, quelli dell'industria IT hanno trovato l'uovo di colombo, ti obbligano a buttare via tutto nel giro di due/tre anni al massimo, non fosse che per la batteria esausta....
            - impossibilità di sviluppare per la stessa
            piattaformabeh questo è un difetto minore
            - impossibilità (tranne alcuni casi specifici)
            d'installare un OS diverso da quello
            preinstallato e non con la stessa facilità di un
            X86E cosa peggiore lo devi craccare per avere i diritti di Root! Devi fare i salti mortali per fare un backup del SO e poterlo ripristinare alla bisogna, sempre con la spada di damocle di un errore che ti renda inutilizzabile l'Hardware! Cosa che ovviamente non rischi con un qualsiasi PC.
            - potenza hardware ancora limitata,nonchèBeh come potenza, se guardiamo anche alla autonomia delle batterie per un uso mobile sono sicuramente meglio bilanciati rispetto ai notebook
            incompatibile con la maggior parte delle
            periferiche in
            commercioEcco questo invece è un grandissimo difetto, hanno voglia di parlare di stampa WIFi... tutte le periferiche che uno normalmente ha in casa ed ufficio sono incompatibili, non è un problema da poco per la produttività!
            - Capacità di storage ridicolo se confrontato con
            quello di un
            pcIncontestabile, oggi un desktop ha un HD di 2Tb (se uno lo compra più piccolo è un demente) e un portatile ha un HD minimo da 500Gb
            - Troppo legato al produttore,un suo capriccio e
            il tuo device diventa un mattone inservibile e
            vai a ricomprarne uno
            nuovo.
            Sante parole, meno male che ci sono un pò di MOD in giro, tuttavia la situazione và decisamente migliorata per l'utente
            In più avremo un bel aumento di tonnellate di
            spazzatura elettronica che non sappiamo come
            smaltire...Verissimo, in compenso l'ecocontributo lo incassano!
          • Etype scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Parole sante, quelli dell'industria IT hanno
            trovato l'uovo di colombo, ti obbligano a buttare
            via tutto nel giro di due/tre anni al massimo,
            non fosse che per la batteria
            esausta....Esattamente,hanno creato un device che dura poco,fragile,obsoleto in un paio di anni.Per i produttori è una manna dal cielo !!! Possono fare cassa periodicamente,se vuoi una riparazione devi ripassare da loro...Hanno creato il bancomat per il popolo.Un pc invece durava anche 10 anni,ti si guastava un pezzo e lo sostituivi.Inconsapevolmente si son resi conti di aver creato un mostro di affidabilità e flessibilità con il pc che andava a loro danno,allora hanno fatto diventare una moda di largo consumo i tablet in modo da lucrarci sopra al massimo.I clienti scioccamente hanno abboccato e sarà una cosa che gli si ritorcerà contro.Anche dal opunto di vista tecnico abbiamo fatto un grosso passo indietro.

            - impossibilità di sviluppare per la stessa

            piattaforma
            beh questo è un difetto minoremica tanto,io su un pc posso realizzare un programma ed usarlo,su un tablet puoi fare solo la seconda cosa e solo in maniera limitata dato l'enorme differenza tra le 2 categorie.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Parole sante, quelli dell'industria IT hanno

            trovato l'uovo di colombo, ti obbligano a
            buttare

            via tutto nel giro di due/tre anni al
            massimo,

            non fosse che per la batteria

            esausta....

            Esattamente,hanno creato un device che dura
            poco,fragile,obsoleto in un paio di anni.Per i
            produttori è una manna dal cielo !!! Possono fare
            cassa periodicamente,se vuoi una riparazione devi
            ripassare da
            loro...
            Hanno creato il bancomat per il popolo.Un pc
            invece durava anche 10 anni,ti si guastava un
            pezzo e lo sostituivi.Beh questo è vero per i desktop, non certo per i notebook!Poi 10 anni sono un pò tantini... diciamo 6 che è più corretto, quanto alla possibilità di sostituire da se il componente difettoso, o farlo fare all'assemblatore di fiducia, questa è una grande verità!Inconsapevolmente si son
            resi conti di aver creato un mostro di
            affidabilità e flessibilità con il pc che andava
            a loro danno,allora hanno fatto diventare una
            moda di largo consumo i tablet in modo da
            lucrarci sopra al massimo.I clienti scioccamente
            hanno abboccato e sarà una cosa che gli si
            ritorcerà
            contro.Se uno spende su un tablet 500-600 euro se lo merita!Un tablet di buon livello come il mediacom quad core da 10 pollici con 1 Gb di ram viene venduto attorno ai 120 euro e non mi si venga a dire che per un 10 pollici è indispensabile il full-HD o menate consimilari... se uno spende 120 euro allora ci può pure stare che dopo un paio di anni lo cambi! Il paragone è da fare non con undesktop (assurdo) ma con quello che uno può fare in mobilità con un notebook, e allora il paragone è più plausibile!
            Anche dal opunto di vista tecnico abbiamo fatto
            un grosso passo
            indietro.
            Senza dubbio si tratta di oggetti più limitati, che tuttavia sono ben più compatti di un notebook e hanno autonomie di granlunga superiori, in molti casi possono certamente sostituire un notebook in mobilità, anche se hanno maggiori limiti di utilizzo.... come già detto essendo oggetti più limitati è assurdo pagarli quanto o più di un buon notebook!


