PlayStation 3 a ruba in Giappone

Lo scorso fine settimana PlayStation 3 ha debuttato in Giappone, dove nell'arco di poche ore è divenuta praticamente introvabile. La prossima tappa sarà ora l'America, dove sono attese 400mila console

Tokyo – Come previsto, sabato scorso PlayStation 3 ha fatto il proprio debutto nel suo paese natìo, il Giappone. Un debutto che, come tradizione, ha visto lunghe file di persone davanti ai negozi nell’impresa di accaparrarsi una delle 100mila PS3 disponibili.

Sony afferma che durante i primi due giorni di lancio sono state vendute quasi 90mila console. Ad oggi, secondo quanto riportato da diverse fonti locali, tutti i principali negozi hanno esaurito la propria scorta di PS3. E come sempre succede in questi casi, non sono mancate le speculazioni : su eBay c’è chi ha venduto la nuova console di Sony a cifre dalle due alle quattro volte superiori a quelle di listino.

Va ricordato come in Giappone Sony abbia recentemente ridotto il prezzo ufficiale della propria console, questo soprattutto per contrastare l’ imminente lancio di Nintendo Wii . Questi stessi sconti non sono per altro stati annunciati né negli USA né in Europa, dove la PS3 base costerà 499 euro/dollari nella versione con disco da 20 GB e 599 euro/dollari nella versione con disco da 60 GB.

L’arrivo sugli scaffali dei negozi nordamericani è atteso il 17 novembre, ma anche qui il numero di PS3 disponibili sarà decisamente inferiore alle aspettative. In Europa , come noto, l’arrivo della nuova PlayStation è stato recentemente posticipato al marzo del 2007, e questo per via dei problemi incontrati da Sony nell’avviare la produzione in volumi della propria console.

Sui dettagli dell’imminente lancio americano si veda questo recente articolo .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • reXistenZ scrive:
    sì, d'accordo, ma le maschere?
    Scusate, forse sto andando un po' fuori tema.Se a me non interessa una cippa delle prestazioni, ma solo di poter creare un semplice gestionale con qualche modesta maschera di inserimento, cosa mi consigliate?A parte Access ovviamente, di cui si può dire peste e corna ma che consente di costruire un'applicazione, comprese maschere e report, in 4 e 4-8.
    • Anonimo scrive:
      Re: sì, d'accordo, ma le maschere?
      perchè non provi con moduli prestampati e penna?
      • reXistenZ scrive:
        Re: sì, d'accordo, ma le maschere?

        perchè non provi con moduli prestampati e penna?Non capisco l'ironia. (newbie)
        • Anonimo scrive:
          Re: sì, d'accordo, ma le maschere?
          neppure io, eppure nel mondo sembra sia tanta, e che ci si possa anche fare politica...apparte l'ironia appunto, prova con OpenOffice. il wizard non mi sembra male, e se hai dimestichezza con MSoffice ti dovresti trovare abbastanza in linea con access.Dagli uno sguardo. alternative per me solo php e sql... rb
          • Anonimo scrive:
            Re: sì, d'accordo, ma le maschere?
            Filemaker potrebbe essere un'alternativa. io non lo trovo male
          • Anonimo scrive:
            Re: sì, d'accordo, ma le maschere?
            - Scritto da:
            Filemaker potrebbe essere un'alternativa. io non
            lo trovo
            maleMa non è gratuito, anzi costa abbastanza.
          • reXistenZ scrive:
            Re: sì, d'accordo, ma le maschere?

