PI Guide/ Excel, mille modi per incollare

Sapevate che nel foglio elettronico Microsoft esiste una funzione per incollare i dati in modi davvero speciali? Vediamola insieme

Chiunque lavori con Excel si trova abitualmente a utilizzare la funzione “copia e incolla” per riportare fedelmente i valori, il formato e le formule da un foglio di calcolo in un altro, nella medesima cartella di lavoro o in una diversa. Non tutti sanno però che la funzione incolla di Excel comprende anche uno strumento avanzato: Incolla speciale , accessibile come Incolla dal menu Modifica . Tale funzione consente di sfruttare ulteriori opzioni per incollare i dati in modo selettivo e sofisticato. Il che si rivela comodo in molte situazioni. Ad esempio, come vedremo, è possibile scegliere se incollare solo il formato, solo i valori o le formule sottostanti di una cella copiata: un’opzione utile se vogliamo adattare la formula sottostante i valori agli stessi parametri, ma con valori diversi. Incolla speciale permette anche di decidere se incollare tutti questi elementi escludendo i bordi dalla selezione, oppure soltanto la regola di convalida contenuta nella cella o i commenti presenti. E non finisce qui. Questo strumento ci riserva infatti molte altre sorprese. Un gruppo di opzioni “aritmetiche” ci consente di calcolare i valori ricopiati da determinate celle in base a quelli presenti in altre celle, generando il risultato al loro interno. Infine, altre opzioni speciali permettono di trasporre le righe in colonna e viceversa, incollare valori sotto forma di collegamento o saltare celle vuote dalla copia.

Apriamo Excel. Nell’esempio mostrato il foglio contiene una tabella con una serie di dati e formule che calcolano la rata per un finanziamento. Ipotizziamo di dover ricopiare la tabella e incollarla in un altro foglio di lavoro per ricalcolare la rata.

Selezioniamo l’intero intervallo di celle e copiamolo negli Appunti di Windows. Spostiamoci nella cella del foglio di destinazione e facciamo clic su Modifica/Incolla/Incolla speciale (o clic destro sulla cella e poi Modifica/Incolla ).

Appare la finestra Incolla speciale . Oltre alla voce Tutte , che altro non è se non il semplice Incolla , possiamo selezionare altre opzioni. Se desideriamo restituire nel foglio solo le formule copiate, con i riferimenti aggiornati alle nuove celle, clicchiamo su Formule .

Se invece desideriamo ottenere solo i valori escludendo sia formattazione che formule, l’opzione da spuntare è Valori . Da tener presente però che in tal modo incolliamo sì i valori ma ne perdiamo il formato originale, che viene sostituito in Generale (anche se prima era Valuta o Data ).

Per applicare alla cella di destinazione esclusivamente il formato della tabella ricopiata, selezioniamo l’opzione Formato . In questo caso vengono ignorati sia i valori che le formule originali. Da notare che la sezione Operazioni è disattivata.

Riguardano il formato anche le opzioni Tutto eccetto i bordi e Larghezza colonne , che riporta soltanto la larghezza della colonna originale. Selezionando Tutto eccetto i bordi si attiva Incolla collegamento . Il collegamento incollato risulta nella cella di destinazione come riferimento assoluto.

Note e Convalida , invece, permettono di copiare e incollare solo tali elementi, se presenti nelle celle di origine. Queste due opzioni risultano molto utili in quanto possono far risparmiare tempo qualora si debba riportare la medesima regola di convalida o lo stesso commento in molte celle.

La voce Salta celle vuote è utile se nell’intervallo di celle che sono state ricopiate sono contenute una o più celle vuote che si intende ignorare dalla copia, in modo da evitare che una cella di destinazione possa essere sovrascritta. L’opzione può comunque essere combinata con le altre.

Interessante è poi la possibilità offerta di incollare i valori ricopiati (inclusi o meno formule e formattazione) trasponendoli allo stesso tempo da colonna in riga o viceversa. Una volta copiati i dati, è sufficiente incollare selezionando l’opzione Incolla speciale/Trasponi .

Le opzioni rimanenti, raccolte nel gruppo Operazioni , sono particolarmente interessanti. Permettono di incollare i valori eseguendo al contempo operazioni aritmetiche (somma, sottrazione, moltiplicazione e divisione) utilizzando i valori presenti nelle celle di destinazione e quelli ricopiati.

Nel nostro esempio ipotizziamo di voler sommare all’importo della rata il valore presente nella cella di un altro foglio, relativo ad altre spese previste, per calcolare il totale delle uscite mensili. Basta copiare l’importo della rata, cliccare sulla cella e su Incolla speciale/Addiziona .