            - impossibilità di sviluppare per la
            stessa


            piattaforma

            beh questo è un difetto minore

            mica tanto,io su un pc posso realizzare un
            programma ed usarlo,su un tablet puoi fare solo
            la seconda cosa e solo in maniera limitata dato
            l'enorme differenza tra le 2
            categorie.Si ma lo sviluppo del programma in ogni caso lo fai da desktop, ci credo poco che lo fai in mobilità da notebook, fosse anche si tratta certo di un esigenza di una piccola parte dell'utenza, che evidentemente continuerà a rivolgersi ai notebook!Il tablet non pretende certo di sostituire tutte le funzioni di un notebook, ne tantomeno di un desktop, tuttavia è innegabile che per molti usi possa risultare anche più adatto di un netbook, visto che ingombra meno, ha maggiore autonomia e può anche avere connettività 3g/lte, cosa che i notebook non hanno quasi mai integrataIl tablet è un ottimo prodotto se usato per certe attività e pagato il giusto... se uno pensa di pagarlo come un notebook e di avere le funzionalità di un notebook chiaramente ha sbagliato acquisto!
          • Etype scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Beh questo è vero per i desktop, non certo per i
            notebook!Chi l'ha detto ?
            Poi 10 anni sono un pò tantini... diciamo 6 che è
            più correttoTi scrivo da un pc del 2003,non è neanche il più vecchio che ho...
            Se uno spende su un tablet 500-600 euro se lo
            merita!
            Un tablet di buon livello come il mediacom quad
            core da 10 pollici con 1 Gb di ram viene
            venduto attorno ai 120 euroGuarda lascia perdere Mediacom,almeno sul versante tablet,per gli altri acXXXXXri tipo caricatori USB,ecc ci possiamo anche stare (io ho per esempio un caricatore USB)Ti dico subito che non sono altro che delle cinesate rimarchiate.Ho avuto alcuni modelli tra le mani di Mediacom,qualcuno andava bene,qualcun'altro durante l'uso ha frizzato e si è guastato,un'altro dove metà dello schermo non rispondeva più bene al touch,altri ancora dopo un paio di mesi il segnale del wireless erà la metà pur essendo a un metro dal router,alcuni modelli durante la ricarica hanno il touch inutilizzabile.Sono pieni di difetti perchè sono fatti con hardware scadenti e assemblati con superficialità,da qui il basso costo.Il mio consiglio è quello di andare su marche note,per esempio anche se spendi un pò di più un Asus va bene,o un LG,Samsung,Lenovo,HP,ecc anche a costo di doverne prendere uno con schermo più piccolo per spendere meno.Beninteso ci possono anche essere cinesate che funzionano decentemente però è come giocare alla roulette russa...
            e non mi si venga a
            dire che per un 10 pollici è indispensabile il
            full-HD o menate consimilari...no,non lo è
            se uno spende 120
            euro allora ci può pure stare che dopo un paio di
            anni lo cambi!mmmm io sono più la longevità di un prodotto...
            Il paragone è da fare non con
            undesktop (assurdo) ma con quello che uno può
            fare in mobilità con un notebook, e allora il
            paragone è più
            plausibile!L'unico vantaggio del tablet rispetto ad un notebook è solo l'autonomia è la maggiore portabilità,poi ci fermiamo.
            Senza dubbio si tratta di oggetti più limitati,
            che tuttavia sono ben più compatti di un notebook
            e hanno autonomie di granlunga superioriinfatti sono più indicati per una maggiore mobilità che per il rimpiazzo dei pc......
            come già detto essendo
            oggetti più limitati è assurdo pagarli quanto o
            più di un buon
            notebook!E qui mi trovi d'accordissimo non spenderei mai la stessa cifra di un buon notebook per un tablet,non ne vale veramente la pena.
            Si ma lo sviluppo del programma in ogni caso lo
            fai da desktop, ci credo poco che lo fai in
            mobilità da notebookIl notebook è un computer portatile basato su X86
            Il tablet non pretende certo di sostituire tutte
            le funzioni di un notebook, ne tantomeno di un
            desktopvallo a dire ai vari ruppolo :D
            tuttavia è innegabile che per molti usi
            possa risultare anche più adatto di un netbook,
            visto che ingombra meno, ha maggiore autonomiainfatti sono questi i suoi unici punti a favore,per il resto incominciano i lati negativi...
            può anche avere connettività 3g/lteIo la stragrande maggioranza di quelli che ho visto non hanno connettivitò 3g/lte,usano il wireless e via,altrimenti usano le app installate
            cosa che i
            notebook non hanno quasi mai
            integrataSu alcuni notebook la puoi aggiungere tramite moduli interni (il mio notebook è uno di questi),poi comunque per i notebook il problema non si pone ci sono le chiavette internet se proprio ne hai bisogno.
            Il tablet è un ottimo prodotto se usato per certe
            attività e pagato il giusto...su questo siamo d'accordo...
            se uno pensa di
            pagarlo come un notebook e di avere le
            funzionalità di un notebook chiaramente ha
            sbagliato
            acquisto!d'accordissimo....
          • Prozac scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Parole sante, quelli dell'industria IT hanno

            trovato l'uovo di colombo, ti obbligano a
            buttare

            via tutto nel giro di due/tre anni al
            massimo,

            non fosse che per la batteria

            esausta....

            Esattamente,hanno creato un device che dura
            poco,fragile,obsoleto in un paio di anni.Per i
            produttori è una manna dal cielo !!! Possono fare
            cassa periodicamente,se vuoi una riparazione devi
            ripassare da
            loro...
            Hanno creato il bancomat per il popolo.Un pc
            invece durava anche 10 anni,ti si guastava un
            pezzo e lo sostituivi.Inconsapevolmente si son
            resi conti di aver creato un mostro di
            affidabilità e flessibilità con il pc che andava
            a loro danno,allora hanno fatto diventare una
            moda di largo consumo i tablet in modo da
            lucrarci sopra al massimo.I clienti scioccamente
            hanno abboccato e sarà una cosa che gli si
            ritorcerà
            contro.
            Anche dal opunto di vista tecnico abbiamo fatto
            un grosso passo
            indietro.