            apparte l'ironia appunto, prova con OpenOffice.
            il wizard non mi sembra male, e se hai
            dimestichezza con MSoffice ti dovresti trovare
            abbastanza in linea con
            access.L'avevo provato quando era ancora alla 1.0 o 1.1. Ripasserò a vedere come è migliorato con la 2, grazie.
            Dagli uno sguardo. alternative per me solo php e
            sql...Ecco, ma esiste una versione/add-on di PHPMyAdmin che permette di disegnare delle maschere di inserimento personalizzate? O almeno qualche utility che permetta di farlo senza ricorrere alla programmazione in PHP nuda e cruda?Grazie.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 novembre 2006 11.07-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    NOME SIMILE A FIREFOX
    nessuno se lo ricordera' e il porgetto diventare' abandonware molto presto.Solita incapacita' linara.
  • Anonimo scrive:
    performance
    confrontato a SQL od oracle, le prende di santa ragione?
  • Anonimo scrive:
    mi fecero
    un programmatore mi fece una applicazione usando delphi + firebirdricordo che disse che così era possibile la multiutenza e "altro che con Access"boh!!!!!che mi dite?
    • Anonimo scrive:
      Re: mi fecero
      - Scritto da:
      un programmatore mi fece una applicazione usando
      delphi +
      firebird

      ricordo che disse che così era possibile la
      multiutenza e "altro che con
      Access"
      Beh Firebird è un DBMS "serio", non come Access. Cosa strana, Firebird è uno dei pochi DBMS che supporta la MVCC (Multi-version concurrency control) che, correggetemi se sbaglio, non è supportato nemmeno dalle ultime versioni di Oracle.
      • Anonimo scrive:
        Re: mi fecero

        Cosa strana, Firebird è uno dei pochi DBMS che
        supporta la MVCC (Multi-version concurrency
        control) L'accoppiata firebird/delphi e fose la più usata avendo l'IDE dei componenti già pronti per l'accesso diretto al DB (anche se certificati solo per Interbase). La MVCC è una gran cosa, ma pochi sviluppatori sanno cosa sia. Il risultato è che tengono aperte le transazioni per lunghissimo tempo e fanno lievitare il numero di versioni con una decadenza delle prestazioni mostruosa che ti fanno rimpiangere db3 ... Mi è capitato di recente con una piccola riorganizzazione dei movimenti di magazzino:1. Metodo classico che usa un programatore che da un db locale e passa a firebird : 3h 48m2. Uso intensivo di SQL e Stored Procedures con transazioni apri/chiudi cortissime : 2m 40sChi volesse cimentarsi con questo (e con altri RDMS) meglio che legga della documentazione specifica o andrà incontro a brutte sorprese.Con Delphi e Firebird molto meglio usare i componenti FIBPlus che ottimizzano questa modalità di programmazione (la documentazione la spiega) e dimenticarsi l'oggetto TTable e usare solo TQuery.
        • Anonimo scrive:
          Re: mi fecero
          http://en.wikipedia.org/wiki/Multiversion_concurrency_control@^
        • Anonimo scrive:
          Re: mi fecero
          http://en.wikipedia.org/wiki/Multiversion_concurrency_control;)
        • Anonimo scrive:
          Re: mi fecero
          - Scritto da:



          La MVCC è una gran cosa, ma pochi sviluppatori
          sanno cosa sia. Il risultato è che tengono aperte
          le transazioni per lunghissimo tempo Assolutamente :(, le transazioni vanno aperte e chiuse, non lasciate aperte in attesa di input dall'operatore :(
          2. Uso intensivo di SQL e Stored Procedures con
          transazioni apri/chiudi cortissime : 2m
          40sLe stored procedures, in particolare le selectable stored procedures sono potentissime, sto man mano cercando di trasferire logica dall'applicativo alle SP :)

