Plexamp suona musica come Winamp

La società ha annunciato un nuovo player musicale, dichiarando apertamente di ispirarsi a Winamp per un software multipiattaforma e compatibile con ogni genere di formato audio

Roma – Plex è una società specializzata in media server e applicativi software collegati, una tecnologia che più moderna non si potrebbe. L’ultima novità in arrivo dagli sviluppatori, però, si ispira al passato glorioso di Winamp e intende sviluppare un lettore audio che è insieme “piccolo, potente e bellissimo.”

Plexamp, questo il nome del nuovo software, è frutto di un’iniziativa chiamata Plex Labs in cui vengono incubati i piccoli progetti nati dalla passione (ed evidentemente dal tempo libero) dei dipendenti della società. Una pratica non molto dissimile da quella messa in atto da Google, altro nome storico a cui Plex si è evidentemente ispirata per le sue iniziative.

Con Plexamp Plex intende “riammodernare” e trasportare nel 2017 il concetto di lettore audio piccolo ma estremamente capace come è appunto Winamp, anche se molti appassionati di questo storico software potrebbero obiettare alla necessità di “ammodernare” un tool perfetto per lo scopo per cui è stato progettato e che è ancora liberamente disponibile per il download sulla sua pagina ufficiale .

 Plexamp suona musica come Winamp

Plexamp può vantare un approccio multipiattaforma (questo si assente in Winamp) con versioni disponibili per macOS e Windows, è in grado di processare la musica presente in una libreria Plex o anche i brani inclusi in una raccolta in locale, funziona off-line ma può anche essere utilizzato per controllare altri player Plex da remoto.

La “potenza” di Plexamp si declina poi nella capacità di leggere un gran numero di formati audio, nella disponibilità di scorciatoie da tastiera globali, transizioni “soft” fra i brani, visualizzazioni sincronizzate con il sonoro, normalizzazione dell’audio e molto altro ancora.

Alfonso Maruccia
fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Applefan scrive:
    Hanno fatto bene
    I russi non rispettano i diritti di noi gay, come matrimonio ed adozioni. Fanno bene gli americani a boicottarli.
  • Vins69 scrive:
    Eddai
    Auguri Maru' :DSei rimasto da solo durante le feste a reggere il fortinoComodo o Zone Alarm come soluzione free-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 dicembre 2017 20.25-----------------------------------------------------------
  • Stopper scrive:
    Gioco a uomo
    OTmeglio kaspersky oppure avira free?io uso windows in dual boot con Linux, la risposta che su Linux non servono la stoppo a priori
    • Utente sconsolato scrive:
      Re: Gioco a uomo
      (https://chart.av-comparatives.org/chart1.php)Kaspersky free non so se è disponibile per Linux, per il resto al massimo guarda le EULA per vedere chi ti preleva meno infomazioni
    • bomber scrive:
      Re: Gioco a uomo
      - Scritto da: Stopper
      OT

      meglio kaspersky oppure avira free?

      io uso windows in dual boot con Linux, la
      risposta che su Linux non servono la stoppo a
      prioriSe è per questo non servono un XXXXX e BASTA, fanno XXXXXX a spruzzo:http://punto-informatico.it/4413456/PI/News/avgater-attacco-locale-contro-quarantena-antivirale.aspxhttp://punto-informatico.it/4401721/PI/News/pi-debug-kaspersky-linux-file-server.aspxhttp://punto-informatico.it/4368241/PI/News/antivirus-sono-tutti-inutili.aspxhttp://punto-informatico.it/4326553/PI/News/symantec-norton-ancora-un-avviso-sicurezza.aspxSenti a me: esegui il browser/MUA di XXXXX con un altro utente. groupadd -g 1002 browzeradduser... nome utente browzer, gruppo iniziale browzer. adduser permette la creazione guidata degli utenti.Ora esegui l'appz (browser/MUA, io nell' esempio eseguo icecat) con il nuovo utente tramite xhost. Questo utente verrà utilizzato SOLO per aprire il browser/MUA di XXXXX: xhost +local:browzersu -l -c "icecat" browzer la prima riga permette all' utente browzer di connettersi al server X,la seconda riga esegue il browser con l' utente appena creato.Togli i permessi di esecuzione delle cartelle temporanee in /etc/fstab (/var/tmp, /tmp) e rimontale. Esempio di fstab: /dev/sdax /tmp ext4 noexec 1 2/dev/sday /var/tmp ext4 noexec 1 2 rimonta le partizoni con le nuove opzioni:mount -a -o remountE ti sei tolto dal XXXXX il 99% delle rotture di XXXXXXXX prodotte dal browser/MUA (i malware te la possono sucare insieme alla Kaparezzi® morton® & Co.).Dovrebbe essere poissibile anche con windozze, purtroppo però non lo so usare e non me ne fotte na cippa. Comunque l' idea di base è molto semplice.Se hai mbutu non rompere il XXXXX e cambia distro. Se poi vuoi proprio fare il XXXXXXXX e doppiocliccare tutto... beh allora so' XXXXX tua con o senza antivirus.
    • ... scrive:
      Re: Gioco a uomo
      Praticamente stai chiedendo se è meglio che ti vomitino in faccia o ti cachino in testa.
  • FType scrive:
    USA e getta
    Tipico degli USA inventarsi delle prove per denigrare e mettere in difficoltà il nemico,tanto non sono nuovi a questo genere di comportamenti.Non è un caso che abbiano nemici in ogni angolo della terra,oltre ad essere un popolo molto detestato visto che mettono lo zampino in molte cose che non li riguarda. Come se poi ci si possa fidare ciecamente dei vari Symantec,MacAffee e soci...
    • non vi lamentate scrive:
      Re: USA e getta
      Tu di solito scrivi un mucchio di XXXXXXXte, ebbene... lo fai qui su PI e al massimno ti diamo dell' orione pur rispettando il tuo sacrosanto diritto di opinione.Prova a fare la stessa cosa nei paesi comunisti: Cina, Cuba, Venezuela, Corea del nord, nella Russia di zio Putino :). E vedrai quanti calci in faccia ti rifilano (rotfl).
      • iRoby scrive:
        Re: USA e getta
        Evidentemente non ci sei stato e non hai visto coi tuoi occhi.Dato che è possibile fare altrettanto. O pensi che le pussy riot non abbiano blog e non scrivano impunemente un sacco di XXXXXXX dettate da Soros?
  • Al Beno scrive:
    Yankeee
    prima di tutto, AUGURI CARO MARUCCIA DI UN BUON NATALE E BUON PROSEGUIMENTO!!2° allora avevo ragione IO sugli yankee e le loro porcherie, prima salvano il tacchino per S.Silvestro poi fanno esplodere le guerre ovunque solo per seminare zizzania. Guardate adesso l' ONU ma che se ne vadano afffa
Chiudi i commenti