Prime grane per Surface

Un avvocato statunitense denuncia Microsoft: il device Windows RT reclamizza storage di gran lunga superiore a quello disponibile. Accuse infondate, rispondono da Redmond

Roma – Non bastasse la delicata fase di passaggio che si trova a dover affrontare, Microsoft deve ora fare i conti anche con i primi guai giudiziari seguiti alla commercializzazione del tablet/convertibile Surface : c’è un avvocato in California che intende trascinare Redmond davanti al giudice, perché il succitato gadget ARM contiene in realtà molto meno spazio di archiviazione rispetto a quanto pubblicizzato.

Microsoft sarebbe insomma colpevole di pubblicità ingannevole, accusa Andrew Sokolowski, perché dei 32 Gigabyte di storage che dovrebbero essere disponibili sul modello base di Surface – modello che l’avvocato stesso ha recentemente acquistato – ve ne sono in realtà solo 16 a disposizione per i dati dell’utente.

Il resto dello spazio è naturalmente occupato dalle “app” integrate sul sistema Windows RT e dal sistema operativo stesso, ma a Sokolowski la mancanza di metà dello spazio presumibilmente disponibile pare eccessiva : l’avvocato intende portare la propria lamentela al rango di class action.

Chiedi a Microsoft, invece, e tutto è perfettamente legittimo e normale: la causa intentata da Sokolowski è “infondata”, dice l’azienda, perché i clienti sono ben consapevoli del fatto che “il sistema operativo e le app preinstallate risiedono sullo storage interno del dispositivo e quindi riducono lo spazio libero totale”.

Tutto ok con Surface? Per il CEO di Microsoft Steve Ballmer il convertibile ARM è un dispositivo capace di stupire gli utenti che lo usano, anche se per parlare di “successo” è ancora troppo presto. I numeri (sponsorizzati da Microsoft stessa) promettono bene, visto che secondo i dati forniti da AdDuplex Surface è già il dispositivo Windows 8/RT più popolare .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • coltivatore diretto scrive:
    Brevettiamo il raffreddore
    Bene, vista che la memory è soggetta a copyright da oggi i bimbi di scuola devono portare 1cent per ogni poesia.Se non la sanno, abbuonato il cent ma il 2 in pagella rimane uguale.Io, per conto mio, tra un po' non potrò più vendere mele se non pago gli eredi di Steve, e guai a parlare di "finestre", per non restare al freddo trovate chi vi cambia gli "infissi". Prima, però, chiedete il brevetto, non si sa mai.Guai poi se vi si rompono le piastrelle del bagno, anche quelle sono coperte dal copyright microsoft (ecco perché hanno fatto così il nuovo sistema operativo, i cessi ce li hanno tutti, per forza di cose, anche se non ne vendono uno i soldi se li fanno uguali, piastrellisti siete avvisati).Ho un po' di mal di pancia, vado a brevettare le flatulenze prima che ci pensi qualcun altro, altrimenti dovrò mandare il mio intestino dal giudice fallimentare.
    • krane scrive:
      Re: Brevettiamo il raffreddore
      - Scritto da: coltivatore direttoOttima idea, ma io ne ho una migliore:Immagina che bello un device atto all'eliminazione dei materiali di scarto dai corpi biologici ! Pensa un tubo all'interno del quale non solo i rifiuti passano per essere scaricati, ma viene ulteriormente processato per prelevarli sostaze nutritire residue man mano che si avvicina all'uscita.Geniale eh !! Nessuno aveva mai pensato a una roba del genere :D
  • Avvocato scrive:
    Domanda 2
    Ma il "Giorno della memoria", paga il copyright ?E il Memorial Day ?
  • Avvocato scrive:
    Domanda
    Ma le scatole del Memory erano rettangolari ?
  • ChickenBaluba scrive:
    Chi di causa ferisce..
    Di causa perisce..Apple si diverte a rompere agli altri ed è ora che ne paghi le conseguenze
    • aphex twin scrive:
      Re: Chi di causa ferisce..
      Che cavolo centra apple ? 8)
      • panda rossa scrive:
        Re: Chi di causa ferisce..
        - Scritto da: aphex twin
        Che cavolo centra apple ?