          Con Delphi e Firebird molto meglio usare i
          componenti FIBPlus che ottimizzano questa
          modalità di programmazione (la documentazione la
          spiega) e dimenticarsi l'oggetto TTable e usare
          solo
          TQuery.
          Le TTable vanno abolite, io uso la classica catena DBX/Midas: TSQLQuery+TDataProvider+TClientDataset (altro strumento potente)
        • Anonimo scrive:
          Re: mi fecero
          - Scritto da:
          La MVCC è una gran cosa, ma pochi sviluppatori
          sanno cosa sia. Il risultato è che tengono aperte
          le transazioni per lunghissimo tempo e fanno
          lievitare il numero di versioni con una decadenza
          delle prestazioni mostruosa che ti fanno
          rimpiangere db3Non ho capito cosa c'entri MVCC con il fatto di tenere aperte le transazioni. In generale sui db devi effettuare transazioni il più velocemente possibile in modo da diminuire i lock e i conflitti. MVCC serve a fare in modo di poter programmare "male" tanto il sistema risolve il problema.Insomma mi sembra che tu abbia invertito i due fattori.
          • Anonimo scrive:
            Re: mi fecero
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Non ho capito cosa c'entri MVCC con il fatto di
            tenere aperte le transazioni. In generale sui db
            devi effettuare transazioni il più velocemente
            possibile in modo da diminuire i lock e i
            conflitti. MVCC serve a fare in modo di poter
            programmare "male" tanto il sistema risolve il
            problema.

            Insomma mi sembra che tu abbia invertito i due
            fattori.
            Sono più legate di quanto pensi.Il decadimento delle prestazioni quando tieni maldestramente aperte le transazioni (read/write) per lungo tempo salvando con commitretaining è dovuta al proliferare delle versioni che firebird/interbase crea. Se tieni una transazione read only aperta per lungo tempo non succedede nulla di questo appunto perchè in quasto caso non vengono generate multi versioni aggiuntive dei record. Il proliferare dell'uso delle grid per visualizzare in formato "excel" i dati ti obbliga a delle scelte, ogni volta che tu chiudi la transazione la tua grid si vuota e perdi i puntatori. Il compromesso e usare transazioni di sola lettura per mostrare i dati e apri/chiudi transazioni read/write per salvare i dati.Il mio riferimento a FIBPlus era proprio per quasto, dato che automatizzano questo (e altro) meccanismo.
      • Anonimo scrive:
        i paragoni la dicono tutta sulle compete
        nze di una personama voi cosa pensereste di una persona che paragoni una fiat 600 con un aereo di lineacome minimo che è uno che non capisce nientee lo stesso nel tuo caso.diffidate delle competenze informatiche di chi fa paragonicome il signore sottogente del genere è capace di creare applicazioni che usano DBMS come mysql, sql server ,oracle, in situazioni in cui un database access o equivalenti open sono più che sufficienti, situazioni in cui danno da gestire un dbms a un povero cristo per due mascherine e quattro dati in croce (già capitato già visto da linciare) maaaaaaaa- Scritto da:

        - Scritto da:

        un programmatore mi fece una applicazione usando

        delphi +

        firebird



        ricordo che disse che così era possibile la

        multiutenza e "altro che con

        Access"



        Beh Firebird è un DBMS "serio", non come Access.
        Cosa strana, Firebird è uno dei pochi DBMS che
        supporta la MVCC (Multi-version concurrency
        control) che, correggetemi se sbaglio, non è
        supportato nemmeno dalle ultime versioni di
        Oracle.
        • Anonimo scrive:
          Re: i paragoni la dicono tutta sulle com

          gente del genere è capace di creare applicazioni
          che usano DBMS come mysql, sql server ,oracle,
          in situazioni in cui un database access o
          equivalenti open sono più che sufficienti,Occorre valutare caso per caso.Ho visto piccole applicazioni, destinate a crescere, sviluppate su db access, che a breve hanno dovuto migrare tutti i dati su sql server.Se il progettista avesse avviato il progetto utilizzando subito un sql server si avrebbe evitato la migrazione.Solitamente per applicazioni monoutente non si utilizza un sql server ma ci sono, ovviamente, delle eccezzioni.
          situazioni in cui danno da gestire un dbms a un
          povero cristo per due mascherine e quattro dati
          in croce (già capitato già visto da linciare)
          maaaaaaaaSe quel povero cristo sei tu, allora capisco. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: i paragoni la dicono tutta sulle com
            - Scritto da:
            Occorre valutare caso per caso.
            Ho visto piccole applicazioni, destinate a
            crescere, sviluppate su db access, che a breve
            hanno dovuto migrare tutti i dati su sql
            server.Una errata previsione può capitare. Certo che Access non è un db per applicazioni ma un db per produttività personale. Da Access a SQL Server è comunque relativamente facile (programmi permettendo).
            Se il progettista avesse avviato il progetto
            utilizzando subito un sql server si avrebbe
            evitato la
            migrazione.

