POS obbligatorio: lettori a canone zero e con meno commissioni

POS: lettori a canone zero e con meno commissioni

Il POS obbligatorio costringe esercenti e professionisti ad adeguarsi: ecco i lettori di carte a canone zero e con meno commissioni.
Il POS obbligatorio costringe esercenti e professionisti ad adeguarsi: ecco i lettori di carte a canone zero e con meno commissioni.

Entro pochi giorni, milioni di esercenti e professionisti dovranno fare i conti con il POS obbligatorio: dal 30 giugno, infatti, tutti coloro che ricevono pagamenti dovranno consentire ai loro clienti di effettuare le transazioni anche con carte e applicazioni. Non sono previste eccezioni per le spese di piccola entità. In caso di rifiuto, rischieranno una multa salata.

Chi giunto all’ultimo momento non si è ancora organizzato per far fronte alla nuova imposizione, può scorrere l’elenco che proponiamo qui, scegliendo l’opzione più adatta tra i lettori con meno commissioni presenti sul mercato. Sono tutti a canone zero.

Lettori a canone zero e con meno commissioni per il POS obbligatorio

Passiamo in rassegna le principali caratteristiche di alcune delle soluzioni più vantaggiose che offre il mercato. Sono tutte compatibili con i sistemi contactless e con le tecnologie di ultima generazione come Google Pay o Apple Pay.

SumUp Air

Partiamo da quelle della linea SumUp, forse le più conosciute e utilizzate nella categoria “canone zero”. Non richiedono infatti la sottoscrizione di alcun abbonamento e non prevedono spese fisse. A contraddistinguerle sono la loro natura smart e la piena compatibilità con tutti i metodi di pagamento digitali, inclusi telefoni e dispositivi indossabili. Fino al 30 giugno, SumUp Air costa solo 14 euro (IVA inclusa).

Il lettore SumUp Air per i pagamenti

Nexi Mobile Pos

Zero costi fissi e ricorrenti anche per Nexi Mobile Pos, altra soluzione che accetta tutte le carte e le app, anche in modalità contactless. L’accredito della cifra incassata avviene in un giorno lavorativo, direttamente sul proprio conto già esistente, senza vincoli e senza doverne aprire un altro dedicato. Oggi su Amazon lo trovi a soli 7,99 euro.

Il lettore Nexi Mobile Pos per i pagamenti

myPOS

Nessun canone mensile e nessun contratto di locazione nemmeno per myPOS Go, che tra le altre cose include una scheda SIM gratuita per chi ha bisogno di accettare pagamenti in mobilità. La spesa per l’acquisto è estremamente contenuta: solo 9,90 euro sul sito ufficiale invece di 29 euro.

Il lettore myPOS Go per accettare pagamenti digitali ovunque

Axerve

Nessun canone da versare ogni mese anche per Axerve POS Easy, che può contare su commissioni pari solo all’1%. Integra sia la connettività WiFi sia quella 4G, con SIM gratuita inclusa. Tra i principali punti di forza, l’accesso a un’area riservata che permette di tenere sotto controllo in tempo reale tutti i pagamenti ricevuti. Grazie alla promozione in atto, fino all’1 luglio è possibile ottenerlo al prezzo di soli 100 euro invece di 170 euro.

Axerve POS Easy

Il confronto: prezzi e commissioni

Riassumendo, ecco i prezzi e le commissioni applicate dai lettori che possono tornare utili per adeguarsi a quanto prevede la norma sul POS obbligatorio.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 giu 2022
Link copiato negli appunti