            - impossibilità di sviluppare per la
            stessa


            piattaforma

            beh questo è un difetto minore

            mica tanto,io su un pc posso realizzare un
            programma ed usarlo,su un tablet puoi fare solo
            la seconda cosa e solo in maniera limitata dato
            l'enorme differenza tra le 2
            categorie.Il mio tablet, da dove vi sto scrivendo digitando con la tastiera touch, non ha nessuno dei limiti che gli state descrivendo.Ha un signor proXXXXXre (i7 versione mobile), 4GB di RAM DDR3, un disco SSD da 128GB al quale ho affiancato una microSD da 64GB (questa: http://www.sandisk.it/products/memory-cards/microsd/extremeplus-uhs-i/?capacity=64GB).Il display è un 13.3" da 1920x1080 che minpermette di lavorare bene.Quando ho bisogno di "creare" gli attacco la tastiera wi-fi e sono a posto.
          • Etype scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            Ma tu hai un tablet X86 io mi riferivo a quelli basati su ARM,ovvio nel tuo caso le limitazioni sono minori (anche se alcune cose rimangono).Che tablet hai ? :)
          • Prozac scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Etype
            Ma tu hai un tablet X86 io mi riferivo a quelli
            basati su ARM,ovvio nel tuo caso le limitazioni
            sono minori (anche se alcune cose
            rimangono).

            Che tablet hai ? :)Asus TransformerBook T300.Ha le stesse limitazioni di un qualsiasi ultra book. D'altra parte ha i vantaggi di un tablet. Se togli la tastiera diventa in tutto e per tutto un tablet che si usa come un tablet. Ma, come dicevo, ha anche i vantaggi di un ultra book...Certo non è una workstation (che ho e utilizzo quando ho bisogno di una workstation)
          • Etype scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            Concordo....
          • Prozac scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Beh 954 euro non sono proprio una miseria e di i7
            ha solo il nome visto che si tratta di un
            proXXXXXre dual core con un clock di soli 1.8
            Ghz, poi cosa usi le app di Win
            8?

            No francamente molto meglio a questo punto
            prendersi un tablet android economico (ci sono
            anche dei 10 pollici da 120 euro della mediacom
            con quad proXXXXXr e chip grafico non indecente)
            e abbinarci un bel minitower i7 (vero) con HD da
            2 Tb + SSD da 120 Gb e monitor da 24 pollici full
            HD, che spendi pure meno di quella cifra e hai un
            PC senza compromessi ed un tablet per quando sei
            in
            mobilità!Io ho sicuramente meno compromessi di te (se lavori con la configurazione descritta).Il mio dispositivo non vuole sostituire una workstation (strumento che ho e che uso quotidianamente).Il mio dispositivo sotituisce MIGLIORANDONE l'utilizzo il notebook e il tablet.Io un tablet Android da 10.1" lo ho. Un signor tablet Android: Un Samsung Galaxy Note 10.1". Ma il dispositivo di cui ti parlo sta su un altro pianeta.Dall'altro punto di vista, ho pensionato anche il notebook. Non mi serve più. A confronto il transformer è: più leggero e sempre pronto. Pensavo che un 13.3" fosse poco (abituato a notebook da 17") e invece non mi ci trovo per nulla male.Ah, l'i7 (versione mobile) non è affatto un cattivo proXXXXXre. Certo non ci lancio 4 macchine virtuali contemporaneamente come faccio sulla workstation, ma per LAVORARE in mobilità è molto molto comodo.Come ti dicevo all'inizio, sono sicuro che la configurazione dei mei dispositivi (TransformerBook + Workstation) mi permette di avere molti meno compromessi dei tuoi (tablet mediacom + minitower) in qualsiasi situazione ci confrontassimo.
          • mario scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: mario

            chissà magari domani potrai anche lavorarci
            anche

            tu con uno di quei gadgets, e magari anche da

            casa. Con la velocità con cui si evolvono non si

            può mai

            dire.

            Eh è così comodo lavorare con un 10",puoi, se sei seduto, collegarli a qualunque TV HDMIvedi è
            proprio questo il bello la velocità con il quale
            si evolvono.In ambito pc solo per le CPU ci sono
            voluti anni per fare i multicore,X64,ecc ....loro
            stanno bruciando le tappe,significa che
            arriveranno in un punto morto molto più
            velocemente dei
            pc...arriveranno molto più veleocemente alla potenza di un PC vuoi dire..siamo già agli octacore.. http://www.fundevices.net/2014/03/27/htc-desire-616-specifiche-e-foto-dello-smartphone-octa-core-di-htc/

            A pensarci bene già oggi cosa gli manca?

            Considerando che l'informatica si sia sviluppata
            maggiormente su piattaforma X86 direi un bel pò
            di cose... tra le quali in ordine sparso
            :

            - Non è modulare e/o upgradabilese è già potente di suo a cosa serve?
            - Scarsa propensione ad essere riparato
            (ovviamente voluto),un guasto e lo
            gettise lo avessero fatto disassemblanbile sarebbe stato grande il doppio.
            - Durata del device di granlunga più corta di
            quella di un
            pcperchè?
            - impossibilità di sviluppare per la stessa
            piattaformaper ora le piattaforme sono 3, sai che problema.
            - impossibilità (tranne alcuni casi specifici)
            d'installare un OS diverso da quello
            preinstallato e non con la stessa facilità di un
            X86scegli il device in funzione dell'OS che desideri.non è che uno cambia OS ogni 5 minuti, e inoltre in futuro gli OS saranno sempre più simili tra loro perchè le cose che si richiedono a un OS sono sempre le stesse.
            - potenza hardware ancora limitata,sarà la solita escalation, poi una volta che saranno in grado di gestire videogiochi su schrmi 4K che potenza ti serve in più?nonchè
            incompatibile con la maggior parte delle
            periferiche in
            commerciole prossime saranno tutte WiFi
            - Capacità di storage ridicolo se confrontato con
            quello di un
            pcstanno sviluppando le cloud mica per niente.una volta sulla nuvola poi di storage ne potrai avere quanta ne vuoi.
            - Troppo legato al produttore,un suo capriccio e
            il tuo device diventa un mattone inservibile e
            vai a ricomprarne uno
            nuovo.vale sempre se c'è un mercato multipolare
            In più avremo un bel aumento di tonnellate di
            spazzatura elettronica che non sappiamo come
            smaltire...perchè i PC hanno evitato il problema? Almeno i tablet sono meno ingombrantiperò tra tutte le obiezioni mancano proprio quelle più importanti cioè le cose che non si possono fare con un tablet, forse perchè più passa il tempo più ci si rende conto che sono sempre di meno.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            Arrampicata degli specchi pro tablet :D
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: mario
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: mario


            chissà magari domani potrai anche
            lavorarci

            anche


            tu con uno di quei gadgets, e magari
            anche
            da


            casa. Con la velocità con cui si
            evolvono non
            si


            può mai


            dire.