            Solitamente per applicazioni monoutente non si
            utilizza un sql server ma ci sono, ovviamente,
            delle
            eccezzioni.Se è una applicazione conviene usare uno dei db più piccoli come MSDE o SQL Server Express. Poi all'occorrenza è banale passare ai fratelli maggiori (sempre che il programmatore abbia scritto il codice correttamente tenendo conto di problematiche come multiutenza e transazioni).

            situazioni in cui danno da gestire un dbms a un

            povero cristo per due mascherine e quattro dati

            in croce (già capitato già visto da linciare)Sono d'accordo con te. Ma i database piccoli risolvono in parte o del tutto questi problemi. Ad esempio SQL Server Express può essere emmbeddato nelle applicazioni in modo trasparente per l'utente finale.
          • Anonimo scrive:
            Re: i paragoni la dicono tutta sulle com
            - Scritto da:
            Ad esempio SQL Server Express può essere
            emmbeddato nelle applicazioni in modo trasparente
            per l'utente
            finale.EMBEDDAMATRIIIIIIIIIIII!!!!!LOL
          • Anonimo scrive:
            Re: i paragoni la dicono tutta sulle com
            - Scritto da:

            gente del genere è capace di creare applicazioni

            che usano DBMS come mysql, sql server ,oracle,

            in situazioni in cui un database access o

            equivalenti open sono più che sufficienti,

            Occorre valutare caso per caso.appunto
            Ho visto piccole applicazioni, destinate a
            crescere, sviluppate su db access, che a breve
            hanno dovuto migrare tutti i dati su sql
            server.
            Se il progettista avesse avviato il progetto
            utilizzando subito un sql server si avrebbe
            evitato la
            migrazione.o visto un povero cristo mettersi le mani nei capelli perchè l'applicazione semplice due mascherine in croce gli dava un sacco di problemi a causa della sua realizzazione su mysql

            Solitamente per applicazioni monoutente non si
            utilizza un sql server ma ci sono, ovviamente,
            delle
            eccezzioni.infatti



            situazioni in cui danno da gestire un dbms a un

            povero cristo per due mascherine e quattro dati

            in croce (già capitato già visto da linciare)

            maaaaaaaa

            Se quel povero cristo sei tu, allora capisco. :De be il programmatore megalomane sei tu :) quindi peggio
          • Anonimo scrive:
            Re: i paragoni la dicono tutta sulle com
            - Scritto da:


            Se quel povero cristo sei tu, allora capisco.
            :D

            e be il programmatore megalomane sei tu :) quindi
            peggioevviva! pace e ammore sempre e ovunque.tutti sono felici! tutti discutono tranquillamente! (nolove)
          • Anonimo scrive:
            Re: i paragoni la dicono tutta sulle com


            Se quel povero cristo sei tu, allora capisco.
            :D

            e be il programmatore megalomane sei tu :) quindi
            peggioEsatto!! (rotfl) e se non sei contento la prossima volta ti ritrovi un sql server in cluster su piu' macchine, un server web con supporto per applicazioni java progettate da un maniaco amante dei pattern e implementato da un team di bulgari che occupano la gran parte del loro tempo ad offuscare il codice ed inserire commenti in dialetto.Il tutto dovra' essere accessibile anche tramite interfacce diverse da quelle web e sincronizzarsi con dispositivi portatili.Non dimenticare di fare i backup ed ottimizzare il sistema per raggiungere le performace migliori.PS: per le piccole modifiche al software ci pensi tu, no? :|Miraccomando!! e' fondamentale che il sistema funzioni sempre in quanto gestisce le liste di priorita' per ottenere il caffe dalla macchinetta.
          • Anonimo scrive:
            Re: i paragoni la dicono tutta sulle com
            - Scritto da:


            Se quel povero cristo sei tu, allora capisco.