Lo stesso procedimento va seguito per le altre operazioni aritmetiche tra i valori ricopiati e quelli nelle celle di destinazione: sottrazioni ( Sottrai ), moltiplicazioni ( Moltiplica ) o divisioni ( Dividi ). Si copia il valore di origine, ci si sposta sulla cella e si clicca sull’opzione desiderata.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pincopallo scrive:
    ma usarlo in italiano?
    dalle preferenze utente, scheda System, si può attivare l'interfaccia in italiano di blender (ha un nome strano... se non ricordo male si chiama "international font" o qlc del genere), scegliere la lingua e poi premere il tastino sotto per tradurre l'interfacciaAlmeno si capisce cosa si sta facendo. :-p
  • pezzo scrive:
    XXXXX dio il reresh
    XXXXX dio XXXXX dip XXXXX dio porciof err uv
  • Inebetito scrive:
    Mi sono sempre chiesto
    cosa passi nella testa a quelle persone che vedo vestite come quelle dell'articolo, giochi di ruolo, cosplay e via dicendo. Vestirsi a carnevale è un discorso, passarci le mesate un altro. boh. Evidentemente la vita normale fa davvero schifo... ai tempi delle miniere probabilmente non gli passavano voglie per il cervello..
    • ... scrive:
      Re: Mi sono sempre chiesto
      - Scritto da: Inebetito
      davvero schifo... ai tempi delle miniere
      probabilmente non gli passavano voglie per il
      cervello..neanche di postare commenti inutili su PI
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Mi sono sempre chiesto
      - Scritto da: Inebetito
      cosa passi nella testa a quelle persone che vedo
      vestite come quelle dell'articolo, giochi di
      ruolo, cosplay e via dicendo. Vestirsi a
      carnevale è un discorso, passarci le mesate un
      altro. boh. Evidentemente la vita normale fa
      davvero schifo... ai tempi delle miniere
      probabilmente non gli passavano voglie per il
      cervello..hobby, passioni diverse dal calcio e la tv...
  • bubba scrive:
    i modelli di starwars sono
    fighi... mah quasiquasi ci provo :)
  • panda rossa scrive:
    Ci sono due categorie di persone
    Ci sono due categorie di persone al mondo1) Chi usa Blender2) Chi manifesta la propria incapacita' e ignoranza dicendo che Blender e' difficile da usare quando il problema e' come sempre tra sedia e tastiera.(Questi ultimi usano photoshop craccato)
    • 1a9f7aa3274 scrive:
      Re: Ci sono due categorie di persone
      - Scritto da: panda rossa
      Ci sono due categorie di persone al mondo

      1) Chi usa Blender

      2) Chi manifesta la propria incapacita' e
      ignoranza dicendo che Blender e' difficile da
      usare quando il problema e' come sempre tra sedia
      e
      tastiera.
      (Questi ultimi usano photoshop craccato)Che c'entra Blender con Photoshop?
      • ... scrive:
        Re: Ci sono due categorie di persone
        [img]http://m.memegen.com/mhe8c0.jpg[/img]
      • ... scrive:
        Re: Ci sono due categorie di persone
        - Scritto da: 1a9f7aa3274
        - Scritto da: panda rossa

        Ci sono due categorie di persone al mondo

        usare quando il problema e' come sempre tra
        Che c'entra Blender con Photoshop?Cosa centrano i commenti di panda? nulla come sempre sono messi li solo per far sapere che continua ad essere vivo nel suo scantiantoVisto che non sapeva che cavolo scrive ha associato due programmi totalemnter diversi. Questo rende bene l'idea di cosa sia pandolino
    • Brum scrive:
      Re: Ci sono due categorie di persone
      Errata corrige. Scrivasi: fotosciop cracched ediscion
    • Sasasisusiu esei scrive:
      Re: Ci sono due categorie di persone
      Ci sono due categorie di persone al mondo1) Chi conosce la differenza fra Blender e Photoshop2) Chi manifesta la propria incapacita' e ignoranza paragonando software completamente diversi solo per esaltare il fatto che uno dei due sia open source. (Questi ultimi sono bravi ad inventare storielle sulla presunta superiorità assoluta dell'open source quando risulta evidente al resto del mondo che non è sempre così).
    • Panda Rotta scrive:
      Re: Ci sono due categorie di persone
      Bravo, ennesima figura da XXXXXXXX.
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Ci sono due categorie di persone
      - Scritto da: panda rossa
      Ci sono due categorie di persone al mondo

      1) Chi usa Blender

      2) Chi manifesta la propria incapacita' e
      ignoranza dicendo che Blender e' difficile da
      usare quando il problema e' come sempre tra sedia
      e
      tastiera.
      (Questi ultimi usano photoshop craccato)Stai facendo un parallelismo con the gimp.
  • Brum scrive:
    Ottimo articolo
    Grazie davvero.Questa sera provo.
  • Brum scrive:
    LINUX detected
    Attenzione, sul portatile dell'autore sta girando Linux!Provvedere all'insulto!
Chiudi i commenti