            Eh è così comodo lavorare con un 10",

            puoi, se sei seduto, collegarli a qualunque TV
            HDMI
            Eh certo propruo la stessa cosa di avere un buon monitor da 24 pollici!
            vedi è

            proprio questo il bello la velocità con il
            quale

            si evolvono.In ambito pc solo per le CPU ci
            sono

            voluti anni per fare i multicore,X64,ecc
            ....loro

            stanno bruciando le tappe,significa che

            arriveranno in un punto morto molto più

            velocemente dei

            pc...
            arriveranno molto più veleocemente alla potenza
            di un PC vuoi
            dire..Mah su questo ho molti dubbi, avere tanti core non significa essere più potenti, tant'è che gli octa core in circolazione sono meno potenti degli snapdragon 800 che sono dei quad core... dal punto di vista della potenza bruta i proXXXXXri intel semplicemente stracciano la controparte ARM
            siamo già agli octacore..

            http://www.fundevices.net/2014/03/27/htc-desire-61
            Che vanno peggio rispetto a dei quad core come gli snapdragon 800



            A pensarci bene già oggi cosa gli manca?



            Considerando che l'informatica si sia
            sviluppata

            maggiormente su piattaforma X86 direi un bel


            di cose... tra le quali in ordine sparso

            :



            - Non è modulare e/o upgradabile

            se è già potente di suo a cosa serve?
            Beh sostituire la scheda video o aumentare la ram di sistema o ancora l'SSd di bordo non mi paiono upgrade irrilevanti!

            - Scarsa propensione ad essere riparato

            (ovviamente voluto),un guasto e lo

            getti

            se lo avessero fatto disassemblanbile sarebbe
            stato grande il
            doppio.
            Rimane il fatto che un desktop lo ripari come vuoi un tablet lo butti!Si tratta di oggetti molto diversi per carità, ma questa è una verità lapalissiana.

            - Durata del device di granlunga più corta di

            quella di un

            pc

            perchè?Ad esempio per la batteria non removibile? sai una batteria al litio usata o meno dura 2-3 anni, poi le sue prestazioni decadono vertiginosamente... sai che utilità un tablet che dura 30-40 minuti lontano da una presa elettrica...


            - impossibilità di sviluppare per la stessa

            piattaforma

            per ora le piattaforme sono 3, sai che problema.


            - impossibilità (tranne alcuni casi
            specifici)

            d'installare un OS diverso da quello

            preinstallato e non con la stessa facilità
            di
            un

            X86

            scegli il device in funzione dell'OS che desideri.Cambiare OS, no, ma il fatto che già un semplice backup di sistema o un aggiornamento dello stesso debbano far sudare freddo con il timore di trovarsi con un ferro inutilizzabile...
            non è che uno cambia OS ogni 5 minuti, e inoltre
            in futuro gli OS saranno sempre più simili tra
            loro perchè le cose che si richiedono a un OS
            sono sempre le
            stesse.Come sopra, il poter aggiornare il sistema potrebbe essere utile in molti casi, non ultimo un virus che compromette il SO stesso, ma per poterlo fare devi prima farti un backup, anzi prima devi avere i permessi di root, poi magari dovresti testare se il backup funziona.... ma a tuo rischio e pericolo, se sbagli una mossa ti sei XXXXXXX lo smartphone/tablet... con un PC stai decisamente più tranquillo e aggiorni come vuoi non devi aspettare la pietà del costruttore o una Mod di qualche volenteroso...


            - potenza hardware ancora limitata,

            sarà la solita escalation, poi una volta che
            saranno in grado di gestire videogiochi su schrmi
            4K che potenza ti serve in
            più?
            Ecco si per la tipologia di dispositivo direi che potenze superiori non sono probabilmente ne necessarie ne utili, come le ultrarisoluzioni, invisibili ad occhio uman, ma ben pesanti in termini computazionali e di dispendio energetico!
            nonchè

            incompatibile con la maggior parte delle

            periferiche in

            commercio

            le prossime saranno tutte WiFi



            - Capacità di storage ridicolo se
            confrontato
            con

            quello di un

            pc

            stanno sviluppando le cloud mica per niente.
            una volta sulla nuvola poi di storage ne potrai
            avere quanta ne
            vuoi.


            - Troppo legato al produttore,un suo
            capriccio
            e

            il tuo device diventa un mattone inservibile
            e

            vai a ricomprarne uno

            nuovo.

            vale sempre se c'è un mercato multipolare


            In più avremo un bel aumento di tonnellate di

            spazzatura elettronica che non sappiamo come

            smaltire...

            perchè i PC hanno evitato il problema? Almeno i
            tablet sono meno
            ingombranti

            però tra tutte le obiezioni mancano proprio
            quelle più importanti cioè le cose che non si
            possono fare con un tablet, forse perchè più
            passa il tempo più ci si rende conto che sono
            sempre di
            meno.
          • mario scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Enjoy with Us..
            Beh sostituire la scheda video o aumentare la ram
            di sistema o ancora l'SSd di bordo non mi paiono
            upgrade
            irrilevanti!la scheda video si cambia se si cambia il monitor con uno a maggior risoluzione per esempio, la scheda di un tablet è ottimizzata per quello schermo, cosa la dovrei cambiare a fare?anche la ram è già il massimo che può gestire la MB per avere nuova ram va cambiata la MB e quindi il tablet, succede uguale per i laptop.Si la sostituzione dell'SSD potrebbe avere un senso e forse si può fare con quelli attuali, sempre che quello più capiente abbia le stesse dimensioni di quello da sostituire, dentro un tablet di spazio vuoto non ce n'è
          • panda rossa scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: mario
            - Scritto da: Enjoy with Us
            ..

