Pinza dalla presa delicata ispirata all'arte del Kirigami

Pinza dalla presa delicata ispirata all'arte del Kirigami

Ricercatori americani hanno creato una pinza ispirandosi all'arte giapponese del Kirigami, capace di prendere un tuorlo senza romperlo.
Ricercatori americani hanno creato una pinza ispirandosi all'arte giapponese del Kirigami, capace di prendere un tuorlo senza romperlo.

Nelle grandi industrie ormai gran parte dei lavori di presa e spostamento vengono fatti tramite dei robot: con le loro pinze fatte di materiali resistenti, riescono a piegare, spostare e persino modellare oggetti. Quando però serve delicatezza, questi macchinari non sono il massimo: per questo dei ricercatori della North Carolina State University hanno creato un nuovo tipo di pinza che potrebbe aiutare nel prendere oggetti delicati, ispirata all’arte del Kirigami.

Ispirandosi all’arte giapponese della carta, Kirigami, i ricercatori hanno creato questa sorta di dispositivo simile alla carta, capace di prendere oggetti in modo delicato. Tirando gli estremi di questo foglio sarà possibile dare alla pinza una forma sferica, così da inglobare l’oggetto da prendere, sia esso un capello o – addirittura – un tuorlo d’uovo.

Ispirata al Kirigami, questa pinza ha una presa delicata

Il prototipo è stato creato calcolando al computer la forma che un foglio, tirato, piegato e tagliato in un certo modo, può prendere, così d’avere un risultato specifico. Jie Yin, professore associato alla North Carolina State University ha affermato:

Le pinze classiche prendono un oggetto in modo deciso – applicando sopra una pressione. Questo può diventare un problema quando si prova a prendere qualcosa di fragile, come il tuorlo d’uovo. La nostra pinza si pone attorno all’oggetto e lo solleva – più o meno come fanno le mani quando prendono un oggetto sollevandolo.

Ovviamente non parliamo di un prodotto già disponibile per la vendita, ma questo sarà l’obiettivo successivo dei ricercatori:

Siamo nel processo in cui integriamo questa tecnologia nella robotica morbida per avere nuove sfide. Siamo aperti nel lavorare con partner industriali per vedere altre applicazioni di questa tecnologia e scoprire modi d’uso diversi da quelli del laboratorio.

L’arte del Kirigami prevede l’utilizzo della carta attraverso piegature e tagli, cosa diversa dagli Origami invece che non prevedono il taglio. La parola Kirigami proviene da kiru (tagliare) e kami (carta).

Fonte: TheVerge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 feb 2022
Link copiato negli appunti