            :D



            e be il programmatore megalomane sei tu :)
            quindi

            peggio

            Esatto!! (rotfl) e se non sei contento la
            prossima volta ti ritrovi un sql server in
            cluster su piu' macchine, un server web con
            supporto per applicazioni java progettate da un
            maniaco amante dei pattern e implementato da un
            team di bulgari che occupano la gran parte del
            loro tempo ad offuscare il codice ed inserire
            commenti in
            dialetto.
            Il tutto dovra' essere accessibile anche tramite
            interfacce diverse da quelle web e sincronizzarsi
            con dispositivi
            portatili.
            Non dimenticare di fare i backup ed ottimizzare
            il sistema per raggiungere le performace
            migliori.

            PS: per le piccole modifiche al software ci pensi
            tu,
            no?
            :|

            Miraccomando!! e' fondamentale che il sistema
            funzioni sempre in quanto gestisce le liste di
            priorita' per ottenere il caffe dalla
            macchinetta.(rotfl) (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: mi fecero
      - Scritto da:
      un programmatore mi fece una applicazione usando
      delphi +
      firebird


      boh!!!!!

      che mi dite?Tutto il bene possibile, io lavoro in delphi+interbase (la versione proprietaria da cui si è sviluppato firebird)
    • Anonimo scrive:
      Re: mi fecero
      - Scritto da:
      un programmatore mi fece una applicazione usando
      delphi +
      firebird

      ricordo che disse che così era possibile la
      multiutenza e "altro che con
      Access"

      boh!!!!!

      che mi dite?Veramente sei tu che devi dirci: come ti sei trovato?
      • Anonimo scrive:
        Re: mi fecero
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        un programmatore mi fece una applicazione usando

        delphi +

        firebird



        ricordo che disse che così era possibile la

        multiutenza e "altro che con

        Access"



        boh!!!!!



        che mi dite?

        Veramente sei tu che devi dirci: come ti sei
        trovato?il progetto è decaduto prima che fosse terminato del tutto ma non certo per colpa di quel tizio che ce l'aveva fatto.non avendo potuto provarlo sul campo ma solo in momenti di prova, chiedevo se in linea di massima fossero scelte balorde o condivise... e a occhio mi pare siano parecchi che fanno queste scelte. Bene.:)Se riparte il progetto, sarò più tranquillo che non è un problema (eventualmente) di strutture e piattaforme ma di persone
    • Anonimo scrive:
      Re: mi fecero
      Ho lavorato una vita con firbird 1.0 e già a quel tempo dimostrava di essere uno strumento davvero robusto e affidabile.Con il 2.0 dovremmo essere ad un livello di maturità davvero interessante.
      • Anonimo scrive:
        Re: mi fecero
        - Scritto da:
        Ho lavorato una vita con firbird 1.0 e già a quel
        tempo dimostrava di essere uno strumento davvero
        robusto e
        affidabile.
        Con il 2.0 dovremmo essere ad un livello di
        maturità davvero
        interessante.mi tiri su :)grazie!
    • Anonimo scrive:
      Re: mi fecero
      - Scritto da:
      un programmatore mi fece una applicazione usando
      delphi +
      firebird

      ricordo che disse che così era possibile la
      multiutenza e "altro che con
      Access"

      boh!!!!!

      che mi dite?Che è una cavolata!In ogni caso a cosa si riferiva? All'applicativo Access o la formato di file?Poi Access è una schifezza ma non certo perchè non è multiutente.
      • Anonimo scrive:
        Re: mi fecero
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        un programmatore mi fece una applicazione usando

        delphi +

        firebird



        ricordo che disse che così era possibile la

        multiutenza e "altro che con

        Access"



        boh!!!!!



        che mi dite?