            Beh sostituire la scheda video o aumentare
            la
            ram

            di sistema o ancora l'SSd di bordo non mi
            paiono

            upgrade

            irrilevanti!

            la scheda video si cambia se si cambia il monitor
            con uno a maggior risoluzione per esempio, la
            scheda di un tablet è ottimizzata per quello
            schermo, cosa la dovrei cambiare a
            fare?Esatto. Si butta il tablet e si compra quello a maggior risoluzione, con somma gioia del produttore.
            anche la ram è già il massimo che può gestire la
            MB per avere nuova ram va cambiata la MB e quindi
            il tablet, succede uguale per i
            laptop.No, molti laptop hanno un alloggiamento per moduli di ram aggiuntivi.
            Si la sostituzione dell'SSD potrebbe avere un
            senso e forse si può fare con quelli attuali,Non si puo'. Sono saldati apposta.
            sempre che quello più capiente abbia le stesse
            dimensioni di quello da sostituire, dentro un
            tablet di spazio vuoto non ce
            n'èE non c'e' neppure una porta usb per attaccarci unita' esterne.
          • mario scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: mario

            - Scritto da: Enjoy with Us

            ..


            Beh sostituire la scheda video o
            aumentare

            la

            ram


            di sistema o ancora l'SSd di bordo non
            mi

            paiono


            upgrade


            irrilevanti!



            la scheda video si cambia se si cambia il
            monitor

            con uno a maggior risoluzione per esempio, la

            scheda di un tablet è ottimizzata per quello

            schermo, cosa la dovrei cambiare a

            fare?

            Esatto. Si butta il tablet e si compra quello a
            maggior risoluzione, con somma gioia del
            produttore.essendo praticamente il monitor il 50% di un tablet anche a cambiarlo non fai un'affare.

            anche la ram è già il massimo che può
            gestire
            la

            MB per avere nuova ram va cambiata la MB e
            quindi

            il tablet, succede uguale per i

            laptop.

            No, molti laptop hanno un alloggiamento per
            moduli di ram
            aggiuntivi.ma quando hai raggiunto il massimo previsto dalla MB ti fermi.I laptop non motavano mai il massimo a causa degli alti costi della Ram del passato.

            Si la sostituzione dell'SSD potrebbe avere un

            senso e forse si può fare con quelli attuali,

            Non si puo'. Sono saldati apposta.la differenza tra una saldatura e un connettore sono mm aggiuntivi che si ripercuotono sulle dimensioni, soprattutto sugli spessori

            sempre che quello più capiente abbia le
            stesse

            dimensioni di quello da sostituire, dentro un

            tablet di spazio vuoto non ce

            n'è

            E non c'e' neppure una porta usb per attaccarci
            unita'
            esterne.i tablet sono pensati per usare il cloud, hai tutto lo spazio che ti serve.comunque non è vero, anche gli apple possono con un Camera Connection Kit
          • panda rossa scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: mario

            essendo praticamente il monitor il 50% di un
            tablet anche a cambiarlo non fai
            un'affare.Il 90% dei guasti ai tablet e' il vetro rotto da caduta.Due euro di materiale a volerlo sostituire.Ma e' molto meglio buttare tutto e cacciarne qualche centinaio.


            anche la ram è già il massimo che può

            gestire

            la


            MB per avere nuova ram va cambiata la
            MB
            e

            quindi


            il tablet, succede uguale per i


            laptop.



            No, molti laptop hanno un alloggiamento per

            moduli di ram

            aggiuntivi.

            ma quando hai raggiunto il massimo previsto dalla
            MB ti fermi.Il massimo previsto dalla MB e' enormemente di piu' di quello che usano le applicazioni.
            I laptop non motavano mai il massimo a causa
            degli alti costi della Ram del
            passato.Oggi hanno tutti almeno 4GB, che c'entra il passato adesso?


            Si la sostituzione dell'SSD potrebbe
            avere
            un


            senso e forse si può fare con quelli
            attuali,



            Non si puo'. Sono saldati apposta.

            la differenza tra una saldatura e un connettore
            sono mm aggiuntivi che si ripercuotono sulle
            dimensioni, soprattutto sugli spessoriLa differenza tra una saldatura e un connettore e' un parametro in piu' che potrebbe far optare per un tablet chi i devices li usa veramente per qualcosa di serio.Attualmente sono e restano costosi giocattoli.


            sempre che quello più capiente abbia le

            stesse


            dimensioni di quello da sostituire,
            dentro
            un


            tablet di spazio vuoto non ce


            n'è



            E non c'e' neppure una porta usb per
            attaccarci

            unita'

            esterne.
            i tablet sono pensati per usare il cloud, hai
            tutto lo spazio che ti
            serve.Il mio business e' pensato per girare in locale, ho tutto lo spazio che mi occorre, con pure tutte le garanzie di privacy e sicurezza.
            comunque non è vero, anche gli apple possono con
            un Camera Connection
            Kit
          • mario scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: mario




            essendo praticamente il monitor il 50% di un

            tablet anche a cambiarlo non fai

            un'affare.

            Il 90% dei guasti ai tablet e' il vetro rotto da
            caduta.
            Due euro di materiale a volerlo sostituire.
            Ma e' molto meglio buttare tutto e cacciarne
            qualche
            centinaio.un conto è il vetro, un conto è il monitor, comunque trovi dei centri riparazione che il vetro te lo cambiano tranquillamente




            anche la ram è già il massimo che
            può


            gestire


            la



            MB per avere nuova ram va cambiata
            la

            MB

            e


            quindi



            il tablet, succede uguale per i



            laptop.





            No, molti laptop hanno un alloggiamento
            per


            moduli di ram


            aggiuntivi.



            ma quando hai raggiunto il massimo previsto
            dalla

            MB ti fermi.

            Il massimo previsto dalla MB e' enormemente di
            piu' di quello che usano le
            applicazioni.