        8)Hai letto l'articolo o ti sei fermato alla prima parola del titolo?Che anche in quel caso sarebbe sufficiente a rispondere alla tua domanda.
  • iena scrive:
    e scende
    e scendeva come scendeogni volta che guardo il nasdaq c'è apple che scendeeeeeeeeeee tutto questo da quando hanno presentato iphone5 :D
    • giulio scrive:
      Re: e scende
      ma non lo sai? quando compri azioni apple ti arriva la pergamena a casa, e quello è il tuo acquisto.. i soldi non li puoi più riscattare.. non che tu voglia, apple va su e basta e i soldi servono per fare altri telefonini-volvo, il prossimo cassone lo fanno station-vagon...
    • pietro scrive:
      Re: e scende
      - Scritto da: iena
      e scende
      va come scende
      ogni volta che guardo il nasdaq c'è apple che
      scendeeeeeeeeee

      e tutto questo da quando hanno presentato iphone5
      :Dse scende è il momento di comprare
  • Aniello Caputo scrive:
    ...
    ma che me ne frega a me di apple
    • Mario Rossi scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Aniello Caputo
      ma che me ne frega a me di appleMa tu alle 02:30 di notte, non hai altro di meglio da fare che andare a scrivere su ogni articolo: "ma che me ne frega a me di ARGOMENTO"?
      • krane scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Mario Rossi
        - Scritto da: Aniello Caputo

        ma che me ne frega a me di apple
        Ma tu alle 02:30 di notte, non hai altro di
        meglio da fare che andare a scrivere su ogni
        articolo: "ma che me ne frega a me di
        ARGOMENTO"?E soprattutto potrebbe darci il nome del puscher e delle sostanze che usa, si direbbe sballino parecchio !
  • prova123 scrive:
    Che dire ,,,
    chi semina vento raccoglie tempesta @^
  • panda rossa scrive:
    Coda di paglia...
    Apple, ben sapendo che a parti invertite avrebbe gia' sguinzagliato gli avvocati a caccia di penali, mette le mani avanti.Solo ad un patent troll potrebbe venire in mente una cosa del genere.Chi lavora e bada al sodo non ha bisogno dei tribunali per fatturare.
  • gnammolo scrive:
    Ancora dubbi sull'idiozia del copyright?
    ecco dove si va a finire...
    • Otto Pignolotto scrive:
      Re: Ancora dubbi sull'idiozia del copyright?
      - Scritto da: gnammolo
      ecco dove si va a finire...Non c'entra il copyright, si tratta di violazione di trademark.
      • Sherpya scrive:
        Re: Ancora dubbi sull'idiozia del copyright?
        - Scritto da: Otto Pignolotto
        - Scritto da: gnammolo

        ecco dove si va a finire...

        Non c'entra il copyright, si tratta di violazione
        di
        trademark.ok chiudete punto informatico, la fiat non ha il trademark su "Punto"?
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: Ancora dubbi sull'idiozia del copyright?
          - Scritto da: Sherpya
          - Scritto da: Otto Pignolotto

          - Scritto da: gnammolo


          ecco dove si va a finire...



          Non c'entra il copyright, si tratta di
          violazione

          di

          trademark.

          ok chiudete punto informatico, la fiat non ha il
          trademark su
          "Punto"?basta cambiare il nome in '.' informatico! Funzionerà..
          • poiuy scrive:
            Re: Ancora dubbi sull'idiozia del copyright?

            basta cambiare il nome in '.' informatico! Funzionerà..Mmm, mi sa di no. Il '.' è parte di '.net' un tradmark registrato.Per cui in ogni prodotto informatico va tolto il '.' dai titoli.E' in discussione se si può usare il . sui linguaggi di programmazione (visto che .net ne prevede).Per esempio si pensa di sostituire nel JS il . con :| ... Ad esempio Math.abs(1.0); diventera Math:|abs(1.0);
          • krane scrive:
            Re: Ancora dubbi sull'idiozia del copyright?
            - Scritto da: poiuy

            basta cambiare il nome in '.' informatico!