        Che è una cavolata!

        In ogni caso a cosa si riferiva? All'applicativo
        Access o la formato di
        file?immagino all'applicativo perchè l'MDB è un formato che viene usato anche da motori differenti, no?
        Poi Access è una schifezza ma non certo perchè
        non è multiutente.non mi sento così competente da dirti alcunché :)io lo uso per applicazioni locali su una sola macchina e con un solo utente e mi va benissimo. (e non parlarmi di works per darmi dell'idiota)
        • Anonimo scrive:
          Re: mi fecero
          Guarda che Acces va benissimo ma è per la produttività personale o per pochi utente con condivisione tramite rete. Il problema è che viene usato a sproposito.
  • Anonimo scrive:
    vabè ma c'è già postgre...
    ...che è paragonabile a oracle...
    • Anonimo scrive:
      Re: vabè ma c'è già postgre...
      - Scritto da:
      ...che è paragonabile a oracle...mi sa che l'hai fatta fuori dalla tazza eh...
    • Anonimo scrive:
      Re: vabè ma c'è già postgre...
      Dici?http://www.janus-software.com/fb_fyracle.htmlguarda chi, nativamente, ci va più vicino... (e lì si parla della versione 1.5 di Firebird).saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: vabè ma c'è già postgre...
        secondo me questo test rende meglio l'idea dicome vanno:http://www.root.cz/clanky/mysql-vs-postgresql-vs-firebird/
        • Anonimo scrive:
          Re: vabè ma c'è già postgre...
          il test è molto impietoso, forse con la versione 2 potrebbe migliorareCarlo
          • Anonimo scrive:
            Re: vabè ma c'è già postgre...

            il test è molto impietoso, forse con la versione
            2 potrebbe migliorareMigliorare ancora? Se i numerini sui test indicano i tempi di esecuzione (come credo) direi che Firebird 1.5 spazzava via gia' tutti...M.
        • Anonimo scrive:
          Re: vabè ma c'è già postgre...
          - Scritto da:
          secondo me questo test rende meglio l'idea dicome
          vanno:
          http://www.root.cz/clanky/mysql-vs-postgresql-vs-fscusa, sono un po' carente di ceco :), cosa dice?
          • Anonimo scrive:
            Re: vabè ma c'è già postgre...
            anche io.. sarabbe solo da capire se i grafici sono i tempi di esecuzione in secondi.
    • Angelone scrive:
      Re: vabè ma c'è già postgre...
      Non dimentichiamo anche mysql che il suo sporco dovere lo fa tutto
      • Anonimo scrive:
        Re: vabè ma c'è già postgre...
        - Scritto da: Angelone
        Non dimentichiamo anche mysql che il suo sporco
        dovere lo fa
        tuttose uno si accontenta di un dbms zoppo va bene anche access
        • Anonimo scrive:
          Re: vabè ma c'è già postgre...
          - Scritto da:

          - Scritto da: Angelone

          Non dimentichiamo anche mysql che il suo sporco

          dovere lo fa

          tutto

          se uno si accontenta di un dbms zoppo va bene
          anche
          accessMica è zoppo. Ha funzionalità minori! Se hai bisogno di trigger, procedure e performance è ovvio che non usi MySql.Se devi realizzare un sitarello a basso costo MySQL decisamente superiore ad Oracle.
          • Anlan scrive:
            Re: vabè ma c'è già postgre...
            Sarà che sono un fanatico di mySql ma- Scritto da:
            Mica è zoppo. Ha funzionalità minori! hmmmmm ... (perplesso)
            Se hai
            bisogno di trigger, mySQL 5 li ha
            procedure mySQL 5 le ha
            e performance èeccellenti in mySQL 5 senza contare una generale "fame" di risorse macchina veramente ridotta
            ovvio che non usi
            MySql.
            Se devi realizzare un sitarello a basso costo
            MySQL decisamente superiore ad
            Oracle.Non fate passare mySql quale prodottino artigianale/hobbistico ... non lo è.L'unica cosa su ancora devono lavorare per migliorarlo è il clustering.
          • Anonimo scrive:
            Re: vabè ma c'è già postgre...
            - Scritto da: Anlan
            Non fate passare mySql quale prodottino
            artigianale/hobbistico ... non lo
            è.
            L'unica cosa su ancora devono lavorare per
            migliorarlo è il
            clustering.Lungi da me :pIo uso pochissimo funzionalità avanzate di un DB, (in quanto faccio sitarelli appunto :D ), e lavoro a volte su mysql 4, a volte sul 5. Ma la differenza non la noto, visto che utilizzo le medesime funzioni. Per questo ho fatto il paragone con mysql :)
    • Anonimo scrive:
      Re: vabè ma c'è già postgre...