            I laptop non motavano mai il massimo a causa

            degli alti costi della Ram del

            passato.

            Oggi hanno tutti almeno 4GB, che c'entra il
            passato
            adesso?i computer di qualche anno fa avevano il massimo a 4Gb e li vendevano con uno, quelli odierni hanno il massimo a 16 o 32 e li vendono con 4 o 8, ma già stanno iniziando a venderli con 16 o 32 Gb perchè la Ram non costa più niente.i tablet montano già il massimo previsto dal progetto



            Si la sostituzione dell'SSD
            potrebbe

            avere

            un



            senso e forse si può fare con
            quelli

            attuali,





            Non si puo'. Sono saldati apposta.



            la differenza tra una saldatura e un
            connettore

            sono mm aggiuntivi che si ripercuotono sulle

            dimensioni, soprattutto sugli spessori

            La differenza tra una saldatura e un connettore
            e' un parametro in piu' che potrebbe far optare
            per un tablet chi i devices li usa veramente per
            qualcosa di
            serio.la maggior parte della gente vuole il tablet il più sottile e leggero possibile, essendo un device mobile, altrimenti si prendeva un laptop
            Attualmente sono e restano costosi giocattoli.che soddisfano il 90% di chi prima usava un computer



            sempre che quello più capiente
            abbia
            le


            stesse



            dimensioni di quello da sostituire,

            dentro

            un



            tablet di spazio vuoto non ce



            n'è





            E non c'e' neppure una porta usb per

            attaccarci


            unita'


            esterne.

            i tablet sono pensati per usare il cloud, hai

            tutto lo spazio che ti

            serve.

            Il mio business e' pensato per girare in locale,
            ho tutto lo spazio che mi occorre, con pure tutte
            le garanzie di privacy e
            sicurezza.perchè sei vicino al tuo server, ci sono centinaia di migliaia di persone che lavorano a svariati km dal loro server.e il cloud potrebbe anche risiedere nel loro server comunque.

            comunque non è vero, anche gli apple possono
            con

            un Camera Connection

            Kit
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: mario
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: mario
            i tablet montano già il massimo previsto dal
            progetto
            Ma non diciamo asinate, ci sono tablet con 3Gb di ram e tablet con 512 Kb di ram, visti i costi minimi della ram lasciassero la scelta all'utente e un tablet avrebbe sempre una ram di 3-4 Gb, non più di 3-4 Gb perchè tanto l'indirizzamento è a 32 bit!




            Si la sostituzione dell'SSD

            potrebbe


            avere


            un




            senso e forse si può fare con

            quelli


            attuali,







            Non si puo'. Sono saldati apposta.





            la differenza tra una saldatura e un

            connettore


            sono mm aggiuntivi che si ripercuotono
            sulle


            dimensioni, soprattutto sugli spessori



            La differenza tra una saldatura e un
            connettore

            e' un parametro in piu' che potrebbe far
            optare

            per un tablet chi i devices li usa veramente
            per

            qualcosa di

            serio.

            la maggior parte della gente vuole il tablet il
            più sottile e leggero possibile, essendo un
            device mobile, altrimenti si prendeva un
            laptop
            Altra megaasinata, se riescono a stoccare 128 Gb su una microSd al costo di una cinquantina di euro, proprio non si capisce perchè saldare le memorie e non usare invece dei sistemi a connettori... hai presente le dimensioni di una microSD quali sono? Secondo te possono appesantire in modo sensibile un tablet?

            Attualmente sono e restano costosi
            giocattoli.

            che soddisfano il 90% di chi prima usava un
            computer
            Che soddisfano in parte chi prima usava un notebook in mobilità, cosa ben differente da quello che si chiede ad un minitower ad esempio




            sempre che quello più capiente

            abbia

            le



            stesse




            dimensioni di quello da
            sostituire,


            dentro


            un




            tablet di spazio vuoto non ce




            n'è







            E non c'e' neppure una porta usb
            per


            attaccarci



            unita'



            esterne.


            i tablet sono pensati per usare il
            cloud,
            haiIl cloud è una XXXXXXXta, è il vecchio concetto di server/terminale, quando la gente si renderà conto che ciò è foriero di attese, perdite di dati/non disponibilità dei dati, vedrete come torneranno sui propri passi, anzi già vedo come venderanno la nuova tecnologia... il cachecloud per operare a cloud off-line!


            tutto lo spazio che ti


            serve.Si a patto che la rete sia On, cosa che non è per niente detto specie in mobilità, con lag legati alla trasmissione dei dati ed altre amenità del genere!Il Cloud è fuffa, è il vecchio concetto del client/server, non è un caso che tale concetto sia stato superato, spostando l'elaborazione/stoccaggio dei dati in locale, sai aspettare anche diversi minuti fra un'operazione e la successiva perche la rete è congestionata non è che aumenti la produttività!



            Il mio business e' pensato per girare in
            locale,

            ho tutto lo spazio che mi occorre, con pure
            tutte

            le garanzie di privacy e

            sicurezza.

            perchè sei vicino al tuo server, ci sono
            centinaia di migliaia di persone che lavorano a
            svariati km dal loro
            server.Non è assolutamente vero, puoi stare anche ad un metro dal server, ma avrai lo stesso lag catastrofici! Se ti appoggi ad una struttura di rete con software che pretendono di operare sempre in sincrono con il server, avrai sempre problemi, il segreto sta nell'elaborazione/stoccaggio locale e nella sincronizzazione on demand con le risorse del server evitando i picchi di traffico sulla rete... credimi sono anni che in azienda mi scontro con la realtà dei lag da uso XXXXXXXXX delle risorse di rete... e con il cloud e le reti pubbliche le cose possono solo peggiorare!
            e il cloud potrebbe anche risiedere nel loro
            server
            comunque.



            comunque non è vero, anche gli apple
            possono

            con


            un Camera Connection


            Kit
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: mario

            A me che coi computer ci lavoro, quei gadget
            non

            servono, per

            esempio.
            chissà magari domani potrai anche lavorarci anche
            tu con uno di quei gadgets, e magari anche da
            casa. Con la velocità con cui si evolvono non si
            può mai dire.
            A pensarci bene già oggi cosa gli manca?non molto, per quello che devo fare io mancano giusto circa 2641 cm^2 di schermo e una tastiera fisica di dimensioni umane
          • mario scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: mario



            A me che coi computer ci lavoro, quei
            gadget

            non


            servono, per


            esempio.

            chissà magari domani potrai anche lavorarci
            anche

            tu con uno di quei gadgets, e magari anche da

            casa. Con la velocità con cui si evolvono
            non
            si

            può mai dire.

