Privacy, consigli per il mobile

Il Garante tricolore pubblica un video-tutorial nell'iniziativa Fatti Smart!, per offrire agli utenti una serie di consigli utili per una consapevole conservazione dei dati personali su smartphone e tablet

Roma – Un breve video d’animazione prodotto dal Garante per la protezione dei dati personali nell’iniziativa Fatti Smart! , un pacchetto di utili indicazioni per una più efficace tutela della privacy nell’esplosione di servizi e applicazioni mobile su smartphone e tablet. Nelle raccomandazioni dell’Authority tricolore, l’adozione di “semplici ma fondamentali accorgimenti” nella conservazione e condivisione responsabile dei dati personali.

Tra i consigli utili contenuti del video-tutorial, il Garante ha ricordato a tutti gli utenti del Belpaese di “non conservare in memoria informazioni troppo personali che potrebbero essere smarrite o rubate, perfino clonate o attaccate da pirati elettronici. Non si dovrebbero mai conservare, ad esempio, password personali, codici di accesso e dati bancari in chiaro”. Viene poi consigliata l’impostazione di codici PIN “abbastanza complicati”.

Dalle funzioni della geolocalizzazione a tutte quelle applicazioni provenienti da fonti sconosciute, il filmato a cartoni animati pubblicato dal Garante ha coperto alcuni tra i principali problemi nella conservazione e condivisione dei dati personali tramite smartphone e tablet. L’Authority ha dunque consigliato di verificare sempre le impostazioni dedicate alla privacy sulle versioni mobile dei grandi social network. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti