Polimi: online si può

Il Politecnico di Milano punta a promuovere la formazione a distanza anche tra i lavoratori. E vuole che stiano al passo degli esami di ammissione, continuando a studiare da casa

Roma – Capita di lavorare qualche tempo, magari subito dopo il diploma, e poi di non essere più al passo con quanto servirebbe per rientrare nel circuito accademico. Da qualche anno poi è obbligatorio un test di ingresso a certe facoltà: ma chi può studiare mentre lavora per mantenersi? Per aiutare i giovani (e meno giovani) che avessero voglia di tornare in pista, il Politecnico di Milano ha ideato un apposito canale di riqualificazione: si chiama CorsoZero , e consente di preparare (o ripreparare) al meglio il test di ammissione alla Facoltà di Ingegneria Informatica Online.

“Ci siamo resi conto – spiega il presidente di Metid e responsabile del Corso di Laurea Online del Politecnico, Alberto Colorni – che per la nostra utenza, solitamente fatta di persone già da tempo inserite nel mondo del lavoro e quindi lontane dai percorsi scolastici, poteva essere utile un corso di avvio che permettesse di entrare nel clima della laurea online e consentisse un’opzione meno fredda per coprire le lacune evidenziate nel test”.

Certo non siamo ancora al livello delle università USA che propinano lezioni via iPod, né si parla di università totalmente cyber come quella di Fukuoka (Giappone). Ma si tratta senz’altro di un importante passo in avanti nell’ ammodernamento dell’ offerta formativa digitale (e-learning), che seppure non consentirà di laurearsi via avatar consentirà per lo meno di aumentare la fiducia degli studenti nelle non proprio apprezzate infrastrutture telematiche degli atenei.

CorsoZero è pensato per chi ha ottenuto la maturità da almeno 4 anni e che non ha avuto il tempo e il modo di preparasi adeguatamente per le selezioni: “Il percorso – spiegano dal PoliMI – è rivolto a chi decide di riprendere gli studi dopo anni di lavoro, ed è interamente online”. In cinque settimane, gli aspiranti futuri ingegneri rispolverano le materie alla base del loro impegno futuro: fisica e matematica , dunque, attraverso diversi moduli e specifiche attività di collaborazione online da svolgere attraverso sessioni di discussione dal vivo su alcuni forum dedicati.

Solo l’esame di ammissione finale, da svolgersi presso la sede di Como del Politecnico, va sostenuto di persona. Argomento della prova stessa un test scritto e una discussione su quanto svolto durante la formazione. Dal PoliMI precisano che verranno tenute in conto anche le presenze all’attività online , nonché la qualità dell’attività svolta da remoto. Se poi si supera il test, tutti gli OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi) vengono cancellati dal carico da svolgere dopo l’iscrizione, “eccetto la parte relativa all’inglese”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Enjoy with Us scrive:
    Logico
    Un anziano ultrasettantenne nel 90% dei casi non ha nulla da fare e quindi ammazza il tempo su internet per non annoiarsi, ovvio che sia più impaziente di altri nell'attendere risposte alle sue mail.
    • XYZ scrive:
      Re: Logico
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Un anziano ultrasettantenne nel 90% dei casi non
      ha nulla da fare e quindi ammazza il tempo su
      internet per non annoiarsi, ovvio che sia più
      impaziente di altri nell'attendere risposte alle
      sue
      mail.Fortunatamente i miei nonni passano il tempo leggendo libri e lavorando l'orticello. Altro che Internet (x Fortuna)! :)
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Logico
        - Scritto da: XYZ
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Un anziano ultrasettantenne nel 90% dei casi non

        ha nulla da fare e quindi ammazza il tempo su

        internet per non annoiarsi, ovvio che sia più

        impaziente di altri nell'attendere risposte alle

        sue

        mail.

        Fortunatamente i miei nonni passano il tempo
        leggendo libri e lavorando l'orticello.


        Altro che Internet (x Fortuna)! :)Ha ma non sono in America (o a Milano)!
        • XYZ scrive:
          Re: Logico
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: XYZ

          - Scritto da: Enjoy with Us


          Un anziano ultrasettantenne nel 90% dei casi
          non


          ha nulla da fare e quindi ammazza il tempo su


          internet per non annoiarsi, ovvio che sia più


          impaziente di altri nell'attendere risposte
          alle


          sue


          mail.



          Fortunatamente i miei nonni passano il tempo

          leggendo libri e lavorando l'orticello.





          Altro che Internet (x Fortuna)! :)

          Ha ma non sono in America (o a Milano)!Ovvio... Verdi Colline dell'Umbria! Dove c'è una centrale adsl ogni 20000 abitanti e 1 abitante ogni 20km! ;D
      • rotfl scrive:
        Re: Logico
        - Scritto da: XYZ
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Un anziano ultrasettantenne nel 90% dei casi non

        ha nulla da fare e quindi ammazza il tempo su

        internet per non annoiarsi, ovvio che sia più

        impaziente di altri nell'attendere risposte alle

        sue

        mail.

        Fortunatamente i miei nonni passano il tempo
        leggendo libri e lavorando l'orticello.


        Altro che Internet (x Fortuna)! :)Eh certo, Internet e' il male. Vedo che la propaganda sta facendo presa sugli italioti...
        • XYZ scrive:
          Re: Logico
          - Scritto da: rotfl
          - Scritto da: XYZ

          - Scritto da: Enjoy with Us


          Un anziano ultrasettantenne nel 90% dei casi
          non


          ha nulla da fare e quindi ammazza il tempo su


          internet per non annoiarsi, ovvio che sia più


          impaziente di altri nell'attendere risposte
          alle


          sue


          mail.



          Fortunatamente i miei nonni passano il tempo

          leggendo libri e lavorando l'orticello.





          Altro che Internet (x Fortuna)! :)

          Eh certo, Internet e' il male. Vedo che la
          propaganda sta facendo presa sugli
          italioti...Ma che propaganda e propaganda!Internet è un bene (ultimamente un pò meno, viste le leggi antiLiberali e censure varie..)Ma semplicemente, La serenità di queste persone e del loro modo di vivere, è talmente tanto lontana dalla vita frenetica che facciamo tutti (spesso scandita dal diteggiare su una tastiera..) che nel vederli, così beatamente disinteressati, non so se saranno mai capaci di approcciarsi con un mezzo come Internet.. Sicuramente, sarebbe difficilissimo per loro farlo.. Premettendo che sono persone che preferiscono di gran lunga fare i 2km a piedi per andare alle poste, che passare un anno e mezzo per cercare di capire come si accede ad una mailbox...
    • What is what scrive:
      Re: Logico
      E poi data l'età avanzata che si traduce in un minor tempo rimanente, sfido che abbia fretta di ricevere le risposte.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Logico
      contenuto non disponibile
Chiudi i commenti