            A pensarci bene già oggi cosa gli manca?

            non molto, per quello che devo fare io mancano
            giusto circa 2641 cm^2 di schermo lo puoi collegare a una qualsiasi TV HDMIe una tastiera
            fisica di dimensioni
            umaneci puoi mettere una qualsiasi tastiera bluetooth
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: mario


            A pensarci bene già oggi cosa gli manca?



            non molto, per quello che devo fare io
            mancano

            giusto circa 2641 cm^2 di schermo

            lo puoi collegare a una qualsiasi TV HDMI

            e una tastiera

            fisica di dimensioni

            umane

            ci puoi mettere una qualsiasi tastiera bluetoothnon vedo alcun vantaggio in una configurazione simile rispetto a quella che uso adesso: laptop, due monitor da 23", tastiera e mouse USB
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: mario




            A pensarci bene già oggi cosa gli
            manca?





            non molto, per quello che devo fare io

            mancano


            giusto circa 2641 cm^2 di schermo



            lo puoi collegare a una qualsiasi TV HDMI



            e una tastiera


            fisica di dimensioni


            umane



            ci puoi mettere una qualsiasi tastiera
            bluetooth

            non vedo alcun vantaggio in una configurazione
            simile rispetto a quella che uso adesso: laptop,
            due monitor da 23", tastiera e mouse
            USBBeh meglio un desktop non credi? A cosa serve un notebook se poi lo si usa in una postazione fissa? Per avere maggiori problemi in eventuali riparazioni/aggiornamenti?
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Fulmy(nato)

            - Scritto da: mario






            A pensarci bene già oggi cosa
            gli

            manca?







            non molto, per quello che devo
            fare
            io


            mancano



            giusto circa 2641 cm^2 di schermo





            lo puoi collegare a una qualsiasi TV
            HDMI





            e una tastiera



            fisica di dimensioni



            umane





            ci puoi mettere una qualsiasi tastiera

            bluetooth



            non vedo alcun vantaggio in una
            configurazione

            simile rispetto a quella che uso adesso:
            laptop,

            due monitor da 23", tastiera e mouse

            USB

            Beh meglio un desktop non credi? A cosa serve un
            notebook se poi lo si usa in una postazione
            fissa? Per avere maggiori problemi in eventuali
            riparazioni/aggiornamenti?Fosse per me avrei un desktop. L'idea è che il laptop alla sera lo stacchi e puoi usarlo se lavori da casa o fuori sede.In quelle situazioni trovo parecchio limitante il monitor da 14" per ciò che devo fare, ma è sicuramente più usabile rispetto ad un tablet.Per fare le mie cose a casa ho una workstation presa usata su ebay.Un tablet potrebbe anche farmi comodo per alcune cose, ma solo in aggiunta a ciò che già uso. Non potrebbe di certo sostituire né l'uno né l'altro.
          • nonmidire scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: mario
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: mario


            - Scritto da: Etype



            "mentre per l'ultimo terzo si
            parla
            di


            sostituire



            un computer con un gadget (tablet)
            o
            di

            non



            acquistare un nuovo sistema più al

            passo

            coi



            tempi"







            Oh finalmente è stato detto,gadget

            (tablet)....





            evidentemente se si acquistano più
            gadget
            che


            computer vuol dire che servono di più i

            gadget


            dei


            computer.



            Tutto sta a quale significato attribuire alla

            parola

            "servono".

            A me che coi computer ci lavoro, quei gadget
            non

            servono, per

            esempio.
            chissà magari domani potrai anche lavorarci anche
            tu con uno di quei gadgets, e magari anche da
            casa. Con la velocità con cui si evolvono non si
            può mai
            dire.
            A pensarci bene già oggi cosa gli manca?uno schermo di dimensioni ragionevoli ed una tastiera fisica (possibilmente meccanica con switch mx brown)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: nonmidire
            - Scritto da: mario

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: mario



            - Scritto da: Etype




            "mentre per l'ultimo terzo si

            parla

            di



            sostituire




            un computer con un gadget
            (tablet)

            o

            di


            non




            acquistare un nuovo sistema
            più
            al


            passo


            coi




            tempi"









            Oh finalmente è stato
            detto,gadget


            (tablet)....







            evidentemente se si acquistano più

            gadget

            che



            computer vuol dire che servono di
            più
            i


            gadget



            dei



            computer.





            Tutto sta a quale significato
            attribuire
            alla


            parola


            "servono".


            A me che coi computer ci lavoro, quei
            gadget

            non


            servono, per


            esempio.

            chissà magari domani potrai anche lavorarci
            anche

            tu con uno di quei gadgets, e magari anche da

            casa. Con la velocità con cui si evolvono
            non
            si

            può mai

            dire.

