PlayStation, taglio ai prezzi

Sony Computer Entertainment sceglie il palco del Gamescom 2011 per presentare il nuovo e invitante listino delle sue console attuali
Sony Computer Entertainment sceglie il palco del Gamescom 2011 per presentare il nuovo e invitante listino delle sue console attuali

Tempo di saldi per Sony Computer Entertainment. La multinazionale nipponica riduce il gap con i tariffari della concorrenza e rivela i nuovi prezzi sul palco del Gamescom 2011 . L’apprezzabile riduzione della PlayStation 3 avrà effetto immediato, mentre per il ribasso della PlayStation Portable bisognerà attendere il restyling previsto per il prossimo autunno.

Con una mossa a sorpresa Sony ha presentato infatti l’ennesima versione della classica PSP, chiamata E-1000 , che verrà venduta all’invitante prezzo di 99 euro. La console portatile sarà alleggerita del modulo WiFi e dovrà quindi appoggiarsi al PC per download e installazione dei giochi acquistati online.

Il nuovo prezzo ufficiale della PS3 con 320 GB di hard disk passa da 349 a 299 euro mentre il popolare modello da 160GB scende da 299 a 249 euro. La stessa identica cifra servirà per portarsi a casa una Playstation Vita , ambiziosa console portatile in arrivo considerata pericolosamente cara anche dagli stessi addetti ai lavori.

Nel frattempo la strategia del ribasso sembra aver funzionato per Nintendo 3DS . La console con display auto-stereoscopico ha ricominciato a vendere dopo il ritocco di 80 dollari, soprattutto in Giappone. I nuovi dati parlano di 215.000 3DS vendute dal 7 al 14 agosto.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 08 2011
Link copiato negli appunti