      ...che è paragonabile a oracle...imho le alternative open source sono persino migliori, finchè non si parla di dbms distribuiti su cluster di serverchi ha invece questa necessità e può spendere molto potrebbe trovare ancora più adeguato l'attuale leader di mercato, ma il divario si restringe sempre più
      • raoulus scrive:
        Re: vabè ma c'è già postgre...

        La versione multimaster invece non la consiglio
        al momento per due
        motivi:
        1- è ancorata alla versione 7.4 di pgsql.Supporta la 8.0.1. http://pgcluster.projects.postgresql.org/:)
      • corrado1972 scrive:
        Re: vabè ma c'è già postgre...
        - Scritto da:
        Ho finito 3 mesi fà di mettere in piedi un
        sistema master-slave con postgresql 8.1 son
        Slony, e ad oggi non ha avuto nessun genere di
        errore con circa 2 milioni di page view al mese e[CUT]Scusa, come posso sapere che non stai inventando una storia? Avresti almeno un link sul sito web?Dici tante cose interessanti ma di nessuna attendibilità visto l'anonimato e la mancanza di fonti...Senza offesa, sia chiaro :)Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: vabè ma c'è già postgre...
          - Scritto da: corrado1972
          Senza offesa, sia chiaro :)come fai tu a decidere se lui non si offende? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: vabè ma c'è già postgre...
            - Scritto da:

            - Scritto da: corrado1972



            Senza offesa, sia chiaro :)

            come fai tu a decidere se lui non si offende? :)bho, io mi sono offeso, ecco.lui non so...
    • pentolino scrive:
      Re: vabè ma c'è già postgre...
      - Scritto da:
      ...che è paragonabile a oracle...Non mi pare che la concorrenza nell' ambito OS sia necessariamente un problema; ogni prodotto ha i suoi pregi e difetti, anche se non ho mai lavorato con Firebird quindi non so aggiungere altro.
    • Anonimo scrive:
      Re: vabè ma c'è già postgre...
      - Scritto da:
      ...che è paragonabile a oracle...ma anche firebird, c'è addirittura un plugin per far diventare compatibile il suo sql e plsql.la mancanza di alternative lasciala alle piattaforme closed :)
    • Anonimo scrive:
      Re: vabè ma c'è già postgre...
      - Scritto da:
      ...che è paragonabile a oracle...(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Commodity
      Io penso che i db open source che voi citate sono tutti validi (più o meno) ma oramai sono "commodity". In altre parole il db di base è scontato ma la concorrenza si fa su altro.Oracle, SQL Server e DB2 si confrontano su cose ben diverse come data integration, supporto a nuove tipologie di dato, scalabilità, disponibilità, affidabilità, dimensioni enormi delle basi dati, distribuzione, ecc.Tanto è vero che tutti questi 3 produttori, che sono i leader di mercato a seconda del punto di vista (fatturato, piattaforme, numero di licenze), hanno a listino delle versioni gratuite che risolvono gli aspetti basici.Un confronto Oracle-Postgres lascia il tempo che trova perchè Oracle è una piattaforma molto più ampia.Poi a me Oracle fa schifo ma questa è una opinione personale! ;)
Chiudi i commenti