            A pensarci bene già oggi cosa gli manca?

            uno schermo di dimensioni ragionevoli ed una
            tastiera fisica (possibilmente meccanica con
            switch mx
            brown)Ecco in effetti sono stupito che non stiano lanciando tablet da 12/14 pollici, invece di insistere con i 7 pollici che ormai sono inutili visti i vari phablet da 6 e passa pollici e smartphone da 5 pollici.Quanto alla tasiera una bella cover con tastiera integrata mi sembra un'ottima idea!
          • collione scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            si, ma quando avranno uno schermo di dimensioni ragionevoli e una tastiera meccanica....saranno diventati dei pc :Dche poi solo i polli non si sono ancora accorti che il cosiddetto tablet non è altro che un personal computer
          • Prozac scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: collione
            si, ma quando avranno uno schermo di dimensioni
            ragionevoli e una tastiera meccanica....saranno
            diventati dei pc
            :D

            che poi solo i polli non si sono ancora accorti
            che il cosiddetto tablet non è altro che un
            personal
            computerSono già così. Almeno il mio è propro così...
          • Prozac scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Ecco in effetti sono stupito che non stiano
            lanciando tablet da 12/14 pollici, invece di
            insistere con i 7 pollici che ormai sono inutili
            visti i vari phablet da 6 e passa pollici e
            smartphone da 5
            pollici.
            Quanto alla tasiera una bella cover con tastiera
            integrata mi sembra un'ottima
            idea!Il mio tablet è proprio così. Display da 13.3 e, se ne ho bisogno, gli posso collegare la sua tastiera (con touchpad).
          • Etype scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            Appunto,consideralo come un notebook dalle sembianze di un tablet
          • Prozac scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Etype
            Appunto,consideralo come un notebook dalle
            sembianze di un
            tabletÈ riduttiva come considerazione. In realtà ho sia un ultrabook (notebook) che un tablet. Non ha solamente le sembianze di un tablet. In quella modalità è proprio un tablet...
          • Etype scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            Hai presente i primi convertibili di Ms ? Quelli con lo schermo rotante,è lo stesso ma senza tastiera.E' come se ad un notebook togli lo schermo per integrarlo al posto della tastiera facendolo diventare un tutt'uno.
          • Prozac scrive:
            Re: Tablet=Gadget
            - Scritto da: Etype
            Hai presente i primi convertibili di Ms ? Quelli
            con lo schermo rotante,è lo stesso ma senza
            tastiera.E' come se ad un notebook togli lo
            schermo per integrarlo al posto della tastiera
            facendolo diventare un
            tutt'uno.No. Non è per nulla un TabletPC senza tastiera. In modalità tablet si comporta esattamente come un tablet Android o un iPad. L'esperienza d'uso è diversa rispetto a quella che avevi con i TabletPC. Quelli non mi convincevano affatto. Questo mi ha sorpreso positivamente come comodità di utilizzo in modalità tablet
      • Etype scrive:
        Re: Tablet=Gadget
        No è una moda come quella dei famosi braccialetti per l'estate,poi quando una persona va a lavorare in ufficio la prima cosa che gli dicono è quali sono le sue conoscenze con il computer,non tablet... Non è buffo ? :D
      • Nauseato scrive:
        Re: Tablet=Gadget
        - Scritto da: mario
        - Scritto da: Etype

        "mentre per l'ultimo terzo si parla di
        sostituire

        un computer con un gadget (tablet) o di non

        acquistare un nuovo sistema più al passo coi

        tempi"



        Oh finalmente è stato detto,gadget (tablet)....

        evidentemente se si acquistano più gadget che
        computer vuol dire che servono di più i gadget
        dei
        computer.Che "servano" non direi, che attirino di più la massa direi di si.il proXXXXX di massificazione informatica è in pieno svolgimento, ma se si prevedono 2.5 miliardi di "pezzi" venduti entro il 2015, la saturazione è bella che raggiunta. Comunque sempre di decadenza informatica si tratta: altro non è la proliferazione dei gadget mobili. Ora tutti pronti all'acquisto degli "indossabili", vero? Ce n'è un bisogno pazzesco!Oh tempora, oh mores!
    • ruppolo scrive:
      Re: Tablet=Gadget
      - Scritto da: Etype
      "mentre per l'ultimo terzo si parla di sostituire
      un computer con un gadget (tablet) o di non
      acquistare un nuovo sistema più al passo coi
      tempi"

      Oh finalmente è stato detto,gadget (tablet)....Finalmente potrai ridurre la tua ignoranza:http://en.wikipedia.org/wiki/Gadget
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Tablet=Gadget
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Etype

        "mentre per l'ultimo terzo si parla di
        sostituire

        un computer con un gadget (tablet) o di non

        acquistare un nuovo sistema più al passo coi

        tempi"



        Oh finalmente è stato detto,gadget
        (tablet)....

        Finalmente potrai ridurre la tua ignoranza:

        http://en.wikipedia.org/wiki/GadgetLink a caso, vedo.
        • ruppolo scrive:
          Re: Tablet=Gadget
          - Scritto da: Sg@bbio
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Etype


          "mentre per l'ultimo terzo si parla di

          sostituire


          un computer con un gadget (tablet) o di non


          acquistare un nuovo sistema più al passo
          coi


          tempi"





          Oh finalmente è stato detto,gadget

          (tablet)....



          Finalmente potrai ridurre la tua ignoranza:



          http://en.wikipedia.org/wiki/Gadget

          Link a caso, vedo.gadget <-
          gadget
      • Etype scrive:
        Re: Tablet=Gadget
        Gadget più grande,va meglio ora ? :DL'ignorante è quello che crede di sostituire un pc con un tablet :D
        • ruppolo scrive:
          Re: Tablet=Gadget
          - Scritto da: Etype
          Gadget più grande,va meglio ora ? :D

          L'ignorante è quello che crede di sostituire un
          pc con un tablet
          :DL'ignorante è quello che non se n'è ancora accorto.
    • aphex_twin scrive:
      Re: Tablet=Gadget
      - Scritto da: Etype
      Oh finalmente è stato detto,gadget (tablet)....Ma lo dice solo Mariuccia .... quindi aria fritta :-o
    • aphex_twin scrive:
      Re: Tablet=Gadget
      - Scritto da: Etype
      Oh finalmente è stato detto,gadget (tablet)....Ma lo dice solo Mariuccia .... quindi aria fritta :-o
    • aphex_twin scrive:
      Re: Tablet=Gadget
      - Scritto da: Etype
      Oh finalmente è stato detto,gadget (tablet)....E se lo dice Mariuccia siamo a cavallo :D
Chiudi i commenti