            Funzionerà..
            Mmm, mi sa di no. Il '.' è parte di '.net' un
            tradmark registrato.
            Per cui in ogni prodotto informatico va tolto il
            '.' dai titoli.
            E' in discussione se si può usare il . sui
            linguaggi di programmazione (visto che .net ne
            prevede).
            Per esempio si pensa di sostituire nel JS il .
            con :| ... Ad esempio Math.abs(1.0); diventera
            Math:|abs(1.0);trollaio-informatico !!!
        • ruppolo scrive:
          Re: Ancora dubbi sull'idiozia del copyright?
          - Scritto da: Sherpya
          - Scritto da: Otto Pignolotto

          - Scritto da: gnammolo


          ecco dove si va a finire...



          Non c'entra il copyright, si tratta di
          violazione

          di

          trademark.

          ok chiudete punto informatico, la fiat non ha il
          trademark su
          "Punto"?Uno è un sito, l'altra un'automobile.
          • Sherpya scrive:
            Re: Ancora dubbi sull'idiozia del copyright?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Sherpya

            - Scritto da: Otto Pignolotto


            - Scritto da: gnammolo



            ecco dove si va a finire...





            Non c'entra il copyright, si tratta di

            violazione


            di


            trademark.



            ok chiudete punto informatico, la fiat non ha il

            trademark su

            "Punto"?

            Uno è un sito, l'altra un'automobile.uno è un gioco l'altro è un po di cose: http://it.wikipedia.org/wiki/Memoriabeh uno è un frutto... l'altro un oggetto (finestra)
          • gnammolo scrive:
            Re: Ancora dubbi sull'idiozia del copyright?


            Uno è un sito, l'altra un'automobile.Prova a chiamare Apple un'automobile...
          • Giuda scrive:
            Re: Ancora dubbi sull'idiozia del copyright?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Sherpya

            - Scritto da: Otto Pignolotto


            - Scritto da: gnammolo



            ecco dove si va a finire...





            Non c'entra il copyright, si tratta di

            violazione


            di


            trademark.



            ok chiudete punto informatico, la fiat non ha il

            trademark su

            "Punto"?

            Uno è un sito, l'altra un'automobile.beh, ad apple non è importato che uno fosse un portauovo ed un altro un tagliere per bloccarli
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora dubbi sull'idiozia del copyright?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Sherpya

            - Scritto da: Otto Pignolotto


            - Scritto da: gnammolo



            ecco dove si va a finire...





            Non c'entra il copyright, si tratta di

            violazione


            di


            trademark.



            ok chiudete punto informatico, la fiat non ha il

            trademark su

            "Punto"?

            Uno è un sito, l'altra un'automobile.Uno e' un tagliere l'altro un gingillo per fighetti.http://www.corriere.it/cronache/11_febbraio_09/tagliere-apple-elmar-burchia_12b746be-3466-11e0-89a3-00144f486ba6.shtml
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Ancora dubbi sull'idiozia del copyright?
            - Scritto da: ruppolo

            ok chiudete punto informatico, la fiat non ha il

            trademark su

            "Punto"?

            Uno è un sito, l'altra un'automobile.questa distinzione vale solo quando più fa comodo?http://www.tomshardware.com/news/apple-logo-legal-college,6459.html
      • sbertuccia scrive:
        Re: Ancora dubbi sull'idiozia del copyright?
        - Scritto da: Otto Pignolotto
        - Scritto da: gnammolo

        ecco dove si va a finire...

        Non c'entra il copyright, si tratta di violazione
        di
        trademark.copyright, trademark, brevetti...è tutta la stessa $materia_fecale_marrone! Ora, c'è chi vorrebbe abolire tutto questo, e forse avrebbe anche ragione, visto l'abuso che certe aziende ne fanno!
    • Steve blou Giobs scrive:
      Re: Ancora dubbi sull'idiozia del copyright?
      - Scritto da: gnammolo
      ecco dove si va a finire...Esatto !!!
  • AxAx scrive:
    Paranoia più completa...
    Ora ci ridiamo su ama alla fine queste cose porteranno XXXXXX inimmaginabili...
Chiudi i commenti